Pancreatite acuta: La pancreatite acuta è una flogosi acuta del pancreas, si manifesta rapidamente e al contrario della pancreatite cronica, salvo esiti di lesioni necrotiche, consente la piena restitutio ad integrum. Nella maggior parte dei casi la causa del danno all'organo è l'auto-digestione dello stesso da parte degli enzimi pancreatici.Pancreatite cronica: La pancreatite cronica è un malattia infiammatoria cronica del pancreas, che può manifestarsi sotto forma di episodio di riacutizzazione a carico di un pancreas già precedentemente interessato da processi infiammatori, oppure come danno cronico che si manifesta clinicamente con dolore addominale persistente e malassorbimento.Epatite alcolica: L'epatite alcolica è una epatite (infiammazione del fegato) causata da una eccessiva assunzione di alcol. Si trova di solito in associazione con epatosteatosi, uno stadio precoce della malattia epatica alcolica, e può contribuire alla progressione della fibrosi, che porta alla cirrosi.Bevanda alcolica: Si definisce bevanda alcolica qualsiasi bevanda contenente alcol etilico (anche detto etanolo).AlcolismoAmilasi: Le amilasi sono enzimi che catalizzano la degradazione di legami oligosaccaridici e polisaccaridici ad ottenere composti più semplici, come i disaccaridi. Esistono diverse amilasi:Tripsinogeno: Il tripsinogeno è il precursore dell'enzima tripsina nel quale è convertito dall'azione della enteropeptidasi.Dotto pancreatico: Il sistema duttale pancreatico (lat. ductus pancreaticus) è l'insieme dei canalicoli escretori dei succhi alcalini prodotti dal pancreas esocrino.Bioetanolo: Il bioetanolo è l'etanolo prodotto mediante un processo di fermentazione delle biomasse, ovvero di prodotti agricoli ricchi di zucchero (glucidi) quali i cereali, le colture zuccherine, gli amidacei e le vinacce.Lipasi: La lipasi ( e ) è un enzima in grado di effettuare l'idrolisi dei grassi, trasformando i trigliceridi in glicerolo e in acidi grassi, nel processo di lipolisi. Sono classificate come un sottoinsieme delle esterasi.Colelitiasi: La colelitiasi o calcolosi biliare è una malattia consistente nella presenza di calcoli nei dotti biliari o nella cistifellea (o colecisti). Questi calcoli si formano in seguito all'accrescimento dei componenti della bile che formano cristalli.Spillatura: La spillatura è quel processo attraverso il quale si confeziona una birra alla spina.Encefalopatia di Wernicke: L'encefalopatia di Wernicke (dal nome del neurologo e psichiatra tedesco Carl Wernicke) è legata ad una carenza di tiamina (nota anche come vitamina B1).Acido taurocolico: L'acido taurocolico è un acido biliare. È il prodotto della coniugazione dell'acido colico con l'amminoacido taurina.Pancreatectomia: La pancreatectomia è un intervento chirurgico con il quale si procede alla rimozione totale o parziale del pancreasTastevin: Il tastevin è una piccola ciotola in argento o, più frequentemente, in metallo argentato, usato per la degustazione del vino che viene portato al collo come emblema dai sommelier. Una confraternita di sommelliers e conoscitori di vino che si riunisce nella Côte d'Or, la regione vinicola della Borgogna, è detta dei chevaliers du tastevin.Drenaggio sottosuperficiale: Il drenaggio sottosuperficiale o drenaggio, in idraulica agraria, è il complesso dei sistemi naturali o artificiali che permettono lo smaltimento in profondità dell'acqua in eccesso del terreno. Con lo stesso termine s'intende pertanto sia la proprietà intrinseca del terreno a lasciar percolare l'acqua gravitazionale, sia gli allestimenti predisposti dall'uomo per emungere l'acqua in eccesso facendola defluire in un sistema di raccolta.Ubriachezza: L'ubriachezza è uno stato di intossicazione acuta da etanolo (alcool) al punto da alterare notevolmente le facoltà mentali e fisiche.Malattia autoimmune: Con malattia autoimmune, in medicina, si indica l'alterazione del sistema immunitario che dà origine a risposte immuni anomale o autoimmuni, cioè dirette contro componenti dell'organismo umano in grado di determinare un'alterazione funzionale o anatomica del distretto colpito.AcetaldeideSinusoidi epatici: I sinusoidi epatici sono capillari sanguiferi, a parete sottile, lume ampio e irregolare ed endotelio fenestrato e tortuoso, situati nel fegato.Coledoco: Il colèdoco (lat. ductus choledocus), conosciuto anche come dotto biliare comune, è il dotto originato dall'unione tra il dotto cistico che origina dalla cistifellea e il dotto epatico, che origina dal fegato.Papilla duodenale maggiore: Nell'anatomia umana il coledoco e il dotto pancreatico maggiore perforano il duodeno formando una struttura che viene chiamata papilla duodenale maggiore.Biopsia epatica: La biopsia epatica consiste nel prelievo (biopsia) di un piccolo campione tessuto epatico allo scopo di eseguire una valutazione istologica attraverso l'esame microscopico. Viene fatta per aiutare la formulazione di una diagnosi di malattia epatica, per valutarne la gravità e per monitorare i progressi del trattamento.Secretina: La secretina è un ormone peptidico di 27 aminoacidi prodotto dal duodeno dalle cellule S, poste nei primi 25 centimetri dell'intestino tenue, che stimola la secrezione (da qui il nome secretina) di bile (nel fegato), e nel pancreas di liquidi alcalini (per diminuire l'acidità del succo gastrico proveniente dallo stomaco) e di insulina. La secretina abbassa anche la velocità di svuotamento gastrico inibendo la motilità della pompa antrale, mentre stimola la secrezione delle ghiandole intestinali e della pepsina gastrica.JMeter: JMeter è un progetto Apache Jakarta che può essere usato per caricare strumenti di verifica e per analizzare e misurare le prestazioni di una varietà di servizi, con una focalizzazione sulle applicazioni web.Cloruro stannicoClassificazione di Child-Pugh: La classificazione di Child-Pugh (nota anche come classificazione di Child-Turcotte-Pugh) è un sistema di punteggio utilizzato per valutare la gravità delle epatopatie croniche, in particolar modo la cirrosi epatica. Sebbene sia stata inizialmente creata come indice prognostico per valutare la mortalità da intervento chirurgico, viene utilizzata per valutare la gravità del paziente e la sua necessità di un trapianto di fegato.Epidemiologia: L'epidemiologia (dal Greco επι= sul, δημος= popolo e λογος= discorso, studio) è la disciplina biomedica con la quale si studia la distribuzione e la frequenza delle malattie ed eventi di rilevanza sanitaria nella popolazione. Avvalendosi della statistica, collabora con altre discipline come la medicina preventiva e clinica, la demografia, la sociologia.Colecistochinina: La colecistochinina (CCK) o pancreozimina (PZ) è un ormone secreto dopo un pasto ricco soprattutto in grassi dal duodeno (ed in minor quantità dal digiuno) che causa il rilascio di bile dalla cistifellea e di enzimi digestivi pancreatici, stimola la secrezione di insulina a livello delle cellule beta delle isole di Langerhans del pancreas e tramite stimolazione vagale determina il senso di sazietà.Colangiografia transepatica percutanea: La colangiografia transepatica percutanea (PTC) è una tecnica radiografica che permette di visualizzare l'anatomia del tratto biliare.