Protesi dentaria: La protesi dentale è un manufatto, realizzato da un Odontotecnico abilitato, utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici. Si definisce anche Odontotecnica la parte dell'odontoiatria che si occupa della progettazione e costruzione di protesi rispettando i seguenti requisiti:Vetro camera: Il termine vetro camera (o vetro doppio) indica l'insieme di due o più lastre di vetro distanziate tra loro da un telaio posto sul perimetro, di spessore variabile (da ai 15 mm), può essere adattato a qualsiasi forma delle lastre (che possono anche essere circolari). Data la flessione delle lastre sotto la spinta del vento, per vetrate di grandi dimensioni si utilizza un telaio che crei un'intercapedine di almeno 12 mm.AbutmentFragilità: La fragilità è la tendenza di alcuni materiali a rompersi bruscamente senza che avvengano precedentemente deformazioni e snervamenti. È un concetto molto importante nell'ambito della metallurgia perché rappresenta un tipo di rottura piuttosto pericolosa e quasi sempre non desiderata; spesso è un effetto collaterale di un trattamento di indurimento.Stellite: Stellite è il nome commerciale di una lega cobalto-cromo, brevettata dalla Deloro Stellite Company.Polimetilmetacrilato: Il polimetilmetacrilato (in forma abbreviata PMMA) è una materia plastica formata da polimeri del metacrilato di metile, estere dell'acido metacrilico.Masticazione: La masticazione è il processo mediante il quale il cibo è frantumato e preparato dai denti. È il primo passo della digestione, ed aumenta l'area superficiale del cibo per permettere una migliore azione da parte degli enzimi digestivi.Immersione (geometria): In geometria, una immersione è una funzione differenziabile fra varietà differenziabili, il cui differenziale è ovunque iniettivo.Tetraborato di dilitioSilossaniChimica con le microonde: La chimica con le microonde è quella parte della chimica che si interessa dell'applicazione delle microonde alle reazioni chimiche. Le microonde agiscono come campi elettrici ad alta frequenza e producono un riscaldamento in materiali che contengono cariche elettriche mobili, come le molecole di un solvente polare o gli ioni in un solido conduttore.Fosfato di monoammonio: Il fosfato di monoammonio è un sale acido di ammonio dell'acido fosforico, composto da atomi di idrogeno ed uno ione ammonio.Spazzolino da denti: Lo spazzolino da denti è uno strumento per l'igiene orale il quale consente di rimuovere impurità, in particolare placca, da denti e gengive.ClorexidinaCandidosi: La candidosi, detta anche candidiasi o moniliasi, è un'infezione da funghi del genere Candida, di cui Candida albicans è il più comune.Colla vinilica: La colla vinilica è uno dei collanti più utilizzati nel settore del legno e del mobile. È spesso nota anche sotto il nome commerciale di Vinavil o come colla bianca da falegname.Listerine: 66,5 Mln €Colla: Una colla (o adesivo) è una sostanza capace di far aderire in maniera permanente una superficie ad un'altra, anche composte da materiali diversi. Può essere di origine naturale o sintetica.Riflesso faringeo: Il riflesso faringeo o della deglutizione è un riflesso dei nervi cranici dovuto alla contrazione dei muscoli faringei in risposta ad uno stimolo portato sulla superficie mucosa alla base della lingua. Ha lo scopo di evitare che nella gola entrino oggetti diversi da quelli normalmente previsti nella deglutizione, per prevenire il soffocamento.Poliammide: Le poliammidi (PA) sono macromolecole caratterizzate dal gruppo ammidico CO-NH, da cui dipendono molte proprietà di questo tipo di composti.Porcellana: La porcellana è un particolare tipo di ceramica, che si ottiene a partire da impasti con presenza di caolino, feldspato e per cottura a temperature tra i 1300 e i 1400 °C.Iluri: Gli iluri, noti anche come ilidi o sali interni, sono composti organici caratterizzati da una separazione di carica tra atomi vicinali, che conferisce loro una particolare reattività.VetroCapsula (odontoiatria): Capsula è il termine con cui viene definito un manufatto protesico dentale, che a forma di guscio riveste un dente, dopo che questo è stato opportunamente limato (o "preparato), per garantirgli una maggiore resistenza ai carichi masticatori.Gelatina (filtro): Sono detti gelatine i filtri che si applicano ai fari teatrali o cinematografici per modificare le caratteristiche della luce proiettata. Possono essere realizzate in vetro o in materiale plastico (poliestere).Policarbonato: Un policarbonato è un polimero termoplastico ottenuto dall'acido carbonico, avente formula di struttura: