Metionina: La metionina è un amminoacido apolare. La sua molecola è chirale.Recettori oppioidi: I recettori per gli oppioidi sono dei recettori riconosciuti dai peptidi oppiodi naturali.Dinorfine: Le dinorfine sono dei peptidi oppioidi endogeni che derivano dalla prodinorfina (un gene) il cui taglio proteolitico produce la α-neoendorfina, la β-neoendorfina, la dinorfina A e la dinorfina B. Questa famiglia di peptidi endogeni è quella che mostra la maggiore affinità di legame per i recettori κ e la minore per i recettori μ e i δ.Acido 5-metiltetraidrofolico: L'acido 5-metiltetraidrofolico (5-MTHF) è la forma biologicamente attiva dell'acido folico, utilizzato a livello cellulare per la sintesi del DNA, il ciclo della cisteina e la regolazione dell'omocisteina tra le principali funzioni.Morphine: I Morphine sono stati un gruppo alternative rock statunitense.Carbossipeptidasi A: La carbossipeptidasi A è un enzima che taglia l'ultimo amminoacido della catena peptidica in modo molto specifico.Art Van DammeOppioide: Un oppioide è un qualsiasi composto chimico psicoattivo che produce effetti farmacologici simili a quelli della morfina o di altre sostanze morfino-simili. Il termine ha un significato decisamente più ampio di oppiaceo, che comunque nel linguaggio comune viene spesso, ma erroneamente, utilizzato come suo sinonimo.CisteinaNarcotico: Il termine narcotico deriva dal greco (ναρκωτικός), termine che si pensa essere stato coniato dal medico romano Galeno. Con esso si indica una sostanza con proprietà analgesiche in grado di provocare narcosi o anestesia generale.Etorfina: L'Etorfina (Immobilon o M99) è un oppioide semisintetico come fentanyl e metadone che possiede un effetto analgesico circa 1.000-5.Aminoacidi proteinogenici: Gli aminoacidi proteinogenici sono gli amminoacidi precursori delle proteine e sono incorporati nelle proteine durante la traslazione.Struttura primaria: In biochimica, la struttura primaria di una biomolecola è la descrizione esatta della sua composizione atomica e dei legami presenti tra gli atomi (inclusa la stereochimica).Enzima: Si definisce enzima un catalizzatore dei processi biologici. IUPAC Gold Book, "enzymes"NaloxoneDominio (biochimica): Si definisce dominio strutturale (o dominio o modulo) di una proteina un'unità globulare o fibrosa formata da catene polipeptidiche ripiegate in più regioni compatte le quali costituiscono divisioni della struttura terziaria.Tiopronina: La tiopronina è un composto sulfidrilico con attività simile a quella della penicillamina. Le proprietà fondamentali del farmaco sono infatti da ricondurre alla presenza nella molecola di un gruppo tiolico (SH) che perdendo un idrogeno può formare legami chimici con altre molecole.Neprilisina: La neprilisina (o CD10), è una glicoproteina facente parte delle metallo-endopeptidasi di membrana, nota anche con le denominazioni endopeptidasi neutra (NEP) ed antigene per la leucemia linfoblastica acuta (CALLA).Cistina: La cistina è un amminoacido solforato caratterizzato da formula molecolare C6H12N2O4S2 e ottenuto per reazione ossidativa di due molecole di cisteina. Si presenta come un solido incolore con punto di fusione 260-261 °C.PirrolidinaPasireotide: Il pasireotide è un peptide, analogo della somatostatina, caratterizzato da un'affinità per il recettore della somatostatina 5 quaranta volte maggiore dell'ormone endogeno e cinque volte maggiore rispetto agli altri analoghi. È un farmaco orfano sviluppato da Novartis, studiato per la terapia della sindrome di Cushing.Arteria deferenziale: L'arteria deferenziale, così come il nome suggerisce, è un'arteria nei maschi che irrora il dotto deferente.Peptide: I peptidi sono una classe di composti chimici le cui molecole hanno peso molecolare inferiore ai 5000 dalton, costituiti da una catena di pochi amminoacidiNon è stata stabilita con precisione la quantità massima di residui che un peptide deve avere per essere definito tale: alcuni testi ne indicano 25, altri 40 (cfr. D.Omocisteina: L'omocisteina è un amminoacido solforato di peso molecolare 135,186 che si forma in seguito a perdita di un gruppo metilico da parte della metionina, un aminoacido essenziale ossia da introdurre con la dieta.Wujing ZongyaoCharolaise: La charolaise è una razza bovina francese originaria del cantone di Charolles.Transpeptidasi: La transpeptidasi è un enzima battericoEnzyme Structures Database responsabile della formazione dei legami crociati, che si formano per rafforzare la struttura del peptidoglicano, una molecola presente nella parete cellulare dei batteri gram positivi ed in minima parte nella parete dei batteri gram negativi.Cistationina: La cistationina è un intermedio nella biosintesi della cisteina.Indice di polidispersione: L'indice di polidispersione è una misura dell'uniformità di distribuzione dei pesi molecolari in un determinato polimero. La polidispersità viene espressa tramite un indice calcolato dal rapporto tra la massa molare media ponderale e la massa molare media numerica del polimero, essendo:Ossidasi alternativa: La tossicità del cianuro deriva dalla sua capacità, nei tessuti animali in respirazione, di inibire la citocromo ossidasi. Invece, la maggior parte dei tessuti vegetali mostra una quantità di respirazione cianuro-resistente.Sequenza di DNA: Nella biologia molecolare una sequenza di DNA o sequenza genetica è una successione di lettere che rappresentano la struttura primaria di una molecola di DNA, con la capacità di veicolare informazione.Cromatografia liquida ad alta prestazione: La cromatografia liquida ad alta prestazione (in inglese High Performance Liquid Chromatography), più semplicemente nota con l'acronimo inglese HPLC è un tipo di cromatografia liquida che rappresenta l'evoluzione strumentale della cromatografia in fase liquida su colonna classica.Stimolo: Lo stimolo in medicina è qualunque cosa riesca ad eccitare un organismo o parte di esso, provocando una risposta o l'attivazione dello stesso.Locus ceruleus: Locus coeruleus (locus caeruleus, locus ceruleus) o punto blu, è un nucleo situato nel Tronco encefalico tra il mesencefalo e ponte di Varolio, per la precisione al confine tra la parte più alta dell'area acustica pontina e il collicolo del facciale.Norvalina: La norvalina è un amminoacido con formula bruta C5H11NO2; è un isomero strutturale della valina. Viene spesso sintetizzata artificialmente.Sinusoidi epatici: I sinusoidi epatici sono capillari sanguiferi, a parete sottile, lume ampio e irregolare ed endotelio fenestrato e tortuoso, situati nel fegato.Glycine: Glycine Willd., 1798 è un genere di piante della famiglia delle Fabacee (o Leguminose), originario dell'Asia orientale e meridionale e dell'Oceania.