Sopravvivenza: Per sopravvivenza in campo medico, si intende il determinato periodo di tempo di vita di un individuo successivo alla diagnosi di una data malattia. Tale statistica risulta importante per una corretta prognosi.Sindrome retrovirale acuta: Per sindrome retrovirale acuta, o sindrome acuta da HIV, conosciuta anche con il nome di sindrome similmononucleosica, si intende una risposta transitoria, che ricorda uno stato simile alla mononucleosi o simile a uno stato influenzale, corrispondente alla cosiddetta infezione acuta primaria da HIV, che rappresenta la prima fase dell’infezione da HIV-1, verificabile dopo un periodo che va da 1 a 6 settimane dal contagio da HIV-1. Questa sindrome colpisce più della metà delle persone dopo il contagio da HIV.AlcolismoPoliterapiaTubercolosi: La tubercolosi o tisi o poriformalicosi, in sigla TBC, è una malattia infettiva causata da vari ceppi di micobatteri, in particolare dal Mycobacterium tuberculosis, chiamato anche Bacillo di Koch.Incidenza (epidemiologia): L'incidenza è una particolare relazione matematica utilizzata in studi di epidemiologia che misura la frequenza statistica di una patologia, vale a dire quanti nuovi casi di una data malattia compaiono in un determinato lasso di tempo (quest'ultimo, ad esempio, può essere rapportato a un mese o a un anno). Il suo fine ultimo è quello di stimare la probabilità di una persona di ammalarsi della malattia in oggetto di esame.RibavirinaSprattus sprattus: Sprattus sprattus, noto in italiano come spratto o papalina è un pesce osseo della famiglia Clupeidae.Farmacogenetica: La farmacogenetica è una branca emergente della farmacologia che si occupa dei fattori genetici ereditari che creano differenze tra le persone nell’azione dei farmaci. Questa branca applica le nuove conoscenze, specialmente di genetica molecolare e di genetica di popolazione.