Potenziale d'azione ventricolare: Il potenziale d'azione ventricolare nei miociti ventricolari è di circa -90 mV. Questo potenziale di membrana è dovuto alle differenti concentrazioni degli ioni; in particolare, per mantenere costante il potenziale di riposo vi è la necessità di avere due pompe ioniche.Patch clamp: Il patch clamp ("blocco di area") è una tecnica usata in elettrofisiologia per misurare le correnti che attraversano singoli canali ionici presenti nella membrana cellulare. È stata introdotta nel 1976 da due studiosi tedeschi, Erwin Neher e Bert Sakmann, che sono stati premiati nel 1991 con il premio Nobel.Voltage clamp: In fisiologia la tecnica di voltage clamp è utilizzata per misurare le correnti di ioni attraverso la membrana di cellule eccitabili come i neuroni mantenendo la differenza di potenziale tra l'interno e l'esterno della membrana ad un valore definito.Azione cronotropa: L'azione cronotropa è la variazione proveniente dal sistema nervoso della regolare frequenza del battito cardiaco. Essa è solitamente dovuta alla somministrazione di farmaci, ma indica generalmente l'influenza esercitata da ogni condizione in grado di modificare la frequenza cardiaca.Onda P: L'onda P: è la prima onda che si genera nel ciclo, e corrisponde alla depolarizzazione degli atri. È di piccole dimensioni, poiché la contrazione degli atri non è così potente.Stimolo: Lo stimolo in medicina è qualunque cosa riesca ad eccitare un organismo o parte di esso, provocando una risposta o l'attivazione dello stesso.Tachicardia sopraventricolare: La tachicardia sopraventricolare (SVT, sigla dell'inglese supraventricular tachycardia) è genericamente un ritmo cardiaco ad alta frequenza che origina al di sopra del ventricolo. Le tachicardie sopraventricolari costituiscono un gruppo che si contrappone alle più pericolose tachicardie ventricolari, ritmi rapidi che originano nel contesto del tessuto ventricolare.Onda TFibrillazione atriale: La fibrillazione atriale è un’alterazione del ritmo cardiaco (aritmia) ad origine dagli atri del cuore. È una complessa patologia elettrica degli atri, eterogenea dal punto di vista fisiopatologico e clinico, spesso multifattoriale, che presenta costantemente due caratteristiche: l’attivazione elettrica rapida e apparentemente caotica del tessuto atriale e l’aumentato rischio tromboembolico.Canale del sodio: Il canale del sodio o specificando meglio, i vari tipi di canali del sodio sono proteine integrali di membrana che formano canali ionici, che conducono i cationi del sodio (Na+) attraverso la membrana cellulare. Vengono classificati in base all'innesco (trigger) che apre il canale per questi ioni, ad.Stimolazione tetanica: Con il termine stimolazione tetanica o semplicemente tetano, in campo neurobiologico, si descrive un processo fisiologico che avviene nelle cellule nervose caratterizzato da una notevole serie di potenziali d'azioni che vengono trasmessi in un piccolo periodo di tempo.Segugio maremmano: Il segugio maremmanoDal sito agraria.org - url consultato il 16/07/2010 o segugio maremmano da cinghiale è una razza canina proveniente dalla Maremma (Toscana), dove viene impiegato per la caccia al cinghiale e altri mammiferi.Elettroencefalografia: L'elettroencefalografia (EEG) è la registrazione dell'attività elettrica dell'encefalo. La tecnica è stata inventata nel 1929 da Hans Berger, il quale scoprì che vi era una differenza di potenziale elettrico tra aghi infissi nello scalpo oppure tra due piccoli dischi di metallo (elettrodi) quando essi sono posti a contatto sulla cute sgrassata del cuoio capelluto.Blocco atrioventricolare di III grado: Il blocco atrio-ventricolare di III grado (BAV totale) è un disturbo della trasmissione dell'impulso cardiaco. La comunicazione tra il nodo atrio-ventricolare e il fascio di His viene regolarmente arrestato, quindi si ha un completo arresto dell'impulso e i ventricoli non si contraggono più.Elettrooculogramma: L'elettrooculogramma (EOG) viene registrato per individuare i movimenti degli occhi utili nella stadiazione del sonno.Sindrome da pacemaker: La sindrome da pacemaker è una sindrome cardiaca, che può comparire dopo l'impianto di un pacemaker. La sua reale incidenza è di difficile valutazione, variando da studio a studio e compare più frequentemente nell'impianto dei PM-VVI"Subclinical" pacemaker syndrome: a randomised study of symptom free patients with ventricular demand (VVI) pacemakers upgraded to dual chamber devices"Tachicardia parossistica: La tachicardia parossistica è una forma patologica di tachicardia, in quanto fenomeno anormale nell'aumento della frequenza cardiaca. Viene chiamata anche sindrome di Bouveret-Hoffmann.Cellule di posizioneElettrodo di riferimento: Un elettrodo di riferimento è un elettrodo che presenta un potenziale di elettrodo ben determinato e stabile, indipendente dall'intensità di corrente che attraversa la cella elettrochimica in cui è inserito. Si dice a tale proposito che l'elettrodo di riferimento è "idealmente non polarizzabile".Proaritmia: Proaritmia indica una condizione in cui il ritmo cardiaco esibisce una nuova alterazione o una aumentata frequenza di aritmie preesistenti, a causa della terapia antiaritmica. In questo senso la proaritmia è un effetto collaterale che può insorgere con la somministrazione di farmaci antiaritmici e farmaci prescritti per altre indicazioni.Depolarizzazione: Attraverso la membrana delle cellule, si genera un potenziale elettrico, a causa della differente concentrazione di ioni all'interno e all'esterno della cellula, e dalla differente permeabilità della membrana ai vari ioni.Conducimetro: Il conducimetro è uno strumento destinato alla misura della conduttività elettrica \gamma di un materiale o di una soluzione.Sindrome del QT breve: La sindrome del QT breve (abbreviazione dall'inglese SQTS, Short QT Syndrome) è una malattia genetica del sistema elettrico del cuore. È caratterizzata da un ampio spettro di segni e sintomi: un intervallo QT breve nell'ECG (≤ 300 ms) che non cambia in maniera significativa con il ritmo cardiaco, alte e appuntite onde T, e un cuore strutturalmente sano.Tachicardia atriale focale: La tachicardia atriale focale o pura è una forma di aritmia facente parte del gruppo delle tachicardie sopraventricolari. È caratterizzata dalla presenza di un aumento del ritmo cardiaco a causa della presenza di un sito di origine ectopico del segnale elettrico del cuore, che non è situato nel nodo senoatriale bensì in un'altra localizzazione a livello degli atri.Corrente funny: Corrente funny (o canale funny, o If, o IKf, o corrente delle cellule pacemaker ) si riferisce ad una corrente elettrica transmembrana nel cuore.Ablazione transcatetere: L'ablazione transcatetere è una pratica mininvasiva utilizzata nella cura delle aritmie.Approssimazione di Chapman-Enskog: L'approssimazione di Chapman-Enskog è il sistema più utilizzato per approssimare le equazioni di bilancio, e porta nelle forme più semplici progressivamente dalle equazioni di Eulero, alle equazioni di Navier-Stokes, alle equazioni di Burnett.Corteccia somatosensoriale secondaria: Nel cervello umano, la corteccia somatosensoriale secondaria (nell'acronimo inglese S2) è una regione della corteccia cerebrale situata nell'opercolo parietale sul limite superiore del solco laterale.