Dichetone: I dichetoni, o dioni, sono una classe di composti organici contenenti due gruppi chetonici. Il diacetile rappresenta la molecola strutturalmente più semplice della categoria.Aminoacidi proteinogenici: Gli aminoacidi proteinogenici sono gli amminoacidi precursori delle proteine e sono incorporati nelle proteine durante la traslazione.Anidride mellitica: L'anidride mellitica è l'anidride dell'acido mellitico. È un solido bianco sublimable, a quanto pare ottenuto da Liebig e Wöhler nel 1830 nel loro studio della mellite.Serin proteasi: Le serin proteasi (o proteasi a serina) sono una classe di proteasi che basano il loro meccanismo di catalisi alla presenza della serina.Enzima: Si definisce enzima un catalizzatore dei processi biologici. IUPAC Gold Book, "enzymes"Struttura primaria: In biochimica, la struttura primaria di una biomolecola è la descrizione esatta della sua composizione atomica e dei legami presenti tra gli atomi (inclusa la stereochimica).Elastasi: L'elastasi è un enzima, classificata fra le proteasi, quindi come peptidasi. È un enzima prodotto soprattutto dal pancreas ed ha la proprietà di scindere l'elastina.Indice di polidispersione: L'indice di polidispersione è una misura dell'uniformità di distribuzione dei pesi molecolari in un determinato polimero. La polidispersità viene espressa tramite un indice calcolato dal rapporto tra la massa molare media ponderale e la massa molare media numerica del polimero, essendo:Riconoscimento molecolare: Il termine riconoscimento molecolare si riferisce all'interazione specifica tra due o più molecole attraverso legami non covalenti come il legame a idrogeno, quello di coordinazione, forze idrofobiche, forze di van der Waals, interazioni π-π, legame ad alogeno, e altri effetti elettrostatici o elettromagnetici. Oltre a queste interazioni dirette anche il solvente può avere un ruolo dominante indiretto nel guidare il riconoscimento molecolare in soluzione.Chimotripsina: La chimotripsina è un enzima, appartenente alla classe delle proteasi, che catalizza la rottura del legame peptidico con preferenza per la Tyr, il Trp, la Phe e la Leu. Fa parte della famiglia delle serin proteasi, avente tutte un sito attivo molto simile.Tosilato: Il gruppo tosilato (abbreviato con Ts o Tos) è un gruppo funzionale con formula molecolare CH3C6H4SO3- (da tosile: CH3C6H4SO2). È l'anione dell'acido p-toluensolfonico.Dominio (biochimica): Si definisce dominio strutturale (o dominio o modulo) di una proteina un'unità globulare o fibrosa formata da catene polipeptidiche ripiegate in più regioni compatte le quali costituiscono divisioni della struttura terziaria.Zimogeno: Si definisce zimogeno (o proenzima) un precursore inattivo di un enzima. Esso infatti richiede la rottura di uno o più legami peptidici specifici per divenire un enzima attivo.EtileCicloesimide: La cicloesimide è un composto chimico che inibisce la sintesi proteica in cellule eucariote bloccando l'attacco e l'uscita del tRNA dal ribosoma. Induce apoptosi in vari tipi cellulari.Amminoacidi essenziali: Gli amminoacidi essenziali sono quegli amminoacidi che un organismo vertebrato non è in grado di sintetizzare da sé in quantità sufficiente, ma che deve assumere con l'alimentazione. Ogni amminoacido può essere indicato con una terna di lettere, oppure con la sua iniziale, esempio: glicina = GLY oppure G.Charolaise: La charolaise è una razza bovina francese originaria del cantone di Charolles.MetilisobutilchetoneAcido acetoacetico: L'acido acetoacetico è un composto chimico avente formula C4H6O3. Possedendo, oltre al gruppo carbossilico (acido), un gruppo chetonico sul carbonio 3 (o carbonio β), è considerato un β-chetoacido della cui famiglia è il più semplice.Sequenza di DNA: Nella biologia molecolare una sequenza di DNA o sequenza genetica è una successione di lettere che rappresentano la struttura primaria di una molecola di DNA, con la capacità di veicolare informazione.