*  Determinazione degli antigeni eritrocitari di membrana del sistema AB0: Tesi di ematologia
Scarica gli appunti su Determinazione degli antigeni eritrocitari di membrana del sistema AB0 qui. Tutti gli appunti di ematologia li trovi in versione PDF su Skuola.net!
  https://www.skuola.net/universita/tesi/determinazione-degli-antigeni-eritrocitari-di-membrana-del-sistema-ab0
*  Processazione dell'antigene - Wikipedia
La processazione dell'antigene (in inglese APM, Antigen Processing Machinery), è quel meccanismo biologico attuato da ogni cellula dell'organismo in grado di presentare un antigene (su MHC I o MHC II) che permette l'espressione dei peptidi antigenici sulle molecole del complesso maggiore di istocompatibilità. Questo processo è di fondamentale importanza ed è alla base dell'immunità adattativa in quanto "istruisce" i linfociti T a rispondere specificamente agli antigeni presenti nell'organismo. Le cellule che presentano l'antigene sono cellule dell'organismo con la capacità unica di catturare l'antigene presente nei tessuti, di processarlo - ovvero di donargli le caratteristiche strutturali adatte a legarsi alle molecole MHC - e quindi di esporlo sulla superficie cellulare. Esempi di APC sono le cellule dendritiche, i macrofagi ed i linfociti B. Le prime sono le più efficaci e le uniche capaci di spostarsi nei linfonodi una volta catturato l'antigene e di presentarlo ai ...
  https://it.wikipedia.org/wiki/Processazione_dell'antigene
*  Antigene - Wikipedia
Un antigene è una sostanza in grado di essere riconosciuta dal sistema immunitario. Si definisce invece immunogena una sostanza in grado di stimolare il sistema immunitario a tentare di produrre anticorpi contro di essa. La sostanza può essere di provenienza ambientale o formarsi all'interno del corpo. Il sistema immunitario uccide o neutralizza qualsiasi antigene che riconosca come estraneo e potenzialmente dannoso. Il termine antigene è un sostantivo maschile e aggettivo, composizione di anti (contro) e gene (da genetica, ovvero geni del DNA); esso viene in genere falsamente definito, in medicina, come generatore di anticorpi (antibody generator) riferendosi ad una molecola che si lega specificamente ad un anticorpo. Al giorno d'oggi il termine si riferisce anche a qualsiasi molecola (o frammento di molecola) che può essere trasportata da un complesso maggiore di istocompatibilità (MHC) e presentato ad un recettore delle cellule T. Gli antigeni "self" sono generalmente tollerati dal ...
  https://it.wikipedia.org/wiki/Antigene
*  Tolleranza immunologica - Wikipedia
La tolleranza immunologica è la mancata responsività dei linfociti nei confronti di un antigene. Un individuo in condizioni normali è tollerante verso i propri antigeni, fenomeno noto come tolleranza verso il self, che costituisce una proprietà fondamentale del sistema immunitario. Questo è possibile perché i linfociti che riconoscono tramite il proprio recettore per l'antigene un antigene self vengono inattivati, subiscono modificazioni nella loro specificità o muoiono per apoptosi. La possibilità che un clone linfocitario riconosca un antigene self è reale poiché i processi di ricombinazione somatica che sono alla base della diversificazione e della specificità dei recettori per gli antigeni dei linfociti sono casuali, non sono influenzati dalla presenza di antigeni e agiscono su una serie di geni che sono fondamentalmente identici in tutti gli individui. Se non esistesse il fenomeno della tolleranza immunologica un clone linfocitario con specificità verso ...
  https://it.wikipedia.org/wiki/Tolleranza_immunologica
*  Rh, sistema - Sapere.it
sistema di antigeni di natura proteica presente alla superficie dei globuli rossi, comprendente come antigeni principali CDEcde. D è l'antigene più immunogeno del sistema Rh; ma, al contrario di quanto avviene nel sistema AB0, non dà origine ad anticorpi preformati negli individui che non lo...
  http://www.sapere.it/sapere/medicina-e-salute/enciclopedia-medica/Sangue-%28ematologia%29/rh%2C-sistema-.html
*  Antigene leucocitario umano - Wikipedia
Gli HLA hanno anche altri ruoli. Essi sono importanti nella difesa contro le malattie e sono la principale causa di rigetto nei trapianti di organi. Possono proteggere o non riuscire a proteggere (se sottoregolati da un'infezione) dai tumori.[1] Le mutazioni in HLA possono essere collegate alle malattie autoimmuni (ad esempio il diabete di tipo I e la celiachia). Gli HLA possono anche essere collegati nell'uomo alla percezione dell'odore di altre persone, e possono essere coinvolti nella scelta del partner, come almeno uno studio ha dimostrato trovando un tasso di somiglianza HLA inferiore al previsto tra i coniugi all'interno di una comunità isolata.[2] A parte i geni che codificano le 6 proteine principali che presentano l'antigene, ci sono un gran numero di altri geni, dei quali molti coinvolti nella funzione immunitaria, situati nel complesso HLA. La diversità di HLA nella popolazione umana è un aspetto della difesa contro le malattie, e, di conseguenza, la possibilità per due individui ...
  https://it.wikipedia.org/wiki/Antigene_leucocitario_umano
*  ANTIGENE DI SUPERFICIE - Dizionario medico
Dizionario medico, definizione di ANTIGENE DI SUPERFICIE: Antigene fissato sulla membrana della cellula; sono antigeni di superficie gli antigeni d...
  http://www.dica33.it/cont/dizionario-medico/20521/antigene-di-superficie.asp
*  Antigeni Eritrocitari cd cd a Italia
Cerchi Antigeni Eritrocitari cd cd nelle attività operanti nel settore Ambulatori e Consultori a Italia? Ecco l'elenco di tutte le aziende.
  https://italia.virgilio.it/cat/AMBULATORI_E_CONSULTORI/antigeni-eritrocitari-cd-cd.html
*  Immunochimica - Wikipedia
L'immunochimica è una disciplina immunologica che si prefigge di studiare gli antigeni, gli anticorpi e l'interazione antigene-anticorpo utilizzando i concetti ed i metodi che appartengono alla chimica. Viene altresì dato risalto alle applicazioni di laboratorio con lo scopo di fornire un valido supporto alla diagnostica medica. L'antigene viene definito come una sostanza che, in opportune condizioni, è in grado di indurre in un animale responsivo la formazione di uno o più anticorpi e di reagire specificamente con questi. Quindi le proprietà di un antigene sono essenzialmente l'immunogenicità, ossia la capacità di stimolare anticorpi, e la specificità, ossia la capacità di reagire solamente con una specifica classe di anticorpi e non con altri indotti da antigeni diversi. Il determinante antigenico, definito anche epitopo, è la porzione di molecola di antigene, chimicamente e spazialmente limitata, a cui si deve la specificità della reazione ...
  https://it.wikipedia.org/wiki/Immunochimica
*  CEA-IgM - Wikipedia
Nel siero di pazienti affetti da carcinoma al colon-retto, l'antigene carcino-embrionale (CEA, Carcinoembryonic antigen) può essere presente sia come antigene libero (CEA), sia associato alle immunoglobuline di classe M (IgM) come immunocomplesso circolante CEA-IgM. La teoria dell'immunosorveglianza, già proposta per spiegare il significato clinico di marcatori come SCCA-IgM e PSA-IgM, rispettivamente impiegati per la diagnosi precoce dell'epatocarcinoma e del carcinoma della prostata, giustifica e contestualizza il rilevamento di immunocomplessi CEA-IgM nel siero di pazienti colpiti da carcinoma del colon-retto. In aggiunta a questo, studi recenti hanno dimostrato che la determinazione dei livelli circolanti dell'immunocomplesso CEA-IgM risulta più accurata dal punto di vista diagnostico rispetto al dosaggio dell'antigene libero CEA circolante, consentendo di identificare un numero maggiore di pazienti in stadio precoce, quello in cui le cure risultano maggiormente efficaci. ^ Castaldi F, ...
  https://it.wikipedia.org/wiki/CEA-IgM
*  ANTIGENE DI FORSSMAN - Dizionario medico
Dizionario medico, definizione di ANTIGENE DI FORSSMAN: Antigene eterofilo polisaccaridico, trovato per la prima volta nella cavia, ma presente in ...
  http://www.dica33.it/cont/dizionario-medico/20519/antigene-di-forssman.asp
*  ANTIGENE T1A - Dizionario medico
Dizionario medico, definizione di ANTIGENE T1A: Antigene murino di istocompatibilità di classe I (v.) codificato da geni localizzati nella regione ...
  http://www.dica33.it/cont/dizionario-medico/20538/antigene-t1a.asp
*  ANTIGENE ETEROFILO - Dizionario medico
Dizionario medico, definizione di ANTIGENE ETEROFILO: Antigene presente sulla superficie di cellule tessutali di numerose specie animali, piante e ...
  http://www.dica33.it/cont/dizionario-medico/20522/antigene-eterofilo.asp
*  ANTIGENE SEQUESTRATO - Dizionario medico
Dizionario medico, definizione di ANTIGENE SEQUESTRATO: Qualsiasi antigene o determinante antigenico che non è accessibile per il contatto con le c...
  http://www.dica33.it/cont/dizionario-medico/20535/antigene-sequestrato.asp
*  ANTIGENE SOLUBILE - Dizionario medico
Dizionario medico, definizione di ANTIGENE SOLUBILE: Qualsiasi antigene in soluzione acquosa o capace di dissolversi in essa. Cerca un termine medi...
  http://www.dica33.it/cont/dizionario-medico/20536/antigene-solubile.asp
*  BIOSPROJECT: IMMUNOCITOCHIMICA.
Gli anticorpi hanno una grande prerogativa funzionale, sono in grado di legarsi ad un particolare epitopo, osemplicemente una molecola estranea chiamata antigene. Una caratteristica degli può avere diversi epitopi e può così reagire con diversi anticorpi. Gli anticorpi definiti monoclonali si preaprano dal sangue di mammiferi che vengono immunizzati iniettandoli con l'antigene di interesse. In genere, l'ospite immunizzato è un mammifero, generalmente un coniglio, da cui viene prelevato del sangue ad intervalli di tempo regolari, per controllare la presenza di anticorpi di nostro interesse. Il siero ricavato dallo stesso animale viene definito siero preimmunee viene utilizzato come controllo della reazione. Questa preparazione fornisce un anticorpo primario che si lega selettivamente all'antigene di nostro interesse. Per rendere visibile il legame tra l'anticorpo primario e l'antigene, e quindi per la localizzazione dell'antrifene, l'anticorpo viene coniugato con un colorante, generalemnte un ...
  http://bios-project.blogspot.com/2011/11/immunocitochimica.html
*  ANTIGENE DI ISTOCOMPATIBILITÀ - Dizionario medico
Dizionario medico, definizione di ANTIGENE DI ISTOCOMPATIBILITÀ: Isoantigene di superficie geneticamente determinato delle cellule nucleate di molt...
  http://www.dica33.it/cont/dizionario-medico/20520/antigene-di-istocompatibilita.asp
*  Antigene - My-personaltrainer.it
Antigene su My-personaltrainer.it: Tutti gli Articoli, i Video e gli Approfondimenti sul tema Antigene. Leggi i consigli dei nostri esperti.
  http://www.my-personaltrainer.it/Articoli/Antigene.html
*  ANTIGENE LY - Dizionario medico
Dizionario medico, definizione di ANTIGENE LY: Gruppo di antigeni di superficie dei linfociti T (Lyt) e dei linfociti B (Lyb) del topo. Cerca un te...
  http://www.dica33.it/cont/dizionario-medico/20529/antigene-ly.asp
*  ANTIGENE | Il portale della musica emergente | Gruppi Emergenti
ANTIGENE è comunicazione senza artifizi, è la sintesi del vissuto musicale e personale di 4 individui presenti in modo diverso nelle storie undergr...
  http://www.gruppiemergenti.net/artisti/antigene
*  Tipizzazione Antigeni a Genova
Cerchi Tipizzazione Antigeni nelle attività operanti nel settore Ambulatori e Consultori a Genova? Ecco l'elenco di tutte le aziende.
  https://genova.virgilio.it/cat/AMBULATORI_E_CONSULTORI/tipizzazione-antigeni.html
*  Tipizzazione Antigeni a Palermo
Cerchi Tipizzazione Antigeni nelle attività operanti nel settore Ambulatori e Consultori a Palermo? Ecco l'elenco di tutte le aziende.
  https://palermo.virgilio.it/cat/AMBULATORI_E_CONSULTORI/tipizzazione-antigeni.html
*  Tessuto linfoide associato alle mucose - Medicinapertutti.it
Il tessuto linfoide associato alle mucose (MALT) è responsabile dell'immunità a livello delle mucose cioè delle risposte umorali e cellulari che fanno seguito a stimolazione antigeniche locali. Le risposte umorali comportano produzione di immunoglobuline, soprattutto IgA che, attraverso l'epitelio, vengono trasportate sulla superficie delle mucose. Le risposte cellulari, prevalentemente di tipo citotossico, possono essere dirette contro cellule trasformate (neoplastiche) o contro cellule infettate da virus o da altri patogeni intracellulari.
  http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/tessuto-linfoide-associato-alle-mucose/
*  Prove di neutralizzazione - Wikipedia
Le prove di neutralizzazione consistono nell'inattivazione dell'attività biologica di un antigene tossico (per esempio tossine batteriche o un virus), da parte del rispettivo anticorpo. La neutralizzazione dell'antigene può essere dimostrata inoculando il preparato, ottenuto mescolando l'antigene con il siero (immune o in esame), in animali da esperimento o in colture cellulari e osservando la comparsa o meno della malattia o degli effetti citopatici. La comparsa della malattia è indice di negatività della reazione, contrariamente la mancanza di malattia è indice di positività ...
  https://it.wikipedia.org/wiki/Prove_di_neutralizzazione
*  Perrone Caterina
2003 - I Virus Delle Piante Come Antigeni. Una Storia Di Virologia. - Salomone A., Lenzi R., Perrone C., Pennazio S. - Informatore Fitopatologico , volume 53 pag. 30-40 ...
  http://old.ivv.cnr.it/researchers/perrone-caterina/