Questo venne poi sostituito dalla registrazione su nastro magnetico. Oggi la Dictaphone company commercializza un'ampia gamma ... pensare che la registrazione del parlato sarebbe stata molto più importante della registrazione della musica non era così ... Incentrata sulla registrazione da telefono e radio per le organizzazioni di pubblica sicurezza e sulle soluzioni di controllo ... Il dittafono è uno strumento atto a registrare suoni, comunemente usato per la registrazione del parlato da riprodurre in ...
Le registrazioni (dischi in vinile, nastri magnetici, musicassette, CD, VHS, DVD ecc.) dalla fine del XIX secolo; Cinema dal ... oggi sono registrabili su supporti magnetici ed ottici e la loro funzione di mediazione resta intatta. L'ampia gamma dei mezzi ...
... l'industria di registrazione fu rivoluzionata dall'introduzione del nastro magnetico. Il nastro magnetico fu inventato per le ... L'introduzione del nastro magnetico rese possibile il taglio separato dei master, rispetto al processo di registrazione. ... fino all'introduzione della registrazione a nastro, tutti i master venivano tagliati direttamente su disco. Le registrazioni ... L'introduzione del Nastro Magnetico[modifica , modifica wikitesto]. Alla fine degli anni '40, ...
Luciano Berio: Passaggio/Visage (BMG Ricordi, 1991) contiene Visage per voce e nastro magnetico. Claudio Monteverdi. L'Orfeo ( ... Cathy Berberian interpreta Berio, Pousseur, Cage (Stradivarius, 1989). Contiene registrazioni dal vivo degli anni 1966, 1967, ... contiene Bruno Maderna Hyperion oltre a registrazioni dal vivo dal Festival di Musica Contemporanea di Venezia. ...
Lo Stereo8 (anche Stereo-8) è uno standard di registrazione audio su nastro magnetico. Il termine identifica anche il formato ... la fine e l'inizio del nastro erano giuntati insieme. Il nastro veniva sfilato dal centro della bobina e, dopo essere passato ... Il nastro Stereo8 era alto 1/4 di pollice, scorreva ad una velocità di 9,5 cm/s ed era dotato di uno strato di grafite sulla ... La particolarità del nastro Stereo8 è la bobina unica, con la possibilità di essere riprodotta a ciclo continuo. Nacque nel ...
... assistette personalmente al passaggio dal sistema di registrazione sonora a filo, a quello tramite nastro magnetico. Fin dalla ... e ai pannelli di sincronizzazione per la registrazione attraverso nastri magnetici e console di missaggio. Inoltre il ... laboratori e studi di registrazione; inoltre la stessa società era parallelamente collegata ad alcuni studi radiofonici, ... attratto dalle tecniche di registrazione e manipolazione del suono; ...
Nei primi anni Sessanta Ferrari inizia a lavorare sul suo Hétérozygote, un pezzo per nastro magnetico. L'uso di suoni ... L'impiego di registrazioni ambientali divenne tratto distintivo del linguaggio musicale di Ferrari. In quegli anni teorizza la ... Fu infatti questa composizione ad ispirare Ferrari nell'uso del nastro magnetico per le proprie musiche. Nel 1958 fonda con ... sonora del film surrealista Chronopolis.Ferrari ha continuato a scrivere musica strumentale oltre a quella per nastro magnetico ...
... e registrate su nastro magnetico. Successivamente viene riprodotta la registrazione magnetica nel medesimo modo e registrata su ... un nuovo nastro. Progressivamente il lavoro viene fatto per ogni traccia un tot di volte: 2 volte per la prima, 3 per la ...
... caratterizzato cioè dalla presenza di testine magnetiche fisse di incisione e lettura di un nastro magnetico che scorreva a ... La videoregistrazione nasce come registrazione di segnali analogici su nastro, principalmente con lo scopo di poter ... occupava una notevole porzione di nastro magnetico. Ciò determinava gravi problemi di usura del nastro, che era soggetto a ... I supporti removibili possono essere il nastro magnetico, il disco ottico o la memoria a stato solido removibile. I supporti ...
Fu sviluppato un sistema per registrare su nastro magnetico i segni di Nim, il quale mostrava evidenti progressi. Secondo ... Come testimoniano le registrazioni, Nim aveva addirittura imparato a fare la propria firma. Col passare del tempo, tuttavia, ...
Dopo aver conosciuto Pierre Schaeffer, l'inventore della musica concreta, imparò a manipolare i nastri magnetici. ... Grazie al sostegno della cantante Édith Piaf, il musicista francese venne fornito di uno studio di registrazione. ...
Solo successivamente, con l'invenzione della videoregistrazione su nastro magnetico, si passò alla trasmissione di ... Dopo molti anni si è affermata l'esigenza di conservare ordinatamente le registrazioni, ad esempio nelle Teche Rai. Le ... grazie alla registrazione dal vivo di alcuni spettacoli - di farsi conoscere dal grande pubblico e dalle generazioni successive ...
Un'autentica rivoluzione del rapporto fra l'uomo e la registrazione sonora è in corso. Anche il registratore a nastro magnetico ... Molte di quelle registrazioni sono poi confluite nell'importantissima raccolta di nastri dell'Archive of American Folk Song ... Poco dopo, Lomax parte per l'Inghilterra con un registratore a nastro PT-6 della Magnecord, marca di assoluto rilievo nel ... Le attività di Lomax in Gran Bretagna sono assai interlacciate tra loro: le registrazioni sul campo vengono proposte nei ...
... ad esempio nastro magnetico) su cui si effettua la registrazione audio. Durante la riproduzione il livello d'uscita del ... mascherino il rumore introdotto dal mezzo di registrazione (ad esempio il rumore di fondo del nastro magnetico). In fase di ... che porterebbero a registrare il segnale in una zona in cui il mezzo di registrazione (ad esempio il nastro magnetico) ... Il Dolby A ha trovato largo impiego nelle registrazioni audio analogiche su nastro magnetico con registratori professionali e, ...
Tali incisionni sono state effettuate usando un sistema di registrazione magnetico su nastro della Magnetophon alla Vienna ... inclusa una registrazione completa dello Schiaccianoci di Čajkovskij e le prime registrazioni di P. D. Q. Bach, tra il 1965 e ... Le registrazioni erano così eccezionali dal punto di vista della qualità del suono stereofonico che molte emittenti ... Vanguard ha prodotto alcune registrazioni quadrifoniche nei primi anni '70, inclusa la Sinfonia n. 4 di Pëtr Il'ič Čajkovskij ...
Sono i 18 nastri magnetici registrati durante le sedute della commissione. Questi documenti sonori conservati negli «Archives ... Lo certifica la registrazione sul «Rockel». Questa operazione richiese 2 ore di lavoro. Alle 12 sul "Rockel" appare il primo ... Si tratta della registrazione grafica del movimento degli ascensori nel pozzo N°I , il pozzo dell'incidente. Questo ... Queste registrazioni venivano fatte automaticamente da apparecchiature chiamate «Rockel». I «Rockel» in modo semplificato e con ...
Mosetti Casaretto e sua moglie effettuano personalmente le registrazioni su nastro magnetico, spostandosi tra chiese, oratori e ... L'etichetta predilige le composizioni in registrazione di prima assoluta mondiale o titoli d'opera che sono al di fuori del ... in prima registrazione mondiale. Nel 1985 l'azienda si trasferisce nell'attuale sede di Villa Quartara sulle colline del Righi ... alle spalle della città, dove viene allestita una sala di registrazione in grado di ospitare una piccola orchestra da camera. ...
202, 203, 204 e 205, consistenti in 7 audiocassette C60 ed un nastro magnetico registrato.Pare che il materiale sia scomparso ... Durante una trasmissione curata da Sergio Zavoli, La notte della Repubblica, una parte del testo di quella registrazione fu ... L'interrogatorio del compagno di Feltrinelli, chiamato Gunter (o Gunther) fu registrato su nastro magnetico, trovato anch'esso ...
È ancora considerato da molti produttori di ossidi e nastri una delle migliori particelle di registrazione magnetiche mai ... È un solido nero magnetico, ed un tempo è stato ampiamente utilizzato in emulsione nei nastri magnetici. Con la crescente ... perfetta come pigmento magnetico per la registrazione su nastro. Quando venne commercializzato alla fine del 1960 come supporto ... e ciò ha portato a un basso rumore senza precedenti nei nastri audio. I nastri al cromo, tuttavia, richiedono una nuova ...
A differenza del nastro magnetico tradizionale, una registrazione non può essere sovrascritta per errore: la cancellazione ... Le schede P2 di solito offrono una capacità di registrazione inferiore ai formati su nastro magnetico: per esempio, un comune ... senza interrompere la registrazione che proseguirà sulla scheda successiva. La durata della registrazione, quindi, dipende solo ... nastro come il miniDV può contenere 13 GB e un HDCAM di taglia S può registrare 50 GB. Per questo, i camcorder P2 prevedono ...
La registrazione può avvenire su nastro magnetico, hard disk, memoria flash o qualsiasi altro supporto in grado di registrare ...
I primi registratori di dati usavano nastri magnetici, nastri perforati di carta o altri sistemi. Poiché i registratori di dati ... I termini "registrazione di dati" ed "acquisizione di dati" sono spesso scambiati. Ciononostante nel contesto scientifico sono ... Talvolta questa memoria è molto grande e può raccogliere dati per parecchi giorni o addirittura mesi di registrazione senza ...
... tecnologie utilizzate sono la microincisione su disco di materiale plastico e la registrazione di sequenze magnetiche su nastro ... Tutti i supporti magnetici si basano sull'utilizzo del nastro magnetico, che consiste in una sottile striscia in materiale ... Inizialmente i registratori magnetici rimasero a bobine aperte, bobine intercambiabili con nastro libero (semplicemente avvolto ... Sin dagli anni trenta si iniziarono a diffondere alcuni registratori magnetici, ma il primo brevetto per la registrazione ...
... e permetteva una registrazione Broadcast di 480 linee su nastro 3/4' inserito in videocassetta ideale per le registrazioni Tv ... Betamax JVC Nastro magnetico Videoregistratore Video2000 Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o ... Nel 1976 la JVC presentò il suo VHS a cassetta, che divenne uno standard per la registrazione su nastro e la riproduzione di ... con nastro sottile e per un breve periodo è stato prodotto da BASF anche un nastro da 300' (cinque ore) ultra-sottile, ma ...
Il nastro magnetico utilizzato dall'A77 è quello da 1/4 di pollice o, meno frequentemente, da 1/2 pollice. Le velocità di ... è stato sovente impiegato per la registrazione di demo così come per la produzione di nastri master finalizzati. La ... The famous Revox A77 taperecorders Nastro magnetico Bobina aperta Revox A77, su reeltoreel.de.. ... Il ReVox A77 è un registratore analogico a nastro a bobina aperta prodotto dalla casa svizzera Revox dall'agosto 1967 ...
Un'altra innovazione è l'utilizzo di nastri magnetici da 35 mm anziché da mezzo pollice, che consentivano una migliore risposta ... Nel 1951 lancia la "living presence", una tecnica di registrazione con un solo microfono multidirezionale, grazie al quale ... La Mercury ha portato importanti innovazioni tecniche nel campo della registrazione sonora. ...
nastri in cassetta Betacam, VHS, S-VHS, VHS-C, S-VHS-C, Video8, Hi8, MiniDV, DVCam ... Registrazione[modifica , modifica wikitesto]. L'abbinamento di una telecamera e di un videoregistratore in un unico dispositivo ... si utilizzano i più svariati tipi e formati di supporti di memorizzazione (magnetici, ottici o a stato solido), quali, per ... Per le apparecchiature che utilizzano una forma di registrazione digitale viene utilizzato di solito un collegamento Firewire ...
Linear Tape-Open - nastro magnetico per la registrazione dati LTO - codice aeroportuale IATA dell'aeroporto internazionale di ...
Quando arriva a metà del lavoro (6 milioni di schede) appaiono i nastri magnetici. Padre Busa sperimenta subito questa nuova ... In quel periodo gli unici supporti di registrazione sono le schede perforate: padre Busa calcolò che avrebbe dovuto stampare 12 ... I volumi sono stampati dai nastri magnetici mediante la fotocomposizione computerizzata. L'Index Thomisticus è la prima grande ... soluzione tecnologica passando dalle schede perforate ai nastri magnetici (1800 pezzi per una lunghezza complessiva di circa ...
... riversando su nastro magnetico delle sue personali interpretazioni di brani già portati al successo da altri artisti dell'epoca ... Per la cronaca tale nota fu emessa durante la registrazione del brano Way Down, dal quale fu tratto uno degli ultimi singoli ... La registrazione di tali esibizioni rappresenta comunque l'ultima testimonianza mediatica della tipica attività concertistica ... Coloro i quali all'epoca collaborarono con lui durante le sedute di registrazione ricordano ancora il peculiare comportamento ...
Velocità del nastro: NTSC - 254.27 mm/s, PAL o SECAM - 217.97 mm/s Durata della registrazione (bobina aperta da 5 pollici): 26 ... La giapponese Akai sviluppò nel 1967 un sistema su nastro magnetico da 1/4 di pollice, a bobina aperta, dotato anche di una ... Dal punto di vista tecnico, il formato usava un nastro magnetico da 1/2 pollice in bobine aperte, con macchine sia portatili ... Il limite della registrazione di 30 minuti, a quanto pare, è sempre un limite per gran parte dei formati rivolti a un'utenza ...
I file che rappresentano programmi o dati vengono registrati sul nastro magnetico come sequenza di byte. lo scambio di Byte fra ... Controlli: Tasti per la riproduzione "play", registrazione "record", avanzamento rapido "f.fwd", riavvolgimento "rewind", e di ... provocava dei campi magnetici sul nastro che rappresentavano i dati. ... Quando si salva un programma sul nastro, il KERNAL crea nel buffer un primo blocco, detto header, contenente: * 2 byte per ...
E dopo la bomba venne issato sull'area un nastro elettronico, che era una specie di onda fissa. I tremendi venti del pianeta ... e abbiamo una completa registrazione di ciò che è. Va avanti per circa 36 giorni e poi questi poveri bastardi vennero lasciati ... dentro una montagna circondata da un campo magnetico generato da una batteria eterna. Ormai però il danno era già fatto: negli ... Giornale di Ron '67, registrazione del 20 settembre 1967). Hubbard ammonì nei suoi scritti che chiunque avesse letto queste ...
Nastro magnetico. Formati analogici. VERA (1952) · 2 pollici Quadruplex (1956) · 1 pollice standard A (1965) · 1/4 pollice Akai ... ovvero la possibilità di saltare in tempi brevissimi da un punto all'altro della registrazione. Infatti, a differenza di un ... ma al costo di una minore durata di registrazione possibile. ...
Un registratore a nastro (detto genericamente magnetofono o registratore magnetico), è un dispositivo usato per registrare e ... Negli anni novanta la registrazione analogica venne man mano soppiantata dalla registrazione digitale. Infatti vennero prodotti ... detta testina di registrazione, aderente alla quale passa un filo o nastro che si magnetizza in rapporto al flusso e conserva ... usava i nuovi nastri magnetici della BASF, questi registratori ebbero uso abbastanza diffuso nelle stazioni radio tedesche e ...
Ha investigato sui campi magnetici di Saturno e Giove e l'interazione del vento solare e del campo magnetico interplanetari con ... I dati sono gestiti dal Flight Data Subsystem (FDS, Sottosistema dei dati di volo) e da un singolo registratore a nastro (DTR) ... Sulla custodia del disco, anch'essa metallica, sono incise le istruzioni per accedere alle registrazioni in caso di ... Il DTR è utilizzato per registrare dati ad alta velocità dal Plasma Wave Subsystem (PWS). I dati contenuti sul nastro sono ...
Una fotografia è un'immagine statica ottenuta tramite un processo di registrazione permanente delle interazioni tra luce e ... nastro o disco) che poteva contenere alcune decine di immagini. L'immagine registrata poteva essere immediatamente rivista su ... punti che costituiscono l'immagine e di trasformarli in segnali elettrici che venivano poi registrati su un supporto magnetico ... Consiste nella registrazione fotografica delle immagini dei corpi celesti. Tale tecnica presenta diversi vantaggi rispetto ...
Negli anni novanta la registrazione analogica venne man mano soppiantata dalla registrazione digitale. Infatti vennero prodotti ... usava i nuovi nastri magnetici della BASF, questi registratori ebbero uso abbastanza diffuso nelle stazioni radio tedesche e ... detta testina di registrazione, aderente alla quale passa un filo o nastro che si magnetizza in rapporto al flusso e conserva ... Il registratore a nastro, inizialmente chiamato "magnetofono", è un apparecchio usato per registrare e riprodurre suoni ...
Philips N1700) aumentò la capacità delle videocassette rallentando la velocità di scorrimento del nastro magnetico (diminuendo ... sacrificabile nel mercato domestico a fronte di un incremento della durata della registrazione e, soprattutto, un abbattimento ...
La control track (CTL) è una traccia magnetica registrata longitudinalmente su un nastro magnetico. Nella letteratura tecnica ... Questa registrazione permette al videoregistratore in lettura di sincronizzare la velocità del tamburo e del nastro a quelle ... lasciando tra le due un tratto di nastro non registrato. Un'altra causa può essere un difetto del nastro, ma in questo caso si ... della registrazione. Se sono previste diverse velocità del nastro (per esempio nel formato VHS), questa lettura permette di ...
... ad esempio nella memorizzazione dei suoni codificati in parametri magnetici nel nastro dei registratori magnetici a nastro, o ... Ben Milstead, Home recording, guida completa, Apogeo 2003 David M. Huber-Robert E. Runstein, Manuale della registrazione sonora ... o in memorie magnetiche (hard disk di computer) o infine in memorie ottiche (CD, DVD o Blu-Ray), per essere trasportate nello ... è in genere codificato con un certo numero di bit per ogni campione e così una registrazione audio di 60 secondi campionata a ...
Fu fra i primi formati professionali a usare una videocassetta per contenere il nastro magnetico, a differenza dei sistemi a ... L'ultimo miglioramento dato al formato U-matic fu un ulteriore incremento della qualità di registrazione, consentito dai nastri ... Il formato U-matic è stato usato come sistema per la registrazione dell'audio digitale. Molte registrazioni audio digitali ... La larghezza del nastro era di 3/4 di pollice (19mm), da cui il termine usato per descrivere solitamente questo formato, 'tre ...
Una delle prime registrazioni multitraccia ad usare il nastro magnetico fu "How High the Moon" di Les Paul, nella quale Paul ... Il nastro magnetico ha permesso all'industria radio, per la prima volta, la pre-registrazione del contenuto da mandare in onda ... Il nastro magnetico trasformò l'industria discografica, e dalla fine degli anni 1950 la maggior parte delle registrazioni ... Il montaggio audio è diventato possibile con l'invenzione della registrazione su nastro magnetico, ma l'audio digitale e le più ...
Fino a quel momento, gli unici nastri magnetici sufficientemente lunghi per poter registrare 1 ora e mezzo, erano solo quelli ... un maggior tempo di registrazione rispetto al Betamax ed offriva il vantaggio di un meccanismo di trascinamento del nastro più ... Da notare, tuttavia, che mentre cambiavano il tipo e la qualità del nastro magnetico utilizzato, il guscio esterno della ... VHS-C Betamax Video2000 Nastro magnetico Musicassetta DVD Blu-ray Disc HD DVD Altri progetti Wikizionario Wikimedia Commons ...
... quindi dal nastro a banda magnetica, e infine, con l'avvento del cinema digitale, del processo della digitalizzazione ... La tanto desiderata ricerca della registrazione del movimento e della sua restituzione proiettata è infine cosa acquisita, la ... è costituita da una sottile banda di nastro magnetico. Mentre la banda ottica è - una volta registrata - fissa e immutabile, la ... Nel caso di lettura magnetica, la fascia (o pista) su cui è inciso il "sonoro" non è parte integrante della pellicola, ma è ad ...
Questa porzione di nastro fu dichiarata off limits e non venne utilizzata per la registrazione dei dati. Questo problema ... mentre due antenne magnetiche analizzavano i campi magnetici. L'antenna a dipolo era montata sull'estremità del braccio ... Il magnetometro funzionava con due gruppi di tre sensori, che misuravano le tre componenti ortogonali del campo magnetico. Un ... Anche se il registratore era ancora funzionante, il malfunzionamento poteva aver danneggiato una porzione di nastro al termine ...
... inclusi la registrazione multitraccia e i nastri magnetici in loop.[26] In molti brani si usarono sintetizzatori analogici e ... Fu anche presente alla registrazione di The Great Gig in the Sky, anche se fu Parsons ad assumere Clare Torry.[87] In ... Quando la registrazione fu terminata portai una copia a casa e la feci ascoltare a mia moglie. Ricordo che si mise a piangere. ... The Dark Side of the Moon si sviluppa da sperimentazioni, concerti live e registrazioni delle fasi precedenti, dopo l'uscita di ...
Nastro magnetico usato ad Abbey Road. Per il suono psichedelico di alcuni brani dei Beatles (in particolare nel caso di ... Walter Everett, nel suo saggio Le prime registrazioni della EMI - il nuovo batterista Ringo Starr, sostiene che i tre Beatles, ... chiamarono l'affermato produttore Phil Spector per affidargli i nastri di Get Back: nastri che Spector in alcuni casi rielaborò ... Perciò lasciarono i nastri al tecnico del suono Glyn Johns, che fu incaricato di mixare il materiale. Johns si mise al lavoro, ...
La testina crea un campo magnetico fluttuante correlato al segnale da registrare, e i dipoli del nastro magnetico sono ... consentendo così una maggiore densità di registrazione sul nastro. Carlo Solarino, Per fare televisione, Vertical 1995 Altri ... Ogni formato di videoregistrazione cerca di ottenere la massima densità di informazioni sul nastro magnetico, ma è necessario ... La scansione elicoidale viene usata in quasi tutti i sistemi di videoregistrazione su nastro magnetico, sia di categoria ...
Il primo nastro magnetico di registrazione per uso audio fu prodotto dalla BASF AG (in quell'epoca chiamata I.G. Farben) nel ... Nastri video[modifica , modifica wikitesto]. Lo stesso argomento in dettaglio: Videocassetta.. Il nastro magnetico è un ... Il nastro magnetico è un supporto di memorizzazione a memoria magnetica che consiste in una sottile striscia in materiale ... Una bobina aperta da 7 pollici con nastro magnetico largo ¼ di pollice, tipico supporto per registrazioni audio domestiche ...
All'incirca tra il 1967 ed il 1978 gran parte del materiale più vecchio della BBC memorizzato su nastri magnetici o contenuto ... alcune sono registrazioni casalinghe su nastro Betamax e di bassa qualità). In tutto, 106 dei 253 episodi prodotti durante i ... Di tutti gli episodi perduti sono state recuperate le versioni solo audio, grazie alle registrazioni eseguite all'epoca da vari ... Cominciando dall'inizio degli anni novanta, la BBC ha cominciato a rendere disponibili le registrazioni audio delle puntate ...
Il Canada ricevette 226 dei voli deviati e lanciò l'Operazione Nastro Giallo per far fronte al gran numero di aerei a terra e ... Le registrazioni della scatola nera di quest'ultimo volo hanno infatti rivelato che l'equipaggio e i passeggeri tentarono di ... Motore magnetico Perendev · Teoria del complotto sulle scie chimiche · Progetto MKULTRA · Teorie del complotto sul ... Nel novembre 2001, forze statunitensi ritrovarono un nastro in una casa distrutta a Jalalabad, in Afghanistan. Nel video si ...
Nastro magnetico. Formati analogici. VERA (1952) • 2 pollici Quadruplex (1956) • 1 pollice standard A (1965) • 1/4 pollice Akai ... Trattandosi di un sistema di registrazione di video a componenti, il D1 era orientato a quei settori di produzione che ... Il nastro utilizzato è largo 19 mm (3/4"), e la durata delle cassette arriva a 94 minuti. ...
... dello sviluppo del sistema CED fu chiaro che la diffusione di sistemi quali videoregistratori ed altri a nastro magnetico, ... è ideale per ridurre il consumo delle registrazioni e della puntina e per massimizzare la stabilità della traccia, nel lettori ... possono essere riprodotti su una te usando un ago speciale che legge scanalature ad alta densità simili alle registrazioni col ...
Sempre Philips a metà luglio 2005 ha effettuato i primi test di registrazione su supporti prodotti con rame e silicio a ... Cartuccia nastro RCA (1958) · Fidelipac (1958) · Stereo-Pak (1962) · Musicassetta (1963) · Stereo8 (1966) · PlayTape (1966) · ... Memoria magnetica. Disco rigido · Floppy disk. Dischi ottici. CD · DVD · Blu-ray Disc. ... I risultati hanno indicato che il minor tempo di registrazione è tangibilmente praticabile a una velocità di rotazione di ben ...
Questa "autostrada" sembrerebbe essere un mezzo di collegamento fra il campo magnetico del sole ed il campo magnetico ... I contenuti della registrazione furono selezionati da un comitato presieduto da Carl Sagan.[25] Le istruzioni per accedere alle ... il suo nastro digitale può registrare circa 64 kilobytes di dati per trasmetterli in un secondo momento.[18] I segnali che ... Autostrada magnetica[modifica , modifica wikitesto]. Dati recenti del dicembre 2012 inviati dalla sonda dimostrano nuove e ...
... per due chitarre e nastro magnetico, Teatro Dorico di Ancona, 1993 Illa et Antilla, a Sathi, per due v.ni, cl. e v.cello, Ass. ... sol e v.la, Perugia, registrazione Rai, 1990 Tre Madrigali e Sonetto III profetale, da T. Campanella, per 5 v. e 7 str., ...
Perseguire un programma di ricerca per i problemi riguardanti i nastri magnetici che si concentri su soluzioni meno distruttive ... un insieme dei processi e delle attività che assicurano un accesso continuo alle informazioni e a tutti tipi di registrazioni, ... In passato abbiamo conservato copie dei dati su nastri ma gli standard per questa tecnologia sono cambiati enormemente negli ... Elaborare un diagramma di flusso per identificare la composizione dei vari tipi di dischi e nastri audio. ...