Oltre all'alloggio, le guardiane vengono premiate con nettare e, in alcune specie, proteine per le loro larve. I funghi si ... I funghi che si nutrono di legno morto, invece, eliminano la parte legnosa centrale dei vecchi alberi, apportando loro dei ... Anche se non sono delle piante, le spore dei funghi si diffondono in un modo simile. Uno dei fiori meglio costruiti per ... Oltre alle piante, nella serie si parla anche dei funghi, sebbene, come si fa notare, essi non appartengano al regno vegetale. ...
La combinazione di nutrienti (carboidrati, proteine e grassi) fa del kalakukko un pasto completo, da considerarsi come piatto ... altri vegetali usati per ripieni non convenzionali sono i cavoli e i funghi. Esistono anche ripieni non convenzionali che fanno ...
... ferro e iodio e una percentuale di proteine del 35%, ne esistono due varietà, Le Nori rosse: ricche di fosforo, proteine e ... fungo giapponese essiccato e dalle proprietà medicinali, si coltiva su tronchi di castagno e quercia; Tahin: crema di sesamo ... Fu: glutine di grano secco, ricco di proteine; Seitan: glutine del grano duro, cotto in acqua e tamari e kombu, è un buon ... Vi sono vari tipi di soia: Soia rossa o azuki, ricchissimi di proteine, hanno la proprietà di stimolare la diuresi e rafforzare ...
100 g di Tempè apportano circa 166 kcalorie, contengono 20,7 g di proteine, 6,4 g di lipidi, 6,4 g di carboidrati e 4,1 g di ... Ha un sapore complesso ed intenso: una combinazione di noci, e funghi, ma alcune ricette esaltano alcune somiglianze con la ... Il tempè è una buona fonte di fibre, proteine ed acidi grassi polinsaturi. Anche se il paragone è inopportuno, a causa della ... Le proteine della soia divengono più digeribili se sottoposte ad un processo di fermentazione. In particolare, gli ...
Una parte significativa del genoma codifica proteine transmembrana appartenenti alla famiglia dei trasportatori ABC e alla ... Sono state individuate mutazioni del gene ERG11 responsabile della suscettibilità agli antifungini azolici di altri funghi ...
Vi appartiene gran parte dei funghi che si associano ad alghe o a cianobatteri per formare i licheni e parte dei funghi che ... Essi così possono produrre utili proteine come l'insulina, l'ormone della crescita, o tPA, che viene usato per dissolvere gli ... perciò il fungo ha due nomi. Ad esempio la forma sessuale del fungo del kerosene è conosciuta come Amorphotheca resinae mentre ... Nei funghi della classe Hyphomycetes i conidiofori sono sempre liberi, di solito isolati ma a volte appaiono come fasci di ...
Il fungo è comune in Europa, anche se è in declino in alcuni paesi, e nelle Fiandre è ora considerato estinto localmente. Nelle ... In Turchia uno studio sulla composizione dei corpi fruttiferi ha dimostrato che L. volemus è ricco di proteine e carboidrati. I ... Viene considerato un fungo commestibile, e in Asia si trova talvolta in commercio. La sporata è bianca e le spore, sferiche, ... L'odore somiglia a quello di un pesce, è stato paragonato a quello di un'Alosa morta, e diventa più intenso se il fungo è ...
Il termine deriva dal greco "mykos" che significa per l'appunto fungo ed indica le proteine derivate dai funghi, compresi ... La proteina è un tipo di proteine da singola cellula (SCP) e venne prodotta per la prima volta agli inizi degli anni '80. Circa ... Le vasche sono mantenute a temperatura costante e il fungo può raddoppiare la sua massa ogni cinque ore. Il fermentatore è ... Il risultato è un solido giallo pallido con un leggero gusto di funghi. Differenti aspetti e sapori possono essere aggiunti per ...
... e la loro digestione richiede meno acqua di quella delle proteine o dei grassi. Le proteine e i grassi sono componenti ... Si trova negli esoscheletri degli artropodi e nelle pareti cellulari di alcuni funghi. I carboidrati non sono nutrienti ... Nel caso delle proteine, però, quest'informazione è fuorviante in quanto solo alcuni degli amminoacidi possono essere ... I carboidrati forniscono 3,75 kcal per grammo, le proteine 4 kcal per grammo, mentre i grassi forniscono 9 kcal per grammo. ...
Il fungo Neurospora, che esiste ancora oggi, contiene questo meccanismo regolatore. L'orologio circadiano più semplice ... hanno dimostrato che l'orologio circadiano del Synechococcus elongatus può essere ricostituito in vitro con appena tre proteine ...
Spesso nei funghi essa è associata a polisaccaridi β-glucani legati a proteine a formare una matrice polisaccaridica a volte ... Nelle pareti di lieviti, facenti sempre parte del regno dei funghi, la chitina si riscontra raramente. I legami a idrogeno tra ... La chitina è inoltre il componente principale della parete cellulare dei funghi. In queste pareti, oltre alla chitina, si trova ... della parete cellulare dei funghi, del perisarco degli idroidi ed è presente anche nella cuticola epidermica o in altre ...
Le proteine MADS-box posseggono un dominio di legame al DNA in zona N-terminale (lungo intorno ai 56 aminoacidi), ed in C- ... Questi geni appartengono ad un buon numero di cellule eucariote, sia animali, vegetali che funghi. hanno una grande importanza ... Come nel caso di altri fattori di trascrizione, le proteine MADS-box necessitano a volte di unirsi in dimeri (formando omo o ... le proteine MADS-box. La lunghezza delle MADS-box riportata dai vari gruppi di ricerca varia in qualche maniera, ma la ...
I dittiosomi non sono presenti nei funghi. Dittiosoma, su thes.bncf.firenze.sbn.it, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.. ... Nei dittiosomi avviene la specificazione della destinazione delle proteine glicolisate, proprio mediante la rielaborazione ... della catena glucidica, attaccata a queste proteine. I dittiosomi vengono anche definiti come "spazzini della cellula" perché ...
Dei campioni di funghi finlandesi sono stati raccolti e analizzati; hanno risultato contenere (sostanza secca): proteine 17,2 ... Il suo lattice macchia i tessuti del fungo. Così Hesler e Smith la spostarono ad uno status di varietà nel 1979. Lactarius ... In una sua pubblicazione Hans Steidle dimostrò che il fungo, se ingerito, non era tossico per organismi unicellulari o a sangue ... Il composto volatile predominante (circa il 90%) è Oct-1-en-3-one, sostanza comune nei funghi. Il naturalista tedesco Jacob ...
Il tropismo tissutale dipende dalle proteine della fibra virale (VAP: proteine virali di attacco). La proteina della base del ... tuttavia un genere parassita i funghi. Generalmente questi virus determinano patologie non particolarmente gravi, tuttavia in ... La prima proteina precocissima codificata è E1A, ottenuto per splicing da E1; questa proteina è un transattivatore della ... per 9 proteine strutturali che formano il virione (L1, L2, L3, L4, L5...) e 2 proteine associate al DNA. L'adenovirus attacca ...
... che codifica per una proteina MHC di classe I; CCHCR1 variante WWC, che codifica per una proteina a spirale la quale risulta ... in particolare colture di microorganismi e funghi. Raramente potrebbe essere necessario ricorrere ad una biopsia cutanea per ... La proteina funziona da recettore solubile per il TNF-alfa e possiede un'affinità di legame per il TNF-alfa più alta di quella ... A causa di una forte omologia fra cheratina 14 e proteina M-6 dello Streptococco beta emolitico di gruppo A è verosimile che ...
30% Proteine 12% Glucidi 15% Lipidi 4% Essenziali: minerali: Fe, Mg, Mn, Se, Zn, ... vitamine: B3, B6, B1 Ballasto, Fibre ... serve al seme come corazza protettiva contro funghi, batteri, virus, insetti, mammiferi, pesticidi... La composizione della ... rende indigeribile alcune proteine lipasi-inibitori: rendono inefficaci le lipasi pancreatiche segale: arabinoxilane, ...
I complessi pigmento-proteina che si trovano esternamente al sistema fotosintetico sono meno comuni, ma possiedono una ... Questo pigmento si trova solitamente nel cloroplasto delle piante e in altri organismi fotosintetici, come le alghe, i funghi e ... Nelle aragoste, ci sono vari tipi di complessi astaxantina-proteina. Il primo è la crustacianina (λ max. = 632 nm), un pigmento ... Il colore dell'astaxantina è formato dalla creazione di complessi con le proteine in un ordine determinato. Ad esempio, la ...
L'etanolo uccide i microorganismi denaturando le loro proteine e dissolvendo i loro lipidi; risulta pertanto efficace contro ... molti batteri, funghi e virus (compreso il virus della SARS), però è totalmente inefficace contro le spore dei batteri. Le ...
... funghi, proteine animali o prodotti batterici; sono descritte numerose sindromi a seconda dell'esposizione professionale ... Il polmone dell'allevatore di piccioni è provocato da proteine del siero, delle secrezioni o delle penne degli uccelli. Il ...
Il fungo contiene anche una proteina legante lo zucchero, o lectina, che ha affinità per gli zuccheri xilosio e melibiosio. La ... uno sterolo comune nei funghi e circa 30 mg di ergosterolo perossido per 100 g di fungo secco, uno steroide derivato con un ... Il gambo del fungo è di colore nocciola chiaro e il cappello invece è di colore marrone vellutato. I Pori sono piccoli, rotondi ... I funghi freschi contengono oltre l'80% di umidità, anche se i valori riportati tendono a differire in qualche modo poiché il ...
Successivamente vi si aggiunge l'orzo o il riso, cotti e inoculati con un tipo particolare di fungo, l'Aspergillus oryzae. ... contiene tutte le proteine nobili in buona quantità. È ricco di enzimi, simili a quelli dello yogurt, e migliora la flora ... essendo ricco di proteine, vitamine e minerali. I semi della soia vengono ammollati e quindi cotti. ...
È uno dei maggior componenti del guscio dei crostacei e di altri artropodi, nei funghi e molti organismi superiori. È uno dei ... e uno dei principali precursori della sintesi delle proteine glicosilate e dei lipidi. ... Tali polimeri compongono gli esoscheletri dei crostacei e le pareti cellulari dei funghi ed altri organismi superiori. È ...
A parere di Parkash poiché si è visto che lo smegma contiene il 26,6% di grassi e il 13,3% di proteine, questo fatto indica con ... batteri e funghi). In conseguenza di questa replicazione aumenta la frequenza di processi infettivi e infiammatori a carico di ... La presenza di smegma, materiale umido e ricco di proteine, rappresenta un ideale terreno di replicazione e crescita per molti ...
L'analisi ha rivelato che il numero reale di geni codificanti per proteine si aggira tra i 20.000 e i 25.000. La lunghezza ... Per esempio, mentre il genoma umano contiene una media di 8,4 introni/gene, funghi unicellulari Encephalitozoon cuniculi ... Gli introni sono stati inizialmente scoperti per la prima volta in geni codificanti proteine di adenovirus. e successivamente ... Sono state identificate 4 classi di introni: Introni in geni codificanti proteine nucleari che vengono rimossi da spliceosomi ( ...
Le proteine Shelterin sono coinvolte nel mantenimento dei telomeri, influenzando la formazione del t-loop e regolando ... Complessi di simile funzione sono stati identificati anche in altri Eucarioti, ad esempio Rap1 è presente nei funghi, TRF1/2 in ... Oltre al complesso Shelterin, vi sono molte altre proteine associate ai telomeri, tuttavia, a differenza di queste ultime, le ... Il modello proposto prevede che la quantità di proteine associate ai telomeri sia proporzionale alla lunghezza degli stessi, ...
L'impasto di un veggie burger può essere fatto, per esempio, con verdura, proteine vegetali tessurizzate (soia), legumi, noci, ... latticini e derivati, funghi, grano e uova. India: In luoghi come l'India dove il vegetarismo è diffuso, McDonald's e KFC ( ...
Batteri e funghi formano biofilm a determinate condizioni. Quando un gruppo di batteri o funghi si accumulano su di una ... Inoltre questa matrice può associare con ioni metallici, cationi divalenti a altre macromolecole, come proteine, DNA, lipidi e ... Gli aggregati multi-cellulari o biofilm permettono alle singole cellule batteriche o fungine o le colonie di batteri o funghi ... sono anche presenti funghi saprofiti e diatomee fotosintetiche. Questo "tappeto" organico contiene un gran numero di organismi ...
Sull'allele materno l'ICR del gene H19 non viene metilata e serve come elemento di legame con la proteina CTCF (CCCTC binding ... L'imprinting di interi cromosomi, invece, è stato riportato nelle cocciniglie (genere Pseudococcus) e in moscerini da fungo ( ... È stato successivamente dimostrato che ICR lega CTCF, una proteina che media attività isolante al locus b-globina, e che la ... Sull'allele paterno, l'impronta di metilazione presente sulla ICR di H19 non permette il legame con la proteina CTCF, questo ...
Giuseppe Pace, L'atlante dei funghi, Arnoldo Mondadori, 1975. Antonio Testi, Il libro dei funghi d'Italia, Demetra, 1995, ISBN ... ed ha inibito la formazione di colonie tumorali in vitro.Una proteina alcalina denominata y3, estratta e purificata da corpi ... I Funghi, Sonzogno, 2000, ISBN 88-454-0991-0. Ewald Gerhardt, Guida ai Funghi, Zanichelli, 2005, ISBN 88-08-19068-4. Coprina ( ... EN) Il fungo del mese per Maggio 2004: il Coprinus comatus, di Tom Volk, TomVolkFungi.net, su botit.botany.wisc.edu. (EN) " ...
Il tofu è composto da semi di soia ed è un altro prodotto alimentare popolare che fornisce proteine. Il processo di produzione ... funghi, cibo sott'aceto, carne e pesce.[47] Il sapore umami viene esaltato estraendo dal cibo il brodo. La zuppa così ottenuta ... I cinesi compensavano il basso consumo di carne con legumi, panico e miglio, ricchi di acidi grassi e proteine, oltre che di ... La soia, in tutte le sue forme e preparazioni, è da sempre un'importante fonte di proteine per i cinesi.[20] ...
Le banane contengono circa il 75% di acqua, il 23% di carboidrati, l'1% di proteine, lo 0,3% di grassi, e il 2,6% di fibra ... Malattia di Panama, causata da funghi terricoli, che cancellò la varietà Gros Michel (Big Mike) negli anni cinquanta. ... Per la presenza di proteine allergizzanti nel frutto (Ba 1, Ba2 e Mus XP 1), la banana può dare luogo ad allergie alimentari.[ ... La banana contiene anche la vitamina B6, che favorisce il metabolismo delle proteine. È opinione comune che la banana sia un ...
Anche alcuni funghi possono causare malattie dei peli, soprattutto in condizioni di scarsa igiene. ^ a b Da Anastasi, Capitani ... Chimicamente un pelo consiste in una serie di filamenti di cheratina, una sclero proteina che viene prodotta nel più profondo ... Tali cellule presentano glicogeno e granuli acidofili costituiti da una proteina simile alla cheratoialina. La produzione dei ... una proteina insolubile ricca di zolfo e granuli di pigmento melaninico. Il colore del pelo dipende dalla disposizione di tali ...
La tecnica consiste nel prelevare cellule muscolari e nutrirle con proteine che aiutano la crescita del tessuto. Una volta che ... per proteggere la carne in crescita da lieviti e funghi. Il prezzo della carne coltivata nei negozi potrebbe decrescere ...
I ribosomi liberi sintetizzano le proteine, mentre i ribosomi del reticolo endoplasmatico possono riprodurre proteine che ... Presente sia nelle cellule vegetali che in quelle di funghi serve per immagazzinare sostanze nutritive ed altro. I vacuoli ... Infatti le proteine così prodotte vengono glicosilate, ovvero vengono legate a catene che fungono da segnale per la spedizione ... La funzione primaria del reticolo endoplasmatico è quella di effettuare la sintesi dei lipidi o delle proteine che devono ...
Queste proteine sono quindi le sostanze dei tipi sessuali. Sono state fatte varie prove per dimostrare che la produzione di ... Tuttavia l'esistenza di una multipolarità nei Ciliati ed in alcuni funghi è indice del fatto che anche questa via evolutiva ... funghi, piante e cromisti. Cavalier-Smith divide questo regno in due sottoregni, Adictyozoa (nel quale pone i Percolozoi) e ... queste proteine è determinata dal periodo di digiuno, ad esempio ciglia staccate dal corpo di cellule si agglutinano a ciglia ...
Alcuni cereali contengono un insieme di proteine, il glutine, che aiuta a fornire elasticità agli impasti utilizzati per fare ... per fare il compost per la coltivazione dei funghi e anche per produrre energia bruciandola. Ci sono stati tentativi di ... delle proteine totali), la cui capacità immunogenica e citotossica non è mai stata dimostrata,[16][17] in grado di attraversare ... con il risultato di cereali con proteine di bassa qualità e alto contenuto di carboidrati.[2] Il consumo eccessivo può portare ...
Il resto sono alghe marine e una piccola collezione di funghi carnosi. Mammiferi: La collezione dei mammiferi comprende oltre ... più spesso per studi molecolari basati su sequenze di DNA o proteine. Tale ricerca fornisce approfondimenti sulle origini, ...
Batteri e funghi formano biofilm a determinate condizioni. Quando un gruppo di batteri o funghi si accumulano su di una ... Inoltre questa matrice può associare con ioni metallici, cationi divalenti a altre macromolecole, come proteine, DNA, lipidi e ... Gli aggregati multi-cellulari o biofilm permettono alle singole cellule batteriche o fungine o le colonie di batteri o funghi ... proteine e DNA, formando una matrice in cui le cellule batteriche o fungine sono fortemente radicate. ...
Il vanadio non si trova mai puro in natura, ad eccezione del fungo Amanita muscaria, che ne contiene in minime dosi. Poi solo ... Il vanadio è essenziale per alcuni organismi marini - gli ascidiacea ed i tunicati - dove è presente nelle proteine del loro ... Lo ione vanadato (VO3−) possiede già effetti biologici dato che è risultato inibire l'attività di alcune fosfo-proteina ...
... funghi e batteri che permettono la loro sopravvivenza in ambienti sottozero. Queste proteine si legano ai piccoli cristalli di ... Con i termini proteine antigelo (Antifreeze proteins, AFP) o proteine strutturanti il ghiaccio (Ice structuring proteins, ISP) ... proteine antigelo degli insetti sono 10-30 volte più attive di qualsiasi proteina antigelo del pesce conosciuta. Ciò ... Le proteine antigelo creano una differenza tra il punto di fusione del ghiaccio e il punto di congelamento dell'acqua, nota ...
Sintesi di RNA e proteine Accoppiate nel citoplasma Sintesi dell'RNA nel nucleo e delle proteine nel reticolo endoplasmatico ... Protisti, funghi, piante ed animali Dimensioni tipiche ~ 1-10 µm ~ 10-100 µm (con poche eccezioni, come la cellula uovo e i ... Centrosomi sono presenti anche in alcuni funghi ed alghe unicellulari. Le ciglia ed i flagelliModifica. Lo stesso argomento in ... l'utilizzo di enzimi ed altre proteine (o acidi nucleici) prodotti a partire dai geni presenti sul DNA, utilizzando come ...
Discorso analogo vale per le tossine dei funghi del genere Amanita e Cortinarius. Le tossine amanitina e falloidina sono letali ... I barbari del nord dell'euroasia avevano infatti una proteina recettore presente nei linfociti che attacca i batteri Yersinia, ... Micidiale è anche l'effetto della tossina di alcuni funghi del genere Fusarium; diffusa nell'area-bersaglio in forma di polvere ... responsabili delle pesti, mentre la popolazione mediterranea era dotata della proteina CCR5, inefficace contro tali batteri. ...
Il processo di biodegradazione avviene principalmente ad opera di alcuni funghi appartenenti al gruppo dei funghi del marciume ... Un altro enzima coinvolto nella biodegradazione della lignina è la proteina multirame-dipendente laccasi. Gli enzimi capaci di ... è stato originariamente isolato dal fungo del marciume bianco Phanerochaete chrysosporium. ...
... proteine intrinseche del tonoplasto). Le TIPs sono le proteine più abbondanti del tonoplasto, e sono essenziali nell'entrata di ... I vacuoli sono degli organuli cellulari presenti delle cellule vegetali e di quelle dei funghi. Sono, in sintesi, delle ... Le proteine intrinseche del tonoplasto inoltre servono ai ricercatori per differenziare tra di loro i vari tipi di vacuoli. ... Le proteine inserite nello strato lipidico del tonoplasto, sono principalmente di trasporto (V-ATPasi e VAPPasi), tra cui vanno ...
Ciò giustifica il fatto, comunque non generalizzabile, che la produzione di funghi è maggiore in boschi sani e maturi, ... azoto, fosforo, potassio, rame, zinco), mobilizza nutrienti minerali a partire da proteine, elabora e trasporta sostanze di ... Mentre i benefici dell'ectomicorrizazione per il fungo possono essere riassunti nel più facile approvvigionamento di nutrienti ... Qualora le caratteristiche ambientali e pedologiche siano adeguate alla micorrizazione il fungo, attirato chemiotatticamente ...
Effetti tossici delle proteine sintetizzate dai geni inseriti Effetti tossici di costituenti diversi dalle proteine ... funghi e batteri; aumento della qualità e quantità del raccolto; tolleranza a erbicidi; resistenza agli insetti; produzione di ... per scoprire cioè le funzioni di geni e proteine poco conosciute). La prima pianta transgenica posta in vendita fu ...
funghi - Categoria:funghi, come riferimento generale Categoria:Micologia. g[modifica wikitesto]. *genetica - Categoria:genetica ... proteine - Categoria:proteine. *psicologia - Categoria:psicologia. *pubblicità - Categoria:pubblicità. *pugilato - Categoria: ...
Simbiosi alga-fungo (licheni), l'alga dà gli zuccheri al fungo e riceve l'azoto organico. ... Sono annoverati anche i viroidi (RNA di 22 kilobasi "nudo") e i prioni (proteina "pirata", in grado di provocare patologie, es ... Ci sono, poi esseri viventi che sono microscopici e pluricellulari per tutta la durata della loro vita (alcuni funghi) ed altri ... Nei panifici si sfrutta la capacità del fungo Saccharomyces cerevisiae di produrre una gran quantità d'anidride carbonica ...
... funghi) le proteine animali (carne, pesce, insetti, molluschi, crostacei). ... proteine vegetali da legumi e proteine animali, probabilmente in minore quantità, da latte, uova, e carne di specie allevate, ... Fungo xilovoro che si nutre della lignina di un albero, composto non nutriente per la totalità degli animali ... Eterotrofi: animali, Funghi, molti batteri[8] e protozoi eterotrofi devono assumere dall'ambiente molecole organiche complesse ...
... utilizzando alcune proteine del citoscheletro. I leucociti, inoltre, sono estremamente deformabili: questa proprietà ne ... funghi. multilobato. fine, di colore rosa. da 6 ore fino a pochi giorni ...
... funghi) le proteine animali (carne, pesce, insetti, molluschi, crostacei). Si è provato che gli umani abbiano usato il fuoco ... proteine vegetali da legumi e proteine animali, probabilmente in minore quantità, da latte, uova, e carne di specie allevate, ... Questo, unito ad un crescente consumo di proteine animali, documentatamente ascritto alla separazione Homo-Australopithecus, o ... Micetofago o micofago, che si nutre principalmente di funghi: Mycetophilidae. *Microfago, che assorbe e digerisce particelle o ...
La digestione esterna è originariamente più primitiva, e la maggior parte dei funghi fa ancora affidamento su di essa. In ... Si formano così piccoli frammenti di proteine, i peptidi, composti da alcuni amminoacidi ancora legati tra loro. La mucosa ... 3-4 ore per le proteine e dalle 5 ore in su per i grassi. Tuttavia alcune sostanze come l'acqua, le vitamine, l'aspirina, il ... la digestione di molecole complesse come la lignina da parte di funghi come gli ascomiceti, ed in generale a di degradazione a ...
Un apporto di proteine viene dai piccoli mammiferi e dagli uccelli che catturano con ingegnose trappole, lacci e reti. Durante ... I Mandja conoscono diversi tipi di veleni che ricavano da vegetali, da insetti, da funghi o da parti di animali (teste di ...
I muscoli per esempio sono principalmente costituiti da proteine. L'assunzione di proteine è quindi molto importante nei ... funghi, batteri, archeobatteri o protisti. I principi nutritivi si suddividono, in una prima e sommaria approssimazione in: ... Le proteine inoltre hanno una funzione importante per il sistema immunitario e ormonale, e possono essere usate per produrre ... le proteine sono il principale materiale plastico che serve per la costruzione dei tessuti e degli organi. ...
Per la presenza di diverse proteine allergizzanti: (Lyc e 1; Lyc e 2; 2Apoligalatturonasi; alfa-fructofuranosidase; superossido ... Funghi[modifica , modifica wikitesto]. *Botrytis cinerea, muffa grigia. *Phytophthora infestans, peronospora. *Leveillula ...
Stocco con funghi, su it.wikibooks.org.Altri progetti Ricette (Wikibooks) Il Libro di cucina di Wikibooks contiene ricette ... Povero di grassi, è ricco di proteine, vitamine e sali minerali. Ingredienti utilizzati: Merluzzo essiccato ed acqua. Forma: ...