Per effettuarlo sono necessari due enzimi: il GOD (glucosio ossidasi) e il POD (perossidasi). Il primo enzima è estratto ... I valori normali di glucosio nel sangue sono tra i 76 e i 110 mg/dl mentre valori oltre i 200 mg/dl sono da considerarsi ... Anche per determinare la quantità di glucosio nel sangue e nelle urine si utilizza il test Trinder o GOD-POD. ... Questa sostanza assume una colorazione rossastra la cui intensità è proporzionale alla concentrazione di glucosio. 2H2O2 + ...
... la glucosio ossidasi, che converte il glucosio in acido gluconico. ^ Bonaccorsi Di Patti, Contestabile, Di Salvo, Metodologie ... Un comune esempio di biosensore è il glucometro utilizzato dai diabetici per misurare la concentrazione di glucosio nel sangue ...
E1102 Glucosio ossidasi (antiossidante). *E1103 Invertasi (stabilizzante). *E1104 Lipasi. *E1105 Lisozima (conservante) ...
Asporigeni e acapsulati, la maggior parte sono ossidasi e catalasi positivi. Sono anaerobi facoltativi e alofili utilizzano ... come unica o principale fonte di carbonio, quindi di energia, il substrato D-glucosio. Sono microrganismi che trovano ampia ...
... la glucosio ossidasi. Il saggio di Fehling prevede l'aggiunta alla soluzione acquosa di un carboidrato di quantità esattamente ... Per molti anni la concentrazione di glucosio nel sangue o nelle urine è stata valutata con questo metodo per diagnosticare il ... Ora disponiamo di metodi più sensibili per misurare la concentrazione di glucosio nel sangue usando un enzima, ...
... è dotata di due geni per alcol ossidasi, AOX1 e AOX2, i quali hanno un promotore forte inducibile. Questi due ... sono attivati dal metanolo stesso e repressi da zuccheri come ad esempio il glucosio. Normalmente il gene ricombinante viene ...
... - abbreviazione di glucosio ossidasi. Codici[modifica , modifica wikitesto]. * gox - codice ISO 639-3 della lingua gobu ...
Fermentano il glucosio, producendo gas, degradano le proteine solforate con produzione di H2S, riducono i nitrati e non ... producono citocromo-ossidasi. La maggior parte sono lattosio non fermentanti. Possedendo flagelli peritrichi, sono tutte mobili ...
... glucosio ossidasi) per realizzare uno strumento che misurasse la concentrazione di glucosio. Crea così il primo biosensore; ...
Il D-glucosio è preferenzialmente ossidato presso il C-3, ma può anche essere ossidato presso C-2 + C-3. L'enzima agisce anche ... A differenza della piranosio ossidasi, questo enzima fungino non interagisce con O2 e mostra una elevata tolleranza di ... che non sono substrati della piranosio ossidasi. Volc, J., Sedmera, P., Halada, P., Daniel, G., Pøikyrlová, V. and Haltrich, D ...
La gliclazide è in grado, infatti, di inibire la produzione di glucosio da parte del fegato, di ridurre la degradazione epatica ... Inibitori della monoamino ossidasi (IMAO): la terapia di associazione determina un'aumentata azione ipoglicemizzante di ... anche attraverso l'infusione per via endovenosa di una soluzione ipertonica di glucosio al 10-30%, inviando urgentemente il ...
... i quali utilizzano il glucosio solo attraverso un processo ossidativo e sono ossidasi positivi. Il test specifico è il MR-VP. I ... In ambiente privo di ossigeno (anaerobiosi) attraverso la fermentazione possono utilizzare il glucosio, producendo acidi e ...
... proporzionale alla sua concentrazione nel sangue ed operata dall'enzima glucosio ossidasi. Nel metodo reflettometrico, che ... Il glucometro è uno strumento diagnostico per la misurazione della glicemia, ovvero della concentrazione di glucosio nel sangue ... e la misurazione del tasso glicemico avviene tramite la quantificazione della reazione enzimatica di ossidazione del glucosio, ...
... le glucosio-ossidasi, ecc.) o glutine vegetale secco, acido ascorbico (E300), L-cisteina per migliorarne le caratteristiche ...
... è in grado di fermentare esclusivamente il glucosio, il batterio è catalasi e ossidasi positivo. I principali fattori di ... è un maltosio e glucosio fermentante, per contro la Neisseria gonorrhoeae ...
A partire dall'Ottocento estratti di salicina, un glicoside formato da glucosio e acido salicilico, sono stati impiegati in ... L'acido salicilico come ormone vegetale stimola la respirazione cianuro-resistente (ossidasi alternativa) soprattutto nelle ... grazie all'enzima acido benzoico idrossilasi viene trasformato in acido salicidico che può diventare acido salicidico-glucosio ...
Lisil-ossidasi: usa la lisina e l'idrossilisina che si trovano nel collagene e nell'elastina per produrre le reticolazioni ... Basse assunzioni di rame influenzano negativamente il corretto metabolismo del glucosio e la pressione sanguigna. Il rame è ... Monoamina-ossidasi: è importante per la degradazione della serotonina e per catecolammine come la epinefrina, la norepinefrina ... Oltre che per il collagene, la lisil-ossidasi entra in gioco anche per l'elastina ed entrambe le proteine sono importanti per ...
H2O2Agisce anche sul D-glucosio, D-galattosio e D-xilosio, ma non sul D-fruttosio. Il 2,6-Dicloroindofenolo può funzionare come ... La L-sorbosio ossidasi è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione: L- ...
Il glucosio, ad esempio, è in grado di reagire direttamente con l'adenosintrifosfato (ATP) per essere fosforilato su uno o più ... è l'induzione delle citocromo P450 ossidasi nel fegato, coinvolte nel metabolismo dei farmaci. Compartimentalizzazione degli ... è inibita da alte quantità di glucosio-6-fosfato. La cellula è in grado di controllare l'attività degli enzimi in almeno cinque ... fine del XVII secolo processi come la digestione della carne a opera dei secreti gastrici o la conversione di amido a glucosio ...
La citochinina ossidasi può inoltre fornire, come risultato della reazione di idrolizzazione, adenine con azoto in posizione 6 ... La trascrizione di fasR può essere indotta in colture contenenti diverse fonti di carbonio (glucosio, saccarosio, arabinosio, ... una citochinina ossidasi e per una glutatione-S transferasi. Orf1,2,3 trascrivono rispettivamente per un citocromo P450, una ...
... è inibita da alte quantità di glucosio-6-fosfato. La cellula è in grado di controllare l'attività degli enzimi in almeno cinque ... un inibitore irreversibile che si combina con il rame ed il ferro presenti nel sito attivo dell'enzima citocromo c ossidasi, ...
È necessario somministrare per via endovenosa una soluzione ipertonica di glucosio al 10-30% ed ospedalizzare immediatamente il ... gli Inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO), il probenecid, i cumarinici sono in grado di potenziare l'effetto della ...
È anche controindicata in caso di carenza di glucosio 6-fosfato deidrogenasi e nei bambini con meno di 3 mesi di età. Nei ... Farmaci inibitori della monoamina-ossidasi (IMAO): è stato osservato che la contemporanea assunzione con derivati nitrofuranici ...
... a una diminuzione dell'afflusso di sangue alla pelle e agli organi interni e al rilascio di glucosio del fegato. In secondo ... è metabolizzata nel fegato dal sistema enzimatico citocromo P450 ossidasi, dove viene convertita in tre dimetilxantine, che ...
... glucosio aerodeidrogenasi; β-D-glucosio ossidasi; D-glucosio ossidasi; D-glucosio -1-ossidasi; β-D-glucosio:chinone ... La glucosio ossidasi è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione:. β-D- ... Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Glucosio_ossidasi&oldid=81170434" ... glucosio + O2 ⇄ D-glucono-1,5-lattone + H2O2. L'enzima è una flavoproteina (contenente FAD). ...
Sia la glicolisi che la fosforilazione ossidativa permettono di ottenere ben trentotto molecole di ATP per ogni glucosio ... Successivamente, ad opera della coproporfirinogeno III ossidasi, viene sintetizzata il protoporfirinogeno IX che, dalla ... Citocromo c ossidasi) che contiene almeno 13 polipeptidi permette il trasferimento di elettroni dal citocromo c all'ossigeno ed ... protoporfirinogeno IX ossidasi viene trasformato in protoporfirina IX cui, dalla ferrochelatasi viene aggiunto Fe2+ per formare ...
Sono altri effetti: l'aumento della captazione di glucosio e il controllo della captazione di calcio e della rimodellazione ... la citocromo-c ossidasi hanno una sintesi elevata in presenza di ormoni tiroidei e, quindi, incrementano il tasso di ... anche il flusso sanguigno nel cervello e il metabolismo cerebrale di glucosio sono più bassi. Questi dati possono spiegare il ...
Oggi l'acido urico è sintetizzato a partire dall'ipoxantina per mezzo dell'enzima xantina-ossidasi. Nel corpo umano l'acido ... hanno infatti evidenziato che il fruttosio viene metabolizzato a derivati fosforilati molto più efficientemente del glucosio. ...
La biosintesi della Treonina in E. coli comincia con la formazione del piruvato a partire dal glucosio tramite la glicolisi. Il ... grazie a l'ossigeno e a ammino ossidasi. Nella terza via metabolica, differentemente da quanto detto per la seconda, il ... cioè l'addizione di una molecola di glucosio, oltre a fosforilazione (con serina, tirosina, idrossiprolina e idrossilisina): ...
Gli inibitori delle monoammino ossidasi (iMAO, farmaci ad azione antidepressiva) possono aumentare gli effetti ipoglicemizzanti ... cioè i valori di glucosio nel sangue, sia riducendone la produzione da parte del fegato, per diminuzione della gluconeogenesi, ...
Inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO), antidepressivi triciclici, altre amine simpaticomimetiche, anestetici generali: la ... Inoltre, si possono verificare innalzamenti dei livelli ematici di glucosio, dei livelli sierici di insulina, degli acidi ...
Sia la glicolisi che la fosforilazione ossidativa permettono di ottenere ben trentotto molecole di ATP per ogni glucosio ... Complesso IV (Citocromo c ossidasi) che contiene almeno 13 polipeptidi permette il trasferimento di elettroni dal citocromo c ... Successivamente, ad opera della coproporfirinogeno III ossidasi, viene sintetizzata il protoporfirinogeno IX che, dalla ... protoporfirinogeno IX ossidasi viene trasformato in protoporfirina IX cui, dalla ferrochelatasi viene aggiunto Fe2+ per formare ...
... inibitori delle monoamino ossidasi) hanno dato risultati di studio constrastanti, e che presentano alta probabilità di effetti ... oltre che un'alterazione con aumento del metabolismo basale cerebrale del glucosio, che è possibile migliorare o peggiorare ...
... una polifenolo ossidasi che catalizza l'ossidazione aerobica delle catechine nel momento in cui la struttura cellulare è ... e può migliorare la sensibilità all'insulina e la tolleranza al glucosio nel giovane adulto sano. Sistema nervosoIl tè verde ha ...
Livelli di enzimi contenenti rame, come la citocromo-c-ossidasi, la superossidodismutasi, e la diaminasi ossidasi, variano non ... nel metabolismo del colesterolo e del glucosio e nella sintesi e rilascio di proteine ed enzimi. Il rame stimola il sistema ... Lisil ossidasi: necessaria per la reticolazione del collagene e dell'elastina.. *PAM (Peptidiglicina Alpha-amilante ... Citocromo C ossidasi: è l'ultimo enzima della catena respiratoria dei mitocondri; è coinvolta nel trasporto di elettroni ( ...
A partire dall'Ottocento estratti di salicina, un glicoside formato da glucosio ed acido salicilico, sono stati impiegati in ... L'acido salicilico come ormone vegetale[3] stimola la respirazione cianuro-resistente (ossidasi alternativa) soprattutto nelle ... glucosio, ovvero una forma non attiva in cui si trova solitamente all'interno della pianta. Inoltre, alcuni studi sembrano ...
Glucosio-6-fosfato · Nicotinammide adenina dinucleotide fosfato · Novichok · Organofosfato · Ribosio 5-fosfato · Sarin · ... ribulosio bifosfato carbossidasi/ossidasi). Si ottiene così una molecola a 6 atomi di carbonio. Questa molecola viene divisa in ...
ossidoreduttasi, enzimi che ossidano e riducono alcune molecole, ne fanno parte le ossidasi, le reduttasi e le deidrogenasi; ... Alcuni amminoacidi ingeriti sono usati nella biosintesi delle proteine, mentre altri sono convertiti in glucosio tramite la ...
EN) Modello molecolare interattivo della citocromo c ossidasi, su ufp.pt. URL consultato l'8 agosto 2006 (archiviato dall'url ... Va ricordato che questo è il rendimento massimo teorico di una molecola di glucosio, ma quello reale si aggira fra 36 e 32 ... La citocromo c ossidasi, complesso IV, è però in grado di mantenere il controllo sterico sulle molecole create, riducendo ... Attraverso l'ossidazione glicolitica di una molecola di glucosio, la successiva conversione delle molecole di piruvato in ...
... la monoammino-ossidasi A (MAO-A), almeno a quanto riscontrato nei mitocondri cerebrali di ratto. La MAO-A degrada ... la sequenza di reazioni chimiche che dal glucosio porta alla genesi di adenosin-trifosfato (ATP) come fonte energetica. Nel ... e lento metabolismo del glucosio (diossiacetone). L'aumento di queste tossine nel sangue può scatenare cefalea. Ng CF et al. ...
Le classi dei componenti principali sono quella degli zuccheri (in particolare glucosio e fruttosio) e degli acidi organici ( ... La cottura ferma tutte le reazioni enzimatiche che vengono rapidamente iniziate dalla catecolo ossidasi, e causa la ...
Il ribitolo e il glicerolo possono legare residui glucidici, come glucosio, galattosio o N-acetilglucosamina, e di solito D- ... In condizioni aerobie, E. coli sintetizza due distinte citocromo-ossidasi (citocromossidasi o e d), mentre in condizioni ... es.glucosio, l'ossidazione completa produce CO2 e H2O) e gli elettroni sono trasportati attraverso una catena di trasporto di ...
Enzima della xantina ossidasi. I suoi inibitori (come l'allopurinolo e il febuxostat) sono utilizzati nella profilassi per la ... l'iperattività della fosforibosilpirofosfato e il deficit di glucosio-6-fosfatasi.[48] Queste alterazioni genetiche sono rare ... tra di essi gli inibitori della xantina ossidasi (allopurinolo e febuxostat) e gli uricosurici (probenecid e sulfinpirazone). ... c'è un'indicazione di sovrapproduzione e si preferisce un inibitore della xantina ossidasi, come l'allopurinolo e il febuxostat ...
... poiché la Km di ALR2 nei confronti del glucosio è elevata, e di conseguenza il glucosio viene preferenzialmente indirizzato ... derivanti del catabolismo delle catecolamine e della serotonina mediante l'azione della monoamina ossidasi; contribuisce al ... In condizioni patologiche di iperglicemia però, la via glicolitica è saturata dal glucosio, che può entrare in parte anche ... In condizioni fisiologiche la via dei polioli funziona solo in minima parte (vi entra circa il 3% di glucosio), ...
NOS, NADPH ossidasi, xantina ossidasi); una volta prodotti, essi, e in particolare H2O2, sono in grado di indurre contrazione ... Le molecole idrosolubili di piccole dimensioni, con p.m. ,40.000 daltons e Mr ,3 nm, come acqua, monosaccaridi (glucosio, ...