I geni della resistenza multifarmaco possono avere un ruolo nella riduzione dei livelli cellulari del farmaco. Poiché gli ... Resistenza al ketoconazolo è stata osservata in un certo numero di ceppi fungini, compresa la Candida albicans. ... È possibile anche impiegarlo nella profilassi di infezioni fungine in soggetti con ridotta risposta immunitaria (pazienti con ... Questa inibizione comporta un danno strutturale e funzionale a carico della membrana della cellula fungina, compromettendone la ...
Nei soli campioni positivi per S. aureus è possibile determinare la presenza del gene mecA' per la resistenza alla meticillina ... La PCT si modifica in alcune condizioni cliniche: stati infettivi di origine batterica, fungina e parassitaria, con ... Ha un'alta sensibilità di rilevazione di funghi e infezioni multiple batterico/fungine. Tuttavia non sostituisce l'emocoltura, ...
... gene NCF-1): 20%, a livello di chr 7; Mutazione p67phox (gene NCF-2): 5%, a livello di chr 1. Mutazione p40phox (gene NCF-4 ... I sintomi e i segni clinici mostrano continue manifestazioni di infezioni batteriche e fungine. Sinusite, polmonite e ascessi ... La maggior parte dei casi sono causati da mutazioni del cromosoma X: Mutazione gp91 Phox (gene CYBB): 60-80% dei casi. ... Le forme autosomiche recessive sono più numerose ma meno frequenti: Mutazione p22phox (gene CYBA): 5%, a livello di chr 16; ...
L'introduzione di questi geni nel genoma di piante che non li posseggono, permette la creazione di nuove fitoalessine favorendo ... perché possono essere utilizzate come principio attivo nei fitofarmaci utilizzati per curare le piante da attacchi fungini. ^ ( ... I percorsi biosintetici di fenilpropanoidi e isoflavonoidi sono noti nel dettaglio e i geni codificanti di alcuni enzimi chiave ...
... è scoperto che alcune specie di afidi hanno acquisito per trasferimento genico orizzontale dei geni di origine fungina, grazie ... a livello ancestrale una perdita dei geni sintetizzatori. Tuttavia si ...
La differenziazione tra una specie e l'altra si basa su analisi molecolari dei geni per l'rRNA e geni housekeeping. Le ... ma questo batterio può crescere anche su terreni per l'isolamento fungino. Il batterio è a lenta crescita e occorrono 3-7 ...
... è una condizione autosomica dominante dovuta a una mutazione inattivante nel gene del recettore per il calcio. Sebbene sia più ... la tubercolosi o le infezioni fungine. Cause endocrine come tireotossicosi (a causa della stimolazione della funzione degli ... è dovuta a una mutazione inattivante nel gene del recettore per il calcio. Le lesioni granulomatose causano la produzione ...
Molti geni nei mammiferi hanno queste sequenze associate alle regioni del promotore. In virtù di questo la presenza di isole ... Il TLR 9 viene usato dalla cellula per riconoscere DNA di origine virale, batterica o fungina al suo interno. È stato notato ... Nei mammiferi la metilazione delle citosine all'interno di un gene porta al suo silenziamento. Tale meccanismo è parte di una ... Jabbari K, Bernardi G, Cytosine methylation and CpG, TpG (CpA) and TpA frequencies, in Gene, vol. 333, maggio 2004, pp. 143-9, ...
Escluse la possibilità di un'infezione fungina e non fu in grado di rilevare alcun batterio, ipotizzando che fosse coinvolto un ... dei batteriofagi ha fornito approfondimenti sull'accensione e lo spegnimento dei geni e un meccanismo utile per introdurre geni ... formava geni . Ai tempi di Pasteur, e per molti anni dopo la sua morte, la parola "virus" veniva usata per descrivere qualsiasi ...
Questi due geni sfruttano il metanolo come fonte di carbonio e fonte energetica; sono attivati dal metanolo stesso e repressi ... Questo risultato è stato raggiunto scambiando gli enzimi responsabili della glicosilazione di tipo fungino con quelli di ... Normalmente il gene ricombinante viene inserito sotto il controllo del promotore di AOX1, il che significa che la produzione di ... Pichia pastoris è dotata di due geni per alcol ossidasi, AOX1 e AOX2, i quali hanno un promotore forte inducibile. ...
Gli aggregati multi-cellulari o biofilm permettono alle singole cellule batteriche o fungine o le colonie di batteri o funghi ... attraverso una differente espressione dei geni della cellula. Secondo il CDC (Centers for Disease Control and Prevention) di ... anaerobico e fungino, con un possibile ceppo patogeno dominante. La formazione di un biofilm inizia con l'ancoraggio di ... le cellule persistenti rapidamente riattivate ripristinano la carica batterica o fungina preesistente, causando infezioni ...
Le tossine fungine possono essere raggruppate in quattro categorie in base al loro meccanismo d'azione: veleni citotossici ( ... I danni indotti possono interferire pesantemente non solo in senso di danno generico, ma con geni responsabili del corretto ... Dal momento che la chimica di alcune tossine fungine, soprattutto quelle non mortali, è ancora sconosciuta e un'identificazione ... Le aflatossine sono micotossine prodotte da specie fungine appartenenti alla classe degli Ascomiceti (genere Aspergillus) e da ...
La patologia è probabilmente provocata da mutazioni in un gene delle cheratine di tipo II sul cromosoma 12, nei locus 12q11-q13 ... L'acido benzoico, benché sia un debole cheratolitico, è utile per contrastare la proliferazione batterica o fungina. I ... Comune l'iperidrosi plantare che favorisce una sovrainfezione batterica o fungina, particolarmente da dermatofiti che con la ...
Del tutto recentemente, anche P. porrigens come altre specie fungine è stata oggetto di studio per valutarne il potere ... Grazie a specifiche analisi di laboratorio, consultando la Kyoto Encyclopedia of Gene and Genomes e ricorrendo alla ... Variabilità della popolazione fungina: è stata esaminata la relazione genetica della popolazione di P. porrigens raccolta in ... A new omics data resource of Pleurocybella porrigens for gene discovery. PLoS One. 2013 Jul 23;8(7):e69681. Yamamoto N, Suzuki ...
Il fluconazolo è un farmaco indicato per il trattamento e la profilassi delle infezioni fungine dove altri antimicotici hanno ... Nella Candida albicans, la resistenza si verifica a seguito di mutazioni nel gene ERG11, che codifica per 14α-demetilasi. ... Appartiene alla classe dei triazoli e viene usato per la prevenzione e il trattamento di infezioni fungine superficiali e ... il fluconazolo agisce inibendo la 14 α-demetilasi del citocromo P450 fungino. La selettività dell'azione è data dal fatto che ...
... al gene pla o ai frammenti cromosomici (come il frammento 3a). Tuttavia, è stato dimostrato che i bersagli del gene pla e del ... fungina, neoplastica, come l'assunzione di particolari farmaci (iatrogenesi), la presenza di malattie autoimmuni, una ... Lo Y. pestis può essere rilevato anche mediante reazione a catena della polimerasi (PCR) mirando al gene dell'antigene F1 (caf1 ...
Prota, G. e Searle, A. G., Biochemical sites of gene action for melanogenesis in mammals, in Annales de Génétique et de ... Tra di esse l'aspergillina di origine fungina (dalle spore di Aspergillus niger e da non confondere con omonimi antibatterici ... è differente in individui appartenenti a diverse popolazioni esprimendo più frequentemente o meno frequentemente i geni ...
... viene inoltre preso in esame per studiare le correlazioni fra il tumore al seno e il gene BRCA2. Ustilago ... Questi galle sono costituite da cellule ipertrofiche della pianta infetta, insieme ai risultanti fili fungini e spore blu-nere ... EN) An Ustilago maydis gene involved in H2O2 detoxification is required for virulence, su ncbi.nlm.nih.gov. URL consultato il ... Ustilago maydis può rispondere mediante una risposta allo stress ossidativo, regolata dal gene YAP1 che protegge le spore ...
... possedente marchi enzimatici sia animali che fungini , rispettivamente C-14 reduttasi e α-AAR) e infine l'infragruppo Filozoa, ... basato sullo studio di parecchi geni analizzati separatamente) che quello ultrastrutturale supportano questo clade e sostiene ...
Ha documentato particolarmente bene la flora fungina nell'area di Stoccolma, ma anche le sue collezioni in Lapponia sono state ... Lars-Gunnar Romell, su geni.com. ^ Ivar Lo-Johansson, Asfalt: memoarer, 1979, ISBN 91-0-044111-2. ^ Russula farinipes Romell, ...
... in Gene, vol. 450, n. 1-2, 2010-1, pp. 18-24, DOI:10.1016/j.gene.2009.09.014. URL consultato il 12 novembre 2019. ^ (EN) Toni ... Il perossisoma delle cellule vegetali è polarizzato quando combatte contro la penetrazione fungina. L'infezione fa sì che una ... in Gene, vol. 465, n. 1-2, 2010-10, pp. 61-65, DOI:10.1016/j.gene.2010.06.004. URL consultato il 12 novembre 2019. ^ (EN) J. ... I geni che codificano per le proteine di questo meccanismo proteico includono: PEX1, PEX2 (PXMP3), PEX3, PEX5, PEX6, PEX7, PEX9 ...
Questo meccanismo naturale è del tutto simile a quello usato dai biotecnologi per inserire nel DNA delle piante geni utili ... La patata dolce è sensibile a parecchi parassiti, malattie virali, fungine e batteriche. Tra gli insetti sotterranei, i tonchi ... È sensibile a parecchi parassiti, malattie virali, fungine e batteriche e, talvolta, infestata da nematodi. Il breve ciclo di ... con alcuni geni attivamente espressi dalla pianta. I transgeni sono stati osservati sia in parenti selvatici strettamente ...
In A. mellea sembra che dopo un processo di congelamento le "emolisine" vengano fissate nella struttura fungina e non vengano ... L'individuo, le cellule e i geni, EDIZIONI DEDALO, 2009, pp. 53-, ISBN 978-88-220-6806-4. URL consultato il 30 marzo 2011. (EN ... L'individuo, le cellule e i geni, EDIZIONI DEDALO, 2009, pp. 53-, ISBN 978-88-220-6806-4. URL consultato il 30 marzo 2011. ^ ( ... Specie di Pinus pinaster resistenti all'infezione fungina sono state trovate da ricercatori spagnoli. Cresce in autunno, spesso ...
Un altro studio ha dimostrato la capacità dell'acido rosmarinico di abbassare la carica virale e di inibire la crescita fungina ... Nel regno delle piante ci sono tantissime famiglie che esprimono i geni per gli enzimi necessari alla sintesi dell'acido ... Il gene dell'acido 4-cumarico CoA-ligasi viene è espresso nella Salvia miltiorrhiza, Melissa officinalis, Agastache rugosa ( ... The Modulatory Effect of Ellagic Acid and Rosmarinic Acid on Ultraviolet-B-Induced Cytokine/Chemokine Gene Expression in Skin ...
... era lo scopo supremo del suo genio. Ciò che si conosceva era che la saliva degli animali arrabbiati conteneva il virus rabbico ... Alterazioni del vino di origine fungina o batterica (1863-64); Malattie del baco da seta (1865-70); Colera dei polli (1880); ...
La genetica tradizionale invece, viene utilizzata per sondare il ruolo causale di specifici geni all'interno delle cellule, ... mentre le opsine fungine come quella da Leptosphaeria maculans, vengono utilizzate quale meccanismo di inibizione dei neuroni. ...
Questi geni sono ovviamente contenuti all'interno di organismi, siano essi piante, animali, batteri, funghi etc., e questi ... Alcune ife fungine stabiliscono dei rapporti di simbiosi con alcune piante, chiamate micorrize, spesso indispensabili per la ... Per risorsa genetica si intende quindi uno o un numero di geni che trasmettono alcune caratteristiche, o codifichino per una ...
La parete cellulare fungina è una matrice di tre componenti: chitina, glucani e proteine, che a seconda del gruppo tassonomico ... In seguito, le piante hanno sviluppato vari geni simili a CesA, come quelli delle proteine Ces o delle glicosiltransferasi, che ...
EN) The gene: a historical perspective, Greenwood Publishing Group, 2007, p. 85, ISBN 9780313334498. ^ (EN) James D. Watson e ... in riconoscimento della sua vasta ricerca sulla malattia fungina della ruggine del grano. I suoi esperimenti hanno portato allo ... 1956: la zoologa e genetista britannica Margaret Bastock pubblica la prima prova che un singolo gene è in grado di cambiare il ... EN) M. Bastock, A Gene Mutation Which Changes a Behaviour Pattern, in Evolution, vol. 10, n. 4, 1956, pp. 421-439. ^ (EN) Lily ...
Reprimono così la trascrizione della cicloossigenasi 2 (COX-2) e promuovono l'espressione di un gene (stimolano la trascrizione ... così come nelle infezioni da micobatteri e nelle malattie fungine dell'occhio e delle strutture oculari, potendo aggravare e ...