I farmaci moderni ebbero origine dalle erbe medicinali e ancora oggi alcuni farmaci sono derivati da estratti di erbe crude ... Speziale Erbe alimurgiche Pianta medicinale Pianta officinale Erbario Pianta aromatica Etnobotanica Fitoalimurgia Raccolta di ... Le erbe sono da tempo utilizzate come base della medicina tradizionale cinese a base di erbe, i cui primi utilizzi risalgono al ... Piante perenni possono essere anche arbusti come il rosmarino o alberi come l'alloro. Alcune piante sono utilizzate sia come ...
... derivata dalla pianta medicinale Rauwolfia serpentina). Un importante passo avanti è stato ottenuto con la scoperta dei primi ... Esistono numerose classi di farmaci, chiamati farmaci antipertensivi, in grado di ridurre la pressione arteriosa mediante vari ... Questo trattamento era stostenuto dall'imperatore cinese Huang Di, da Cornelio Celso, da Galeno e da Ippocrate. Nel corso del ... è possibile aumentare il dosaggio del farmaco (dosaggio pieno) oppure utilizzare un farmaco appartenente ad altra classe ...
Il rabarbaro è coltivato sia come pianta industriale per la produzione dei rizomi, sia come pianta ortiva per l'utilizzazione a ... più nota con il nome comune di Rabarbaro cinese. Le stesse proprietà del rabarbaro cinese possono tuttavia essere estese a ... In campo industriale è utilizzato nel settore farmaceutico per la produzione di farmaci. Nel settore liquoristico è impiegato ... attivi principali contenuti nel rizoma sono composti antrachinonici e antranolici liberi e soprattutto in forma di derivati ...
Grazie all'esistenza di formulazioni a rilascio modificato l'azione del farmaco si estende per circa 8-12 ore. Studi ... è derivata dalla fermentazione del lievito di destrosio in presenza di benzaldeide. In questo processo, i ceppi di lievito ... così come avviene per le barbabietole e altre piante). Dopo che il lievito ha iniziato a fermentare il destrosio, la ... che nella medicina tradizionale cinese viene utilizzata per una preparazione nota come ma huang), nelle quali si associa ad ...
Un particolare contributo alla sua estrazione dalla pianta è avvenuto grazie alla ricerche di Tu Youyou, scienziata cinese che ... va eseguito un trattamento associato o supplementare con altri farmaci anti-malarici (meflochina). Sono farmaci generalmente ... L'Artemisinina e i suoi derivati stanno riscuotendo molto interesse nel campo della ricerca, in particolare all'Università di ... Gli estratti della pianta venivano precedentemente ottenuti bollendo la pianta in acqua; questo però rompeva il debole legame O ...
XIX secolo a causa della difficoltà nel controllare i dosaggi e dell'aumento della popolarità dei farmaci sintetici e derivati ... La cannabis, chiamata in cinese má 麻 (che significa "canapa") o dàmá 大麻 ("grande canapa") , è stata usata a Taiwan varie ... Estratto di Cannabis indica prodotto dall'American Druggists Syndicate fino al 1937, anno di proibizione della pianta ... farmaci deprimenti/eccitanti il sistema nervoso, farmaci oppioidi[40]. ...
La Fitoterapia è la disciplina medica che si serve delle piante e dei loro derivati per scopi medico-terapeutici. Tanti farmaci ... La medicina tradizionale cinese.Questo patrimonio culturale, iniziato con l'uso sperimentale delle piante da parte delle ... Fitovigilanza Galenica Erbe alimurgiche Pianta officinale Elenco delle piante officinali spontanee Pianta medicinale Pianta ... L'erboristeria è la scienza che si occupa delle piante officinali, medicinali, aromatiche, piante alimurgiche e cosmetiche, ...
La Farmacologia cinese, Qiu Tian OMS, Piante Medicinali cinesi, Red Edizioni Chen Song Yu & Li Fei, A Clinical Guide to Chinese ... Gli incidenti derivati dall'uso dei rimedi cinesi, sia in forma grezza che in forma confezionata e raffinata, possono essere di ... provocando però la comparsa di alcune decine di casi di tossicosi da farmaci cinesi (vedi paragrafo dedicato). Dopo aver ... Voce principale: Farmacologia cinese. L'uso dei rimedi farmacologici cinesi può avvenire in molti modi diversi per ottenere da ...
Il Panax notoginseng è diffuso nelle province cinesi di Yun nan e Guang xi ed è alternativamente conosciuto come San chi o Tian ... I Ginsenosidi sono una classe di saponine triterpeniche a struttura steroidea, rilevabili solo nelle piante del genus Panax ( ... Il tipo oleanano include l'acido oleanoico e i suoi derivati. I ricercatori canadesi hanno dimostrato la relazione tra ... uno dei farmaci antiallergici commerciali. Le loro scoperte suggeriscono che l'azione antiallergica del Composto-K deriva dalla ...
È una pianta arborea che raggiunge un'altezza di 30-40 m, chioma larga fino a 9 m, piramidale nelle giovani piante e ovale ... La parte interna legnosa dei semi viene utilizzata come cibo prelibato in Asia e fa parte della tradizione culinaria cinese. ... non associare a prodotti a base di aglio o derivati dal salice per aumento dei rischi di gastrolesività. L'ipotesi che i ... della schizofrenia e diminuire gli effetti collaterali extrapiramidali nei pazienti resistenti al trattamento col solo farmaco ...
Verso il XVII secolo in Cina l'uso di oppio esplose quando l'imperatore vietò l'uso del tabacco da fumo, che i cinesi usavano ... ottenuto dalla pianta intera e dai suoi semi, era invece chiamato dai greci mekònion. Altri nomi dell'oppio sono O-Fu-Jing ( ... la codeina e derivati si usano come sedativi della tosse, mentre il fentanyl e suoi analoghi trovano uso in anestesia come ... un farmaco che conteneva, fra l'altro, una discreta quantità di oppio. Pare che Marco Aurelio ne usasse in grande quantità, per ...
... allora la medicina occidentale attinse da quella tradizionale cinese e ripescò il qing hao su, un estratto dalla pianta ... meflochina 10 mg/kg al terzo giorno.Il principale problema di artemisinina e derivati è dato dal fatto che spesso non consegue ... Nel 1971 dalla pianta fu estratta l'artemisinina, farmaco senza nessuna somiglianza con i precedenti antimalarici, dalla quale ... a b c British national formulary, Guisa all'uso dei farmaci 4 edizione pag 300, Lavis, agenzia italiana del farmaco, 2007. ^ a ...
Xi Hu Longjing (西湖龍井, Dragon well) il più celebre tè verde cinese, nativo della zona di Hangzhou, ex capitale cinese. Risale al ... Ce ne sono due tipi: koicha (spesso) proviene da piante di età superiore a 30 anni usucha (sottile) proviene da piante di età ... Estratti di tè verde (in particolare la varietà Matcha) sono variamente usati per preparare una enorme varietà di derivati, in ... Il tè verde interagisce in maniera sfavorevole con un farmaco utilizzato nella terapia del mieloma multiplo, il bortezomib ( ...
Derivata da una mappa presente su: Thomas J. and van Strien, Nico Foose, Asian Rhinos - Status Survey and Conservation Action ... La carne essiccata veniva usata come farmaco contro diarrea, lebbra e tubercolosi. L'«olio di rinoceronte», una miscela ... la medicina tradizionale cinese, infatti, non l'ha mai utilizzato per tale scopo . Le foreste pluviali di Indonesia e Malesia, ... Tra le piante più comuni ricordiamo molte specie appartenenti alle famiglie di Euforbiacee, Rubiacee e Melastomatacee. Le ...
Molti farmaci sono stati scoperti dallo studio dell'attività farmacologica posseduta da estratti di piante di cui erano noti ... Certe particolari classi di farmaci, come gli stupefacenti e i loro derivati, sono soggette a restrizioni ancora maggiori ( ... segnalando un maggiore rischio di ipersensibilità cutanea al farmaco nella popolazione cinese e indiana. In Italia si hanno le ... Farmaco di fascia "c" Farmaco di fascia "h" Farmaci da banco Farmaco da automedicazione Farmaco da banco Farmaco senza obbligo ...
"Un farmaco all'acqua di rose": un farmaco blando o che non ha sortito l'effetto desiderato. Si dice anche di una situazione che ... Per la medicina cinese il fegato è addetto a filtrare quelle impurità dell'organismo che possono indebolire il pensiero e le ... Avere la coda di paglia "Sapere di aver sbagliato". L'espressione è derivata da un proverbio: "chi ha la coda di paglia, ha ... Qui "fiore" - forse per traslato dal fiore come parte più alta della pianta - indica la superficie di un oggetto (anche liquido ...
Tutti i derivati organici del fosforo sono le sostanze più tossiche note: agiscono con un identico meccanismo d'azione, ... L'atropina, sostanza ricavata dai frutti d'una pianta (l'Atropa belladonna), antagonizzando - a livello di recettore ... contro cinesi e nordcoreani, e anche nella guerra del Vietnam (1964-1975). Vennero sicuramente impiegati dagli egiziani contro ... e altri farmaci della categoria) sono composti chimici che rispondono allo scopo. Sono questi dei competitori reversibili ...
... piante di sativa) o la Ganja indiana e le varietà afghane (piante di indica). Alcune imprese, in genere definite "banche semi ... di materiali derivati dalla canapa. Perfino le case erano costruite in buona parte con prodotti derivati dalla cannabis ( ... L'imperatore Shen Nung, padre della medicina cinese, includeva la canapa nella sua farmacopea, uno dei più antichi testi di ... Negli Stati Uniti, Lester Grinspoon chiarisce come la cannabis sia uno dei farmaci conosciuti meno tossici, e suggerisce di ...
La longevità dell'albero del bambù lo rende per i cinesi un simbolo di lunga vita, mentre in India è un simbolo di amicizia. Il ... Il modo più naturale e più antico è quello di usare la pianta nella sua forma naturale, ovvero sfruttando la forma del culmo ... I rami, in genere, sono derivati da una singola gemma. Le foglie lungo il culmo sono disposte in modo alterno, sono distiche e ... farmaci e filtri per aria e acqua. In ambito ingegneristico, il bambù può essere usato come materiale da costruzione. Infatti, ...
La pianta Salvia divinorum (nota anche con il nome di Maria Pastora), una pianta diffusa in Messico, presenta naturalmente un ... Tra i farmaci oppioidi ad azione centrale si ricorda la morfina, la petidina, la buprenorfina, il butorfanolo, il fentanyl, il ... Negli Stati Uniti furono i lavoratori cinesi a favorire il diffondersi dell'uso dell'oppio. Ben presto la facile possibilità di ... nonché i loro derivati semisintetici; gli oppiacei sono in numero più limitato rispetto alla famiglia degli oppioidi. Gli ...
... spesso derivati da piante officinali, hanno mostrato in degli studi di esercitare un effetto positivo nel controllo della ... Fra i farmaci che possono causare forme diabetiche si ritrovano il Vacor utilizzato come veleno per i topi, pentamidina, acido ... Cinesi ed Egiziani. La malattia era chiamata Shoukachi (malattia della sete) fino al XVIII secolo in Giappone. Mentre il primo ... Alcuni possono essere derivati da difetti dell'azione insulinica, come l'insulinoresistenza di tipo A, il leprecaunismo, la ...
... è la disciplina medica che si serve delle piante e dei loro derivati per scopi medico-terapeutici.. Tanti farmaci (si stima ca ... La medicina tradizionale cinese.. Questo patrimonio culturale, iniziato con l'uso sperimentale delle piante da parte delle ... L'erboristeria è la scienza che si occupa delle piante officinali, medicinali, piante aromatiche, piante alimurgiche e ... elenca molte piante con i consigli per il loro utilizzo. Nel IV secolo a.C. Aristotele sosteneva che le piante possedevano ...
La magia cinese si fonda su una concezione dualistica che vede lo scontro di due forze avverse: lo Yang, la forza maschile e ... Altri caratteri della magia dell'Urbs erano: l'importanza data ai numeri; la sacralità dei boschi, tanto che ogni pianta ... derivata secondo Hutton Webster, da un'antica associazione melanesiana; oppure le confraternite degli indiani del nord America ... nonché dalla prospettiva stessa della guarigione alla vista del farmaco. Questo spiega come una cartomante o un contadino ...
Derivati BenzomorfaniModifica. Dezocina agonista/antagonista Pentazocina agonista/antagonista Fenazocina Derivati oripavina ... La pianta Salvia divinorum (nota anche con il nome di Maria Pastora), una pianta diffusa in Messico, presenta naturalmente un ... Questa voce o sezione sull'argomento farmaci non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare ... Negli Stati Uniti furono i lavoratori cinesi a favorire il diffondersi dell'uso dell'oppio. Ben presto la facile possibilità di ...
Le reazioni crociate ad alimenti derivati da fonti filogeneticamente vicine, ad esempio piante o animali dello stesso genere, ... uso di farmaci antistaminici e/o steroidi e/o immunosoppressori, che inibiscono i meccanismi immunologici e quindi la ... che inducono la produzione di IFN-c La medicina tradizionale cinese. Sviluppo della tolleranza In generale, la maggior parte di ... L'uso di farmaci per le allergie (specie respiratorie, FDEIA compresa) come i cortisonici sistemici o gli inibitori dei ...
Derivata da una mappa presente su: * Thomas J. and van Strien, Nico Foose, Asian Rhinos - Status Survey and Conservation Action ... Il rinoceronte di Sumatra si nutre di una vasta gamma di piante, come (in senso orario dall'alto a sinistra) Mallotus, ... La carne essiccata veniva usata come farmaco contro diarrea, lebbra e tubercolosi. L'«olio di rinoceronte», una miscela ... di grandissimo valore nella medicina tradizionale cinese, valutati sul mercato nero non meno di 30.000 US$ [7] . Inoltre questa ...
"Eccessivamente diluito, di debole effetto". Ad es.: "Un farmaco all'acqua di rose": un farmaco blando o che non ha sortito ... L'espressione è derivata dalla Parabola del figlio prodigo, narrata da Gesù e riportata nel Vangelo secondo Luca (15,11-32). Il ... L'espressione metaforica, riferita alle donne, è di origine cinese, ed è da molti attribuita a Mao Tse Tung: di certo si è ... Avere il pollice verde significa avere successo nel coltivare le piante.. Pomo della discordia. Il riferimento è al pomo d'oro ...
Alla base vi è l'indimostrato[1] "principio di similitudine del farmaco" (similia similibus curantur, lett. «i simili si curino ... Medicina tradizionale cinese · Fiori di Bach · Ipnosi regressiva · Iridologia · Altro. ... Hahnemann assunse per varie volte la corteccia della pianta per esperimento, e notò che i sintomi elicitati erano gli stessi ... le molecole conserverebbero per un determinato periodo di tempo una geometria molecolare derivata dagli elementi chimici con ...
Il Radicale 200 (麻 o má), il carattere cinese per indicare la canapa, raffigura due piante poste sotto una tettoia. L'uso di ... Gli effetti dei derivati di Cannabis sativa e Cannabis indica sono lievemente differenti fra loro, sia a causa della ... E senza bisogno di usare steroidi per la crescita artificiale e altri farmaci potenzialmente tossici.[55][56] ... piante di sativa) o la Ganja indiana e le varietà afghane (piante di indica). Alcune imprese, in genere definite "banche semi ...
... derivata dalla pianta medicinale Rauwolfia serpentina). Un importante passo avanti è stato ottenuto con la scoperta dei primi ... Esistono numerose classi di farmaci, chiamati farmaci antipertensivi, in grado di ridurre la pressione arteriosa mediante vari ... Questo trattamento era stostenuto dall'imperatore cinese Huang Di, da Cornelio Celso, da Galeno e da Ippocrate.[4] Nel corso ... è possibile aumentare il dosaggio del farmaco (dosaggio pieno) oppure utilizzare un farmaco appartenente ad altra classe ...
L'uso di muffe e piante particolari nella cura delle infezioni era già noto in molte culture antiche - greca, egizia, cinese - ... farmaci anti demenza · Antidepressivi · Farmaci anticefalalgici · Farmaci antiparkinsoniani · Antipsicotici · Ansiolitici · ... Derivati dell'imidazolo. Metronidazolo · Tinidazolo · Ornidazolo · Azanidazolo. Initori della RNA polimerasi. Rifampicina · ... Farmaci depressivi centrali · Entactogeno · Enteogeno · Euforizzanti · Allucinogeni (Farmaci psichedelici · Farmaci che ...
cinese · Tè coreano · Tè thailandese · Tè turco · Kombucha · Tè freddo · Estathé · Bubble tea · Jagertee · Lei cha · Tè al ... Nel caso di assunzione di farmaci contenenti fluvoxamina o levofloxacina, che bloccano l'enzima epatico responsabile del ... è un alcaloide naturale presente nelle piante di caffè, cacao, tè, cola, guaranà e mate e nelle bevande da esse ottenute. Viene ... Metaboliti derivati dalla caffeina. La molecola della caffeina è strutturalmente simile all'adenina (la base azotata dell' ...
Farmaci come ametopterina, metotrexate e trimetexate sono stati per decenni i farmaci cardine nel trattamento delle leucemie e ... In una indagine epidemiologica, condotta su 111 bambini autistici cinesi dai 2 ai 9 anni, mostra che una minoranza di essi ... L'aggiunta di Acido Folico ai derivati di cereali, garantisce la stabilità delle farine ottenute durante la conservazione delle ... è l'incompleto rilascio degli stessi dalle strutture cellulari di certe piante, per la presenza di legami covalenti tra le ...
Travestitosi da cinese contrabbandò nel territorio indiano sotto amministrazione inglese 20.000 piante di tè e reclutò 8 ... Quando i racconti di questo "farmaco miracoloso" giunsero fino a Mokha ad Omar venne permesso di tornare e in seguito venne ... Per adattarle al monsone i contadini hanno utilizzato i derivati dell'"ibrido di Timor" denominato "Arabusta", un misto ... 1718: una pianta giavanese tocca le sponde della Guyana olandese. 1720: Gabriel de Clieu importa a Martinica 2 o forse 4 piante ...
Molti farmaci sono stati scoperti dallo studio dell'attività farmacologica posseduta da estratti di piante di cui erano noti ... Certe particolari classi di farmaci, come gli stupefacenti e i loro derivati, sono soggette a restrizioni ancora maggiori ( ... segnalando un maggiore rischio di ipersensibilità cutanea al farmaco nella popolazione cinese e indiana. ... Agenzia italiana del farmaco: legenda del farmaco, su farmaco.agenziafarmaco.it. URL consultato il 15 gennaio 2011 (archiviato ...
"Eccessivamente diluito, di debole effetto". Ad es.: "Un farmaco all'acqua di rose": un farmaco blando o che non ha sortito ... L'espressione è derivata dalla Parabola del figlio prodigo, narrata da Gesù e riportata nel Vangelo secondo Luca (15,11-32). Il ... L'espressione metaforica, riferita alle donne, è di origine cinese, ed è da molti attribuita a Mao Tse Tung: di certo si è ... "Vedere come butta" propriamente è usato per esaminare lo sviluppo dei germogli di una pianta[68].. Buttare a mare qualcosa, ...