... forma un gran numero di composti organometallici. Venne largamente usato per la fabbricazione di transistor nel passato, grazie ... Alcuni composti del germanio hanno una bassa tossicità per i mammiferi ma molto alta per certi batteri: sono perciò stati ... creati medicinali basati su tali composti. Il germanio è presente in natura in cinque isotopi: 70Ge, 72Ge, 73Ge, 74Ge, 76Ge. Di ...
Le enammine (o ammine α,β-insature) sono composti chimici che derivano più comunemente dalla condensazione di un'aldeide o di ... da lattami o reagenti organometallici; da altri processi di ossidazione; da altri processi di riduzione. (EN) IUPAC Gold Book ... Condensazione di composti amminometilfosfonati con aldeidi (reazione di Horner Wittig); Alchilazione di α-cianoammine ed ...
Questo solido incolore è il precursore di molti composti organometallici. Ha proprietà di acido di Lewis e catalizzatore per ... Il cloruro di afnio è un composto inorganico avente formula molecolare HfCl4. ...
Sono ampiamente usati come ligandi nelle complessazioni di composti organometallici. ^ IUPAC Gold Book - amidines ^ IUPAC Gold ... Le ammidine sono una classe di composti chimici formalmente derivanti dagli ossoacidi. Gli ossiacidi da cui derivano le ... il composto risultante è detto carbossiamidina, e ha struttura generale: Le carbossiamidine vengono chiamate semplicemente ... e si può ottenere dalla reazione di una carbossiammidina con un composto organico contenente metalli, ad esempio il metillitio ...
L'HMPA è utilizzata come solvente per polimeri, gas e composti organometallici. Migliora la selettività delle reazioni di ... I composti che contengono un legame azoto-fosforo sono tipicamente degradati dall'acido cloridrico formando una ammina ... L'HMPA può essere degradata a composti meno tossici per azione dell'acido cloridrico. ^ Scheda IFA-GESTIS ^ Sigma Aldrich; rev ...
Esistono anche composti organometallici contenenti il legame metallo-boro (M-BR2). Brotherton et al. 2002 ^ Elschenbroich 2006 ... I carborani sono composti cluster con vertici costituiti da atomi di carbonio e boro. Uno dei composti più noti è il ... I reattivi di organo-boro o composti organo-boro o organoborani sono composti che contengono un legame diretto tra un atomo di ... o altri composti alchilici organometallici, principalmente di litio (RLi) o alluminio (R3Al). Ad esempio: BF3 + 3RMgX → 3BR + ...
... è un composto molto stabile termicamente e si decompone solo sopra i 300 ºC. Pur essendo un composto organometallico è stabile ... Il composto è disponibile in commercio ed è usato come catalizzatore in varie reazioni di chimica organica. Il ... Le soluzioni in acqua sono stabili a temperatura ambiente, ma per riscaldamento a 70 ºC si forma un polimero organometallico di ... Il metiltriossorenio è il composto metallorganico con formula CH3ReO3, spesso scritto MeReO3 e abbreviato con MTO. In ...
Il mersalile è un composto organometallico contenente mercurio. Il suo sale sodico veniva impiegato in passato come diuretico ... In vivo sia i sali inorganici che i derivati organometallici si ionizzano liberando Hg2+ o formando complessi R-Hg+ in grado di ...
Come basi, le fosfine risultano molto importanti come leganti nei composti organometallici. L'atomo di fosforo delle fosfine ... Le fosfine sono un gruppo di composti del fosforo che comprendono la fosfina PH3 e i vari composti organofosforici che ne ... Le fosfine sono molto importanti come leganti in composti organometallici, perché le loro proprietà elettroniche e steriche ... Il composto 2 è un legante detto a tripode, con la caratteristica di legarsi a metalli occupando tre posizioni di coordinazione ...
Come molti altri composti organometallici metilici, è un agente metilante che può donare i suoi gruppi metilici a una molecola ... Il dimetilmercurio è stato uno dei primi composti organometallici a essere sintetizzati. Viene preparato trattando un amalgama ... alogenuri organometallici), ha reso obsoleto l'utilizzo di questo composto. In passato sono state studiate delle reazioni in ... La caratteristica più evidente del composto è la sua non reattività nei confronti dell'acqua, a differenza dei corrispondenti ...
"Metilmercurio" è l'abbreviazione con la quale si indica normalmente la specie "catione monometilmercurio". È composto da un ... Metilmercurio è un catione organometallico di formula [CH3Hg]+. È molto tossico e si accumula facilmente nell'ambiente. " ... ovvero un composto metabolizzato a livello epatico e non soggetto ad accumulo. Il metilmercurio ingerito è assorbito ...
Schlenk è stato uno dei fondatori della chimica organometallica e si occupò in particolare di composti sensibili all'aria di ... Fu così il primo a sintetizzare i composti organometallici di litio nel 1917. Studiò anche la chimica dei radicali liberi ... e che gli permisero di preparare per la prima volta composti organometallici del litio. Wilhelm Schlenk studiò chimica a Monaco ... Il suo nome è legato soprattutto allo sviluppo di apparecchiature per la manipolazione di composti sensibili all'aria, tra cui ...
Il trietilalluminio è un composto organometallico dell'alluminio, normalmente abbreviato come TEA. In condizioni normali si ... è uno dei composti organometallici dell'alluminio più facilmente disponibili. Il TEA si può ottenere anche dal tricloruro di ... In soluzione e allo stato solido il composto ha una struttura dimera con formula Al2Et6, dove Et è l'abbreviazione del gruppo ... Il TEA è un composto pericoloso, da trattare con molta attenzione. Deve essere conservato e utilizzato in atmosfera inerte, ...
Composti organometallici[modifica , modifica wikitesto]. .mw-parser-output .vedi-anche{border:1px solid #CCC;font-size:95%; ... Composti[modifica , modifica wikitesto]. Ossidi[modifica , modifica wikitesto]. *Diossido di stagno (SnO2) ... Composti organici dello stagno si usano nelle vernici antivegetative con cui è dipinta l'opera viva delle navi per impedire il ... Però, i composti trialchilici e triarilici dello stagno sono biocidi, e devono essere maneggiati con molta attenzione. ...
Tuttavia, qui il substrato organometallico prefunzionalizzato può sostituire il composto non funzionalizzato. La maggior parte ... Dal punto di vista della chimica organometallica moderna la prima vera attivazione C-H fu descritta nel 1965 da Joseph Chatt, ... Il termine è spesso limitato alle reazioni che coinvolgono complessi organometallici con trasformazioni che comprendono la ... sono mirati al tentativo di sfruttare l'attivazione C-H sia per trasformare alcani abbondanti ed economici in pregiati composti ...
Degna di nota è anche la possibilità di dare origine a composti organometallici di diversa apticità. Nei composti aromatici la ... Da questi dati si evince anche la maggiore reattività di composti che contengono legami π, richiedendo tale legame minore ... Ciò si può notare comparando le lunghezze sperimentali del legame carbonio-carbonio in analoghi composti C2: per l'etano (un ... Nell'ambito della chimica organica questi legami conferiscono una particolare reattività ad alcuni composti detti insaturi (ad ...
I reattivi di organo-zinco o composti organo-zinco sono composti organometallici che contengono un legame diretto tra un atomo ... ma in vari casi i composti sono stati isolati e caratterizzati. I primi composti organometallici noti contenenti un legame ... Per questo motivo i composti zinco-organici si comportano in maniera analoga ai composti di Grignard. Tuttavia nel caso dello ... Composti diorganozinco (R2Zn), contengono due gruppi alchilici. Composti eterolettici (RZnX), contengono un legante X che può ...
Un esempio importante è quello in cui un gruppo principale di un composto organometallico (dove gli atomi di carbonio si legano ... I metalli del gruppo principale nel composto organometallico sono stagno, zinco o boro. Premesso che molte reazioni di ... Secondo gli investigatori, questa nuova reazione apre la strada per la chimica organometallica in un mezzo acquoso. Questo ... Tuttavia, si possono realizzare accoppiamenti con composti di palladio in soluzione acquosa, usando fosfina solforosa solubile ...
Il dimetilzinco o zincodimetile è il composto organometallico con formula Zn(CH3)2. In condizioni normali è un liquido incolore ... È stato un importante reattivo di organo-zinco, utilizzato per la sintesi di composti organici. Il composto fu preparato per la ... è stato usato per molto tempo per introdurre gruppi metile in molecole organiche o per sintetizzare composti organometallici ... Il composto Zn(CH3)2 si prepara facendo reagire zinco e iodometano in atmosfera inerte a temperatura elevata. 2Zn + 2CH3I → Zn( ...
... è considerato un composto organometallico. Tuttavia, la definizione IUPAC di composto organometallico prevede legami tra ... è un composto organometallico. Mo(CO)6 è un reagente molto usato nella sintesi organometallica perché è facile sostituire uno o ... In Mo(CO)6 lo stato di ossidazione del molibdeno è zero; ciononostante il composto è abbastanza stabile all'aria. Mo(CO)6 è ... Il molibdeno esacarbonile è il composto chimico di formula Mo(CO)6. È un solido incolore e diamagnetico, come gli analoghi ...
... è il nome comune del composto organometallico di formula U(η8-C8H8)2. È il più famoso composto del cicloottatetraene ... Il composto non è classificato esplicitamente nella Direttiva 67/548/CE, ma come composto dell'uranio va considerato molto ... e uno dei primi composti organometallici dell'uranio sintetizzati. In condizioni normali è un solido cristallino di colore ... Si conoscono composti con formula M(η8-C8H8)2 anche per neodimio, terbio, itterbio, torio, protoattinio, nettunio e plutonio. ...
Il tetrafluoroborato di ferrocenio è il composto organometallico di formula [Fe(C5H5)2]BF4. Questo sale è composto dal catione ...
Il sale di Zeise è stato il primo composto organometallico contenente un legante insaturo. William Christopher Zeise, ... Sale di Zeise è la denominazione comune del composto chimico con formula K[PtCl3(η2-C2H4)]•H2O. In condizioni normali è un ... Il sale di Zeise servì a stimolare la ricerca nel campo della chimica organometallica, e fu utile a definire nuovi concetti ... e propose che il composto ottenuto contenesse etilene. Justus von Liebig, chimico allora autorevole, criticò spesso la proposta ...
Viene usato come legante in chimica organometallica e come precursore di altri composti arsenorganici. Alla fine del XIX secolo ... è il principale composto arsenicato di questo gas. AsMe3 è disponibile in commercio. Il composto è tossico per inalazione ed ... La trimetilarsina è il composto chimico di formula As(CH3)3, abbreviata a volte come AsMe3. In condizioni normali è un liquido ... è prodotta per azione di microbi su composti inorganici dell'arsenico presenti naturalmente in rocce e terreni in ...
È noto per aver sintetizzato nel 1757 il primo composto organometallico, l'ossido di cacodile. Nato a Parigi nel 1731, Louis ... ma il suo lavoro rappresenta la prima sintesi documentata di un composto organometallico. La costituzione del liquido fumante ... Nel 1927 Amand Valeur e Paul Gailliot stabilirono che nel liquido di Cadet sono presenti anche trimetilarsina e altri composti ...
... sono attivati dalla combinazione dei composti di alluminio organico e i modificatori organici o organometallici. Due dei ... idrocarburi alifatici e composti polari come l'acqua. Mostra minore resistenza ad idrocarburi aromatici o contenenti cloro o ad ...
... si è interessato dello sviluppo di nuovi composti organometallici e del loro utilizzo nella sintesi organica. In ... particolare ha studiato reazioni di carbometallazione utilizzando derivati di rame, litio e zinco su composti carbenoidi e ...
Cp2Fe2(CO)4 è disponibile in commercio ed è usato come precursore di altri composti organometallici del ferro. In soluzione ... Il tetracarbonilbis(ciclopentadienil)diferro o dicarbonilciclopentadienilferro dimero è il composto organometallico di formula ... è usato come precursore di altri composti organometallici del ferro, passando attraverso le forme ridotte od ossidate. Specie ... è stato osservato come sottoprodotto di molte reazioni organometalliche coinvolgenti il ferro. Cp2Fe2(CO)4 si sintetizza ...
Il composto è tossico per inalazione ed ingestione, ed è irritante per pelle e mucose. È cancerogeno per l'uomo. È molto ... Viene usato come legante e reagente in chimica organometallica e nella sintesi organica. La trifenilarsina è un solido ... La trifenilarsina è il composto chimico di formula As(C6H5)3, normalmente abbreviata come AsPh3. In condizioni normali è un ...
... e può quindi essere usato per introdurre gruppi CF3 in composti tipo CF3(CF2)n-X o composti organometallici. Ad esempio può ... Il trifluoroiodometano è un composto organico di formula CF3I. È un alometano gassoso, incombustibile e irrespirabile, ...
... sia alchiliche che ariliche sono usate come leganti in composti organometallici, ma meno comunemente rispetto alle ... Le arsine sono un gruppo di composti dell'arsenico che comprendono l'arsina AsH3 e i vari composti arsenorganici che ne ...
tetracloruro di titanio e un composto organometallico di alluminio (processo Ziegler-Natta, polimerizzazione di vari polimeri) ... Lo schema più semplice di intervento di un catalizzatore C nella reazione fra due composti A e B è: A + C → AC AC + B → AB + C ... Nel caso in cui un composto presente nell'ambiente di reazione (prodotto, solvente, ecc.) si leghi al catalizzatore in modo ... ed eventualmente composti per prevenire la sinterizzazione, oltre ad eventuali promotori (sostanze che agiscono in modo ...
Il vantaggio di polveri derivate dalla fusione della spruzzatura al plasma si trova nella polvere composta da diversi ... I precursori organometallici, di solito molto più costosi, possono essere usati, ad esempio, nei rivestimenti per l'elettronica ... La maggior parte dei materiali naturali (o biologici) sono composti complessi le cui proprietà meccaniche sono spesso ...
... è quello della reazione con metalli per portare a composti organometallici, soprattutto del litio e del magnesio (ad esempio i ... Composti aromatici. Arini · Ciclofani · Benzene · Fenoli · Eterocicli aromatici. Contenenti azoto. Alcaloidi · Ammonio · Ammidi ... Composti alifatici. Acetali · Acidi carbossilici · Alcani · Alcheni · Alchini · Alcoli · Aldeidi · Anidridi · Annuleni · ... Gli alogenuri alchilici sono dei composti organici, saturi o insaturi, derivati dagli idrocarburi alifatici per sostituzione di ...
... con importanti ricadute nella sintesi di composti organici e molecole di interesse farmaceutico. Complessi organo-metallici del ... 8 e sono noti anche composti con numero di ossidazione −2. I più comuni nei suoi composti sono +2, +3 e +4. Per via del suo ... I composti del rutenio sono spesso molto simili per proprietà a quelli del cadmio ed esibiscono almeno otto stati di ... I complessi organometallici tra rutenio e carbene e tra rutenio e allenilidene si sono rivelati catalizzatori molto efficienti ...
... composto di coordinazione con formula RhCl(PPh3)3 (Ph = fenile). Deve il suo nome al chimico organometallico Sir Geoffrey ... RhCl(PPh3)3 va maneggiato con le normali precauzioni dovute con i composti chimici, ma non è considerato pericoloso. Non è ... Catalizzatore di Wilkinson è la denominazione comune del composto chimico clorotris(trifenilfosfina)rodio(I), ... applicazioni del catalizzatore di Wilkinson ci sono l'idroborazione catalitica di alcheni e la riduzione selettiva di composti ...
Questo solido incolore è il precursore di molti composti organometallici. Ha proprietà di acido di Lewis e catalizzatore per ... Il cloruro di afnio è un composto inorganico avente formula molecolare HfCl4. ...
il ferro(0), che dà complessi organometallici come Fe(CO)5. *il ferro(II), che dà composti di Fe2+, è molto comune (il suffisso ... il ferro(III), che dà composti di Fe3+, è anche molto comune, per esempio nella ruggine (il suffisso -ico è obsoleto, IUPAC). ... I composti del ferro più utilizzati comprendono: *la ghisa di prima fusione, contenente tra il 4% e 5% di carbonio e quantità ... il ferro(IV), Fe4+, che dà composti talvolta denominati di ferrile, è stabile in alcuni enzimi (e.g. perossidasi). ...
Facendo reagire l'alogenuro di un metallo di transizione con CH3Li è possibile ottenere composti organometallici metilici, come ... Gli alogenuri non metallici vengono convertiti nei corrispettivi composti metilici: PCl3 + 3 CH3Li → P(CH3)3 + 3 LiCl. In tali ... Il metillitio è un composto organo-litio con formula empirica CH3Li. Essendo estremamente reattivo nei confronti di tracce di ...
Raccogliere il composto e stoccarlo in contenitori adatti. Provvedere alla ventilazione del locale. Tenere i contenitori chiusi ... nella analisi spettrofotometrica e nella chimica dei complessi organo-metallici. Il fluorenone è un sospetto cancerogeno. Gli ... Il fluorenone è un composto organico aromatico avente formula molecolare C13H8O. È usato per produrre farmaci antimalaria. Il ... Sono state proposti tre metodi per lo smaltimento del fluorenone, due dei quali comprendono il metabolismo del composto da ...
L'anione PF6− è spesso usato nella sintesi di composti organometallici come controione inerte e non coordinante (un altro ... Un esempio è la sintesi del composto [Cu(CH3CN)4]PF6, nel quale i leganti acetonitrile proteggono il centro di rame(I) ... L'uso di un controione grosso e non coordinante come PF6− risulta ideale per isolare il composto, che si ottiene aggiungendo ... Un esempio è l'esafluorofosfato di 1-butil-3-metilimidazolio, in genere abbreviato BMIM-PF6, composto reperibile in commercio ...
La transmetallazione è un processo che, a partire da un composto organometallico, permette di scambiare il metallo legato al ... Per questa via è quindi possibile preparare tutti quei composti organometallici che non sono sintetizzabili tramite ... composti a sandwich · composti organici del piombo · fase di Chevrel · metallocarbonile · metallocene · metalloproteina · ... quelli che permettono una facile preparazione dei corrispettivi composti organometallici sono proprio il litio e il magnesio. È ...
Louis Claude Cadet de Gassicourt: Scoprì l'ossido di cacodile, primo composto organometallico conosciuto (1757) ... Si servì estesamente di composti chimici per dimostrare il funzionamento di vari tessuti dell'organismo ... la figura del Pharmacotriba non esercitava più la medicina ma vendeva rimedi medicamentosi e realizzava medicamenti composti ...
In chimica organica, una reazione di addizione nucleofila è una reazione di addizione dove in un composto chimico un legame pi ... un nucleofilo organometallico in una reazione mediante reattivi di Grignard o la correlata reazione di Barbier ... Le reazioni di addizione si limitano ai solo composti chimici con atomi con legami multipli: *Molecole con legami multipli ...
Composti organometalliciModifica. .mw-parser-output .vedi-anche{border:1px solid #CCC;font-size:95%;margin-bottom:.5em}.mw- ... Composti organici dello stagno si usano nelle vernici antivegetative con cui è dipinta l'opera viva delle navi per impedire il ... Però, i composti trialchilici e triarilici dello stagno sono biocidi, e devono essere maneggiati con molta attenzione. ... Oltre alla forma metallica trovano largo impiego industriale diversi dei numerosi composti, organici ed inorganici, dello ...
... formando dei composti organo-metallici chiamati chelati; questi ioni possono poi subire una traslocazione, ad opera dell'acqua ... che vengono complessati a formare dei composti organo-metallici amorfi. Questi, per mezzo dell'acqua circolante nel profilo, ... I composti del ferro bivalente, così come tutti i composti piuttosto ridotti, assumono tinte smorte, sul grigio/verdastro o ... composti umici, fosfati), con l'effetto di stabilizzarli non appena si producono. Questi composti sono insolubili in acqua, ...
Composti organometallici. *Composti del mercurio. *Composti del bromo. Categorie nascoste: *Voci con disclaimer medico ... Inoltre, si sconsiglia l'uso della merbromina in associazione con detergenti e disinfettanti, come acqua ossigenata e composti ...
... composti di formula RMgX) Solfuro di ferro Piombo e carbone sotto forma di polveri La lega NaK Composti organometallici di ... nonché vari composti contenenti metalli in basso stato di ossidazione, come il tetraidroalluminato di litio. Segue un elenco ... Composti di intercalazione della grafite come KC8 Idruri metallici (idruro di sodio, litio alluminio idruro, idruro di uranio) ...
Reagisce con i reattivi di Grignard e con altri composti organometallici a dare i corrispondenti acidi carbossilici R-Mg-X + ... è composta essenzialmente da anidride carbonica. Il diossido di carbonio è il risultato della combustione di un composto ... a una specifica classe di composti organici, di cui l'anidride carbonica non fa parte, essendo un composto inorganico. Il ... a b Scheda del composto su IFA-GESTIS consultata il 27.04.2017 ^ a b c (EN) United States Environmental Protection Agency - ...
Si sono ottenuti anche composti di coordinazione e composti organometallici contenenti argon, kripton, xeno e loro fluoruri.Nel ... Il primo composto di radon, il difluoruro di radon RnF2, fu preparato nel 1962. Nel 1963 fu sintetizzato il primo composto di ... ma di lì a poco si ottennero molti altri composti di xeno.Composti degli altri gas nobili sono più rari e meno stabili. ... Il primo composto di Argon, l'idrofluoruro di argon HArF, è stato ottenuto nel 2000; è stabile solo a temperature sotto i -246 ...
I reattivi di Gilman sono composti organo-rame contenenti litio, di formula generale R2CuLi, dove R è un radicale organico. I ... Gilman dedicò gran parte delle sue ricerche alla chimica organometallica, e molti anni più tardi (1952) scoprì questi reattivi ...
La denominazione composto a sandwich fu introdotta nella nomenclatura organometallica nel 1956, in un articolo che confermava ... Composti a semi-sandwich[modifica , modifica wikitesto]. I composti a semi sandwich si ottengono rimuovendo da un composto a ... composti a sandwich · composti organici del piombo · fase di Chevrel · metallocarbonile · metallocene · metalloproteina · ... Composti semi-sandwich monometallici[modifica , modifica wikitesto]. Modello del metilciclopendadienil manganese tricarbonile, ...
Inoltre, tutti gli elementi del gruppo possono arrivare allo stato di ossidazione -3 in composti organometallici come M(CO)53 ... I composti del vanadio non sono considerati particolarmente pericolosi. Niobio e tantalio non hanno ruoli biologici. Un corpo ... Il niobio e i suoi composti sono considerati poco tossici. Il tantalio è inerte all'interno del corpo e viene usato per protesi ... niobio e tantalio hanno poca tendenza a dare questi composti polimerici. In soluzione gli ioni M5+ sono troppo carichi per ...
Istituto di chimica dei composti organo metallici (ICCOM). *Istituto di chimica del riconoscimento molecolare (ICRM) ...
Così come preparate, le nanofibre polimeriche costituite di sali inorganici o composti organometallici vengono successivamente ...
In questo caso si irradia un adatto composto (A), tipo rosa bengala, blu di metilene o una porfirina, formandone lo stato ... e di complessi organometallici. L'ossigeno singoletto reagisce con un alchene -CH=CH-CH2- estraendo il protone allilico in una ... L'ossigeno singoletto si può generare facilmente tramite un adatto composto fotosensibilizzatore e ha proprietà molto diverse ... dell'ossigeno riducendone la concentrazione e aiutando a prevenire questi effetti ossidativi dannosi.L'ingestione di composti ...