Questi eventi si manifestano: durante il digiuno prolungato; durante un regime dietetico con privazione di carboidrati; nelle ... Per prevenire una nuova comparsa di chetosi occorre nutrire il bambino con alimenti ricchi di fibre e carboidrati complessi, la ... Disambiguazione - Se stai cercando i carboidrati contenenti un gruppo chetonico, vedi Chetosi (chimica). La chetosi o ... e durante una privazione di carboidrati alimentari a lungo termine. La chetosi patologica o diabetica si manifesta ...
Ebstein credeva che il grasso contenesse un valore nutritivo maggiore rispetto ai carboidrati. Le seguenti opere sono relative ... a problemi dietetici e metabolici: "Die Fettleibigkeit", etc., 7th ed., Wiesbaden, 1887. "Fett oder Kohlenhydrate", Wiesbaden, ...
Entrambi i gruppi seguivano lo stesso regime dietetico (65% carboidrati, 15% proteine, 20% grassi). Dopo l'esercizio, le ... L'assunzione di carboidrati o un pasto misto contenente carboidrati, non l'assunzione di cibo a priori, è in grado di bloccare ... che poco si avvicinano ad un normale regime dietetico, ancora meno ad un regime dietetico per la perdita di peso. Inoltre è ben ... poiché l'insulina da carboidrati (l'insulina che viene stimolata dall'ingestione di carboidrati, o da pasti misti contenenti ...
La dieta chetogenica è una dieta ricca di grassi, con basso contenuto di carboidrati e va associata ai farmaci ... L'uso di un regime dietetico regolamentato può aiutare a controllare le convulsioni nei bambini con grave epilessia del lobo ... Limitando la quantità di carboidrati e aumentando la quantità di grassi, l'organismo produrrà un eccesso di composti ...
... oppure ancora durante un regime dietetico ad alto apporto di carboidrati. L'impiego energetico dei grassi in realtà deve essere ... Poiché i carboidrati vengono stoccati nei depositi ad un tasso maggiore nel post-allenamento rispetto al pre-allenamento, il ... In questo modo il grasso è sicuramente utilizzato come combustibile al di sopra valori basali (assieme ai carboidrati) durante ... Come si è dimostrato, l'ingestione di carboidrati è in grado di bloccare l'ossidazione di lipidi durante l'attività fisica, ...
Sotto l'aspetto dietetico nutrizionale, il "Marrone di Roccadaspide (IGP)" è particolarmente rilevante per il contenuto in ... carboidrati, mentre basso è il contenuto proteico. Per le sue particolare proprietà il Marrone di Roccadaspide è ...
L'assunzione di carboidrati è limitata a né più né meno di 20 grammi netti giornalieri (grammi di carboidrati escluse fibre, ... Nell'analisi, la mediana del costo nei dieci piani dietetici esaminati era del 50% al disopra della media USA, mentre l'Atkins ... L'assunzione di carboidrati è aumentata ancora, ma di 10 grammi alla settimana. L'obiettivo è di trovare la quantità di ... Eliminando i carboidrati dalla dieta vengono mantenuti costanti i processi di liberazione e di ossidazione dei grassi che sul ...
Le persone colpite dalla malattia in ampie zone dell'intestino tenue possono anche avere malassorbimento di carboidrati o ... Il deficit nutrizionale, dovuto al ridotto apporto dietetico per anoressia e autorestrizione, determina steatorrea, anemia ...
... e un aumento dei carboidrati (nella Atkins sono il 14%), tuttavia i carboidrati risultano comunque fortemente penalizzati e, in ... Sebbene notizie di regimi dietetici poveri si trovino nel De agri coltura di Catone del II secolo a.C. che suggerisce pasti a ... Dieta low-carb, detta anche dieta Atkins: è una dieta dove vengono eliminati quasi del tutto i carboidrati, lasciando i pasti ... Guido Razzoli; si basa su una riduzione marcata dei carboidrati; a ogni 100 g di alimento vengono assegnato un punteggio. Viene ...
I maggiori effetti erano dati della bevande a base di carboidrati, o di carboidrati e EAA. In questo contesto i carboidrati si ... nutrienti o integratori dietetici. Le strategie nutrizionali da applicare nel pre-allenamento si basano sul fornire substrati ... I carboidrati sono i principali stimolatori dell'insulina, seguiti dagli amminoacidi liberi e dalle proteine del siero del ... L'assunzione di carboidrati in prossimità dell'allenamento (prima, durante e dopo), può essere un'opzione meno costosa rispetto ...
Questa prevede una rigida e strutturata ciclizzazione dei carboidrati e delle calorie durante la settimana con l'obiettivo ... un popolare approccio dietetico per sportivi già introdotto in precedenza da Duchaine (Underground bodyopus) e Di Pasquale ( ... a 1 o 2 giorni di ricarica dei carboidrati. Pur essendo gli approcci dei tre autori leggermente differenti tra loro, questi ... la quale prevede un'assunzione contenuta di carboidrati solo nel periodo del peri-workout (in prossimità dell'esercizio). Negli ...
L'assunzione di carboidrati ad alto IG durante l'attività fisica (anche se la secrezione di insulina è bloccata), determina lo ... Poiché l'assunzione calorica è riconosciuta come un modulatore del fabbisogno proteico, durante i regimi dietetici ipocalorici ... In un altro studio venne testato l'effetto di una bevanda a base di BCAA, arginina, e carboidrati (bevanda BCAA) sulla risposta ... I ricercatori suggeriscono che i BCAA può essere aggiunto a un supplemento di carboidrati per contribuire a ridurre la ...
È un modello dietetico frequente nella tradizione asiatico-indiana, di cui fanno parte le diete sattviche o yogiche e altre di ... Carboidrati e Fibra alimentare, SINU.it. URL consultato il 29 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2012). ... cit in: PCRM, Food Power for Athletes ) ^ Una dieta bilanciata che sia ricca in carboidrati, a basso contenuto di grassi e che ... Le diete vegetariane, grazie al loro elevato contenuto in carboidrati e basso contenuto in grassi, si configurano come diete ...
... ma non rispetto ai carboidrati o ai MUFA; anzi la sostituzione degli SFA con i carboidrati rifiniti comporta un maggiore ... Questo lavoro ha rilevato come l'apporto dietetico di SFA sia associato a un più elevato rischio CHD rispetto ai PUFA, ... mentre la sostituzione con carboidrati raffinati ne causa un aumento del 7%. Nei 25 anni dello studio policentrico Seven ... la relativamente bassa incidenza di CHD in Francia rispetto ad altri paesi industrializzati con simile introito dietetico di ...
Questo perché l'insulina, il cui stimolo maggiore è dato prevalentemente dall'ingestione di carboidrati, è nota per essere ... ai pasti e ai supplementi dietetici da assumere. Egli suggeriva di svolgere l'SFP 1.0 a digiuno per fare in modo che i livelli ... Egli ora sosteneva la possibilità di consumare un pasto misto contenente anche carboidrati, oppure un pasto puramente proteico ... Superata la soglia anaerobica infatti i carboidrati diventano praticamente l'unico substrato energetico utilizzato per ...
essuriti carboidrati e glicogeno muscolare l'organismo usa come carburante le proteine ovvero la massa muscolare (costituita ... da qui si evince come sia difficile dimagrire perdendo scorte adipose e sia necessario eseguire piani dietetici calibrati a ... il "carburante " ( ovvero l'energia) di preferenza per l'organismo sono i carboidrati: complessi per aver energia graduale e ... è composta avendo consumato già i carboidrati presenti nel sangue (energia preferenziale) o il glicogeno muscolare (piccole ...
Un regime dietetico in cui i rapporti tra carboidrati, proteine, acidi grassi saturi e insaturi siano ben controllati è ... La gran parte dei carboidrati nel cibo viene convertita entro un paio di ore in glucosio. L'insulina è prodotta dalle cellule β ... ma si ritiene che l'apporto di carboidrati debba costituire il 50-55% del totale giornaliero di calorie, l'apporto di grassi ... sono stati chiamati in causa fattori dietetici) oppure a fattori genetici, individuati in una generica predisposizione a ...
La più celebre delle pizze, la pizza margherita, contiene varie sostanze nutrienti: i carboidrati sotto forma di amido (nella ... è un alimento ipocalorico adatto a qualunque regime dietetico: una margherita del peso di 300 g dà un apporto di oltre 800 ... calorie peraltro molto sbilanciate a favore dei carboidrati (circa 75%). Molto importante nella pizza, oltre che la qualità ...
È stata condotta un'analisi dei fattori dietetici che influenzano l'IG dei polioli e dei cibi. I valori dell' IG dei polioli e ... I polioli sono carboidrati idrogenati usati come dolcificanti in sostituzione allo zucchero. Recentemente è aumentato ... e dallo stato di salute del metabolismo dei carboidrati (normale, diabete mellito di tipo 1 e 2). I valori dell'indice ... mostrano un controllo glicemico migliorato con l'ingestione di carboidrati a basso indice glicemico. In generale, un certo ...
Per fare questo Sears sostiene che le calorie di ogni pasto devono provenire peri il 40% da carboidrati a basso indice ... Laureato in biochimica e ricercatore specializzato nel controllo dietetico delle risposte ormonali, Sears ha ideato e promosso ...
... data dall'ingestione di carboidrati). Inoltre è stato visto che l'ingestione di carboidrati prima o durante l'esercizio a bassa ... Esiste però un ulteriore punto che entra in conflitto con questa teoria, a sua volta connesso con gli aspetti dietetici sopra ... è l'assunzione di carboidrati prima e durante l'allenamento. Sebbene l'ingestione di carboidrati prima e durante l'esercizio ... in particolare il rapporto tra lipidi e carboidrati. A basse e moderate intensità, i lipidi e i carboidrati giocano entrambi un ...
Si tratta di un regime dietetico perlopiù usato nei casi di obesità grave. In ragione del basso contenuto di calorie e ... Altri ricercatori proposero una variante di questo regime in cui veniva consumata una limitata quantità di carboidrati (30-45 g ... Il digiuno e la dieta chetogenica (a bassissimo o nullo apporto di carboidrati) infatti condividono molti aspetti metabolici, ... Questo aspetto ha portato i ricercatori a concludere che la forte restrizione di carboidrati tipica delle diete chetogeniche ...
L'eccesso di acetil-CoA provoca infatti un aumento del numero di carboidrati che possono essere utilizzati a scopo energetico a ... La molecola trova utilizzo in clinica come coadiuvante (integratore dietetico) nel trattamento delle vasculopatie cerebrali. Il ...
... rappresentano delle differenze importanti tra lo stato di digiuno o un regime dietetico dal bassissimo apporto di carboidrati. ... Quando la condizione di scarsità di riserve di carboidrati si protrae, come o nella privazione quasi totale di soli carboidrati ... ad un'intensità che dipende dai carboidrati consumati (meno carboidrati porteranno ad una chetosi più profonda). Durante le ... I carboidrati non sono componenti necessari per la formazione di altre molecole, e il corpo può ottenere effettivamente tutta ...
Viene registrato che il regime VLCD riduce il metabolismo basale di 2 volte in 5 settimane, e che il solo regime dietetico può ... Sostituire i carboidrati nella dieta con carne rossa magra ha anche dimostrato di abbassare la pressione sanguigna. ... È ben noto che le diete povere di carboidrati tendono a diminuire la capacità del corpo di tamponare l'acido prodotto durante ... Si è teorizzato che ridurre l'assunzione di proteine e aumentare l'assunzione di carboidrati per 3-5 giorni prima di un evento ...
Al terzo piano si trovano i cibi ricchi in carboidrati complessi (pasta, pane, riso, cereali), che in molti regimi alimentari ... L'OMS ritiene che i fattori dietetici possano spiegare circa il 30% dei casi di cancro nei Paesi industrializzati. Tra i ... La fibra dietetica, costituita da una serie di carboidrati che vengono solo limitatamente o per niente digeriti dall'uomo, è in ... come i carboidrati, grassi e proteine da piante e animali. La nutrizione di ogni organismo si basa sul principio che lo stato ...
Il fegato svolge numerose funzioni nel metabolismo dei carboidrati e delle proteine: *la gluconeogenesi, ovvero la sintesi del ... è usato come integratore dietetico. Un eccesso di vitamina A può essere tossico, viene raccomandato di non superare i 3.000 µg ...
Viene definita "sprue non tropicale" e come terapia viene indicato un regime dietetico povero di lipidi e fondato su patate, ... Alimenti, non cereali, ricchi di carboidrati come le patate e le banane non contengono glutine e quindi non portano allo ... Il malassorbimento di carboidrati e i grassi spiega il calo ponderale (nei bambini crescita ritardata o mancata) e l'astenia. ... Notò che la loro crescita era ritardata e che il grasso era meglio tollerato rispetto ai carboidrati. La malattia di Gee-Herter ...
Sostituire i carboidrati nella dieta con carne rossa magra ha anche dimostrato di abbassare la pressione sanguigna[101]. ... e ciò risulta ancora più evidente se al regime dietetico di accompagna l'esercizio fisico[107]. Altri ancora suggeriscono che ... Le proteine, assieme a carboidrati e grassi, sono uno dei tre macronutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno per una salute ... È ben noto che le diete povere di carboidrati tendono a diminuire la capacità del corpo di tamponare l'acido prodotto durante ...
Nella trasformazione da mangimi in carne e latticini, si perdono inoltre tutti i carboidrati e le fibre, macronutrienti ... in riferimento a modelli alimentari formulati con parametri dietetici equilibrati e quindi in via teorica, per quanto riguarda ...
L'eccesso di carboidrati nella dieta, specialmente quelli ad alto indice glicemico, provoca l'aumento del colesterolo ... È stato stimato che il 15-25 % della popolazione ha una risposta esaltata al colesterolo dietetico, mentre la restante parte ... Questi trials hanno mostrato, inoltre, che tutti gli acidi grassi aumentano le HDL più dei carboidrati e che l'effetto ... dietetico ed epatico) per la sintesi delle membrane cellulari e, per quanto riguarda le ghiandole endocrine, per la sintesi ...
Naturalmente un regime dietetico corretto e l'esercizio fisico sono strategie per portare alla riduzione di questi parametri. ... Questo significa che l'attività dell'insulina (prevalentemente in risposta all'ingestione di carboidrati) sopprime maggiormente ...
... ma con un'alta dose di carboidrati (60-70%): amaranto, quinoa, grano saraceno, miglio. Invece il Khorasan, spesso utilizzato in ... amminoacido lisina e richiede pertanto un supplemento dietetico per evitare carenze alimentari[2] ...
La fibra dietetica, costituita da una serie di carboidrati che vengono solo limitatamente o per niente digeriti dall'uomo, è in ... L'OMS ritiene che i fattori dietetici possano spiegare circa il 30% dei casi di cancro nei Paesi industrializzati. Tra i ... Al terzo piano si trovano i cibi ricchi in carboidrati complessi (pasta, pane, riso, cereali), che in molti regimi alimentari ... o dietetico) è il medico-chirurgo (tutte le specialità), mentre le figure competenti per l'elaborazione della dieta sono il ...
Regimi dietetici carnivori[modifica , modifica wikitesto]. *Afidivorismo, che si nutre di afidi: coccinelle, crisope o perle. ... passando velocemente ad una dieta base ricca di carboidrati amilacei da cereali, proteine vegetali da legumi e proteine animali ... Regimi dietetici erbivori[modifica , modifica wikitesto]. *Baccivoro, che si nutre di bacche: Bluebird orientale ...
È un modello dietetico frequente nella tradizione asiatico-indiana[2][8], di cui fanno parte le diete sattviche o yogiche e ... Carboidrati e Fibra alimentare, SINU.it. URL consultato il 29 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2012).. ... I carboidrati, contenuti per la maggior parte nel regno vegetale, e in particolare quelli assimilabili nei cereali (e negli ... Le diete vegetariane sono dei modelli dietetici basati totalmente o in larga prevalenza su alimenti provenienti dal regno ...
In particolare, è frequente riscontrare una ridotta tolleranza ai carboidrati con iperinsulinemia e iperglucagonemia; essa può ... iperpotassiemia (si corregge limitando l'apporto dietetico e, ove necessario, con farmaci (resine a scambio ionico) che si ... al quale concorre il cattivo utilizzo dei carboidrati), che comporta frequentemente una perdita delle masse muscolari. ...
I carboidrati semplici e i carboidrati complessi sono classificazioni comuni che indicano la struttura chimica dei carboidrati ... Dopo aver analizzato questi aspetti, è stato dedotto che un piano dietetico a basso indice glicemico possa facilitare la ... 6 Il mito dei carboidrati complessi (o amidi). *7 La condanna dei carboidrati semplici (o zuccheri) *7.1 Paragone tra zucchero ... La quantità di carboidrati ha un grande impatto sulla glicemia, e due alimenti con lo stesso contenuto di carboidrati sono, in ...
Si presume che nei soli Stati Uniti la spesa per i prodotti dietetici si attesti fra i 40 e i 100 miliardi di dollari all'anno. ... è dovuta all'aumento del consumo di carboidrati piuttosto che al consumo di grassi.[106] Le fonti primarie dell'apporto extra ... di carboidrati sono le bevande edulcorate, che ormai coprono quasi il 25% dell'energia alimentare quotidiana nei giovani ...
È un modello dietetico frequente nella tradizione asiatico-indiana, di cui fanno parte le diete yogiche e altre di estrazione ... I carboidrati, contenuti per la maggior parte nel regno vegetale, e in particolare quelli assimilabili nei cereali (e negli ... cit in: PCRM, Food Power for Athletes ) ^ Una dieta bilanciata che sia ricca in carboidrati, a basso contenuto di grassi e che ... Le diete vegetariane, grazie al loro elevato contenuto in carboidrati e basso contenuto in grassi, si configurano anche come ...
La radice di manioca è in effetti la terza[1] più importante fonte di carboidrati (e senza glutine) nell'alimentazione umana ... Per questo motivo, la tapioca (o farina di manioca) compare fra gli ingredienti di molti prodotti dietetici pensati per le ...
Lo studio ha dimostrò che la combinazione tra regime dietetico per la perdita di peso e l'allenamento di resistenza in ... In questo modo il grasso è sicuramente utilizzato come combustibile al di sopra valori basali (assieme ai carboidrati) durante ... È stato dimostrato che il solo regime dietetico può abbassare il metabolismo basale del 20% (che potrebbero essere ... sia seguendo solo il regime dietetico. Il gruppo che ha combinato la dieta con l'esercizio anaerobico di resistenza e aerobico ...
... come i carboidrati e le fibre. Sebbene queste sostanze siano presenti in quantità significative nei cereali e nei legumi, per ... in riferimento a modelli alimentari formulati con parametri dietetici equilibrati e quindi in via teorica, per quanto riguarda ...
SINU, Carboidrati e Fibra alimentare Archiviato il 20 gennaio 2012 in Internet Archive. ... È un modello dietetico frequente nella tradizione asiatico-indiana[4][15], di cui fanno parte le diete yogiche e altre di ... I carboidrati, contenuti per la maggior parte nel regno vegetale, e in particolare quelli assimilabili nei cereali (e negli ... Una dieta bilanciata che sia ricca in carboidrati, a basso contenuto di grassi e che garantisca un adeguato apporto proteico, è ...
DieteticiModifica. Alcune spezie neutralizzano la produzione di gas intestinali, specialmente origano, cumino, anice e semi di ... I cibi che provocano flatulenza sono solitamente ricchi di carboidrati complessi, specialmente oligosaccaridi come l'inulina, e ... Nei fagioli, i gas endogeni sembrano derivare dagli oligosaccaridi, carboidrati resistenti alla digestione: questi passano ...
I carboidrati, detti anche glucidi, glicidi, zuccheri, o idrati di carbonio, forniscono gran parte dell'energia e alimentano le ... Come fonti dirette o indirette di proteine possono essere utilizzati anche supplementi dietetici come le proteine in polvere ( ... Questo dato viene calcolato con il parametro del carico glicemico, il quale tiene conto della quantità di carboidrati di un ... Tuttavia dipende anche dalla quantità di carboidrati che si introducono: un cibo ad alto indice glicemico, se ingerito in ...
Carboidrati. gr Acqua. Vitamina B1. mcg Vitamina B2. mcg Vitamina PP. mg Calcio. mg Fosforo. mg Ferro. mg Sodio. mg Potassio. ... a b Morricone - Pedicino, Dizionario Dietetico degli Alimenti, Garzanti-Vallardi, 1986, p. 244 ... melassa e carboidrati in genere oppure mangimi in ogni caso è causa di gravi problemi. Infatti, l'apparato digerente del ...