... è un composto tossico appartenente alla classe degli alcaloidi che si trova in natura in diverse specie di Amaryllidaceae (come ... Comparative effects of some amaryllidaceae alkaloids. Biochim. Biophys. Acta 425: 342. ^ Asadov D.A., Ismalloy S.H.V. (1972) ...
Si tratta di un alcaloide che può essere ottenuto sinteticamente, oppure dai bulbi o dai fiori della "goccia di neve" del ... Caucaso (goccia di neve di Voronov), Galanthus woronowii (Amaryllidaceae) e generi correlati, come il Narcissus (daffodil), ...
... L. è un genere di piante della famiglia Amaryllidaceae ed è originario dell'Europa. Il suo nome deriva dal greco ... Da ricordare che il bulbo del narciso contiene la narcisina, un alcaloide molto velenoso, che può essere pericoloso per gli ... I bulbi dei narcisi, ma anche le foglie, contengono la narcisina, un alcaloide velenoso che provoca, se ingerito ...
... è una pianta bulbosa appartenente alla famiglia Amaryllidaceae. Il nome del genere è un omaggio a lady Charlotte ... Tutta la pianta è velenosa in quanto contiene Lycorine, alcaloide cristallino presente anche nel genere Narcissus.[senza fonte ...
Il giglio di mare (Pancratium maritimum L.) è una pianta bulbosa della famiglia delle Amaryllidaceae, che cresce spontaneamente ... alcaloidi, tra l'altro la licorina[senza fonte]. Cresce sui litorali sabbiosi del Mar Mediterraneo e del Mar Nero, dal ...
I bulbi, come altre parti della pianta sono velenosi, per il contenuto in alcaloidi, tra cui la bellamarina, che provocano ... Amaryllis L. è un genere di piante della famiglia delle Amaryllidaceae, originario del Sudafrica. Sono piante bulbose alte ...
Questo è causato dal fatto che la famiglia delle Amaryllidaceae è strettamente imparentata con quella delle Liliaceae. Infatti ... Le specie del genere Leucojum sono velenose in quanto contengono (specialmente le radici e le foglie) gli alcaloidi " ... Campanelle (Leucojum L. 1753) è un genere di piante Spermatofite Monocotiledoni appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae ... il Sistema Cronquist non contempla una famiglia di nome Amaryllidaceae, nonostante nelle classificazioni ancora più vecchie ( ...
Il campanellino (Leucojum vernum, L. 1753) è una pianta perenne, erbacea ed eretta della famiglia delle Amaryllidaceae. ... La medicina internazionale riconosce in questi alcaloidi effetti antiumorali, antibatterici, antifungini, antimalarici e ... gli alcaloidi "galanthamina" e "lycorina" (possono provocare vomito, capogiri, brividi, ma anche avvelenamento di una certa ...