È un alcaloide estratto dalla corteccia dell'albero Cinchona. È un diasteroisomero della chinina. Avendo strutture molto simili ...
La cinconina è contenuta nella corteccia delle piante del genere Cinchona, come altri alcaloidi quali chinina, chinidina e ... La cinconina è un alcaloide che si presenta come polvere incolore e amara. Il composto ha struttura simile a quella della ...
La corteccia di Cinchona contiene altri alcaloidi anti-malarici (chinidina, cinconina, cinconidina) ma quello comunemente ... Il primo trattamento efficace per la malaria è stato l'utilizzo della corteccia di Cinchona, che contiene Chinino. L'albero si ... è stato estratto dalla corteccia ottennero una volta isolato il principio attivo in forma pura, un alcaloide che fu denominato ...
Nel 1640, Huan del Vego impiegò per la prima volta la tintura di corteccia di Cinchona per il trattamento della malaria: gli ... hanno utilizzato l'estratto puro di alcaloidi di chinina, chiamato il chinino e il Cinchonine. ^ World Malaria Report 2008 (PDF ... Gize nel 1816 ha studiato l'estrazione del chinino cristallino dalla corteccia del cinchona e nel 1820, Pelletier e Caventou in ... Nel 1650 Thompson introduce questa corteccia "Gesuita" in Inghilterra: il suo primo impiego registrato fu nel 1656 da parte del ...
... pubescens L. (china pubescente). La corteccia contiene i principi attivi: alcaloidi chininici (dai quali sono stati ... Cinchona calisaya Weddl. (china calisaia), pregiata. Cinchona ledgeriana Moens ed Trimen. Cinchona officinalis L., se ne ricava ... Wikispecies Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Cinchona Wikispecies contiene informazioni su Cinchona Cinchona ... con proprietà attribuite agli alcaloidi presenti nella corteccia. Il nome del genere deriva da Ana de Osorio, contessa di ...
... diffuso in origine nelle Ande e noto per l'utilizzo in farmacopea degli alcaloidi presenti nella corteccia. Quella della C. ... La Cinchona calisaya, o China calisaia, è una pianta arborea del genere Cinchona, ... Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Cinchona calisaya Wikispecies contiene informazioni su Cinchona calisaya. ... Alta fino a 30 metri, è dotata di corteccia rugosa, grigio-bruna o biancastra. I fiori sono di colore rosa carne, con corolla ...
È un alcaloide che si estraeva dalla corteccia dell'albero Cinchona. *. Cinchona officinalis, corteccia ...
Il nome deriva dalla parola originale quechua (Inca) usata per la corteccia dell'albero cinchona, "Quina" o "Quina-Quina". La ... Il chinino, formula chimica C20H24N2O2, è un alcaloide naturale avente proprietà antipiretiche, antimalariche e analgesiche. Il ... Chinino di stato Cinchona Altri progetti Wikiquote Wikimedia Commons Wikiquote contiene citazioni di o su chinino Wikimedia ... Linneo, in onore della Chinchón, diede il nome di Cinchona al genere cui appartiene l'albero della china. Si crede piuttosto ...
Il caffè contiene caffeina - un alcaloide naturale - e fa parte delle cosiddette "bevande nervine". Infine il caffè d'orzo e il ... Questo lavoro accelerò la diffusione della "robusta" e idusse la sua sensibilità al "coleottero della corteccia" grazie ad una ... Alcuni piantatori tuttavia riuscirono a mantenere la lucidità, cominciando a rivolgersi prima alla Cinchona (dalla cui ... corteccia si estrae il Chinino) e successivamente al cacao e al tè; tra di essi vi fu anche il botanico ed entomologo George ...
... è un alcaloide naturale originariamente ricavato dalla corteccia della pianta andina Cinchona già conosciuta e adoperata come ... Il nome deriva dalla parola originale quechua (inca) usata per la corteccia dell'albero cinchona, "Quina" o "Quina-Quina". ... Nonostante l'inconsistenza storiografica dei resoconti di Bado, tuttavia Linneo diede il nome di cinchona al genere cui ... Il chinino fu estratto dalla corteccia dell'albero della china e fu isolato e così chiamato nel 1817 dai ricercatori francesi ...