Acido borico (tra l'1% ed il 5%). I reflui di fissaggio sono classificati, secondo la normativa in vigore per lo smaltimento ... Di solito le soluzioni di fissaggio contengono, in percentuali variabili: Acido acetico (tra il 5% e il 10%); Sodio solfito ( ...
... acido borico). In generale un insetticida da usarsi contro gli scarafaggi, deve presentare le seguenti caratteristiche: ...
... acido lattico, glicolico, ecc.), acido borico, acido solfoftalico, bisolfito di sodio e altri. La decalcinazione può anche ... e di acido, più frequentemente una miscela di acido solforico e di acido formico, aggiunto lentamente, fino a raggiungere un ... che consiste nel trattare la pelle con una soluzione di sale comune e acido (di solito acido solforico e acido formico) oppure ... Dopo che la penetrazione sia stata ottenuta, viene ripristinata la capacità di legame abbassando il pH con acidi in modo che i ...
Queste producono zinco e piombo concentrati nonché colemanite acida borica. http://siteresources.worldbank.org/ ...
... fece anche delle ricerche relative sul composto chimico acido borico. Liebreich curò anche un rivista a tema medicina, ...
Polveri di acido borico, biborato, tetraborato di sodio utilizzati contro insetti domestici. Si tratta di polveri abrasive ... Infine la parte acida è stata sostituita in blocco con isopropil-clorofenil-acetato e composti affini contenenti Fluoro (es. ... saponi IS, insetticidal Soaps, a base di sali di potassio di acidi grassi o altri detergenti contro fitomizi deboli come afidi ... Si utilizzano saponi di sodio e di potassio degli acidi grassi superiori (in particolare il sapone molle), solforati di alcoli ...
Può essere anche facilmente convertito in acido borico o borato, che ha molte altre applicazioni. In farmacopea l'acido borico ...
Solubile in acqua, la può scaldare fino a farla bollire per formazione di acido borico. In provetta produce vapore acqueo; ... La sassolite è un minerale dell'acido borico. Deriva dalla località di Sasso, presso Volterra, in provincia di Pisa. Descritto ...
Preparò il sale sedativo di Homberg (acido borico) dal borace e il fosforo di Homberg (cloruro di calcio). Poggendorff Ronge ... sulla saturazione delle basi con acidi, sul congelamento dell'acqua e sua evaporazione nel vuoto. Pubblicò nei Recueil de ...
Il comune nome borotalco identifica un prodotto a base di talco e acido borico, il cosiddetto talco borato. Le polveri di talco ... È inattaccabile dagli acidi, anche se concentrati, ed è infusibile al cannello. Sottoposto a riscaldamento, alla temperatura di ...
In aria umida è stabile, ma idrolizza in acqua bollente, liberando idrogeno e formando una soluzione di acido borico. È ... è un acido di Brønsted debole. Perdendo un protone si forma l'anione [B10H13]-, anch'esso con struttura "nido". In condizioni ...
Variando la concentrazione di acido borico nel refrigerante, un processo conosciuto come borazione e diluizione, la reattività ... Il veleno solubile più comune nei reattori commerciali (PWR) è l'acido borico, che è spesso denominato boro solubile. L'acido ... borico nel refrigerante diminuisce il fattore di utilizzazione termica, causando una diminuzione di reattività. ...
Si possono costruire diagrammi di Bjerrum anche per altri acidi poliprotici come l'acido salicilico, l'acido borico, l'acido ... In ambiente acido, la forma dominante è CO2; in ambiente basico è CO32−; nelle condizioni intermedie è HCO3−. Si assume che ad ... Le concentrazioni all'equilibrio del diossido di carbonio, acido carbonico, ioni dell'idrogeno, bicarbonato e carbonato sono ... è un grafico della concentrazione di differenti specie di acidi poliprotici in una soluzione in funzione del pH, quando la ...
Fosfuro di alluminio · Acido borico · Arseniato di rame cromato · Arseniato di rame(II) · Farina fossile · Idrogeno arseniato ... acido crisantemico) · Piretro · Resmetrina · Silafluofen · Teflutrin · Tetrametrina · Tralometrina · Transflutrina. ...
Essi permettono ai gas che si sprigionano all'interno della camera magmatica come vapore acqueo, acido borico e ammoniaca, di ...
A nord numerose fumarole continuano ad emettere acido borico, cloruro di ammonio, zolfo, che alimentano un complesso ... con lave molto acide, ha generato il monte detto Vulcano della Fossa (o Gran Cratere o Cono di Vulcano), alto 386 m, con ...
... forte acido di Lewis. Con l'acqua reagisce violentemente formando acido cloridrico e acido borico: BCl3 + 3H2O → B(OH)3 + 3HCl ... Il gas idrolizza rapidamente all'aria umida formando acido cloridrico e acido borico, ed è corrosivo per la pelle, gli occhi e ... acido borico o altri composti di boro effettuando una clorurazione ad alta temperatura tramite cloro, acido cloridrico, fosgene ...
Il boro è aggiunto sotto forma di borace (Na2B4O7) o acido borico (H3BO3) per migliorare le caratteristiche termiche ed ... lavorazione che consiste nel versare uniformemente degli acidi particolari sul vetro. Sono questi particolari acidi a rendere ... Il vetro acidato è un vetro con una superficie granulosa, ottenuto per mezzo di un trattamento chimico basato sull'impiego di ... Le decorazioni sono incise sul vetro per mezzo di acidi o sostanze caustiche, che corrodono il materiale. Tradizionalmente ...
12-dodecandioico attraverso idrogenazione a ciclododecano seguita da ossidazione con acido borico ad alta temperatura; si ... La miscela viene, infine, ulteriormente ossidata da acido nitrico e si ottiene il prodotto finale: L'acido è principalmente ... Questo composto viene utilizzato anche per la produzione di acido 1, ...
... borace e acido borico. Tali sostanze vengono aggiunte per ottimizzare la combustione della candela favorendo il trasporto di ...
Le emissioni gassose contengono acido solfidrico, anidride carbonica e acido borico ma sono prevalentemente costituite da ... Nelle aree dove le emissioni sono deboli ma il suolo rimane acido si forma un sottile strato di sostanza organica che prelude ... Esse sono tutte piuttosto diffuse in Toscana ed in Italia in ambienti prativi e boschivi con terreno acido. È importante ... Laddove il calore è maggiore e il suolo estremamente acido sono presenti solo isolati arbusti pionieri di brugo, che presentano ...
La condensazione di Suzuki-Miyaura, o più semplicemente reazione di Suzuki, è la reazione organica di un acido aril-boronico ... è usato per neutralizzare l'acido borico. Nonostante Na2CO3 sia una base debole è efficace per uno largo gruppo di reazioni di ... gli acidi arilboronici possono produrre facilmente prodotti di omocondensazione. La reazione è lenta in condizioni neutre, ma è ... reagiscono con acidi arilboronici per dare i corrispondenti prodotti di accoppiamento. Processi catalitici che implicano ...
... acido borico e, qualche volta, realgar. Cubico Il clorammonio è di origine idrotermale e vulcanica. È solubile in acqua. I ...
Il più importante assorbitore neutronico è il 10boro come 10B4C nelle barre di controllo, o acido borico come additivo per ...
... idrico al nome del non metallo e lo fa precedere dal termine acido: acido iodidrico, acido fluoridrico, acido cloridrico. I ... anidride borica. Se il non metallo ha due stati di ossidazione, utilizziamo come al solito i suffissi -osa (stato di ... "acido" dopo il nome dell'anione. Comunemente non si usa però la parola acido, ma si preferisce aggiunge il prefisso bi- al nome ... I poliacidi sono acidi che otteniamo facendo reagire due o più molecole di anidridi con una o più molecole d'acqua; per ...
Questo isotopo, che potrebbe essere presente nell'aria in forma di aerosol, può essere addirittura più letale dall'acido ... come l'acido borico. I reattori per la produzione di plutonio sono chiamati breeder reactors. ... sciogliendo un campione di pechblenda in acido nitrico e neutralizzando la soluzione ottenuta con un po' di idrossido di sodio ...