LEsperienza Spirituale della Musica di Claudio Gregorat, vendita online sul sito del Giardino dei Libri, sconti e offerte speciali. LEsperienza Spirituale della Musica.
Come disciplinare la vita(esperienza spirituale monastica)di P. Adriano DallAsta OSB Premessa Non è facile affrontare in modo esauriente tutta la ric...
Una presentazione ampia ed esaustiva delle ricerche svolte in diversi contesti assistenziali sarà presentata dai relatori successivi.. Limiti degli studi. Non è facile definire la complessità e le diverse sfaccettature di concetti come religiosità e spiritualità, come non lo è arrivare a una definizione accettata da tutti i ricercatori. Questa mancanza di consenso rende difficile un confronto fra i risultati dei vari studi [19].. La religiosità e la spiritualità sono state considerate come una sola e medesima realtà fino a tempi recenti. Con lavvento del ventesimo secolo vi è stata una graduale distinzione tra religiosità e spiritualità: si sostiene che la spiritualità comprende la religiosità, ma non coincide con questa, può non essere connessa con una particolare fede religiosa. La dimensione spirituale può essere delineata come i bisogni di significato, di scopo, di realizzazione che connotano la vita umana, le convinzioni, la fede.. Si può "misurare" il livello di ...
Stephan A. Schwartz. Fonte: Livescience.com. Il legame tra spiritualità e felicità è piuttosto ben dimostrato per adolescenti e adulti. Più spiritualità porta più felicità. Ora uno studio ha indagato sui più giovani, ritrovando lo stesso legame nei "tween" [bambini in età pre-adolescenziale, N.d.T.] e nei bambini a metà dellinfanzia.. In particolare, lo studio dimostra che i bambini che sentono che la loro vita ha un significato e un valore e che sviluppano relazioni profonde e di qualità - entrambi parametri di spiritualità - sono più felici, secondo i ricercatori.. Aspetti personali della spiritualità (senso e valore nella propria vita) e aspetti sociali (qualità e profondità delle relazioni interpersonali) sono entrambi forti segnali predittivi della felicità dei bambini, hanno detto Mark Holder della University of British Columbia in Canada, responsabile dello studio, e i suoi colleghi Ben Coleman e Judi Wallace.. Invece, si è scoperto che le pratiche religiose hanno ...
Religione e spiritualità sono spesso usati come sinonimi. Mentre la religione ha più a che fare con rituali, spiritualità è ciò che ha a che fare con un Io o, lo spirito. Essi non sono opposti. La religione è più organizzata e comprende rituali pubblici, la spiritualità è più personale e privato. In India, spiritualità e…
La spiritualità, termine che riguarda, a grandi linee, tutto ciò che ha a che fare con lo spirito, ha svariate accezioni ed interpretazioni. Il suo significato più semplice è il concetto che oltre alla materia tangibile esista un livello spirituale di esistenza, dal quale la materia tragga vita, intelligenza o almeno lo scopo di esistere; tuttavia può arrivare ad includere la fede in poteri soprannaturali, ma sempre con laccento posto sul valore personale dellesperienza. Lattribuzione di spiritualità a una persona non implica necessariamente che quella persona pratichi una religione o creda, in generale, allesistenza dello spirito; in questo caso la spiritualità è vista piuttosto un "modo dessere" che evidenzi scarso attaccamento alla materialità. Spesso i termini "religione" e "spiritualità" vengono trattati come sinonimi, il che è alquanto impreciso, dato che anche alcuni non credenti rivendicano una propria dimensione spirituale. Peraltro bisogna anche dire che molti altri ...
Olivier Clément, noto scrittore e teologo francese, appartiene alla Chiesa ortodossa russa. È professore allIstituto ortodosso teologico di San (...)
Mattia Fantinati, invitato alla manifestazione di Comunione e Liberazione: "Avete trasformato lesperienza spirituale morale in un paravento di interessi personali, avete generato un potere politico capace di influenzare sanità, scuole private, università e appalti". Dalla platea partono fischi, ma il parlamentare è riuscito a concludere il suo intervento: "Il M5s non ha bisogno di benedizioni, ma di risposte". "Sono qui per denunciare come Comunione e Liberazione, la più potente lobby italiana, abbia trasformato lesperienza spirituale morale, in un paravento di interessi personali, finalizzati sempre e comunque a denaro e potere. La politica deve essere laica, perché deve fare il bene comune, di tutti". Lo ha detto dal palco, rivolto alla platea del Meeting di Comunione e Liberazione in corso a Rimini, il deputato del Movimento 5 Stelle Mattia Fantinati. Dalla platea è partito qualche fischio, ma Fantinati ha proseguito tranquillamente. "Il Movimento 5 Stelle - è stata la conclusione ...
PALERMO. Approda anche a Palermo «10 Piazze per 10 Comandamenti», levento nazionale promosso dal Rinnovamento nello Spirito Santo in occasione della 40 anniversario...
Marie Noelle Urech, Counselor e supervisore del Metodo del Dr Carl Simonton, ha diretto il suo centro in Italia sino al 2009. Ispirandosi allinsegnamento di Ildegarda di Bingen, ha fondato lAssociazione Viriditas (www.viriditas.ws). Da anni si dedica allesplorazione di stati modificati di coscienza attraverso la via sciamanica e le recenti scoperte della Fisica Quantistica, con particolare attenzione alluso dei sogni a scopo terapeutico. Ha collaborato per anni con la rivista Natura & Benessere. È autrice dei libri "Le colonne del Cielo" (Ed. Alba Magica), "Ildegarda di Bingen, le ali della Guarigione" (Ed. FN), "I Sogni e lInfinito" (Ed. Anima), Tu puoi vincere il cancro, (Ed. Anima). Potete trovare sullarchivio di www.nonasoloanima.tv, una serie di video, interviste e post suoi dedicati ai sogni ...
Andai ad ascoltare e mi convinsi. Le parole udite erano quelle che cercavo da anni senza saperlo e mi vennero in mente le parole sentite alle messe "le mie pecore mi riconosceranno" e mi convinsi che quella era la mia strada e dopo 25 anni tuttora lo è. Sentire la voce del Padre o del Cristo (anche se tradotte in simultanea) è unesperienza che non si dimentica e che ti entra nel cuore. Sentire lautorevolezza e lenergia che scaturisce da esse, sentire che chi parla (il profeta) non ha mai un colpo di tosse, mai unesitazione, mai un "allora..., un dunque..., un cioè..." che interrompe il discorso, e se ne comincia un altro poi riprende da dove si era fermato con una continuità e fluidità "non umane", mi fa credere e scrivere che questa è la vera e unica via ...
Sabato 15 ottobre, presso la casa natale di Santa Maria Goretti a Corinaldo, si terrà un momento importante di profonda interiorità rivolto a tutti i volontari delle Caritas parrocchiali, ai simpatizzanti e agli amici legati alla diocesi e a chi desidera uno spazio di incontro a servizio del prossimo.
9788820997670 Il volume contiene gli Atti del Convegno Internazionale svoltosi a Roma (6-8 ottobre 2009) nel IV centenario della morte, prezzo 10.00 euro Disponibile su LibroCo.it
Nel secondo anniversario della morte, ricordiamo Nanni Salio, tornando in vari modi sul suo lavoro, sulla sua ricerca, sulla sua vita, sul senso che ha dato alla sua vita. Qui tento di scoprire qualcosa della sua spiritualità. Ho già cercato, dopo la sua morte, come in un commiato, di leggere la sua vita come una "vita per gli altri". Questa è, ne sono intimamente convinto, una forma di vita che la morte non annulla. (Vedi http://serenoregis.org/2016/02/06/con-nanni-salio-gandhi-in-mezzo-alla-morte-persiste-la-vita-enrico-peyretti/ ).. Che cosa è la spiritualità di una persona? Direi, con semplicità, che è quel nucleo di valori, persuasioni e sostegni, obiettivi di vita, che in una persona orientano la sensibilità e le scelte. È la vita intima e profonda di una persona, la sua capacità di sentire e rispondere ad appelli della vita. Una spiritualità può attingere a lunghe tradizioni spirituali e sapienziali, plasmate ora più ora meno in forme personali. Ci sono spiritualità ...
Tale intervento si propone di definire gli elementi precipui della spiritualità familiare, la quale, fondata nel sacramento del matrimonio si pone come il cammino che un uomo e una donna compiono al fine di crescere sempre più nella pienezza della vita cristiana, testimoniandosi, anzitutto a vicenda, quindi ai figli e conseguentemente alla comunità ecclesiale e sociale, la verità e la bellezza dellamore di Gesù Cristo unico salvatore delluomo. Il metodo che ho seguito per elaborare tale articolo è unitamente, deduttivo, ovvero basato su ragionamenti desunti dai principi della Rivelazione, e induttivo, ovvero proveniente dallesperienza spirituale personale ed ecclesiale e ho selezionato le fonti desumendole dai principali pronunciamenti e documenti magisteriali dal Concilio Vaticano II ad oggi, dai dizionari teologici-spirituali e da qualche studio sulla materia, sempre editi a partire dagli anni 65 fino ai nostri giorni ...
Il presente volume rappresenta uno studio sapientemente documentato sulla spiritualità di San Giovanni Bosco, questione molto dibattuta dalla produzione storiografica sul fondatore dei salesiani, ma ancora poco approfondita. LAutore ha il merito di portare in primo piano tale questione attraverso una preziosa selezione di prove documentali di importanti figure della Chiesa Cattolica che hanno fortemente influenzato la vita e la spiritualità di Don Bosco: da SantIgnazio da Loyola, a San Filippo Neri, da San Francesco di Sales a San Vincenzo de Paoli, da SantAlfonso Maria de Liguori, fino alla forte esperienza con San Giuseppe Cafasso, suo maestro e guida. Uno studio che costituisce dunque un eccezionale patrimonio di fonti e riflessioni, utili al lettore per comprendere meglio il valore e il significato dellesperienza spirituale ed apostolica di Don Bosco nella vita sociale e nella Chiesa.. Giuseppe Buccellato, sacerdote salesiano di Palermo, è docente di Accompagnamento Spirituale ...
La psicologia transpersonale si connota come un vasto movimento di pensiero e di ricerca che opera per unintegrazione tra principi e metodi psicologici e pratiche spirituali, per una sintesi tra la mente, la meditazione, la spiritualità e la trascendenza, gli stati di coscienza ordinari e non ordinari.. Il termine transpersonale , applicato alla psicologia, sembra essere stato utilizzato per la prima volta da Roberto Assagioli, il creatore della psicosintesi ed in seguito da Gustav Jung. Esso sta ad indicare quelle aree della realtà psichica che si estendono oltre lidentificazione con la personalità individuale definendo così quellapproccio che si occupa dello studio e della cultura della spiritualità e delle esperienze spirituali in un contesto psicologico. Approccio che cominciò ad affermarsi nel campo della psicologia intorno agli anni sessanta, a partire dallopera di A. Maslow, il quale per primo mise laccento su una psicologia "evolutiva" che considerasse lo "sviluppo delle ...
La spiritualità è un concetto globalmente riconosciuto. Tuttavia, i tentativi di raggiungere un consenso generale riguardo alla sua natura hanno incontrato un nobile fallimento. Il ricorso allOxford English Dictionary rivela che la spiritualità è la qualità o condizione dellessere spirituale e spirituale ciò che riguarda ... lo spirito: lo spirito, a sua volta, è il principio vitale nelluomo, la sua natura, qualità o carattere essenziale, unattitudine speciale o inclinazione della mente che caratterizza gli uomini. Pertanto, discutendo di spiritualità, si sta davvero discutendo sul modo in cui le persone soddisfano ciò che ritengono essere lo scopo delle loro vite.
Spiritualità Marista di Padre Franco Gioannetti Prima parte Parlare di spiritualità è impegnativo, parlare delle diverse spiritualità è...
Per la spiritualità - forse basterebbe che inziassi ad importare quello che avevo messo su Facebook. Sono solo alcune segnalazioni. Fare veri e propri "pezzi" in argomento spirituale è cosa spinosa. E lavoro per i Maestri (quelli veri), e i loro insegnamenti già sono disponibili ...
Il mio percorso verso la realizzazione dellunitarietà della vita è iniziato nel 1973, durante una profonda esperienza "spirituale" ottenuta alla presenza del mio Maestro Swami Muktananda. Da quel momento imparai a riconoscere lambiente, le persone, tutto ciò che si manifesta nel mondo, come una proiezione della stessa coscienza. Coscienza e materia non sono separati. In considerazione di ciò la mia vita assunse nuovo significato e non vedendo divisione fra lio e laltro anche il mio agire si uniformò a questa consapevolezza. Tutto si manifesta in ogni singola parte e ogni parte compartecipa al tutto. In seguito trovai che questa percezione aveva una somiglianza anche con le descrizioni del sentire bioregionale e dellecologia profonda. Mettere in pratica questo sentire olistico è lo spontaneo risultato di quella esperienza iniziale, ma non è un sentiero tracciato, è essenzialmente una capacità di rispondere alle diverse situazioni nel modo più adeguato senza dover ricorrere al ...
Il mio percorso verso la realizzazione dellunitarietà della vita è iniziato nel 1973, durante una profonda esperienza "spirituale" ottenuta alla presenza del mio Maestro Swami Muktananda. Da quel momento imparai a riconoscere lambiente, le persone, tutto ciò che si manifesta nel mondo, come una proiezione della stessa coscienza. Coscienza e materia non sono separati. In considerazione di ciò la mia vita assunse nuovo significato e non vedendo divisione fra lio e laltro anche il mio agire si uniformò a questa consapevolezza. Tutto si manifesta in ogni singola parte e ogni parte compartecipa al tutto. In seguito trovai che questa percezione aveva una somiglianza anche con le descrizioni del sentire bioregionale e dellecologia profonda. Mettere in pratica questo sentire olistico è lo spontaneo risultato di quella esperienza iniziale, ma non è un sentiero tracciato, è essenzialmente una capacità di rispondere alle diverse situazioni nel modo più adeguato senza dover ricorrere al ...
Nel 2009 due miei amici / colleghi di lavoro programmarono un viaggio a Goa, India, e mi chiesero di badare alla loro casa durante la loro assenza. Una volta in India, inaspettatamente entrarono in contatto col centro di ricerca SSRF, iniziando lì la loro pratica spirituale.. Durante quei mesi di assenza, nella mia casa di famiglia iniziarono ad avvenire fenomeni causati da un entità negativa. Mia zia, mia sorella minore ed io percepivamo la presenza di questa entità che spesso faceva succedere delle cose in casa per spaventarci.. Non sapendo cosa fare, mandai una mail ai miei due amici che si trovavano al centro di ricerca SSRF per spiegare loro cosa stesse succedendo, essendo gli unici amici in grado di capire e darci forse, qualche consiglio. Come risposta mi inviarono il link del sito Web SSRF, indicandoci di cominciare a cantilenare "Shri Gurudev Datta". La prima volta che visitai il sito, ricordo di aver sentito come se tutto ciò che leggevo fosse la Verità e di non avere avuto alcun ...
Acquista online il libro Da pellegrini sui Sacri Monti. Guida pratica e spirituale di Francesca Cosi, Alessandra Repossi in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.
I migliori siti consigliati per Religione e Spiritualità gratis. Recensioni e consigli di Freeonline e dagli utenti, guida italiana alle risorse gratuite sulla Rete. Tanti siti gratuiti relativi a Religione e Spiritualità, recensiti e indicizzati per voi.
Spiritualità" suggerisce quel movimento dal basso verso lalto, dalla terra al cielo, dalla storia alleternità, che nei secoli cristiani è stato spesso oggetto di fraintendimento più che di illuminazione. Ma la fede ebraica e la fede cristiana, che dalla prima trae origine, sono levento e la narrazione non dellinnalzamento delluomo verso Dio, ma del piegarsi di Dio verso luomo, per cui sono la Terra e la storia il grande palcoscenico dellincontro tra Dio e lumanità. Così intesa, la spiritualità di Bergoglio si richiama alle fonti della tradizione ebraicocristiana e da questa trova ispirazione il primato di attrazione e di annuncio della povertà e dei poveri come cuore del suo pensiero e della sua azione. Non solo una Chiesa madre dei poveri, ma una Chiesa povera.. ...
La porta della fede. Lectio bibliche per coppie e gruppi di spiritualità familiare. Vangelo di Giovanni è un libro di Francesco Scanziani pubblicato da EDB nella collana Spiritualità coniugale: acquista su IBS a 8.08€!
Fra le polemiche contro la Chiesa che sui quotidiani di questi giorni hanno colto ogni pretesto per attaccare la tradizione cattolica, su Liberazione di domenica ne è apparsa una di tono diverso, firmata da Fabio Sebastiani. Anche in questo caso la Chiesa è accusata, non di ingerirsi indebitamente in questioni che non la riguardano, ma di non sapere rispondere alla richiesta di spiritualità che viene da una società in crisi profonda. Con linvocazione delle possibilità che potrebbero venire proprio da quel Dio unico, tante volte accusato invece di essere allorigine del fanatismo: «Cè il rischio - scrive larticolista - che se non si dà una risposta effettiva al bisogno di spiritualità espresso nella forma della globalità, e attraverso questo di unità dei popoli, si riaffacci quel millenarismo spontaneo e oscurantista, sotto forma di religione fai-da-te di credenze e "pizzini" (nel senso dei baci perugina) moralisti, che tanto dolore può portare nel mondo». E si domanda: «Chi ...
Le parole della spiritualità sono una guida preziosa per affrontare la vita. "Spirituality" è la linea che, nel viaggio della vita, ti accompagnerà con le più belle preghiere della religione cristiana o con i precetti del karma buddhista.. La linea è composta da 20 bracciali Unicolor, di lunghezza regolabile, con citazioni in italiano e in inglese.. I bracciali uomo e donna in cuoio selezionato si ispirano alla filosofia We Positive: creare un bracciale interamente Made in Italy, un accessorio di tendenza dal design senza tempo, perfetto per ogni outfit ...
Le parole della spiritualità sono una guida preziosa per affrontare la vita. "Spirituality" è la linea che, nel viaggio della vita, ti accompagnerà con le più belle preghiere della religione cristiana o con i precetti del karma buddhista.. La linea è composta da 20 bracciali Unicolor, di lunghezza regolabile, con citazioni in italiano e in inglese.. I bracciali uomo e donna in cuoio selezionato si ispirano alla filosofia We Positive: creare un bracciale interamente Made in Italy, un accessorio di tendenza dal design senza tempo, perfetto per ogni outfit ...
Giovedì 30 novembre alle ore 21, presso lAula Sinodale dellAntico Palazzo dei Vescovi di Pistoia Mons. Paolo Martinelli, teologo spirituale e vescovo ausiliare di Milano proporrà una riflessione sul tema "il linguaggio della spiritualità" nellambito della rassegna teologica i linguaggi del divino.. Ancora una volta il punto di partenza è il magistero di Papa Francesco proposto da Evangelii Gaudium. «Il ritorno al sacro e la ricerca spirituale che caratterizzano la nostra epoca - afferma qui Papa Francesco al n. 89 - sono fenomeni ambigui. Ma più dellateismo, oggi abbiamo di fronte la sfida di rispondere adeguatamente alla sete di Dio di molta gente, perché non cerchino di spegnerla con proposte alienanti o con un Gesù Cristo senza carne e senza impegno con laltro. Se non trovano nella Chiesa una spiritualità che li sani, li liberi, li ricolmi di vita e di pace e che nel medesimo tempo li chiami alla comunione solidale e alla fecondità missionaria, finiranno ingannati da proposte ...
Il progetto fa capo alla costituzione del Centro di ricerca Studi di spiritualità (STUDIS), attualmente approvato da tre Dipartimenti dellUniversità di Torino (Filosofia e Scienze dellEducazione; Giurisprudenza; Scienze Agrarie, Scienze Forestali e Scienze Alimentari) e in attesa di approvazione dagli organi centrali dellAteneo come Centro interdipartimentale.. Il Centro STUDIS si propone di svolgere attività di ricerca per valorizzare la dimensione spirituale in prospettiva interculturale rispettosa di tutte le convinzioni, religiose e non religiose; di offrire percorsi formativi di didattica avanzata per promuovere la conoscenza critica delle diverse espressioni della spiritualità nei diversi ambiti disciplinari; di svolgere indagini di accertamento sulle diverse istanze spirituali presenti allinterno della comunità universitaria e di proporre percorsi di mediazione per favorire rapporti di reciproco rispetto, solidarietà e collaborazione tra le persone di diverse credenze ...
Venerdì 2 Ottobre - Palazzo del Rettorato, Aula Principi dAcaja, Via verdi 8, Torino. "La spiritualità odierna si caratterizza sempre più per ciò che viene definito bricolage, divenendo non solo luogo di memoria e conservazione, ma anche risorsa di innovazione culturale che produce discorsi, valori, miti e pratiche originali attraverso forme di sincretismo e di reinvenzione della tradizione - i due meccanismi principali della creatività culturale in ambito religioso.. Se la modernità ha differenziato e reso autonome le sfere sociali, la spiritualità contemporanea ha trovato terreno fertile in questa stessa differenziazione, esprimendo la capacità di coniugare e stabilire inedite relazioni con le sfere secolari della vita sociale, generare nuovi modelli dazione e diffondere immaginari pubblicamente condivisi.". Per scaricare la locandina:. ...
Ma si sbagliano, poiché soltanto attraverso i segni che questo processo di liberazione ha lasciato nel nostro corpo e attraverso le sofferenze e le gioie che ci ha procurato, possiamo vivere una spiritualità vera e radicata. Un giorno siamo stati schiavi in Egitto, ma Dio ci ha scelti e ci ha liberati. Questa dovrebbe essere la nostra convinzione nel momento di avvicinarci a Dio e al resto degli esseri umani. Questo dovrebbe essere il cardine di una spiritualità omosessuale liberata. ...
Domanda: Come possiamo aumentare continuamente limportanza della spiritualità nei confronti della materialità?. Risposta: E molto semplice; dobbiamo rimanere costantemente immersi nellimportanza della spiritualità attraverso la connessione con molte persone, con gli amici che studiano con noi nel gruppo, per mezzo delle loro impressioni, dai libri dei kabbalisti e dobbiamo anche interrogarci continuamente sul senso della vita. Che cosaltro cè in questa vita tranne luscire da noi stessi e salire al livello successivo?. Tutti noi abbiamo la possibilità di farlo, e possiamo farlo. Ognuno di noi può uscire dalla propria vita e salire al livello successivo dellesistenza durante questa stessa vita. Ci siamo già spinti oltre allo sviluppo dei livelli inanimato, vegetale e animale della natura, e ora stiamo per salire dal livello animale al livello umano. La definizione essere umano, Adam, proviene dalla parola ebraica "somigliare" (Domeh), il che significa assomigliare al livello ...
Sabato 21 e domenica 22 novembre 2015 nella sede dellAula Magna dellUniversità degli Studi di Trieste si terrà la seconda edizione del Convegno LA FISICA COMUNICA CON LA MEDICINA, LARTE, LA SPIRITUALITÀ. ARMONIA DELLE INTERAZIONI. È organizzato da AMeC Associazione Medicina e Complessità i cui responsabili scientifici il dott. Fabio Burigana e il prof. Claudio Verzegnassi così hanno motivato il significato delliniziativa: "La scelta di promuovere questo Convegno nasce dalla crescente sensazione che la nostra Cultura si stia sempre più avviando verso una fase iperspecialistica. Da ciò deriva un mondo di suddivisione e di separazione. Se la Cultura non incontrerà la Complessità questo nostro mondo diverrà ben presto un ammasso di comunità separate, non comunicanti tra loro e incapaci di sentirsi parte dello stesso grande insieme universale. Fisica, Medicina, Arte e Spiritualità, secondo il nostro punto di vista, sono discipline affini e dal loro incontro può nascere un ...
risvegliandoci tutti quanti, attraverso le sue scoperte, allimportanza dellinterconnessione come base della compassione (di cui parlo nel mio libro Compassione: spiritualità e giustizia sociale).. Quindi lei non è indotto al pessimismo dalle vicende dei nostri giorni?. Thomas Berry ha sottolineato che spesso è nei periodi più oscuri della storia che emergono le fasi più creative. Questo fu il caso della dinastia Han nella Cina del III secolo, e una cosa simile si è verificata nel Medioevo europeo. Loscurità non deve indurre al pessimismo, ma può essere un invito ad accendere i focolai della creatività e dellimmaginazione sociale. Il movimento della spiritualità del Creato lo fa da decenni nellarea della pedagogia, con risultati stupendi, come anche nellarea dellecologia e dellecumenismo. E certamente dobbiamo spingere per una nuova economia che funzioni e abbiamo, tra gli altri, leconomista David Korten il quale è impegnato a tracciare uneconomia che funzioni per tutti, ...
... : la capacità ed il coraggio di conoscere se stessi. Intanto ti invito a leggere cosa dice Wikipedia su tale termine. Capacità in quanto è qualcosa che va coltivato quotidianamente attraverso lessere capace di osservarsi e lavorare su se stessi. Coraggio, in quanto il lavoro comporta il mettersi a nudo, riconoscere aspetti che possono risultare incongruenti con il proprio modo di pensare. "Conosci te stesso" è una sentenza appartenente alla sapienza delfica il cui significato è il riconoscere la propria limitatezza e finitezza. Pensatori come Socrate e Krishnamurti, due massimi esponenti della spiritualità, hanno sottolineato limportanza di una conoscenza diretta del mondo, e questo non. Continue Reading. ...
... : selezione di libri di Lef editrice. Casa editrice e libreria di ispirazione cattolica impegnata in ecologia, agricoltura naturale, tradizioni popolari, cultura contadina, spiritualità, comunità locali e indigene, nonviolenza
Spiritualità e Cicli di Borsa Ti sembrerà paradossale, ma la Spiritualità, quella vera genuina, non manipolata dagli ismi.... si occupa della vita in tutte
... (SPECIALE NATALE): Arte, spiritualità e buona tavola. Greccio fa parte del prestigioso club dei
Il MAO è felice di collaborare alla XII edizione di Torino Spiritualità. Querstanno, per mettere sotto osservazione il concetto di umano, Torino Spiritualità sceglie di cambiare lente e di cercare un occhio che ci permetta di osservarci
Spiritualità Olistica di Mario Thanavaro, vendita online sul sito del Giardino dei Libri, sconti e offerte speciali. Spiritualità Olistica.
Secondo un recente studio svolto dalla University of California Berkeley, larte, la natura e la spiritualità possono prevenire le malattie.
Dio, però, aggiunge Hampâté Bâ, pur non distante dagli uomini più di quanto non lo sia lunghia dalla carne che essa ricopre, è da loro avvertito come troppo lontano perché gli possano votare «un culto diretto. Preferiscono ricorrere a intermediari». È a questi ultimi che rivolgeranno «parole rituali, incantazioni più che preghiere, e offerte propiziatorie per calmarli quando la loro ira si scatena». Lo stesso Creatore, tuttavia, può incarnarsi in elementi e in fenomeni naturali. «LEssere Supremo è terribile, nondimeno compassionevole. Accetta le implorazioni. È lui che ispira le parole sacramentali che possono toccarlo e impietosirlo».. Il «sacro intermedio», ossia quello ordinariamente accessibile, è uno spazio occupato da antenati, re divinizzati, eroi fondatori. È con loro che, al bisogno, si tratta per individuare lo sgarbo commesso nei loro confronti, così grave da aver provocato una malattia o il tracollo negli affari. Allo scopo, si ricorrerà a indovini e a ...
Lampia partecipazione di strutture teatrali nazionali attesta che il tema proposto ha intercettato una domanda di senso esistente, e aperto la strada a un cammino tra sacro e teatro destinata a non chiudersi. I Teatri del Sacro sono stati e vogliono continuare ad essere unesperienza condivisa di incontro e riflessione sul sacro, sulle domande della fede e sullesperienza spirituale, anche in riferimento allispirazione cristiana, alla tradizione popolare e al dialogo tra le religioni. Nel panorama contemporaneo dello spettacolo e delle arti dal vivo (teatro, performance, danza) si assiste infatti da alcuni anni allampia diffusione di iniziative di qualità dedicate alla riflessione e alla comunicazione del sacro: spettacoli, performance, drammaturgie, rassegne e festival, ma anche eventi legati al recupero del teatro popolare religioso di comunità (sacre rappresentazioni, passioni, liturgie e feste patronali). Io ti prendo per mano, unica produzione veneta, scelta tra gli spettacoli ...
Se il blog ti piace e desideri aiutarmi affinché io possa dedicare il tempo necessario per continuare ad aggiornarlo ogni giorno e rispondere alle numerose e-mail dei lettori, puoi inviare un contributo libero. Per info: clicca qui. ...
Dobbiamo renderci conto che ogni nostro peccato è unoffesa a Dio. Il dolore di aver offeso Dio, di aver oltraggiato lamore di Dio, questo deve farci soffrire. Questa sensazione di inadeguatezza dinanzi a Dio che S. Pio addirittura definisce "rigetto", quando manca la comunione con Dio ci si può sentire rigettati da Dio, anche se Dio non farebbe mai una cosa del genere ad un proprio figlio, ma questo dipende da noi, da ciò che sente il nostro cuore, da ciò che comprende la nostra anima. Ma S. Pio, che aveva questa profonda esperienza spirituale nel rapporto con Dio, capisce che il dolore non è segno dellessere disprezzati da Dio, che il dolore è il segno di ciò che lui può offrire a Dio e allora per questa comunione è pronto anche a soffrire cento volte di più, perché la sofferenza non è il segno della vergogna o il segno dell essere abbandonati da Dio, ma è loccasione per confidare maggiormente in Lui; è la situazione per divenire offerta, come Gesù è stato offerta su ...
Sulla riva destra del Po, poco lontano dal centro storico di Torino, si trova uno di luoghi più affascinanti del capoluogo piemontese: il Monte dei Cappuccini.. Sovrastato dalla chiesa di Santa Maria del Monte, affidata ai frati Cappuccini, è una meta di notevole interesse sia per il magnifico panorama che offre sulla metropoli sia per le innumerevoli leggende e gli aneddoti legati al luogo.. Una delle storie più curiose parla di alcune conchiglie fossili ritrovati durante gli scavi per i lavori della costruzione del Convento dei Cappuccini. Questo può far pensare che milioni di anni fa la zona fosse un fondale marino. Una teoria sicuramente affascinante, non trovate?. Il Convento è famoso anche per le gesta eroiche che videro protagonisti i frati durante la peste. I Cappuccini diedero infatti rifugio curarono e cure a molti malati nel corso delle epidemie che flagellarono la zona nel 600.. Un tempo esisteva anche una funicolare che collegava la città col Monte dei Cappuccini. Inaugurata ...
Il significato dellespressione «morte mistica» è duplice: in primo luogo si vuole indicare unesperienza spirituale di morte al mondo e al peccato, intesa come partecipazione analogica alla kenosi del Cristo. Questa accezione deriva dal pensiero di san Paolo attualizzato e realizzato nella vita di molti santi cristiani fra cui santAmbrogio di Milano che, per primo, usò lespressione mors mystica, e di san Paolo della Croce che teorizzò lesperienza nel suo piccolo trattato La morte mistica (1).. In secondo luogo, per morte mistica sintende una sindrome che si manifesta durante unestasi della Passione cristiana in cui il mistico partecipa al martirio di Gesù, che ovviamente comprende anche la sua morte di croce. Normalmente in questo secondo significato la morte mistica è, per alcuni, sinonimo di morte apparente perché lestatico, dopo aver manifestato veri segni agonici e/o mortali (rigidità e freddezza del corpo), riprende, in tempi variabili, la sua vita ...