Il dibattito tra creazionismo ed evoluzionismo, o dibattito sulle origini, è nellambito culturale, religioso e sociale linsieme delle dispute circa le ipotesi contrastanti sulle origini della vita, della Terra, delluniverso e dellumanità sostenute dalle autorità religiose da una parte e della comunità scientifica dallaltra. Alla base della questione la visione creazionista sulle origini al fondamento di alcune credenze religiose, e quella evoluzionista sostenuta dal consenso scientifico tramite prove concrete di alcune materie come biologia evolutiva (in particolar modo), geologia, fisica nucleare, cosmologia, paleontologia e termodinamica.Sebbene il tema sia presente in Europa e altre parti dellOccidente, è acceso soprattutto negli Stati Uniti dAmerica dove ha una lunga storia ed è riferito come "guerra culturale", rinvigorito costantemente dalle diatribe circa linsegnamento nelle scuole di creazionismo ed evoluzionismo. È comunque importante dal punto di vista culturale dal ...
Creazionismo Nel 1700 lo svedese Linneo classificò i viventi Attraverso il sistema della nomenclatura binomiale. Linneo sosteneva il fissismo e quindi che tutte le specie fossero invariabili. Questa cosa prese il nome di Creazionismo che sosteneva che tutto fosse opera di dio e che tutti gli esseri viventi rimangano inalterati nel tempo comè anche scritto nella Bibbia. Questa teoria pero non durò a lungo.
Dembski ha scritto che "Forse il motivo migliore [per essere scettici su questa teoria] è che il disegno intelligente deve ancora stabilirsi come un fiorente programma di ricerca scientifica."[65] I critici infatti affermano che i promotori del disegno intelligente, non sottoporrebbero articoli alle riviste relative alle scienze naturalistiche con revisione paritaria, o imposterebbero una "revisione tra pari" solo di sostenitori del disegno intelligente. I promotori ribattono che il problema semmai è limitato alle riviste di biologia ma che comunque anche in questo ramo alcuni articoli basati sulla loro teoria sono stati pubblicati con revisione paritaria su questo tipo di riviste. Affermano inoltre che la difficoltà per una presenza più massiccia in riviste di biologia è dovuta al fatto che i concetti a supporto del disegno intelligente verrebbero costantemente esclusi dal discorso scientifico principale. Essi affermano che ciò avviene perché gli argomenti del disegno intelligente ...
Questa volta alLOsteria Volante si parla di pseudoscienze, a partire da tutte quelle che negano levoluzione darwiniana.. Il relatore è Giulio Dalla Riva, dottorando in biomatematica della University of Canterbury (Nuova Zelanda).. "Nulla in biologia ha senso se non nella luce dellevoluzione", afferma E.O. Wilson. Un secolo e mezzo dopo lintuizione di Darwin, la teoria dellevoluzione ha trovato conferme e applicazione nei campi più vari, dallarcheologia alla zoologia, passando per la genetica e la matematica. Ciononostante, creazionismo, intelligent design fanno proseliti ovunque. Perché? Cosa cè in comune fra chi nega il riscaldamento globale e chi si batte in piazza per Vannoni? Sono solo gli altri ad essere sprovveduti?. Rum e formaggio gratis e in abbondanza, come nella migliore tradizione dellOsteria.. Lincontro si terrà nel Centro Universitario Padovano, via Zabarella 82 (allaperto!).. Alcuni dettagli su Giulio Dalla Riva ...
Evoluzionismo, creazionismo e la costante presenza della Coscienza nella materia Nel 1859, Charles Darwin pubblicava il suo ancora oggi controverso ma rivoluzionario
Per la rubrica Oggi è Storia, il 12 febbraio ricordiamo lanniversario della nascita di Charles Darwin, celebre naturalista britannico che con la sua teoria dellevoluzione sfidò il creazionismo
Cosa si cela dietro la lotta tra Creazionismo ed Evoluzionismo (www.massoniserafino.it) - Questo video partecipa ai programmi della LUW
stock footage of Nube di parola animata creazionismo, animazione di progettazione del testo. Tipografia cinetica.. Video 108284735
In particolare, una branca del creazionismo scientifico, detta baraminologia, sostiene che, in base a quanto descritto in testi sacri, in principio fu creato un numero preciso e fisso di "tipi", detti "baramini", e che tutta la vita successiva derivi per modificazione da ciascun baramino. In particolare, la teoria dei baramini afferma che tutti gli esseri viventi appartenenti allo stesso baramino derivano da una coppia originaria di individui creati direttamente dal nulla, i capostipiti di quel baramino. Inoltre, questa concezione afferma che ogni baramino è distinto in modo invalicabile dagli altri, e che non può esistere una forma di vita morfologicamente intermedia tra due baramini. Ad esempio, secondo queste idee, tutti gli esseri umani appartengono al baramino umano, e discendono dalla coppia umana ancestrale creata in principio; mentre tutte le scimmie appartengono al baramino scimmiesco, e discendono per modificazione dalla originaria coppia di scimmie creata in principio. Dato che i ...
Il confronto continua Su richiesta di Fabio Vomiero abbiamo riproposto e approfondito alcuni punti del confronto su antidarwinismo, antievoluzionismo, Intelligen Design e creazionismo del 1 marzo 2015. Inizialmente le domande erano rivolte solo a Fabrizio Fratus in quattro punti proposti da Fabio Vomiero, a seguire abbiamo messo le risposte non solo di Fratus ma anche…
Solo una segnalazione: la bella rivista dellHoward Hughes Medical Institute (HHMI Bulletin) pubblica unintervista a Francisco Ayala, docente di biologia e filosofia allUniversità di Irvine, in California, sul tema del creazionismo, in anni recenti reimpacchettato con il nome di disegno intelligente. Da quando si trasferì negli Stati Uniti nel 1961, Ayala (che aveva studiato in…
I creazionisti del terzo millennio scommettono sui giovani e li vanno a trovare anche a scuola.. È ben noto come tra i più accesi critici del darwinismo rientri il movimento religioso teocratico e millenarista dei Testimoni di Geova, nato nellOttocento dal gruppo di studio biblico coordinato da Charles Taze Russell, in Pennsylvania. La figura dei Testimoni di Geova che diffondono la propria fede attraverso il porta a porta, obbedendo al comandamento che ritengono di scorgere in alcuni loci scritturistici (ad esempio, 2Tm 4:2,5 o 1Co 9:16) è familiare in tutto il mondo. Ma è altresì da rilevare come, in particolar modo negli ultimi tempi, la loro azione si sia concentrata sulle scuole di ogni ordine e grado.. Come insegnante mi è capitato molte volte di assistere alla distribuzione di materiale informativo (volantini e riviste), da parte di adepti del culto, agli studenti, e talvolta anche agli insegnanti, che uscivano da scuola (qui si può vedere un servizio della TV svizzera che ...
Scritto per da un gruppo di scienziati guidati da Francisco Ayala, eminente biologo evoluzionista della University of California, il libro fornisce al pubblico una visione aggiornata e comprensibile delle conoscenze attuali sullevoluzione e mostra la sua importanza nelle classi di scienze.Recenti avanzamenti nella scienza e nella medicina, insieme ad abbondanti osservazioni ed esperimenti effettuati negli ultimi 150 anni, hanno rafforzato. ...
Due greci stanno conversando; forse Socrate e Parmenide. Conviene che non si sappiano mai i loro nomi; la storia sarà così più misteriosa e più tranquilla. Il tema del dialogo è astratto. Talvolta alludono a miti nei quali entrambi non credono. Non polemizzano. E non vogliono né persuadere né essere persuasi, non pensano né a vincere né a perdere. Liberi dal mito e dalla metafora, pensano o cercano di pensare. Non sapremo mai i loro nomi. Questa conversazione tra due sconosciuti in un luogo della Grecia è il fatto capitale della Storia. Essi hanno dimenticato la preghiera e la magia" ...
Pellegrino De Rosa Plasticismo evolutivo Una nuova ipotesi evoluzionistica basata sulla biologia quantistica e sullentanglement olografico EDIZIONI SIMPLE Evoluzionismo, Creazionismo o Plasticismo evolutivo? Il Plasticismo evolutivo: unaffascinante e nuova ipotesi evoluzionistica, presentata da uno studioso e scrittore italiano, che basandosi sui principi delle scienze quantistiche (universo olografico di Bohm) e su una serie di osservazioni naturalistiche (mimetismo) - vorrebbe conciliare evoluzionismo e creazionismo, supponendo una possibile funzione "plastica" della psiche dellindividuo e richiamando il monismo panteistico bruniano. Farfalla "foglia secca" (Kallima inachus) Insetto-foglia (Phyllium spp.) ISBN: 9788862594165 free download e-book A mio figlio Antonio. 1 Pellegrino De Rosa plasticismo evolutivo Una nuova ipotesi evoluzionistica basata sulla biologia quantistica e sullentanglement olografico SAGGIO INTRODUTTIVO EDIZIONI SIMPLE 3 Proprietà riservata. © De Rosa Pellegrino ...
I contenuti inediti di questo blog, che siano opera dei suoi autori, sono pubblicati sotto una licenza Creative Commons. Se riprodotti altrove, la loro paternità va attribuita specificando il nome dellautore e il titolo di questo blog, e inserendo un link alloriginale o citandone lindirizzo. I commenti e ogni altro contenuto inedito qui ospitato sono di proprietà dei rispettivi autori. I contenuti già editi altrove sono di proprietà dei detentori dei relativi diritti ...
Oggi vorrei rapidamente commentare un recente testo di Michele Nicoletti, La politica e il male, Morcelliana, Brescia 2000 (qui una scheda). Ho avuto occasione di leggerlo recentemente e mi è sembrato davvero interessante per la capacità di affrontare le questioni in maniera trasversale ossia evitando di assumere uno schema manualistico benchè spesso lobiettivo della trattazione lo suggerisca. Vorrei segnalare in particolar modo la parte prima del testo, che si presenta sotto il locus classico "Analitica del male e teoria politica", perchè le riflessioni portate avanti sulla dimensione costitutiva della violenza per la fondazione della città offrono, credo, ottimi spunti di riflessione. Il mio apprezzamento è dovuto allimportanza oggettiva - ma anche di mio gusto personale - di una riflessione che sappia tornare (o saltare) allorigine storico-mitica di un evento o di una relazione quale il rapporto tra la politica e il male. Nicoletti tratta in particolar modo la genesi della fondazione ...
Paziente demente 1 (PD1) : dottorè, mi dispiace che non ho portato l ecocardiocolordoppler che ho fatto adesso, non mi ricordo quando, che dice che il mio problema alle valvole è molto migliorato, infatti il cardiologo ha detto che probabilmente mi ha fatto bene la cura ...
Nell´Italia le pubblicazioni serie sugli argomenti geologici e paleontologici, sopratutto nei riguardi della paleontologia dei vertebrati sono rari, mancano perlopiù libri di carattere generale che possono introdurre un pubblico amatoriale e interessato nella tematica. Ma invece di colmare questa lacuna con traduzioni di autori seri (cito solo BENTON, PROTHERO, ROSE come veloci esempi) vengono proposte le perle di ignoranza di famigerati creazionisti, che nemmeno nella loro patria nativa, la Germania, vengono presi sul serio ...
Solo US$40,78, acquista 1.5 zaffiro schermo a cristalli banda di silicone BT V3.0 orologio intelligente - blu da DealExtreme con spedizione gratuita ora.
Grotta del Fico: Illuminante e intelligente - Guarda 309 recensioni imparziali, 217 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Baunei, Italia su TripAdvisor.
Segnalo un interessante video in cui il noto astrofisico Neil Tyson risponde alla domanda se sono più favorevoli alla Scienza i Democratici o i Repubblicani negli USA. Notoriamente i Repubblicani sono legati alla chiesa evangelica, i cui fondamentalisti in America attaccano continuamente la scienza, ad esempio cercando di imporre con azioni legali che il creazionismo venga insegnato a scuola nellora di scienze (adesso lhanno rinominato "disegno intelligente", dopo una batosta della Corte Suprema). Quindi, verrebbe da pensare che i Repubblicani siano poco favorevoli alla Scienza. Invece, Tyson mostra che i finanziamenti a vari istituti scientifici americani sono più alti durante i governi repubblicani, e quindi le affermazioni anti-scientifiche fatte da alcuni politici servono solo a far contenti gli elettori fondamentalisti e non rispecchiano il loro reale programma. In questo video, Tyson dice anche che gli investimenti in scienza e tecnologia sono il motore della crescita economica, e ...
Dopo la sconfitta, la strategia creazionista è stata il tentativo di dare vesti scientifiche alla loro credenza, sostituendo il vecchio dogma con la moderna scienza del Intelligent Design, che porterebbe evidenze oggettive a sostegno della verità biblica. Università e centri di ricerca privati fondati allo scopo, e "intellettuali" inclini al presenzialismo televisivo, si sforzano di convincere il pubblico che il creazionismo sia una scienza. Argomentano facendo ampio uso di deduzioni indebite, salti logici ingiustificati, mal dissimulato principio di autorità e ragionamenti circolari; cadono spesso nellattacco personale contro lavversario (chi contesta gli insegnamenti religiosi, sarebbe un sostenitore del disordine sociale e dellimmoralità), o nellequivoco tra fatti e loro interpretazioni etiche (se discendiamo dagli animali, qualcuno potrebbe usare questo argomento per giustificare violenza e crudeltà, quindi è meglio credere che non sia vero). Esistono creazionisti volenterosi e ...
Non sono infatti molti i periodi dellanno in cui è facile assistere a conferenze, dibattiti, incontri riguardanti la teoria dellevoluzione e le sue ricadute in altre discipline: sicuramente, non per colpa di giornalisti e scienziati che se ne occupano quotidianamente. Che la causa sia il creazionismo strisciante (sotto altre forme, vedi lIntelligent Design) oppure la diffusa mancanza di interesse per settori scientifici così importanti, il povero Darwin ha modo di conoscere un po di fama in ben pochi momenti ...
Così per esempio il filosofo Daniel Dennett, nel suo nuovo libro Breaking the Spell (Viking, 2006) si cimenta in un tentativo di spiegazione naturalistica delle nostre credenze religiose in termini darwiniani. Dennett isola in alcune predisposizioni cognitive i "germi" delle credenze religiose, come la capacità di leggere i fenomeni intorno a noi in termini intenzionali, e la conseguente predisposizione a cercare agenti responsabili di ciò che accade, o la maggiore memorabilità dellinformazione contro-intuitiva, di cui le religioni abbondano. A queste tendenze cognitive individuali, Dennett unisce numerose speculazioni sui principi della selezione dei gruppi, sullevoluzione della struttura corporativa della religione e sulla selezione nel tempo, basata sullautorità, di insiemi di credenze invulnerabili alla prova. Anche in questo caso però, lortodossia darwinista di Dennett può infastidire il lettore. Ma se leccessivo finalismo evoluzionista di Dennett sembra a sua volta una forma di ...
Avvenire, 22/5/ 07). Non contro Darwin, ma in opposizione al darwinismo. Stando ben attenti a non fare del cosiddetto creazionismo una nuova ideologia, pericolosa per la fede. Stanley L. Jaki, docente alla Seton Hall University di South Orange, nel New Jersey, e noto studioso del rapporto tra teologia e scienza, non ha dubbi: Sia darwinisti che creazionisti hanno posizioni rispettivamente incomplete . Di passaggio nei giorni scorsi a Verona per una conferenza - nel capoluogo scaligero ha sede Fede & Cultura, diventato il nuovo editore del sacerdote magiaro-americano (ultimo lavoro pubblicato, Cristo e la scienza) - Stanley L. Jaki affronta lattualissimo tema delle relazioni tra la comprensione biblica della Creazione e la teoria evoluzionistica di Charles Darwin. Proprio a Jaki il cardinale di Vienna Cristoph Sch nborn aveva dedicato alcuni importanti passaggi della sua recente prolusione tenuta al Marcianum di Venezia su Fides-ratio-scientia: dove situato attualmente il dibattito ...
Douglas Axe è un nome che attira le ire di molti evoluzionisti. E assolutamente normale perché il suo lavoro rappresenta unautentica minaccia alle idee evoluzionistiche, specialmente a livello microbiologico. Questo però non lo fa demordere dal perseguire il suo fine: liberare il mondo della scienza dalla salda presa del Darwinismo. In funzione di questo scopo D. Axe è a capo … Continue reading →. ...
Paola Dessì (Università di Udine) ha cortesemente acconsentito alla pubblicazione del suo testo presentato al recente convegno "La teoria dellevoluzione e la sua immagine" tenutosi il 22 giugno 2005 presso lAccademia delle Scienze di Torino. Il testo si intitola LINSEGNAMENTO DELLEVOLUZIONE. Non fatevi fuorviare dal titolo e leggete il saggio. Non si parla di scuola e Moratti ma di Creazionismo e Disegno Intelligente. Lautrice si interroga sui moventi e le cause che hanno portato il dibattito culturale alle conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti (seguite la polemica innescata dal cardinale Christoph Schönborn). Cinque pagine fitte fitte di riflessioni e considerazioni dove trovano posto i Creazionisti, i fautori del Disegno Intelligente Behe e Dembsky e anche Kuhn, lautore de La struttura delle Rivoluzioni Scientifiche. La parte finale spetta invece allItalia partendo dal De Filippi per arrivare, ahimè a Zichichi e Sermonti. Seguite le vicende in Italia sullo stesso tema (e ...
La scienza è sempre ben lieta di avere diverse teorie che possano spiegare determinate cose, ma quando la teoria alternativa allevoluzione si chiama dio ha creato tutto come lo vedete adesso in sette giorni e non ci sono cazzi da spiegare e tutti i fossili che avete trovato ve li siete costruiti da soli mi spieghi come sia possibile prenderla in considerazione? No, spiegamelo davvero. Possiamo discutere anche per milioni di anni se dio esista o meno (non offenderti per la d minuscola, io sono ateo e non faccio favoritismi a nessun dio), ma: prove dellevoluzione tante, prove del creazionismo zero. E qui sì, non ci sono cazzi. La teoria della gravità è comunque sempre una teoria. Per dimostrarla al 100% dovresti costruire un pianeta da zero identico alla Terra e vedere se gli effetti gravitazionali sono identici. Mi dirai che abbiamo altri pianeti come termini di paragone, per cui possiamo dedurre che laccelerazione di un corpo in caduta dipende dalla massa del corpo celeste, ma per ...
Cosa cè fuori?. Il cervello si chiede sempre cosa cè fuori.. Fuori ci può essere il predatore, o la radice da raccogliere. Fuori ci può essere sia il pericolo sia il nutrimento.. Il cosa cè fuori è una domanda che il cervello si pone di continuo.. Qualè il problema?. Il cervello si chiede anche cosa cè fuori dalla vita stessa.. E una domanda estrema ma che di fatto è la medesima di cosa cè fuori da quella porta, o dietro langolo.. Lo sconosciuto per definizione è: la morte!. Cosa cè dopo?. La risposta a cosa cè dopo è relativa a tutta una serie di filoni culturali, filosofici, religiosi, che volgiono spiegarci cosa cè fuori.. Trovo paradossale il tentativo di spiegare il tutto.. Intanto perchè non è possibile per me spiegare la nascita dellUniverso con il creazionismo, o tutto il male del mondo con laver dato un morso ad una mela.. Ecco perchè il cervello non può dare una risposta alla definizione di qualcosa di sconosciuto.. Nonostante ciò, il cervello vuole ...
Ilsussidiario.net entra nel dibattito tra evoluzionismo e creazionismo cercando di capire se cè una posizione scientifica e filosofica in grado di comprendere tutte le sfumature di un dibattito più attuale che mai.
Già intorno alla seconda metà dellOttocento, alcuni teologi tra i più lungimiranti ed illuminati iniziarono ad aprirsi alle nuove teorie scientifiche che, naturalmente, ponevano insormontabili interrogativi al creazionismo biblico che pretendeva di collocare letà geologica della Terra a non più di 6000 anni prima. La complessità dellevoluzione geologica e biologica accertò, invece, nuovi parametri di misura che si muovevano intorno ai milioni di anni…Levoluzione della specie metteva in discussione lintera antropologia cristiana che poneva luomo al centro del creato. Conosciuto soprattutto per essere il fondatore dei "Boy Scout", Baden Powell, teologo anglicano e noto matematico, si colloca tra i principali interpreti di questo dibattito delletà moderna ...
Già intorno alla seconda metà dellOttocento, alcuni teologi tra i più lungimiranti ed illuminati iniziarono ad aprirsi alle nuove teorie scientifiche che, naturalmente, ponevano insormontabili interrogativi al creazionismo biblico che pretendeva di collocare letà geologica della Terra a non più di 6000 anni prima. La complessità dellevoluzione geologica e biologica accertò, invece, nuovi parametri di misura che si muovevano intorno ai milioni di anni…Levoluzione della specie metteva in discussione lintera antropologia cristiana che poneva luomo al centro del creato. Conosciuto soprattutto per essere il fondatore dei "Boy Scout", Baden Powell, teologo anglicano e noto matematico, si colloca tra i principali interpreti di questo dibattito delletà moderna ...
Prima o poi doveva accadere che Rick Perry dicesse qualche baggianata sullevoluzione. Come per esempio considerarla una teoria che ha alcune lacune, o snobbadola come una teoria come ce ne sono tante. Poi aggiunge che in Texas loro insegnano tutto: il creazionismo e levoluzione. Poi ognuno sceglie. Video. Potrebbero prevedere, già che ci sono, anche…
Così, allo Stregone non resta che ricorrere alla divulgazione scientifica per far comprendere la diversità del mondo rispetto alla descrizione del creazionismo. Allo Stregone non resta che far appello alla sensibilità nei confronti della VITA degli Esseri Umani per tentare di far comprendere le possibilità che hanno e alle quali rinunciano mettendosi in ginocchio davanti ad un dio crudele il cui scopo è quello di cibarsi di loro stessi ...
Ed eccoci al terzo livello di dissacrazione del nostro film, e che è stato quello che mi ha spinto a scrivere questa sorta di recensione: Borat è una parodia dei film di Gibson e del mondo teocon che gli sta dietro. Emblematiche due sequenze, le migliori della pellicola, a mio giudizio: quella del Rodeo, con Borat che, dopo aver conosciuto un organizzatore tremendamente omofobo e razzista, inneggia alla guerra totale di Bush, con boato di fischi finale sulla versione storpiata dellinno statunitense; ma in particolare quella della messa, dove Borat assiste a una funzione di un predicatore (sapete, i classici predicatori con seguito di fedeli invasati e sciamannati), che nella sua "omelia" tocca un po tutti i fondamenti del teoconservatorismo: esaltazione della repubblica teocratica cristiana, del creazionismo, esposizione di politicanti locali che trovano facile sostegno in una folla che dà pericolosi segni di fantatismo. Eccole: se avete visto il film, si commentano da sole. Senza che Borat ...
E questo è ancora più paradossale in un contesto in cui - causa crisi - probabilmente davvero da un punto di vista economico ("strutturale", bleargh) visto lo tzunami globale in cui ci troviamo, non cè da fare granchè a parte aspettare che passi, e comunque si naviga a braccia e nessuno sa che minchia fare... non vedo cosa ci sia di sbagliato nel dedicarsi a trovare sistemi per evitare che si impicchino i negri per le strade, o che un povero cristo debba mettersi da parte i soldi per andare a morire in Svizzera, o che si insegni il creazionismo nelle scuole...sarò borghese, eh, mica lo nego.... ...
I quattro, che non hanno neppure scorso lindice del libro, accusano lautore di Creazionismo e di sostenere (ohibò) che la vita e luomo non sono nati p...
Lucian Cristescu este pastor (si scriitor) al Bisericii Adventiste de Ziua a Saptea. Detalii: http://www.ceruldinnoi.ro/pages/Lucian%20Cristescu.htm 02.Autoritatea Invatatorului 160586vs 01.Cunoasterea 250486vs 04.Calea 060686vs 05.Partasia uceniciei 070686sd 06.Conditiile uceniciei - eliberarea de sine 130686vs 07.Conditiile uceniciei - dedicarea 270686vs 02.Tatal nostru 270189vs 01.Rugaciunea 200189vs 03.Creationism sau evolutionism 030289vs 04.Care Esti 100289vs 05.In ceruri 170289vs 06.Numele Tau 240289…
Cercando in rete aggiornamenti riguardo alla conferenza dei creazionisti di Harun Yahya a Milano (che tra laltro non è che abbia riscosso troppo seguito, fortunatamente) ho fatto una scoperta ai miei occhi ancora più sbalorditiva. Grazie al sito Oggiscienza scopro che lorganizzatore dellevento, un tale Fabrizio Fratus, ha organizzato conferenze sul creazionismo insieme al prof.…
Content and Consciousness è un eBook in inglese di Dennett, Daniel C. pubblicato da a 30.33. Il file è in formato EPUB con DRM: risparmia online con le offerte IBS!
Viviamo nellera digitale. E ormai veramente difficile, se non impossibile, trovare un qualunque processo che non venga in qualche modo gestito, controllato, amministrato o migliorato attraverso lutilizzo di un computer e di un programma informatico, di un database o di una qualunque applicazione "software". In questi contesti, il programmatore e loperatore di sistemi, database o applicativi informatici, hanno quasi sempre … Continue reading →. ...
è stata presentata in anteprima a Stoccolma (Svezia) da un gruppo interdisciplinare dellIstituto TeCIP (Tecnologie della Comunicazione, dellInformazione, della Percezione) della Scuola Superiore SantAnna di Pisa e salita sul podio della Start Cup Toscana 2015, dove si è classificata in terza posizione grazie allidea imprenditoriale "SmartTyre". Il progetto italiano dello "prenumatico intelligente" è già supportato da un adeguato piano di sviluppo imprenditoriale ed è stato prima selezionato e poi accolto con notevole interesse dalla rappresentanza dellEit (Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia) e anche dai manager di unazienda svedese specializzata nella produzione di autocarri, la Scania. Il gruppo dellIstituto TeCIP, che fa riferimento al Laboratorio di sistemi real time diretto dal prof. Giorgio Buttazzo, era composto dai dottorandi in ingegneria informatica Alessandro Biondi, Alessio Balsini, Davide Calvaresi, a cui si aggiunge Arash Gholamzadeh Nasrabadi, esperto in ...
Design Inteligente (DI), Projeto Inteligente (PI), Desenho Inteligente ou ainda Desígnio Inteligente são nomes provenientes da nomenclatura original em inglês Intelligent Design (ID - vou utilizar aqui esta nomenclatura), que é a teoria que sustenta que certas propriedades do universo e dos seres vivos são melhor explicadas por meio de uma causa inteligente e não por leis físicas e processos naturais. Esta teoria não pretende determinar a identidade desta causa inteligente, nem afirma ser esta causa necessariamente um "ser divino", ou uma "força superior", por isto não é a mesma coisa que Criacionismo que afirma claramente ser Deus o agente criador. Ela limita-se a propor que a ciência possa identificar se certas propriedades do mundo natural são ou não produtos da inteligência. (extraído do site http://www.discovery.org/a/2348 - "Top Questions and Answers about Intelligent Design Theory ...
La cultura è appiattita dal business, dalla miriade di prodotti non necessari, dalla supremazia degli oggetti rispetto i servizi. La consapevolezza diffusa dellutilizzo della tecnologia avverrà solo dopo laccettazione di modelli e stili di vita virtuosi. Finché resteremo ancorati a uno sterile e deviato concetto di nuovo, a una finta idea di miglioramento, produrremo unicamente spazzatura.
Prima sosta al reparto frutta e verdura, dove sceglieremo prodotti italiani rigorosamente di stagione e, possibilmente a km 0 o comunque prodotti in Italia.. Questo per evitare sofisticazioni, come la crescita fuori stagione con concimi tossici o fuorilegge in Italia e, soprattutto, leccessiva conservazione in frigo, che priva gli alimenti freschi di vitamine e minerali.. Abituiamoci alluso della patata, un tubero ricco di amidi che può essere consumato come alternativa ad un primo di pasta.. E non dimentichiamoci dei miei amati legumi, di cui le Marche sono un importante produttore, che possono essere acquistati secchi o già lessati, e sono una fonte importante di proteine, minerali e fibre.. Possiamo aggiungere della frutta secca, molto utile come spuntino energizzante o come topping per yogurt o dessert.. Tra la frutta fresca vi segnalo quella a minor carico glicemico e a maggior contenuto di fibre: mele, kiwi, agrumi, pere e albicocche.. Con moderazione: uva, banana, melone, anguria e ...
7 Smart Platforms per Smart Communities Smart Logistics g Smart ENERGY Smart ENERGY Gestione ottimizzata, collaborativa e resiliente delle risorse energetiche, in reti interconnesse, caratterizzate da crescenti quote di generazione distribuita Sicurezza fisica, logica, cyber e comunicazioni sicure Piattaforme nazionali e locali per il coordinamento del traffico merci, finalizzate al monitoraggio, alla pianificazione e alla gestione delle problematiche ambientali e di sicurezza Smart MOBILITY SMART CITY Servizi integrati per la pianificazione, gestione, controllo, efficientamento, emergenza della mobilità veicolare Soluzioni ICT per lo sviluppo socio-economico, ambientale ed il miglioramento della qualità di vita e della sicurezza in ambito urbano Resilienza cibernetica, protezione dei sistemi informatici e dei dati ivi residenti a governo delle Infrastrutture critiche nazionali Gestione Grandi Eventi e Crisi S l i i proven Soluzioni (i.e. (i Olimpiadi Torino, G8 L Aquila per il Comando e ...
3 fasce di uomini (1) 4 regole per scegliere un buon coach (1) 5 (1) 8 marzo (2) Abbonamento Infoprodotti 2013 (1) Aiutare gli uomini a crescere (1) Alberto Caputo (1) Alessandra Biolgati (1) Alessandra Graziottin (1) Alessandro Luongo (1) Alessandro Vigini (1) Alessandro Viti (1) Alimenti che fanno bene (1) Allan Pease (1) alle donne piacciono gli uomini con la barba (1) alle donne piacciono gli uomini positivi (2) Alle donne piacciono gli uomini sicure di sé (1) Alle donne piacciono gli uomini spagnoli (1) Alle donne piacciono i massaggi ai piedi (1) Alle donne piace fare shopping (1) Alle donne piace il turismo sessuale (1) Alle donne piace lodore del corpo (1) Amare le donne (2) Amore (2) Andos Ancona (1) Andrea Favaretto (1) Anna Hunt (1) Annalisa De Simone (1) Antenna 3 (2) Antonio Meridda (1) Ask Mill (1) Astinenza (2) Astrid Cornera (1) Attrazione (1) Attrazione positiva (3) Audio Corsi Crescita Personale (2) Audio corsi Giancarlo Fornei (2) Audio Corso Autostima per Donne (1) Audio ...
Potrei sfogare la mia insoddisfazione scrivendo un post lagnoso sul brutto tempo che rovina i week-end, sulle influenze dei figli che impediscono le recite di fine anno o sulle date di inserimento allasilo che di fatto rendono effettiva la proposta scellerata di andare a scuola a ottobre. Potrei.. Invece ve ne scampo e vi racconto la visita di famiglia alla Triennale di Milano, uno dei fiori allocchiello della città, nello specifico allesposizione Triennale Design Museum.. Ci andiamo perchè segnalata come attività di famiglia su vari siti mammeschi, il tempo è orrido e i genitori vogliono usare i neuroni superstiti, quindi meglio dedicarsi ad unattività "intelligente" al chiuso.. Diciamo subito che il palazzo della Triennale è un gran belledificio di epoca fascista, con un ingresso ampio e monumentale, grandi vetrate, spazi espositivi enormi: decisamente un bel posto in cui correre e rincorrersi.. Nelle intenzioni dei curatori (tra cui Mendini, mica pizza e fichi) è che oltre al ...
Nelloccasione verrà presentato in anteprima nazionale ADDRESSAT®, sistema in grado di generare un QR-Code che attraverso lo smartphone trasforma le visure catastali degli immobili del paese in localizzazione e navigazione utile ai cittadini, uffici catastali, tecnici, topografi, caf, postini, medici, vigili del fuoco, protezione civile, etc.. "Grazie alladozione di questa innovativa soluzione i cittadini di SantAgata di Puglia dora in poi saranno in grado di visualizzare, controllare ed effettuare modifiche/integrazioni dei propri dati immobiliari presenti sul territorio - informa il Sindaco Gino Russo - Il sistema infatti, permette di avere sottocchio la propria scheda contenente informazioni anagrafiche (composizione anagrafica della famiglia, domicilio, residenza), immobiliari (numero, qualità, titolarità, possesso), fiscali (verifica dovuto e versato, precompilati dinamici IMU, TARI, TASI) e di raggiungibilità/sicurezza del cittadino. Il Comune di SantAgata di Puglia, uno dei ...