Dizionario medico, definizione di ANTIGENE TESSUTO ASPECIFICO: Antigene presente in più di un organo o tessuto normale, come le nucleoproteine. Cer...
Viene poi visualizzata attraverso anticorpi radioattivi creati per la proteina di interesse: in particolar modo si ottengono iniettando in topo/ratto/conigliola proteina, per poi estrarre gli anticorpi prodotti come reazione immunologica. Spesso si usano più anticorpi: lanticorpo primario è riferito e diretto alla proteina di interesse, uno o più anticopri secondari, si legano a quello primario perchè di origine diversa (prodotto da un animale di specie diversa, come topo e coniglio), amplificando così la radioattività a questi anticorpi associata.. ...
OKB Token (OKB) grafici storici e live dei prezzi di tutte le borse. Trova tutte le informazioni relative alla criptovaluta e leggi di OKB Tokens ultime notizie.
Le allergie alimentari sono delle reazioni non tossiche (legate cioè alla suscettibilità individuale verso determinati alimenti e non causate dalla presenza di tossine nellalimento) mediate dal sistema immunitario. Possono essere allergie IgE mediate (determinano il coinvolgimento della classe di anticorpi costituita dalle immunoglobuline E) oppure non-IgE mediate. In entrambe la risposta clinica si basa su una reazione immunologica anomale, ma […]. » Continua la lettura ...
Le allergie alimentari sono delle reazioni non tossiche (legate cioè alla suscettibilità individuale verso determinati alimenti e non causate dalla presenza di tossine nellalimento) mediate dal sistema immunitario. Possono essere allergie IgE mediate (determinano il coinvolgimento della classe di anticorpi costituita dalle immunoglobuline E) oppure non-IgE mediate. In entrambe la risposta clinica si basa su una reazione immunologica anomale, ma […]. » Continua la lettura ...
Il gruppo di Anderson, ha spiegato De Vitis, finora aveva scovato la sequenza di amminoacidi del glutine responsabile della reazione immunologica nel celiaco quando questo viene a contatto con la proteina, ma restavano imprecisati i peptidi contenuti in questa sequenza maggiormente responsabili della reazione immunitaria del malato. Gli esperti australiani hanno arruolato un gran numero di pazienti, 200, ed hanno fatto mangiare loro dei cereali. Dopo sei giorni con un prelievo di sangue hanno isolato le cellule immunitarie artefici della reazione al glutine ingerito giorni prima. Poi i ricercatori hanno fatto incontrare queste cellule (linfociti T) con 2700 peptidi sospetti ed hanno trovato i tre che si accoppiano piu saldamente alle cellule. Tali tre composti sono quindi i peptidi che piu di tutti scatenano la reazione immunitaria e adesso sono oggetto di sperimentazione in un test per vedere se, somministrando in piccolissime quantita i tre peptidi ai pazienti, questi pian piano si ...
Il progetto di Intrecci nasce con lintento di formare delle nuove figure professionali in grado di rivoluzionare il mondo della ristorazione.