Per questo il profeta Zaccaria dice: "Il Signore degli eserciti… dice alle nazioni che vi hanno spogliato: Chi tocca voi, tocca la pupilla dei miei occhi" (Zac 2,12).. 6. Inoltre come la pupilla degli occhi avverte un certo refrigerio quando è nellombra piuttosto che sotto i dardi infuocati del sole, così ognuno viene custodito da Dio come sua pupilla quando è sottratto dalle molestie e dagli intrighi degli uomini e gode in pace dei beni che gli sono stati destinati.. 7. Sicché quando diciamo a Dio "Custodiscimi come pupilla degli occhi" gli chiediamo di essere difesi dal maligno, di impedirci ogni male, di compiere ogni peccato per quanto piccolo.. 8. Questo versetto merita di essere ripetuto frequentemente durante la giornata, anche nel disbrigo delle nostre faccende ...
ROMA - Il numero massimo di componenti di una classe in cui sono presenti alunni con disabilità "di norma" non può superare quello di 20. A precisarlo è il Ministero dellIstruzione che nei giorni scorsi, "per mero errore materiale", aveva indicato tale limite a 22 alunni. La precisazione arriva con una nota diramata ieri in cui si fa esplicito riferimento al testo pubblicato dallo stesso Miur il 4 agosto scorso: "Si richiama - vi si legge - la nota prot.n. 1553 del 4 agosto u.s., avente pari oggetto, e si precisa che, per mero errore materiale, nellultimo capoverso è stata riportata lerrata indicazione, di norma, di 22 alunni per classe, in caso di presenza di alunni disabili, anziché, di norma, di 20 alunni per classe, così come previsto dallarticolo 5, comma 2 del D.P.R.n.81/2009".. Tale limite numerico è oggetto nella pratica quotidiana di notevoli problemi, perché non sempre viene rispettato, anche perché la presenza del testo delle parole "di norma" indica evidentemente una ...
Si tratta di una delle opportunità meno conosciute tra quelle offerte dal programma ma rappresenta sicuramente un + di Erasmusplus: la mobilità di lungo termine per gli alunni delle scuole.. La Mobilità di lungo termine degli alunni permette agli alunni delle scuole secondarie di secondo grado di frequentare una parte dellanno scolastico presso un istituto europeo partner per un periodo da 2 a 12 mesi.. Questo tipo di mobilità non è unazione a sé stante (come è stato nel precedente Programma LLP 2007-2013) ma può essere inserita tra le attività di un partenariato strategico KA2 nel settore istruzione scolastica e può essere organizzata tra scuole partner dei paesi partecipanti al programma. La mobilità non rappresenta il focus del progetto; è possibile pianificarla, motivandone in modo curato il valore aggiunto allinterno del progetto.. Benefici per gli alunni ...
La verifica della reattività della pupilla attraverso uno stimolo luminoso sta per andare in pensione; al suo posto arriva il pupillometro un dispositivo che combina unottica a infrarossi ad alta precisione, una luce a LED a luminosità standard e un piccolo computer che memorizza ed elabora i dati della pupilla.. Si tratta di uno scanner ottico manuale che stimola il restringimento della pupilla con un delicato fascio di luce. La telecamera a infrarossi acquisisce 90 immagini in 2,7 secondi registrando lintera risposta pupillare dalla situazione di partenza al restringimento e alla ridilatazione. Tecnologia diffusa e utilizzata regolarmente da anni in USA e in vari paesi europei, il pupillometro nella sua versione più evoluta è arrivato in Italia: primo ad adottarlo è stato il reparto di Neuroanestesia e Neurorianimazione dellospedale San Gerardo di Monza, diretto da Giuseppe Citerio.. "In tutti i pazienti ricoverati nella nostra neurorianimazione in coma o in condizioni critiche ...
dc:title, La pupilla ,/dc:title, ,dc:creator opt:role="aut",Carlo Goldoni,/dc:creator, ,dc:date,1912,/dc:date, ,dc:subject,,/dc:subject, ,dc:rights,CC BY-SA 3.0,/dc:rights, ,dc:rights,GFDL,/dc:rights, ,dc:relation,Indice:Goldoni - Opere complete, Venezia 1912, XIV.djvu,/dc:relation, ,dc:identifier,//it.wikisource.org/w/index.php?title=La_pupilla/Personaggi&oldid=-,/dc:identifier, ,dc:revisiondatestamp,20190918210502,/dc:revisiondatestamp, //it.wikisource.org/w/index.php?title=La_pupilla/Personaggi&oldid=- 20190918210502 ...
Il Garante per la protezione dei dati personali ha disposto con un provvedimento d urgenza, l immediata cancellazione da un sito internet delle informazioni relative alle malattie di alcuni alunni handicappati
In allegato il documento che riporta le "Linee guida" con il quale il Ministero dellistruzione, dellUniversità e della Ricerca fornisce indicazioni in materia di "integrazione degli alunni disabili nella scuola". Le direttive impartite si muovono nellambito della legislazione primaria e secondaria vigente e mirano ad innalzare il livello qualitativo degli interventi formativi ed educativi sugli alunni portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali. Nel confermare con la massima forza il principio della piena integrazione nelle classi ordinarie ed alla luce delle esperienze pluriennali fin qui condotte, il documento ripercorre le tappe degli interventi come fin qui concretamente realizzati nella pratica operativa al fine di valutarne la reale corrispondenza ai principi e alle norme che disciplinano la materia. Lobiettivo non è dunque quello di introdurre variazioni nelle disposizioni, fatto peraltro non consentito, quanto di fornire agli operatori scolastici una visione organica ...
In ambito pedagogico si è affermata la pedagogia delle emozioni. Biologia e neuroscienze confermano il fondamentale ruolo che esse hanno nella dimensione conoscitiva e per la qualità della vita. Linsegnante a scuola si colloca in una prospettiva nuova, di costante apertura e flessibilità, di accoglienza e comprensione, per rispondere a situazioni nuove con competenze riflessive e critiche e per interpretare la realtà scolastica e gli alunni che la compongono, in ottica di possibilità, di problematicismo pedagogico e di progettualità esistenziale. Tra le questioni fondamentali vi è la relazione formativa e la professionalità docente: è linsegnante che delinea orientamenti teorico-pratici che possano promuovere nella scuola etica della responsabilità e dellimpegno, pedagogia della differenza e del rispetto, didattica della ragione e delle emozioni con lintenzionalità pedagogica di integrare, di valorizzare lindividualità di ognuno, la diversità peculiare dellessere umano e per ...
La valutazione della didattica costituisce un punto cardine nel sistema della Qualità del Dipartimento. Il Nucleo di valutazione ha il compito di verificare, mediante esami comparativi dei costi e dei rendimenti, la corretta ed economica gestione delle risorse dellUniversità nelle attività didattica, di ricerca e di sostegno al diritto allo studio, nonché la realizzazione degli obiettivi programmati dagli organi competenti. Esso determina, inoltre, anche su indicazione degli organi accademici e del Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario, i necessari parametri di riferimento.. Consulta i risultati di tutte le rilevazioni della didattica :. ...
Prevista anche linstallazione degli spillatori dacqua nei 4 plessi scolastici. LAmministrazione comunale nelle prossime settimane avvierà la campagna "Plastic Free" consegnando a tutti gli alunni delle scuole elementari e medie di Mondolfo e Marotta delle borracce in acciaio inox con lo slogan "Io Bevo Plastic Free". La consegna avverrà in mattinate dedicate con la collaborazione degli istituti comprensivi "E.Fermi" e "Faà di Bruno".. "Lobiettivo - come ha spiegato lassessore allAmbiente, Lucia Cattalani - è quello di sensibilizzare alla sostenibilità e al rispetto dellambiente, partendo dalle scuole.. Gli stessi ragazzi, nelle loro iniziative dedicate allambiente, ci avevano proposto le borracce come idea per ridurre il consumo di plastica monouso. Proposta che abbiamo accolto con entusiasmo e grazie alla collaborazione con ATO 1 Marche riusciremo a donare le borracce a tutti gli alunni". La campagna "Plastic Free" dellassessorato allAmbiente prevede anche linstallazione degli ...
La qualità dellintegrazione scolastica degli alunni disabili presuppone un lavoro condivisa accuratamente programmato da parte di tutti i docenti della scuola e delle classi/sezioni. Unistituzione scolastica che intende concretamente porsi lobiettivo di promuovere una cultura dellinclusione, oltre ad alimentare uno sguardo osservante sui problemi e sulle possibilità espressi da un gruppo comprendente un alunno con bisogni speciali, deve attuare "spazi, momenti didattici e se possibile relativa copertura oraria". Lobiettivo generale è quella di creare una reale integrazione che parte dalla promozione delle potenzialità emergenti degli alunni stessi ...
Ecco il testo:. DISEGNO DI LEGGE 14.4.2016:. "Per stare bene a scuola: decalogo per alunni, insegnanti e genitori". Gli alunni di classe quarta della scuola Primaria "don Bosco" di Tolmezzo (Udine). STABILISCONO. le seguenti norme affinchè tutte le parti interessate (alunni, insegnanti e genitori) stiano. bene a scuola.. GLI ALUNNI:. 1. Hanno il dovere di impegnarsi.. 2. Hanno il diritto di imparare divertendosi.. 3. Hanno il dovere di non fare i compiti allultimo giorno.. 4. Hanno il dovere di avvisare la maestra quando non hanno fatto i compiti.. 5. Hanno il diritto di avere metà giornata libera.. 6. Hanno il dovere di avere fiducia nelle maestre.. 7. Hanno il diritto di fare più attività complementari.. 8. Hanno il dovere di rispettare le maestre e i compagni.. 9. Hanno il diritto di fare le lezioni allaperto se cè il sole.. 10. Hanno il diritto di mangiare in mensa cibi sani e fatti in modo che piacciano ai. bambini.. GLI INSEGNANTI:. 1. Hanno il diritto di avere tutto il materiale ...
Si informa le SS.LL che la Regione Marche ha approvato i nuovi criteri regionali di erogazione degli interventi a favore delle disabilità sensoriale per lanno scolatisco 2017/2018. Allo scopo alleghiamo alla presente: - DGR 1106/ 2017 del 25/09/2017 , avente per oggetto :"Interventi socio assistenziali a favore degli alunni con disabilità sensoriale. Criteri per lattuazione degli interventi e per il riparto delle risorse da trasferire agli Ambiti territoriali Sociali - a.s. 2017/2018. - Decreto del Dirigente del Servizio servizio Politiche Sociali e Sport n. 127 del 06/10/2017 , avente per oggetto :" DGR n. 1106 Tempi e Modalità per lattuazione degli Interventi socio assistenziali a favore degli alunni con disabilità sensoriale. Criteri per lattuazione degli interventi e per il riparto delle risorse da trasferire agli Ambiti territoriali Sociali - a.s. 2017/2018.Impegno e liquidazione delle risorse pari qad €1.373.260,12 a favore del Ambiti territoriali Sociali. Contenente anche gli ...
I bambini della scuola dellinfanzia hanno riservato un trattamento speciale al pastore, cantandogli delle canzoni insieme ai docenti. Proprio a questi alunni Mons. Pennisi ha rivolto delle semplici parole di pace e di amore, definendoli tra laltro "le persone più importanti di Bisacquino, in quanto futuro della città ". Successivamente gli altri studenti hanno omaggiato larcivescovo con delle poesie, canti, la lettura di acrostici e tante bandierine e cartelloni festanti. Gli alunni della scuola secondaria, invece, hanno eseguito dei brani strumentali con il flauto e poi hanno interagito con larcivescovo anche su argomenti riguardanti il ruolo dei giovani nella società , limportanza di una sana crescita cuturale e umana.. Inoltre, mons. Michele Pennisi ha poi risposto a diverse domande degli alunni riguardanti le più svariate tematiche sia sociali e di attualità , come il terrorismo, limmigrazione e il rispetto dellambiente, che di carattere più strettamente pastorale.  ...
Martedì, ore 14:49. E esposto nellArea Scientifica del Polo Liceale. Progetto artistico ma nel rispetto della tradizione. Lesperienza è quella degli alunni diversamente abili del Polo Liceale e dei loro Docenti di sostegno per il progetto "Costruiamo insieme il Presepe e le decorazioni natalizie". Lesperienza rientra nelle attività didattiche-educative programmate dai Docenti del Gruppo H, Girolamo Antonella, Brescia Annalisa, Paradiso Maria Grazia, Casciaro Roberto, Maccuro Vincenzo, Genualdo Clementina e Muolo Leonarda e dagli Educatori della Città Metropolitana, coordinati dalla professoressa Ignazzi Stefania.. Coinvolti, prima di tutti, gli alunni diversamente abili che hanno potuto partecipare ad una serie di incontri sullartigianato presepiale guidati dalla signora Rosa Maria Pascali che ha messo a disposizione degli studenti la propria esperienza e la propria passione per il presepe.. Il presepe è esposto nellArea Scientifica del Polo Liceale.. ...
alle quali sono stati assegnati 4 docenti (due per larea handicap, uno per larea DSA, uno per larea BES).. Handicap e integrazione. Uno dei due docenti assegnatari della funzione strumentale "Handicap e integrazione" ha anche il ruolo di coordinatore del Gruppo di Lavoro Handicap (GLH) prescritto dalla Legge 104/1992.. DSA. Lattività svolta nellambito della funzione strumentale "DSA", oltre al coordinamento della didattica personalizzata, comprende iniziative aventi carattere preventivo e mirate ad individuare precocemente i disturbi dellapprendimento, come è illustrato in questo documento.. Sullargomento DSA si suggerisce la lettura del seguente testo:. Guida agli ausili informatici: come utilizzare al meglio le nuove tecnologie con i disturbi specifici di apprendimento.. Bisogni educativi speciali. E piuttosto recente la normativa che tutela gli alunni con varie tipologie di difficoltà, ad esempio: disturbi dellattenzione, situazioni di disagio familiare, scarsa comprensione della ...
La Città di Salerno del 21-08-2011. Tagli nella scuola Insorgono i genitori degli alunni disabili SALERNO. Viste le previsioni di certo non rosee per lanno scolastico che sta per cominciare - fatte due mattine fa in Prefettura dai sindacati della scuola - e memori dello sfacelo giá registrato negli anni passati in seguito ai tagli al personale Ata e agli organici di sostegno, i genitori degli alunni disabili sono di nuovo sul piede di guerra. E Maria Pia Busiello, presidente dellassociazione "Le Strade - Insieme per il futuro", a raccogliere le decine e decine di lamentele di chi, come lei, lotta per dare un futuro migliore ai proprio figli. Un futuro che dovrebbe costruirsi sui banchi di scuola ma che, al momento, viene per lo più negato a quei bambini e ragazzi portatori di handicap più o meno gravi. La situazione che si prospetta, anche per questanno, sembra essere alquanto preoccupante: i genitori non sanno ancora quale sará lambiente a cui dovranno affidare i propri figli e questo ...
Oggi è stata inaugurata la nuova sede che ospiterà gli alunni dellIpia "G. Marconi" di Racalmuto per lanno scolastico in corso, in attesa dei lavori di manutenzione straordinaria e consolidamento statico delledificio scolastico, che prevederanno allincirca 6 mesi. La nuova sede si trova presso una struttura nota ai racalmutesi come lex "Casa rosa", situata nella via Soldato Carbone, di proprietà dellOpera Pia "Casa della fanciulla e di riposo Maria Santissima del Carmelo".. Alla cerimonia erano presenti il Commissario Straordinario della Provincia Regionale di Agrigento Benito Infurnari, Il sindaco di Racalmuto, Emilio Messana e lassessore alla Pubblica Istruzione, Carmela Matteliano, il dirigente scolastico, Antonella Rizzo Pinna e larciprete Don Diego Martorana. Dopo la Santa Messa celebrata dallarciprete si è proceduto con la benedizione della struttura.. Emozionati i docenti, gli alunni e i collaboratori scolastici che in questi mesi hanno lavorato tutti insieme per le attività ...
Abbiamo già riferito sul programma della Lega relativo alla Scuola in: Salvini, pronta la riforma dei cicli scolastici: uniremo elementari e medie, introdurremo prof prevalente. Vediamo adesso quale programma sulla scuola si propone di attuare, qualora al Governo, il Movimento 5 Stelle, secondo quanto riferito da ItaliaOggi.. ALUNNI PER CLASSE Il numero massimo di alunni per classe previsto è di 22 studenti, 20 in presenza di alunni disabili.. TEMPO PIENO. E previsto un potenziamento del tempo pieno, la cui diffusione è deficitaria soprattutto al Sud.. COMPRESENZE, PROGRAMMAZIONE E DIDATTICA. Il programma dei pentastellati prevede il potenziamento delle compresenze, della programmazione in team e della didattica innovativa e interdisciplinare.. Il movimento, inoltre, si propone di puntare sullintroduzione di progetti curricolari ed extracurricolari, volti a valorizzare la dimensione pratica dellapprendimento, le attività espressive e sportive.. INVALSI. Le prove Invalsi saranno eliminate ...
Alle classi in elenco. Si comunica, come da richiesta pervenuta dal Dipartimento di Prevenzione, che il 13 e il 14 c. m. dalle ore 9.00 si procederà alle vaccinazioni in oggetto per tutti gli alunni i cui genitori hanno firmato il consenso, secondo la seguente articolazione :. Lunedì 13 c.m. dalle ore 9.00 in successione 1A 1B 1C 1D 1E 1F 1G 1H. Martedì 14 c.m. dalle ore 9.00 in successione 2A 2B 2C 2D 2E 2F 2G 2H 2I 2L. Si precisa inoltre che la presenza dei genitori durante la vaccinazione è auspicabile. Gli alunni devono essere muniti del libretto vaccinale, leventuale assenza non pregiudica lesecuzione della vaccinazione.. Il Dirigente scolastico. prof. Francesco URSO. ...
Alunni Web Manuale d uso del prodotto release vers. 09/03/2015 Pagina 1 di 227 Sommario PREMESSA Software richiesti Mozilla Firefox e Google Chrome Adobe Reader Altri PDF
Ufficio III Roma, 28 gennaio 2010. Oggetto:Integrazione degli alunni con cittadinanza non italiana. Trasmissione dati.. Si fa riferimento alla C.M. n. 2 dell8 gennaio 2010 con cui sono state emanate Indicazioni e raccomandazioni per lintegrazione di alunni con cittadinanza non italiana. Allo scopo di rendere più agevole lapplicazione delle norme sullintegrazione degli alunni con cittadinanza non italiana, la Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi ha predisposto delle tabelle contenenti i dati aggregati circa la presenza degli alunni suddetti nelle scuole ...
Fase di Attuazione e Analisi Dei 148 questionari distribuiti agli alunni ( 73 Primaria + 75 Secondaria ), ne sono stati restituiti e scrutinati 60 per la scuola Primaria, pari all 82%, e 58 per la scuola Secondaria, pari al 77% del totale della popolazione. I risultati ottenuti descrivono un gruppo di alunni che sostiene di frequentare la scuola abbastanza volentieri ma che non sempre trova interessante il lavoro scolastico. Solo qualche volta i compiti sono stati troppi e le spiegazioni troppo poche. Alcuni alunni della Secondaria fanno autocritica e ammettono che non sempre si sono impegnati nello studio quanto dovevano e non sono pienamente soddisfatti dei risultati ottenuti. Per gli alunni della Primaria, invece, talvolta le regole della scuola non coincidono con quelle della famiglia e ciò deve far riflettere.
Eventualmente, se non ancora trasmessa, la diagnosi funzionale aggiornata nel passaggio da un grado allaltro di scuola o la certificazione di handicap aggiornata per gli alunni che passano da una classe allaltra allinterno dello stesso grado di scuola.Si prega inoltre di segnalare tempestivamente lesito della Commissione di Accertamento per gli alunni che saranno visti nelle prossime settimane.. Si chiede, infine, di anticipare via e-mail al seguente indirizzo posta elettronica [email protected], il Modello Riassuntivo per ogni ordine e grado di scuola e il Modello R - schema riassuntivo. La suddetta documentazione cartacea dovrà pervenire presso lU.S.T. in busta chiusa con la dicitura "documenti riservati" e allattenzione della referente provinciale disabilità Jessica Sala.. Si rammenta di utilizzare la modulistica in allegato alla presente comunicazione che è reperibile anche sul sito dellUfficio Scolastiche Territoriale di Lecco allindirizzo ...
La situazione - commenta Salvatore Nocera, vicepresidente della Fish (Federazione italiana superamento handicap) - sembra sana dal punto di vista del rapporto tra studenti disabili e insegnanti di sostegno, ma quello che probabilmente non è sano è la distribuzione degli alunni, non solo disabili, nelle diverse classi: i relativi dati infatti non sono stati ancora forniti dal Ministero, e noi riteniamo che il problema del sovraffollamento sia irrisolto". Il sovraffollamento, cioè lalto numero di alunni complessivi e di alunni disabili nelle classi, è stato in effetti il punto dolente dellanno passato e situazioni simili, secondo le segnalazioni delle famiglie alle associazioni delle persone disabili, non mancano neppure questanno. (Chiara Ludovisi ...
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE PIERO MARTINETTI Via Montello n. 29 / C A L U S O (TO) Tel. 011/ Fax 011/ Circolare Alunni n. 121 Caluso, li
Sono stati pubblicati nella Sezione Modulistica pubblica - Famiglie i modelli "Dati alunni - dichiarazioni" (http://www.comprensivocarugate.gov.it/segreteria/modulistica-pubblica).. Si invitano le famiglie a provvedere alla compilazione.per gli alunni delle classi:. - Infanzia 2° e 3° anno;. - Primaria dalla 2° alla 5° classe;. - Secondaria dalla 2° alla 3°. Tali modelli dovranno essere consegnati ai docenti di classe nei primi giorni di scuola. Per i nuovi iscritti al primo anno dei tre ordini di scuola la distribuzione avviene durante la riunione informativa.. ...
Assistenza specialistica per lintegrazione scolastica degli alunni diversamente abili iscritti nelle scuole medie superiori nonché degli alunni sordi...
Gli occhi sono spesso rivelatori. Alcuni studi hanno dimostrato che quando si pensa intensamente, le pupille si dilatano. È interessante notare che, quando il cervello è in sovraccarico le pupille sono estremamente dilatate. Se mentre parli con una persona, le sue pupille si allargano, ma successivamente, si restringono, significa che non è realmente interessato a quello che stai dicendo. Se invece al contrario, rimangono dilatate, vuol dire che è molto interessato a te e alle tue parole ...
Leggenda per la lettura dei dati INValSI - Sicotem © 1996/ Work in progress - Updated version, Legenda e istruzioni per la lettura dei dati Media: Media aritmetica, valore centrale di una distribuzione somma di tutti i valori di una distribuzione divisa per il numero dei casi. Ad esempio laltezza media degli alunni di una classe è data dalla somma delle altezze di ciascun alunno diviso il numero totale degli alunni. Mediana: Valore centrale di una distribuzione sopra il quale e sotto il quale ricade la metà dei casi. Ad esempio la mediana dellaltezza degli alunni di una classe è quel valore dellaltezza al di sopra e al di sotto del quale si troverà il 50% dei valori delle altezza degli alunni. Moda: Valore che ricorre più frequentemente in una variabile. Se esistono valori pari merito viene considerato come Moda il valore più basso. Nellesempio considerato la moda è laltezza che ricorre più frequentemente tra gli alunni della classe. Minimo: Valore più basso ottenuto per una variabile.
ORARIO DELLE LEZIONI. Allalbo di ogni plesso è affisso lorario dinizio e di fine delle lezioni. In alcuni plessi entrano nelledificio scolastico, prima dellinizio delle lezioni, soltanto gli alunni trasportati dallo scuolabus e gli alunni che aderiscono alle iniziative di prescuola organizzate dalle Amministrazioni comunali.. VIGILANZA ALUNNI. Per assicurare laccoglienza e la vigilanza degli alunni, durante lingresso nelledificio scolastico, gli insegnanti sono in sede cinque minuti prima dellinizio delle lezioni e sorvegliano i propri alunni ininterrottamente, da cinque minuti prima dellinizio delle lezioni, fino alluscita della scuola, al termine delle lezioni stesse; rientrano in questa competenza anche le visite guidate. Durante lintervento in classe o allesterno da parte di esperti, il responsabile della classe è sempre linsegnante a cui è affidata la scolaresca.  Durante lintervallo, nella scuola primaria, è responsabile linsegnante che si trova in servizio nella ...
La dilatazione della pupilla aumenta lo sfuocamento delle immagini proiettate sulla retina (come evidenziato nella simulazione di una tavola ottotipica: in alto per una pupilla di 2 mm, in basso per un pupilla di 7 mm), in massima parte a causa dellaumento della quantità delle aberrazioni ottiche in dipendenza del diametro pupillare stesso. Il cristallino è posizionato immediatamente dietro la pupilla; ancorato, tramite le fibre zonulari, al corpo ciliare. La tensione generata sulle fibre zonulari dal muscolo ciliare induce un incremento di curvatura delle superfici del cristallino consentendo la messa a fuoco degli oggetti, processo definito accomodazione.. Anatomia Oculare. Le ottiche oculari, la cornea ed il cristallino, possono essere per semplicità essere equiparate agli obiettivi di una comune macchina fotografica, e la retina alla pellicola fotografica. Le immagine del mondo esterno, attraverso i diottri oculari, sono messe a fuoco sulla retina. Le cause di visione offuscata ...
LAzienda USL Toscana nord ovest partecipa anche questanno ad unimportante iniziativa chiamata "Okkio alla salute", promossa dal Ministero della Salute e dal Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca; si tratta di un sistema di sorveglianza sulle abitudini alimentari e sullattività fisica dei bambini delle scuole primarie finalizzato a realizzare interventi utili ed efficaci per il miglioramento delle condizioni di vita e della salute dei bambini, in particolare contro leccesso di peso.. Per favorire in particolare lattività fisica ed una sana alimentazione, è necessario conoscere cosa mangiano e quanto si muovono i bambini. Per questo la Asl, in collaborazione con lUfficio Scolastico Provinciale e con i dirigenti scolastici delle scuole interessate, raccoglierà informazioni in forma anonima sullo stato ponderale, sullalimentazione e sul movimento degli alunni di un campione di classi terze di alcune scuole primarie selezionate dallIstituto Superiore di Sanità. In ...
Le pupille di un gatto si dilatano e si assottigliano per due motivi; per regolare lentrata della luce e per trasmettere le emozioni.
Il lavoro collaborativo e il sostegno individualizzato alla persona trovano in "Moodle" un valido supporto: accesso a materiali comuni, sviluppo collaborativo di nuovi materiali, comunicazione di conoscenze, gestione dei partecipanti e assegnazione e attribuzione di ruoli. Tali possibilità sono significative per il lavoro dei docenti e degli allievi e per lo sviluppo didattico e organizzativo delle scuole. Nellesplorazione di questo ambiente di apprendimento il presente lavoro non ha la pretesa di fornire un panorama esaustivo, né sui LMS in generale né su "Moodle" in particolare, essendo questultimo uno strumento ormai in continua e velocissima espansione, ma casomai di illustrarne alcuni esempi di possibile applicazione nella didattica integrata dellItaliano, Greco, Latino al biennio del Liceo Classico e Linguistico di un Istituto dove questo tipo di piattaforma è attualmente disponibile allutenza interna ed esterna ...
La compilazione dei questionari della valutazione della didattica è un importante strumento per far emergere eventuali criticità e debolezze dei corsi di studio. Serve ai docenti per mettere in atto le necessarie misure di correzione nella progettazione del corso di studio, nellerogazione della didattica e nei servizi offerti agli studenti.. Nei questionari puoi valutare:. ...
Il servizio trasporto in favore di alunni diversamente abili rappresenta un obiettivo fondamentale della politica di inclusione sociale attuata dai Comuni di Barletta e Modugno per assicurare la massima autonomia e libertà di movimento. La mobilità è un diritto fondamentale della persona e del cittadino, funzionale peraltro al godimento di altri diritti come quello allistruzione. Garantire laccessibilità del territorio ed abbattere le barriere architettoniche rappresentano una sfida nelle politiche sociali per la libera fruizione degli spazi e dei luoghi da parte di tutti i cittadini, in particolar modo se disabili.. Il servizio ha come destinatari:. ...
La compilazione dei questionari della valutazione della didattica è un importante strumento per far emergere eventuali criticità e debolezze dei corsi di studio. Serve ai docenti per mettere in atto le necessarie misure di correzione nella progettazione del corso di studio, nellerogazione della didattica e nei servizi offerti agli studenti.. Nei questionari puoi valutare:. ...
Attività 1. Dopo aver parlato di Superman e Spiderman non può mancare Batman. Lesercizio che viene fornito in fotocopia (All. 3) chiede di scrivere il nome dei pezzi che formano il suo costume: mantello, cintura, guanti, stivali, maschera. Alcuni termini sono già stati incontrati, altri sono nuovi. Questo esercizio può essere svolto in diversi modi: può essere un compito a casa in cui si chiede agli studenti di ricercare le parole sul dizionario; può diventare una gara in classe con uso di dizionario (individuale o a coppie) in cui vince chi per primo trova tutti i nomi; oppure linsegnante può decidere di riportare in fotocopia i termini tedeschi e gli alunni devono semplicemente riscriverli nella casella giusta. Questultima modalità favorisce gli alunni con BES e permette di recuperare tempo nel caso ci si sia dilungati con le attività precedenti. Come compito a casa si può chiedere agli alunni di produrre un documento simile con i costumi di un supereroe a scelta. Nulla vieta di ...
La valutazione degli alunni disabili, intesa sia come verifica dei risultati, sia come valutazione dei processi "cognitivi", è strettamente correlata al percorso individuale e non fa riferimento a standard né quantitativi, né qualitativi, inoltre deve essere finalizzata a mettere in evidenza il progresso dellalunno ...
LAUTONOMIA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AUTONOMIA PROMUOVERE IL SUCCESSO FORMATIVO DI TUTTI GLI ALUNNI PROMUOVERE IL SUCCESSO FORMATIVO DI TUTTI GLI ALUNNI PROMUOVERE IL SUCCESSO FORMATIVO DI TUTTI GLI ALUNNI PROMUOVERE IL SUCCESSO FORMATIVO DI TUTTI GLI ALUNNI VIVERE LA NORMA COME RISORSA NON COME LIMITE ALLAZIONE   Occorre partire sempre dalla Costituzione, che è il supremo patto regolativo tra gli Italiani Nello Stato costituzionale lordinamento vive non solo di norme, ma anche di apparati finalizzati alla garanzia di diritti fondamentali. In tema di istruzione, poi, la salvaguardia di tale dimensione è imposta da valori costituzionali incomprimibili"   (massima estratta da una sentenza della Corte Costituzionale) Significa: PARTIRE DA UN APPROCCIO GIURIDICO ALLINTERPRETAZIONE DELLA NORMA , MA NON RESTARNE PRIGIONIERI, PERCHE DEBBONO ESSERE COSTESTUALMENTE UTILIZZATE ALTRE CHIAVI DI LETTURA DI NATURA PSICOPEDAGOGICA E SOCIOLOGICA LA TRIPARTIZIONE DI COMPETENZE "PER ...
18 luglio 2017 - 28 novembre 2019: tanto cè voluto per valutare i progetti per lintegrazione e laccoglienza degli alunni stranieri, unico bando PON a rimanere fermo mentre per tutti gli altri i progetti partivano e i bandi venivano riproposti. Sono più di 2.300 i progetti finalmente approvati, per 50 milioni di euro
Sui banchi di scuola metteranno nero su bianco le proposte per migliorare le condizioni della città. Politici in erba, per nulla intimoriti dallausterità del Salone dei Duecento di Palazzo Vecchio, martedì prossimo daranno vita alla prima seduta del Consiglio degli Alunni della Città. 16 studenti provenienti da scuole fiorentine, grazie ad un progetto dellassessorato alleducazione, prenderanno posto nelle poltrone occupate, il lunedì pomeriggio, dai consiglieri comunali, sceglieranno il presidente, voteranno lo statuto, stabiliranno quale sarà il logo della loro assemblea e dovranno confrontarsi sugli argomenti che intenderanno affrontare nei loro lavori ...
Si informano gli alunni interessati che nella pagina riguardante lorientamento degli alunni in uscita dalla scuola secondaria di primo grado sono state aggiunte le date dei prossimi incontri di orientamento. ...
Regolarizzazione domanda di iscrizione di tutti gli alunni di Scuola dellInfanzia A.S. 2017/18 (3 anni, 4 anni, 5 anni) - Norme in merito allosservanza dellobbligo vaccinale (Decreto Legge n 73 del 7 Giugno 2017)
GARA A PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI DERRATE ALIMENTARI PER ESERCITAZIONI DEGLI ALUNNI - SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE 30/10/ ...
Da tempo infatti ci sè accorti dellefficacia didattica delladoperare a lezione storie che siano già note agli alunni. Quali materiali possiamo allora utilizzare?
conoscenza tra alunni di quinta della Primaria e prima della Secondaria. Facilitazione del passaggio alla scuola di ordine superiore. Promozione dellaccoglienza. Coinvolte le quinte di Scuola primaria e le prime della Secondaria.. Orientamento: percorso metacognitivo, trasversale alle materie, per una scelta consapevole della scuola superiore presso cui effettuare liscrizione al termine del percorso scolastico. Previsti tre ministage presso Istituti superiori di Piove di Sacco, Dolo e Cavarzere, alcuni incontri con esperti esterni. Riepilogo attività svolte in classe sulla conoscenza di sé. Informazioni sulle realtà scolastiche della zona. Coinvolti gli alunni delle classi terze.. Progetto biblioteca: gestione dei libri di testo consegnati agli alunni in comodato duso. Coinvolti tutti gli alunni del plesso. ...
La seconda circostanza è quella di presentarsi in qualità di candidati esterni per alunni in possesso del diploma professionale di tecnico, di durata quadriennale. Gli alunni della classe IV non possono invece ritirarsi dalla frequenza e accedere direttamente allEsame; se hanno letà adeguata possono semmai ritirarsi dalla frequenza delle lezioni, affrontare lesame di idoneità alla classe V e lesame preliminare sulle materie relative al V anno (fare ciè IV e V assieme + Esami di Stato). La circolare del 18 ottobre 2012 con i dettagli ...
Risolto il problema della classe pollaio al liceo musicale "Verga" di Modica, nel ragusano, formata da quarantanove alunni, tra cui un disabile. Lo rende noto il deputato regionale Orazio Ragusa, che commenta: "Il buon senso ha prevalso".. "Avevo fatto presente al Direttore dellUfficio scolastico regionale, che era impensabile attivare una sola classe per 49 alunni. Posso capire che le risorse sono limitate ma in questo caso era necessario mettere al primo posto il diritto allo studio. Il lavoro sinergico con i sindacati e le forze sociali è servito a sanare questa delicata vicenda".. "È solo il caso di ricordare - aggiunge Ragusa - che in Provincia di Ragusa il Verga è lunico liceo con questo indirizzo. A pagare le spese non potevano essere gli alunni e le relative famiglie che avevano scelto questo importate corso di studi e nemmeno i docenti precari pronti ad assicurare le necessarie ore di lezioni".. ...