30 set. - Il probabile futuro presidente del consiglio del prossimo governo tecnico, fingendo di ignorare le vere origini della crisi cioé. 1) collusione tra banksters, controllati e controllanti, allorigine di collassi, crisi e manipolazioni dei mercati. 2) Deutsche Bank vanta la maggiore esposizione in derivati di qualunque istituto americano, vale a dire oltre 75 trilioni di dollari (5 volte il Pil europeo e più o meno il Pil del mondo!!). Le cinque maggiori banche americane hanno tutte unesposizione ai derivati superiore ai 40 trilioni di dollari.. si lancia in una improbabile ed offensiva interpretazione, un insulto allintelligenza degli italiani.. La crisi finanziaria ha avuto tra i suoi tanti fattori anche politiche basate su modelli economici superati. Lo ha sottolineato il governatore della Banca dItalia, Ignazio Visco, durante un convegno alla Luiss, sulla metodologia cognitiva applicata alle scienze sociali. Sono ormai tempi andati quelli in cui le scienze sociali erano ...
Diverse fonti di comunicazione hanno segnalato limpiego di una botnet basata sulla variante TR-064/TR-069 di Mirai finalizzato a fornire il DDoS-as-a-service. I cosiddetti servizi Booter/Stresser o DDoS-for-hire consentono, a qualsiasi individuo disposto ad acquistarli, di organizzare un attacco DDoS contro obiettivi a sua scelta. Naturalmente, il fatto che una botnet basata su Mirai o di altro tipo venga utilizzata a fini di lucro non è una notizia sconvolgente, anzi è proprio questo il vero scopo di questa botnet. Il modello economico utilizzato imita grossolanamente quello impiegato dagli operatori virtuali di rete mobile (i cosiddetti MVNO).. Citando Wikipedia: Un operatore virtuale di rete mobile, in inglese Mobile Virtual Network Operator (MVNO) o Mobile Other Licensed Operator (MOLO), è una società che fornisce servizi di telefonia mobile senza possedere le infrastrutture necessarie per fornire tali servizi. LMVNO stipula un accordo commerciale con un operatore di rete mobile per ...
Di solito puoi trovare un carrello hoverboard che ha un prezzo che varia da un massimo di 269.99 euro ad un minimo di 2.11 euro, con una media di spesa di 70.50 euro. Modelli economici: vanno bene se luso che devi farne non è così frequente o se non hai grosse pretese. Tieni conto del fatto che un modello economico potrebbe rivelarsi di qualità. Anche in questo caso le recensioni degli altri utenti ti torneranno utili. I modelli economici con basse valutazioni sono da evitare.. Modelli costosi: i prodotti costosi sono, generalmente, di qualità migliore, sono fatti con ottimi materiali e durano molto a lungo. Tuttavia, potrebbero avere delle prestazioni professionali di cui non hai davvero bisogno.. Facciamo il punto della situazione.. Se vuoi acquistare il miglior carrello hoverboard per prezzo e recensioni ti consiglio questo prodotto I soldi non sono un problema? Allora non esitare e compra questo Monopattino Elettrico, 30 Km di Autonomia, velocità Fino a 30 Km/h, 350W Scooter Elettrico ...
Di solito puoi trovare un camicia formale uomo che ha un prezzo che varia da un massimo di 76.30 euro ad un minimo di 4.99 euro, con una media di spesa di 29.20 euro. Modelli economici: vanno bene se luso che devi farne non è così frequente o se non hai grosse pretese. Tieni conto del fatto che un modello economico potrebbe rivelarsi di qualità. Anche in questo caso le recensioni degli altri utenti ti torneranno utili. I modelli economici con basse valutazioni sono da evitare.. Modelli costosi: i prodotti costosi sono, generalmente, di qualità migliore, sono fatti con ottimi materiali e durano molto a lungo. Tuttavia, potrebbero avere delle prestazioni professionali di cui non hai davvero bisogno.. Facciamo il punto della situazione.. Se vuoi acquistare il miglior camicia formale uomo per prezzo e recensioni ti consiglio questo prodotto JACK & JONES PREMIUM Super Slim Fit Camicia formale Jjprparma Shirt L/s Noos Uomo, Bianco (White), M. I soldi non sono un problema? Allora non esitare e ...
Alberto Rossi, analista del Centro Studi per lImpresa della Fondazione Italia - Cina ha tratteggiato gli elementi più salienti delleconomia cinese che sta registrando una radicale evoluzione del suo modello economico con una grane crescita dei consumi interni rispetto alla attività di export-import. In particolare Alberto Rossi ha sottolineato che il target di crescita del Pil per il 2017 è del 6,5% in linea con Il target di crescita entro il 2020 - periodo di applicazione del Tredicesimo piano quinquennale -che è ancora del 6,5%, legato allobiettivo di raddoppiare entro la fine del decennio il Pil pro capite rispetto ai livelli del 2010. Continua a crescere il contributo dei servizi al Pil (51,6%), rendendo evidente come la Cina stia perseguendo un nuovo modello economico orientato ai consumi e ai servizi a discapito di investimenti ed export. Sovraccapacità e indebitamento crescente rappresentano le maggiori criticità, sintomo di un calo strutturale della produttività delle aziende ...
Nomenclatura minima (1) Principale/regolatore: è lente pubblico che deve decidere il disegno della politica o che ne è responsabile dellapplicazione Agente: il soggetto a cui è indirizzata la politica (agricoltore) Scenario: un possibile stato del mondo futuro in cui interviene la politica (variabili esogene) Alternativa: modalità di applicazione della politica o diverso tipo di politica (variabili decisionali pubbliche)
Leconomia reale lascia il passo alla finanza, che diventa sempre più predatoria e totalizzante, lapertura al commercio mondiale diventa sempre più completa e priva di protezioni statali, linflazione e il debito pubblico diventano i nemici giurati mentre lausterity il nuovo culto. Lindice di Gini, che misura il livello di disuguaglianza allinterno di una popolazione, cresce su scala globale, come riflesso di un modello economico fallimentare e infondato applicato a livello universale. In uno studio effettuato sul caso degli Stati Uniti è stato stimato che una crescita del 2% del Pil comporta una decrescita del reddito del 90% della popolazione.. Siamo dunque di fronte a un modello economico di crescita antisociale in cui allaumento del reddito globale corrisponde un impoverimento della quasi totalità della popolazione, ad eccezione di una ristretta fascia di élite che si fa sempre più esclusiva.. Basti pensare che nel 2012 metà della ricchezza mondiale era concentrata in soli 64 ...
I driver guida fanno riferimento al conto economico, ai flussi di cassa e allo stato patrimoniale, secondo la logica dellanalisi dei dati a consuntivo con quelli previsionali; lautore step by step conduce alla costruzione di un modello excel di controllo gestionale che, deve poi sempre essere implementato su piattaforme e.r.p. almeno per le consuntivazioni periodiche. ...
In Asia e in America latina i quotidiani gratuiti continuano ad andare a gonfie vele e per per quanto riguarda i paesi europei il mercato era talmente competitivo che alcune chiusure erano inevitabili - L ultima Newsletter di Piet Bakker dedicata alla free press quotidiana. ---- Nella sua ultima Newsletter, Piet Bakker segnala come in America Latina e Asia non ci siano segnali di declino, mentre in Europa - osserva - il mercato era talmente competitivo che alcune chiusure erano inevitabili.. Nel 2007 c erano in Europa 140 testate con una diffusione di 27 milioni di copie, mentre nel 2010 le testate si erano ridotte a 87 con una diffusione di 19,3 milioni di copie.. Quello che ora rimane - sottolinea Bakker - è una situazione con minori testate per paese (3,6 per ciascun mercato), che è un livello più sano rispetto a quelli del 2007 e 2008 (4,7 testate per paese).. Poiché i dati includono anche dei gratuiti locali, la concorrenza effettiva è ovviamente molto minore. La Spagna per esempio ...
9788874311651 Napoli, 1982; br., pp. 200, ill. (Ist. Univers. Navale-Fac. Econ. Marit. 7). , prezzo n.d. euro Disponibile su LibroCo.it
Come spiega lemittente britannica Bbc, finché lUfficio nazionale dei processi elettorali (Onpe) annuncerà ufficialmente i risultati, nessuno può dirci vincitore. E questo annuncio non avverrà finché tutti le contestazioni e i ricorsi verranno risolti. Lanalisi dunque ritarderà ancora di più il risultato finale.. Per lanalista Hugo Otero, la vittoria di Castillo è quasi certa, ma dobbiamo aspettare che lOnpe dichiari il risultato ufficiale.. Mentre è ancora in corso la verifica delle schede contestate, alcuni manifestanti si sono radunati davanti alla sede dellOnpe per contestare i primi risultati del ballottaggio presidenziale. I manifestanti sostengono la linea di Fujimori e denunciano brogli.. Queste elezioni hanno diviso profondamente il Perù. O forse hanno soltanto messo in evidenza antiche fratture. Certo è che in gioco non cera soltanto la scelta di un nome, quello del presidente, ma lelezione di una strada economica da percorrere in un momento di profonda ...
Come funziona la saldatrice inverter? Quale modello scegliere? Le saldatrici inverter vengono utilizzate soprattutto per lavori di saldatura strettamente legati alla professione svolta o a semplici esigenze hobbistiche.
Il sistema romano A Roma molti noleggiatori che vengono da fuori città entrano nelle varie cooperative. Quasi tutti sono inseriti nel database di Agenzia della mobilità, che ha concesso a oltre 3mila auto Ncc il pass annuale per entrare in Ztl. Ci sono autorizzazioni, rilasciate da Comuni siciliani come Ragusa, Noto, Comiso, o Calabresi come Cicala, Panetteri, Cosenza, o Abrussezi, solo per citarne alcuni, che ogni giorno lavorano a Roma sotto legidia di alcune cooperative, violando (secondo le procure) le norme in materia. Comuni che uno dopo laltro stanno cadendo sotto i colpi degli inquirenti, dopo gli esposti dei tassisti della Cisl, Ugl, Cisal, Mit e Anar noleggiatori, e grazie alle inchieste di polstrada e polizia di frontiera. Al centro cè un fiume di denaro scucito dalle tasche dei turisti, che finisce in parte nelle casse dei noleggiatori e in parte nelle casse dei Comuni che rilasciano le autorizzazioni, alcuni di questi in odore di criminalità organizzata ...
Non possiamo nasconderci che la scelta della sostenibilità non sempre è stata perseguita con la dovuta coerenza - ha affermato Claudio Falasca, coordinatore del gruppo ambiente del Cnel - occorre che il paese - ha sottolineato - trovi il coraggio di realizzare su alcuni nodi dello sviluppo una sorta di nuova partenza, sapendo che i risultati si conseguiranno solo con il tempo. Una nuova partenza deve significare lapertura di una nuova fase programmatica che, assumendo come riferimento le enormi risorse umane, ambientali, storiche e culturali di cui il Paese è dotato, trovi il modo migliore di investire su di esse per liberarle da quella coltre grigia di interessi egoistici e parassitari che ne frenano le potenzialità. Occorre, quindi, cominciare a fare i conti - ha concluso - con la limitatezza delle risorse e la quantità enorme di diseconomie che il sistema alimenta, puntando invece sulle politiche di sviluppo ...
Abbiamo due tipi di ragionamento da portare avanti quando si analizza la compatibilità tra Trattati UE e Costituzione.. Il primo è ovviamente la stessa legittimazione allingresso dei Trattati nel nostro ordinamento, il secondo è di puro merito. Ovvero superata la pregiudiziale è da valutare anche se il modello economico codificato nei Trattati sia o meno compatibile con quello previsto nella nostra Costituzione.. Entrambe le risposte sono ampiamente negative. I Trattati sono entrati nel nostro ordinamento attraverso le leggi di ratifica. Tali leggi di ratifica sono incostituzionali in quanto costituiscono cessioni non consentite di sovranità e impongono, anche nel merito, un modello economico diametralmente opposto a quello previsto e voluto dai padri costituenti.. Per i meno informati blocco sul nascere la più classica delle obiezioni. Ovvero quella che, in base allart. 10 Cost., i Trattati siano sovraordinati alla nostra Costituzione. Ciò è falso.. I Trattati sono subordinati ai ...
di Rododak - 2 settimane fa Il difetto fondamentale del neoliberismo non è tanto che è cinico, egoista, arido e privo di ideali. È che fraintende e tradisce leconomia, nella convinzione ideologica di possedere lunica ricetta buona per lo sviluppo. Ce lo spiega Dani Rodrik mostrandone i disastri.. ...
Lampadari moderni: eccovi alcuni esempi molto interessanti di lampadari in stile moderno per la casa per aiutarvi nella scelta del vostro arredamento.
Rapporto di mercato di Ammorbidente incentrato su politiche aziendali, variazioni dei ricavi, impatto sullo stato della domanda e per capire e studiare le esigenze del mercato, le dimensioni del mercato e la concorrenza. Il rapporto include anche limpatto dellimpatto globale in corso di covid-19 sulla crescita e le dimensioni del settore. Le ultime ricerche e sviluppi, limplementazione di tecnologie innovative nel mercato Ammorbidente sono tutte menzionate in questo rapporto. Inoltre, include unanalisi dettagliata del mercato basata su profili competitivi di attori chiave, segmentazioni di mercato, analisi geografiche e modelli economici.. Il rapporto di mercato di Ammorbidente crescerà a un CAGR del 6% e dellUSD 3.58 bn delle entrate durante il periodo di previsione.. Ottieni una copia di esempio del rapporto: www.industryresearch.co/enquiry/request-sample/16561641. Dinamiche di mercato del mercato Ammorbidente ...
Il successo formativo di ognuno è lobiettivo cardine che il MIUR affida alla scuola dellautonomia. In altri termini esso affida alla singola istituzione scolastica la responsabilità delle strategie di inclusione. Perché ciò avvenga, la scuola dellautonomia deve avere chiara la consapevolezza che è chiamata a gestire la complessità. La gestione di unorganizzazione complessa non può prescindere dalladeguatezza delle risorse umane (competenze) e finanziarie (strumenti), da uneconomics of education capace di produrre capitale umano (HP) secondo criteri di equità, qualità e di efficienza. È proprio dai modelli economici applicati al contesto educativo che il master mutua la necessità di una riflessione sugli aspetti organizzativi e gestionali di unorganizzazione complessa, che si è spinta nella definizione dei propri obiettivi fino alla personalizzazione degli apprendimenti. Essa non può prescindere da un modello di accountability diffusa grazie al quale, il dirigente scolastico ...
Basta questo valore o serve scendere un pò. Come ottenere GRATIS dei preventivi? Leggi le risposte degli esperti. Infine cambierei gli infissi, con un modello economico in pvc.. La casa è di circa mq. Calcolo online del costo dei lavori di ristrutturazione casa on software, stima della detrazione fiscale irpef e risparmi energetico. Tutti gli appartamenti prima o poi necessitano di una ristrutturazione ( mediamente ogni anni), i motivi possono essere vari e probabilmente anche a te sarà.. Il costo ristrutturazione dipende dalla natura dei lavori,non potendo avere la quantificazione precisa al metro quadro. Fai con noi il tuo preventivo di ristrutturazione interni ed esterni, consultando la descrizione sotto elencata dei lavori per ristrutturare . TABELLA DEI COSTI DI COSTRUZIONE E. Se è difficile fare stime generalizzate dei costi di ristrutturazione , si possono prendere a riferimento alcuni studi ad hoc. I principali interventi si suddividono in quelli . Ristrutturare Casa: costi e prezzi? ...
Il corso si propone di fornire le conoscenze di base per lanalisi e linterpretazione dei fenomeni economici. Il corso privilegia gli aspetti metodologici rispetto a quelli applicativi e specifici del corso di studio, improntato sulle problematiche relative al settore turistico, che sono invece trattati nei corsi di area economica del secondo e del terzo anno di studi (Economia e politica industriale, Scienza delle finanze, Economia del turismo). In particolare, il corso intende fornire le capacità di interpretare i fenomeni economici (come, ad esempio, la formazione dei prezzi sui mercati) attraverso lo strumento dei modelli economici, che esplicitano in modo sistematico e coerente obiettivi, vincoli e ambiti di scelta degli agenti economici (consumatori, imprese, policy maker ...
Le città, sia grandi che piccole, sono piene di edifici e spazi inutilizzati, residui di epoche passate e di funzioni dismesse, che rappresentano un patrimonio giacente, obsoleto ma pronto per progetti di rinnovamento urbano fondato sui bisogni e sulle aspettative dei nuovi soggetti che animano la scena urbana. Si tratta di luoghi da reinventare secondo modelli economici e culturali che diano loro un nuovo senso e nuove prospettive per le comunità che li abita.. La città futura, frutto del cambiamento radicale in atto, dovrà essere sempre più basata su politiche sociali volte a valorizzare il capitale umano e ad innescare dinamiche virtuose di trasformazione di spazi indefiniti in luoghi vivi e di inclusione sociale, attraverso la promozione di processi collaborativi in cui tutti possono diventare protagonisti.. Innovazioni tecnologiche, infrastrutture digitali, nuovi sistemi di mobilità, spazi verdi e reti ecologiche, nuovi modi di abitare e di vivere la città sono le prospettive e i ...
09/06/2017 Si è tenuto a Bologna il primo Forum Nazionale sullEconomia Circolare dal titolo Ambiente, economia e territori: fare rete al tempo delleconomia circolare. Nel corso dellevento sono emersi dati interessanti secondo cui leconomia circolare potrebbe determinare una crescita mondiale di 1.800 miliardi di euro da qui al 2030, ovvero il doppio della crescita prevista con il modello attuale. Grazie al cambiamento tecnologico si potrebbe registrare un aumento di reddito di 3.000 euro annui per nucleo familiare e una crescita del Pil tripla rispetto a quella prevista dal modello economico attuale.. Importantissimi in ottica di economia circolare, il riciclo e il riuso potrebbero ridurre il consumo di materie prime del 32% entro il 2030 e del 53% entro il 2050. Un quantitativo non indifferente se consideriamo che attualmente in Europa 6 tonnellate di materie prime, delle 16 pro-capite consumate annualmente, diventano scarti la cui metà finisce in discarica.. Il nuovo modello di green ...
Il mondo economico per il mercato Servizio di relazione con i media non si è mai evoluto così rapidamente e profondamente come oggi. Nonostante le ovvie interruzioni causate dal COVID-19, il futuro del settore Servizio di relazione con i media sembra brillante nei prossimi anni.. Ancora più importante, come ti preparerai per questo?. Lazienda Servizio di relazione con i media sta affrontando una rapida espansione di nuove idee, tecnologie e modelli economici che stanno creando profondi cambiamenti nel futuro del settore. Inoltre, le organizzazioni si stanno sforzando di tenere il passo con le mutevoli esigenze del mercato Servizio di relazione con i media e di fornire unesperienza utente senza interruzioni. Solo quelle organizzazioni e leader prospereranno in grado di tenere il passo con il dinamismo e garantire la continuità aziendale. Che si tratti di start-up o grandi imprese, identificare le sfide future tra i verticali è un must. E per stare al passo con queste mutevoli condizioni di ...
LAUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Premessa. Il terzo settore rappresenta unimportante realta nel Paese, sia sotto il profilo sociale, per la natura dei servizi svolti, che sotto il profilo occupazionale. Le amministrazioni pubbliche ricorrono frequentemente agli organismi no-profit per lacquisto o laffidamento di servizi alla persona. Tale scelta organizzativa ha il vantaggio di promuovere un modello economico socialmente responsabile in grado di conciliare la crescita economica con il raggiungimento di specifici obiettivi sociali, quali, ad esempio, lincremento occupazionale e linclusione e integrazione sociale. Nonostante il notevole impatto della spesa per i servizi sociali sulle finanze pubbliche, si registra ancora oggi la mancanza di una specifica normativa di settore che disciplini in maniera organica laffidamento di contratti pubblici ai soggetti operanti nel terzo settore. Loccasione per rimediare a tale carenza potrebbe essere rappresentata dallapprovazione del disegno di ...
La nuova versione della Suzuki Swift è stata messa in vendita nel Regno Unito con prezzi da 9.995 a 13.245 sterline. Le nuove motorizzazioni sono più efficienti ed economiche rispetto ai modelli precedenti
HTC presenta un nuovo modello economico, HTC Desire 320, destinato a fare concorrenza a Motorola Moto G, visto il prezzo di soli 149 euro. Si tratta di un
Il dibattito pubblico e dottrinale si va sempre più concentrando sul tema della sharing economy in conseguenza di una sempre maggiore rilevanza e diffusione del fenomeno (per un inquadramento generale del fenomeno, con grafici e tabelle quanto alle sue dimensioni si veda Bloomberg Brief, The sharing economy, 15 giugno 2015). Dopo un primo periodo in cui lattenzione è stata rivolta in principal modo alle dinamiche che riguardano i consumatori e la concorrenza allinterno dei diversi settori produttivi in cui tale modello ha trovato espressione (si pensi ai settori del trasporto e del turismo), negli ultimi tempi la riflessione si è spinta verso le conseguenze di questo modello economico sul lavoro.. A questa riflessione abbiamo cercato di dare un contributo in un articolo, che sta ora circolando come bozza (E.Dagnino, Uber law: prospettive giuslavoristiche sulla sharing/on-demand economy), in cui, con una prospettiva giuslavoristica sulla tematica, si sono analizzati i profili riguardanti ...
Dopo il boom economico dei 50 e dei 60, negli anni 70 in Italia, ad unalta spinta inflattiva si accompagnano anche un significativo aumento della qualità della vita e una crescente domanda di diritti sociali, civili ed economici. Tra gli anni 80 e i 90 inizia la globalizzazione: viene presentata come una grande opportunità per diffondere su scala globale benessere e democrazia, Stato sociale e Stato di diritto. Di fatto, la globalizzazione diviene un processo nel quale vengono deregolamentati i mercati, i flussi di capitali e il mondo della finanza, senza accompagnare alla globalizzazione economico-finanziaria istituzioni giuridiche capaci di regolamentarne le attività, nellinteresse della collettività. In questi anni comincia anche a realizzarsi il cosiddetto modello economico neoliberista. Questo modello diffonde una serie di dogmi, utili a tutelare gli interessi del mondo della finanza. Per evitare la svalutazione dei capitali accumulati, il neoliberismo considera linflazione come ...
Dopo il boom economico dei 50 e dei 60, negli anni 70 in Italia, ad unalta spinta inflattiva si accompagnano anche un significativo aumento della qualità della vita e una crescente domanda di diritti sociali, civili ed economici. Tra gli anni 80 e i 90 inizia la globalizzazione: viene presentata come una grande opportunità per diffondere su scala globale benessere e democrazia, Stato sociale e Stato di diritto. Di fatto, la globalizzazione diviene un processo nel quale vengono deregolamentati i mercati, i flussi di capitali e il mondo della finanza, senza accompagnare alla globalizzazione economico-finanziaria istituzioni giuridiche capaci di regolamentarne le attività, nellinteresse della collettività. In questi anni comincia anche a realizzarsi il cosiddetto modello economico neoliberista. Questo modello diffonde una serie di dogmi, utili a tutelare gli interessi del mondo della finanza. Per evitare la svalutazione dei capitali accumulati, il neoliberismo considera linflazione come ...
Questo libro, dedicato allinsegnamento di base della matematica nei corsi di laurea in Economia, è costruito con il preciso obiettivo di mostrare che la matematica è alla base di semplici ma realistici modelli economici e di svilup
Foto: Imagoeconomica. È ovvio che queste condizioni, combinate con una demografia stagnante, rendono tendenzialmente decrescente la creazione di ricchezza nel mercato interno. Finora tale problema è stato compensato con lexport e aumentando il debito pubblico. Ma la seconda cosa si potrà fare sempre di meno, visto il nuovo requisito delle euronazioni di raggiungere la condizione di pareggio di bilancio, cioè di deficit zero, e la prima dipende troppo dalle contingenze del mercato mondiale.. Pertanto appare ben motivato avvertire che o lItalia sarà in grado di riqualificare il proprio modello economico per renderlo più crescente e competitivo, oppure resterà intrappolata in un processo di perdita progressiva della ricchezza. I cambiamenti da fare non sono né piccoli né indolori. Una riduzione efficace, in senso stimolativo, delle tasse implica un forte taglio alla spesa pubblica e quindi delle situazioni protette finanziate dai denari fiscali. Uno dei più importanti incentivi per gli ...
Lapplicazione del modello economico circolare richiede una declinazione territoriale. Le Regioni e tutti gli attori locali giocano un ruolo fondamentale nella realizzazione di piattaforme per la rigenerazione delle materie prime seconde e nelle attività di riciclo, creando le basi per una vera simbiosi industriale territoriale. Necessità di agire in modo sinergico e aperto a Innovazione e Ricerca. Mostrando alcuni esempi pratici europei, dimostreremo che la scelta del modello richiede uno sforzo coordinato per riconfigurare, in una prospettiva circolare, tutti gli schemi di produzione e modelli di business attraverso un uguale scambio tra modelli locali e globali. Introdotto e moderato da: Eleonora Rizzuto.. Lingua Italiana ...
Il modello economico prevalso negli anni passati ha trattato le risorse naturali ed energetiche come se fossero illimitate, con scarsa sensibilità ed interesse per la salvaguardia ambientale. Ciò ha generato gravi squilibri e problematiche nellintero ecosistema. Uno sviluppo sociale duraturo e propulsore di benessere collettivo e individuale può avvenire solo rispettando i limiti della natura, organizzando una convivenza intelligente e ordinata tra crescita economica e protezione ambientale.. Questo non vuol dire creare una contrapposizione lavoro/salute, tra laltro in un contesto economico difficile come quello attuale, ma significa mettere in campo azioni programmate ed equilibrate, per garantire uno sviluppo sostenibile. Per far questo la Regione Marche sta traducendo in attività concrete e ponderate, gli strumenti normativi messi ora a disposizione dal legislatore.. Il D. Lgs. n. 152/06 espressamente contempla che la Regione Marche, quale Autorità competente ad esprimere valutazioni e ...
For desktop software, the service-and-support model doesnt work. To be successful, desktop software has to just work. Some folks do shareware or donateware, but its not very successful: such models rarely generate enough money to keep the developers fed. And the packaging model of most of the distributions discourages economic models: they slurp up the source and compile it themselves, holding on to the relationship with the user. Money isnt evil: its just a way of keeping score in a barter economy. Im happy to trade code for food. And it doesnt take much money to make things work: look at the iPhone app store. If the Gimp cost a few dollars, the development team could put a lot more energy into the Gimp and it would be hugely better for it. Developers follow the money. They arent evil, they just need to be fed and housed ...
Tra i produttori dauto Renault sè sempre contraddistinta per la particolare cura assegnata alla sicurezza attiva e passiva dei veicoli. LEuro NCAP, programma europeo di valutazione delle auto nuove, testa periodicamente la solidità delle novità mese dopo mese. Ebbene, Renault è stata la prima Casa della storia a conquistare il massimo punteggio (5 stelle) con la Laguna nel 2000. Negli ultimi 10 anni Renault ha spesso conquistato 5 stelle, anche con modelli economici (Clio, Modus, Kangoo).. Come comunicare al pubblico che le auto più sicure vengono dalla Francia evitando la noiosa serietà di una pubblicità istituzionale ...
autentico Montebello Eskimo CG55 Vendita Per Sconto - Negozio in linea, pagamento economico on line, modello rapimento disponibile, godere di tutto lo stile retro.
Clean energy wont save us, così esordiva un articolo apparso sul quotidiano The Guardian qualche giorno fa, only a new economy system can chiudeva il pezzo, riproponendo un tema per certi versi classico, ma che è da declinare in uno scenario mutato sia in termini di opportunità che di rischi. Le opportunità sono legate alla disponibilità di tecnologie che consentono di produrre energia da fonti rinnovabili. I rischi derivano invece alla mancata o parziale affermazione di modelli di consumo autenticamente equi e sostenibili.. In parole povere: possiamo riempire i tetti delle nostre case di pannelli solari continuando comunque a consumare come abbiamo sempre fatto, cioè troppo e in modo diseguale. Il ragionamento si potrebbe generalizzare anche ad altre infrastrutture che, in teoria, possono abilitare modelli economici e di sviluppo in grado di affermare un nuovo paradigma, sia perché hanno una chiara connotazione alternativa rispetto al modello dominante, sia perché hanno i numeri ...
Migliori Box Doccia, la guida: quali scegliere, materiali, prezzi, modelli economici Amazon. Meglio vetro, cristallo, platica, tessuto?
Il nuovo studio pubblicato dal Comitato Economico e Sociale europeo, su richiesta del Gruppo Datori di lavoro, realizzato dai ricercatori del Centre for European Policy Studies (CEPS), presenta delle previsioni riguardo alle trasformazioni che avverranno nel mercato del lavoro, in seguito al fenomeno della digitalizzazione e alla diffusione della cosiddetta economia delle piattaforme. Mentre le precedenti rivoluzioni industriali hanno portato evidenti vantaggi in termini di welfare e tassi di occupazione, non è chiaro quali saranno i risultati finali della rivoluzione digitale. Infatti, sia la digitalizzazione che lemergente economia delle piattaforme stanno profondamente trasformando i settori tradizionali, spingendo verso una ristrutturazione dei modelli economici in cui i dati svolgono un ruolo fondamentale. Gli studi empirici mostrano come si sia creata una chiara distinzione tra le mansioni virtuali, che possono essere esercitate ovunque, e i servizi fisici che devono essere ...
Per ANTONIO MARIA RINALDI, la Bce non può fare assolutamente nulla contro la deflazione, perché il modello economico di riferimento su cui si basa tutta la costruzione delleuro non glielo consente.
marcodellaluna.info] Per imporre in Italia un governo compiacente alla linea che molti oggi chiamerebbero Linea Bilderberg, o Linea Monti-Merkel-Goldman Sachs, nonostante lesito elettorale dellultimo voto politico, potrebbe essere a breve orchestrata una crisi bancaria italiana che terrorizzi la popolazione e crei il consenso per un governo di quel tipo in cambio di soccorsi monetari di BCE, Fed e altri.. I recenti spostamenti di capitali dello Ior da banche italiane a banche tedesche (compresa parte del nostro 8 per mille) corrobora questa congettura, assieme alla nomina di un tedesco alla presidenza dello Ior. Il voto politico del 25 febbraio esprime disinganno e rifiuto della maggioranza degli italiani verso la dittatura dei mercati, legemonia della Germania, il modello economico mercatista e neoliberista snaturato in Europa col socialismo tributario dei cosiddetti Illuminati, le ricette rigoriste e fiscaliste di tecnici e accademici balordi o traditori, la falsa solidarietà dei paesi ...
Verso una economia circolare. Come arrivarci secondo il Commissario Ue Vella. Dobbiamo cambiare il nostro modello economico lineare
Solo politiche veramente mirate a combattere le disuguaglianze potranno correggere il divario enorme che cè tra ricchi e poveri. Tuttavia, solo pochissimi governi sembrano avere lintenzione di affrontare il tema», ribadisce Elisa Bacciotti. «È ora di ripensare anche il modo in cui il nostro modello economico considera il lavoro di cura. La domanda di questo tipo di lavoratori, non retribuiti o sottopagati, è destinata a crescere nel prossimo decennio dato che la popolazione globale è in aumento con percentuali di invecchiamento sempre più alte. Si stima che, entro il 2030, avranno bisogno di assistenza 2,3 miliardi di persone, un incremento di 200 milioni di persone dal 2015. È urgente che i governi reperiscano, tramite politiche fiscali e di spesa pubblica più orientate alla lotta alle disuguaglianze, le risorse necessarie per liberare le donne dal lavoro di cura - servizi pubblici, infrastrutture - e affrontare seriamente le piaghe di disuguaglianza e povertà ...
Condividere, ma con quali vantaggi sul lungo termine? Adottare degli standard comuni, mutualizzare costi e scoperte di ricerca e sviluppo, identificare e adottare le buone pratiche condivisibili (come ad esempio i flussi di lavoro editoriale, i programmi, …), identificare modelli economici sostenibili già in uso, lavorare in direzione dellaccesso aperto, rendere disponibili a livello nazionale gli stessi servizi e scongiurare rischi e derive di una rete universitaria a multiple velocità. Questi, a nostro avviso, i cardini attorno ai quali deve ruotare la nostra discussione.. Al Convegno delle Stelline dello scorso 17 marzo, a Milano, durante la tavola rotonda Biblioteche accademiche e University Press: quale cooperazione per leditoria Open Access? si sono poste le prime basi di questo lavoro comune, concentrandosi su motivazioni, modelli di collaborazione, politiche, modi di finanziamento e di sostenibilità e per cominciare a prospettare le tendenze future della cooperazione possibile. ...
Scoprite gli oltre 700 prodotti alla moda, glamour e di qualità... la maggior parte di essi al prezzo di 1 €, per cambiare look in un battito di ciglia! Prezzi così bassi sono il risultato di una moltitudine di fattori... Grazie a costi generali minimi, spese di marketing ridotte, packaging dal design essenziale e la scelta di un modello economico dai margini più bassi, e.l.f. perette ai suoi clienti di pagare nientaltro che il contenuto del prodotto ...
di Eleonora Rizzuto, presidente Associazione Italiana Sviluppo Economia Circolare, AISEC Leconomia circolare è un concetto che ha origini anche piuttosto antiche. Le nostre nonne usavano riciclare tutto quello che avevano in casa. Per noi oggi come modello economico vincente per uneconomia sana, per uneconomia del futuro soprattutto per il nostro paese, cioè differentemente da quello che avviene nelleconomia lineare a cui noi siamo tutti abituati, dal recupero delle materie prime alla produzione del prodotto, alla messa in circolazione del prodotto stesso, alla creazione di rifiuto che… Continue reading. ...
Il Retail un mondo estremamente eterogeneo e in continua evoluzione. Svariati sono i modelli economici che si alternano sullo scenario: dallambulante, al negozio, dal Multistore ai sistemi di Franchising, fino alla Media e Grande Distribuzione Organizzata. ABC Elettronica protagonista in ognuno di questi scenari, offrendo soluzioni tecnologiche per lautomazione della vendita che soddisfano le esigenze dellutente in ogni settore. LAzienda progetta, produce e commercializza una vasta gamma di prodotti e accessori.. leggi il profilo leggi notizia ...
Giustizia ambientale, alternative al modello economico dominante e futuro della cooperazione. Sono tre i temi al centro del XVII Convegno Internazionale di Mani Tese Un futuro giusto o giusto un futuro? Ambiente, consumo e sviluppo: istruzioni per luso in programma a Milano il 9 e il 10 maggio (piazza Gambara 7-9). Lappuntamento coincide con i 50 anni di Mani Tese e sarà trasmesso in diretta streaming allindirizzo www.manitese.it/futurogiusto.. Il convengo si articola in tre sessioni. La prima A caccia di risorse. Gli effetti dellaccaparramento e il ruolo dellEuropa affronterà la giustizia ambientale, con un focus speciale sulle politiche Ue in vista delle elezioni del parlamento europeo in programma il 25 maggio. La sessione sarà seguita da una tavola rotonda con tre candidati: Alfredo Somoza (Lista per Tsipras), Patrizia Toia (Partito Democratico) e Monica Frassoni (Lista Green Italia/Verdi Europei).. Le alternative al modello economico dominante saranno discusse nella seconda ...
Lobiettivo di dare vita a un sistema di economia circolare rappresenta un cambiamento di paradigma che coinvolge aspetti normativi, produttivi, organizzativi e distributivi e di consumo. La rilevanza di questo cambiamento radicale implica infatti anche una ricaduta significativa sulla vita quotidiana dei cittadini e sulle abitudini di milioni di consumatori oltre che delle Imprese.. L Economia Circolare è, dunque, un modello economico che trascende i singoli perimetri aziendali e che implica modifiche profonde di processo non solo allinterno delle aziende che vogliano dotarsi di tale modello ma anche nelle relazioni tra gli attori citati.. LItalia rappresenta per storia, tradizione e geografia il contesto ideale per lo sviluppo del modello economico circolare ma necessita di una strategia nazionale globale affinché si affronti il cambio di passo in modo sistemico e condiviso.. AISEC (Associazione Italiana per lo Sviluppo dellEconomia Circolare) è unassociazione non-profit fondata nel ...
Capitalismo, democrazia e libertà. Tra modello Americano ed europeo. Carlo Mazzanti. Capitalismo, democrazia e libertà sono un trinomio inscindibile che connota e denota il mondo occidentale. Il capitalismo è il modello economico fondato sul mercato, la libertà di impresa e la proprietà privata. E il modello economico più efficiente che la storia abbia finora visto allopera. La democrazia è il modello politico partecipativo, che contempla che le decisioni strategiche della (città stato, prima) nazione siano condivise il più possibile dai cittadini attraverso un meccanismo di rappresentatività politica che si determina con libere elezioni. La libertà individuale è il valore supremo, eticamente inteso, che lo Stato, arbitro neutrale degli interessi dei cittadini, riconosce e tutela con lausilio della legge. Questo trinomio, assolutamente semplificato nella sua descrizione, è larchitrave portante dello Stato liberale che, a differenza di quanto cianciano alcuni, non è affatto ...
ULSS7 - Misure a protezione dellambiente e relative analisi di impatto - Misure a protezione dellambiente e relative analisi di impatto
Questo processo è stato avviato dalla metà degli anni 70, mediante una serie di precise scelte: un preciso modello economico, una serie di riforme legislative, di lungo respiro (soprattutto la deregolamentazione del settore bancario, lindipendenza delle banche centrali, la privatizzazione del rifinanziamento del debito pubblico), che si sapeva benissimo che cosa avrebbero prodotto, ossia una società e uneconomia reale permanentemente in balia dei mercati e ricattabili dagli speculatori finanziari. Una crescente concentrazione di quote di reddito, quote di ricchezza, quote di potere, nelle mani dei pochi che decidono. Tutti gli altri soggetti (cioè Stati, imprese, famiglie, pensionati, disoccupati…) permanentemente con lacqua alla gola, impoveriti, costretti ad obbedire, ad accettare, come condizione per una boccata daria o di quantitative easing, dosi ulteriori di quelle medesime riforme. Dosi ulteriori di concentrazione di ricchezza e potenza, di oligarchia tecnocratica ...
La situazione economica odierna è frutto di due fasi distinte: quella dellespansione e quella dello sviluppo. Bisogna analizzare le cause che portarono allespansione e i processi che imposero le condizioni necessarie per lo sviluppo. Definiamo anzitutto questi concetti: si parla di espansione quando si è in presenza di un aumento di produzione senza aumento di produttività. Lo sviluppo riguarda invece laumento di produzione con laumento di produttività. La produzione è leffettivo prodotto realizzato. La produttività riguarda invece la quantità massima di prodotto ottenibile con i mezzi a disposizione. Unazienda che spinge la propria produzione ai massimi livelli utilizzando le risorse già esistenti in azienda, non fa altro che aumentare la produzione e quindi il numero dei prodotti. Per superare questo limite deve necessariamente aumentare la propria capacità produttiva e quindi la propria produttività. Per fare ciò ci sono diverse strade da poter seguire. Oggi i metodi di ...
Mi sono detto che, con tutti i limiti imposti dallecosistema del pianeta, uno dei beni per i quali non abbiano limiti è la nostra creatività ed è su questa che ci dobbiamo basare per introdurre innovazioni che non portino solo nuove tecnologie, ma anche nuovi modelli economici. Questo è la Blue Economy: un sistema che non si basa solo sullinnovazione, ma anche su nuovi modelli produttivi che cambiano il nostro modo di guardare alla produzione e ai consumi. Ed è questo che vogliamo fare: vogliamo essere certi che i prodotti migliori siano anche i più economici. Che ciò che compriamo contribuisca alle esigenze fondamentali di tutti, che i prodotti e i servizi che acquistiamo regolarmente contribuiscano alla costruzione di un capitale umano. E un approccio completamente nuovo, fresco, di cui abbiamo urgente bisogno. Oggi tutto quello che i governi e le dirigenze riescono ad immaginare sono austerità e tagli dei costi. Ma questo non è possibile. Dovremmo evolvere, come fa la natura, ...
Per definizione la green economy è quel modello di economia che mira al contenimento dellimpatto ambientale delle diverse attività umane attraverso provvedimenti a favore dello sviluppo sostenibile.. Luso di energie rinnovabili, la riduzione dei consumi, il riciclo e il recupero degli scarti o dei rifuti, lo sviluppo della filiera corta, il riuso delle materie prime, la difesa del suolo e delle acque, la valorizzazione dellagricoltura biologica e il piano per loccupazione giovanile sono alcune tra le attività ecocompatibili necessarie per incrementare questo tipo di modello economico.. Sono 372mila le aziende italiane - il 27,2% a livello nazionale - che hanno scommesso sullinnovazione, sulla tecnologia avanzata e sul lavoro a basso impatto per lambiente.. I dati dellUnioncamere parlano chiaro: unimpresa su quattro abbraccia il modello della green economy per diversi motivi, non solo in virtù della necessità di affrontare gli effetti della crisi; certo è che la green economy sul ...
Tornano i Colloqui di Cortona: tre giorni di ricerca, scambio e confronto tra studiosi europei e protagonisti del mondo dellimpresa e dellinnovazione sulle potenzialità connesse alla rivoluzione digitale per le persone, le imprese e i territori. Una riflessione partecipata sulle trasformazioni sociali, economiche e culturali innescate dal progresso tecnologico e dalle sfide di sostenibilità, con particolare riferimento ai nuovi modelli relazionali ed economici improntati a una maggiore equità, che valorizzano il capitale umano e i territori.. ...
Indipendentemente dalle cause, il cambiamento climatico durerà per decenni, generando eventi meteorologici violenti e distruttivi. Tuttavia ciò non è che laspetto percettibile di qualcosa di più grave provocato dal modello economico mainstream. È in atto la distruzione progressiva delle risorse del nostro pianeta in barba alla declamata sostenibilità: assicurare il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente, senza compromettere la possibilità di quelle future. Un modello oltretutto antieconomico, in quanto i reali costi della distruzione e dellinquinamento (esternalità) non sono o, lo sono solo in parte, coperti. Eppure fra politici ed esperti rimane ferma la convinzione che il modello capitalista sia il migliore, per alcuni riformabile (capitalismo verde) per affrontare mediante i meccanismi del mercato i problemi ambientali (tasse ecc). Ovvero producendo beni e servizi si distribuisce reddito - tra cui salari - che a sua volta consente di acquistare detti, quindi soddisfare i
I miei colleghi ed io sosteniamo da tempo che i mercati emergenti siano cambiati e non siano più soltanto operatori in materie prime. I vecchi modelli economici in molti casi si stanno trasformando, aprendo nuove entusiasmanti opportunità dinvestimento. In questo post Carlos Hardenberg, Executive Vice President & Managing Director, Templeton Emerging Markets Group, spiega in che modo il cambiamento delle dinamiche dei consumatori nei mercati emergenti abbia alimentato la domanda di beni e servizi diversi ed innovativi.
La finanza deve essere parte della soluzione, non del problema. In questo, come anche in altri ambiti, non parliamo più di iniziative residuali ma di un vero e proprio modello alternativo che si sta dimostrando per molti versi nettamente migliore del sistema finanziario tradizionale. La finanza etica dovrebbe avere un ruolo centrale per sostenere modelli di economia locale trasformativa. Le esperienze Banca etica le Mag o le assicurazione etiche sono un elemento concreto di cambiamento che potrebbe essere maggiormente territorializzato. A queste, vanno aggiunti poi i tentativi di creazione di monete complementari ed alternative che ripensano la funzione del denaro legandola ai processi produttivi del territorio ...
Il mondo economico per il mercato Software del sistema di gestione dei visitatori non si è mai evoluto così rapidamente e profondamente come oggi. Nonostante le ovvie interruzioni causate dal COVID-19, il futuro del settore Software del sistema di gestione dei visitatori sembra brillante nei prossimi anni.. Ancora più importante, come ti preparerai per questo?. Lazienda Software del sistema di gestione dei visitatori sta affrontando una rapida espansione di nuove idee, tecnologie e modelli economici che stanno creando profondi cambiamenti nel futuro del settore. Inoltre, le organizzazioni si stanno sforzando di tenere il passo con le mutevoli esigenze del mercato Software del sistema di gestione dei visitatori e di fornire unesperienza utente senza interruzioni. Solo quelle organizzazioni e leader prospereranno in grado di tenere il passo con il dinamismo e garantire la continuità aziendale. Che si tratti di start-up o grandi imprese, identificare le sfide future tra i verticali è un ...
Sono diverse le piattaforme, i progetti o fondazioni che sono nate negli ultimi tre anni nel paese allo scopo di facilitare una transizione dallattuale modello economico lineare ad uno più circolare e che hanno aggregato soggetti istituzionali, privati, università, centri di ricerca e ONG. Lesempio europeo al quale i Paesi Bassi si sono ispirati, e che ha fatto scuola a livello internazionale, è il programma Circular Economy 100 ,della Ellen MacArthur Foundation. Si tratta di una piattaforma globale che riunisce 100 aziende leader di mercato, ma anche istituzioni accademiche, governi centrali, città, soggetti innovatori, PMI e altri affiliati. Non per nulla il gruppo olandese di aderenti ufficiali al programma è il più folto… Degli otto global partners della fondazione due sono multinazionali in parte (come Unilever) o totalmente olandesi, come il gruppo Philips.. Va detto che i progetti pilota di Philips vengono solitamente realizzati in Olanda, sia per la presenza di condizioni ...
Il dono, ovvero la cessione a scopo collaborativo allinterno di una comunità, è la forma più antica di scambio ed è quella più liquida. Successivamente, il baratto diretto di merci tra individui la cui reputazione sociale non fosse immediatamente nota ha assolto al compito dello scambio dei beni prodotti o precedentemente posseduti. Il baratto è soggetto alla limitata fungibilità dei beni. Il denaro è una forma fungibile di baratto, ovvero lo scambio di merci disomogenee attraverso una quantità misurabile di denaro. Il denaro era soggetto alla scarsità naturale, quando sotto forma di denaro-merce (oro e argento), o lo è a quella politico-monetaria, quando sotto forma di valuta a corso legale. Anche spazi come un ambiente di lavoro è un servizio che si può condividere, così le spese dellaffitto, di un collaboratore o di un computer possono facilmente essere abbattute mediante i progetti di coworking. ...
No Cap ha evidenziato come uno degli aspetti più gravi del fallimento della Rete agricola di qualità sia legato proprio alla mancanza della realizzazione di un piano di azioni e di monitoraggio della Cabina di regia, possibile esclusivamente attraverso la decentralizzazione della sua attività a livello locale con le Sezioni territoriali della Rete, che devono svolgere un ruolo di promozione di servizi per i lavoratori e le imprese, quali lincontro tra domanda e offerta di lavoro e la gestione legale e idonea dellalloggio e del trasporto dei lavoratori sui campi. Lassociazione ha inoltre posto lattenzione sullimportanza dellesistenza di uno strumento di tracciabilità della filiera etica nellaccompagnamento degli imprenditori convenzionali nella conversione a modelli etici e sostenibili.. Il caporalato, nellattuale modello economico, è il risultato di una logica del profitto, che si esprime anche in una serie di condizioni concomitanti, quali limposizione di prezzi da fame da parte ...
Si è conclusa, con una conferenza a Parigi (24 novembre 2017), lesperienza del progetto europeo Janpa Joint Action on Nutrition and Physical Activity che per 27 mesi ha visto 39 partner provenienti da 26 Paesi lavorare assieme per contrastare sovrappeso e obesità infantile in Europa. Leccesso ponderale è infatti una condizione molto diffusa tra i bambini europei: lobesità colpisce tra il 6% e il 20% dei bambini e il sovrappeso circa il 30%. Dati destinati a crescere in assenza di politiche adeguate e strettamente legate al contrasto delle disuguaglianze sociali.. I risultati del progetto Tre i principali outcome del progetto. 1. La stima del numero delle future morti premature (e di anni di vita persi) attribuibili agli attuali livelli di sovrappeso e allobesità infantile e il calcolo delle future perdite di produttività e dei costi socio-sanitari ottenuti attraverso un modello economico di valutazione dei costi.. Durante il progetto sono stati raccolti i dati di alcuni Paesi ...
In tempo di crisi alcune coppie preferiscono rimandare il grande giorno a tempi migliori, altre invece organizzano un matrimonio low-cost cercando di ridurre al minimo le spese superflue.. Labito della sposta è da sempre uno dei punti più importanti della cerimonia perché tutti gli occhi degli invitati finiscono inevitabilmente per osservarlo, spesso quindi risulta difficile accontentarsi di un modello economico.. In realtà, con un po di pazienza e manualità, è possibile realizzarsi un abito da sposa di prima qualità spendendo quasi nulla. Lo ha dimostrato alkikat, una ragazza che ha postato su Reddit le immagini del proprio abito da sposa, spiegando come ha fatto a realizzarlo.. Il materiale che ha utilizzato è il seguente:. ...
Il passaggio da un modello economico basato su produzione manifatturiere di basso livello a uno in cui sono i consumi il motore delleconomia rappresenta una sfida difficile ma, ha rilevato Li, il Paese sta facendo progressi. Il settore servizi attualmente copre il 50% del Pil cinese, i consumi rappresentano il 60% della crescita, loccupazione è solida e ogni giorno vengono registrate circa 10 mila nuove imprese. Nonostante la svalutazione di due punti percentuali dello yuan (renminbi) annunciata ad agosto, il premier ha rassicurato i partecipanti al Forum ribadendo che non è intenzione del dragone far scattare una nuova fase della Guerra delle Valute. Il deprezzamento è stato contenuto e non ci saranno altri aggiustamenti al ribasso. Non ci sono le basi per continuare la svalutazione del renminbi, visto che la Cina dispone di un grande ammontare di riserve di valuta estera. Li ha poi annunciato che alle banche centrali estere sarà permesso di investire nel mercato valutario ...
Si tiene lunedì 19 dicembre presso lAuditorium dellInail il Convegno Internazionale Progettare Futuro, a cominciare dalla terra- il valore dei materiali e delle risorse, tra identità e tradizione La società contemporanea è legata a uno sviluppo qualitativo del territorio, alla riscoperta dei valori dellagricoltura radicati nella biodiversità custodita da chi lavora la terra da generazioni. Questo bene prezioso va difeso e rafforzato contrastando le regole del mercato industriale attraverso nuovi modelli economici di filiera corta da mettere in pratica subito. A questi concetti si lega un approccio sostenibile ai materiali e allenergia, risorse preziose che devono essere gestite con una nuova consapevolezza. Lecologia, ormai, è nel nostro orizzonte. Si fanno sempre più ricorrenti i termini: architettura ecologica, bioedilizia, bioclimatica, bioarchitettura, edilizia sostenibile, edilizia verde, ecc. Anche se spesso tali termini sono usati come sinonimi, ciascuno di essi cela ...
Pochi mesi fa, in Abruzzo, la Commissione Regionale sulla Valutazione dImpatto Ambientale ha bocciato un impianto di estrazione della multinazionale Forest Oil sul lago di Bomba: una bocciatura che ha reso giustizia e ha coronato la mobilitazione, fatta in questi ultimi anni, di migliaia di cittadini, associazioni, movimenti e istituzioni, volta a salvare questo posto dalla distruzione. Auspico che la politica e coloro che hanno a cuore il bene comune simpegnino a difendere questa importante vittoria della società civile e che in nessun modo possa essere sovvertita in alcuna sede la decisione delle istituzioni e il comune sentire della popolazione (come tenta di fare il recente ricorso amministrativo della stessa azienda). In un momento come questo, di gravissima crisi economica e sociale, non è più accettabile proseguire secondo un modello economico devastante a livello ambientale e sociale. Bisogna avere il coraggio di dire no a chi considera il profitto più importante della persona: ...
Come per ogni altro acquisto, dobbiamo ovviamente tenere in considerazione il prezzo: oggi, accanto ai modelli professionali più cari, che possono arrivare a costare diverse centinaia di euro, è possibile trovare modelli economici alcuni dei quali sono ...
di Ilaria Bifarini. Sarebbe bello per chi si occupa di economia poter parlare di come superare lattuale modello economico tanto fallimentare quanto tenuto artificiosamente e ostinatamente in vita. Sarebbe bello e soprattutto utile concentrarsi sui modelli di sviluppo alternativi, ma purtroppo la situazione di emergenza che stiamo vivendo impone al nostro senso civico e morale di non abbassare la soglia di attenzione sulla questione dei migranti.. Già perché non cè solo il vaso di Pandora delle ONG che è stato scoperchiato, con tanto di business collaterale di gommoni cinesi venduti on line come refugee boat, lo ius soli sempre in agguato pronto per essere approvato. No, mentre tutti siamo basiti dalle prove delle organizzazioni pseudo umanitarie che trattano amichevolmente con gli scafisti , come se fossero dei colleghi, da Torino arriva, piuttosto in sordina, una notizia choc: il rilascio dei permessi di soggiorno speciale per i migranti che lavorano con il riconoscimento dei ...
Lindustrializzazione, interpretata ed egemonizzata dalla logica del profitto, ha portato ad un modello economico in cui vengono prodotte risorse, la cui realizzazione porta più danni che vantaggi e che molto spesso non verranno neanche utilizzate. Il nostro sistema produce più del 100% del fabbisogno alimentare mondiale, sfruttando e inquinando lambiente, uccidendo e torturando animali e molto altro ancora. Risultato: la maggior parte della popolazione mondiale muore di fame e non ha accesso a molte delle risorse prodotte dalloccidente; gli alimenti prodotti da questa catena hanno uno scarso valore nutrizionale, sono pieni di agenti chimici, ma soprattutto sono privi di quel valore energetico che può essere presente solo in una mela appena colta da un albero coltivato con amore ...
Cera da scommetterci, o da giurarci, ed è arrivata la conferma: il governo Letta (che in effetti è piuttosto un governatorato al guinzaglio della Troika) ha partorito una legge di stabilità (che in effetti è piuttosto un disegno di legge da sottoporre ai vertici UE) accompagnata da proclami altisonanti ma nel medesimo segno, asfittico, del governo Monti. La strategia continua a essere imperniata su obiettivi di carattere finanziario, anche se lincipit del comunicato ufficiale sostiene tuttaltro. E, così facendo, sconfina nel grottesco: la nuova normativa «segna una svolta nella programmazione economico-finanziaria degli ultimi anni, realizzando le due priorità di politica economica del Governo: favorire la crescita e promuovere loccupazione». Non ci crede nessuno, nemmeno tra quelli che pure sono tuttaltro che in antitesi al modello economico dominante. Di cui il presidente del Consiglio, che intanto si sta precipitando a Washington per consultarsi con Obama, è un solerte ...
Opera Omnia ha dunque il compito di promuovere allinterno delle sue stesse attività para-esoteriche, culturali e generali, lincontro fra sorelle e fratelli di tutte le istituzioni massoniche regolari italiane, concentrandosi sullo studio e formazione di contenuti massonici che sono utili al progresso di questa umanità. Carlo Luigi Ciapetti (fratello al quale ultimamente è stato anche consegnato lonorificenza dellAureo Compasso per il suo ultra trentennale impegno allinterno dellIstituzione massonica, iniziato in Francia, alla Massoneria Universale) ha dunque evidenziato il fallimento dei processi economici capitalistici e socialisti. Questi si sono legati rispettivamente, luno alla concezione del profitto a tutti costi e laltro ad una condivisione del capitale di tipo comunista. Senza fare riferimento alla dimensione partitica dei due modelli, ma solo ideologica, Carlo ha chiarito come il processo economico della globalizzazione non possa che ridisegnare nuovi modelli economici che ...
La Tassa sulle transazioni finanziarie (FTT) per le persone e il pianeta.. Gestiti da: il Fondo verde per il clima delle Nazioni Unite. Realizzati tramite: unazione intersettoriale e coordinata. Obiettivi: comunità vulnerabili, rispetto dei loro diritti sociali e ambientali. Cosa significa per voi la Tassa sulle transazioni finanziarie (FTT)? Credete, forse, che sia solo un termine tecnico da esattori, una cosa teorica ed astratta? Magari temete che possa intaccare il vostro portafogli? Ebbene, questa tassa è diversa e probabilmente aiuterà a risolvere alcune delle sfide globali attuali. Una piccola tassa sulle speculazioni finanziarie potrebbe non solo indicare la via duscita dalla crisi economica, ma anche affrontare un problema che il nostro modello economico ad alto impatto ambientale ha contribuito a creare: i cambiamenti climatici.. Si calcola che la FTT, se introdotta ad un tasso medio dello 0,05%, potrebbe raccogliere oltre 660 miliardi di dollari allanno. Potrebbe contribuire ...
Ci siamo già occupati dellEconomia del Bene Comune (qui), ma la materia è troppo vasta ed intrigante per limitarsi a quel caso. Daltra parte un modello economico alternativo tanto al Comunismo quanto al Capitalismo, merita senzaltro uno spazio assai maggiore di quello che potrebbe essere concesso dal vostro affezionato Panda in uno dei post. Di qui, linvito è quindi a dissetare la vostra sete di informazioni direttamente alla fonte (per altro multilingue, italiano incluso), partendo da un riassunto in appena 20 punti in cui è spiegato cosa sia lEconomia del Bene Comune (qui) per poi passare eventualmente al resto (qui ...
Turismo leggero di tipo sportivo e ambientale, limiti al consumo di suolo, promozione della mobilità sostenibile, messa a valore della biodiversità. E il nuovo modello economico che Pergine può rappresentare, distaccandosi dallo sviluppo finora perseguito. Lo hanno proposto al neosindaco, Roberto Oss Emer, Simone Nuglio, portavoce della Goletta dei laghi, e Maddalena Di Tolla Deflorian, responsabile Alpi di Legambiente Trento.. ...
énostra presenta un ciclo di laboratori in tema di energia e sostenibilità, per avvicinare i giovani a un modello economico più equo e sostenibile
Il progetto già era noto, ma l IFA di Berlino è certamente l occasione ideale per presentare questo nuovo modello Lenovo: l IdeaPad A1. Non si tratta certamente di un modello con le ultime tecnologie, ma si tratta sicuramente di un modello economico e quindi, alla portata di tutti.. Bisogna precisare che il prezzo di 199 dollari non è sentore di un modello di scarsa qualità: Lenovo ha realizzato questo tablet con ottimi componenti e le caratteristiche lo rendono un buono prodotto.. Il processore è un ARM Cortex A8 da 1 Ghz, mentre per quanto riguarda il sistema operativo troviamo Android Gingerbread 2.3. Doppia fotocamera, alloggiamento scheda microSD e spazio di archivazione che va dagli 8Gb ai 32Gb, passando per il modello da 16Gb.. Non si ha ancora nessuna notizia circa la possibile data di commercializzazione.. ...
La straordinaria efficacia del modello pay-per-click e dei network, originariamente puramente di search ma oggi fatti anche in gran parte di content sta animando un grande dibattito sul valore assoluto del modello a performance per misurare ladvertising on-line.. La discussione riguarda un po tutti, network PPC, shopbot, network di affiliazione; mi sembra corretto il punto di vista di Massimo Moruzzi su come modello economico, mezzo, strumento di comunicazione debbano essere allineati.. Estremizzare e generalizzare è sempre difficile, si può però dire che alcuni affilianti (merchant etc.) non pongono grande attenzione nella gestione delle creatività, e si può anche notare che molti network stanno iniziando a proporre modelli di pay-per-performance che fanno pesantemente leva sui motori di ricerca e sul PPC per generare traffico, sia come servizi diretti che permettendo questo agli affiliati.. La industry complessivamente legata al web marketing non è completamente matura in ...
fammi capire, una banda di criminali come FMI gli impone, tramite politici corrotti, un modello economico autodistruttivo (pareggio di bilancio, banche centrali private e relativo signoraggio, ecc..) che li porta inevitabilmente ad indebitarsi, a quel punto gli stessi criminali impongono allo stato misure (la famosa austerity) ancora più criminali che porterebbero alla distruzione dello stato sociale, dei diritti dei lavoratori e la cessione a privati delle risorse nazionali, ecc.., qualche politico con una morale si alza dicendo NO visto che lo stato dovrebbe fare gli interessi dei cittadini e non gli interessi di organismi privati che fabbricano carta straccia e te la prestano a peso doro (salvo poi depredarti e schiavizzare i tuoi cittadini nel caso probabile in cui tu non riesca a pagare il debito), e tu dici che è un problema perchè poi quei criminali, esattamente come i mafiosi che ti chiedono il pizzo, possono attuare ritorsioni? Stiamo parlando di un paese sovrano con un esercito; mi ...
di Dafni Ruscetta e Giuseppe Elia Monni. I recenti fatti catalani mostrano che la riemersione dei nazionalismi in molti Paesi europei rappresenta un vero e proprio corto circuito che sta innescando dinamiche disgregatrici allinterno degli stessi Stati nazionali. Tra le cause di tale riemersione vi sono certamente il crollo delle ideologie sovranazionali; la crisi economica più lunga dal Dopoguerra, che ha peggiorato le condizioni di vita di ampi strati della popolazione, alimentando la crescita di giovani sfiduciati rispetto al futuro dopo decenni di generazioni precedenti ottimiste; e più in generale la crisi dei modelli economici globali connessi allaumento del potere delle multinazionali e della finanza internazionale.. Ma in Europa cè un fattore ulteriore: il processo di integrazione politica incompiuto. Questo ritardo sta alimentando le spinte nazionaliste, ma soprattutto quelle regionaliste. Se lintegrazione europea fosse stata più rapida e benefica in termini di ricchezza e di ...
Largomento dei Beni Comuni è sempre più attuale, nonostante il famoso articolo del 1968 intitolato La Tragedia dei Beni Comuni. Lo provano, soprattutto negli ultimi ventanni, sia ricerche come quelle del del Premio Nobel per leconomia Elinor Ostrom, sia tanti progetti di successo come, per restare nel campo digitale che è quello centrale di FKI, Linux, Wikipedia, OpenStreetMap e Arduino.. Leconomia collaborativa basata sui Beni Comuni è inclusiva, partecipata e basata su condivisione di risorse, conoscenza e tecnologie libere, digitali e non. Grazie a queste caratteristiche, ha anche un minor impatto ambientale, ed è più resistente a delocalizzazione e altri attacchi, occupazionali e non, spesso causati dalla globalizzazione. Negli ultimi anni questo modello economico si è andato diffondendo, soprattutto ma non solo in ambito digitale come valida alternativa ad altri approcci più conosciuti, che spesso distinguono solo fra pubblico e privato. Sviluppare iniziative di questo ...
NAPOLI - Un sorso di storia lungo oltre 100 anni. È quello dei prodotti dellAntica Distilleria Petrone che da oggi rafforza il suo rapporto con la tradizione entrando a far parte dellAssociazione I Centenari che unisce le aziende familiari storiche più importanti della Campania e non solo.. Una associazione che punta a valorizzare le eccellenze dellimpresa con uno sguardo particolare a chi ha avuto la capacità di far funzionare e innovare aziende storiche come le nostre che ormai sono diventate anche un modello economico. Ci fa dunque molto piacere aver accolto tra di noi lAntica Distilleria Petrone, ha commentato Ugo Cilento, presidente dei Centenari che sta rilanciando lassociazione delle aziende storiche familiari rendendola di carattere nazionale. Limportanza per levoluzione sociale, culturale ed economica di un Paese passa anche attraverso la tutela e la valorizzazione di imprese che hanno saputo coniugare la capacità di durare nel tempo con grandi produzioni di qualità. Per ...
Autonoleggio economico a San Francisco Aeroporto. Prenota la tua auto a noleggio con Goldcar e scopri il tuo Sogno Americano. Offerte online e modelli economici. ➡VAI ADESSO!
Autonoleggio economico a Las Vegas Aeroporto. Prenota la tua auto a noleggio con Goldcar e scopri il tuo Sogno Americano. Offerte online e modelli economici. ➡VAI ADESSO!
Anche se i media mainstream non fanno altro che parlare di Germania locomotiva d´Europa e modello economico da seguire, si trovano sempre piú punti di contatto sia tra le proteste che tra gli attacchi ai lavoratori o alle forme di sfruttamento in Italia e Germania. Probabilmente le notizie che vogliono far passare l´idea della Germania quale Paese dalle condizioni economico-lavorative eccellenti servono a distogliere l´attenzione da qualcos´altro, vero è che serve a creare falsi miti, a non vedere dove sta davvero il problema o peggio a creare guerre tra poveri: è il caso dei lavoratori che arrivano ad esempio dalla Polonia e dalla Romania e vengono sfruttati e trattati male dai loro colleghi tedeschi, che non se la passano (in alcuni casi) meglio di loro.
Limportanza del dialogo interreligioso nella cooperazione e del ruolo della donna nella società per la promozione della pace: questi, in sintesi, i temi sui quali si è incentrato il convegno organizzato dalla Fondazione delle famiglie per la pace mondiale e lunificazione il 1 ottobre a Roma, in via di Colle Mattia, nellambito della Giornata internazionale per la pace indetta dalle Nazioni Unite. Uno sguardo alla crisi, innanzitutto, con una riflessione sui modelli economici; ma il tema principe che ha contraddistinto gli interventi dei relatori è stato la necessità del dialogo tra le religioni, una questione che non potrebbe essere più attuale nel delicato momento storico che lEuropa sta attraversando. Particolarmente emblematica, quindi, la riflessione sul ruolo della donna in una società che cambia e nella quale anche religioni antiche, i cui testi sacri scritti migliaia di anni fa riflettono limmagine della moglie e madre del tempo, devono riuscire ad esprimere la trasversalità ...
BOLOGNA, 21 NOV. 2011 - Sono lenergia, la lotta ai cambiamenti climatici e quella al consumo del suolo e alle infrastrutture autostradali i temi che Legambiente Emilia-Romagna ha messo al centro del suo decimo congresso, che si è chiuso sabato a Bologna. Lappuntamento quadriennale, da cui è emersa anche la necessità di ripensare i modelli economici e di produzione che vedono nel Pil lunico valore, è stato aperto dalla relazione del presidente Lorenzo Frattini, che ha presentato il documento congressuale la battaglia per lambiente contro il degrado civile e che é stato riconfermato alla guida dellassociazione. Oltre ai numerosi interventi di soci e società civile, hanno portato i loro punti di vista - si legge in una nota - il segretario regionale della Cgil Vincenzo Colla, lassessore regionale Paola Gazzola, lassociazione Libera Emilia Romagna, il Sindaco di Maranello Lucia Bursi che ha portato lesperienza sul Patto dei Sindaci. Presenti anche Massimo Serafini, Angelo Gentili ed ...
La Grecia deve mettere asegno ulteriori misure di salvataggio e mostrare di potertornare a un modello economico sostenibile prima che la Germaniapossa appovare gli aiuti di emergenza.
Quando parliamo di livelle laser parliamo di strumenti ottimali per qualsiasi tipo di lavoro, sostanzialmente non solo perché sono figlie di uninnovazione tecnologica, ma perché ci consentono con la massima facilità di ottenere dei risultati davvero precisi e impeccabili. Inoltre sono strumenti piuttosto duraturi, che non vanno incontro a problemi particolari nel corso del tempo. In generale in commercio si possono trovare una serie diversa di modelli di livelle laser, e di base ognuna viene consigliata per diversi tipi di utilizzi. In genere anche i modelli più economici sono piuttosto affidabili e decisamente adatte a tanti usi, ma se dovete iniziare un lavoro piuttosto complesso è sempre indicato munirsi di modelli più tecnologici e particolari. Ma non sono indicate solo per lavori complessi, in generale è comunque ottimale munirsi di una livella laser anche se dobbiamo fare dei lavoretti più semplici in casa.. La maggior parte dei modelli sono sempre semplici da usare, anche se ...
La Città circolare: la città protagonista del cambiamento. 29 novembre CreZi Plus- Cantieri Culturali alla Zisa, via Paolo Gili, 4. ore 14.30-18.00. Perseguire un modello economico circolare e sostenibile non rappresenta solamente una scelta obbligata dalle crescenti criticità ambientali, ma unopportunità di rilancio della competitività del Paese. L economia circolare agisce su più livelli e, quindi, oltre a quelli sovra nazionali e nazionali, hanno una forte rilevanza anche quelli territoriali e locali.. Le città sono attori fondamentali per questa trasformazione e possono essere viste come laboratorio dove più urgente è definire e implementare un nuovo modello di sviluppo da cui attingere le soluzioni necessarie per affrontare le sfide del Pianeta.. Il convegno promosso da Legambiente Sicilia e Kyoto Club sarà loccasione per fare il punto su questi aspetti alla luce anche del recente Rapporto Ecosistema Urbano.. Evento formativo ai fini del rilascio di 4 CFP per gli architetti ...
dal sito di Transition Italia: La Transizione è un movimento culturale impegnato nel traghettare la nostra società industrializzata dallattuale modello economico profondamente basato su una vasta disponibilità di petrolio a basso costo e sulla logica di consumo delle risorse a un nuovo modello sostenibile non dipendente dal petrolio e caratterizzato da un alto livello di…
Il 9 maggio 2015 ci sarà la marcia Perugia-Assisi per il Reddito di Cittadinanza. Si partirà alle ore 12 dai Giardini del Frontone, Borgo XX Giugno, Perugia. Larrivo è previsto intorno intorno alle 17-18 in Viale Patrono dItalia presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, ad Assisi. Supportate il Reddito di Cittadinanza con liscrizione alla Marcia Virtuale e con un messaggio su Twitter con #marcia5stelle. SCOPRI TUTTE LE INFO UTILI SULLA MARCIA Perugia - Assisi del 9 maggio. Ci vediamo a Perugia, in alto i cuori!. intervento di Antonella Laricchia, candidata presidente M5S in Puglia: La marcia del Reddito di Cittadinanza ci ha raggiunti anche in Puglia. Siamo a Taranto, una città dove il ricatto occupazionale del vecchio modello economico, quello basato sulla grande industria, è maggiormente evidente. Il Movimento 5 Stelle per Taranto propone una riconversione economica che valorizzi le sue reali ricchezze, la storia, la natura, lenogastronomia locale, larchitettura, ...
Capita a proposito, perciò, luscita di un illuminante volumetto di Giulio Ferroni: La scuola impossibile (Salerno editrice). Lautore, critico e storico della letteratura, è sempre stato un acuto e lucido osservatore non solo della «repubblica delle lettere» ma anche della cultura e della società italiana tout court. Al mondo della scuola e alle sue prospettate riforme, infatti, già aveva dedicato un altro testo uscito nel 1997, La scuola sospesa. Istruzione, cultura e illusioni della riforma. Al centro della nuova analisi di Ferroni cè la critica al modello economico dominante in ogni settore della vita sociale e culturale, applicato anche al mondo della scuola: «Tutto deve mirare allutile, e lutile viene necessariamente concepito in termini puramente economici». In questo quadro rientrano anche le formulazioni che impongono di sezionare il sapere in obiettivi e competenze, nonché la diffusione dellutilizzo dei test per sondare le capacità degli studenti. Anche leccessiva ...