Il trattamento del mioclono si focalizza sui medicinali che aiutano a ridurre i sintomi. Il principale farmaco per trattare il mioclono, soprattutto alcuni tipi di mioclono dazione, è il clonazepam, un tranquillante. Il dosaggio di clonazepam è di solito incrementato fino a che il paziente migliora o fino a quando gli effetti collaterali diventano nocivi (sonnolenza e perdita di coordinazione sono i più comuni). Gli effetti vantaggiosi del medicinale possono diminuire nel tempo se la persona sviluppa tolleranza allo stesso. Alcuni dei medicinali usati per il mioclono, come i barbiturici, la fenitoina e il primidone sono anche usati per trattare lepilessia. I barbiturici rallentano il sistema nervoso centrale e provocano tranquillità ed effetti anticonvulsivi. La fenitoina e il primidone sono efficaci farmaci anticonvulsivi, sebbene la fenitoina possa causare insufficienza epatica o avere altri effetti dannosi a lungo termine in pazienti affetti da PME. Il sodio valproato è una terapia ...
Il mioclono (dal gr. μῦς, mys, originariamente topo e successivamente muscolo e κλόνος, klónos, scossa), detto anche mioclonia e miochimia quando interessa una piccola parte di muscolatura, è una breve e involontaria contrazione (spasmo) di un muscolo o di un gruppo di muscoli. Esso è un segno medico (e non un sintomo) e, generalmente, da solo non è la manifestazione di una malattia. Si tratta di una discinesia. Le miochimie si distinguono dalla fascicolazione in quanto sono più visibili, più regolari e spesso sono ripetitive, o conseguenti a sforzo e a crampi.Gli spasmi mioclonici sono solitamente causati da unimprovvisa contrazione muscolare; essi possono manifestarsi anche come una breve assenza di contrazione. Le contrazioni sono chiamate mioclono positivo, i rilassamenti mioclono negativo. Il momento più comune in cui una persona può andarvi incontro è allinizio del sonno, nella fase di addormentamento. Gli spasmi mioclonici sono però anche sintomo di disturbi ...
La sindrome opsoclono mioclono, nota anche come atassia opsoclono-mioclono, è una rara malattia neurologica di cause sconosciute, ma che sembra essere il risultato di un processo autoimmune che coinvolge il sistema nervoso. Si tratta di una condizione estremamente rara. Colpisce 2-3% dei bambini con neuroblastoma. I sintomi includono: opsoclono, mioclono, atassia cerebellare, afasia, mutismo, letargia, irritabilità o malessere, strabismo, vomito, disturbi del sonno. Il trattamento si basa sullasportazione della neoplasia e somministrazione di immunoglobuline, cortisone e rituximab. Kinsbourne M (August 1962). Myoclonic encephalopathy of infants. J. Neurol. Neurosurg. Psychiatr. 25 (3): 271-6. doi:10.1136/jnnp.25.3.271. PMC 495454. PMID 21610907. NINDS Opsoclonus Myoclonus Information Page. National Institute of Neurological Disorders and Stroke. Retrieved October 9, 2011 ...
Neurologia-malattie degenerative Io mioclono ortostatico contribuisce al declino della deambulazione in alcuni soggetti anziani. Si tratta...
Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su Accetta permetti il loro utilizzo.. Chiudi ...
ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2018 alle 11:59. Si parla di Riflesso Mioclonico Stapediale [mioclono → dal greco μῦς (mýs → muscolo) e κλόνος (klónos → scossa)] quando il muscolo rimane in uno stato di eccitazione continua o di paresi spastica, con linsorgenza non solo di cefalee, cervicalgie o dolori alla mandibola, di ovattamento auricolare (fullness) e disacusia ma, spesso, contribuisce alla genesi dellacufene. Il riflesso stapediale, fisiologicamente, può essere definito come la contrazione riflessa del muscolo stapedio in risposta ad uno stimolo acustico potenzialmente pericoloso: ha una funzione protettiva delle componenti dellorecchio interno, nonché di estensione del campo uditivo e di miglioramento della capacità discriminativa nel rumore. Lattivazione del riflesso dal lato della sorgente sonora induce una contrazione bilaterale. Per approfondimenti si veda anche catena ossiculare timpanica. La Kinesiologia Transazionale® è in grado di intervenire ...
gigabyte ga-h77m-d3h (rev. 1.0): confronta i prezzi di Scheda Madre gigabyte ga-h77m-d3h (rev. 1.0) in vendita online, guarda la Scheda Tecnica del prodotto e leggi la nostra recensione
Con parasonnia (in inglese parasomnia) in medicina del sonno si indica un gruppo di disturbi del sonno caratterizzati da comportamenti anomali durante il sonno, più frequenti tra i bambini. Di seguito riportiamo una delle possibili classificazioni delle parasonnie: disordini dellarousal risvegli confusionali; sonnambulismo; pavor nocturnus (terrore notturno); disordini della transizione sonno-veglia movimenti ritmici in sonno…
Da lunedí 13 novembre verrà attivata la nuova funzionalità di Inserimento e riconoscimento della Stringa autori (step 3 del processo di inserimento di un prodotto). Viste le sostanziali novità, invitiamo a leggere le istruzioni disponibili [link al manuale]. Per ulteriore assistenza scrivere a [email protected] ...
P7H55-M/BR, sono su ✓ Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati ✓ Molti articoli con consegna gratis,Le migliori offerte per BIOS-Chip ASUS H61M-F, H61M-PRO, H81M-D PLUS, H81T.
Tra le peggiori devastazioni compiute dal Risorgimento va annoverata la distruzione della nostra immensa cultura rinascimentale. Basti pensare che cosa è rimasto, da De Sanctis in poi e ancora oggi nellʼinsegnamento scolastico, dei tre grandi della nostra letteratura del Cinque-Seicento: Ludovico Ariosto, Torquato Tasso, Giovan Battista Marino. Con Ariosto ridotto a un contafavole, Tasso a…
Essenzialmente due tipi di encefalopatia possono svilupparsi nei pazienti con insufficienza renale e in quelli sottoposti a dialisi: la sindrome uremica con crisi cloniche e lencefalopatia ipertensiva. Sindrome uremica con crisi cloniche Vari fenomeni motori - clonie, tremore, mioclono, convulsioni - possono associarsi a insufficienza renale; talvolta questi fenomeni possono manifestarsi quando il paziente è…
Summary Genetic factors play a major role in the etiology of juvenile myoclonic epilepsy (JME), a common form of idiopathic generalized epilepsy, but so far, genes related to JME remain largely unknown. JME shares electroclinical features with Unverricht-Lundborg disease (progressive myoclonic epilepsy type 1; EPM1), a form of progressive myoclonus epilepsy characterized by myoclonus, epilepsy, and gradual neurologic deterioration. EPM1 is caused by mutations in the gene that codes for cystatin B (CSTB), an inhibitor of cysteine protease. In the present study, we wished to investigate the role of the CSTB gene in patients with JME. Fifty-seven unrelated patients (35 women; mean age ± standard deviation [SD], 24.1 ± 7.7; mean age ± SD at onset, 15.3 ± 2.4) with JME were enrolled. Twenty-three of 57 patients were the probands of families with JME. The molecular diagnosis was carried out to identify the common dodecamer repeat expansion mutation or other disease-causing mutations in the CSTB ...
AIM: To identify, among patients referred to our Epilepsy Center, those fulfilling eyelid myoclonia with absences (EMA) criteria and to evaluate their semiological, electroclinical and evolutive features. In addition, to examine some possible causes of underdiagnosis and to stress the role of video-EEG (VEEG) recording. MATERIALS AND METHODS: Retrospective analysis of 2780 epileptic patients. INCLUSION CRITERIA: Eyelid myoclonia and brief absences, related to EEG generalized paroxysmal activity and triggered by eye closure and/or by intermittent photic stimulation. RESULTS: 7.46% of our patients with idiopathic generalized epilepsy (IGE) could be classified as EMA. Female/male ratio was 1.7:1. Familial history of epilepsy was present in about half of the patients, with two pairs of identical twins in the sample. Rare generalized tonic-clonic seizures occurred in most cases. CONCLUSIONS: EMA is a not infrequent condition among IGEs. It is likely to be underdiagnosed due to the subtle clinical ...
(Mail inviata ai miei contatti) Domani e dopodomani (fino alle 15) si vota per un referendum. Molti non sanno esattamente su che cosa ci chiede di esprimerci. Loggetto del referendum è labrogazione di alcune parti dellattuale legge elettorale (legge scritta dal leghista Calderoli nel 2006, poco prima delle elezioni, e definita dal suo stesso autore…