Attenzione: i dati modificati non sono ancora stati salvati. Per confermare inserimenti o cancellazioni di voci è necessario confermare con il tasto SALVA/INSERISCI in fondo alla pagina ...
Hanno generalmente tra i 15 e i 29 anni, in alcuni casi non escono di casa da mesi per non dover subire le pressioni legate alla realizzazione sociale, in un mondo che richiede standard sempre più elevati e impone una grande competitività. Sono i ragazzi coinvolti nel fenomeno dellHikikomori, termine giapponese che indica lisolamento sociale volontario.
La solitudine e lisolamento sociale possono rappresentare un pericolo per la salute pubblica più che lobesità e il loro impatto è cresciuto e continuerà a crescere, secondo la ricerca presentata al 125° incontro annuale dellAmerican Psychological Association, lassociazione degli psicologi americani....
E stato dimostrato che lisolamento sociale può comportare degli effetti a livello molecolare e cellulare e dunque sul benessere e sulla salute in generale
La solitudine è uno dei mali della società moderna che non è solo causa di afflizione psichica ma, più in generale fa male alla salute. È uno studio della Brigham Young University di Provo (Utah), a confermare le gravi conseguenze sulla salute di solitudine e isolamento sociale, arrivando alla conclusione che sono killer maggiori dellobesità. La ricerca, presentata da Julianne Holt-Lunstad alla convention annuale della American Psychological Society tenutasi a Washington, ha verificato che il rischio di morte prematura aumenta del 50% in condizioni di solitudine e isolamento sociale. Secondo Holt-Lunstad nel mondo occidentale vi è una epidemia di solitudine che bisogna gestire con opportune misure da intraprendere a partire dallinfanzia, naturalmente centrando lattenzione sugli anziani. Già in passato altri studi avevano mostrato una connessione tra solitudine (la sensazione soggettiva di essere disconnessi dalla società, di non avere affetti vicini), isolamento sociale (la ...
Il termine inclusione sociale si riferisce alla società e alle sue attività inclusive. Abbraccia numerosi aspetti e ambiti tra i quali linclusione scolastica e linclusione lavorativa. Il fine ultimo dellinclusione sociale è garantire linserimento di ciascun individuo allinterno della società indipendentemente dalla presenza di elementi limitanti. Linclusione indica lo stato di appartenenza a qualcosa, sentendosi accolti e avvolti.. Linclusione sociale rappresenta la condizione in cui tutti gli individui vivono in uno stato di equità e di pari opportunità, indipendentemente dalla presenza di disabilità o di povertà. Linclusione è descritta da caratteristiche specifiche: Si riferisce a tutti gli individui Si rivolge a tutte le differenze senza che queste siano definite da categorie e da criteri deficitari, ma pensate come modi personali di porsi nelle diverse relazioni e interazioni Mira all eliminazione di ogni forma di discriminazione Spinge verso il cambiamento del sistema ...
Isolamento acustico per una casa silenziosa: La Linea Massetti Treviso opera in tutto il Veneto e non solo per garantire un isolamento acustico alla vostra abitazione grazie a Floorub e Wallrub
Ci troviamo di fronte ad uno snodo della storia umana. Meglio sarebbe definirlo un trivio. Mi spiego. La pandemia ci porrà di fronte a tre possibili soluzioni: 1) la pandemia si risolve e tutto torna come prima o quasi; 2) dovremo convivere con la pandemia e quindi subire restrizioni più o meno pesanti; 3) la pandemia continua con picchi e discese, accensione di nuovi focolai e spegnimento degli stessi . Le prima ipotesi, va da sé che sarebbe quella più auspicabile; la seconda un po meno, ma pur sempre sopportabile; la terza aprirebbe scenari apocalittici. Proviamo a portare alle estreme conseguenze la terza ipotesi: isolamento (per chi non capisse litaliano traduco: lockdown), zone rosse, terrore contagio, distanziamento sociale e soprattutto catastrofe economica. Il collasso economico porterebbe disoccupazione, miseria, diminuzione degli approvvigionamenti di beni primari, quindi razionamenti alimentari, tessere annonarie, mercato nero. La fame comincerebbe a serpeggiare: negozi e ...
I cuscinetti volventi NKE elettricamente isolati impediscono il passaggio di corrente causato da scariche elettriche. Sono disponibili in 2 versioni: Cuscinetti con strati isolanti ossidoceramici sullanello esterno (SQ77) o sullanello interno (SQ77E) - Lapplicazione dellisolamento avviene mediante tecnologia al plasma. Lisolamento presenta una rigidità dielettrica garantita pari ad almeno 1000 V di tensione continua o alternata. La gamma SQ77 (isolamento sullanello esterno). ...
La Maremma è unarea rurale sulla costa della Toscana Sud. Nellepoca della knowledge economy, le idee non girano liberamente in Maremma. La particolarità e i pregi della Maremma e dei Maremmani devono molto allisolamento relativo e la popolazione sparsa. Ma questi stessi elementi ostacolano lapprendimento e la condivisione di idee e la risposta a sfide nuove, particolarmente se combinati con dei mass media (locali e nazionali) non del tutto imparziali e delle istituzioni ghettizzate a tutti i livelli. Anche i bar sono balcanizzati. La piazza nel senso di un luogo dincontro pubblico e vivace non esiste più. Ci sono sempre meno opportunità di incontrare e partecipare in conversazione libera e aperta.. ...
Sempre il 14 gennaio, almeno 14 prigionieri sono stati impiccati nel carcere centrale di Karaj per reati legati a possesso e traffico di stupefacenti. Lorgnizzazione umanitria ha identificato dieci dei giustiziati: Mohammad Soleimani, Ali Ebadi, Ali Reza Moradi, Majid Badarloo, Omid Garshasebi, Ali Yousefi, Seyed Ali Sorouri, Ebrahim Jafari, Ali Mohammad Lorestani, e Mohsen Jelokhani. Dodici di questi prigionieri erano stati posti in isolamento l8 gennaio, in attesa di essere giustiziati ...
La ALC "Interscambio tra i sistemi informativi in ambito di inclusione sociale: avvio e stabilizzazione banche dati REI e SINA" punta a sviluppare linee guida di supporto a Regioni ed Enti Locali per il corretto ed efficace popolamento della Banca dati delle valutazioni e progettazioni personalizzate allinterno del Sistema informativo unitario dei servizi sociali come disciplinato dallart. 24 del Decreto legislativo di attuazione della legge sul contrasto della povertà, il riordino delle prestazioni di natura assistenziale e il rafforzamento del sistema degli interventi e dei servizi sociali (legge 15 marzo 2017, n. 33).. Rappresenta la prosecuzione dellattività che, nellambito della stessa ALC, ha già favorito linterscambio informativo tra Enti Locali, Regioni e livello centrale dei dati relativi a prestazioni sociali e prestazioni sociali agevolate, valutazioni multidimensionali degli utenti in carico, dati identificativi degli enti erogatori, definendo unarchitettura informativa in ...
Siamo convinti che per garantire una società aperta e inclusiva sia necessario partire dalla scuola.. Pensiamo che, per garantire una scuola aperta e inclusiva, sia necessario cooperare: la comunità tutta ha il compito di riflettere sulle problematiche educative di oggi, e di sperimentare metodologie e strumenti capaci di incentivare la partecipazione e linclusione in ambito scolastico. O in altre parole, crediamo che solo uno sforzo collettivo possa generare innovazione a scuola.. Per questo motivo, cerchiamo partecipanti provenienti dal mondo della scuola, dellamministrazione locale, dei servizi sociali o della società civile in generale per sperimentare un Social Lab a Palermo - una piattaforma di condivisione e collaborazione nella quale individuare problemi legati allinclusione sociale nelle scuole e trovare soluzioni concrete.. Il progetto [email protected] intende a creare approcci innovativi per linclusione sociale nelleducazione e favorire una comunità educativa inclusiva. A Palermo, ...
Investire nellEuropa sociale TAVOLO C qualità della vita e inclusione sociale Obiettivo tematico 9 Promuovere linclusione sociale e combattere la povertà ANALISI DEI FABBISOGNI Alcuni dati 3
Obiettivo generale Tipo di organizzazione organizzazione SENZA FINALITA LUCRATIVE Destinatari giovani con disabilità fisica e sensoriale Obiettivo generale LAssociazione Uniamoci Onlus mira alla realizzazione dellinclusione sociale delle persone con disabilità attraverso un intervento integrato che riguardi il singolo nella dimensione bio-psicologica (assistenza, empowerment) ed il suo contesto di riferimento nella dimensione sociale (accoglienza, tutela, sensibilizzazione sociale) Associazione Uniamoci Onlus - Via E. Giafar 36, Palermo - C.F tel. 091/
Le giunte Fitto e Vendola in Puglia hanno legiferato a favore dellinclusione sociale. Lo dice il professor Michele Buquicchio curatore di un volume sullinclusione sociale e presentato stamattina a Bari. http://www.antennasud.com 
Il servizio ha avuto inizio nel 2011 in Valdinievole: gli operatori qualificati supportano le persone che soffrono di un disturbo mentale nello svolgimento delle azioni quotidiane legate alla gestione domestica e alla cura della persona favorendo il superamento dellisolamento sociale e lintegrazione nei contesti abitativi di riferimento allinterno della comunità locale di appartenenza aiutandoli ad uscire dallisolamento sociale.. Lassistenza domiciliare psichiatrica in Valdinievole. Il contesto in cui operiamo. Lassistenza domiciliare psichiatrica nellUnità Funzionale Salute Mentale Adulti della Valdinievole, è rivolta ad utenti gravi che risiedono nella propria abitazione, da soli o con la famiglia. In conseguenza delle patologie psichiche e dei processi di disabilitazione ad esse correlate, questi pazienti mostrano nel tempo notevoli difficoltà nella gestione della cura di sé e del proprio spazio vitale, nellorganizzazione della quotidianità. Le loro case spesso diventano un ...
Ryder Italia Onlus. Associazione di volontariato per assistenza domiciliare gratuita alle persone non autosufficienti, cure palliative e terapia del dolore
In allegato avviso pubblico e domanda di partecipazione riguardante Manifestazione di interesse rivolta a soggetti del terzo settore, per la lotta alla povertà e inclusione sociale. ...
La parola hikikomori definisce una grave condizione di isolamento sociale, sempre più comune tra i più giovani e gli adolescenti
Il REI è il nuovo sussidio contro la povertà. Verrà erogato dal gennaio 2018 sulla nuova Carta Rei. Vediamo a chi spetta, requisiti e importo, e come fare domanda per il reddito di inclusione sociale.. il Consiglio dei ministri ha dato il via libera definitivo al Reddito di inclusione sociale (Rei). Il Rei andrà a sostituire il Sostegno allinclusione attiva e lassegno di disoccupazione Asdi. E diventerà così lo strumento unico nazionale di contrasto alla povertà e allesclusione sociale. Partirà dal 1° gennaio 2018, e sarà composto di due parti. Un assegno mensile, che avrà un importo variabile secondo le dimensioni del nucleo familiare. E un progetto personalizzato di reinserimento sociale e lavorativo.. Potranno accedere al Rei le famiglie con valore ISEE non superiore ai 6mila euro, indicatore ISR non superiore ai 3mila euro, patrimonio immobiliare, esclusa la prima casa, non superiore ai 20mila euro. E un patrimonio mobiliare non superiore a 10mila euro. Per il patrimonio ...
Si informano gli interessati che è in pubblicazione lavviso pubblico per la presentazione delle richieste di ammissione alla misura regionale di contrasto allesclusione sociale e alla povertà, denominata R.E.I.S. (Reddito di inclusione sociale). Scadenza per la presentazione delle domande: ore 12.00 del 23/06/2017. ...
Andrea Barchiesi e Gianluca Nicoetti affrontano insime agli ascoltatori di Radio 24 il dema della condivisione del dolore sui social network.
I profili di isolamento sono progettati specialmente per gli edifici con coibentazione interna. Sono utilizzabili sia nelle costruzioni che per il rinnovo.
Cosè la sindrome di hikikomori? In giapponese hikikomori vuol dire stare in disparte, ed è proprio in Giappone che prende piede questa sindrome.
«Anche se io personalmente ritengo che il ciberspazio rappresenti la fine della nostra specie». «E perché?». «Perché implica la fine dellinnovazione», spiegò Malcolm.«Questidea di un mondo interamente cablato significa morte di massa. Tutti i biologi sanno che piccoli gruppi in isolamento si evolvono rapidamente. Metti mille uccelli su unisola in mezzo alloceano e la loro…
A Bibione sul viale dei negozi e a 100 metri dalle Terme, vendo magazzino di 54 metri quadri, rinnovato da 2 anni con serramenti in alluminio bianco a taglio termico e vetrocamera, le pareti in laterizio ad alto isolamento sono divise tra loro da uno strato di lana di roccia. Il locale e adiacente alla passeggiata piu importante del centro balne.... ...
Ogni anno, nel mondo, i nuovi casi di Alzheimer sono quasi più di 10 milioni. Numeri importanti per una malattia da cui non si guarisce e che porta inevitabilmente e progressivamente alla non autosufficienza e allisolamento sociale, con un forte impatto per le famiglie. Dalla volontà di fornire un aiuto in più ai malati che affrontano le prime fasi della malattia e ai loro caregiver, nasce Chat Yourself, il chatbot sperimentale di Italia Longeva - Rete nazionale di ricerca sullinvecchiamento e la longevità attiva istituita dal Ministero della Salute insieme alla Regione Marche e lIrccs Inrca, che grazie alla collaborazione con Facebook promuove luso della tecnologia a supporto della cura della persona.. "E ora di pranzo", "Cosa mangio di solito?", "Ti piace il pollo, ma sei allergico ai funghi" è solo un esempio delle conversazioni "Yourself" che possono avvenire tra il malato e la chat che ha come obiettivo quello di trasmettere fiducia e, soprattutto, di fornire un supporto pratico ...
GEAPRESS - Un cane meticcio tenuto in isolamento è stato sequestrato dalle Guardie Zoofile dellassociazione Earth in provincia di Roma. Il povero animale sarebbe stato costretto a vivere rinchiuso in una piccola veranda e, come se non bastasse, era anche legato a catena. In questo modo, commenta Earth, la proprietaria sarebbe stata certa che il cane non sarebbe potuto entrare neanche per sbaglio allinterno della abitazione.. Le Guardie sono intervenute nella giornata di ieri.. Una volta allinterno dellabitazione si sarebbe così constatato che il cane era legato a catena e lasciato fuori in veranda in completo isolamento sociale. Vista la condizione, le guardie zoofile EARTH guidate dal dirigente Simone Cimmino hanno disposto il sequestro giudiziario dell animale e proceduto per maltrattamento depositando notizia di reato al tribunale di Tivoli. "Ringraziamo coloro che, con le loro denunce ci permettono di operare in difesa degli animali - dichiara Valentina Coppola, presidente nazionale ...
Regione Umbria. La tecnologia è fondamentale perché ha permesso allessere umano di evolversi e di migliorare la qualità della vita. Basti pensare alle numerose scoperte in campo medico dove, grazie allausilio di nuove e sempre più sofisticate metodiche, è stato possibile affinare lo studio di numerose patologie. Appare utopico uscire dalla propria abitazione senza cellulare perché ci sentiremmo perduti, tagliati fuori dal mondo, da ogni comunicazione, da ogni informazione. Quello che bisogna evitare è la dipendenza tecnologica, che si manifesta attraverso luso eccessivo di cellulari, personal computer, tablet etc. Sentimenti di rabbia, ostilità, aggressività, disturbi del sonno, se non riconosciuti e trattati in tempo, possono cagionare disturbi dansia ed isolamento sociale. Alla realtà si preferisce un mondo virtuale, fantasioso, idealizzato. Questi aspetti vanno ad aggiungersi a sintomi clinici quali riduzione e peggioramento della vista, astenia, cefalea. La vita sociale, ...
Quasi sei milioni di euro da dividersi tra le tre zone sociali. Serviranno per i minori ma anche per disabili e anziani non autosufficienti
Lobiettivo dell E.CA.R.E. è la riduzione dellisolamento sociale e delle difficoltà psicologiche, fisiche e relazionali delle persone anziane che vivono nella propria abitazione o in unabitazione messa loro a disposizione dalla pubblica amministrazione. Il modello di intervento previsto da E.CA.R.E. si basa sul coinvolgimento della comunità (vicini di casa, amici, parenti) e sulla creazione di nuove relazioni e di interessi comuni. Le persone partecipanti verranno accompagnate in un percorso di miglioramento del loro stile di vita a partire da una valutazione svolta da professionisti sul rischio a cui sono esposti in aree rilevanti per i loro rapporti sociali e per la loro salute, in particolare lalimentazione, lattività fisica, la stimolazione cognitiva e sensoriale. La base della sperimentazione è lutilizzo di un sistema di applicazioni digitali a supporto di diversi terminali, fra i quali uno smartwatch, che consente un collegamento intelligente fra la persona anziana e le persone ...
Non voler lasciare la casa può rispondere a vari fattori, tutti molto personali. Ogni persona potrebbe avere le proprie ragioni in base alla percezione che hanno della propria situazione attuale e queste ragioni possono essere reali o fittizie.. Ad esempio, se ci sentiamo che siamo oggetto di costanti scherzi o battute a scuola o in università e tutti in ogni momento mormorano di noi, questa percezione delle cose potrebbe essere un motivo per non voler andare a scuola, o non voler uscire di casa, in generale.. In effetti, una delle cause principali che causa il comportamento dellisolamento sociale nelle persone è la percezione che hanno della loro vita quotidiana .. Esiste anche il rischio che possa diventare un problema significativo nella vita della persona, che interessa varie aree della loro vita quotidiana, come aspetti personali, lavorativi, accademici e sociali.. ...
Per le persone di 65 anni e oltre. Nell attuale situazione di emergenza pandemica in cui stato disposto l isolamento sociale per contenere la diffusione di COVID-19, la salute psicofisica delle persone over 65 anni pu essere particolarmente esposta ai rischi legati all inattivit fisica, a causa della lunga permanenza in casa. I comportamenti sedentari, e in generale lo stare seduti per molte ore al giorno ad esempio davanti alla TV, possono: aumentare il rischio di sovrappeso e di problemi osteoarticolari, agire sul livello del colesterolo, degli zuccheri nel sangue e della pressione, causare disturbi nel ritmo veglia-sonno e avere effetti sulle capacit cognitive, alimentando stati di ansia, tristezza e depressione. Queste condizioni possono avere un impatto maggiore nella popolazione con pi di 65 anni di et , che esposta maggiormente al rischio di solitudine e isolamento, presenta una maggior incidenza di patologie croniche, o si trova pi spesso in condizioni di limitata autonomia.. In questo ...
Intervista allassessora Laura Baldassarre, Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità solidale del Comune di Roma al TG Lazio di Teleroma 56 del 11-07-2017 alle ore 19:40.. In questi giorni di gran caldo lAssessora fa appello alla solidarietà fra cittadini e ad unattenzione specifica verso le persone più fragili come gli anziani. In questa situazione il rafforzamento delle reti di prossimità è una strategia vincente per il contrasto dellisolamento sociale, grande malattia delle nostre società.. Viene citato ad esempio il Programma " Viva gli Anziani!", ideato dalla Comunità di SantEgidio nel 2004, in collaborazione con Roma Capitale, per cui si sta studiando unipotesi di implementazione a livello cittadino.. ...
Promozione e Gestione Reti Sociali di Sostegno. Pro.g.re.s.s. è unassociazione qualificata nella promozione e nella gestione delle reti sociali della marginalità.. Nasce a Firenze nel gennaio 2005 finalizzando un percorso di studi orientato allosservazione del disagio sociale e alle sue manifestazioni.. Dal 2013 opera anche in Umbria.. Svolge attività di mediazione relazionale, facilita laccesso ai servizi e lattivazione delle risorse territoriali (Firenze, Perugia) per coloro che si trovano a vivere in uno stato di esclusione sociale: come persone senza fissa dimora, detenuti, ex detenuti, portatori di handicap, immigrati, ex tossicodipendenti, membri di minoranze discriminate, minori con disagio psico-sociale.. Sperimenta azioni volte a migliorare la qualità della vita delle persone sostenendo anche lespressione artistica. Promuove un processo dinclusione sociale attraverso lArteterapia, con unaccurata progettazione dinterventi finalizzati.. Si avvale della presenza di operatori, ...
Gli animali rappresentano un ottima compagnia che pu ridurre lisolamento sociale e migliorare il benessere psicologico, ma non solo. Incrementano l esercizio fisico dei loro padroni e ne migliorano anche il benessere fisico.
Come abbiamo visto da queste caratteristiche il bullismo può essere attuato da un singolo individuo o da un gruppo e la vittima può essere, a sua volta, un singolo individuo o un gruppo. Si può distinguere una forma di bullismo diretto, che si manifesta in attacchi relativamente aperti nei confronti della vittima, e di bullismo indiretto, caratterizzato da una forma di isolamento sociale ed in una intenzionale esclusione dal gruppo. Per quanto riguarda la manifestazione degli atti di bullismo si può affermare che la scuola è senza dubbio il luogo in cui questi si manifestano con maggiore frequenza, soprattutto durante i momenti di ricreazione, e nell uscita da scuola. Proprio a causa di ciò, le vittime dei bulli spesso rifiutono di andare a scuola. Rimproverati e rimproverandosi continuamente di "attirare" le prepotenze dei loro compagni, perdono sicurezza e autostima. Questo disagio può influire sulla loro concentrazione e sul loro apprendimento. Spesso ragazzi con sintomi da stress, ...
La ME/CFS non è una malattia psichiatrica e i malati di ME/CFS non sono persone depresse. I malati infatti hanno tutti una gran voglia di vivere e di guarire, tuttavia la psiche dopo linsorgere della malattia e in particolare dopo lunghi periodi di convivenza con questa, può essere messa a dura prova; alcuni malati di ME/CFS possono di conseguenza diventare depressi, ma è una depressione reattiva determinata dai cambiamenti fisiopatologici che la malattia impone loro. I sintomi della ME/CFS sono così debilitanti che costringono spesso la persona a una vita più simile a quella di un vegetale e allisolamento sociale rubando la possibilità di immaginare o poter costruire un qualsiasi futuro. Il malato di ME/CFS viene limitato in tutte le sue facoltà di agire, ed è perciò completamente in balia del mondo che lo circonda: inizia a sentirsi male e non sa perché; contatta il suo medico di base e questi non capisce, consulta i più diversi specialisti, e spesso finisce per essere indirizzato ...
Nella convinzione che ognuno, al di là della possibile riduzione delle funzionalità motorie, debba conservare totalmente il diritto alla mobilità, Aisla ha avviato questo servizio - totalmente gratuito per chi ne beneficia - fin dal maggio 2010 tramite il progetto "Quattro ruote ed una carrozza" e al generoso contributo di Fondazione Johnson&Johnson la quale, in quelloccasione, aveva donato i primi 6 mezzi da utilizzare in modo particolare nelle provincie di Asti, Cagliari, Lecce, Milano, Modena e nella zona di Pisa dellArea Vasta Tirrenica sotto la gestione della rappresentante associative operative sul territorio.. E fuor di dubbio: una delle principali necessità, per tutti, resta quella di potersi recare periodicamente ed in caso di necessità nelle strutture sanitarie e nei luoghi di cura. Non solo: un mezzo di trasporto rappresenta una forma di rottura dellisolamento sociale garantendo quel diritto allinclusione che si esprime anche nella possibilità di partecipare ad un convegno ...
«Il principale problema delle persone con disabilità psichica e intellettiva o multidisabilità consiste nellisolamento sociale e nella rarefazione delle relazioni umane. Concentrare quindi settanta persone con disabilità di questo tipo in una
La patologia oncologica ha implicazioni umane, psicologiche e assistenziali che si ingigantiscono quando purtroppo la malattia ha una prognosi infausta e numerosi studi scientifici hanno dimostrato che un supporto psicologico specifico migliora lefficacia delle terapie. Tra i benefici generali, riduzione della paura e dellisolamento sociale ed emotivo.. Dal 2007 il Comitato Assistenza Malati dellIngegner Perioli garantisce questo servizio completamente gratuito ai pazienti oncologici ed alle loro famiglie, finanziando un progetto condotto dalla Dottoressa Isabella Sturlese, psicologa e psicoterapeuta.. Per accedere al servizio è sufficiente contattare il reparto (tel. 0187-533074 / 533075) o direttamente la Dottoressa Sturlese al numero 347 87 86 135.. Una realtà preziosa quella del Comitato Assistenza Malati, che nel mese di ottobre ha finanziato larredo di 12 camere complete di letto, comodino, poltroncina e vassoio mobile e di quattro modernissime poltrone per il trattamento ...
Al secondo posto spicca il tempo trascorso al supermercato alla ricerca degli alimenti più salutari presenti sugli scaffali, a discapito di altre attività più utili per il benessere della salute, come lattività fisica. Al terzo posto il pensiero ossessivo del cibo. Molti italiani e non solo, passano più di tre ore al giorno a pensare al cibo: cosa prendere e come preparalo? Fa bene o non fa bene? Meglio evitare?. "Lortoressico sviluppa una vera e propria fobia per i cibi considerati pericolosi come gli ogm - afferma la dott.ssa Sara Bertelli, psichiatra e fondatrice dellAssociazione nutrimente onlus -. Questa fissazione porta a una dieta restrittiva e allisolamento sociale. È come se il cibo sano diventasse una missione morale e tutte le altre sfere di vita passassero in secondo piano. Quando un comportamento alimentare diviene ortoressico in maniera rigida, si deve affrontare con una buona psicoterapia, che sottolinei i benefici e le limitazioni di tale rigidità e che aiuti a ...
Chiudiamo gli occhi e restiamo in silenzio. Non possiamo vedere né ascoltare. La sordità e la cecità possono diventare i presupposti per un isolamento dalla comunità sociale. Ma nessuno ad oggi si troverà in questa situazione grazie al supporto e allassistenza delle famiglie, degli enti, delle associazioni e fondazioni. Specialmente i bambini sordociechi hanno bisogno […]. ...
Il tema della novella è la "linea dombra" dei trentanni, il momento in cui non si possono più rimandare (o almeno non si dovrebbero più rimandare) le scelte su cosa si vuole fare "da grandi". Il contesto natalizio accentua lidea della solitudine e dellanarchia mentale del protagonista in un momento dellanno che dovrebbe riunire le famiglie e fondarsi sulla tradizione. Il protagonista é invece estraniato da questo meccanismo. Il titolo del romanzo ricalca il "Canto di Natale" di Dickens, il noto racconto fiabesco sulla magia natalizia, che per Aldo Damiani è solo "cronaca". Lo spirito dei natali passati è rappresentato da una serie di flashback che rievocano speranze e delusioni, quello del futuro solo dal buio del cinema in cui si conclude il romanzo. A differenza di Ebenezer Scrooge, Aldo non sarà un uomo nuovo alla fine delle feste, ma sarà semmai ancora di più se stesso, il vero se stesso, colui che in fondo è disposto a correre il rischio dellisolamento sociale derivante dal ...
Il prolungamento fino almeno a Pasqua dei provvedimenti di isolamento sociale e delle altre misure di contrasto allemergenza Covid-19 era già sicuro, ma ieri sera è arrivata anche lufficialità. È stato direttamente il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, infatti, ad annunciare di aver firmato un nuovo decreto che proroga la scadenza dei provvedimenti presi fino al 13 aprile.. Il Premier ha sottolineato come i risultati del contenimento si stiano cominciando a vedere e che quindi non è ancora il momento di abbassare la guardia. Conte ha rivolto un ulteriore appello a tutti i cittadini a rispettare le regole e restare a casa, prefigurando, quando ci sarà un parere favorevole del comitato tecnico scientifico "una fase 2, di allentamento graduale e di convivenza con il virus. Poi ci sarà la fase 3, luscita dellemergenza, della ricostruzione, del rilancio". Non è comunque scontato che questa fase 2 cominci il 14 aprile.. Conte ha sottolineato come non sia mai stata ...
03.03.2014 , Redattore Sociale.it Presentata oggi a Torino, una ricerca di Gruppo Abele, Libera e Auser condotta in 15 regioni svela come in Italia un anziano su tre presenti problemi di gioco patologico. Le cause? La prima sarebbe il crescente isolamento sociale di cui soffrono gli over 65.... ...
Il Reddito di inclusione è una misura di contrasto alla povertà, condizionata alla valutazione della condizione economica, i cittadini potranno richiederlo dal 1° dicembre 2017 presso gli uffici del comune di Raffadali
Con Hikikomori intendiamo una condizione che riguarda soprattutto adolescenti e giovani adulti e che è caratterizzata da una forma estrema di ritiro sociale: le persone si chiudono nella propria stanza e rifiutano qualsiasi forma di contatto con il mondo esterno anche per lunghi periodi di tempo
Il corso sarà valido fino al 14/09/2020 e quindi per chi invece lo completerà dal primo gennaio 2020 in poi - fino alla data di validità - varrà per il prossimo triennio.. Il corso va chiaramente seguito interamente - tutti e 3 i moduli - per ottenere i crediti (21, di cui 7 deontologici) relativi al corso.. Funzionamento tecnico del corso: segui interamente la prima lezione del secondo modulo sbloccando il test e rispondi alle domande. Quando lo avrai fatto correttamente si sbloccherà il secondo video, seguilo, sblocca il relativo test e rispondi alle domande.. Al termine di tutti i video e dopo aver risposto a tutti i rispettivi test i crediti ti saranno assegnati automaticamente sul tuo profilo personale.. ...