Oggi è un giorno importante per la centrale nucleare di Fukushima, seriamente danneggiata dal terremoto/tsunami dell11 marzo del 2011, dal momento che questa mattina la Tepco, la società che gestisce limpianto, ha annunciato di aver iniziato le delicate operazioni di recupero delle barre di combustibile nucleare esaurito dalla piscina del reattore n.4, che saranno trasportate in una vasca più sicura .... Leggi Articolo » ...
Mi chiamo Tokiko Noguchi e vivo a Fukushima, in Giappone.. Ho una figlia a scuola e un figlio disabile. Il nostro piano era quello di andarcene da Fukushima il prossimo anno, quando mia figlia avesse finito la scuola, per paura degli effetti delle radiazioni sulla nostra salute.. Ma la prefettura di Fukushima ha appena annunciato che il 28 dicembre ritirerà i sussidi concessi alle persone che vogliono andare a vivere al di fuori dellarea di Fukushima. Il giorno in cui ho saputo che il governo di Fukushima avrebbe smesso di fornire gli aiuti, ho ricevuto un altra cattiva notizia: i test del cancro alla tiroide di mio figlio avevano rivelato la presenza di tumori di piccole dimensioni. Sono molto spaventata e preoccupata per come le radiazioni della centrale stiano colpendo i miei figli.. Molte famiglie di Fukushima si trovano di fronte a un terribile dilemma: lasciare i propri figli a scuola con i loro amici, vulnerabili agli effetti delle radiazioni, o abbandonare quella che è stata la ...
La centrale nucleare di Fukushima Dai-ichi comprendeva sei diversi reattori ad acqua bollente originariamente progettati dalla General Electric (GE) e mantenuti dalla Tokyo Electric Power Company (TEPCO). Allepoca del terremoto di Tōhoku, l11 marzo 2011, i reattori 4, 5 e 6 furono chiusi in preparazione del rifornimento.[25] Tuttavia, le loro piscine di stoccaggio necessitavano ancora di raffreddamento.[26][27] Immediatamente dopo il terremoto, i reattori 1, 2 e 3 che producevano elettricità interruppero automaticamente le loro reazioni di fissione inserendo le barre di controllo in una procedura di sicurezza legalmente obbligatoria denominata SCRAM, che pone fine alle normali condizioni di funzionamento dei reattori. Dato che i reattori non erano in grado di generare energia per far funzionare le proprie pompe di refrigerazione, i generatori di emergenza diesel sono arrivati ​​in linea, come previsto, per alimentare lelettronica e i sistemi di raffreddamento. Questi funzionarono ...
LIVORNO. Le pompe di raffreddamento dellunità 1,2 e 3 di Fukushima Daiichi si sono di nuovo fermate per circa cinquanta minuti dopo il black out elettrico seguito alla nuova potente scossa di assestamento e allallarme tsunami di oggi. A quanto pare le altre forniture elettriche esterne alle altre centrali nucleari presenti nella regione non si sono interrotte.. La nuova scossa di terremoto di magnitudo 7 si è verificata alle 17,16 ora del Giappone, ad una profondità di 10 km, lepicentro del sisma è situato vicino alla costa di Fukushima - ken Hamadori un allarme tsunami è stato rilasciato (e poi revocato) per le aree costiere della prefettura di Ibaraki. Le scosse più forti si sono registrate nelle prefetture di Fukushima e Ibaraki e in diversi centri abitati, tra i quali Furudono Town, Nakajima Village e Hokota City. Il sisma è stato avvertito con forza anche nelle regioni di Tohoku e Kanto. Lalimentazione elettrica esterna delle unità 1, 2 e 3 a Fukushima Daichi è saltata in ...
Fino alla Restaurazione Meiji larea della prefettura di Fukushima era nota come Provincia di Mutsu. Le fortificazioni di Shirakawa e di Makoso vennero costruite attorno al V secolo per proteggere il "Giappone civilizzato" dai "barbari" del nord. Dopo la riforma Taika, Fukushima divenne parte della provincia di Mutsu nel 646. Nel 718 furono create le province di Iwase e di Iwaki, ma tornarono nuovamente sotto Mutsu nel 722 e nel 724. Nel 1293 la provincia di Fukushima venne conquistata dal principe Subaru, e oggi ora la regione è nota anche come Michinoku e Ōshū. L11 marzo 2011 la prefettura è stata fortemente coinvolta nei fatti collegati con il Terremoto del Tohoku del 2011, ed è diventata tristemente nota per lincidente nucleare di Fukushima Dai-ichi. ...
Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- Sarà inabitabile per almeno ventanni larea antistante la centrale nucleare di Fukushima, in Giappone. Ad affermarlo, Kenichi
Era un venerdì mattina. Ho aperto il mio computer nellUfficio Greenpeace di Johannesburg ed ho letto le notizie sul terremoto e sullo tsunami in Giappone. Nel giro di 5 minuti, vai responsabili di campagne sul nucleare di tutto il mondo hanno cominciato a scambiarsi informazioni via Skype sulle condizioni dei reattori nucleari nella regione colpita. Allora di pranzo era già chiaro che qualcosa non stava andando nel verso giusto nel reattore di Fukushima. Il mio corpo tremava a causa di un mix di emozioni, soprattutto paura e duna travolgente preoccupazione che molte vite sarebbe andate distrutte. Tre giorni dopo, ho raggiunto il "Greenpeace Fukushima Rapid Response Team", ad Amsterdam. E due settimane dopo, guidando tra le aeree contaminate attorno a Fukushima, ho visto i livelli dei miei dosimetri (rilevatori di radiazioni) alzarsi, e questo mi ha davvero colpito: stavo entrando in una nuova Chernobyl, dove centinaia di migliaia di persone si sono involontariamente esposte ad altissimi ...
FUKUSHIMA (GIAPPONE) - Cè un tifone, il numero 18 dallinizio della stagione, che sta attraversano il Giappone da sud a nord. E porta con sè una quantità di pioggia che i metereologi definiscono
Riceviamo alla nostra casella di posta elettronica [email protected] e volentieri pubblichiamo. Nel terzo anniversario del disastro di Fukushima il Centro di documentazione "Semi sotto la neve" e lassociazione culturale "Altrinformazione" annunciano ledizione italiana del manga di Yuka Nishioka "I Dragoni atomici di Fukushima",realizzata come iniziativa di sensibilizzazione sui temi del rischio nucleare. Il volume a fumetti sarà prodotto in una edizione di qualità a tiratura limitata, con un meccanismo di "crowd-funding". Allindirizzo http://www.mamma.am/dragoni si raccoglieranno quote di sottoscrizione per il progetto a partire dall11 marzo (anniversario del disastro nucleare di Fukushima) fino al lancio ufficiale della pubblicazione che avverrà il 26 aprile (anniversario del disastro nucleare di Chernobyl). "I dragoni atomici di Fukushima", realizzato con la supervisione scientifica del fisico giapponese Yuukou FUJITA, è un libro chiaro e completo, adatto nella forma e nei ...
Ad esempio, la CNN, ad esempi su una ricerca su Fukushima riporta solo 6 uniche volte in tutto lanno solare del 2015 ad ora sulle problematiche rrelative alla catastrofe ancora attiva. Due di questi report si concentrano su filmati sensazionalistici dei robot sottomarini che assistono nella rilevazione delle radiazioni. Un terzo report è ironicamente basato sul fallimento e la perdita di un primo robot subacqueo. Il 14 aprile, la CNN un altro report video con 11 segmenti brevi dal titolo Nuovo sguardo allinterno di Fukushima, " e si è concentrata soprattutto sugli effetti dello stile di vita dopo il disastro nella prefettura di Fukushima. Il 24 febbraio 2015 la CNN manda in trasmissione un breve frammento intitolato Forte e continua dispersione radioattiva in acqua allarma la TEPCO a Fukushima, che includeva questa citazione ...
Greenpeace International è tornata a puntare lattenzione sul disastro nucleare di Fukushima che iniziò l11 marzo 2011 rappresentando un momento di paura per tutto il mondo. Alcuni rapporti iniziali parlavano addirittura della possibilità che i venti diffondessero le radiazioni fino alla costa ovest del Canada e degli Stati Uniti e molte compagnie internazionali evacuarono i…
11 Marzo 2011, ore 14.46. Sono passati sei anni da quel tragico istante, in cui il Giappone è stato gravemente ferito da una delle più terribili catastrofi della sua storia: il terremoto - e conseguente tsunami - che ha flagellato la regione del Tohoku, devastando la centrale nucleare di Fukushima Daiichi, gestita dalla Tokyo Electric Power.. Malgrado gli ingenti sforzi di governo e popolazione congiunti, e le stringenti misure di sicurezza adottate, la situazione è ancora lontana dalla risoluzione: è notizia di due mesi fa il riscontro allinterno del reattore numero 2, da parte della stessa Tepco, di un livello di radiazioni pari a 530 sievert/ora: anche un breve esposizione, a questintensità, sarebbe letale per qualsiasi forma di vita.. Tuttavia il popolo giapponese, rimanendo fedele alla propria fama, non si arrende, e continua a impegnarsi con lo stesso slancio profuso al momento del disastro: è questo che testimonia il manga 1F: DIARIO DI FUKUSHIMA. Scritto e disegnato da Kazuto ...
Giappone, 5 anni fa Fukushima: dibattito aperto sul nucleare su LaPresse. Leggi le ultime notizie su LaPresse aggiornate in tempo reale complete di foto e video.
Fukushima, la centrale nucleare in bilico da giorni e giorni sullorlo del baratro, continua a preoccupare tutti gli esperti. A causa della radioattività dellacqua al reattore n.2. che anche nelle misurazioni di oggi è estremamente elevata ed è pari a 10 milioni di volte i livelli normali. Lo riferisce in queste ore lAgenzia per la sicurezza nucleare, secondo cui si è resa necessaria levacuazione immediata dei circa 500 tecnici eroicamente al lavoro per raffreddare gli impianti danneggiati dal terremoto e dallo tsunami dell11 marzo scorso. E la compagnia privata Tepco, il gestore della centrale nucleare di Fukushima, si scusa e ammette lerrore della sua stima precedente. Le fonti di perdita di materiale nocivo restano ancora da individuare. E a rafforzare le preoccupazioni giungono le parole del capo della Aiea, lAgenzia internazionale per lenergia atomica. "Siamo ancora lontani dalla fine dellincidente", ha affermato infatti Yukiya Amano, intervistato dal New York Times. Molti ...
Nel Pacifico 1 milione di tonnellate di acqua radioattiva di Fukushima. Oltre sei anni dopo il disastro nucleare di Fukushima, il Giappone non ha ancora deciso come smaltire il milione di tonnellate di acqua radioattiva attualmente stoccata presso la centrale di Daiichi in 900 grandi serbatoi.. Secondo gli esperti che lavorano per il governo, si dovrebbe procedere a un rilascio graduale nel vicino Oceano Pacifico dopo aver effettuato un trattamento in grado di rimuovere tutti gli elementi radioattivi ad eccezione del trizio, che secondo loro è sicuro in piccole quantità.. Ma i pescatori locali temono che i consumatori non acquisteranno pesce catturato nellarea se ciò dovesse accadere, e la loro attività che sta ancora lottando per ripartire dopo lo tsunami, sarebbe ulteriormente danneggiata.. Gli ultimi test multipli hanno dimostrato che la maggior parte dei pesci catturati vicino a Fukushima sono sicuri da consumare. Ma giustamente la popolazione è ancora riluttante. Va detto anche che ...
Questo blog è un prodotto amatoriale al quale non può essere applicato lart. 5 della legge 8 Febbraio 1948 n. 47, poiché laggiornamento delle notizie in esso contenute non ha periodicità regolare (art. 1 comma 3, legge 7 Marzo 2001 n. 62). Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e i post editi hanno lo scopo di stimolare la discussione e lapprofondimento politico, la critica e la libertà di espressione del pensiero, nei modi e nei termini consentiti dalla legislazione vigente. Tutto il materiale pubblicato su Internet è di dominio pubblico. Tuttavia, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato su questo blog, non ha che da darne avviso al gestore e sara immediatamente eliminato. http://aicossede.blogspot.it/ ...
Del fumo e in uscita dal reattore numero 3 di Fukushima e questo ha spinto la Tepco a far evacuare tutto il personale. Intanto il premier giapponese Naoto Kan rassicura e parla di progressi lenti ma decisi nei tentativi di riprendere il controllo della centrale nucleare di Fukushima ...
La foto a fianco ritrae lacqua più avvelenata e più famosa del mondo. E lacqua che esce dalla centrale nucleare di Fukushima, praticamente allagata nel tentativo non ancora riuscito di raffreddarla. Finisce direttamente nelloceano Pacifico, lì a pochi passi, e non si riesce a turare il buco. Il fallout di Fukushima ormai è superiore,…
Nitrogen injection stop at Fukushima No. 1 nuclear power plant 1-32012.4.4 12:43 According to the Nuclear and Industrial Safety Agency Ministry of Economy, Trade and Industry, that around 55 minutes at 10 am on May 4, nitrogen has not been injected into the No. 1 through 3 of the primary first Fukushima Tokyo Electric Power Company has been confirmed, and proceed recovery TEPCO that. That no major changes in the hydrogen concentration in the reactor. According to the NISA, about 55 minutes at 10, important in the seismic isolation building workers, it was confirmed that the value of the total nitrogen flow rate of 1 to 3 Unit is set to zero. We investigated the nitrogen supply device, the compressor was stopped. Are currently preparing to launch the device for backup. The reactor of Unit 1 to 3, 19 to 42 cubic meters of nitrogen per hour has been injected in order to prevent a hydrogen explosion. Good hydrogen concentration is no major change in 0.2%, to reach more than 4% caused a potentially ...
FUKUSHIMA (GIAPPONE) - Peggiora di ora in ora la situazione della centrale nucleare di Fukushima 1. Verso le 6 ora italiana (le 14 in Giappone) una nuova esplosione si è sentita dallinterno della centrale. A quanto si è appreso, ... - 1
In Giappone questa notte la terra è tornata a tremare. Un nuovo terremoto di 6,7 gradi Richetr è stato registrato a largo delle coste dellOceano Pacifico
Un anno dopo, è ancora difficile stimare la reale portata del peggiore incidente nucleare della storia del Giappone, secondo solo allesplosione di Chernobyl. di Daniela Cipolloni. L 11 marzo 2011, poco dopo il terrificante terremoto di magnitudo 9, uno tsunami si abbatte sulla costa orientale giapponese, investendo la centrale nucleare di Fukushima Daiichi. Onde alte più di 10 metri sorpassano le barriere protettive, di appena cinque metri e mezzo, e inondano i sei reattori. È black-out. I sistemi di raffreddamento saltano. Inizia così una corsa contro il tempo per evitare la catastrofe, solo in parte sventata grazie al disperato ricorso all acqua di mare, gettata sui reattori con idranti ed elicotteri. Non basterà a evitare fusioni parziali del nocciolo nei reattori 1, 2 e 3, incendi ed esplosioni nei reattori 2, 3 e 4. Dallo scorso dicembre, nove mesi dopo lincidente, la situazione è stabile, con i reattori in stato di chiusura fredda, una condizione che non implica rischi immediati. ...
Molti anziani giapponesi hanno deciso di andare a lavorare presso la centrale nucleare di Fukushima, per salvare i giovani dai rischi per la salute determinati dalla contaminazione nucleare.
Fukushima, lacqua quasi trabocca ed è sempre più radioattiva. Come da previsioni meteo, è piovuto su Fukushima, la centrale nucleare giapponese con tre reattori in meltdown totale.. E scoperchiata, ed altra acqua si è accumulata nei sotterranei degli edifici. Si è aggiunta a quella versata sui e nei reattori per raffreddarli.. Si tratta di acqua sempre più radioattiva: spaventosamente radioattiva, secondo i numeri diffusi oggi. In alcuni punti non manca molto perchè trabocchi e si sparga sul suolo. Nelle scorse settimane lacqua di Fukushima è già fuoriuscita nel vicino Oceano Pacifico attraverso vari pertugi.. Apparentemente a causa della pioggia, in 24 ore il livello dellacqua accumulata nelledificio del reattore 1 si è alzata di 19,8 centimetri (in precedenza saliva di 1,1 centimetri in 24 ore); di 4-6 centimetri in altre zone della centrale nucleare.. Preoccupa soprattutto un tunnel sotterraneo, dove lacqua è arrivata appena a 50 centimetri al di sotto del livello del piano ...
4th Media Beijing. Lo smantellamento della centrale nucleare 1 di Fukushima è ritardato da un solo problema: dove smaltire le barre di combustibile di uranio? Molte di queste sono estremamente radioattive e parzialmente fuse, alcune contengono plutonio, un elemento altamente letale.. Assieme al combustibile fissile allinterno dei sei reattori, ci sono più di sette tonnellate di barre esaurite che devono essere rimosse e poste in un sito di stoccaggio permanente prima che i lavoratori seppelliscano sotto il cemento limpianto di Fukushima. Le barre non possono essere stoccate in modo permanente in Giappone perché i nuovi centri nel nord-est di Honshu sono costruiti su terreni non idonei. Le fondamenta dellimpianto di riprocessamento di Rokkasho e lunità di stoccaggio di Mutsu sono state lesionate dagli sprofondamenti nel terreno fangoso.La sepoltura delle barre allinterno del reattore 1 di Fukushima comporta rischi enormi, perché le fondamenta della discarica non possono sopportare il ...
Fukushima come Chernobyl: lagenzia giapponese per la sicurezza nucleare ha innalzato al livello massimo di 7 la classificazione dellincidente nucleare alla centrale del nord-est, di fatto ponendolo al livello dellincidente in Ucraina del 1986, il più grave di tutti i tempi. Un funzionario della Tepco, la società che gestisce limpianto, ha evocato addirittura la possibilità che i livelli di radioattività siano superiori: "La perdita radioattiva non si è ancora arrestata completamente", ha spiegato, "e la nostra preoccupazione è che possa anche superare Chernobyl". Nelle prime ore del mattino è scoppiato un incendio al reattore numero 4 di Fukushima, subito spento. Le fiamme sie erano sviluppate in un edificio nei pressi delluscita di acqua in mare e il fumo è stato notato da un operaio che ha avvertito i pompieri, subito intervenuti.. Lassegnazione di un grado 7 allincidente di Fukushima, lo stesso a suo tempo attribuito al disastro di Chernobyl, è "provvisoria", ha precisato ...
Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- Il gestore della centrale nucleare giapponese di Fukushima, danneggiata dallo tsunami dell11 marzo, ha annunciato di aver
Fukushima: siamo allapocalisse planetaria Fukushima-Daiichi-Nuclear-PlantArticolo tratto da http://informare.over-blog.it/article-fukushima-siamo-all-apocalisse-planetaria-ma-a-nessuno-frega-un-cazzo-119922424.htmlSeguono sotto:- Fukushima: una bomba radioattiva fuori controllo!- LA TEPCO AMMETTE DI AVER DELIBERATAMENTE UTILIZZATO RILEVATORI DI RADIAZIONI CHE FORNISCONO DATI INFERIORI ALLA REALTÀ: LE EMISSIONI RADIOATTIVE SONO STATE BEN PIÙ ALTE DI QUANTO DICHIARATO- Fukushima, la Tepco ha perso il controllo della situazione. Il Giappone chiede aiuto al mondo-…
Sale di nuovo la temperatura nei reattori della centrale nucleare di Fukushima. Smentito dai fatti il premier Noda, che aveva riferito di impianti stabili.
Risorse per i viaggiatori su Fukushima Prefecture: vedi le recensioni e le foto su TripAdvisor di risorse per i viaggiatori in Fukushima Prefecture, Giappone.
Dopo il terremoto di magnitudo 8.9 e gli tsunami di ieri, in Giappone è lora dellincubo nucleare. A Fukushima, dove si trova una delle 55 centrali del paese, unesplosione ha provocato il crollo della gabbia esterna di un reattore atomico ed è stato rilevato cesio radioattivo nei pressi dellimpianto. Nella centrale sono stati rilevati livelli di radioattività 1000 volte più alti della norma, allinterno della sala di controllo (le radiazioni ricevute in una sola ora da una persona corrispondono cioè al limite di radioattività che non deve essere oltrepassato in un anno). Nellarea esterna si sono registrati, invece, livelli 8 volte superiori alla soglia critica. LAgenzia giapponese sulla sicurezza nucleare ha rilevato cesio radioattivo in prossimità della centrale. La fusione potrebbe essere in atto «nel reattore n1 della centrale nucleare di Fukushima n1». Sui 55 reattori nucleari in servizio in Giappone, 11 sono stati interessati dal violento terremoto che ha colpito ieri mattina ...
Lacqua radioattiva accumulatasi nella centrale nucleare di Fukushima Daiichi resta il problema principale che rallenta le operazioni di pulizia del sito, alla ...
Lincidente seguito al sisma e allo tsunami dell11 marzo 2011 provoco la fusione delle barre di carburante in tre reattori e la contaminazione radioattiva dellaria, del terreno e dellacqua, imponendo levacuazione di 160.000 persone. Intanto un milione di giapponesi hanno preso parte a una gigantesca esercitazione per simulare un terremoto di magnitudo 9,1 e verificare la prontezza dei servizi demergenza. Dal 1960 ogni anno nel Sol Levante si celebra la Giornata nazionale per la prevenzione dei disastri per commemorare il terremoto del 1923 che fece 100.000 morti. A due anni dal terribile sisma e tsunami del 2011, che produsse anche lincidente alla centrale nucleare di Fukushima, il governo nipponico ha aggiornato le stime per il caso di un terremoto di magnitudo superiore ai 9 gradi, previsto entro 30 anni, che potrebbe causare fino a 320.000 morti. Anche il premier Shinzo Abe ha partecipato allesercitazione simulando una riunione demergenza del suo gabinetto. ...
Gli effetti delle radiazioni del triplo crollo della centrale nucleare di Fukushima Daiichi si fanno sentire in tutto il mondo. Sia che intacchino la vita marina che gli esseri umani, si accumulano nel tempo. Limpatto si sta lentamente attenuando ...
Come il Dr. Michio Kaku, un fisico teorico di fama mondiale ha messo in luce sulla CNN il 18 marzo 2011, nel disastro di Chernobyl è stato coinvolto solo un reattore e "solo" 57,6 tonnellate del nocciolo del reattore ha raggiunto latmosfera. In un contrasto drammatico, il disastro di Fukushima Daiichi ha immediatamente coinvolto sei reattori e la IAEA (International Atomic Energy Agency, unagenzia delle Nazioni Unite) ha documentato 2800 tonnellate di vecchi nuclei del reattore altamente radioattivi. ...
Dopo due anni dal violento terremoto che colpì il Giappone che causò lincidente nella centrale nucleare di Fukushima, ancora oggi oltre tremila persone lavorano notte e giorno per mettere in sicurezza limpianto. Sofferenza, disagio, contaminazione radioattiva e dispersi: un evento che ha messo in ginocchio il Giappone, rimettendo in discussione a livello globale un modello di sviluppo che non è in armonia con Madre Terra per la Cura e nel Rispetto della Vita sul pianeta. La capacità autoregenerativa del nostro pianeta non dipende solo dal numero di abitanti, ma anche dal modo in cui le risorse vengono utilizzate e condivise. Lincapacità del pianeta di assorbire lo sfruttamento delle sue risorse, le condizioni di sofferenza e miseria in cui vivono la maggior parte degli abitanti, generano instabilità e disarmonia costanti. La somma totale degli scavi e perforazioni, dellenorme quantità dacqua che è contenuta nelle dighe, delle costruzioni in superficie e sotterranee e dei test di ...
Voci contrastati arrivano dal Giappone: qualche giorno fa il governatore di Niigata (città a 260 km a nord di Tokyo), Hirohiko Izumida, aveva dichiarato: "Occorre esaminare prima il disastro nucleare della centrale di Fukushima. Non è il momento di discutere di ipotesi di riattivazioni". Una posizione rafforzata dal premier Naoto Kan che, in occasione dellanniversario di Hiroshima, ha parlato della necessità di ridurre la dipendenza dallenergia nucleare.. A smentirli oggi, la decisione della prefettura e delle autorità locali di Hokkaido, isola settentrionale del Giappone, che sancisce la riapertura di uno dei reattori della centrale di Tomari, bloccato dopo il terremoto e lo tsunami dell11 marzo scorso. Lepisodio era stato classificato come livello 7 della scala Ines (International Nuclear Event Scale), assegnato prima solo a Chernobyl, nel 1986. Lultimo test, a Hokkaido, è stato fatto lo scorso mercoledì e la Nisa, lAuthority nucleare, ha confermato laffidabilità del reattore da ...
Quasi duemila operai al lavoro nella centrale nucleare di Fukushima, nel periodo successivo al terribile tsunami che provocò il disastro nucleare, sono stati esposti a livelli tali di radiazioni che adesso rischiano il cancro alla tiroide. Subito dopo lincidente del marzo 2011, la Tepco, la società che gestisce limpianto, ha avviato controlli su quasi 20,000 lavoratori, esattamente:19.592 lavoratori. Di questi, poco più del 10 per cento, 1.973 operai, lavorarono allesposizione di radiazioni superiori ai 100 millisievert annui, cioè ad un livello dieci volte superiore a quello massimo consentito per evitare effetti disastrosi alla tiroide. Per lungo tempo il Governo giapponese e la società che gestisce la centrale erano stati criticati perché si riteneva che fornissero dati troppo rassicuranti sulle conseguenze per i lavoratori e tecnici a seguito del loro permanere in un ambiente fortemente contaminato ...
Il presidente dellautorita americana che regola lattivita nucleare in Usa, Gregory Jaczko, ha dichiarato che il serbatoio di stoccaggio del reattore 4 della centrale nucleare di Fukushima non contiene piu acqua, il che potrebbe causare livelli estremamente elevati di radiazioni. Il team francese di soccorritori ha lasciato Sendai per ritirarsi 350 km a Nord per il rischio radiazioni. La Francia ha messo a disposizione due aerei di Stato per il rimpatrio dei suoi connazionali ...
E l11 marzo 2011 quando la forza distruttiva e congiunta di un terremoto di entità pari al nono grado Richter e di uno tsunami con onde che raggiungono i quaranta metri di altezza, investe le coste della regione di Tohoku nel nord del Giappone, provocando circa 16mila morti è danneggiando in modo irrimediabile i sistemi di sicurezza e di raffreddamento della centrale nucleare di Fukushima.
Dopo il terremoto e lo tsunami dell11 marzo di due anni fa, i 20 chilometri attorno alla centrale nucleare di Fukushima sono stati trasformati dal governo del
Il cesio prodotto dallincidente della centrale nucleare di Fukushima nel 2011 è stato trovato nella sabbia di otto spiagge, distanti circa 100 chilometri dallimpianto,...
Alla profondità di 30 km, al largo delle coste del Giappone settentrionale e alle ore 14:46 locali un terremoto cambiò, l11 marzo di due anni fa, la storia del mondo. Forse è ancora presto per comprendere la portata di quella scossa che provocò un maremoto sconvolgente. Lacqua camminò sulla terra del Sol Levante per chilometri distruggendo tutto, tra cui la centrale nucleare di Fukushima. Ieri dopo due anni, decine di migliaia di persone hanno manifestato in tutto il Giappone per chiedere labbandono immediato dellenergia nucleare. Già lo stato nipponico ha limitato se non fermato la produzione di energia elettrica attraverso latomo che valeva nel paese il 50% di fabbisogno. Recentemente, il neo primo ministro Shinzo Abe aveva parlato di una ripresa del nucleare civile nel paese. Troppo grossi gli interessi economici che si nascondono dietro, fatti di aiuti di Stato senza fine alle società che lavorano nel settore. Ma a Tokyo, i manifestanti si sono diretti diretto verso il Parlamento ...
Riporta Reuters che alcuni esperti hanno effettuato uno studio per tentare di stabilire gli step di chiusura della centrale nucleare di Fukushima, quella distrutta dallo tsunami del 2011 e di cui abbiamo tanto parlato. E stato il peggior incidente nucleare dai tempi di Chernobyl, e riuscire a capire come chiudere la partita è un problema impellente per il governo giapponese.. Leggi tutto ...
In seguito allincidente alla centrale nucleare di Fukushima è sorto il problema dei risarcimenti dovuti a chi, a vario titolo, abbia subito danni in conseguenza dellevento. La questione è diventata sempre più pressante in seguito allallargamento della zona di evacuazione, agli stop alle attività agricole e di pesca, e ai danni subiti da altri settori…
Il Giappone non ha più spazio per stoccare lacqua contaminata della centrale nucleare di Fukushima, così pensa di liberarla in mare.
Nuovo scandalo dal Giappone, protagonista ancora una volta la centrale nucleare di Fukushima. Ma questa volta non si tratta di insabbiamenti o nuove rileva
Che conclusioni trarre per lItalia? Il CIRN, Comitato Italiano per il Rilancio del Nucleare, conduce una campagna ispirata da esperti del settore. Sostengono che il nucleare sicuro è possibile. Questo è vero, se esistono accertati prerequisiti di competenza e rigore. In Italia certo esistevano nei pochi anni in cui funzionarono le nostre poche centrali nucleari. Discutere di competenza è difficile. Occorrono dati: non facilmente disponibili e compresi solo da chi ha studiato. Anche qui la trasparenza talora è scarsa, come in Giappone su Fukushima. Ci vogliono valutazioni espresse da esperti sulle prestazioni e i record di altri esperti. Spesso sono opinabili.. Molte delle opinioni espresse sono poco meditate e talora viscerali. Già un anno fa pubblicai su La Stampa un pezzo per controbattere chi diceva:"Perfino i giapponesi tecnicamente perfetti hanno avuto Fukushima: figuratevi che succederebbe da noi!" Spiegavo che la rete elettrica nipponica è spaccata in due: la metà orientale alla ...
Secondo FEE, i dati forniti da uno stimato gruppo giapponese di professionisti medici e dalla Tokyo Electric Power Corporation (TEPCO) confermano un legame diretto fra la triplice fusione nucleare e il gran numero di casi di cancro in Giappone. Il rapporto del 2014 redatto dai medici, intitolato "Plutonio e uranio non naturale provenienti dalla centrale nucleare Fukushima Daiichi presenti nellaria a 120 km di distanza pochi giorni dopo le esplosioni di idrogeno nei reattori", rivela che lincidenza del cancro alla tiroide è di circa 230 volte superiore al normale nella prefettura di Fukushima ...
Allarme radioattività alla centrale giapponese di Fukushima. Il livello delle radiazioni è arrivato a 10 milioni di volte oltre quello consentito. Il reattore danneggiato dal sisma