Il 27 ottobre 2017, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dellUnione europea il Trattato che istituisce la Comunità dei trasporti. Parti contraenti del Trattato sono, da un lato, lUnione europea e, dallaltro, la Repubblica di Albania, la Bosnia-Erzegovina, lex Repubblica jugoslava di Macedonia, il Kosovo, il Montenegro e la Repubblica della Serbia.. La Comunità dei trasporti nel settore dei trasporti stradale, ferroviario, per via navigabile interna e marittimo, denominata più semplicemente Comunità dei trasporti, mira a sviluppare la rete di trasporti tra lUnione europea e questi Paesi e si fonda sullintegrazione progressiva dei mercati dei trasporti dei Paesi dellEuropa sudorientale nel mercato dei trasporti dellUnione europea sulla base del pertinente acquis (ossia il corpus legislativo adottato dallUnione europea per il conseguimento dei suoi obiettivi), anche in materia di norme tecniche, interoperabilità, sicurezza, gestione del traffico, politica sociale, appalti ...
Si è chiusa sabato sera la 63ma edizione del Festival di Berlino. I principali riconoscimenti andati a due film che vengono dal sud-est Europa. Una rassegna dal nostro inviato
Il Pentagono sta acquistando decine di milioni di dollari di armi di tipo sovietico nellest e sud-est Europa per rifornire i ribelli siriani. Uninchiesta (Pubblicato originariamente da BIRN e OCCRP il 12 settembre, selezionato e tradotto da Le...
East European Diasporas, Migration and Cosmopolitanism è un libro a cura di Ulrike Ziemer , Sean P. RobertsTaylor & Francis Ltd nella collana BASEES/Routledge Series on Russian and East European Studies: acquista su IBS a 121.30€!
Ma prima voglio ricordare ai lettori che la regione della Grecia settentrionale dove sono concentrati gli Aromuni (e dove hanno creato una loro entita politica nei primi anni della Seconda Guerra Mondiale) si chiama il Pindo. Questa è una vasta regione montagnosa posta a cavallo tra la Bassa Albania e lEpiro, da una parte, e la Macedonia Egea e la Tessaglia settentrionale dallaltra; è abitata prevalentemente da unetnia di origine neolatina, gli Aromuni o Cuzo-valacchi, che hanno peraltro presenze affini ancorché più sporadiche in altre regioni balcaniche (ricordiamo i Morlacchi della Dalmazia e gli Istrorumeni del Quarnaro).. Del resto nel 1941 gli Italiani - che avevano appena occupata la Grecia - pensavano di cavalcare lautonomismo aromeno creando unentità territoriale dotata di un certo grado di autonomia in questo Pindo. Veniva così costituito il Principato del Pindo, di cui era designato sovrano il valacco Alkiviadis Diamandi di Samarina, noto per essere stato - nel 1918 - ...
Osservatorio Balcani e Caucaso è una testata giornalistica on-line, un centro studi e un centro servizi che esplora le trasformazioni sociali e politiche nei Balcani, in Turchia e nel Caucaso
Il progetto SETA (South East Transport Axis, Asse di trasporto sudorientale) offre collegamenti ferroviari più veloci e competitivi dallEuropa centrale ai porti dellAdriatico settentrionale e oltre, fino ai Balcani occidentali.
Il Consiglio di cooperazione regionale, o CCR, è una struttura cooperativa regionale per gli Stati del Sud-Est dellEuropa, con lobiettivo stabilito di promuovere la mutua cooperazione e lintegrazione europea ed euro-atlantica del Sud-Est dEuropa al fine di ispirare lo sviluppo nella regione a beneficio dei suoi cittadini. LRCC ha sostituito il Patto di stabilità per lEuropa sudorientale il 27 febbraio 2008. È un braccio operativo del Processo di cooperazione dellEuropa sudorientale (SEECP) e funziona come un punto focale per la cooperazione nel Sud-Est dellEuropa attraverso una struttura guidata regionalmente. Esso funge anche da forum per il continuo coinvolgimento della comunità internazionale impegnata nella regione. Lopera del CCR è focalizzata su cinque aree prioritarie: sviluppo economico e sociale infrastrutture ed energia giustizia ed affari interni cooperazione in materia di sicurezza formazione di capitale umano e cooperazione parlamentare.La membership del CCR consiste ...
Eastern European Summer Time (EEST) è la denominazione del fuso orario dellEuropa orientale allorquando in estate, essendo in vigore lora legale, si trova 3 ore avanti rispetto al Tempo universale coordinato. È usato anche in alcuni paesi del Medioriente. Durante linverno, nei cinque mesi compresi fra la fine di ottobre e la fine di marzo, viene utilizzato lEastern European Time, posto in UTC+2.[1] ...
Questa rassegna ci propone opere dellEuropa dellEstdelle ultime stagioni cinematografiche che è fondamentale che il pubblico italiano veda. Perché lurgenza del cinema di fotografare il reale, di trasporre in immagini unidentità mutante, di raccontare la collettività, non si è assopita. Come - forse - sta accadendo a Roma, a Parigi, a Madrid, a Londra…. A cure di Esterni e del Comune di Milano, Assessorato al Tempo Libero. A Est di ...
Partenza con volo di linea per New York (diretto o via Europa). Incontro con il corrispondente e trasferimento in albergo. Cena libera e pernottamento allhotel Le Parker Méridien (4 stelle).
Mapping Policy Preferences II: Estimates for Parties, Electors, and Governments in Eastern Europe, European Union, and OECD 1990-2003 è un eBook in inglese di Bara, Judith , Budge, Ian , Klingemann, Hans-Dieter , McDonald, Michael D. pubblicato da OUP Oxford a 87.27€. Il file è in formato PDF con DRM: risparmia online con le offerte IBS!
Un profilo di Annalia Guglielmi.. Lintroduzione di Massimo Borghesi.. Oltre i muri dellEuropa Un libro di memorie, quello di Annalia Guglielmi, nato quasi per caso. Molti dei capitoli, con il titolo Note di viaggio, sono stati anticipati nel sito www.gariwo.net, dedicato a La Foresta dei Giusti, curato da Gabriele Nissim. Al termine delle Note di viaggio è sorta lidea del libro, un memoriale degli incontri fatti nellEuropa dellEst segnata dalla cortina di ferro nel periodo cruciale 1973-1989. Il risultato e notevole, al punto che non possiamo non essere grati allAutrice per la sua testimonianza e il suo racconto di quanto, in Occidente, era allora ignoto o pesantemente filtrato. Una gratitudine particolare, a più di 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino, nel 1989, quando loblio per gli avvenimenti e i personaggi di allora è divenuto pressoché totale. Non del tutto, però, come documenta il bel libro di Valentina Parisi dedicato al Samizdat, Il lettore intelligente, edito da Il ...
Un profilo di Annalia Guglielmi.. Lintroduzione di Massimo Borghesi.. Oltre i muri dellEuropa Un libro di memorie, quello di Annalia Guglielmi, nato quasi per caso. Molti dei capitoli, con il titolo Note di viaggio, sono stati anticipati nel sito www.gariwo.net, dedicato a La Foresta dei Giusti, curato da Gabriele Nissim. Al termine delle Note di viaggio è sorta lidea del libro, un memoriale degli incontri fatti nellEuropa dellEst segnata dalla cortina di ferro nel periodo cruciale 1973-1989. Il risultato e notevole, al punto che non possiamo non essere grati allAutrice per la sua testimonianza e il suo racconto di quanto, in Occidente, era allora ignoto o pesantemente filtrato. Una gratitudine particolare, a più di 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino, nel 1989, quando loblio per gli avvenimenti e i personaggi di allora è divenuto pressoché totale. Non del tutto, però, come documenta il bel libro di Valentina Parisi dedicato al Samizdat, Il lettore intelligente, edito da Il ...
Rifiuti tossici dallAustralia, dalla Slovenia e dagli altri paesi dellEst, finiti tutti in Lombardia. Arrivano in container ma anche su rotaie, quelle delle linee semi dismesse dei distretti industriali. I rifiuti dallAustralia arrivavano in container trasportati con delle navi attraverso lOceano Indiano e il canale di Suez. Si tratta prevalentemente di carichi di ceneri e scarti di demolizione con concentrazioni di cianuri, fluoruri e bauxite. Un carico arrivato a Porto Marghera e finito nel bresciano fu individuato e sequestrato ma si indaga su altri possibili carichi e rotte. Lo rivela il procuratore generale di Brescia Pier Luigi Maria DellOsso che aggiunge: «Viaggiano in cargo o di notte sui vagoni. Il distretto bresciano e quello contiguo milanese sono il punto di riferimento di tutto il traffico di rifiuti di ogni tipo e di ogni genere che si è spostato da Sud a Nord». Le associazioni ambientaliste parlano di oltre 30 milioni di tonnellate di scorie accumulate sul territorio ...
Diario di Viaggio Polonia: .. Un po di Europa dellEst in macchina: scopri racconti, foto e consigli di migliaia di viaggiatori e le migliori offerte per organizzare il tuo viaggio, e condividi le tue esperienze con gli altri turisti per caso
Le insolvenze dimpresa si sono stabilizzate con un calo di appena 0,5%, come la media regionale. Dal nostro scenario emerge che questanno le imprese dovrebbero assistere a un ulteriore graduale declino delle insolvenze, essendo di fronte a buone prospettive in termini di domanda interna e a una ripresa più evidente dellarea euro, principale partner commerciale dellEuropa centrale e orientale.. Negli ultimi anni, le complesse condizioni macroeconomiche si sono rivelate un fattore determinante per le attività delle imprese. Tali sfide includevano la crescita debole della domanda interna, dovuta alla situazione complessa del mercato del lavoro e alla riluttanza delle imprese a investire in asset fissi. Da un punto di vista esterno, le imprese hanno risentito della contrazione della loro principale destinazione export, larea euro, ma di recente la performance economica della Russia è peggiorata, in aggiunta allembargo imposto ufficialmente che ha comportato volumi commerciali ...
GEAPRESS - Un intervento di polizia su un presunto commercio irregolare di cuccioli di provenienza estera è avvenuto sabato scorso nel milanese. Per la convalida della richiesta di sequestro dovrebbe esprimersi stamani la Procura della Repubblica di Milano, competente territorialmente.. Si tratterebbe di una settantina di cuccioli provenienti da un paese dellest Europa per il quale il Medico Veterinario ausiliario delloperazione di P.G., avrebbe sottolineato una età difforme rispetto a quella rilevata nella documentazione mostrata al NAS dei Carabinieri di Milano.. Un fatto che sarebbe stato contestato dal commerciante. Ad intervenire il responsabile del Servizio Vigilanza della Leidaa Antonio Colonna. Si tratta, come è noto, dellassociazione presieduta dallex Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla.. Secondo indiscrezioni pervenute a GeaPress, lintervento di sabato scorso si sarebbe concretizzato a seguito di segnalazioni pervenute da altri commercianti di cuccioli. Gli animali ...
Kobzar Negozio di Generi Alimentari dellEst Europa,Asia,Italiani - Piazza Volta Alessandro, 2 - Meda - MB - Alimentari - vendita al dettaglio - Leggi le recensioni degli utenti
Workshop Vendor Rating Tor Vergata 24/01/2013 Giancarlo Ucciero Responsabile Qualificazione & Vendor Rating Italy and Eastern Europe Enel oggi Operatore energetico integrato Upstream 1999 Gas Generazione
Sergio Picarelli assume dal 1° ottobre 2015 il ruolo di regional head of Italy, Eastern Europe, Mena & India. Lazienda lo ha reso noto in un comunicato del 10 settembre 2015.
La mentalità delle donne dellest Europa è diversa da quella delle ragazze italiane, più aperta perchè le gnocche dellest fanno sesso e scopano più facilmente
19 giu 2021 - Affitta da persone del posto a Eastern Europe a $20 a notte. Trova alloggi unici per soggiornare con host del posto in 191 Paesi. Airbnb, casa tua, ovunque nel mondo.
Due nomadi dellEst Europa rintracciate dalla Polizia di Perugia. Accompagnate in Questura per gli accertamenti, a carico di entrambe è...
Viaggiare in auto in Europa orientale: cioè, dove esattamente? Risposta impossibile da dare con precisione: i confini della regione non sono.
Viaggio avventura in moto tra le capitali dellest europeo - mumbutino ha segnalato la sua posizione inviando un SMS a Youposition.It. Clicca per leggere sulla mappa il suo diario di viaggio.
Insomma, è stato un collage sintetico di istanze nazionali che alla fine hanno sopraffatto le vere e proprie istanze europeiste con laggiunta di una rincorsa senza precedenti nel far affluire dufficio Paesi e Stati che dellUnione europea avevano e hanno un bisogno economico, ma tendono ancora al distinguo dellautonomia politica. Il ceppo storico degli unionisti è visibilmente diverso dai Paesi dellEst europeo, i quali immersi come sono da sempre in una difficile cultura di aggregazione sia allEuropa occidentale sia alla Russia si sono trovati a scegliere la strada dellEuropa senza alcuna convinzione, ma solo per non rimanere schiacciati economicamente e, quindi, di nuovo bersaglio dellegemonica della Confederazione Russa. Sta di fatto che lEuropa in senso politico non cè. Inutile dilaniarsi in stati vari, per lo più confusionali. Lerrore è stato compiuto da tutti, in particolar modo negli anni 90 in assenza di una politica forte e certa in molti Stati, assenza che ha dato il ...
GRUCCIONE Merops apiaster Linnaeus, 1758. DISTRIBUZIONE - Il Gruccione è una specie migratrice, che nidifica nellEuropa centro-meridionale dalla Penisola Iberica ai Paesi dellEst europeo, nelle regioni meridionali dellex-Unione Sovietica, in Asia Minore, Asia centro-orientale e Africa nord-occidentale. Lareale di svernamento è localizzato nelle regioni dellAfrica tropicale sino al Sud Africa. La migrazione pre-riproduttiva verso i quartieri di nidificazione ha luogo tra la fine di aprile e la fine di maggio. Dalla fine di luglio gruppi formati da adulti e giovani iniziano una fase di progressiva dispersione dalle colonie di nidificazione, preludio della migrazione, che si svolge tra la metà di agosto e linizio di ottobre.. In Italia è migratore regolare e nidificante. Le colonie più numerose si insediano nel litorale e nellentroterra tosco-laziale e in Sardegna; si sta comunque verificando unespansione nella Pianura Padana, nelle regioni adriatiche e meridionali e in ...
Struttura pubblica senza fini di lucro creata per offrire agli operatori del mercato servizi informativi, documentazione, formazione, assistenza e consulenza sui Paesi dellEst europeo (Balcani, Europa Centro-Orientale, CSI) e dellAsia centrale ed orientale (Cina, Mongolia, Vietnam ...
A Roma, il 21 maggio 2009 alle ore 15,00, presso lAula Marconi del Cnr di Piazzale Aldo Moro 7, sarà presentato il rapporto che lIstituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali (Irpps) del Cnr ha preparato nellambito del Progetto Europeo Mediterranean and Eastern European countries as new immigration destinations in the European Union (IDEA). Saranno discussi i fattori strutturali che, in questi anni, hanno favorito un crescente assorbimento del lavoro straniero, anche in assenza di una esplicita politica a favore dei flussi migratori.. Limmigrazione in Italia dagli anni 90 è più che decuplicata, nonostante la normativa tesa a regolamentarla e il basso livello di sviluppo, che dovrebbe renderci meno attraenti come destinazione. Come mai? Quali ragioni hanno determinato larrivo di così tanti immigrati stranieri sul nostro territorio? A questa tematica di estrema attualità è dedicato lincontro di presentazione del rapporto che lIstituto di Ricerche sulla Popolazione e ...
Se non fossero anni luce dietro a noi, i paesi dellEst sarebbero, OGGI, il vero paradiso, dei lavoratori e non. I popoli dellex Europa dellEst sono iper-vaccinati, quasi marchiati a fuoco, contro lorrore comunista. Hanno tatuato sulle carni un invisibile numerino, che ricorda loro , in ogni istante, le sofferenze patite ...
In un certo senso il nostro presidente del Consiglio ha preceduto la Merkel ed ora lItalia è il Paese più vicino alla Germania e ovviamente il più lontano dai populismi antieuropei alla Salvini nonché alla politica dei muri dei quattro Paesi dellEst europeo, della Danimarca e dei conservatori inglesi. Sono segnali - quelli di Renzi nella lettera a noi diretta - che finalmente, almeno sul tema dellimmigrazione, mettono in atto concretamente una politica nuova, moderna, positiva, che accomuna i partiti moderati e quelli di una sinistra riformatrice, dando voce allEuropa come noi la vorremmo e la vogliamo. Perciò: bene Renzi se continua così. ...
Dopo quella dellOcse, per la scuola italiana arriva una nuova bocciatura, questa volta dalla Commissione Europea. Nonostante i passi in avanti fatti negli ultimi 5 anni, la scuola italiana resta infatti al di sotto della media comunitaria, se si guardano gli indicatori chiave prescelti nel quadro della strategia di Lisbona per il rilancio della competitività. È quanto emerge da un rapporto pubblicato dalla Commissione Europea nel quale spiccano, oltre ai buoni risultati dei Paesi del Nord Europa, anche quelli dei Paesi dellEst europeo.
i conclude un anno da più parti giudicato decisivo per il fronte del contrasto al cambiamento climatico e della transizione ecologica. Se questa è la premessa, verrebbe da dire, si sono perse o si stanno perdendo occasioni storiche: la Cop25 conclusasi a Madrid si è rivelata un sostanziale fallimento, le discussioni in seno allUnione europea sulle risorse e le modalità di attuazione delle articolazioni del Green new deal non decollano a causa dellopposizione di alcuni Paesi dellEst europeo (ma anche della Francia sulla questione che riguarda il nucleare e la cosiddetta tassonomia per gli investimenti verdi), la Legge di Bilancio in procinto di essere approvata dal nostro Parlamento contiene misure e provvedimenti per la svolta verde la cui gestazione è stata piuttosto sofferta e a detta di molti al di sotto delle attese.. Quindi un 2019 da buttare, con una serie di sconfitte che preparano necessariamente il terreno per altre sconfitte?. inRead invented by Teads No. Credo che accanto ...
ECONOMIA E POLITICA INDUSTRIALE - Italia e Germania: due modelli di crescita export-led a confronto ( The aim of the paper is to compare the growth and external performances of Germany and Italy in the 1999-2009 ten-year period, i.e., from the advent of European Monetary Union (EMU) up to the financial crisis. Although both economies have been dubbed export-driven growth models in the past, the trajectories of the two countries have diverged in terms of both trade flows and trade balances over the past decade. In Germany, the positive contribution of net exports to GDP growth was the main driver of its higher growth dynamics compared to Italy. Given that traditional cost-competitiveness can only partly account for these divergent external performances, the paper considers two additional factors. First, the increasing tendency of German firms to fragment production internationally, notably in neighbouring Central and Eastern European countries, and, second, the vital role played by the single euro
Limmigrazione in Veneto è sempre più femminile (53%), sempre più europea (58%) e non è in crescita (-2,5% in un anno). Il dato riflette un calo di attrattività della regione che dal 2008 al 2016 ha perso 5.537 maschi di origini straniere di cui 2.971 lavoratori assicurati allInps. Nel contempo sono aumentate le donne (+36,361) soprattutto quelle provenienti dai paesi dellest europeo che da sole sono arrivate a rappresentare il 33,10% dellintera popolazione immigrata. Insomma, più badanti e meno operai, a dimostrazione del fatto che i flussi migratori si dirigono laddove cè domanda di lavoro ed il Veneto, uscito dalla lunga crisi ed ancora connotato da precarietà, non sembra più una meta ricercata. Lo fa sapere la Cgil regionale in una nota. Il sindacato ne parlerà nel convegno, Diritti senza confini il 9 gennaio al Crowne Plaza di Padova, che si aprirà alle ore 9,30 con un intervento di Elena Di Gregorio, segretaria generale dello Spi Cgil del Veneto. Seguiranno i contributi, ...
La sfera Progressive polacca sta diventando sempre più ricca e florida, grazie anche al contributo delle storiche bands degli anni Ottanta, che da anni a questa parte prendono parte agli eventi organizzati nel Paese europeo dellEst, riscontrando ampi consensi tra il pubblico dei neo-appassionati del genere. Inoltre valide formazioni come i Riverside hanno dato nuova linfa vitale ad uno stile che è mantenuto in vita principalmente dagli acts del Nord Europa e degli Stati Uniti. Anche i Satellite di Wojtek Szadkowski da anni cercano di emergere dal panorama underground, ma i risultati ottenuti non sono stati spesso pienamente soddisfacenti ed efficaci: il progetto del musicista polacco vede prendere parte nella propria line-up gli strumentisti del grupoo neo-Progressive dei Collage, per plasmare un mix di emozioni spaziali, arricchite da un gusto prettamente neo-Prog, di derivazione ottantiana ...
Nel periodo 2002-2010 il totale del risparmio nazionale (famiglie, Stato, imprese) è pari a circa 1.621 mrd. Euro; di questi 562 mrd. Euro (34,6%) erano impiegati in investimenti domestici, 1.058 (65%) erano esportazioni nette di capitale, le quali finanziavano consumi e attività industriali nel resto del mondo. Di queste, un quinto (212 mrd.) erano IDE, mentre la quota restante era composta da investimenti finanziari (titoli del debito pubblico, bond, certificati, azioni, ecc.). Poiché i capitali defluivano alla ricerca del miglior rendimento -e date le condizioni di costo non favorevoli sul mercato domestico- il saldo delle partite correnti è dapprima tornato in attivo e poi esploso (Grafico 14). Infatti, con lingresso nellUE dei Paesi-CEEC (Central Eastern European Countries) lindustria tedesca poteva, grazie allunione doganale e al regime di favore del traffico di perfezionamento attivo e passivo (in parole povere: alleliminazione di dazi e accise), garantirsi grandi flussi di ...
Serve solo a suscitare emozioni contrapposte dividersi in duri e buonisti sulla questione dei Rom. La avvertiamo insieme come un rischio per la nostra sicurezza e come una macchia per la nostra coscienza ed è solo dipanando questa matassa e separandone i fili che riusciremo a venirne a capo. In gioco infatti cè di sicuro la nostra difesa dalla piccola e non sempre piccola criminalità che spesso alligna nei campi nomadi, ma cè anche la libertà di movimento dei cittadini comunitari (quando si tratta di Rom di provenienza comunitaria) e ci sono i diritti di una minoranza, che dovremmo riconoscere e che ancora non abbiamo riconosciuto.. Procediamo con ordine. Ai Rom e ai loro modi di vita eravamo abituati da decenni, ma cè stata unimpennata delle loro trasmigrazioni verso lItalia, la Francia e la Spagna con lingresso nellUnione dei paesi dellEst europeo nei quali le loro condizioni di vita erano divenute sempre più grame. Possiamo restituirli a quei paesi per liberarci dei loro ...
Lultima trovata per tappare i buchi in corsia è andare a caccia di medici nellEuropa dellEst. Apripista è lUsl di Treviso, che ha già reclutato dieci camici bianchi dalla Romania. Grazie a un accordo non ancora ufficiale con luniversità di Timisoara e quella di Padova. Stiamo aspettando lok dallateneo veneto - spiega a Ilfattoquotidiano.it il direttore generale dellUsl Francesco Benazzi - Si tratta di giovani medici che dovrebbero frequentare lultimo anno di formazione nei nostri ospedali con la borsa di studio rumena, in cambio di vitto e alloggio. E una volta imparata la lingua potrebbero partecipare ai concorsi per lassunzione. NellUsl trevigiana, che conta sei strutture ospedaliere, oggi mancano 86 unità.. Soprattutto anestesisti, ginecologi, pediatri, pneumologi e radiologi, non sappiamo più come fare - aggiunge Benazzi - Già in passato nellospedale di Oderzo siamo ricorsi a due anestesisti dalla Croazia. Attualmente tutto il Veneto ha un deficit di circa 1300 ...
Relazioni sul tema LUNSCR 1540: decimo anniversario, presentate da: - S.E. Ambasciatore Oh Joon, Rappresentante permanente della Repubblica di Corea presso le Nazioni Unite, Presidente del Comitato del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite istituito ai sensi della risoluzione 1540 (2004); - Sig. Terence Taylor, Coordinatore, Gruppo di esperti UNSCR 1540; - Sig.a Svetlana Geleva, Coordinatore nazionale CBRN, Ministero degli affari esteri dellex Repubblica Jugoslava di Macedonia (Germania, Annesso 1; Montenegro, Annesso 2). Situazione in Ucraina. Vertice mondiale sulla violenza sessuale in guerra, tenutosi a Londra dal 10 al 13 giugno 2014 (Regno Unito, Annesso 3; Danimarca, Annesso 4). Riunione dei Vice Capi di Stato maggiore del Processo ministeriale per la difesa dellEuropa sudorientale (SEDM), tenutasi a Belgrado l11 giugno 2014 (Serbia, Annesso 5). Visita alle installazioni militari dei Paesi BENELUX, svoltasi dal 19 al 24 maggio 2014 (Paesi Bassi, anche a nome del Belgio e del ...
Le relazioni commerciali sono ancora piuttosto deboli. La Svizzera figura comunque tra i principali investitori in Bulgaria: nel 2017 è stata il decimo investitore straniero nel Paese in ordine dimportanza. Oltre ai grandi investitori svizzeri attivi da lungo tempo in Bulgaria, negli ultimi anni un numero crescente di PMI svizzere ha scoperto in questo Paese una sede produttiva interessante e ha deciso di investire in particolare nel settore delle tecnologie avanzate. Grazie alla sua posizione centrale nellEuropa sudorientale e alla sua appartenenza allUE, la Bulgaria presenta una grande attrattiva.. Il partenariato tra la Svizzera e la Camera di commercio Svizzera-Bulgaria (Bulgarian-Swiss Chamber of Commerce, BSCC) promuove le relazioni economiche bilaterali.. Camera di commercio Svizzera-Bulgaria (en). Informazioni sui paesi, Segreteria di Stato dell economia SECO. ...
Nei paesi colpiti sono stati utilizzati due tipi di vaccini: leterologo derivato dal poxvirus ovino e caprino e il ceppo omologo attenuato. A partire dal 2016 sono state condotte campagne di vaccinazione di massa con vaccini omologhi vivi contro lLSDV in tutti i paesi colpiti dellEuropa sudorientale ed in Croazia. Gli alti livelli di efficacia (oltre il 70 %) hanno dimostrato leffetto protettivo della vaccinazione in questi paesi. Nel 2018 non sono stati segnalati focolai nei paesi in cui la campagna di vaccinazione ha avuto luogo a partire dal 2016, dopo lingresso della malattia, con ceppo omologo attenuato dal virus vivo come in Croazia e Bosnia Erzegovina dove si è svolta una vaccinazione preventiva. Nel 2018 sono invece emersi nuovi focolai in Russia, Turchia e Georgia che hanno dimostrato la tendenza a spostarsi verso est e verso nord. In questi paesi è stato utilizzato un ceppo eterologo (vaccino contro il virus del vaiolo delle pecore e delle capre), per lo più come vaccinazione ...
SPATOLA Platalea leucorodia Linnaeus, 1758. DISTRIBUZIONE - La Spatola è una specie migratrice diffusa in Europa ed Asia centrali e meridionali, Africa settentrionale. In Europa nidifica in alcune regioni mediterranee (Spagna, Jugoslavia, Grecia) e interne (Olanda, Austria, Ungheria, Romania, Russia). Le popolazioni dellEuropa sudorientale svernano in parte nei paesi del bacino del Mediterraneo e in parte nellAfrica tropicale a Nord dellEquatore, mentre quelle dellEuropa centro-occidentale raggiungono le coste atlantiche dellAfrica nordoccidentale. La migrazione post-riproduttiva verso i quartieri di svernamento si svolge in agosto-settembre e fino a ottobre, mentre quella pre-riproduttiva verso i quartieri di nidificazione ha luogo tra marzo e aprile.. In Italia è migratrice regolare e nidificante con un numero limitato di coppie in alcune regioni settentrionali.. HABITAT - Frequenta le zone umide con acqua poco profonda e ferma, sia dolce che salmastra.. COMPORTAMENTO - Ha abitudini ...
Un mercato UE dellenergia ben collegato, in cui i flussi di energia possano scorrere liberamente attraverso le frontiere e in cui nessuno Stato membro rimanga isolato dalle reti energetiche dellUE, è un prerequisito per la creazione di unUnione dellenergia resiliente con politiche lungimiranti in materia di clima. In tal modo sarà possibile assicurare energia sicura, sostenibile e a prezzi accessibili a tutti i cittadini e a tutte le imprese dellUE. 15 paesi dellUE e della Comunità dellenergia dellEuropa centro-orientale e sud-orientale hanno deciso di collaborare per accelerare la costruzione dei collegamenti infrastrutturali mancanti nel settore del gas e per affrontare le restanti questioni tecniche e regolamentari che minacciano la sicurezza dellapprovvigionamento e ostacolano lo sviluppo di un mercato dellenergia pienamente integrato e concorrenziale nella regione ...
Il platano (Platanus hybrida Brot.), oggi impiegato nei pachi pubblici e privati, è un grande albero a foglia caduca dal portamento maestoso appartenente alla famiglia delle Platanaceae. É specie di origine ibrida fra il platano orientale (Platanus orientalis L.), originario del sud-est Europa e dellAsia Minore e da tempo naturalizzato in Sicilia (si dice introdotto da Dionisio il vecchio), ed il platano occidentale (Platanus occidentalis L.), introdotto in Europa dal Nord America in epoca assai più recente (XVII sec.). Il termine generico (Platanus) deriva dal greco platys = largo e fa riferimento alla grandezza della foglia, mentre lepiteto specifico (hybrida) indica la natura ibrida della specie. Nei parchi delle ville lucchesi sono numerosi i platani di grandi dimensioni e la loro diffusione è legata alla principessa Elisa che ne introdusse limpiego. Il più grande esemplare conosciuto in Lucchesia è quello presente a Villa Bottini (centro storico di Lucca), ha una circonferenza di ...
Spesso la qualità delle bacche goji è diminuita per motivi di profitto e le bacche sono trattate con sostanze chimiche.L effetto curativo della bacca goji è naturalmente attribuibile all abbondanza di ingredienti importanti.Uno studio effettuato nel 2001 ha inoltre dimostrato che i polisaccaridi contenuti nelle bacche di Goji sono in grado di prevenire la crescita delle cellule leucemiche.Questo frutto è anche detto per migliorare il sistema immunitario attraverso ingredienti come i polisaccaridi.Il frutto di fieno greco è quindi vecchio stile e se la medicina tradizionale cinese non può fare a meno di questo frutto, non possiamo farne a meno.L interazione tra medicina e bacche di goji può avere conseguenze negative.Si presenta allo stato selvatico dall Europa sudorientale alla Cina, dove le bacche di goji sono utilizzate nella Medicina Tradizionale Cinese (TCM).Freschi sembrano rosoni più grandi, essiccati come uvette rosse: le bacche di goji o di wolfberry.Ho ottenuto il mio gojis ...
La pianta aromatica di Finocchiella (Myrrhis odorata o Mirride odorosa) detta anche Mirride delle Alpi è una officinale erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Ombrelliferae, originaria dellEuropa sudorientale, ha proprietà aromatiche. Possiede fusti eretti e ramificati che raggiungono i 150 centimetri di altezza, con foglie simili a fronde di Felci dal margine frastagliato e dal sapore leggero di Anice, piccoli fiori bianchi riuniti in ombrelle, i frutti sono semi neri lucidi. Le foglie fresche oppure cotte vengono impiegate in cucina nella preparazione di ripieni, oppure abbinate ai formaggi teneri, a dolci e gelati, in insalata e unite ad altre verdure. I semi sono utilizzati per aromatizzare liquori e grappe. Molte le sue proprietà: toniche, antisettiche, digestive e diuretiche.. Epoca fioritura: Giugno - Agosto. Altezza fiore: 120 cm. ...
La pianta di Jovibarba arenaria chiamata anche Barba di Giove, è una perenne rustica appartenente alla famiglia delle Crassulaceae del sud-est Europa. Produce fiori succulenti di colore giallo chiaro. Pianta erbacea perenne di taglia ridotta dal portamento strisciante, adatta per roccaglie e muretti a secco.. Epoca fioritura: Giugno - Luglio. Altezza fiore: 13 cm. ...
Quello ungherese è il caso più evidente, presentato dai media occidentali (se questa parola ha ancora un senso in Europa) con un certo semplicismo, ma non è certo lunico né forse il più grave. E da quando ho fondato East Journal che seguo gli sviluppi dellestremismo di destra, prima in Europa orientale, poi ampliando lo sguardo allinterezza del vecchio continente. La domanda, per me, è sempre stata una: perchè? Perché lestremismo di destra si diffonde, vince elezioni, governa? Qualè la sua forza? In un primo momento, guardando solo alloriente europeo, mi sono dato la risposta più ovvia: quei Paesi non hanno conosciuto i fascismi di matrice nazionalista, quindi la deriva nazionalista è più facile, tanto più se hanno visto le loro istanze indipendentiste annichilite dallomologazione sovietica. La riscoperta della propria identità nazionale diventa necessaria anche al fine di ri-costruire una società che si riconoscesse nel nuovo ordine costituito. In un simile contesto non ...
LAmundi Msci Eastern Europe ex-Russia Ucits ETF replica landamento dellindice Msci Eastern Europe ex-Russia. Linvestimento in questo strumento è spinto dallidea che le economie dei paesi dellEuropa dellEst meno sviluppate e più vicine allUnione Europea (Repubblica Ceca, Ungheria e Polonia)esclusa quindi la Russia, siano progressivamente destinate a convergere verso quelle più sviluppate dei big del Vecchio continente. LEtf, a causa della volatilità dei paesi in cui investe, può essere sfruttato anche in ottica di trading di breve e medio periodo o per aumentare la capacità di generare rendimento allinterno di un portafoglio diversificato ...
Leggi la notizia Il meteo punto: il grande freddo sullest europeo potrà plasmare il tempo di dicembre anche in Italia? sul sito di Meteolive. Approfondimenti, news e analisi meteo su Meteolive.
A partire dal 2001, la Repubblica di Moldova è diventato membro a pieni titoli della WTO, il che ha favorito lo sviluppo del commercio oltre le frontiere del paese e limplementazione degli standard internazionali nel processo di produzione.. In qualità di membro della WTO, la Repubblica di Moldova è obbligata a rispettare quanto previsto dallorganizzazione nei vari campi, incluso quello della politica commerciale e quella fiscale, nonché nellattività delle unioni doganali.. La partecipazione della Repubblica di Moldova ai negoziati multilaterali nel contesto della WTO, a quello con lUE per un regime commerciale preferenziale, laccelerazione nella creazione e linclusione del paese nella zona regionale di libero scambio con i paesi partecipanti al Patto di stabilità per il Sud est Europa, avrà un effetto positivo nel processo di promozione dellesportazione internazionale.. Il regime commerciale della Repubblica di Moldova è un regime liberale. Fino ad oggi la Repubblica di Moldova ...
l80-90% dei tumori polmonari è strettamente correlato a questa abitudine e la migliore prevenzione è evitare di iniziare a fumare. Altri fattori di rischio sono rappresentati da sostanze tossiche ambientali quali asbesto, nichel e in misura minore cromo, e da inquinanti atmosferici, in particolare polveri sottili.. Un fenomeno emergente è la comparsa di tumori polmonari tra le persone che non hanno mai fumato. Le stime confermano una maggiore incidenza al Nord, specie nella popolazione femminile, per quanto riguarda lItalia, e unincidenza in netto aumento nel Paesi dellEst europeo (Romania, Bulgaria, Turchia, Russia, Polonia), in India, in Cina, in Giappone, e in America del Sud, dove labitudine al fumo di sigaretta è radicata e la legislazione meno rigorosa.. In Oncologia si sta affermando il concetto di medicina personalizzata: cosa si intende e quali sono i vantaggi?. Lidea di personalizzare le cure e lassistenza si è diffusa a tutte le branche della medicina, non solo in ...
Attraverso unaccurata selezione delle materie prime naturali, nella loro estrema purezza, qualità dei principi attivi impiegati, e reale concentrazione elevata degli stessi, così rari e preziosi, abbiamo creato due linee.. APILift® anti-aging, crema giorno e crema notte, dalle consistenze vellutate, che racchiude formulazioni esclusive per conservare il naturale equilibrio cutaneo e proteggerlo dagli effetti dellinvecchiamento.. APIRemin®, la crema lenitiva, contro dolori di diversa natura, un vero concentrato attivo di naturali, sapientemente combinati che con un caldo abbraccio ti offriranno una piacevole sensazione di benessere naturale.. Tutti i nostri prodotti sono privi di parabeni. allergeni e non testati su animali.. Il veleno dapi impiegato proviene da raccolte etiche dello stesso che non arrecano alcun danno alle api.. Lestrema rarità e purezza delle materie prime non consentono una produzione industriale su larga scala previlegiando una clientela esigente, raffinata, attenta ...
Una giovane donna percorre in treno i paesi dellEst europeo, oltre la cortina di ferro - siamo nel 1956 - per inseguire un sogno delicato e fragile, per riallacciarsi a un mondo e a un tempo che non si rassegna a considerare perduti. Che cosa cerca sotto i cieli grigi della guerra fredda la protagonista del Treno dellultima notte, leroina di Dacia Maraini che porta, come un presentimento, il nome di Maria Amara? E una giornalista alle prime armi, ma limpegno professionale è poco più che un pretesto. Spera, si illude di trovare le tracce di Emanuele, scomparso nel vortice della Seconda guerra mondiale. Si conobbero bambini, appena adolescenti, a Firenze dove entrambi abitavano. Dal giorno in cui il ragazzo le apparve tra i rami di un ciliegio e fece cadere ai suoi piedi un lucido frutto (quel ricordo è un leit-motiv del romanzo) si giurarono ingenuamente amore eterno. Ma allo scoppio del conflitto Emanuele, che appartiene a una facoltosa famiglia ebraica, si trasferisce a Vienna, di cui ...
Studio sito nei pressi del Palazzo di Giustizia di Lecce; particolare esperienza in campo civile ed amministrativo, nel settore del pubblico impiego, dellinfortunistica, della previdenza e del lavoro e del diritto di famiglia; consulenza specialistica in materia di relazioni commerciali coi Paesi Arabi e dellEst europeo ...
di Antonio Pilato. Così caramente si batte lavversario, come ci spiega e ci insegna il termine sicari, senza lotta e fatica fisica, la paura non trascurabile di soccombere, rischiare di mettere a repentaglio la propria incolumità esistenziale, politica, economica, socio-culturale e non ultimo il prestigio, anche se ormai è cosa di poco conto. Questo il termine e il significato che lo contiene, storicamente maturato e consolidato, sulla base delle molteplici esperienze vissute Magistra vitae e trasmesse oralmente e con opere scritte, a cominciare dagli autori della Grecia arcaica, per fare lesempio omerico dellinganno, operato dallastuto Ulisse, per superare lostacolo delle robuste mura di Troia e massacrare i troiani cogliendoli nel sonno, agli autori della tragedia di Sofocle, Euripide, Tucidide, ai dittatori del passato, a quelli della storia odierna europea e dei paesi orientali, che crollano da una parte, sorgono, imprevedibilmente dallaltra per mano di cognati, cugini e ...
Non conosciamo Umberto Scapagnini, sindaco uscente e rientrante di Catania, né conosciamo le problematiche specifiche della città etnea, o le piattaforme elettorali dei concorrenti alle elezioni. Di questa elezione, però, ci hanno colpiti alcune circostanze. In primo luogo, la presenza di 31 liste elettorali che, in una città di nemmeno 350.000 abitanti indica, come dire?, una vivace partecipazione democratica. La stessa scheda elettorale, lunga 97.5 centimetri, pare abbia provocato un considerevole numero di voti nulli. Potremmo immaginare una proliferazione di liste (soprattutto civiche) indotta da single-issues (un parco, un parcheggio, dei sussidi comunali, gli asili, etc.), ma per quanto ci sforziamo non riusciamo ad interpretare lesercizio del voto a Catania come una improvvisa metamorfosi in senso elvetico delle dinamiche politiche di quella città. Per essere crudi, a noi questo florilegio di liste ricorda i primi, incerti passi dei paesi dellest europeo dopo la caduta del Muro, ...
SCOPERTE - Quasi cinquanta ricercatori di svariate discipline e decine di Paesi europei, mediorientali e nord-africani hanno studiato i lipidi rimasti attaccati a 6400 ...
Orange Wine? Quei vini molto macerati, spesso provenienti da vigne di paesi dellEst europeo, dagli aromi tendenti alorzo ed alla nocciola, agrume, cannel
Ahiò ma svegliamoci, cioè serve un sito per dire queste cose??...Difronte a tali casi non nego che potrebbero essere casi di esposizioni alle radiazioni, sicuramente negli States ci sono stati casi del genere, e allora?? E sempre stato saputo di casi del genere, in tutto il mondo, anche in Sardegna di capre nate deformate, è una cosa che purtroppo può succedere, luranio esiste, sono dispiaciuto e commosso per quelle nascite ma purtoppo va ammesso che non potrebbe mai venir fuori una cosa del genere alla luce del sole, impaurirebbe la gente a morte per casi rarissimi di nascite alterate...Dipende anche da le zone in cui uno vive, tipo il deserto dello Utah..Io dico che ci vorrebbero meno casi di esposizione a queste radiazioni, e che le centrali, soprattutto dellest Europa vengano adeguate alle norme, da quelle zone provengono altissime frequenze di radiazioni, che come si sa, con i venti si propagano in tutto il mondo..Io dico di non stare a parlare di censura per fatti del genere, ma ...
Ahiò ma svegliamoci, cioè serve un sito per dire queste cose??...Difronte a tali casi non nego che potrebbero essere casi di esposizioni alle radiazioni, sicuramente negli States ci sono stati casi del genere, e allora?? E sempre stato saputo di casi del genere, in tutto il mondo, anche in Sardegna di capre nate deformate, è una cosa che purtroppo può succedere, luranio esiste, sono dispiaciuto e commosso per quelle nascite ma purtoppo va ammesso che non potrebbe mai venir fuori una cosa del genere alla luce del sole, impaurirebbe la gente a morte per casi rarissimi di nascite alterate...Dipende anche da le zone in cui uno vive, tipo il deserto dello Utah..Io dico che ci vorrebbero meno casi di esposizione a queste radiazioni, e che le centrali, soprattutto dellest Europa vengano adeguate alle norme, da quelle zone provengono altissime frequenze di radiazioni, che come si sa, con i venti si propagano in tutto il mondo..Io dico di non stare a parlare di censura per fatti del genere, ma ...
Servirebbero quindi alcune considerazioni sul tema che noi abbiamo chiesto, come al solito, ad Alessandro Curioni, esperto di nuove tecnologie e fondatore di Di.Gi. Academy. «In primo luogo - afferma - i criminali informatici dellEst Europa sono i principali produttori di malware, che vengono poi venduti sul mercato nero». Ne consegue che «il semplice fatto che larma del delitto sia di matrice russa non implica che siano stati i russi a utilizzarla». In altri casi lipotesi nasce dal posizionamento geografico dei server da cui arrivano le email nocive. «È bene sapere che molti dei sistemi sfruttati per linvio di messaggi di spam sembrano avere sede in territorio russo, ma sono affittabili al miglior offerente», ha evidenziato Curioni rilevando come in alcuni casi gli attacchi abbiano avuto modalità di esecuzione piuttosto banali puntando obiettivi di basso profilo, circostanza piuttosto strana per hacker «governativi» come quelli che dovrebbero essere al servizio di ...
europa: mappa, informazioni generali, etimologia, storia europa EUtopics: Europa and Estónia di Europa Politico Regione Cartina geografica dellUcraina in Europa dellEst Cartina Geografica Dei Paesi Bassi , Cool Designs Cartina geografica della Romania paese dellEuropa dellEst Economia: Economia Politica 1° Nel mondo occidentale dal 1900 al Ucraina / Europa orientale / Europa / Paesi / Home Unimondo europa:… Read More ». ...
europa: mappa, informazioni generali, etimologia, storia europa EUtopics: Europa and Estónia di Europa Politico Regione Cartina geografica dellUcraina in Europa dellEst Cartina Geografica Dei Paesi Bassi , Cool Designs Cartina geografica della Romania paese dellEuropa dellEst Economia: Economia Politica 1° Nel mondo occidentale dal 1900 al Ucraina / Europa orientale / Europa / Paesi / Home Unimondo europa:… Read More ». ...
da MilanoSi rafforza la presenza di Banca Intesa nell area dell Est europeo. Ieri l istituto di credito milanese ha dato notizia di due operazioni: lancio dell Opa sul 100% del capitale della bosniaca Abs Banka e perfezionamento dell acquisizione del 90% del capitale della Delta Banka di Belgrado. La novità riguarda l offerta per la banca bosniaca, che rimarrà aperta 45 giorni di calendario, in linea con quanto previsto dalla normativa di Borsa vigente in Bosnia-Erzegovina.
LEst europeo è presente anche dietro le quinte del Festival. Basti pensare che la giuria della sezione cortometraggi è presieduta dal cineasta russo Andreï Konchalovsky, e che tra i suoi membri figura il compositore polacco Zbigniew Preisner. Ed allinterno della sezione alternativa Un certain regard (alla lettera un certo sguardo) - che permette ai giovani registi di debuttare nella categoria ufficiale - gareggiano 22 pellicole provenienti da 20 paesi diversi. Lanno scorso il premio è andato allopera terza del regista rumeno Cristi Puiu, La morte del signor Lazarescu.. Questanno i film Z Odzysku (Second hand, Polonia) e Cum mi-am petrecut sfarsitul lumii (Come ho trascorso lultimo giorno del mondo, Romania) sono in lizza per questo premio. Ma è la pellicola polacca ad essere la favorita. Il film racconta la storia di un diciannovenne innamorato di una madre trentenne che vive in clandestinità. La pellicola rispecchia la Polonia dei contrasti di cui parla il suo regista ...
La Polonia è una delle nazioni dell Est europeo più vicina all Italia, non fosse in particolare per Papa Karol Wojtyla o per le importanti comunicazioni commerciali in atto tra i due paesi da diverso tempo.. La cultura di un popolo, la sua terra e il suo sviluppo sociale non possono essere compresi senza la conoscenza dei termini in uso tra i locali. Ne risulta che capire il linguaggio e il modus vivendi dei polacchi diventa pertanto una prerogativa di comunicazione essenziale, non solo nel campo imprenditoriale o immobiliare, ma anche in quello artistico o gastronomico e in molti altri ancora.. Per semplice curiosità o per tutt altro affare, vi inviatiamo alla esplorazione di nomi, concetti e modi di dire in uso in Polonia attraverso il nostro glossario polacco.. ...
Per ragioni professionali ho avuto la fortuna di conoscere molte città europee, est europee e ovviamente italiane; ho abitato a Palermo Via Regione Siciliana e porto ancora con me - dopo tanti anni - il ricordo di antichi sapori, i profumi intensi dei suoi giardini di limoni, lumanità a volte sconsolata dei suoi abitanti; questo stato danimo possiamo definirlo con una sola parola, nostalgia. Ed è proprio il senso della nostalgia che la Dott.ssa Mariangela Rodilosso ha citato e reso centrale nel suo eccellente articolo giornalistico «Sicilia e Sicilitudine: dimora degli dei e teatro a cielo aperto». Scritto anche per la testata ennaora.it nostalgia per quella semplicità, spontaneità e freschezza del proprio paese. Questa è lesatta sensazione che tuttoggi avverto pur non essendo nato in Sicilia. La Dott.ssa Mariangela Rodilosso, siciliana di origine, è amante della letteratura classica italiana e siciliana, storiografa, ama la sua terra e le sue tradizioni artistiche e ...
Vi segnaliamo il call for paper per una nuova pubblicazione, a cura di Gabriele Proglio, Orientalismi italiani. Le ricerche sulla costruzione dellimmaginario europeo dellOriente si sono moltiplicate dal 1978, anno di uscita di Orientalism di Edward Said. La traduzione italiana fu data alle stampe dai tipi di Bollati Boringhieri solo nel 1991: un ritardo importante che, probabilmente, è indicativo della mancata recezione di questo tipo di studi. Molti studiosi dopo il lavoro di Said posero attenzione alle geografie immaginarie o, per riprendere una felice definizione di Vico, al mondo delle narrazioni. Ciononostante ci pare che le fonti in questo ambito di ricerca siano ancora poco indagate. Come fu raccontato lOriente? Quale la relazione tra narratore e narrazione orientalista? Quali i progetti sottesi a questi testi? Lintento di questo volume è di raccogliere contributi sugli orientalismi italiani, cioè su come viaggiatori, missionari, avventurieri, esploratori, militari e mercanti ...
Gli arresti sono stati eseguiti dagli agenti della Digos e della squadra mobile di Crotone. In manette sono finite 7 persone per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.. I sette arrestati, due italiani e cinque romeni, contattavano le donne provenienti dallEst europeo e, dopo false promesse di lavoro, le costringevano a prostituirsi.. Le ragazze, in diversi casi, hanno subito anche violenze da parte dei loro aguzzini. Nel corso delloperazione sono state compiute perquisizioni e sequestrati documenti.. ...
Aprirà i lavori il presidente del Senato, Pietro Grasso. Seguiranno: un messaggio della Rappresentante dellOsce per la Libertà di stampa, Dunja Mijatovic (video). Relazioni: il vice presidente della Commissione Antimafia, on. Claudio Fava, il professor Carlo Federico Grosso, il direttore di Ossigeno Alberto Spampinato. Interventi programmati: avv. Alinda Vermeer di MLDI (Media Legal Defence Iniziative di Londra); Radomir Licina, giornalista, vice presidente di SEEMO (South East European Media Organization di Vienna); Enzo Iacopino, presidente dellOrdine dei Giornalisti; Michele Albanese, responsabile legalità della FNSI; Filippo Carotti, direttore generale della FIEG; Nuccio Fava, presidente dellAssociazione Europea dei Giornalisti AGI-AEJ. Moderatore: Giuseppe Federico Mennella, segretario di Ossigeno.. La diretta streaming. La Cartella Stampa digitale. Rassegna stampa. Levento sui nostri canali social ...
LA DONNA BOHEMIENNE DI GUCCI. Per la prossima stagione invernale, Frida Giannini esplora il mondo del glamour bohémienne. Un percorso personale e individuale - dai decadenti e dinamici anni 20, attraverso gli indulgenti anni 70 delle Groupies, fino agli originali ed eclettici gruppi musicali dei nostri giorni. Bohémienne, di ieri e di oggi, da Les Années Folles ai performer della Citizens Band newyorkese, commenta Frida.. Una collezione, lussuosa e opulenta, con unanima rock n roll e uninnata nonchalance che la rendono unica, moderna e sexy. Ogni singolo pezzo esprime individualità: le stampe non si ripetono mai e gli abiti sono espressione di vera artigianalità. Le fantasie sono giochi grafici ispirati ai tessuti e alle tappezzerie dellEuropa dellEst - come il ricco jacquard spruzzato doro.. Un profondo senso di ricca decadenza percorre tutta la collezione. Ricami con filo dorato, applicazioni in metallo, tasselli sempre color oro e piccole decorazioni pervadono la collezione: ...
Mea she arim: imperdibile. E fuori dalla città vecchia, proseguendo per qualche isolato verso nord est, usciti dalla Porta di Damasco. E la roccaforte degli Ebrei Ortodossi, quelli che non riconoscono lo Stato di Israele e parlano yiddish, nel rispetto della sacralità dellEbraico, la lingua delle Scritture. Sono di origine askenazita, come si nota dai tratti tipici delle genti dellEst europeo, vivono in casette di pietra, tutte uguali, portano colbacchi di pelliccia e cappotti lunghi fino ai piedi e molti di loro, oltre ai peyot ai lati del viso, portano i tefillin, due piccoli astucci quadrati che contengono brani della Torah, luno sul braccio, laltro sulla fronte. Le donne indossano gonne lunghe e hanno i capelli nascosti, la maggior parte da una retina, qualcuna da un foulard, qualcuna addirittura da una parrucca. Loccupazione principale (degli uomini, ovviamente) è lo studio della Torah e non è un caso se il quartiere pullula di librerie e di negozi specializzati in arredi sacri. ...
La casa editrice Voland, specializzata in letteratura dellEuropa dellEst (ma nel catalogo ci sono anche tanti importanti autori sudamericani e spagnoli), compie 15 anni e per festeggiare si regala una nuova collana, Sìrin Classica, dedicata ai grandi scrittori russi tradotti da importanti autori italiani. La prima uscita è stata il romanzo Chadzi-Murat di Lev Tolstoj…
Esistono differenti specie di alkekengi: lo Physalis alkekengi o alkekengi comune, originario dellEuropa dellEst e conosciuto fin dal Medioevo (ne parla nei suoi scritti perfino Santa Ildegarda verso lanno Mille); la Physalis pubescens, che è simile allalkekengi comune ma con bacche di colore verde o giallo; quindi, di seguito farò riferimento alla famiglia in generale dellalkekengi, senza concentrarmi su nessuna in particolare ...
Membro della Convenzione interuniversitaria tra le Universit di Bari, Varsavia, Mosca, Titograd e Tirana; in tale veste partecipa ai programmi di scambio tra l Universit di Bari e le Universit dell Est europeo; Membro del Direttivo del Consiglio delle Universit del Mediterraneo (C.U.M ...
BMW Motorrad Club Verona - Un gruppo di amici con la passione dei viaggi in moto, ha dato vita a quella che oggi è riconosciuta come una delle realtà più attive in casa BMW: il BMW Motorrad club Verona
Il risultato di questa agghiacciante situazione geopolitica è che il nemico mostra di essere allapice della potenza e avanza ovunque.. 1) In Europa orientale lUcraina tiene ancora sotto scacco la minoranza russa del Donbass, nonostante le pesanti sconfitte finora subite, e costituisce una testa di ponte contro la Russia. Poco importa alle élite neocapitaliste se lUcraina è uno stato-fallito e tutta la sua popolazione (anche quella delle regioni euronaziste) rischia la fame.. 2) In Europa orientale e nel Baltico, grazie alla sudditanza di alcuni paesi dellest che provocano follemente i russi, americani e Nato stanno schierando armi pesanti, letali, premendo sui confini della Federazione Russia.. 3) NellEuropa unionista la troika si occupa, in queste settimane, di finire la piccola Grecia. Tsipras, dopo qualche resistenza e fuori tempo massimo, si apre al dialogo ed è sulla strada di accettare la proposta Juncker (commissione e quindi troika), in odor di capitolazione. Gli sciacalli non ...
Non è il titolo di un film, ma una realtà molto diffusa: gli italiani cercano moglie in Lettonia. Il fenomeno del cosiddetto turismo sentimentale si è trasformato e professionalizzato con le nuove tecnologie. Rispetto al passato, fatto di agenzie matrimoniali e post sui vari siti, si è arrivati a portali professionali nei quali trovare ragazze e donne bellissime, dolci, sincere, fedeli, rispettose e soprattutto desiderose di avviare una relazione sentimentale stabile con un uomo italiano, attratte dal fascino delluomo latino.. Il mondo dellest Europa e della Lettonia è per molti aspetti molto distante da quello italiano, anche solamente per questioni linguistiche e culturali. Comunicare quindi con queste ragazze diventa piuttosto complicato; i siti specializzati per gli italiani cercano moglie in Lettonia offrono servizi professionali, affidabili e competenti, in grado di aiutare gli uomini italiani a stabilire un contatto e conoscere quella che vorrebbero diventasse la loro futura ...