Cercare la Migliore Selezione di erbicida roundup Produttori e Prodotti italian economici e di alta qualità erbicida roundup a Alibaba.com per italian Speaker Mercato in alibaba.com
I diserbanti, detti anche erbicidi, sono sostanze utilizzate per il controllo delle malerbe o piante infestanti. Gli erbicidi più comuni sono composti chimici di sintesi, spesso xenobionti ossia chimicamente estranei, disaffini, ai composti naturalmente presenti negli esseri viventi. È in questi termini che si pone il problema dellimpatto ambientale dellutilizzo di erbicidi in agricoltura, ma non solo: erbicidi sono impiegati per uso civile, e addirittura se ne può citare luso militare (vedi anche: Agente Arancio). Gli erbicidi possono essere classificati secondo la chimica dei principi attivi (esistono numerose famiglie chimiche di erbicidi) oppure a seconda delle specie vegetali obiettivo. In particolare per le malerbe si usa distinguere il gruppo botanico delle dicotiledoni da quello delle monocotiledoni, denominate rispettivamente specie a foglia larga e a foglia stretta, per le quali esistono erbicidi in grado di colpire le une risparmiando le altre, che assorbono il principio attivo ...
Resistenza agli erbicidi: analisi del rischio e strategie Maurizio Sattin CNR -Istituto di Biologia Agro-ambientale e Forestale (IBAF), Legnaro Gruppo Italiano sulla Resistenza agli Erbicidi Gli erbicidi
L`UE al momento non vieta espressamente l´uso di glifosati e di prodotti contenenti glifosato. Nonostante ció ci sono alcuni paesi che hanno messo in atto divieti specifici per vietarne l´utilizzo. La Danimarca ad esempio giá dal 2003 vieta l´uso di glifosati, mentre alcune aziende tedesche e svizzere hanno deciso di non vendere più glifosati e prodotti che li contengono, a tutela dei clienti privati. Anche la Francia si sta mobilitando ed é intenzionata a vietare la vendita di questi prodotti ai privati. Anche noi avevamo previsto questo divieto nella nostra mozione, proposta che peró é stata bocciata. Il divieto d´uso del glifosato e di prodotti contenenti glifosato su tutte le aree pubbliche e da parte di strutture pubbliche é stato invece approvato a sorpresa dal consiglio provinciale. L´Alto Adige ora puó fungere da modello anche per altre regioni. ...
Intervenire in pre ripresa vegetativa. Al fine di permettere al prodotto di esplicare al meglio la sua attività diserbante e la sua selettività verso le colture suggerite attenersi alle seguenti modalità operative: effettuare una buona preparazione del letto di semina in modo da operare su terreno perfettamente livellato e privo di zolle, tale da formare una massa uniformare e compatta, provvedendo altresì ad una irrigazione se non sopravviene una pioggia entro 7-10 giorni dal trattamento in modo da favorire la penetrazione del prodotto nello strato superficiale del terreno; effettuare le semine in maniera uniforme e regolare ad una profondità di almeno a 4 cm, avendo altresì cura di evitare che alcuni semi rimangano scoperti o a pelo di terra; nella generalità dei casi, al fine di ampliare lo spettro dazione sulle infestanti, si consiglia di impiegare il prodotto in miscela con altri erbicidi residuali. Dal trattamento erbicida far trascorrere almeno 6 mesi prima di seminare nuove ...
Intervenire in pre-semina (incorporato). Al fine di permettere al prodotto di esplicare al meglio la sua attività diserbante e la sua selettività verso le colture suggerite attenersi alle seguenti modalità operative: effettuare una buona preparazione del letto di semina in modo da operare su terreno perfettamente livellato e privo di zolle, tale da formare una massa uniformare e compatta, provvedendo altresì ad una irrigazione se non sopravviene una pioggia entro 7-10 giorni dal trattamento in modo da favorire la penetrazione del prodotto nello strato superficiale del terreno; effettuare le semine in maniera uniforme e regolare ad una profondità di almeno a 4 cm, avendo altresì cura di evitare che alcuni semi rimangano scoperti o a pelo di terra; nella generalità dei casi, al fine di ampliare lo spettro dazione sulle infestanti, si consiglia di impiegare il prodotto in miscela con altri erbicidi residuali. Dal trattamento erbicida far trascorrere almeno 6 mesi prima di seminare nuove ...
Sul sito del GIRE (Gruppo Italiano Resistenza Erbicidi) sono disponibili i pdf delle presentazioni discusse durante levento tenutosi venerdì 27 gennaio 2017 in occasione dei 20 anni di attività.. I documenti possono essere scaricati alla seguente pagina:. http://gire.mlib.cnr.it/index.php?sel=presentazioni_20A_GIRE ...
Davide contro Golia. Ossia il piccolo agricoltore francese che la spunta contro una multinazionale americana: la corte dappello di Lione ha condannato il gruppo Monsanto, ritenuto responsabile dei gravi problemi di salute vissuti da Paul François (nella foto), coltivatore di cereali a Bernac, nella Charente, profondo Ovest agricolo della Francia. Luomo è stato intossicato da un erbicida utilizzato per il mais e prodotto dalla società americana. «È un grande sollievo per me. Mi metto alle spalle otto lunghi anni di lott », ha detto François, dopo aver ascoltato la sentenza, che condanna Monsanto a risarcire « totalmente » il contadino per i danni fisici subiti. È la prima vittoria di questo tipo da parte di un agricoltore francese contro la multinzionale. I fatti risalgono al 2004. François si ritrova a pulire un serbatoio contenente del Lusso, lerbicida ora nellocchio del ciclone. Sarebbero le inalazioni del gas tossico emanato da quel prodotto che avrebbero causato al contadino ...
Cosa ne sarebbe dellagricoltura in UE se la Commissione europea seguisse lesempio degli Stati Uniti e autorizzasse la coltivazione di OGM tolleranti agli erbicidi? Negli Stati Uniti gli agricoltori non riescono a liberarsi dal circolo vizioso in cui sono finiti a causa degli OGM tolleranti agli erbicidi. Il ricorso a questi prodotti ha innescato lo sviluppo e la rapida diffusione di quasi due dozzine di varietà di piante infestanti resistenti al glifosato, facendo aumentare sia i costi di produzione, che il volume e lecotossicità dei diserbanti necessari per prevenire perdite eccessive dei raccolti.
... : Il danno mitocondriale causato dagli erbicidi consiglia di tenere i soggetti geneticamente vulnerabili fuori dal giardino
ERBICIDA .IT: Lefficacia e i motivi dellutilizzo dellErbicida o diserbante contro linsorgere delle piante infestanti dannose per il terreno.
... Vendita Online. Diserbanti ed Erbicidi Spedizione Veloce. TEKNOFARM srl Località Molinella, 81 81041 Vitulazio - [email protected] - 331 34 43 040
ROUNDUP PLATINUM Erbicida sistemico Glifosate 480 gr-lt 15Litri in vendita su www.petrolmotor.it dove puoi trovare prodotti per lagricoltura, il giardinaggio, fertilizzanti, carburanti e pesticidi.
Una tragedia che nelle aziende biotech viene vissuta, secondo il Wall Street Journal, come unopportunità straordinaria: si potranno creare nuovi Ogm, resistenti a qualche altro erbicida, da introdurre sul mercato. Si lavora dunque per sostituire soia e mais RR con atri tipi di piante resistenti ad altri erbicidi, ormai caduti in disuso, che potrebbero essere fonte di guadagni paragonabili a quelli ottenuti dalla Monsanto con il Roundup. Poco importa se ogni altro pesticida è ancor più tossico del Roundup ...
Secondo la Soil Association, un ente britannico che tutela lagricoltura biologica, il problema delle erbe infestanti resistenti al Roundup è già noto dal 2001 alla multinazionale che ha infatti brevettato prodotti con misture di diversi erbicidi specifici per le erbe infestanti resistenti al glifosato, cercando cioè di trarre ulteriore profitto dai problemi originati dai suoi stessi prodotti. Ora però gli agricoltori del Sun Belt, alla luce dei costi che si trovano ad affrontare, stanno valutando di abbandonare del tutto gli Ogm della Monsanto e ritornare allagricoltura convenzionale ...
Segnaliamo la pubblicazione delledizione 2016 del Rapporto Nazionale Pesticidi nelle Acque, elaborato su dati 2013-2014.. Il rapporto è costruito sulla base dei dati forniti dalle Regioni e dalle Agenzie regionali per la protezione dellambiente, ma la copertura del territorio non è completa né omogenea soprattutto per quanto riguarda le regioni centro - meridionali.. Nel biennio 2013-2014 sono stati analizzati 29.220 campioni per un totale di 1.351.718 misure analitiche, con un sensibile aumento rispetto al biennio precedente.. Sono state trovate 224 sostanze diverse, un numero sensibilmente più elevato degli anni precedenti (erano 175 nel 2012): questo dato indica una maggiore efficacia delle indagini condotte. Gli erbicidi sono ancora le sostanze più rinvenute.. Le acque superficiali "ospitano" pesticidi nel 63,9% dei 1.284 punti di monitoraggio controllati (nel 2012 la percentuale era 56,9); nelle acque sotterranee, sono risultati contaminati il 31,7% dei 2.463 punti (31% nel 2012). Il ...
Lo scandalo scoppiato a livello mondiale con decine di Paesi coinvolti a partire dallEuropa costretti a distruggere milioni di uova e tonnellate di ovoprodotti destinati allindustria alimentare, ripropone in maniera seria e non più rinviabile la questione dei pesticidi (insetticidi e erbicidi). Questo nuovo caso porta anche allo scoperto le scelte degli organi politici europei…
La Coalizione informa poi: "che oggi viene reso pubblico un Documento dellIsde che analizza ed evidenzia i limiti della recente posizione del gruppo di lavoro sui residui di pesticidi dellOms-Fao (JMPR) che, contraddicendo in parte le affermazioni dello Iarc, definisce come "improbabile" il rischio cancerogeno per luomo, ma limitatamente allassunzione tramite alimenti. Una posizione, quella dellIsde, condivisa dalla Coalizione italiana #StopGlifosato".. Le associazioni che hanno aderito a #StopGlifosato sono attualmente 45 grazie allingresso di Avaaz, A Sud, Cdca, Consorzio della Quarantina e delle nostre testate giornalistiche greenBiz e greenMe.. In attesa di conoscere lesito della riunione dei ministri, continueremo a sostenere la petizione che ha raggiunto oltre 1milione e 400mila di firme e a pubblicizzare il più possibile il Manifesto #Stopglifosato.. Firma qui la petizione. Dominella Trunfio. LEGGI anche:. GLIFOSATO, LEUROPA RINVIA LA DECISIONE SUL DIVIETO DELLERBICIDA (NON) ...
Seguiamo gli obblighi di legge", dice il Commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitas."E una scelta assurda!", ribatte leurodeputato socialista belga Marc Tarabella. Basta questo scambio di battute per rendere lidea dellennesima confusione, in seno allUnione Europea, sullaffare glifosato, che da mesi tiene banco a Bruxelles.. Alla fine la Commissione UE ha deciso di prolungare di altri 18 mesi, in via "provvisoria", lautorizzazione per luso dellerbicida totale (ovvero non selettivo, fitotossico per tutte le piante) più famoso al mondo, sospettato di essere cancerogeno già da tempo. Una decisione che dribbla il principio di precauzione e ricade ovviamente sulla salute dei cittadini.. Il glifosato (noto ai chimici come N-(fosfonometil)glicina o, nella sua formula molecolare, C3H8NO5P) è stato sintetizzato nel 1950 in Svizzera, ed è entrato nel mercato nel 1974. Presente come molecola in oltre 750 prodotti per lagricoltura, dal 2001 è di libera ...
FORSE. In laboratorio il glifosato provoca danni genetici e stress ossidativo, ma negli studi nelluomo la cancerogenicità non è stata ancora dimostrata con assoluta certezza, tanto che lo IARC lo considera tra i probabili cancerogeni, mentre altre istituzioni sono più rassicuranti. In breve Il glifosato è lerbicida più diffuso al mondo, per via della sua…
... diserbante per il controllo di infestanti annuali graminacee e dicotiledoni sospensione acquosa concentrata di capsule (cs) caratteristiche tecniche stomp aqua è un diserbante da distribui
CARATTERISTICHE. ROMIN T è un erbicida di pre e post emergenza efficace contro infestanti mono e dicotiledoni annuali nel mais. La sostanza attiva Pethoxamid (TKC-94) è assorbita dalle infestanti in fase di
Theò è nato con gravi malformazioni agli organi interni. La colpa sarebbe del glifosato, erbicida ritenuto cancerogeno ma ancora in commercio
colture destinate per lo più allindustria di trasformazione, risente per fortuna ancora in maniera meno preoccupante della carenza di erbicidi rispetto...
Per assicurarsi che le mogli i rotonda volta erbicida grande lesbica vagina tette gay incontri cazzo interacial film dire ragazze di ebano gratis racconti chat lavori sugli umani. che si tratta di motivi.
CARATTERISTICHE TECNICHE. FOCUS Ultra è un erbicida sistemico di post-emergenza assorbito per via fogliare, con elevata efficacia anche verso gli organi sotterranei di propagazione vegetativa (rizomi) delle infest
Glifosato, lerbicida più utilizzato in Italia e venduto dalla Monsanto viene classificato dallo IARC come probabile cancerogeno: il verdetto dellOMS
A margine del tavolo informativo sui roghi agricoli tenutosi a Roccarainola il 15 giugno, i Medici per lAmbiente di Napoli esortano gli agricoltori a non bruciare il fogliame e tutti i residui vegetali delle attività agricole in quanto la combustione delle foglie e la presenza di erbicidi e pesticidi su di esse e causa di asma, enfisema, autismo, infertilità , disturbi endocrini nelluomo. Esortano quindi a compostare, sovesciare e triturare foglie e ramaglie anche con laiuto della Coldiretti e dei Comuni. I medici non sono la causa della rovina dei contadini come detto da qualcuno, ma le sentinelle della salute di tutti. Prossima tappa: 7 luglio a San Paolo Bel Sito, dove il sindaco Manolo Cafarelli ha emesso lordinanza di divieto di accensione di fuochi, insieme a Scisciano, Mariglianella, Roccarainola e a presto Visciano.. Gennaro Esposito PER RADIO PIAZZA CAMPANIA. Direttivo Isde Medici per lAmbiente Campania. Forum Ambiente Area NOLANANOLANA. ...
Il glifosato è il principio attivo del Round-Up, lerbicida più utilizzato al mondo perché tiene puliti i filari dalle piante parassitarie. Tuttavia ha un effetto devastante sulla qualità delluva perché interrompe la sintesi degli amminoacidi essenziali aromatici quali la fenilalanina, tirosina, e triptofano", spiega Scampicchio, "I risultati delle nostre misurazioni mostrano leffetto negativo che luso dellerbicida ha sulla composizione in amminoacidi della bacca duva e sulla fermentabilità del mosto risultante". Lo studio ha però anche dimostrato che questi effetti indesiderati possono essere bilanciati dai trattamenti durea che vengono effettuati in vigna. "Lerbicida può rivelarsi utile per la vita del campo. Ma il suo impiego non resta senza effetti perché, oltre ad inquinare il terreno e ad avere potenziali effetti negativi sulla salute delluomo, richiede la programmazione di trattamenti supplementari in vigna con lo scopo di limitare i suoi effetti negativi anche sul mosto ...
Colture resistenti agli erbicidi (HR crops)Le colture resistenti agli erbicidi si sono diffuse sul mercato a partire dalla metà degli anni 90, soprattutto in America del sud e del nord. Questo tipo di culture promuovono e richiedono un sempre maggiore utilizzo di erbicidi tossici, come il Roundup della Monsanto e il Liberty della Bayer.Col passare del tempo le erbe
Colture resistenti agli erbicidi (HR crops)Le colture resistenti agli erbicidi si sono diffuse sul mercato a partire dalla metà degli anni 90, soprattutto in America del sud e del nord. Questo tipo di culture promuovono e richiedono un sempre maggiore utilizzo di erbicidi tossici, come il Roundup della Monsanto e il Liberty della Bayer.Col passare del tempo le erbe
Questanno la manifestazione sarà forse ancora più sentita dato che solo pochi mesi fa lOMS, attraverso lo IARC, ha inserito il glifosato tra le sostanze probabilmente cancerogene per luomo. In seguito lEFSA ha espresso un parere positivo nei confronti del glifosato ma la questione è ancora tutto da chiarire. In particolare per quanto riguarda Italia e Europa resta da comprendere se la Commissione Europea rinnoverà lautorizzazione per la vendita e limpiego degli erbicidi a base di glifosato in territorio UE per i prossimi 15 anni.. Tra le testimonianze più toccanti sui danni causati dalla coltivazione degli OGM e dallutilizzo di pesticidi ed erbicidi pericolosi per la salute in agricoltura troviamo il reportage di Pablo Ernesto Piovano che mostra le condizioni disperate in cui vivono gli agricoltori e le loro famiglie in Argentina, dove gravi malattie e malformazioni in adulti e bambini sono purtroppo sempre più diffuse.. La produzione di erbicidi a base di glifosato è una realtà ...
Per quanto riguarda gli erbicidi a base di glifosato, ad essere sotto accusa è in particolare il Roundup della Monsanto. La multinazione specifica che lerbicida Roundup non contiene gli additivi che stanno destando preoccupazioni in Francia ma ammette che altre preparazioni a base di glifosato appartenenti a Monsanto o ad altre società contengono nella propria formulazione sostanze della famiglia delle ammine di sego. Le stesse sostanze sono contenute in altri prodotti tra cui pesticidi e detergenti per la casa ...
Diserbante liquido concentrato Roundup Bioflow 100ml erbicida glifosate - |h2||span style=font-size: 12pt;|ROUNDUP BIOFLOW È UN ERBICIDA DA...
Il debutto di Roundup® sul mercato italiano avviene nel 1977: il posizionamento è mirato alla sorghetta da rizoma presente tra le stoppie di coltivazione e alla gramigna nei vigneti. Roundup® si afferma da subito come prodotto attraente e funzionale, perché rappresenta il primo diserbante non selettivo sistemico; ma è registrato in prima classe tossicologica, a causa del tensioattivo impiegato, e ha un costo elevato: 42 - 45.000 lire/litro (oltre 20€/litro).
In vista della giornata di mobilitazione internazionale contro Monsanto del 21 maggio, riceviamo e pubblichiamo un comunicato:. Il glifosato è lerbicida più utilizzato al mondo nelle campagne e negli spazi verdi urbani. Brevettato dalla multinazionale agro-chimica MONSANTO negli anni 70, è oggi di libera produzione. E sempre grazie alla stessa multinazionale se la sua vendita e diffusione sono aumentate fino a 15-20 volte da quando, nel 1996, introdusse sul mercato le prime piante geneticamente modificate - soia, mais e cotone - resistenti al glifosato (Round-up Ready), vendendo in uno stesso pacchetto semi OGM + erbicida. ...
Antibiotici. Gli antibatterici esistono da sempre in natura, ma antibiotici moderni sintetici hanno iniziato il loro sviluppo nel XIX secolo. Le loro scoperte hanno portato a importanti progressi nella conoscenza per quanto riguarda il modo di uccidere i batteri. Per esempio, litaliano Vincenzo Tiberio ha scoperto che la muffa Penicillium eliminerebbe batteri dall acqua del pozzo. Non possiamo negare che alcune scoperte hanno salvato la vita a milioni di persone. Ma cè un costo a continuare la guerra contro batteri, utilizzando mezzi sintetici e non naturali.. In seguito gli scienziati hanno scoperto che i batteri producono quello che viene chiamato un plasmide - un termine suggerito da Joshua Lederberg nei primi anni 1950. Un plasmide è una raccolta di materiale genetico trasmesso durante la procreazione e anche peer-scambio che insegna un batterio come resistere quel particolare antibatterico. Anche un singolo batterio può sviluppare un cambiamento plasmide e quindi passare tale ...
Il colosso Usa dovrà risarcire un contadino di cereali di Bernac. Nel 2004 era rimasto intossicato dal prodotto utilizzato (e poi vietato) per il mais
Condividiamo il commento di Roberto Defez, ricercatore del CNR e consigliere generale dellAssociazione Luca Coscioni e dellagronomo Fernando Di Chio, in reazione allinchiesta di Report sul Glifosato. Dalla scelta di farsi guidare da un agronomo esperto in biologico al descrivere sommariamente la reale tossicità del glifosato come "minore dellacido citrico di un limone" fino alla presunta morte della pianta di colza OGM a causa dellerbicida per Defez e Di Chio di cose da controbattere alla Rai ce ne sarebbero. "Quello che non abbiamo capito - scrivono in due su NewsAgeAgro - è come mai una colza OGM, resistente al glifosato muoia se trattata col glifosate stesso!" nellarticolo i due esperti notano inoltre come le tracce dellerbicida nella pasta, il cui consumo giornaliero per arrivare alla "dose giornaliera ammissibile" (e definita tossica da Report) è nellordine dei 100 chili. Intanto buona lettura e, se volete, buoni commenti!. ...
Nella produzione di cereali, sia per uso umano che per uso animale, è utilizzato sia come diserbante sia per favorire lessicazione pre-raccolto. Non meraviglia quindi che il 70% dei prodotti da forno ne contenga tracce, come non meraviglia che siano presenti residui anche nel vino proveniente da colture convenzionali. Nelle acque superficiali e profonde è presente, ove ricercato, rispettivamente nel 90 e nel 30 % dei campioni (sommandolo al suo metabolita, di pari tossicità Ampa).E presente nella pioggia, nel terreno e il suo tempo di dimezzamento varia da qualche settimana a più di un anno. E presente, a varie concentrazioni, alcune altissime, nel latte materno di donne in qualche misura esposte e in quasi la metà dei campioni di urine di abitanti di molte città europee, non direttamente esposti. ...
dominano i batteri patogeni e della putrefazione che attirano gli opportunisti dalla loro parte. È questo il caso oggi di molti terreni coltivati. In essi vi è un largo impiego di erbicidi e concimi sintetici che distruggono i microrganismi. Si crea quindi la situazione in cui quelli patogeni diventano più potenti. I terreni sono malati e quindi possono crescere solo piante deboli o malate anchesse. Per ottenere un raccolto sicuro, quindi, si devono utilizzare molti concimi ed erbicidi. Ovviamente questo non è solo il caso dei terreni, ma ormai anche di molti altri ambienti in cui lo sviluppo delle società moderne ha portato alluso esagerato di detergenti e disinfettanti che combattono i batteri negativi.. ...
DOXAR SCErbicida residuale attivo sulle infestanti in fase di germinazione, efficace anche verso alcune specie di difficile contenimento quali...
Questo erbicida tossico è usato ovunque. E mentre neppure sappiamo di essere esposti, probabilmente causa il cancro. Ma finalmente abbiamo unoccasione per metterlo al bando. Il voto è tra 4 giorni! Firma subito, togliamo questo veleno dalle nostre tavole! firma la petizione Cari avaaziani, cè un erbicida che gli scienziati hanno detto essere
La saga del glifosato continua e si arricchisce di una nuova scadenza italiana, quella del 20 settembre, data in cui il decreto dirigenziale del 9 agosto del Ministero della Salute prevede che i produttori del settore adottino
Per una curiosa ma forse non del tutto casuale concomitanza di eventi, nelle ultime settimane si è molto discusso del glifosato e dei suoi effetti sullagr
Sulle strade controllate dallAnas i cittadini e lambiente corrono un serio rischio di intossicazione chimica a causa del diserbante disseccante a base di glyphosate, utilizzato come erbicida sui bordi delle arterie stradali»: lo dichiara il senatore del Pd Francesco Ferrante. «Il glyphosate, prodotto da diverse aziende e la cui versione più diffusa è il Roundup della Monsanto non solo è infatti potenzialmente pericoloso per gli addetti ai lavori e per tutti coloro che si trovano nei pressi della zona trattata, ma può avere conseguenze molto gravi sulle falde acquifere. I ministri dellAmbiente e dei Trasporti devono vietare allAnas di utilizzare questo veleno che mette a rischio la salute pubblica. Inoltre diserbare i bordi stradali non presenta nessun vantaggio: non limita in alcun modo il numero degli interventi in quanto non elimina la necessità delle operazioni di sfalcio, arreca danni gravi alla vegetazione e provoca la scomparsa locale di numerose specie animali e rende ...
Analisi dei principali liquidi di raffreddamento che attualmente popolano il mercato del lqiuid cooling. Nellarticolo si valutano, colori, conducibilità, depositi e reattività agli UV. - Roundup Liquidi Q1 2016 - Raijintek
Cari lettori di Xtremehardware, oggi vi presentiamo un lavoro che certamente susciterà un forte interesse, e che per ovvie ragioni ha richiesto un grande quantitativo di tempo per il suo completamento: un gigantesco roundup di ventole per personal computer, ovvero lanalisi sotto il punto di vista aerodinamico, termico e acustico di 16 modelli d.... ...
Il glifosato è una sostanza chimica che si trova nei pesticidi più utilizzati dagli agricoltori, come il Roundup - in cui la concentrazione è piuttosto elevata. Recentemente i residui di glifosato negli alimenti sono diventati un argomento allarmante perché, secondo alcuni studi, questo erbicida potrebbe essere cancerogeno (ovvero, provocare tumori). In particolare, tre ricerche hanno mostrato un legame tra tali residui e lo sviluppo del linfoma non Hodgkin, un tumore del sistema immunitario. È Importante prestare attenzione ai cibi che potrebbero essere contaminati da questa sostanza chimica, ma anche cercare di ridurne ed evitarne lassunzione tramite il consumo degli alimenti.. ...
Acquisire le basi della chimica ambientale. Conoscere e valutare il ruolo dellagricoltura e dei suoi impatti ambientali nelle varie componenti naturali. Conoscere i meccanismi d azione biochimici e molecolari dei principali erbicidi. Valutare la qualit e sicurezza delle produzioni vegetali in relazione ad inquinanti organici ed inorganici. Conoscere le principali tecniche di bio- e phyto- remediation di suoli o reflui inquinati ...