La dissonanza cognitiva è un concetto della psicologia sociale introdotto da Leon Festinger nel 1957 (e ripreso in seguito da Milton Erickson nellambito della psicologia clinica) per descrivere la situazione di complessa elaborazione cognitiva in cui credenze, nozioni, opinioni esplicitate contemporaneamente nel soggetto in relazione ad un tema si trovano in contrasto funzionale tra loro; esempi ne sono la "dissonanza per incoerenza logica", la dissonanza con le tendenze del comportamento passato, la dissonanza relativa allambiente con cui lindividuo si trova a interagire (dissonanza per costumi culturali). Un individuo che attivi idee, o comportamenti, tra loro coerenti, si trova in una situazione emotiva soddisfacente (consonanza cognitiva); al contrario, si verrà a trovare in difficoltà discriminatoria ed elaborativa se le due rappresentazioni sono tra loro contrapposte o divergenti. Questa incoerenza è quella che produce, appunto, una dissonanza cognitiva, che lindividuo cerca ...
La dissonanza cognitiva è un processo molto complesso, divenuto oggetto di studio della psicologia e della psicologia sociale che indaga come il nostro cervello acquisisce la facoltà di poter accettare o meno una nuova idea. Un processo quindi fondamentale per la politica, la pubblicità e in generale le azioni che propongono idee innovative di massa. Quando una nuova idea si avvicina al nostro modo di pensare e alle nostre convinzioni, se accarezza i nostri sogni e le nostre speranze per il futuro, allora la accoglieremo e integreremo generalmente senza problemi. Si trasforma così in una componente aggiuntiva, che ci permette...
Stamattina sono incappato nella teoria della dissonanza cognitiva, cosa è, e cosa fa? La spiego per come lho capita: nella mente di ognuno di noi cè un equilibrio più o meno stabile, questo equilibrio porta a mantenere una certa coerenza tra le proprie idee. Se lequilibrio viene turbato in una qualche misura, ad esempio con…
Definizione di ipocrisia dal Dizionario Italiano Online. Significato di ipocrisia. Pronuncia di ipocrisia. Traduzioni di ipocrisia Traduzioni ipocrisia sinonimi, ipocrisia antonimi. Informazioni riguardo a ipocrisia nel dizionario e nellenciclopedia inglesi online gratuiti. nome femminile simulazione di sentimenti, opinioni e sim. Non sopporto la sua ipocrisia! . Lat. *Hypocrisis . Dice la scrittura. But. Ipocrisia è mostrarsi...
Processi decisionali di acquisto - razionale - volto a ridurre la dissonanza cognitiva - abituale o automatico Come lazienda puòinfluenzare le varie fasi del processo decisionale di acquisto Fonti di informazione per lacquirente Consideration set o evoked set Criteri di valutazione Preferenza, intenzione, azione Conflitto del post acquisto o dissonanza cognitiva Caratteristiche del consumatore - variabili culturali (cultura, subcultura, classe sociale) - variabili sociali - introduzione
IL PRESENTE BLOG RIPORTA E SOPRATTUTTO TRADUCE INFORMAZIONI INTERNAZIONALI SULLA SALUTE E BENESSERE CON MEZZI E RIMEDI NATURALI E NON CONVENZIONALI, PRESE SOPRATTUTTO DALLA RETE E I CUI AUTORI SONO MEDICI E PROFESSIONISTI DELLA SALUTE E RICERCATORI. SEGNALA ALTRESI POLITICHE ... "NON PROPRIAMENTE SALUTISTICHE" NEI CONFRONTI DELLA RAZZA UMANA, CHE CI STA A CUORE, SEBBENE CONSAPEVOLI CHE NON SIA LA SOLA INTORNO A NOI. SONO SEMPRE CITATE LE FONTI A CUI SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO PER ULTERIORI DETTAGLI. NON SI ACCETTANO COMMENTI VOLGARI, DIFFAMATORI E AMBIGUI. NON E UNO SPAZIO PER LA DISINFORMAZIONE ...
La dissonanza cognitiva si riferisce al disagio psicologico o al senso emotivo di fronte a nuove informazioni o a una nuova realtà che contraddice le convinzioni profondamente radicate nei sistemi di credenze che sono sempre state e valutate come puramente vere. Questo fenomeno psicologico appare soprattutto tra le persone che sono state vittime di spot televisivi e altri metodi di lavaggio del cervello e della propaganda. E anche vero che i cultisti sono guidati da un leader carismatico o appartenenti a qualche altro sistema autoritario, compresi i genitori punitivi e/o lindottrinamento politico/religioso. (Ad esempio, a livello politico, in Spagna è impensabile che un voto MP venga espresso contro una proposta della propria disciplina di partito, un altro buon esempio chiamato ... dissonanza cognitiva che implica la religione e la negazione è presente in alcuni fondamentalisti religiosi che, pur professando che la Bibbia sia infallibile, negano il fatto che al suo interno ci siano ...
Ferdinando IV si lasciò influenzare dalle mode utopistiche dellepoca e decise di fondare una colonia modello. Cercò di darle lautonomia economica, creando una seteria e una fabbrica di tessuti. La regolò con un codice scritto di suo pugno, pieno di straordinarie intenzioni e intuizioni. Volle darle una struttura urbanistica organica e simmetrica. Il lucro non era il suo fine. Unindustria di Stato, ma al sevizio della collettività, e quindi molto diversa da quelle dei nostri tempi, che sono al servizio dei partiti politici: un misto di socialismo reale e utopico, che possiede ancora oggi una sua forte suggestione: "Io vi do queste leggi, rispettatele e sarete felici". Era il 1789: a Parigi ribolliva la rivoluzione. A San Leucio si istituiva la perfezione. I cognati di Ferdinando IV a Parigi finivano sotto la lama della ghigliottina. ...
Una delle sensazioni più spiacevoli che capitano ad una persona, dal punto di vista squisitamente psicologico, consiste nell incorrere in un fastidioso stato di tensione che viene a determinarsi quando il
Tradotto in termini esemplificativi: ecco che potremo far fare la cacca sotto il marciapiede di casa al nostro cane senza preoccuparci di raccoglierla, arrampicarci su di unopera darte antica di qualche secolo, senza preoccuparci di staccarne un pezzo, abbandonare rifiuti tossici in un luogo inidoneo senza curarci delle conseguenze e degli effetti sulla salute degli abitanti di quella zona, renderci autori dei più efferati crimini contro lambiente e il paesaggio, senza che questi gesti ci procurino il minimo senso di colpa ...
nessun colore di balenciaga è sbagliato!!!!!o almeno credo....ne ho una li li x essere comprata....work color storm...cosa faccio ditemelo voi,cosi poi non mi sento in colpa!!!dio come odio chiedermi del PERCHE di certi acquisti...e ancora di piu del capacitarmi di quale cagata io abbia fatto prendendo determinate cose...tipo un abito di gucci color big babol alla modica cifra di 670 euro (pero era scontato...ne costava 990).SOPRATTUTTO QUANDO HAI UNA MADRE/NONNA E PURE FIDANZATO che te le rinfacciano tutte...quando ti dicono: ma come mai non metti quel paio di jeans che hai comprato 3 mesi fa e tu pensi: cazzo,mi entra una fetta di culo,era stretto ma quel bastardo di comesso mi aveva giurato che si sarebbe lasciato andare!!!!!!ahhh...povere noi donne!!. RispondiElimina ...
Le differenze tra il DSM-IV-TR e il DSM 5 non sono né molte né particolarmente sconvolgenti. Come ho già scritto (→ Il nuovo DSM-5 e il fallimento della diagnosi dimensionale), la delusione maggiore consiste nellaver disatteso le aspettative di tanti clinici che trovano limitante la classificazione di tipo categoriale di stampo krapeliniano e avrebbero preferito un sistema diagnostico misto(come era stato inizialmente prospettato nei draft) o radicalmente dimensionale, nel quale i sintomi vengono valutati in un continuum tra normalità e patologia e le manifestazioni patologiche vengono giudicate sulla base della severità e della rigidità e non della semplice presenza/assenza. ...
Il mio Blog è uno spazio libero. Limmediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione siete voi stessi i reali ed unici responsabili del contenuto delle vostre affermazioni. In ogni caso non potrò essere ritenuta responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi. Personalmente mi dissocio categoricamente da: - messaggi con linguaggio offensivo - messaggi che contengono turpiloquio - messaggi con contenuto razzista o sessista - messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.) Il mio Blog vuole essere un semplice mezzo di divulgazione di accadimenti, fatti che avvengono nel mondo in cui viviamo. ...
Sono poco più di tre anni che vivo a Roma e in questo apparentemente breve periodo di vita ho avuto occasione di crescere e maturare sotto molti aspetti. Devo essere sincero, in ambito lavorativo, gli errori e gli imprevisti sono gli elementi che mi hanno permesso di apprendere di più. In effetti, è proprio grazie…
Nel XX secolo il concetto di dissonanza si amplia e si trasforma. Essa non costituisce più un elemento di tensione, qualcosa che deve "risolversi" o "posarsi" su una consonanza, ma diventa una cellula sonora dotata di senso proprio, di un definito valore espressivo. La dissonanza tende programmaticamente a destrutturare le modalità classiche di maggiore e minore, indebolendo la funzione della tonica. Questa trasformazione implica lo spostamento dellaccento dallarmonia propriamente intesa a una nuova "armonia di timbri" (Schönberg), cioè a un rapporto tra le voci fondato non sulla loro altezza rispetto alla scala, ma sulla loro diversa qualità timbrica (sulle loro armoniche). La dissonanza acquista quindi una maggiore ricchezza polifonica, una più densa qualità timbrica, come si può percepire nel celebre accordo del Tristano, di R. Wagner. La stessa struttura metrica musicale subisce una radicale scompaginazione, in quanto scompare la tradizionale alternanza di tempi forti e deboli a ...
Perché un pezzo musicale può far venire un brivido alla schiena? Perché contiene dissonanze che evocano la paura, soprattutto dissonanze che condividono varie caratteristiche con le vocalizzazioni di animali in difficoltà. La reazione, tuttavia, dipende però dal contesto in cui viene ascoltato il brano. La scoperta è di Daniel Blumstein, facente parte del Dipartimento di ecologia e biologia evoluzionistica dellUniversità della California a Los Angeles (USA), il quale firma in proposito un articolo pubblicato sulla rivista "Biology Letters" insieme a Greg Bryant, docente di scienze della comunicazione allUCLA e al compositore musicale Peter Kaye. "I compositori musicali hanno una conoscenza intuitiva di quello che viene avvertito come paura", ha dichiarato Bryant. "Ma in genere non sanno che stanno sfruttando la nostra predisposizione evolutiva ad agitarci e provare emozioni negative quando sentiamo certi suoni." Questo studio è la naturale conclusione di una precedente ricerca di ...
Nei mesi scorsi ho sperimentato quella che in psicologia si definisce dissonanza cognitiva. Tale dissonanza si verifica ogni volta che si verificano cognizioni o pensieri antitetici e per questo in contrasto tra loro, al punto, in casi più estremi, da creare disagio alla persona. (Per saperne di più: http://www.stateofmind.it/2015/05/dissonanza-cognitiva-psicologia/) Il nostro cervello entra quindi…
La musica è un ottimo strumento per contrastare la dissonanza cognitiva con cui ognuno di noi deve farei conti nel corso della propria vita.
U.F.O. (77) Spiegazioni Plausibili (70) I.F.O. (66) Il Cabaret della (F)Ufologia (61) fotografie (53) YouTube (48) analisi (44) falso (43) Scienza Pura (36) prove fotografiche (32) Angelo Carannante (31) CUFOM (31) Sindrome di Thor (31) filmato (30) CISU (29) PhotoBuster Annunciaziò (29) Ciclicità PhotoBusteriane (27) UFO (27) Paolo Attivissimo (23) Le Merde (19) Mistero (19) EPIC FAIL (18) CUBMGC (17) NASA (17) SegnidalCielo (17) CUN (16) Stavolta M Incazzo (16) BLURFO (15) IFO (15) OT (15) UfoNovella2000 (15) Antonio Urzi (14) Conferenza (14) Massimo Fratini (13) Illusioni Ottiche (12) Bumping (11) Giuseppe Garofalo (11) La Teoria della Montagna di M. (11) dissonanza cognitiva (11) BenniHill (10) CICAP (10) diffrazione (10) fuffa (10) perizia (9) COMPLOTTO (8) ESR (8) GLOSSARIO PHOTOBUSTER (8) alieni (8) artefatto JPG (8) rifrazione (8) sovraesposizione (8) spazio (8) BIMBUMBAM (7) Claudio Termografia (7) Edoardo Russo (7) ISS (7) Insider (7) Paolo Bertotti (7) mistico (7) sfocatura (7) ...
Le tecniche di neutralizzazione - nel lessico della criminologia, della psicologia e delle scienze sociali - sono un insieme di strategie cognitive, di tipo passivo, messe in atto dagli attori criminali o, più in generale, devianti, allo scopo di fronteggiare le conseguenze psicologiche derivanti dallaver posto in essere una condotta dal profilo criminale o, nei casi più blandi, un comportamento trasgressivo di norme sociali o legali. Il disagio psicologico che è allorigine di tali strategie nasce dallattrito con un sistema di valori: la reazione di "neutralizzazione" non produce né presuppone un sovvertimento dei valori comunemente accettati ma anzi, in maniera solo apparentemente paradossale, implica di fatto unaccettazione del sistema di valori condivisi. La «neutralizzazione» si assume quindi il compito di risolvere le dissonanze cognitive, superando ("neutralizzando") i sensi di colpa e di vergogna, e il conflitto con la morale sociale, in modo da salvaguardare proprio ladesione ...
Hai ragione Astra. È definitivamente violenza. Se volessimo caratterizzarla potremmo dire che si tratta di violenza emotiva (perchè i tradimenti seriali vengono facilitati dalle emozioni indotte in modo manipolatorio sulla vittima), psicologica (perchè la vittima ha sempre sentore, anche se a tratti, che qualcosa non va ed entra in uno stato di profonda fragilità e confusione, che poi sfocia in piena dissonanza cognitiva quando i segnali diventano inequivocabili), ed anche fisica (perché a sua insaputa é esposta a malattie veneree, e ne é spesso contagiata). La violenza del traditore seriale dovrebbe entrare nei codici penali. Cominciamo a guardarlo come un grave crimine commesso verso la vittima inconsapevole. Aggiungerei anche il danno inestimabile che questi individui senza coscienza arrecano fingendo di voler mettere su famiglia. Per mantenere la vittima legata a se, comunemente questi criminali in piena finzione procreano senza alcun senso di responsabilità nè per la relazione, che ...
1 - Scrivere tutti i benefici che si hanno fumando, è importante scrivere tutto bene, come il fatto di sentirsi rilassati, sicuri, insomma se si fuma perchè lo si fa?. 2 - Adesso scrivere invece tutto quello che impedisce di smettere di fumare, cè qualcosa che ci fa paura a smettere? si fuma anche in maniera inconsapevole, senza accorgersene ,ci si fanno idee che poi non sono vere sul perchè si fuma. Ma perchè non si smette?. 3 - Tornare al numero uno e scrivere tutti i vantaggi dal diventare un ex fumatore, perchè mi fa bene smettere di fumare? Allora adesso di colpo la prima lista è fatta senza senso, illusioni per poter giustificare una cosa che si fa, che porta alla malattia e alla morte. Dissonanza cognitiva ,la mente che si trova in conflitto con le motivazioni della prima lista con quelle della seconda, ma sopratutto che cerca di razionalizzare ragioni senza senso per un vizio dannoso.. 4 - Fare finta di essere un avvocato. Prima si difende il fumo, poi bisogna cercare di ...
In realtà la televisione non impone nulla in termini di cosa pensare, bensi lavora su quel fenomeno che la sociologia della comunicazione Tavistockiana chiama Agenda Setting, ovvero la facoltà di decidere "riguardo a cosa" la massa deve pensare. Per capire ciò bisogna prendere in considerazione la teoria della Dissonanza Cognitiva di Leon Festinger unanimemente considerato uno dei più importanti studiosi americani. Il 15 gennaio 1934 uno spaventoso terremoto sconvolse la provincia indiana del Bihar. Per qualche tempo, nelle regioni vicine a quella colpita, si diffusero voci allarmistiche che predicevano nuovi e peggiori disastri. Queste voci, raccolte da Prasad, circa ventanni dopo dovevano cadere sotto gli occhi di Leon Festinger che era allora impegnato nel lavoro di ordinare e integrare teoricamente la grande quantità di dati che erano stati sino ad allora raccolti nel campo della comunicazione e dellinfluenza sociale. Lesame dei dati di Prasad costituì la molla da cui doveva nascere ...
In realtà la televisione non impone nulla in termini di cosa pensare, bensi lavora su quel fenomeno che la sociologia della comunicazione Tavistockiana chiama Agenda Setting, ovvero la facoltà di decidere "riguardo a cosa" la massa deve pensare. Per capire ciò bisogna prendere in considerazione la teoria della Dissonanza Cognitiva di Leon Festinger unanimemente considerato uno dei più importanti studiosi americani. Il 15 gennaio 1934 uno spaventoso terremoto sconvolse la provincia indiana del Bihar. Per qualche tempo, nelle regioni vicine a quella colpita, si diffusero voci allarmistiche che predicevano nuovi e peggiori disastri. Queste voci, raccolte da Prasad, circa ventanni dopo dovevano cadere sotto gli occhi di Leon Festinger che era allora impegnato nel lavoro di ordinare e integrare teoricamente la grande quantità di dati che erano stati sino ad allora raccolti nel campo della comunicazione e dellinfluenza sociale. Lesame dei dati di Prasad costituì la molla da cui doveva nascere ...
In realtà la televisione non impone nulla in termini di cosa pensare, bensi lavora su quel fenomeno che la sociologia della comunicazione Tavistockiana chiama Agenda Setting, ovvero la facoltà di decidere "riguardo a cosa" la massa deve pensare. Per capire ciò bisogna prendere in considerazione la teoria della Dissonanza Cognitiva di Leon Festinger unanimemente considerato uno dei più importanti studiosi americani. Il 15 gennaio 1934 uno spaventoso terremoto sconvolse la provincia indiana del Bihar. Per qualche tempo, nelle regioni vicine a quella colpita, si diffusero voci allarmistiche che predicevano nuovi e peggiori disastri. Queste voci, raccolte da Prasad, circa ventanni dopo dovevano cadere sotto gli occhi di Leon Festinger che era allora impegnato nel lavoro di ordinare e integrare teoricamente la grande quantità di dati che erano stati sino ad allora raccolti nel campo della comunicazione e dellinfluenza sociale. Lesame dei dati di Prasad costituì la molla da cui doveva nascere ...
In realtà la televisione non impone nulla in termini di cosa pensare, bensi lavora su quel fenomeno che la sociologia della comunicazione Tavistockiana chiama Agenda Setting, ovvero la facoltà di decidere "riguardo a cosa" la massa deve pensare. Per capire ciò bisogna prendere in considerazione la teoria della Dissonanza Cognitiva di Leon Festinger unanimemente considerato uno dei più importanti studiosi americani. Il 15 gennaio 1934 uno spaventoso terremoto sconvolse la provincia indiana del Bihar. Per qualche tempo, nelle regioni vicine a quella colpita, si diffusero voci allarmistiche che predicevano nuovi e peggiori disastri. Queste voci, raccolte da Prasad, circa ventanni dopo dovevano cadere sotto gli occhi di Leon Festinger che era allora impegnato nel lavoro di ordinare e integrare teoricamente la grande quantità di dati che erano stati sino ad allora raccolti nel campo della comunicazione e dellinfluenza sociale. Lesame dei dati di Prasad costituì la molla da cui doveva nascere ...
Lassalto di Capodanno a Colonia, dove gruppi di arabi e nordafricani hanno pesantemente e insistentemente molestato sessualmente decine di donne svela ancora una volta molte dissonanze cognitive da compensare nel dibattito pubblico sullimmigrazione e più in generale sul rapporto tra culture più o meno apparentemente inconciliabili.. Da una parte cè levidente cortocircuito di chi, avendo incasellato sia le donne che gli immigrati come categorie da difendere e proteggere - implicitamente: i buoni - oggi si rifugia in un silenzio imbarazzato e imbarazzante, come se il fatto di essere vittime non derivi dalla natura dellatto subìto, ma dallidentità delle aggressore e dalle sue "attenuanti ideologiche".. Dallaltra parte cè chi ha (o crede di avere) fin troppo chiara la natura del problema, linvasione islamica, e si limita ad indicare un nemico, piuttosto che una soluzione. Come se bastasse prendere atto dellinsostenibilità del fenomeno migratorio nelle proporzioni attuali per ...
In realtà la televisione non impone nulla in termini di cosa pensare, bensi lavora su quel fenomeno che la sociologia della comunicazione Tavistockiana chiama Agenda Setting, ovvero la facoltà di decidere "riguardo a cosa" la massa deve pensare. Per capire ciò bisogna prendere in considerazione la teoria della Dissonanza Cognitiva di Leon Festinger unanimemente considerato uno dei più importanti studiosi americani. Il 15 gennaio 1934 uno spaventoso terremoto sconvolse la provincia indiana del Bihar. Per qualche tempo, nelle regioni vicine a quella colpita, si diffusero voci allarmistiche che predicevano nuovi e peggiori disastri. Queste voci, raccolte da Prasad, circa ventanni dopo dovevano cadere sotto gli occhi di Leon Festinger che era allora impegnato nel lavoro di ordinare e integrare teoricamente la grande quantità di dati che erano stati sino ad allora raccolti nel campo della comunicazione e dellinfluenza sociale. Lesame dei dati di Prasad costituì la molla da cui doveva nascere ...
In realtà la televisione non impone nulla in termini di cosa pensare, bensi lavora su quel fenomeno che la sociologia della comunicazione Tavistockiana chiama Agenda Setting, ovvero la facoltà di decidere "riguardo a cosa" la massa deve pensare. Per capire ciò bisogna prendere in considerazione la teoria della Dissonanza Cognitiva di Leon Festinger unanimemente considerato uno dei più importanti studiosi americani. Il 15 gennaio 1934 uno spaventoso terremoto sconvolse la provincia indiana del Bihar. Per qualche tempo, nelle regioni vicine a quella colpita, si diffusero voci allarmistiche che predicevano nuovi e peggiori disastri. Queste voci, raccolte da Prasad, circa ventanni dopo dovevano cadere sotto gli occhi di Leon Festinger che era allora impegnato nel lavoro di ordinare e integrare teoricamente la grande quantità di dati che erano stati sino ad allora raccolti nel campo della comunicazione e dellinfluenza sociale. Lesame dei dati di Prasad costituì la molla da cui doveva nascere ...
In realtà la televisione non impone nulla in termini di cosa pensare, bensi lavora su quel fenomeno che la sociologia della comunicazione Tavistockiana chiama Agenda Setting, ovvero la facoltà di decidere "riguardo a cosa" la massa deve pensare. Per capire ciò bisogna prendere in considerazione la teoria della Dissonanza Cognitiva di Leon Festinger unanimemente considerato uno dei più importanti studiosi americani. Il 15 gennaio 1934 uno spaventoso terremoto sconvolse la provincia indiana del Bihar. Per qualche tempo, nelle regioni vicine a quella colpita, si diffusero voci allarmistiche che predicevano nuovi e peggiori disastri. Queste voci, raccolte da Prasad, circa ventanni dopo dovevano cadere sotto gli occhi di Leon Festinger che era allora impegnato nel lavoro di ordinare e integrare teoricamente la grande quantità di dati che erano stati sino ad allora raccolti nel campo della comunicazione e dellinfluenza sociale. Lesame dei dati di Prasad costituì la molla da cui doveva nascere ...
U.F.O. (77) Spiegazioni Plausibili (70) I.F.O. (66) Il Cabaret della (F)Ufologia (61) fotografie (53) YouTube (48) analisi (44) falso (43) Scienza Pura (36) prove fotografiche (32) Angelo Carannante (31) CUFOM (31) Sindrome di Thor (31) filmato (30) CISU (29) PhotoBuster Annunciaziò (29) Ciclicità PhotoBusteriane (27) UFO (27) Paolo Attivissimo (23) Le Merde (19) Mistero (19) EPIC FAIL (18) CUBMGC (17) NASA (17) SegnidalCielo (17) CUN (16) Stavolta M Incazzo (16) BLURFO (15) IFO (15) OT (15) UfoNovella2000 (15) Antonio Urzi (14) Conferenza (14) Massimo Fratini (13) Illusioni Ottiche (12) Bumping (11) Giuseppe Garofalo (11) La Teoria della Montagna di M. (11) dissonanza cognitiva (11) BenniHill (10) CICAP (10) diffrazione (10) fuffa (10) perizia (9) COMPLOTTO (8) ESR (8) GLOSSARIO PHOTOBUSTER (8) alieni (8) artefatto JPG (8) rifrazione (8) sovraesposizione (8) spazio (8) BIMBUMBAM (7) Claudio Termografia (7) Edoardo Russo (7) ISS (7) Insider (7) Paolo Bertotti (7) mistico (7) sfocatura (7) ...
U.F.O. (77) Spiegazioni Plausibili (70) I.F.O. (66) Il Cabaret della (F)Ufologia (61) fotografie (53) YouTube (48) analisi (44) falso (43) Scienza Pura (36) prove fotografiche (32) Angelo Carannante (31) CUFOM (31) Sindrome di Thor (31) filmato (30) CISU (29) PhotoBuster Annunciaziò (29) Ciclicità PhotoBusteriane (27) UFO (27) Paolo Attivissimo (23) Le Merde (19) Mistero (19) EPIC FAIL (18) CUBMGC (17) NASA (17) SegnidalCielo (17) CUN (16) Stavolta M Incazzo (16) BLURFO (15) IFO (15) OT (15) UfoNovella2000 (15) Antonio Urzi (14) Conferenza (14) Massimo Fratini (13) Illusioni Ottiche (12) Bumping (11) Giuseppe Garofalo (11) La Teoria della Montagna di M. (11) dissonanza cognitiva (11) BenniHill (10) CICAP (10) diffrazione (10) fuffa (10) perizia (9) COMPLOTTO (8) ESR (8) GLOSSARIO PHOTOBUSTER (8) alieni (8) artefatto JPG (8) rifrazione (8) sovraesposizione (8) spazio (8) BIMBUMBAM (7) Claudio Termografia (7) Edoardo Russo (7) ISS (7) Insider (7) Paolo Bertotti (7) mistico (7) sfocatura (7) ...
U.F.O. (77) Spiegazioni Plausibili (70) I.F.O. (66) Il Cabaret della (F)Ufologia (61) fotografie (53) YouTube (48) analisi (44) falso (43) Scienza Pura (36) prove fotografiche (32) Angelo Carannante (31) CUFOM (31) Sindrome di Thor (31) filmato (30) CISU (29) PhotoBuster Annunciaziò (29) Ciclicità PhotoBusteriane (27) UFO (27) Paolo Attivissimo (23) Le Merde (19) Mistero (19) EPIC FAIL (18) CUBMGC (17) NASA (17) SegnidalCielo (17) CUN (16) Stavolta M Incazzo (16) BLURFO (15) IFO (15) OT (15) UfoNovella2000 (15) Antonio Urzi (14) Conferenza (14) Massimo Fratini (13) Illusioni Ottiche (12) Bumping (11) Giuseppe Garofalo (11) La Teoria della Montagna di M. (11) dissonanza cognitiva (11) BenniHill (10) CICAP (10) diffrazione (10) fuffa (10) perizia (9) COMPLOTTO (8) ESR (8) GLOSSARIO PHOTOBUSTER (8) alieni (8) artefatto JPG (8) rifrazione (8) sovraesposizione (8) spazio (8) BIMBUMBAM (7) Claudio Termografia (7) Edoardo Russo (7) ISS (7) Insider (7) Paolo Bertotti (7) mistico (7) sfocatura (7) ...
Salve a tutti! sono reduce della prima prova che si tenuta oggi....Qualcuno sela sente di parlarne?:asd:certo che largomento Cooperazione e Conflitto proprio nessuno selo aspettava...io per non mi sono scoraggiata, e ho parlato della teoria della dissonanza cognitiva di Festinger... il conflitto fra ruoli e il brainstorming?:Ops: ditemi pure se sono temi insulsi :jd: sono aperta a critiche di ogni tipo, a presto Lidia
sentite: io vi voglio bene e si capisce. Non si capisce perché, ma non è importante. Quello che mi dà molto fastidio non è la lieve dissonanza cognitiva che alcuni di voi dimostrano e confessano - casi di scuola: Nat e Antonello - quando si tratta di spiegare perché hanno capito. E chi se ne frega! Il problema è che però, una volta capito, ci si dovrebbe regolare di conseguenza. La prima cosa che vi esorterei a fare, se potessi pensare di essere ascoltato e quindi capito, è evitare di farvi ventilatori di tanta roba che cè in giro. Chiedere a me, a un professionista, di confutare per vostro conto le tesi di un dilettante è una mancanza di rispetto. Ai dilettanti pensateci voi, anzi, no... non pensateci! Se in qualche modo, in qualsiasi modo - valutandone linsussistenza dei titoli scientifici, rilevandone lincoerenza delle argomentazioni, constatandone la piccineria - vi siete accorti che una persona è inaffidabile, mi volete spiegare qual è la porca rogna che vi porta a regalargli ...
sentite: io vi voglio bene e si capisce. Non si capisce perché, ma non è importante. Quello che mi dà molto fastidio non è la lieve dissonanza cognitiva che alcuni di voi dimostrano e confessano - casi di scuola: Nat e Antonello - quando si tratta di spiegare perché hanno capito. E chi se ne frega! Il problema è che però, una volta capito, ci si dovrebbe regolare di conseguenza. La prima cosa che vi esorterei a fare, se potessi pensare di essere ascoltato e quindi capito, è evitare di farvi ventilatori di tanta roba che cè in giro. Chiedere a me, a un professionista, di confutare per vostro conto le tesi di un dilettante è una mancanza di rispetto. Ai dilettanti pensateci voi, anzi, no... non pensateci! Se in qualche modo, in qualsiasi modo - valutandone linsussistenza dei titoli scientifici, rilevandone lincoerenza delle argomentazioni, constatandone la piccineria - vi siete accorti che una persona è inaffidabile, mi volete spiegare qual è la porca rogna che vi porta a regalargli ...
Il realismo dei crudi fatti è sublimato nella visione di prodotti clandestinamente spacciati nel web, essi poi sono emulati in altre forme e per scopi ludici dappartenenza a sottogruppi volatili ed identitari che non hanno alcuna profonda base di valori. Gruppi destrutturati ed in balia di regole psicotiche di "visibilità massmediatica".. Il linguaggio si fa elementare, basico e ripetitivo, perché tutto è già svelato. Il futuro non ha alcuna promessa od insidia, il futuro è la certezza, è la naturale necessaria e sufficiente appartenenza al mondo che si è imparato a vivere fin dallinfanzia. Chi è fuori da questi ambiti è oscuro e minaccioso, va emarginato. Chi non tollera lemarginazione, che di per sé non avrebbe conseguenze se non la perdita di alcuni "amici" ( interessante questo aspetto circa il dolore), placa la dissonanza cognitiva ed affronta la prova ( bravata ): beve, fa uso di cocaina, si butta sulla strada, lancia sassi dal cavalcavia, aggredisce il professore, stupra, ...
Torna il prossimo settembre Eluvium, al secolo Matthew Cooper. Il compositore ha infatti annunciato che il prossimo 2 settembre uscirà su etichetta Temporary Residence il nuovo album False Readings On, che arriva a 3 anni di distanza dal precedente Nightmare Ending, doppio album uscito a fine 2013.. Secondo quanto dichiarato dallo stesso Cooper, nella compisizione del nuovo album False Readings On, è stato ispirato dalla dissonanza cognitiva della società moderna, dalla meditazione, lansia e i dubbi sulle proprie scelte ...
Forse attualmente una delle voci principali nellagenda dei "Padroni del Vapore" è "dissonanza cognitiva": ottimo esempio ne sia la questione della Terra Piatta, della quale mi trovai a parlare con Nassim Haramein, uno dei più geniali e originali ricercatori scientifici che abbia mai incontrato… ...
Egli partì dal fatto che quando si parla di dissonanza cognitiva o di autoinganno si parla della stessa identica cosa; nel 1954 Festinger riuscì a infiltrarsi con dei colleghi in una setta religiosa basata sul culto degli UFO. Secondo questa setta, dagli alieni del pianeta Clarion, gli umani venivano avvertiti dellimminente pericolo di unalluvione, che avrebbe spazzato via la vita dal pianeta prima dellalba del 21 dicembre 1954. Festinger documentò come il culto riuscì a convincere i fedeli della necessità di riunirsi prima della mezzanotte di tale giorno, in un luogo dove un alieno sarebbe arrivato per scortarli fino allastronave madre e trarli in salvo. Come fu suggerito, i fedeli rimossero ogni oggetto metallico dal proprio corpo: occhiali, cerniere, chiusure di reggiseno ecc ecc. Alle 00:05 il gruppo si trova sul luogo prestabilito, ma lalieno non è ancora arrivato. Qualcuno fa notare che altri orologi segnano le 23:55. Il gruppo concorda perciò che non è ancora mezzanotte (già ...
Egli partì dal fatto che quando si parla di dissonanza cognitiva o di autoinganno si parla della stessa identica cosa; nel 1954 Festinger riuscì a infiltrarsi con dei colleghi in una setta religiosa basata sul culto degli UFO. Secondo questa setta, dagli alieni del pianeta Clarion, gli umani venivano avvertiti dellimminente pericolo di unalluvione, che avrebbe spazzato via la vita dal pianeta prima dellalba del 21 dicembre 1954. Festinger documentò come il culto riuscì a convincere i fedeli della necessità di riunirsi prima della mezzanotte di tale giorno, in un luogo dove un alieno sarebbe arrivato per scortarli fino allastronave madre e trarli in salvo. Come fu suggerito, i fedeli rimossero ogni oggetto metallico dal proprio corpo: occhiali, cerniere, chiusure di reggiseno ecc ecc. Alle 00:05 il gruppo si trova sul luogo prestabilito, ma lalieno non è ancora arrivato. Qualcuno fa notare che altri orologi segnano le 23:55. Il gruppo concorda perciò che non è ancora mezzanotte (già ...
Egli partì dal fatto che quando si parla di dissonanza cognitiva o di autoinganno si parla della stessa identica cosa; nel 1954 Festinger riuscì a infiltrarsi con dei colleghi in una setta religiosa basata sul culto degli UFO. Secondo questa setta, dagli alieni del pianeta Clarion, gli umani venivano avvertiti dellimminente pericolo di unalluvione, che avrebbe spazzato via la vita dal pianeta prima dellalba del 21 dicembre 1954. Festinger documentò come il culto riuscì a convincere i fedeli della necessità di riunirsi prima della mezzanotte di tale giorno, in un luogo dove un alieno sarebbe arrivato per scortarli fino allastronave madre e trarli in salvo. Come fu suggerito, i fedeli rimossero ogni oggetto metallico dal proprio corpo: occhiali, cerniere, chiusure di reggiseno ecc ecc. Alle 00:05 il gruppo si trova sul luogo prestabilito, ma lalieno non è ancora arrivato. Qualcuno fa notare che altri orologi segnano le 23:55. Il gruppo concorda perciò che non è ancora mezzanotte (già ...
Egli partì dal fatto che quando si parla di dissonanza cognitiva o di autoinganno si parla della stessa identica cosa; nel 1954 Festinger riuscì a infiltrarsi con dei colleghi in una setta religiosa basata sul culto degli UFO. Secondo questa setta, dagli alieni del pianeta Clarion, gli umani venivano avvertiti dellimminente pericolo di unalluvione, che avrebbe spazzato via la vita dal pianeta prima dellalba del 21 dicembre 1954. Festinger documentò come il culto riuscì a convincere i fedeli della necessità di riunirsi prima della mezzanotte di tale giorno, in un luogo dove un alieno sarebbe arrivato per scortarli fino allastronave madre e trarli in salvo. Come fu suggerito, i fedeli rimossero ogni oggetto metallico dal proprio corpo: occhiali, cerniere, chiusure di reggiseno ecc ecc. Alle 00:05 il gruppo si trova sul luogo prestabilito, ma lalieno non è ancora arrivato. Qualcuno fa notare che altri orologi segnano le 23:55. Il gruppo concorda perciò che non è ancora mezzanotte (già ...
Dizionario di psicologia - lettera D - Delirio, Depressione, Diffusione di responsabilità, Dislessia, Dissonanza cognitiva, DCA, etc.
Egli partì dal fatto che quando si parla di dissonanza cognitiva o di autoinganno si parla della stessa identica cosa; nel 1954 Festinger riuscì a infiltrarsi con dei colleghi in una setta religiosa basata sul culto degli UFO. Secondo questa setta, dagli alieni del pianeta Clarion, gli umani venivano avvertiti dellimminente pericolo di unalluvione, che avrebbe spazzato via la vita dal pianeta prima dellalba del 21 dicembre 1954. Festinger documentò come il culto riuscì a convincere i fedeli della necessità di riunirsi prima della mezzanotte di tale giorno, in un luogo dove un alieno sarebbe arrivato per scortarli fino allastronave madre e trarli in salvo. Come fu suggerito, i fedeli rimossero ogni oggetto metallico dal proprio corpo: occhiali, cerniere, chiusure di reggiseno ecc ecc. Alle 00:05 il gruppo si trova sul luogo prestabilito, ma lalieno non è ancora arrivato. Qualcuno fa notare che altri orologi segnano le 23:55. Il gruppo concorda perciò che non è ancora mezzanotte (già ...
Egli partì dal fatto che quando si parla di dissonanza cognitiva o di autoinganno si parla della stessa identica cosa; nel 1954 Festinger riuscì a infiltrarsi con dei colleghi in una setta religiosa basata sul culto degli UFO. Secondo questa setta, dagli alieni del pianeta Clarion, gli umani venivano avvertiti dellimminente pericolo di unalluvione, che avrebbe spazzato via la vita dal pianeta prima dellalba del 21 dicembre 1954. Festinger documentò come il culto riuscì a convincere i fedeli della necessità di riunirsi prima della mezzanotte di tale giorno, in un luogo dove un alieno sarebbe arrivato per scortarli fino allastronave madre e trarli in salvo. Come fu suggerito, i fedeli rimossero ogni oggetto metallico dal proprio corpo: occhiali, cerniere, chiusure di reggiseno ecc ecc. Alle 00:05 il gruppo si trova sul luogo prestabilito, ma lalieno non è ancora arrivato. Qualcuno fa notare che altri orologi segnano le 23:55. Il gruppo concorda perciò che non è ancora mezzanotte (già ...
La dissonanza cognitiva è una sensazione molto diffusa tra i consumatori, tanto da essere avvertita, più o meno forte, ogni volta che si compra qualcosa.
Introduzione. Come abbiamo già detto precendentemente (vedi dissonanza cognitiva in endodonzia e dogmi schilderiani) il successo in endodonzia è poco correlato allanatomia endodontica mancata, tranne in una piccola percentuale di casi. In questa piccolissima percentuale di casi, il motivo del fallimento è quasi sempre legato allaver mancato completamente un canale.. Ecco perché questa guida ai molari inferiori fa seguito alla guida dei molari superiori, secondo i suggerimenti di John Khademi per ottenere una corretta apertura camerale finalizzata alla localizzazione degli imbocchi canalari.. Tratterò in questa sezione laccesso alla camera pulpare dei molari inferiori e lanatomia degli orifizi canalari. Per semplificazione utilizzerò le seguenti sigle:. - PON (point of negotiation): Punto di negoziazione. E limbocco di un canale. Due canali possono avere lo stesso PON ma due differenti POE (es. il canale comincia unico e poi si splitta nel terzo medio in due canali) - POE (point of ...
Grazie ! Ecco, appunto, se posso esprimere unopinione personale senza voler creare degli astii... Generalmente parlando nella quotidianità da sempre il mondo va avanti per dissonanze e questo è il serio problema. La legge ad esempio e gli avvocati sono i primi ad elogiare questo sistema di conseguenza i politici, le istituzioni... la chiesa va bè lasciamo perdere quella è contraddizione allo stato puro, anche molti psicologi che dovrebbero utilizzare la psicologia a scopi terapeutici spesso vendono le loro conoscenze alla pubblicità appunto per sedurre il pubblico più ignorante o illuderlo. Poi magari si inventano malattie mentali che loro stessi creano a scopo di lucro ovviamente. Quindi questo è un argomento assai delicato e credo che tutti un pò abbiano le loro contraddizioni, incertezze e dubbi che se coltivati nel tempo purtroppo portano poi allabitudine. Io credo che sia molto più saggio mettersi nei panni delle persone e capire che non è tutto così semplice. Secondo me ...
Les langues de publication de DISSONANCE sont lallemand, langlais, le français et litalien. Tous les articles seront publiés dans la langue originale de rédaction, avec, pour les articles principaux, des abstracts à disposition dans les quatre langues. Cette page Web dispose de quatre langues à choix, et son contenu saffiche dans la langue choisie. Les articles, toutefois, apparaissent toujours dans leur langue originale respective.. ...