Fallimento - Provvedimento del giudice delegato autorizzatorio della concessione del diritto di prelazione allaffittuario ex art. 104-bis co. 5 l.f. - Assenza del comitato dei creditori - Sostituzione ex art. 41 co. 4 l.f. del giudice delegato al comitato dei creditori nel parere favorevole alla concessione della prelazione - Necessità - Esclusione E inammissibile il reclamo ex art. 26 l.f. avverso il provvedimento del giudice delegato autorizzatorio dellaffitto di azienda ai sensi dellart. 104-bis co. 1 l.f., posto che la scelta dellaffittuario dellazienda fallita rappresenta un atto del curatore che rimane tale anche se sia stato trasfuso nel suddetto provvedimento autorizzatorio del giudice delegato, il quale sotto tale profilo ha il valore di una mera presa datto della scelta del curatore. (Francesco Dimundo) (riproduzione riservata ...
5 ottobre 2006. Parole della Commissione Sesta dellEZLN nella discussione congiunta sulla situazione nazionale, il 1° ottobre del 2006, nella sede del Fronte Popolare Francisco Villa-Indipendente (UNOPII), Messico, D. F. Buona sera compagni e compagne.. Per prima cosa vogliamo ringraziare Il Fronte Popolare Francisco Villa Indipendente (UNOPII) che è lanfitrione di questa riunione, ed in particolare i compagni del Fronte qui a Pantitlán, che sono quelli che ci ricevono.. Presento i compagni della delegazione:. La compagna Comandante Grabiela, delegata uno.. Il compagno Comandante Zebedeo, delegato due.. La compagna Comandante Miriam, delegata tre.. La compagna Gema, delegata quattro.. La compagna Comandante Hortensia, delegata cinque.. La compagna Lupita, delegata cinque e un quarto.. Il compagno Comandante David, delegato sei.. Il compagno Comandante Tacho, delegato sette.. Questi compagni e compagne comandanti, sono stati nominati dalle comunità per inviare un messaggio speciale al ...
Con "Delegate" si intende un tipo di dato che é in grado di "puntare" ad un metodo. Il delegate assomiglia ai puntatori a funzione del linguaggio C, per chi conosce questo linguaggio di programmazione. La dichiarazione di un Delegate è la seguente: Delegate [Function/Sub] Nome(elenco parametri) Praticamente se volessimo creare un Delegate di nome mioDelegate che "punta" ad una funzione che possiede un parametro di tipo intero, potremmo scrivere così: Delegate Sub mioDelegate(ByVal k as Integer) Un semplice esempio Ammettiamo lesistenza di una classe con nome miaClasse e che questa contenga un metodo denominato mioMetodo che a sua volta abbia due parametri, uno intero e laltro di tipo stringa, vogliamo creare un Delegate che punti a tale metodo: Class miaClasse Public Sub mioMetodo(ByVal k As Integer, ByVal str As String) Dim I As Integer For i = 0 To k MessageBox.Show(str) Next End Sub End Class Dichiaro il delegate Delegate Sub mioDelegate(ByVal Intero As Integer, ByVal Stringa As String) ...
La II Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, per la Delegazione di Tel Aviv, è stata ricca di eventi e si è svolta a Israele. Lospite speciale della Settimana è stata la chef Cristina Bowerman. Foto 1: Cinzia Klein, a sinistra, Delegata di Tel Aviv; lAmbasciatore dItalia in Israele, Gianluigi Benedetti; Fabiana Magrì, giornalista. Foto 2: gruppo di Accademici della Delegazione riuniti in occasione della cena di Gala nella Residenza dellAmbasciatore dItalia in Israele, Gianluigi Benedetti. Foto 3: Cinzia Klein, Delegata, in compagnia di Cristina Bowerman, chef stellata e ospite speciale. Foto 4 e 5: sfiziosità e gelato gustati durante il tour del Carmel Market di Tel Aviv svolto durante la Settimana. Foto 6 e 7: piatti proposti dalla chef Cristina Bowerman. Foto 8: particolare dei libri: "Carciofi alla Giudia"(riferito a una ricetta ebraico-romana per carciofi) lanciato durante il brunch accademico presso la "Repubblica di Ronimotti". Foto 9 e 10: menu e particolare del brunch ...
Se in palestra vi annoiate e cercate qualcuno che vi sappia motivare per tornare in forma… i fitness boot camp fanno al caso vostro!
Gli altri membri eletti per la consiliatura sono: Valentina Bellini delegata per i volontari; Michele Campagnacci, con delega al patrimonio immobiliare; Luana Puccia, delegata alla formazione e alla solidarietà; Massimo Catarinucci, delegato ai sistemi di comunicazione radio; Rita Manecchi, ricerca dei finanziamenti, reperimento fondi e sezione femminile; Massimo Metelli, delegato agli affari legali e istituzionali; Sebastiano Piccione, delegato al personale e ai mezzi; Massimo Segatori, con delega alla Protezione Civile. ...
Giancarlo Brunetti. Andrea Casadio (delegato Ravenna). Massimo Cavini. Maurizio Monduzzi (delegato Modena) Enrico Montanari (delegato Ferrara). Massimiliano Nerozzi (delegato Bologna). Daniele Ofidiani. Federica Toschi. Barbara Valdifiori (delegato Forlì-Cesena). Michele Vescovi (delegato Parma). Sara Vezzani. Gianpaolo Vincenzi (delegato Reggio Emilia ...
Ad ogni modo stamani Variati ha voluto verificare quanto sia diffusa la figura del consigliere comunale delegato: "Non ci siamo inventati niente di nuovo. A Udine risultano i consiglieri delegati di quartiere, che dispongono di locali per incontrare i cittadini, di pc, di telefoni e cancelleria. A Treviso cè il consigliere per la salute e la sicurezza. A Venezia il consigliere delegato alla sanità rappresenta il primo cittadino nella Conferenza dei sindaci dellUlss; ci sono inoltre consiglieri che si occupano di tematiche del lavoro, di municipalità, e lo stesso prosindaco di Mestre è un consigliere comunale delegato. Risultano, ancora, consiglieri comunali delegati a Brescia e a Modena, per non parlare di Roma dove su 65 consiglieri comunali 20 sono stati delegati dal sindaco e presidente del consiglio nazionale dellAnci Gianni Alemanno a seguire problematiche come la tutela del centro storico, le politiche dello sport, le pari opportunità, lemergenza abitativa, la sicurezza stradale, ...
Ieri è stato il giorno della discesa in campo di Pietro Grasso che allAtlantico di Roma ha presentato il suo progetto politico, "Liberi e uguali", la lista nata dalla fusione di Mdp, Si e Possibile e che sfiderà la la destra, Partito Democratico e il M 5 Stelle.. Una manifestazione a cui sono affluite oltre cinquemila persone, molte delle quali rimaste fuori. Tra i partecipanti anche una delegazione saccense composta da Tiziana Russo, delegata allassemblea per lMDP, assieme a Siso Montalbano, Carmelo Burgio per Possibile, Massimo Raso, delegato dellassemblea provinciale e Daniela Mazza, Articolo 1. Unesperienza entusiasmante essere tra la folta platea che acclamava il presidente del Senato tra standing ovation e applausi scroscianti - affermava già ieri sera Tiziana Russo al suo rientro a Sciacca. Un Grasso commosso ed emozionato che, accompagnato dalla moglie Maria, è salito sul palco per presentare il nuovo progetto politico della sinistra in un discorso lungo mezzora, parlando a chi ...
Come annunciato, oggi il sindaco di Vicenza, Achille Variati, ha illustrato il nuovo assetto delle deleghe amministrative, allindomani della sottoscrizione del documento che sancisce lingresso in maggioranza di UDC e lista civica Impegno a 360°. Il nuovo assetto diventerà esecutivo da lunedì.. Entra in giunta il capogruppo dellUDC in consiglio comunale, ed ex difensore civico, Massimo Pecori. Per lui le deleghe del turismo, degli affari legali e istituzionali, del patrimonio (senza i contratti che restano a Cangini), del decentramento e partecipazione, dellanagrafe. Prenderà il suo posto in Consiglio Comunale Daniele Guarda, segretario cittadino dellUDC e primo dei non eletti.. A Claudio Cicero, capogruppo della lista civica Impegno a 360°, viene assegnato il ruolo di consigliere delegato al settore mobilità e trasporti.. "Sono estremamente soddisfatto - ha sottolineato il sindaco - per unoperazione che rafforza il progetto amministrativo della maggioranza, proseguendo in ...
Il Presidente della Regione è stato nominato Commissario delegato con lOrdinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3869 del 23 aprile 2010. Il Commissario delegato provvede al compimento di tutte le iniziative finalizzate alla sollecita realizzazione delle opere necessarie alla risoluzione dellemergenza e può adottare, in sostituzione dei soggetti competenti in via ordinaria, gli atti e i provvedimenti occorrenti allurgente realizzazione delle opere. Provvede, eventualmente per il tramite di soggetti attuatori, ad assicurare lurgente realizzazione dellopera anche per stralci funzionali o per singoli lotti ...
Componente del Collegio di Disciplina di Ateneo: Prof.ssa Simona Binetti. Componente del Gruppo di lavoro per la ricerca e la valorizzazione della ricerca: Dott.ssa Barbara Di Credico. Componente del Senato Accademico: Prof.ssa Anna Vedda. Componente della Commissione per la supervisione delle attività musicali dellAteneo: Prof. Alberto Paleari. Componente della Commissione per lEducazione Continua in Medicina (ECM) di Ateneo: Prof.ssa Silvia Tavazzi. Coordinatore commissione di Ateneo per il calcolo ad alte prestazioni: Prof. Marco Bernasconi. Delegato del Rettore in EERA (European Energy Research alliance): Prof.ssa Binetti. Delegato del Rettore nel Cluster Lombardo Energia LE2C: Prof.ssa Simona Binetti. Delegato della Rettrice per la Biblioteca: Prof. Dario Narducci. Delegato della Rettrice per la Valorizzazione dei Brevetti: Prof. Luca Beverina. Delegato della Scuola di Scienze nella Commissione Orientamento di Ateneo: Prof.ssa Angiolina Comotti. Delegato di Ateneo nel consorzio EIT Raw ...
Una nuova fase del governo locale è quella che si avvia con lattribuzione delle funzioni delegate ai Co.re.com. Questa mattina a Roma si è tenuto un momento di riflessione e di incontro tra le istituzioni coinvolte che fa seguito alla sottoscrizione del nuovo Accordo Quadro del dicembre 2008 tra lAgcom, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e la Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome. Il presidente Agcom, Corrado Calabrò, nel suo intervento iniziale ha ripercorso le tappe che hanno portato alla sottoscrizione dellAccordo quadro nel dicembre dello scorso anno. Alla base di ciò cè la convinzione condivisa che la prossimità al cittadino del sistema delle comunicazioni è auspicabile. Ed infatti le tre nuove funzioni delegate ai Co.re.com dallAgcom hanno proprio lobiettivo di avvicinare ai cittadini il sistema delle garanzie e di fare in modo che i cittadini possano sentirsi maggiormente tutelati.. Fino ad oggi, ...
Duc in altum è in grado di pubblicare il testo del decreto con il quale il Dicastero per i laici, la famiglia e la vita ha nominato un delegato pontificio, nella persona del padre gesuita Gianfranco Ghirlanda (professore emerito nella facoltà di Diritto canonico dellUniversità Gregoriana), allo scopo di guidare il processo di revisione dello statuto e del direttorio dellassociazione laicale Memores Domini, composta da persone della Fraternità di Comunione e Liberazione che seguono una vocazione di dedizione totale a Dio vivendo nel mondo e praticando i consigli evangelici assunti con impegno personale e privato.. I Memores Domini sono oggi circa 1600, presenti in trentadue Paesi così distribuiti: tredici in Europa, sette in Sudamerica, quattro in Africa, quattro in Nordamerica, tre in Asia uno in Medio Oriente.. Lincontro durante il quale è stato letto e consegnato il decreto di nomina del delegato pontificio si è svolto il 26 giugno, alla presenza del cardinale Kevin Farrell, prefetto ...
Una Provincia ha chiesto un parere in merito alla fruibilità dei permessi retribuiti di cui allarticolo 79, comma 3, del Tuel da parte dei consiglieri provinciali delegati ai sensi dellarticolo 1, comma 66, della legge 56/2014.. I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 189/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 14 giugno, hanno evidenziato che la legge n. 56/2014, in attesa della riforma del titolo V della parte seconda della Costituzione, ha rinnovato lordinamento delle province e delle città metropolitane, prevedendo che siano organi delle prime esclusivamente il presidente, il consiglio e lassemblea dei sindaci, mentre viene meno lorgano collegiale della giunta.. Tuttavia, il comma 66 della stessa legge prevede che il presidente della provincia possa nominare un vicepresidente (scelto tra i consiglieri provinciali), stabilendo le funzioni delegate (oltre a quelle di sostituzione in caso di impedimento).. Inoltre, il presidente può ...
EP103 Regolamento dei fondi interni dell Area Gestione Delegata Data ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2015 Regolamento dei fondi interni dell Area Gestione Delegata 1 di Costituzione e denominazione
Ci sono due novità nello staff di docenti che accompagneranno il rettore Furio Honsell nella gestione dellattività dellateneo per lanno accademico 2004-2005. Entra a far parte della "squadra" dei delegati di area (7 in tutto) Marina Brollo, docente di Diritto del lavoro della facoltà di Economia che assume la delega al Personale, mentre Giuliano Dolcetti, docente di docente di Chimica industriale e tecnologica alla facoltà di Ingegneria è il nuovo delegato alla Ricerca scientifica e tecnologica e alla sicurezza. Per il resto, sono stati confermati Marisa Michelini allInnovazione didattica e formazione permanente, Cristiana Compagno allInnovazione tecnologica e imprenditoriale, Gaetano Russo allEdilizia e strumentazione, Maria Amalia DAronco (che è anche prorettore) ai Rapporti internazionali e Andrea Moretti alla Comunicazione. Confermati anche i 17 delegati di settore : Franca Battigelli per il Programma Socrates, Mauro Bertagnin per la Mobilità studentesca e i servizi agli ...
LOrdine degli Ingegneri di Trento pubblica sul proprio sito la lettera inviata dai delegati Inarcassa ai Consigli degli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti PPC dItalia. Vale la pena leggere la comunicazione per almeno un paio di buoni motivi:. dopo mesi, gli ingegneri e gli architetti potranno conoscere i nomi di coloro che hanno firmato a favore della Riforma e degli aumenti dei minimi, potranno sapere se i delegati della propria provincia, che in teoria li rappresentano,hanno appoggiato o meno una Riforma definita da più parti, e persino da buona parte degli stessi delegati, iniqua . E bene ricordare che su 228 delegati nazionali, hanno votato in 195 e solo 105 di questi si sono espressi a favore della Riforma. Alla luce di questi numeri, è ancora più grave la diffida fatta pervenire dalla Muratorio ai delegati non allineati, che ritengono invece doveroso fare opposizione e controinformazione.. La comunicazione, per la superficialità e la sommarietà degli argomenti apposti a ...
Ero in procinto di scrivervi nella giornata di ieri per avere, appunto, qualche informazione sui delegati, in particolare sul delegato del collegio 8. Il motivo era il seguente: ho riscontrato una forte anomalia nellentità del rimborso da parte Assilt ad una mia pratica (spesa € 200, rimborso € 20, rimborso previsto dal TUNA € 150). Poiché la procedura indica di telefonare allapposito numero verde prima di contattare telefonicamente il proprio delegato, precauzionalmente ho cercato, ma invano, questo recapito telefonico. FORTUNATAMENTE il problema si è risolto per merito della brava e gentile operatrice Assilt, dalla quale ho anche appreso che i delegati non erano stati ancora eletti (quindi, la lista da me consultata era superata). Pertanto, un modesto suggerimento da inoltrare ad Assilt: aggiornare e rendere facilmente accessibile la lista dei delegati di collegio e, SOPRATTUTTO, rendere noti i rispettivi recapiti telefonici. Grazie ...
La disciplina dellesecuzione forzata, sin dal 1998, prevede che il giudice dellesecuzione possa delegare lo svolgimento delle operazioni di vendita forzata a professionisti esterni. In un primo momento la delega per la vendita di beni immobili e mobili registrati poteva essere conferita solo ai notai. La riforma delle leggi n. 80 e 263 del 2005 ha ampliato la platea dei professionisti ai quali può essere conferita la delega, che è stata parzialmente modificata nelloggetto.. Ciò anche al fine di accelerare la definizione delle procedure esecutive immobiliari e, nel contempo, garantire una maggiore trasparenza nella loro conduzione.. Lart.591 bis II comma c.p.c. definisce lambito oggettivo della delega. Dallesame della disposizione emerge che lo svolgimento delle attività delegate richiede al professionista la disponibilità di una struttura organizzata al fine di garantire il migliore espletamento dellincarico che è senzaltro impegnativo.. Nulla il codice dispone in merito alla ...
CONGRESSO STRAORDINARIO NAZIONALE SIAMO ALLA RICERCA DI ULTERIORI DELEGATI NON AVENDO RAGGIUNTO IL NUMERO MASSIMO A NOI SPETTANTE DI 74.. Cara Socia, Caro Socio. come avrai avuto modo di sapere siamo chiamati ( come delegazione Lombardia composta da 74 Delegati), a vivere lo storico Congresso Nazionale Straordinario del 23-25 ottobre 2020 in cui sarà discusso e votato il nuovo Statuto di AIFI per sancire definitivamente il cambiamento in Associazione Tecnico Scientifica. A causa delle limitazioni attuali ( Covid 19 ) che probabilmente persisteranno potremo essere fisicamente presenti a Roma in 23 Delegati.. Gli altri 51 Delegati saranno collegati online con possibilità di espletare i diritti di parola e voto come se fossero a Roma.. Il Congresso è così strutturato (tutto è a disposizione sia in presenza, sia in modalità online). Una parte scientifica:. Venerdì 23 ottobre nel pomeriggio e Sabato 24 ottobre al mattino si terrà il congresso scientifico gratuito:. Sessione 1. Linee Guida e ...
c) Ogni organizzazione socia è rappresentata dal suo rappresentante legale o da altra persona socio della stessa organizzazione (delega interna) da lui esplicitamente delegata per iscritto. Ogni organizzazione socia può delegare unaltra organizzazione socia a rappresentarla (delega esterna). Unorganizzazione non può essere delegata da più di unaltra organizzazione socia. In ogni caso, nessun partecipante allAssemblea (rappresentante legale o socio delegato) potrà esprimere più di due voti per ogni votazione ...
I provvedimenti delegati sulla scuola (anche chiamati decreti delegati sulla scuola) sono una raccolta di sei atti normativi emanati in Italia tra il luglio 1973 ed il maggio 1974. Costituirono "il primo tentativo di dare una effettiva, ordinata e coerente attuazione ai principi della costituzione della Repubblica Italiana concernente la scuola statale italiana (Università esclusa)", ed hanno rappresentato di fatto il primo testo unico organico riguardante listruzione non universitaria nellItalia repubblicana. Il Regno dItalia ereditò la prima trattazione organica di legislazione scolastica dal Regno di Sardegna: si trattava della celebre legge Casati del 1859. In seguito intervennero ulteriori modificazioni sullimpalcatura scolastica nazionale: la legge Coppino del 1877, le leggi Orlando (1904) e Daneo-Credaro (1911), e soprattutto la riforma Gentile (attuata con cinque regi decreti tra il dicembre 1922 e lottobre 1923) e gli interventi successivi su di essa dai ministri fascisti ...
Roma - 6 ottobre 2015 . E nellAula Magna di un Istituto tecnico industriale, a Roma, che si tiene lAssemblea organizzativa della Usr Lazio e non è una scelta casuale. Perché la strada del futuro, secondo la Cisl laziale, deve percorrere e ritrovare i luoghi dellassociazionismo, le scuole, le parrocchie, lì dove si creano le relazioni tra e con le persone. Nel territorio e nei luoghi di lavoro, dunque, dove i player, i protagonisti, sono i delegati e gli operatori dei servizi: a loro il compito di portare fuori il brand Cisl tra i lavoratori e la gente, un brand che significa una storia gloriosa e un profondo valore etico e sociale. Cavalcare il futuro senza farsi travolgere non è però cosa di poco conto: è una grande scommessa, e quindi il futuro sta nellampliamento del consenso e della rappresentanza. Ecco perché, secondo la Usr Lazio, bisognerà lavorare sia sulla formazione dei delegati che quella degli operatori dei servizi affinché conoscano luno le potenzialità ...
delegate, radiant, spinetoram, delegate wdg, radiant sc, agrofarmaci, fitofarmaci, agricoltura, nuovi prodotti, insetticida, dow agrosciences, dow, dow italia, psilla, tignola, frutta, difesa piante, difesa, pesco, pero, melo, vite, vino, fitosanitari
Francia 2 delegati, Germania 9 delegati, Spagna 8 delegati…Italia 33 delegati! Questa è la spending review della presidentessa Boldrini e del presidente Grasso?": il dubbio è avanzato dal deputato di F.I. Basilio Catanoso e riguarda la partecipazione della "nutritissima" delegazione italiana alla "12° Sessione plenaria dellAssemblea parlamentare dellUnione per il Mediterraneo", tenutasi a Tangeri dal 26 al 29 maggio.. "Come segnalatomi dal collega europarlamentare del Ppe-Fi, Salvo Pogliese, la delegazione italiana era composta da 33 persone, come risulta dagli atti della stessa Assemblea, mentre quelle degli altri stati, anche quelli di "pari" rilievo geopolitico, erano formate da poche unità di delegati: una vergogna!" scrive in una nota lon. Basilio Catanoso.. "Ho indirizzato alla Presidenza della Camera e al Collegio dei questori una nota di stupore e rammarico perché la decisione di partecipare alla 12° Sessione plenaria dellAssemblea parlamentare dellUnione per il Mediterraneo ...
Lattuazione della riforma del catasto prefigurata dalla legge delega n. 23/2014 è come noto stata rinviata in extremis, e vista limminente scadenza della delega è difficile prevedere se e come questa sarà attuata. Tuttavia, anche se i decreti delegati slittano, i problemi sul tappeto rimangono, dunque è utile interrogarsi sulla futuribile riforma, partendo proprio da quanto prevede lart. 2 della L. 23/2014, sulla revisione del catasto dei fabbricati.. Questa disposizione sancisce la revisione del sistema estimativo su tutto il territorio nazionale: per i fabbricati a destinazione abitativa, la legge delega prescrive che la determinazione del "valore normale" dellimmobile avvenga assumendo i valori di mercato medi dellultimo triennio. Nel processo estimativo, in luogo del vecchio criterio dei numero dei vani "utili", dovrebbe essere utilizzato quello della superficie misurata in metri quadri, utilizzando funzioni statistiche in grado di esprimere la relazione tra il valore di mercato, la ...
Una bella notizia per lospedale di Tortona: il FAI, Fondo Ambiente Italiano, Delegazione di Tortona, aveva organizzato in data 11 novembre 2018 il burraco benefico con lobiettivo di devolvere il contributo ricavato al Reparto di Ortopedia dellOspedale "Santi Antonio e Margherita" di Tortona diretto da Giancarlo Bonzanini, per lacquisto di materiale utile al trattamento dei pazienti ivi degenti. In questi giorni sono stati consegnati e messi in funzione i beni acquistati, vale a dire un apparecchio per la riabilitazione passiva del ginocchio. Il tutto è avvenuto alla presenza del Dottor Giancarlo Bonzanini, primario del Reparto di Ortopedia, di Piero Massiglia, attuale Capo Delegazione del FAI, Fondo Ambiente Italiano, di Marica Zanotti, Delegata Raccolta Fondi, Coordinamento e Gestione Iscritti. "Ringraziamo ancora una volta - dice il capo delegazione Fai Piero Massiglia - tutti coloro che coniugando il piacere del gioco con lintento di contribuire hanno permesso di partecipare a questo ...
In un periodo come questo, dove il nostro Paese deve avere la capacità e la forza di perseguire riforme ed innovazione - dichiara in una nota il Consigliere regionale PIERO PETRASSI - la Regione Lazio non può non avere un ruolo trainante e da protagonista. La riforma del Titolo V è fondamentale e il nostro lavoro deve essere quello di sostenere e apportare contributi positivi affinché si possano creare solide basi per il futuro della nostra regione e del Paese. E importante dunque, per arrivare a questa ambiziosa meta, che ci sia un confronto aperto con tutti gli attori coinvolti, per scongiurare che al rinnovamento si associ una non comprensibilità degli obiettivi.. Proprio in questi giorni la nostra regione, come previsto dalla cosiddetta Legge Delrio - continua PETRASSI - sta ridisegnando le funzioni amministrative e la relativa suddivisione tra i diversi livelli regionali di governo. Un lavoro tanto importante quanto complesso che vede impegnate la I e IV commissione consiliare. ...
PEC: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo , E.mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo , Codice Ipa: m_pi , Codice AOO: AOODRLI , Codice univoco per la fatturazione elettronica: XIK2GZ , C.F. ...
LA POLITICA DI COESIONE POST 2013: UNA POLITICA PLACE-BASED (1) Dall Agenda per la Politica di coesione del post 2013 (c.d. Rapporto Barca) ai Pareri del CdR sul futuro di tale Politica emergono con chiarezza ruolo e responsabilità degli EELL. Infatti: La futura Politica di coesione: 1.Dovrà essere una politica placed-based : definisce una strategia di lungo termine finalizzata ad affrontare persistenti sottoutilizzazioni di risorse potenziali in luoghi specifici, attraverso una governance multilivello; promuove lofferta di beni e servizi integrati adatti ai contesti, tiene conto delle connessioni tra luoghi differenti e sospinge cambiamenti istituzionali; lintervento pubblico si fonda sulla conoscenza locale ed è verificabile e sottoposto a valutazione; rende esplicito e cogente il rapporto con lelemento territoriale (le strategie alternative che non lo fanno sono destinate normalmente a fallire nellazione di integrazione dei servizi) 2.Dovrà essere fortemente incardinata sulla governance
Due punti vista su come cambia il lavoro, come cambia nel moderno stabilimento di Pomigliano, oggi uno della multinazionale FCA. Gianni Marchetto prende spunto dal recente articolo (allegato) di Diodaldo Pirone su Il Messaggero per aggiornare i suoi appunti su "Democrazia delegata, democrazia diretta" (vedi allegato) su efficienza e sulla produttività. Riflette e affina la sua convinzione, più volte espressa, stimolato anche da altri recenti articoli (vedi allegati e link) che hanno commentato la ricerca della Fim-Cisl sul WCM e su comè implementato, da parecchi anni, negli ex-stabilimenti Fiat.. Il combinato disposto oggi vigente: prosciugamento dei poteri di tutte le assemblee elettive in favore degli esecutivi e un nuovo, inedito fenomeno di assenteismo dal voto (vedi per tutte il caso Emilia Romagna), porta acqua allobiettivo ormai più che praticato dalla élite che comanda che + comando = + produttività (o + efficienza). Così inizia larticolo di Marchetto, per proseguire aprite ...
FISCIANO - Fronte comune per contrastare la gestione dellacqua da parte della Gori e riportare il servizio idrico nelle competenze degli enti locali. Con questo intento, a Roccapiemonte, è stato presentato il "Documento finale della riunione del gruppo promotore del coordinamento dei sindaci per la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato nellambito Ato3 Sarnese-Vesuviano". Allincontro erano presenti i seguenti amministratori locali: Franco Gioia, assessore delegato del sindaco del Comune di Fisciano; Pasquale Amoroso, delegato del sindaco del Comune di Calvanico; Pasquale Mauri, sindaco del Comune di Angri; Tonia Lanzetta, assessore delegato del sindaco del Comune di Nocera Inferiore; Franco Longanella, sindaco del Comune di Castel San Giorgio; Matteo Milione, assessore delegato del sindaco del Comune di Corbara; Andrea Pascarelli, sindaco del Comune di Roccapiemonte.. Liniziativa per la stesura del documento unitario è stata promossa dal sindaco di Roccampiemonte Pascarelli, che ...
IVA 2015: decreto semplificazioni, legge di stabilita e direttiva sui servizi elettronici Decreti delegati della riforma tributaria RAFFAELE RIZZARDI Rezzato, 21 marzo 2015 Le fonti normative e interpretative
Filomena Bifulco, insegnante di Educazione Fisica a Pisticci, è stata nominata delegata provinciale del Calcio Femminile di Matera. Vanta esperienze nellorganizzazione di stage di calcio giovanile a livello nazionale e di scouting collaborando con diverse società. Si occupa anche di calcio femminile. Ufficializzando la nomina, il presidente del Comitato Regionale della Lnd Basilicata ha rilasciato la seguente dichiarazione.. "In questa stagione, dopo alcuni anni, avremo nuovamente un campionato di calcio femminile in Basilicata -afferma Piero Rinaldi-. Una sfida che abbiamo vinto grazie alla perseveranza del consigliere Pino Greco e alla disponibilità dei presidenti di società che capendo limportanza del progetto hanno accettato la sfida e non hanno esitato ad iscriversi. Proprio per dare loro il massimo supporto organizzativo, abbiamo inteso colmare alcune carenze che avevamo sul territorio regionale e, in particolare, nel materano. La designazione di Filomena Bifulco va proprio in questa ...
Home » Documenti » Slide dellintervento delling. Stefano Ciccotti, Amministratore delegato di Rai Way, presentata durante lincontro sullevoluzione tecnologica del mezzo radio nellambito del RADIOTV FORUM 2009 di AERANTI-CORALLO del 19 maggio 2009 ...
Questo comporta che ciascun Organismo Delegato in qualità di fornitore debba tenere un fascicolo aziendale aggiornato sul Sistema Informativo Agricolo Piemontese (SIAP) per ciascuna delle proprie sedi (unica, regionale, provinciale, zona) che, oltre a certificarne i dati anagrafici, ne specifichi unità operativa (di archivio o istruttoria e/o direzione), riporti estremi e ruolo dei propri dipendenti e ricostruisca la struttura ed organizzazione della sede e tra sedi.. Come presentare la relazione. La Relazione annuale per ciascun Organismo Delegato può essere compilata, utilizzando le proprie credenziali di accesso, da uno o più operatori delegati alla registrazione delle informazioni richieste e, nel caso di Centro di Assistenza Agricola, per una o più delle sedi che rappresentano lEnte a livello regionale, provinciale o di zona. Le informazioni registrate sono conservate ed accessibili tramite servizio applicativo, certificate dal referente regionale designato con loperazione di ...
E per me un grande privilegio essere stato nominato delegato regionale - commenta Emili - Sono onorato di poter rappresentare in Emilia-Romagna unimportante associazione scientifica come la Siu. In questi anni avrò lonore e lonere di diffondere il verbo dellurologia e il mio obiettivo sarà quello di realizzare una forte rete di relazione che unisca istituzioni, cittadini, associazioni di volontariato e categoria per diffondere la scienza urologica. Nel corso del mio mandato sarò a disposizione delle amministrazioni e di tutte le associazioni in veste di referente ed esperto in materia e avrò potere propositivo nella promozione di eventi di educazione alla salute, rivolti ai cittadini, e corsi di aggiornamento per i professionisti interessati. ...
La Prof.ssa Alessandra Gentile, Commissario delegato del CREA, intervistata su "Il Giornale di Sicilia" ribadisce limportanza dello sviluppo dellagricoltura digitale, su cui il nostro ente di ricerca è in prima linea. La Prof.ssa Gentile spiega che tramite le più recenti tecniche di miglioramento genetico si possono ottenere nuove varietà di colture che, pur mantenendo le qualità originali, resistono alle malattie. I vantaggi che ne deriveranno saranno molteplici: costi di produzione sotto controllo, tutela dellambiente e del consumatore e valorizzazione della biodiversità.. LEGGI LINTERVISTA: Intervista Prof.ssa Gentile su Giornale di Sicilia_Agricoltura digitale. [email protected] ...
Il Commissario delegato è il responsabile del coordinamento dellattività di ricognizione dei fabbisogni relativi al patrimonio pubblico e privato, nonché, fatto salvo quanto previsto dal Dlgs. 29 marzo 2004 n.102, alle attività economiche e produttive, da effettuarsi sulla base delle segnalazioni pervenute dalle Amministrazioni competenti e inviate alla Regione ...
Il Presidente Monti,nella riunione dellIntergruppo parlamentare per lAgenda Urbana, ha confermato il grande impegno del Governo per le politiche urbane, centrandolo sui tre pilastri del "piano città", dellesmart city e della costruzione delle città metropolitane e ha delegato il Ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca a coordinare le politiche per le città e a sovraintendere al neonato Comitato Interministeriale per le Politiche Urbane, istituito dal recente decreto sviluppo dellagosto scorso.. Ma leggiamo insieme le parole del Presidente del Consiglio così come direttamente pronunciate:. Saluto e ringrazio i promotori di questa iniziativa, gli On.li La Loggia e Tabacci e il Senatore Vitali, per avermi invitato; saluto il Presidente Delrio qui presente.. Intervengo con grande piacere a questa riunione. Piacere non so se accresciuto o ridotto dal fatto che voi qui avete praticamente esaurito lordine del giorno del nostro prossimo Consiglio dei Ministri e che quindi sono ...
Il Gruppo Aicon in una nota ha annunciato che lAmministratore delegato Salvatore Candido ha rassegnato le proprie dimissioni. La decisione è attribuibile da un lato alla decisione del Cda di valutare nuovi percorsi operativi alternativi e dallaltro alla contrapposizione emersa con il Presidente del Cda.. ...
E oggi che comincia la Marcia per il lavoro di Giovanni Barozzino e Francesco Lamorte, i due delegati della Fiom-Cgil della Sata che, dopo essere.
Il Consiglio di amministrazione di Acea, eletto ieri dallAssemblea, ha nominato Paolo Gallo Amministratore delegato della Società. Lo ha annunciato la stessa Acea in una nota. Il Consiglio, presieduto da Giancarlo Cremonesi, ha nominato i membri del Comitato per le Nomine e la Remunerazione (Paolo Di Benedetto, Giovanni Giani, Antonella Illuminati, Maurizio Leo, Andrea Peruzy), del Comitato Controllo e Rischi (Paolo Di Benedetto, Giovanni Giani, Antonella Illuminati, Maurizio Leo, Andrea Peruzy) e del Comitato Etico (Francesco Caltagirone, Antonella Illuminati, Andrea Peruzy).. ...
Claudio Piazza, albese, titolare di unofficina di autoriparazione, da anni dirigente nel sistema Confartigianato, vice presidente della Zona di Alba, attualmente presidente regionale degli installatori GPL Metano, è stato recentemente confermato delegato nazionale per la medesima categoria.. «È un onore - commenta Piazza - non solo continuare lazione sindacale in favore del comparto già condotta nel precedente mandato, ma anche rappresentare sui tavoli romani quel "modello Cuneo" che porta gli imprenditori del nostro territorio a resistere con tenacia a questa dura crisi».. Confartigianato Cuneo, lassociazione di riferimento per le piccole e medie imprese della provincia Granda, seconda in Italia per numero di associati, gode infatti da sempre di grande peso e autorevolezza in ambito nazionale: il presidente provinciale Domenico Massimino è recentemente stato nominato membro di Giunta, "dando il cambio" a Luca Crosetto (peraltro da poco eletto vice presidente UEAPME). Inoltre sono tanti ...
ASSEGNI: se scoperti, il trattario deve comunicare anche al delegato di traenza il preavviso di cui alla L. n. 386/1990, art. 9 bis In mancanza, è inapplicabile la sanzione di cui allart. 9
Delegate un proxy server molto completo e affidabile che merita senz altro attenzione, specie considerando che open source e gira su parecchie piattaforme, fra cui Linux. Uno sguardo al software
Lassolvimento della condizione di procedibilità, profili critici delle recenti pronunce di merito in materia di mediazione delegata
I giudici a lezione di mediazione delegata di Stefania Pieroni Share10 La necessità di apprendere un nuovo modello di mediazione. Dalla riforma delle norme sulla mediazione civile e commerciale introdotte con il decreto del fare, moltissime le occasioni di esaminare questo
Il presidente delAdSP del Mar Tirreno Settentrionale, Stefano Corsini, è stato delegato da Assoporti a trattare sulle tematiche