Minenna ha poi aggiunto: Il Comitato per le Legalità cittadino che mi onoro di presiedere sollecita le Istituzioni ad assumere iniziative, anche pubbliche, per mettere in evidenza il forte stato di tensione sociale che si vive in città. Essere aggrediti e rapinati in casa propria è unesperienza indescrivibile che lascia segni profondi anche dal punto di vista psicologico, specie quando questi episodi si consumano ai danni di persone anziane, sole e spesso completamente indifese. Tutto questo normale non lo è e non lo deve diventare quindi innanzitutto si punti sulla decantata prevenzione che significa anche e soprattutto attivare condizioni sociali virtuose, in una città che registra un tasso di disoccupazione tra i più alti dItalia, con quella giovanile che sfiora il 50%. Noi ci siamo, come sempre e saremo al fianco delle Istituzioni locali e centrali per evitare il peggio che, come ormai acclarato, è sempre dietro langolo e solo per casi fortuiti questi episodi non si trasformano in ...
La simulazione può differire dallesito di uneventuale domanda ASN sia per errori di catalogazione e/o dati mancanti in IRIS, sia per la variabilità dei dati bibliometrici nel tempo. LUniversità di Modena e Reggio Emilia non si assume alcuna responsabilità in merito alluso che il diretto interessato o terzi faranno della simulazione ...
É pensabile una democrazia europea realmente rappresentativa dopo lennesimo fallimento rappresentato dalle ultime elezioni europee? Un aumento delle competenze dellUE rafforzerebbe o indebolirebbe la democrazia in Europa? Attorno a questi interrogativi chiave si sviluppa una parte fondamentale dellimportante riflessione di Dieter Grimm. Riflessione che, occorre dirlo subito, giunge ad un responso decisamente negativo: la democrazia … Leggi tutto Giorgio C. S. Giraudi, Note critiche sul teorema dellimpossibilità di unUE pienamente democratica. Un breve commento al saggio di Dieter Grimm. ...
dalla B di B-ibliotecavivente alla L di L-ettura passando per E di E-uropa, ovvero noi disabili e non, narriamoci ed educhiamoci alla cultura europea ...
PRINCIPI FONDAMENTALI. Art. 1. LItalia una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.. La sovranit appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.. Art. 2. La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili delluomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalit , e richiede ladempimento dei doveri inderogabili di solidariet politica, economica e sociale.. Art. 3. Tutti i cittadini hanno pari dignit sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libert e leguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e leffettiva partecipazione di tutti i lavoratori allorganizzazione politica, economica e sociale del Paese.. Art. 4. La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il ...
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.. Articolo 2. La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili delluomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede ladempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.. Articolo 3. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e leguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e leffettiva partecipazione di tutti i lavoratori allorganizzazione politica, economica e sociale del Paese.. Articolo 4. . . .. Roma, addì 27 dicembre 1947. DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI. Articolo 1. Tutti gli esseri umani ...
Famiglia/e, persone, welfare. Il modello culturale di riferimento che Verona intende adottare è quello del welfare di comunità nel quale i cittadini da semplici utenti e destinatari di servizi ne diventano protagonisti e soggetti attivi nella gestione consentendo a tutti di vivere la loro cittadinanza in pienezza e di sviluppare le proprie potenzialità umane a prescindere dalle condizioni personali, sociali e culturali di partenza.. Un welfare, quindi, che punta alla ricostruzione del tessuto sociale veronese e allinclusione favorendo la riattivazione dei legami civili e sociali a partire da politiche pubbliche che hanno lobiettivo di concretizzare i diritti ed i doveri connessi alla cittadinanza, promuovendo la cultura della salute e del benessere attraverso unattenta regia del sistema dei servizi, sostenendo la partecipazione effettiva dellampio mondo del terzo settore nella programmazione, progettazione, gestione e valutazione degli interventi.. Un welfare che pone le politiche sociali ...
1. Introduzione Il presente articolo ha ad oggetto la questione della divisione sessuale del lavoro tanto nello spazio produttivo che in quello riproduttivo. Obiettivo quello di individuare la relazione che esiste tra la divisione dei compiti nella sfera domestica delle lavoratrici e le funzioni da queste svolte nel mondo del lavoro salariato. Condividiamo la definizione data da Daniele Kergoat della divisione sessuale del lavoro, stando alla quale essa deve essere intesa come una concettualizzazione per la quale le condizioni degli uomini e delle donne non sono il prodotto di un destino biologico, bens sono soprattutto costruzioni di natura sociale . Questo perch gli uomini e le donne sono qualcosa in pi di un insieme di individui biologicamente distinti. Essi formano due gruppi sociali tra i quali intercorre una relazione sociale specifica: il rapporto sociale di sesso . In quanto tali, i rapporti sociali di sesso, come tutti i rapporti sociali, hanno una base materiale determinata dal lavoro, ...
Il Piano operativo Salute senza esclusioni della ASL Frosinone, prevede la realizzazione di una ricerca-azione sulle nuove povertà, che comprende il censimento delle struttre provinciali che offrono servizi ai cittadini, italiani e stranieri, in oggettive condizioni di difficoltà economica e sociale, e unanalisi di tipo qualitativo sui servizi attivati per rispondere alle esigenze della fascia di popolazione vulnerabile attraverso il servizio di Unità Mobile e/o altri servizi. La Provincia di Frosinone non presenta problematiche significative di homeless, sicuramente però presenta una percentuiale significativa di cittadini italiani e stranieri in condizioni di marginalità sociale spinta, fenomeni di barbonismo domestico, condizioni alloggiative fatiscenti e al limite dellabilitabilità ...
Larticolo 3 della Costituzione italiana afferma che: Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e luguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e leffettiva partecipazione di tutti i lavoratori allorganizzazione politica, economica e sociale del Paese.. Non è un caso che proponiamo questo articolo della nostra Carta Costituzionale per dire e per ricordare che la legge è uguale per tutti. Rispettare le regole e leggi non è solo prerogativa per alcuni bensì per tutti, dal cittadino (controllato) finanche chi è preposto al rispetto di questultime (controllore).. Rileviamo, a nostro malincuore, un fatto spiacevole che purtroppo si verifica da tanti anni nel nostro Palazzo Marchesale, ...
Decreto Legislativo 11 aprile 2006, n. 198 Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma dellarticolo 6 della legge 28 novembre 2005, n. 246). Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e leguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e leffettiva partecipazione di tutti i lavoratori allorganizzazione politica, economica e sociale del Paese. (Costituzione della Repubblica Italiana, Art. 3.. Le nuove province esercitano quale funzione fondamentale il controllo dei fenomeni discriminatori in ambito occupazionale e la promozione delle pari opportunità sul territorio provinciale ...
La costituzione spiegata. Art. 3.. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e leguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e leffettiva partecipazione di tutti i lavoratori allorganizzazione politica, economica e sociale del Paese. Art. 8.. Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge.. Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con lordinamento giuridico italiano.. I loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base di intese con le relative rappresentanze.. Art. 19.. Tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, ...
La Costituzione italiana (Art. 3) Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che, limitando di fatto la libertà e luguaglianza dei cittadini impediscono il pieno sviluppo della persona umana e leffettiva partecipazione di tutti i lavoratori allorganizzazione politica, economica e sociale del paese...
La Fondazione Terzo Pilastro - Italia e Mediterraneo opera tramite bando aperto, senza scadenza. Settori di intervento: sanità, ricerca scientifica, assistenza alle categorie sociali deboli, istruzione e formazione, arte e cultura.. La Fondazione è impegnata in più aree di intervento, consolidando relazioni e creando partnership con soggetti e istituzioni nazionali ed internazionali che perseguono finalità analoghe alla propria mission.. Attraverso lo Sportello della Solidarietà la Fondazione sostiene e incentiva la realizzazione di iniziative di natura sociale. Possono fare richiesta di contributo enti, senza scopo di lucro, operanti nellarea di intervento riconducibile esclusivamente al Territorio Nazionale ed ai Paesi del Mediterraneo.. I progetti e le iniziative devono fare riferimento ai seguenti settori di intervento:sanità, ricerca scientifica, assistenza alle categorie sociali deboli, istruzione e formazione, arte e cultura.. Per lanno 2017 la Fondazione ha stabilito di dare ...
Nessun cibo è vietato in assoluto, è solo questione di dosi e modi corretti. Oltre che sani e bilanciati, i pasti devono essere gradevoli e creativi: così possiamo inserire anche i cibi preferiti. E quando siamo al ristorante o da amici possiamo mangiare quasi tutto. Queste sono quattro condizioni sociali dove ci possiamo imbattere: 1.…
Per parlare dei diritti e delle tutele delle persone disabili non si può prescindere dal riferimento ai principi fondamentali contenuti nella Costituzione. Lart. 3 stabilisce, infatti, che tutti i cittadini senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione e condizioni personali e sociali hanno pari dignità sociale ed è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli che ne limitano la loro eguaglianza ed impediscono il pieno sviluppo delle persone. La Repubblica garantisce e riconosce, altresì, i diritti inviolabili delluomo attraverso ladempimento di inderogabili doveri di solidarietà politica, economica e sociale (art. 2). Dalle due norme costituzionali ...
gi una grande conquista l educazione alla convivenza democratica, la quale, peraltro, non pu fondarsi solo sulle conoscenze. Come affermano i Programmi didattici del 1985, ,,Il fanciullo sar portato a rendersi conto che tutti i cittadini hanno pari dignit sociale e sono eguali davanti alla legge, senza di stinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni poli tiche, di condizioni personali e sociali (art. 3 Cost.). La scuola impegnata ad operare perch questo fondamentale principio della convivenza democratica non venga inteso come passiva indifferenza e sollecita gli alunni a divenire consapevoli delle proprie idee e re sponsabili delle proprie azioni, alla luce di criteri di condotta chiari e coerenti che attuino valori riconosciuti .In relazione alle complessive finalit educative la scuola deve ope rare perch il fanciullo: sia sensibile ai problemi della salute e delligiene personale, del rispetto dellambiente naturale e del corretto atteggiamento verso gli esseri viventi ...
Secondo lOMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) lo stile di vita è un modo di vivere basato su profili identificabili di comportamento che sono determinati dallinterconnessione tra caratteristiche individuali, interazioni sociali e condizioni socioeconomiche e ambientali. Se si deve migliorare la salute delle persone attraverso il cambiamento dei loro stili di vita, gli interventi devono essere diretti non solo verso gli individui stessi ma anche alle condizioni sociali e allambiente di vita quotidiano che interagiscono nel produrre e mantenere questi profili di comportamento ...
Articolo di Nadia Urbinati (Repubblica 17.1.18) I sofismi razzisti. Apprendiamo dal candidato di Forza Italia e Lega alla presidenza della Regione Lombardia che la Costituzione della Repubblica italiana giustifica il razzismo. La Costituzione sembrerebbe rivendicare, secondo la farneticante dichiarazione di Attilio Fontana, una politica razzista proprio perché contiene la parola razza! Potenza della ragione illogica che fa dire alla nostra Carta lopposto di quel che dice. Larticolo 3 primo comma recita: «Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali». Molto chiaramente, dice lopposto di quel che il sofista Fontana le vorrebbe far dire. Afferma infatti che tutti i cittadini sono uguali senza distinzione di razza. Quindi presume che più razze possano vivere insieme e presume che lessere per caso nato con un certo colore della ...
L´Amministrazione comunale -dice Cavallo- già da qualche mese ha seguito passo passo la tematica relativa all´assegnazione dei venti alloggi popolari ed ha voluto verificare per ogni singolo assegnatario, i dati, richiesti dal bando, e contenuti nelle varie istanze presentate, sulla base delle quali è stata stilata la graduatoria. Si è voluto, infatti, accertare se, rispetto a quanto dichiarato, fosse cambiato qualcosa nell´ambito dei vari assegnatari, sia come nucleo familiare, che in relazione alle condizioni economiche e sociali di ognuno. Verifiche svolte attraverso visite domiciliari degli assistenti sociali del Comune, ricerche ipotecarie e catastali ed interrogazioni all´Agenzia delle entrate riguardanti non solo il capofamiglia, ma tutti i componenti del nucleo familiare. Tutto fatto con la costante collaborazione con lo Iacp di Ragusa, per la necessaria trasparenza e per la tranquillità di quanti avevano presentato le relative istanze; a breve, quindi, avverrà la consegna dei ...
Il corso si propone di far acquisire agli studenti le conoscenze relative alle dinamiche delle relazioni sociali con particolare riferimento a quelle lavorative, le modalità con cui gestire i conflitti e come poter affrontare quegli aspetti che possono indurre disagio psichico e viceversa come gestire il disagio psichico che può modificare le condizioni sociali.. ...
Eppure nel DM 69/1997 Regolamento concernente la individuazione della figura e relativo profilo professionale dellassistente sanitario si sottolineano le importanti competenze in materia vaccinale della figura dellAssistente sanitario che è indicato come «laddetto alla prevenzione, alla promozione ed alla educazione per la salute. Identifica i bisogni di salute sulla base dei dati epidemiologici e socio-culturali, individua i fattori biologici e sociali di rischio, sorveglia le condizioni igienico-sanitarie nelle famiglie, nelle scuole e nelle comunità assistite e controlla ligiene dellambiente e del rischio infettivo». Inoltre fa espressamente riferimento alle campagne vaccinali quando specifica che «svolge le proprie funzioni con autonomia professionale anche mediante luso di tecniche e strumenti specifici quali, ad esempio, la vaccinazione, il counselling motivazionale breve, la raccolta dei dati anamnestici ...
Problemi di salute degli uomini in Italia. Sotto il profilo medico, la salute degli italiani è buona, molte malattie come ad esempio quelle respiratori croniche e altre legate allartrosi sono in diminuzione, altre malattie sono contrastate efficacemente con una maggiore ed efficace prevenzione, tuttavia se alcune malattie più tradizionali che non mettono a rischio la vita sono stabili o in diminuzione, altre sono in aumento.. Purtroppo malattie come tumori maligni, demenza senile e altre gravi come lAlzheimer è in crescita, un fattore che ha diverse connessioni con le condizioni sociali avverse spesso legate alla crisi economica, e come ulteriore effetto collaterale sta producendo altre malattie legate alla salute psicologica, questo il quadro sintetico che possiamo apprendere dalle ultime statistiche nazionali.. La depressione legata alla crisi. Negli ultimi otto anni sono cresciute a ritmo sostenuto le patologie legate alla salute mentale, infatti, in questo periodo, è aumentato molto il ...
Il rapporto pubblicato dai ricercatori delle universit britanniche di Cambridge, Oxford e Londra e pubblicato dalla autorevole rivista medica del Regno Unito The Lancet, fa piazza pulita di ogni ipocrisia: le misure di austerit e di brutale riduzione dellaspesa pubblica, non risanano un paese ma lo distruggono, facendolo retrocedere a condizioni sociali da Ottocento e lasciando campo libero agli speculatori globalizzati che arraffano tutto ci su cui possono mettere le mani. Le cifre pubblicate da The Lancet sono tanto spaventose quanto chiare nell indicare i colpevoli. La mortalit infantile, come detto, quasi raddoppiata; il numero dei bambini che nascono sottopeso cresciuto del 19 per cento, il numero dei bimbi nati morti del 20 per cento. Questo perch i tagli alla sanit hanno obbligato a ridurre le prestazioni e far seguire una gravidanza da un medico ormai troppo costoso, fuori della portata di una famiglia media (dal 2008 la disoccupazione triplicata e oggi al 24 per cento). I tagli drastici ...
PS - Accanto al neutro delluso linguistico, in Italia esiste pure un obbligo di legge (costituzionale) secondo cui il sesso non è motivo di discriminazione tra le persone. Secondo tale indicazione, come è noto: Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali (Costituzione della Repubblica Italiana, articolo 3). ...
Dunque, mentre il costo della forza-lavoro, per quel che riguarda la parte fisica, è determinabile oggettivamente, e porta comunque già ad una vistosa differenziazione nel vastissimo campo dei salariati/e, aumentandone il prezzo a seconda della professionalità richiesta, il valore della forza-lavoro ha oltretutto un elemento storico e sociale che non è quantificabile a priori, visto che si basa non solo - come qui scriveva Marx - sul tenore di vita tradizionale e sulle condizioni sociali in cui gli uomini sono stati educati in un certo paese(58), ma anche sul livello dellorganizzazione politica e sociale che le varie parti del mondo salariato si danno, nonché sul ruolo che ogni singolo paese gioca nel mercato mondiale capitalistico. E a questo ultimo proposito lo stesso Marx introdusse un ulteriore elemento di differenziazione allinterno di quel campo proletario che in tante precedenti opere aveva descritto come sostanzialmente unito e dotato di comunanza di interessi a causa del ...
Dunque, par di capire, per investire in Italia le aziende chiedono la possibilità di poter licenziare senza giusta causa, senza cioè rispettare il principio per cui i cittadini hanno pari dignità sociale [cfr. XIV] e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso [cfr. artt. 29 c. 2, 37 c. 1, 48 c. 1, 51 c. 1], di razza, di lingua [cfr. art. 6], di religione [cfr. artt. 8, 19], di opinioni politiche [cfr. art. 22], di condizioni personali e sociali ...
Molti i temi e i dati analizzati: salute fisica e psichica; comportamenti in materia di salute; rischi e opportunità dei media digitali; ambienti di vita e condizioni sociali; giovani che assistono un parente; programmi di prevenzione e promozione della salute; assistenza sanitaria e cure palliative ...
Quello che proponiamo non è un semplice viaggio, ma la scelta di entrare a far parte de LAfrica Chiama e di impegnarsi in prima persona.. Lesperienza di volontariato internazionale non è un viaggio turistico. Si tratta invece di una esperienza forte che propone una seria revisione della propria vita attraverso la condivisione con i poveri, il lavoro con ragazzi di strada, orfani dellAids e bambini in difficoltà, lanalisi delle cause della povertà e del sottosviluppo e la conoscenza dei problemi dellAfrica, in dialogo e collaborazione con gli operatori sociali del territorio.. Condizioni essenziali per la partenza:. - diventare volontario de L Africa Chiama in Italia promuovendo le iniziative dellassociazione sul proprio territorio;. - aver compiuto il 18° anno di età. - conoscenza, almeno a livello elementare, della lingua inglese.. - prima della partenza, è necessario partecipare ad un corso di formazione della durata di 3 giorni durante è possibile conoscere meglio ...
Limpegno dellAssociazione è rivolto a supportare lo sviluppo delle capacità e competenze nella cura delle ustioni in quei paesi con grande incidenza di eventi invalidanti da ustione ed in condizioni sociali o socio sanitarie fortemente inadeguate.. Tra questi, in particolare i paesi dellAfrica centro-occidentale dove non esistono, allinterno degli Ospedali locali, centri specializzati nella terapia delle ustioni.. LAssociazione si propone di:. - supportare la realizzazione di Centri Ustioni in questi paesi;. - sostenere programmi di formazione del personale medico e infermieristico locale nel settore delle ustioni;. - favorire lo sviluppo di competenze e tecnologie attraverso il volontariato di personale medico ed infermieristico Italiano che possa prestare periodicamente la propria opera allinterno delle strutture ospedaliere di questi paesi.. ...
Per Salerno è fondamentale ripensare le modalità sociali ed economiche della pianificazione urbanistica per una serie di ragioni che dovrebbero essere scontate, ma forse non lo sono. Il territorio è una risorsa finita e i famigerati meccanismi delle rendite e degli interessi privati non hanno migliorato le condizioni sociali degli abitanti, anzi laver perseguito e…
Da quasi 140 anni gli italiani ripongono la loro fiducia in Cesare Pozzo. Una storia lunga che testimonia laffidabilità e la solidità di questa società di mutuo soccorso, arrivata oggi a tutelare oltre 400.000 persone. Fedele ai valori di solidarietà e uguaglianza, Cesare Pozzo mantiene ladesione aperta a tutti, a prescindere da posizione professionale, condizioni sociali e stato di salute. Cesare Pozzo privilegia il lato umano e intrattiene un rapporto diretto e personalizzato con i propri aderenti grazie alla forte presenza nazionale. Una rete ricca che si compone della sede storica di Milano e 90 sedi sparse su tutto il territorio nazionale, di cui 19 regionali ...
E evidente che in condizioni sociali simili a quelle descritte da Leidoff è molto più facile, per non dire naturale, essere non CC - ed è anche molto meno faticoso crescere più figli, dal momento che tutto è ripartito fra tutti. Cito la mia esperienza: famiglia attuale ristrettissima (padre assai spesso assente, mamma, un bimbo) = isolamento totale, se non andiamo a ricercare contatti sociali nei luoghi deputati (parco, ludoteca, piscina etc.); famiglia dorigine ampia (ora solo mio padre, tre fratelli e le loro mogli) = ci vediamo tutti almeno una-due volte la settimana e, in queste occasioni, nessuno gioca con Chicco, ma lui partecipa alle attività di tutti con estrema soddisfazione e tutto compreso del suo ruolo. Esempio pratico: ieri sera cera chi cuoceva le castagne nel camino, chi le sbucciava, chi le mangiava, chi guardava le foto di un viaggio recente, e lui passava da uno allaltro, portava le caldarroste pronte a chi le voleva, cercava di muovere la padella per mescolarle etc. ...
I processi di concentrazione del potere economico e del potere politico si sono dispiegati a livello europeo ed ora italiano con unincidenza sempre pi ampia ed acuta sulle condizioni sociali di milioni di lavoratori salariati e di lavoratori interinali, sottopagati e desindacalizzati. Documento finale del 90 Consiglio dei Delegati Anarkismo.net is an anarchist publishing project composed of groups who agree with the Anarkismo statement Anarkismo.net is a international anarchist-communist news service
Mi par di capire che in Italia (vivo allestero), come ad ogni settembre, si stia litigando per colpa del Ministro dellIstruzione. Per un emigrante come me, è bello sapere che a casa certe cose non cambiano mai. La scuola è come la nazionale, tutti si sentono in diritto di dire la loro, e chi sono io? Il figlio della serva? E allora ecco la parola di un docente mancato.. Cosè la scuola? E il metodo istituzionalizzato attraverso cui si insegna ai giovani quello che non possono imparare con lesperienza, sia esso un epinicio o il diritto civile, passando per lalfabeto e le tabelline. La scuola come la intendiamo noi nasce con gli Stati nazionali moderni, quando le classi dirigenti capiscono di aver bisogno di una popolazione in grado di saper leggere e scrivere, perché il medioevo era passato da un pezzo e intanto in Inghilterra si erano incaponiti a fare la rivoluzione industriale. In Italia la scuola rifletteva le condizioni sociali dellepoca: cera la scuola per i signori, cioè la ...
CSEN si impegna ad offrire servizi di eccellenza ai propri Associati, realizza eventi sportivi e di natura sociale sullintero territorio nazionale, organizza corsi di formazione per i propri Tecnici con standard di elevata qualità. Con oltre 15.700 associazioni sportive e quasi 1 milione e mezzo di tesserati a livello nazionale, CSEN rappresenta il 1° Ente di Promozione Sportiva in Italia e da sempre promuove e diffonde lo sport come missione e stile di vita.. Le novità della stagione 2020/2021: CSEN Firenze e CSEN Prato hanno instaurato una nuova partnership con Decathlon!. Tanti nuovi vantaggi per le associazioni affiliate CSEN Firenze e CSEN Prato!. ...
Nei fatti, alla teologia dellUe si è sottomesso anche Renzi, che ora trasforma in farsa le sue dimissioni, dopo aver corso a capofitto verso la disfatta. «Sarebbe passato quasi per eroe - dice Magaldi - se solo avesse avuto il coraggio di inserire nel fatale referendum almeno il pareggio di bilancio in Costuzione, lasciando esprimere gli italiani». Lobbligo costituzionale del bilancio in pareggio, afferma Magaldi, «riporta il sedicente centrosinistra egemonizzato dal Pd alla destra storica di Quintino Sella, che conseguì il pareggio di bilancio nella seconda metà dell800, quando al governo cera il liberismo storico più bieco e spietato, che mandava Bava Beccaris a massacrare contadini, operai e povera gente che manifestava contro la tassa sul macinato e per le condizioni sociali allora davvero inique». Attenzione: su un tema come il pareggio di bilancio, di importanza capitale per la vita di tutti, non cè stato uno straccio di dibattito mediatico: «Questo è un paese che parla a ...
Si distinguono i criteri diagnostici ICD-10, per i quali le seguenti manifestazioni sono caratteristiche:. E. Ritardo mentale, manifestato in uno stato di ritardo, così come uno sviluppo incompleto della psiche, che è caratterizzato da una violazione delle capacità che non si sviluppano durante il periodo di maturazione e non raggiungono il livello generale di intelligenza, inclusi linguaggio, capacità cognitive, motorie e speciali.. NEL. Ritardo mentale, che si sviluppa insieme ad altri disturbi mentali e somatici o che si manifesta in modo indipendente.. A PARTIRE DAL. Violato comportamento adattivo, tuttavia, in condizioni sociali favorevoli, quando viene fornito supporto, tutti questi disturbi con un lieve grado di ritardo mentale non hanno affatto un corso ovvio.. D La misurazione del QI viene effettuata tenendo conto delle caratteristiche direttamente interculturali.. E. Determinare la gravità dei disturbi comportamentali, a condizione che non vi siano concomitanti disturbi ...
La Fondazione Angelo Affinita ONLUS nasce nel 2010, dalla volontà della famiglia Affinita di raccogliere leredità umana e spirituale di Angelo, per continuare la sua opera e diffondere nella società contemporanea i principi etici e le virtù umane che hanno ispirato la sua vita.. a Fondazione riprende gli obiettivi del Comitato AGAPE Onlus che operava a sostegno della Casa Do Menor, ONG attiva in numerosi stati del Brasile e impegnata nellaccoglienza dei meninos de rua, i bambini di strada.. La Fondazione promuove progetti di eccellenza per valorizzare le potenzialità del territorio e dare opportunità concrete ai giovani in condizioni di difficoltà economica e sociale. Queste le aree di intervento ...
Tra il marzo e il novembre 1919 vengono congedate undici classi di leva. Un fiume immenso di uomini, molto diversi per età e condizioni sociali, ritornano a casa, ma non si sentono in pace. I soldati sopravvissuti al mattatoio delle trincee sono carichi di rabbia. Nella grande maggioranza si tratta di contadini senza terra che si ritrovano più poveri di prima.. Anche gli ufficiali di complemento, quasi tutti della piccola borghesia, hanno molti motivi per ribellarsi. Vengono sfottuti e sputacchiati. Una circolare del governo li obbliga a vestire in borghese e gli vieta di portare la pistola. I loro redditi sono mangiati dallinflazione. Si accorgono che operai, salariati e braccianti vivono meglio e possono contare su molti difensori: le leghe, il sindacato e il Partito socialista, sempre più potente.. Il 16 novembre 1919 si tengono le elezioni per la Camera dei deputati. La campagna elettorale svela laggressività dei socialisti. Per chi non sventola la bandiera rossa è molto difficile ...
Probabilmente le campagne elettorali sono come i divorzi, tirano fuori il peggio dalle persone. Che il (poco) on.Alessandri della lega (che, come ha detto mio figlio, non merita neppure di essere scritta con la maiuscola) continui nelle sue teorie sul buonismo verso gli immigrati, sulla discriminazione che subirebbero gli italiani a favore di questi occupanti il sacro patrio suolo, è nella logica delle cose. Esiste il male nel mondo e lo incontriamo ogni giorno sotto le spoglie dellignoranza, dellarroganza, della cupidigia.. Ma che simili teorie vengano condivise anche dalla lista dellex sindaco di questa città, una lista che non è più Città attiva, bensì Città Cattiva, la cosa mi fa girare veramente i cabasisi, per dirla con nonno Camilleri.. Lasciamo a parte quisquilie come la Costituzione che, allart.3 sancisce il principio di uguaglianza davanti alla Legge, senza distinzioni di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali (E quindi ...
Li vedi dietro gli alberi di un parco cittadino, nelle rientranze degli edifici, negli spiazzi lungo le autostrade, spesso incuranti di chi possa passare a qualche metro da loro. Sono giovani zoticoni o lavoratori di mezza età, vecchi contadini o semplici impiegati, hanno vite e condizioni sociali diverse, ma un comune marchio distintivo. Sono gli…
Sistema per valutare la soddisfazione del cliente in tutti gli uffici che erogano servizi. Grazie a queste iniziative - ha commentato il Ministro Stanca - modernizzeremo lItalia attraverso un uso diffuso delle nuove tecnologie sia nel pubblico che nel privato. Sarà inoltre favorita la competitività del sistema Paese accelerando lo sviluppo delleconomia della rete per realizzare una Società dellInformazione che migliori la qualità della vita e prevenga esclusioni di natura sociale o economica.. [dal Comunicato Stampa del Ministro per lInnovazione e le Tecnologie del 13 febbraio 2002]. ...
Art. 1021 Uso. Chi ha il diritto duso di una cosa, può servirsi di essa e, se è fruttifera, può raccogliere i frutti (821) per quanto occorre ai bisogni suoi e della sua famiglia (1023 e seguenti, 1100). I bisogni si devono valutare secondo la condizione sociale del titolare del diritto.. Art. 1022 Abitazione. Chi ha il diritto di abitazione di una casa può abitarla limitatamente ai bisogni suoi e della sua famiglia.. Art. 1023 Ambito della famiglia. Nella famiglia si comprendono anche i figli nati dopo che è cominciato il diritto duso o dabitazione, quantunque nel tempo in cui il diritto e sorto la persona non avesse contratto matrimonio. Si comprendono inoltre i figli adottivi (291 e seguenti), i figli naturali riconosciuti (250 e seguenti) e gli affiliati (404 e seguenti), anche se ladozione, il riconoscimento o laffiliazione sono seguiti dopo che il diritto era già sorto. Si comprendono infine le persone che convivono con il titolare del diritto per prestare a lui o alla sua ...
Di seguito elenchiamo le associazioni che cerchiamo di aiutare con i relativi link ai loro siti: Associazione Montagne e solidarietà Lassociazione ha operato ed intende operare nel settore della cooperazione allo sviluppo. In particolare, agisce in favore degli abitanti in territori montani in condizioni sociali, economiche, sanitarie precarie o difficoltose attuando una pratica e fattiva…
È evidente che larte maieutica chiama in causa infinite connessioni, problematizzazioni, considerazioni. Se ne possono citare alcune, come quella del rapporto, nelleducazione, tra teoria e pratica. Avanziamo un paio di ulteriori citazioni: durante il cosiddetto insegnamento di lavoro manuale, si possono vedere ragazzi e ragazze seduti gli uni accanto agli altri a lavorare con i ferri o con luncinetto. (…) Facciamo praticare ai ragazzi queste diverse arti, non tanto per insegnarle, ma soprattutto perché sorga comprensione in tutte le direzioni. Uno dei danni principali delle nostre condizioni sociali attuali è infatti che ognuno comprenda molto poco di quello che fanno gli altri. Dobbiamo veramente arrivare non a stare come singoli o come gruppi separati, ma a essere gli uni di fronte agli altri con piena comprensione. È poi fondamentale che lesecuzione di lavori manuali renda i giovani abili nelle più diverse direzioni. Sembrerà forse unaffermazione un po paradossale, ma sono ...
Quello che il sistema Sovietico ha dimostrato (a mio avviso) e che qualsiasi ideologia tradotta in pratica si scontra con la naturale avidità delluomo, producendo risultati aberranti!, il sistema sovietico (ossia dei soviet con Lenin) è una cosa, lUnione Sovietica stalinista unaltra. Stali non applica nulla del marxismo, per il semplice fatto che il marxismo non è qualcosa da applicare. Non è una teoria da mettere in pratica, ma una teoria che si fonda nella pratica, una linea guida di lotta per il superamento delle vigenti condizioni sociali verso una società prossima. Chi vuole applicare una società o costruirla a tavolino, è semplicemente un utopista ed in questo Marx è chiaro, così come lo fu Lenin, per ultimo. In più, e chiudo lOT, luomo non è avido per natura. Così come non è cattivo per natura. Così come non è schiavo per natura. Imparare la storia vuol dire anche conoscere il presente e non sbagliare schieramento nella lotta di domani. Fine OT, non rispondo oltre, ...
Fare dei figli? Col nostro lavoro non è neppure pensabile. Lui è sposato da poco, ma al momento è costretto a rimandare lidea: Tra me e mia moglie non ne avremmo il tempo. Per commessi, cassieri e banconisti, con i turni e le aperture domenicali, diventa assai arduo conciliare itempi casa-lavoro e lo stress che si accumula è tanto, soprattutto sui precari e sulle donne. È il mondo della grande distribuzione organizzata, la Gdo, comè chiamata tra gli addetti ai lavori. La conferma delle difficoltà con cui devono fare i conti gli addetti dei supermercati arriva da una ricerca della Filcams di Bergamo, intenzionata a far luce sullorario di lavoro in un comparto composto per lo più di grandi gruppi, quasi tutte multinazionali, e dove continue variazioni di tempi, luoghi, contenuti e modalità di lavoro, assieme a ritmi sempre in crescita, rischiano di creare patologie sociali che non vanno sottovalutate. Lo studio è stato commissionato per conto della Filcams da Roberto Rossi e ...
Riceviamo e volentieri pubblichiamo.. 945.000 posti di lavoro in meno rispetto al 2020, così rileva lISTAT, dopo 12 mesi dallinizio della pandemia. Su quasi un milione di posti persi, 218 mila si riferiscono a dipendenti stabili (i cassaintegrati fanno di parte di questa cifra), 372 mila a dipendenti precari, mentre gli altri 355 mila sono lavoratori autonomi. Come ho commentato a caldo ieri, la pandemia colpisce soprattutto i più fragili tra i diversamente tutelati e il terzo stato produttivo. Grave la situazione dei bilanci comunali che, a fatica, potranno essere redatti alla fine dellanno, mentre si tagliano pesantemente gli interventi di natura sociale proprio nel momento in cui la loro domanda è in crescita esponenziale. Ieri si sono svolte in diverse città molte manifestazioni di protesta di commercianti, ambulanti e ristoratori che sono fermi da oltre un anno e non ne possono più. Non vogliono le ridicole elemosine dei ristori che, peraltro, tardano ancora, ma chiedono soltanto ...
Una dichiarazione scientifica correlata, Family Caregiving for Individuals with Heart Failure presenta una panoramica delle difficoltà che devono affrontare i familiari non retribuiti che assistono i pazienti con insufficienza cardiaca.. Poiché linsufficienza cardiaca è una malattia progressiva con periodi alternati di stabilità, il caregiver richiede cambiamenti nel tempo. A seguito di una diagnosi iniziale di insufficienza cardiaca, gli operatori sanitari potrebbero dover fornire supporto emotivo, per aiutare i pazienti a far fronte alla diagnosi di insufficienza cardiaca, al potenziale isolamento sociale e alla perdita di indipendenza.. Con il progredire della malattia, i pazienti hanno spesso bisogno di aiuto con le attività della vita quotidiana, come il bagno, la toilette, la medicazione, lassunzione dei farmaci. Nellinsufficienza cardiaca avanzata, gli operatori sanitari sono spesso impegnati ad assistere nella gestione di terapie intensive, come il supporto circolatorio ...
PRINCIPI FONDAMENTALI. Art. 1. LItalia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.. Art. 2. La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili delluomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede ladempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.. Art. 3. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e la uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e leffettiva partecipazione di tutti i lavoratori allorganizzazione politica, economica e sociale del Paese.. Art. 4. La Repubblica riconosce a tutti i ...
Nei dibattiti sulla salute degli ultimi anni si è partiti spesso dal presupposto che molte delle affezioni croniche fossero dovute in primo luogo al comportamento individuale. La ricerca scientifica mostra tuttavia sempre più chiaramente che la salute della popolazione è determinata anche da fattori esterni, tra cui quelli di natura socioeconomica, quali formazione, professione e reddito, e socioculturale, quali sesso, origine etnica e condizione sociale.. Il rapporto nazionale sulla salute 2008 Salute in Svizzera descrive per la prima volta la salute della popolazione alla luce di questi fattori determinanti. La Svizzera è, dopo la Svezia e la Finlandia, uno dei primi Paesi in Europa a introdurre questa nuova prospettiva. Tale modo di procedere è dettato dalla convinzione che la politica sanitaria non si debba limitare a garantire lassistenza sanitaria ai malati ma che debba anche contribuire a creare le condizioni sociali che permettano al maggior numero di persone possibile di ...
Lintervento di Cesidio Di Luzio il 29 gennaio 2015 durante il Festival Culturale per la Cooperazione Officina Futuro.. Cesidio Di Luzio è nato a LAquila è medico, omeopata e psicoterapeuta a impostazione analitica. Fin da giovane per la sua predisposizione e per lo sviluppo di questa, determinato da alcuni eventi, si è interessato, tra le altre cose, agli elementi causali del pensiero e del comportamento delluomo e delle comunità di uomini. Questo ha portato a un punto di vista diverso e forse più efficace su problemi e condizioni sociali che si volessero migliorare e, attraverso questo, ad ipotesi sulle cause profonde di problemi e condizioni e sulle possibilità di rimozione radicale. È tra i fondatori del Movimento per lAdeguamento Sociale (MOAS) e, per lEditrice Universitaria di Roma, ha recentemente pubblicato Problemi sociali attuali, cause e soluzione. Condizioni per opportunità e conoscenza.. ...
La Federazione Italiana della Mutualità Integrativa Volontaria (FIMIV) rappresenta le Società di mutuo soccorso italiane che svolgono la propria attività nel campo sanitario, sociale, ricreativo e culturale a vantaggio dei propri soci. La Federazione Italiana della Mutualità Integrativa Volontaria (FIMIV) - già Federazione Italiana delle Società di mutuo soccorso, fondata nel 1900 in occasione del 1° Congresso delle SOMS - opera per la promozione, lo sviluppo e la difesa del movimento mutualistico volontario nel campo assistenziale, sanitario, previdenziale, culturale e ricreativo, per contribuire a migliorare le condizioni economiche e sociali della collettività, nellambito di un completo e moderno sistema di sicurezza sociale ...
Laltra grande secessione dal movimento psicoanalitico è operata da Alfred Adler nel 1911. La Psicologia individuale fondata da Adler ha risentito senzaltro dellincontro con la teoria freudiana, ma ha sempre conservato la sua autonomia concettuale che le deriva da un contesto culturale e sociale diverso da quello in cui si sviluppò il pensiero freudiano. Adler collocò la propria teoria allinterno di una concezione sociale della vita psichica estranea alla psicoanalisi freudiana, ma invece si traduceva in una maggiore attenzione teorica non solo alle condizioni sociali dello sviluppo psichico, ma anche alle condizioni concrete che potevano essere realizzate per favorire meglio tale sviluppo. Gli interventi costanti di Adler in medicina sociale e del lavoro, lorganizzazione di centri di consultazione psicopedagogica e la fondazione di una nuova scuola sociale lo caratterizzano come uno psicologo attivo negli anni venti della Vienna rossa. Nelle sue opere sviluppò in modo originale due ...
Questa nuova consapevolezza, prosegue Fucigna, «dà luogo a una forma di turbolenza sociale di fondo e alimenta la possibilità che questa si trasformi in aggressività». Nellinterpretazione di Emanuele Severino, osserva, «viviamo un periodo in cui gli interessi delle persone, (della moltitudine), gli interessi della politica e gli interessi delleconomia sono in conflitto e viaggiano su binari destinati a scontrarsi».. «Le condizioni sociali sono definitivamente stabilite e il sistema è di fatto organizzato in caste chiuse», conclude lesperto sottolineando che «i conflitti sociali possono essere letti quindi come conflitti tra caste e destinati ad evolvere, in una prossima prospettiva, in lotta tra élite e dropout».. Wall & Street. ...
COMITATO TUTELA DOCENTI PRECARI GAE INFANZIA LEGGE 296/2006. INIZIO PROCEDIMENTO DI INFRAZIONE ALLA COMMISSIONE EUROPEA. PROTOCOLLO N. CHAP (2016)02587 BRUXELLES 02/08/2016. Il nostro ordinamento giuridico e sociale poggia sulle fondamenta del principio di uguaglianza.. Esso è sancito espressamente allart. 3 della Costituzione, la quale, stabilendo che tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali avanti alla legge, enuclea, in primo luogo, il cd. principio di eguaglianza formale. Esso impone al legislatore di emanare regole aventi efficacia generale e valide per tutti a prescindere dallappartenenza degli individui ad una determinata categoria, ossia senza distinzioni di sesso, razza, lingua, religione opinione politica e di condizioni personali e sociali.. Per vero, tale principio in esame è completato dal secondo comma della norma citata che sancisce il principio di eguaglianza cd. sostanziale, con il quale il legislatore costituente mira alla creazione di un sistema in cui, ...
Anche in Occidente le condizioni sociali possono determinare una maggiore o minore possibilità di godere di un buono stato di salute.
Lassessore Pompei: Una iniziativa gratuita per bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni. LAsd Pallavolo Montesilvano ha aderito al Progetto Sport di tutti, promosso dallAnci e dal Ministero per le Politiche Giovanili e lo Sport e realizzata dalla società Sport e salute in collaborazione con gli Organismi Sportivi e si rivolge, in questa prima fase, a bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni, con lo scopo di sviluppare concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, supportando le famiglie che, a causa delle difficili condizioni economiche e sociali, non possono sostenere i costi dellattività sportiva extrascolastica. Liniziative nasce anche per supportare le associazioni aderenti e le società sportive che già svolgono attività di carattere sociale sul territorio. Il Progetto prevede lo svolgimento di attività sportiva pomeridiana, offerta gratuitamente a bambini di età compresa tra i 5 ed i 18 anni, appartenenti a famiglie che versano in difficili condizioni economiche e sociali. ...
Ricordiamo che il ticket sanitario è la quota di compartecipazione diretta dei cittadini alla spesa pubblica per lassistenza sanitaria fornita dallo Stato e dalla Regione. Sono soggetti al pagamento del ticket tutti gli assistiti a eccezione di quelli in possesso appunto di unesenzione per ragioni di reddito, patologia o appartenenza a particolari fasce o condizioni sociali. Come per esempio le donne in stato di gravidanza, donatori di sangue e di midollo, soggetti minori di anni 14, ed anche le persone affette da patologie croniche o rare. Dopo il 30 giugno, in assenza di nuove comunicazione, il rinnovo delle esenzioni per patologia avverrà secondo le consuete modalità.. ama ...
La realtà della strada è cambiata con lesplosione del fenomeno migratorio. Cosha comportato questo evento?. Limmigrato vanta gli stessi identici diritti di un italiano. Certamente lintroduzione del reato penale di clandestinità ha generato paura tra gli immigrati, i quali rinunciano a difendersi anche quando sono chiaramente parte lesa. Noi di Avvocato di Strada ci siamo occupati di vari casi in questo senso. Per esempio un clandestino che lavora in nero può fare una denuncia e decidere di non comparire in aula, facendo una semplice delega. Ciò non impedisce al datore di lavoro di essere condannato e scontare la pena. Ripeto, i diritti sono i medesimi.. Insomma, cittadino italiano o no, stare per strada in Italia significa affidarsi alla presenza di associazioni ed organismi privati, poiché lo Stato, se va bene, se ne lava le mani?. Certamente in paesi come la Francia vige il principio che delle condizioni sociali delle persone presenti sul territorio se ne deve occupare lo Stato. ...
La realtà della strada è cambiata con lesplosione del fenomeno migratorio. Cosha comportato questo evento?. Limmigrato vanta gli stessi identici diritti di un italiano. Certamente lintroduzione del reato penale di clandestinità ha generato paura tra gli immigrati, i quali rinunciano a difendersi anche quando sono chiaramente parte lesa. Noi di Avvocato di Strada ci siamo occupati di vari casi in questo senso. Per esempio un clandestino che lavora in nero può fare una denuncia e decidere di non comparire in aula, facendo una semplice delega. Ciò non impedisce al datore di lavoro di essere condannato e scontare la pena. Ripeto, i diritti sono i medesimi.. Insomma, cittadino italiano o no, stare per strada in Italia significa affidarsi alla presenza di associazioni ed organismi privati, poiché lo Stato, se va bene, se ne lava le mani?. Certamente in paesi come la Francia vige il principio che delle condizioni sociali delle persone presenti sul territorio se ne deve occupare lo Stato. ...
La materia del concorso alle spese delle prestazioni sociali e sociosanitarie (queste ultime, limitatamente alla parte di spesa di competenza della spesa sociale) è regolata, prioritariamente, dal Decreto Legislativo 31 marzo 1998 n.109 (detto anche riccometro) e dai successivi decreti che lo hanno integrato e modificato. Il Decreto n.109/98, sostanzialmente, consente ad un ente locale di valutare la situazione economica del nucleo familiare che richiede laccesso ad una prestazione/servizio di natura sociale o sociosanitaria, al fine di determinarne la quota di concorso alla spesa. Tale valutazione (denominata ISE=Indicatore della Situazione Economica) è condotta valutando sia il reddito che il patrimonio (mobiliare e immobiliare), per giungere poi, utilizzando la scala di equivalenza che consente di rapportare lISE alla composizione del nucleo familiare (n° di componenti, presenza di minori, di persone con disabilità, ecc.). Il risultato finale (ISEE= Indicatore Situazione Economica ...
Bisogna mettere al centro delliniziativa politica europea il lavoro e il reddito per tutelare il modello sociale europeo. Unalternativa rispetto al neoliberismo. Quella tedesca è una politica nord liberista con uno Stato molto forte. I Paesi sono costretti ad accettare questo come unico modello possibile. La soluzione non è luscita dalleuro ma il cambiamento di politiche economiche che modifichino le attuali condizioni sociali.. Questa egemonia culturale raggruppa la maggior parte delle forze politiche oggi al comando in Europa. La finanza sta mangiando la democrazia perché è un centro di potere contrario alla democrazia.. La rete Sbilanciamoci. Dal 1999, oltre 48 organizzazioni della società civile si sono unite nella campagna Sbilanciamoci! per impegnarsi a favore di uneconomia di giustizia e di un nuovo modello di sviluppo fondato sui diritti, lambiente, la pace. La campagna Sbilanciamoci! propone ed organizza ogni anno attività di denuncia, di sensibilizzazione, di ...
I progetti de I Buoni Frutti si caratterizzano per una diversa capacità di integrare le risorse, materiali e immateriali, del territorio, le reti e le competenze, per organizzare secondo una modalità innovativa la capacità di creare valore economico e sociale allo stesso tempo, gettando le basi per fornire risposte alternative alla crisi delle politiche assistenziali sostenute dal welfare pubblico ed alla domanda dei servizi che caratterizza il territorio rurale, periurbano, e urbano. In questa prospettiva I Buoni Frutti non sono attenti alla realizzazione di un profitto privato immediato ed individuale quanto, piuttosto, a costruire reti capaci di generare prosperità attraverso la realizzazione di progetti pensati in una logica tutti vincenti, capaci di creare beni pubblici di natura sociale sotto il vincolo della piena sostenibilità economica.. ...
Questo è il sistema democratico in cui viviamo. Al momento di investire, non lo fanno nel creare lavoro e condizioni sociali degne ma in guerre che arricchiranno solo i padroni delle grandi imprese petrolifere, a cui continueremo a pagare ogni giorno più cari la benzina, la luce e il gas per le nostre case. O non è stato ed è ancora così? Io non voglio essere umanitaria e non voglio che nessuno lo sia con me, né con la gente della mia città e del mio quartiere. Che non ci ingannino coi loro discorsi morali. Agiscono con la più assoluta immoralità e si deve guardare in faccia i problemi di questa crisi di accumulazione capitalista, che ci pesa addosso con la perdita del diritto fondamentale al lavoro e nelle bollette di tutti i mesi. La guerra, le spese belliche, lenorme spreco umano di vite, non solo approfondiranno la crisi ma daranno loro ancora più armi per continuare a saccheggiare quelle risorse naturali che non sono capaci di produrre nei loro paesi. I governi non sono altro che ...
I bambini rom sono un po animaletti, alzano la gamba e fanno pipì sotto gli alberi, strisciano per terra, si tirano la roba da mangiare…non è educativo e non è un bello spettacolo. A dirlo, durante una videoriunione del Consiglio comunale su Zoom mentre si discuteva di un insediamento rom nel paese, è stata la consigliera comunale leghista di San Guliano Terme (Pisa) e vicepresidente del consiglio comunale Cristina Taccini.. Il consigliere regionale Pd Antonio Mazzeo lo ha denunciato in un post su Facebook, parlando di frase ignobile e vergognosa e concludendo: Non possiamo permettere che la Toscana finisca nelle mani di questi razzisti. Mentre la consigliera regionale del Partito democratico Alessandra Nardi ha ricordato che Taccini con il suo incarico istituzionale dovrebbe difendere la Costituzione e invece, oltre a offendere la dignità di un bambino, calpesta larticolo 3 negando i principi di pari dignità sociale senza distinzione di razza, condizioni personali e sociali. E ...
In altre parole istruirsi è sì un diritto soggettivo di cittadini e cittadine, ma rendere effettivo questo diritto non è una faccenda privata, è un dovere della e per la repubblica, che, vincendo i pianti dei ministri del tesoro, deve trovare i mezzi per consentirne lesercizio (articolo 34, comma quarto).. Non bisogna essere esimi costituzionalisti per capire perché tanta attenzione per la scuola. La Costituzione è scritta con grande chiarezza (per questo ha perfino vinto un premio Strega). Proprio perché aperta a tutti e perché obbligatoria per almeno otto anni la scuola è lunico luogo istituzionale in cui per forza devono ritrovarsi, almeno nei loro anni giovani, tutti i cittadini (…) senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali (articolo 3, comma primo). È qui, nella scuola, che la repubblica può adempiere al suo compito (questa parola fu pensata, scelta e confermata con cura dai costituenti): ...
Grazie alla cronaca, ai telegiornali e altri mezzi di comunicazione si scoprono queste tragedie. Il sesso con una/un minorenne è un concetto che serpeggia nella fantasia malata di molti uomini, poi ad incrementare i crimini ci sono i films porno, il sesso facile e le condizioni sociali. Dovendo fare una analisi della situazione troviamo le grandi organizzazioni criminali che sfruttano le ragazzine e i ragazzini. In questo ambiente, troviamo molte minorenni che provengono dallAfrica, dallIndonesia e dalla Russia. Poi ci sono le famiglie povere provenienti dai ceti sociali più infimi, a cedere, chiudendo tutte e due gli occhi, per una manciata di denari. Infine cè la bestialità del genere umano come quella delluomo austriaco che ha tenuto segregata la figlia per decenni, abusandone sessualmente. Non posso dimenticare il caso Fritzel, oppure sempre seguendo la cronaca italiana, mi viene in mente il delirante Pacciani. Le vittime, se va bene si pagano la libertà dopo decenni di schiavitù, ...
Articolo di Kossi Komla-Ebri pubblicato su ecoinformazioni. È possibile questa convergenza per «condividere una battaglia di civiltà in cui sia visibile unItalia che non discrimina, unItalia più giusta, unItalia che valorizza e riconosce pari dignità sociali e uguaglianza davanti alla legge a tutti i cittadini senza distinzione di sesso, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali?» Con quali contenuti? Quali azioni intraprendere?. Questi i quesiti posti sabato 6 luglio a Firenze allassemblea convocata dallAssociazione nazionale Prendiamo la parola presieduta da Mercedes Frias, Edda Pando e Rachid Khay al Dopolavoro ferroviario di via Alamanni, dalle 10 alle 17.. Il contesto italiano attuale è stato affermato, è attraversato da una serie di contraddizioni, tra cui lo sdoganamento del razzismo più becero e una discriminazione dilagante di fronte ad isolate proteste e al silenzio assordante della maggioranza.. A questa convocazione hanno risposto ...
BERNA - Il Consiglio federale ha incaricato il Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS) di realizzare due nuovi Programmi nazionali di ricerca PNR. Il primo è dedicato alle strategie e alle tecnologie per ottimizzare lo sfruttamento della risorsa naturale legno e il secondo alla fase finale della vita. Per i due PNR, che dureranno cinque anni, sono stati stanziati 33 milioni di franchi. Lobiettivo del PNR dedicato alle strategie e alle tecnologie per ottimizzare lo sfruttamento della risorsa naturale legno, dotato di un budget di 18 milioni di franchi, è di raccogliere informazioni scientifiche e tecniche per sviluppare soluzioni pratiche che consentano di migliorare le opportunità dimpiego di questa materia prima. Il PNR concernente la fase finale della vita ( Lebensende ) è dotato di un budget di 15 milioni di franchi. esso è destinato ad acquisire conoscenze su questo stadio dellesistenza e sulle condizioni sociali, economiche, istituzionali, giuridiche e culturali legate al
Se partiamo da quelle che sono segnalate come le origini di una buona parte dei problemi, la responsabilità si attribuisce prevalentemente agli squilibri provocati dai grandi e troppo veloci cambiamenti avvenuti nelle società, dovuti anche alla proliferazione di sempre nuove tecnologie. Infatti la globalizzazione economica ha smantellato conquiste e sicurezze nei lavoratori, provocando nella popolazione disorientamenti profondi, con perdita di fiducia in chi la rappresenta e nelle ideologie solidali. I lavoratori hanno perso le sicurezze legate alla propria capacità lavorativa, con il timore, lo sconforto o la vergogna per non essere in grado di mantenere le proprie famiglie. Le nostre competenze lavorative infatti danno fondamento alla nostra identità, compresa quella sociale.. Gli esperti denunciano da tempo il profilarsi di nuove patologie psichiche, che stanno assumendo un carattere endemico, e quindi divengono patologie sociali. Sono il risultato di tentativi di fuga dal dolore ...
Potete leggere qui di seguito, in traduzione italiana, cinque storie di omosessualità femminile inserite da Havelock Ellis a corredo del capitolo sulla omosessualità nelle donne del suo noto trattato sullinversione sessuale. Sono storie di donne omosessuali vissute un secolo fa, in condizioni sociali molto diverse da quelle di oggi, e tutte appartenenti a classi sociali medio-alte, tanti atteggiamenti mentali, tanti … Continua a leggere→. ...
Il Journal of Personality and Social Psychology propone un interessante tendenza comportamentale di natura sociale per la quale chi viaggia molto, per lavoro o per altro, tende a tradire il proprio partner con maggiore frequenza. In particolare se la meta di destinazione è lestero. E questo avviene anche in un modo che sembra essere correlato proporzionalmente al grado di responsabilità che gravano sulla vita di un individuo. Più si ha una certa posizione ed impegni ai quali dover far fronte quotidianamente, e più pare che la gente sia incline a cedere alla tentazione di trasgredire e di perpetrare un tradimento ai danni del partner.. ...
Finanza …..etica ? Si tratta di una tematica che sta riscuotendo molto interesse; Prevede lassunzione di responsabilità sociale; Linvestimento etico consiste nella selezione e nella gestione degli investimenti finanziari condizionata da criteri etici e/o di natura sociale; Negli Stati Uniti lespressione viene resa con il termine Socially Responsabile Investment (Sri); Non esiste una definizione univoca……
Con il peggiorare delle condizioni economiche e sociali, lo stato mostra con più arroganza la sua vera natura. L autorità opprime sempre più i deboli e soprattutto chi ogni giorno lotta in difesa degli sfruttati, in difesa dei territori invasi da tonnellate di cemento e da imponenti opere per far correre sempre più veloci gli interessi di una società fondata sul profitto di pochi e lo sfruttamento di molti. Rinchiude, perquisisce e bastona chi fa da comburente per il fuoco della rivolta sociale in atto, ma le sue gabbie, i suoi cani da guardia e i loro manganelli non domeranno la rabbia e non spezzeranno la nostra complicità. Il suono rovente della nostra musica fonderà le sbarre delle vostre infami galere ...
Una nuova scuola per i tribali CONTESTO. Larcidiocesi di Guwahati ha un territorio di circa 17.500 kmq che comprende sei distretti dello stato dellAssam, in quella parte periferica dellIndia nord-orientale collegata con il resto del paese da una stretta striscia di terra, il Corridoio di Siliguri, nel Bengala occidentale. Il suo territorio è suddiviso in 46 parrocchie con circa 7.600.000 abitanti in maggioranza induisti e musulmani, in minoranza cristiani, buddhisti e altri tra cui gli animisti; i cattolici sono circa lo 0,7%. Contadini molto poveri lavorano piccoli appezzamenti di terreno con coltivazioni scarsamente produttive, senza sistemi di irrigazione e dipendenti dallerraticità dei monsoni. Lalimentazione si basa soprattutto sul riso. Strade e mezzi di comunicazione sono scarsi, i villaggi spesso isolati. Le condizioni sociali sono di una generale arretratezza specie nellistruzione, in alcuni villaggi lanalfabetismo raggiunge il 95%. Le condizioni igieniche sono a un livello ...
I disturbi del comportamento alimentare coinvolgono 2.500.000 persone circa in Italia coprendo tutte le fasce di età e condizioni sociali con una più alta prevalenza nei giovani.. Lobesità è una malattia causata da molteplici fattori: stile di vita, fattori genetici, ambientali, psicologici ed è la principale causa di morte prevenibile in tutto il mondo. In Italia oltre 6 milioni di persone sono obese e 1.500.000 sono affette da grande obesità complicata da importanti patologie.. FILMDIPESO intende presentare opere che affrontino la complessità dellobesità e dei disturbi alimentari nelladulto e adolescente condividendo anche testimonianze di percorsi di cura.I disturbi del comportamento alimentare rappresentano un allarme soprattutto nelletà adolescenziale, spesso sottovalutato.. Lobesità rappresenta uno dei principali problemi di salute pubblica a livello mondiale, sia perché la sua prevalenza è in costante e preoccupante aumento, sia perché è un importante fattore di ...
Durante il periodo neolitico C Pre-Pottery (6000-5500 aC), la comunità di Ain Ghazal visse forti tensioni, in parte a causa del sovraffollamento ed eccessivo sfruttamento della terra. Metà della popolazione fu costretta al nomadismo ed a risiedere ad Ain Ghazal solo per una parte dellanno. Queste condizioni sociali si riflettono negli edifici di questo periodo, in particolare gli edifici di stoccaggio (mostrati qui), che probabilmente ospitavano effetti personali dei migranti. I locali di deposito, ciascuno da 12 a 15 metri quadrati, erano affiancati da un corridoio centrale. Molto simile a un seminterrato inglese, questi edifici corridoio sono stati in parte sotterranei ...
La richiesta di iscrizione a socio, in relazione alla finalità statutarie, è subordinata alla presenza dei seguenti requisiti: a) persone fisiche e/o giuridiche che esercitano attività di ricercatore e/o di scienziato in Centri di ricerca o Università esteri; b) persone fisiche e/o giuridiche che hanno maturato almeno due anni di esperienza nellattività di ricercatore e/o di scienziato in Centri di ricerca o Università esteri e che condividono gli scopi dellAssociazione. Possono, altresì, essere soci dellAssociazione tutti le persone fisiche senza distinzioni di sesso, di nazionalità, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali nonché tutte le persone giuridiche private senza scopo di lucro che condividono utilmente le finalità dellassociazione e che si impegnano a rispettarne lo statuto. ...
Ritengo - ha continuato - che oggi non via necessità di una legge, ma di sollecitare il governo attraverso una mozione. E ciò che farò, chiedendo la condivisione di tutti i colleghi. Serve un impegno corale e ufficiale. In primo luogo bisogna ottenere il riconoscimento di patologia invalidante, considerate le gravi implicazioni non solo di carattere sanitario cui il paziente affetto da dermatite atopica va incontro, ma anche di natura sociale. Un riconoscimento necessario dal quale poi scaturirebbe anche la possibilità di essere esentati dal ticket e, come per i celiaci, di ottenere gratuitamente i farmaci necessari prescritti dal medico o con oneri ridotti. Poi, a mio avviso, occorre consentire agevolmente laccesso ai farmaci innovativi e intervenire sullAifa affinché le previsioni della 648 possano essere attuate per i pazienti affetti da dermatite atopica. Non ritengo necessaria, invece, una integrazione dei Lea in quanto la dermatite atopica è di per sé ascrivibile tra le patologie ...
Nei fatti, alla teologia dellUe si è sottomesso anche Renzi, che ora trasforma in farsa le sue dimissioni, dopo aver corso a capofitto verso la disfatta. «Sarebbe passato quasi per eroe - dice Magaldi - se solo avesse avuto il coraggio di inserire nel fatale referendum almeno il pareggio di bilancio in Costuzione, lasciando esprimere gli italiani». Lobbligo costituzionale del bilancio in pareggio, afferma Magaldi, «riporta il sedicente centrosinistra egemonizzato dal Pd alla destra storica di Quintino Sella, che conseguì il pareggio di bilancio nella seconda metà dell800, quando al governo cera il liberismo storico più bieco e spietato, che mandava Bava Beccaris a massacrare contadini, operai e povera gente che manifestava contro la tassa sul macinato e per le condizioni sociali allora davvero inique». Attenzione: su un tema come il pareggio di bilancio, di importanza capitale per la vita di tutti, non cè stato uno straccio di dibattito mediatico: «Questo è un paese che parla a ...
Secondo le stime attuali, nel 2030 ci saranno molte più persone di età superiore a 60 anni che bambini sotto i 10 anni. Più anziani che bambini. Perché il mondo sta invecchiando e non necessariamente si tratta di una cosa negativa. Vuol dire che sempre più persone, al mondo, hanno la fortuna di vivere la vita. E questo grazie allo stile di vita contemporaneo, ai progressi della medicina, alle condizioni sociali che hanno consentito un allungamento della vita media. Non è tutto rose e fiori, lo so bene, e questo nostro mondo contemporaneo non è esattamente un luogo idilliaco; però, mediamente, ci consente di invecchiare, di vivere la nostra vita e, spesso, di godercela anche ...
La Costituzione italiana, nel riconoscere i diritti inviolabili delle persone (art. 2) e la loro eguaglianza senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali (art. 3), stabilisce che lordinamento giuridico italiano si conforma alle norme di diritto internazionale consuetudinario (art. 10). Tra queste vi è il divieto di respingimento di una persona verso un paese dove sussista un serio rischio di essere sottoposti a tortura o a trattamenti inumani o degradanti.. La persona umana, in quanto tale, è protetta dalle convenzioni internazionali che obbligano al salvataggio in mare, come quelle per la salvaguardia della vita umana in mare (Solas-Safety of Life at Sea, Londra, 1974), sulla ricerca e il salvataggio marittimo (Sar-International Convention on Maritime Search and Rescue, Amburgo, 1979) e sul diritto del mare (Unclos-United Nations Convention on the Law of the Sea, Montego Bay, 1982). In particolare, la Convenzione Sar ...
come e quanto un disturbo mentale dipende dalle condizioni sociali e storiche, oppure quanto invece è identificabile con alterazioni funzionali o chimiche del cervello, corrispondenti alla sfera di effetto di una certa molecola ...
Liperidrosi o sudorazione eccessiva è un disordine neurovegetativo caratterizzato da un incremento della sudorazione che può causare disagio in condizioni sociali o professionali e non risparmia neppure le star di Hollywood! Tra i trattamenti possibili, le iniezioni di tossina botulinica sono tra i più efficaci e privi di complicanze con risultati immediati per ascelle, palmi,…
Stamani, abbiamo protocollato la nostra proposta NoSlot per chiedere alla Amministrazione Comunale di articolare azioni ed interventi preventivi per il gioco dazzardo, attraverso un regolamento od attività informative che possano sensibilizzare i cittadini, soprattutto gli alunni delle scuole sui rischi derivanti dallo stesso. Inoltre, abbiamo chiesto di attivare una politica di sgravio fiscale che premi gli esercenti che si impegnino a non installare le slot machine o a rimuovere quelle installate per un periodo temporale di almeno cinque anni, oltre ad un maggior controllo. Il nostro obiettivo è quello di contrastare questa dipendenza patologica che compromette la salute e la condizione sociale del singolo e della sua famiglia. In allegato la nostra proposta.. Al Presidente del Consiglio Comunale Di Cesa. Al Sindaco di Cesa. Alla Segretaria Comunale. Alla Giunta Comunale. Proposta consiliare - NO-Slot I sottoscritti, Raffaele Bencivenga e Amelia Bortone, quali consiglieri comunali del ...
La criminologia è una disciplina che studia il fenomeno criminale, lo analizza sotto un profilo psicologico/psicopatologico e sotto aspetti che riguardano la variazione nel tempo e nei luoghi del fenomeno stesso, le condizioni sociali che determinano la propagazione e la modificazione di tali fenomeni nel tempo. Sotto la splendida cornice del Duomo di Monreale e […]. ...
Infine, nel 1886, conquistò incontestabilmente la supremazia. A quel tempo, con lo stabilizzarsi delle condizioni sociali nel paese le vecchie scuole di Ju Jitsu tornarono gradatamente a rifiorire.. La Direzione della Polizia metropolitana di Tokyio nella persona dei suoi amministratori, mostrò un grande interesse al ritorno del Ju Jitsu, e del Kenjitsu (scherma giapponese) e di altre forme di pratiche marziali. Il Judo Kodokan era al centro dellattenzione pubblica; tutti ne lodavano i principi i propositi e gli elevati ideali, ma nutrivano dubbi e sospetti sulla efficacia del combattimento. In particolare era disprezzato dai praticanti del vecchio Ju Jitsu, come per esempio il vecchio e famosissimo Hikosuke Totsuka, che aveva molti seguaci.. Naturalmente questa situazione era causa di unaperta rivalità tra la scuola di Totsuka ed il Kodokan. Nel 1886, sotto gli auspici del capo della polizia metropolitana, fù indetto un grande torneo tra le due scuole; era una battaglia decisiva. la ...
La trentaquattrenne nuotatrice diabetica pugliese, che il 21 luglio del 2007 attraversò a nuoto lo stretto di Messina, torna a far parlare di se lanciando una nuova sfida al suo più fedele compagno di vita (appunto il diabete) tentando di attraversare a nuoto il tratto di mare che separa Capri e da Sorrento. Monica Priore nasce a Mesagne (BR) il 04/02/1976 ed alletà di 5 anni le viene diagnosticato il diabete mellito di tipo I. Prima bimba ad approdare al centro anti diabetico di Brindisi, Monica viene proiettata in una realtà che, fino a quel momento, apparteneva quasi esclusivamente a gente adulta o addirittura anziana. Con il passare degli anni vede crescere con se anche lincidenza percentuale del diabete sulla popolazione e matura, pian piano, la ferma convinzione di non dover assistere passivamente ai progressi medico scientifici che ruotano attorno alla sua patologia ed alle restrizioni sociali imposte dal vivere la condizione di diabetico. Sceglie lo sport come strumento di ...
Le numerose misure di semplificazione e incentivazione introdotte sono strumenti da cogliere e valorizzare per affrontare una sfida che mira a dotare i territori di una migliore qualità funzionale e di migliori condizioni sociali, economiche e di sicurezza per i cittadini, oltre a facilitare gli interventi di rigenerazione urbana e recupero del costruito, anche attraverso premialità nei finanziamenti regionali per gli interventi.. ...
∗︎ 4.2.1883 Basilea, ✝︎ 21.1.1959 Basilea, rif., di Basilea. Figlia di Christian Bernhard e di Sara Charlotte Stuckert. Nubile. Cresciuta presso la fam. di librai Langlois a Burgdorf (dal 1885) e allorfanotrofio Viktoria a Wabern (1893-99), nel 1902 ottenne il diploma di maestra dasilo; in seguito fu governante a Ohringen e Birmingham. Nel 1910 cadde in una profonda crisi esistenziale che cominciò a superare dal 1921 a Basilea, dove fu cameriera, segr. e infine scrittrice indipendente. In Germania pubblicò con successo i suoi primi romanzi, Matka Boska (1929) e Die Rätsel der Turandot (1931), ma nel 1933 perse il suo editore ted. e fino alla morte visse in condizioni sociali precarie. Fino al 1951 fu autrice di altri sette romanzi, tra cui Un velo doro da sposa, sul tema del matrimonio (1942, prima traduzione in it. nel 2003), che insieme a La morte e la bambola (1939, prima traduzione in it. nel 2001) segnò lapogeo della sua incisiva arte narrativa, ricca di associazioni, ma nel
Chui è nato in una famiglia della classe operaia in Corea del Nord. In gioventù, dopo aver letto Robinson Crusoe e il Conte di Montecristo, sognava di girare il mondo. Si è preso accorto che la società nordcoreana non gli avrebbe mai permesso di evadere dalla sua situazione sociale. Ha lasciato la Corea del Nord […]. ...
Il piacere della tavola è di tutte le età, di tutte le condizioni sociali, di tutti i paesi e di tutti i giorni; si associa a tutti gli altri piaceri e resta ultimo a consolarci della loro perdita. (A. Brillat-Savarin). ...
A quanto pare, gli abbracci aiuterebbero a tenere il morale su buoni livelli, quindi, dopo aver preso in esame la condizione sociale planetaria, è stato affermato che il numero di abbracci ideali per fare in modo che non scoppino guerre inutili è 13 per singolo umano ...
Il ritmo del romanzo è uniforme e freddo, quasi distaccato, come una delle protagoniste, Masako Katori, e il tono della narrazione è dettato dagli eventi raccontati; la maestria e la semplicità con la quale la Kirino danza tra i generi letterari è davvero sorprendente, toccando le condizioni sociali delle donne in Giappone, passando per momenti sanguinosi e truculenti, il tutto condito da tocchi di thriller e giallo qua e là. Lunica cosa che manca forse è il romanticismo, solo accennato in alcuni brevi momenti, ma è comprensibile considerato il tema portante del libro e i suoi protagonisti ...
Se il denaro prestato dal coniuge è ingente rispetto alle sue condizioni sociali e al suo patrimonio la somma di denaro prestata è ripetibile.
Che il problema riguardi tutti, mai come oggi dovrebbe essere perfino superfluo spiegarlo. Le decine di migliaia di persone che oggi in Italia non hanno una casa in cui restare non possono più essere abbandonate a se stesse. Come per molte altre condizioni sociali, la drammaticità della diffusione della.... Read More ...
Infanzia - Comun Nuovo Portale Scuola Informazioni Categoria Materie Formazione Telefono Codice BGIC Immagini Descrizione Orari segreteria Indirizzo email Pec