Disambiguazione - "Cocco" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Cocco (disambigua). Disambiguazione - "Noce di cocco" rimanda qui. Se stai cercando il film diretto da Marco Frosini, vedi Noce di cocco (film). Disambiguazione - "Noci di cocco" rimanda qui. Se stai cercando il film diretto da Robert Florey e Joseph Santley, vedi Noci di cocco (film). La palma da cocco (Cocos nucifera L., 1753) è una pianta della famiglia delle Arecacee (sottofamiglia Arecoideae, tribù Cocoseae), tipica dei litorali di paesi caldi. È lunica specie riconosciuta del genere Cocos. La parola cocco deriva dalla portoghese coco, che significa testa. I marinai di Vasco de Gama ,durante il viaggio nelle Indie, hanno dato il nome alla pianta in base alla forma del frutto, con una vaga somiglianza con la testa a forma di zucca intagliata del Coco, mostro della mitologia ispanica e molto simile alluomo nero. La zona di origine della specie è controversa. Luomo ha sicuramente avuto una parte rilevante ...
Il latte di cocco è il nome comunemente assegnato al liquido dolce che si ottiene pressando la polpa interna (endosperma) della noce di cocco macinata e mescolata con acqua o latte. Il latte di cocco si ottiene aggiungendo acqua calda o latte alla polpa biancastra e dolce macinata e seccata, detta anche "farina di cocco" o copra. Viene detto crema di cocco se contenente una percentuale più bassa di acqua. La preparazione di latte di cocco può essere eseguita in modo artigianale: è sufficiente portare a bollore acqua in un recipiente metallico e aggiungervi polvere di cocco essiccata ed in scaglie, lasciare riposare a fuoco spento rimestando ogni tanto, ed infine separare la polpa dal liquido. Lefficienza di questo metodo è comunque molto bassa, considerando che oltre la metà delle proteine e dei grassi vegetali rimane nella polpa. Il latte contiene tutte le sostanze nutritive della polpa, ed è unemulsione di acqua, proteine ed oli vegetali. Di conseguenza è molto calorico, anche se la ...
Vite Estrattore Di Succo Macchina Latte Di Cocco Pressa A Vite , Find Complete Details about Vite Estrattore Di Succo Macchina Latte Di Cocco Pressa A Vite,Latte Di Cocco Pressa A Vite,Latte Di Cocco Estrazione Macchina,Juice Extractor from Supplier or Manufacturer-Henan Penghui Machinery And Equipment Co., Ltd.
Visto che il latte di cocco è così calorico, perché sempre più medici e nutrizionisti (sopratutto negli States), consigliano di utilizzare latte di cocco nella preparazione di smoothies o di cibi salati? Ci sono alcune prove che i grassi costituiti da trigliceridi (MCT) a catena media presenti nel latte di cocco possono favorire la perdita di peso, ridurre la massa grassa e incrementare il metabolismo.. Circa la metà del grasso presente nelle noci di cocco proviene da un acido grasso a catena media chiamato acido laurico.. Le noci di cocco contengono anche piccole quantità di altri acidi grassi a catena media, tra cui acido caprico e acido caprilico.. A differenza dei grassi a catena più lunga, gli MCT vanno dal tratto digestivo direttamente al fegato, dove vengono utilizzati per produrre energia o chetoni. Pertanto vi sono meno probabilità di essere immagazzinati come grassi .. La ricerca suggerisce anche che gli MCT possono aiutare a ridurre lappetito e diminuire lapporto calorico, ...
Ma si può decidere di preparare il ciambellone al cocco senza essersi prima accertati di avere lingrediente principale, ovvero la farina di cocco? Ormai alla dispensa non ho più laccesso esclusivo.. e i simil-Raffaello sono uno di quei dolcetti che il pargolo n. 1 ama prepararsi da solo… va da sé che la farina di cocco non si è smaterializzata da sola, ma qualcuno le ha dato una mano! Ad ogni modo non so se vi capita mai (ma sono sicura di si…) di dover fare in quel preciso momento proprio quella ricetta per la quale vi manca proprio quellingrediente. A me sempre. Tantè che sono diventata lesperta degli escamotage.. Niente farina di cocco? E io ci metto il latte di cocco ...
Quali sono i benefici dellacqua di cocco per la pelle? Un po acqua dolce e un po salato, noce di cocco è una bevanda nativa per le isole del Pacifico. Non deve per essere confuso con latte di cocco, che è fatto da polpa di cocco, acqua di cocco è il succo da una giovane noce di cocco verde. Mentre non
Il cocco ha gli stessi principi attivi della serenoa ma in quantitativo maggiore, contenuti nel restax e in altri integratori, infatti laccoppiata latte di cocco e semi di zucca (alcuni aggiungono anche un quarto o un sesto di foglio di colla di pesce quella per i dolci tipo paneangeli per gli amminoacidi) serve per ottenere gli stessi principi attivi del prostafactors (altro integratore alla serenoa) con costi molto minori, ora se assumi serenoa e latte di cocco introduci gli stessi acidi grassi, aumentandone il quantitativo ma sui capelli tale aumento non serve ad avere maggior effetti, per gli effetti indesiderati non credo ce ne debbano essere dato che il cocco è un alimento e la serenoa del restax è cmq naturale, io ti consiglierei se vuoi risparmiare di assumere solo il cocco e i semi di zucca (io assumevo il prostafactors ora invece semi e cocco), il restax però ha anche altri elementi oltre alla serenoa che non so se sono così importanti da tralasciarli per questo rimando ...
Tagliare il cavolo a strisce molto sottili. Tritare finemente il lemongrass. In una padella capiente scaldare e sciogliere la pasta di curry in 3-4 cucchiai di latte di cocco, aggiungere il lemongrass, le foglie di kaffir lime e altro latte di cocco e far sobbollire per alcuni minuti. Unire il cavolo, farlo insaporire per qualche minuto e versare poi man mano il restante latte di cocco e il brodo. Condire con un po di salsa di pesce. Lasciar cuocere per 6-8 minuti (il cavolo non deve cuocere eccessivamente). Salare i filetti di pesce, adagiarli nella padella, coprire e lasciar cuocere per 1-2 minuti a fuoco bassissimo nel latte di cocco. ...
Aqua, Actinidia Chinensis Fruit Extract, Isoamyl Cocoate, Glycerin, C12-16 Alcohols, Propanediol, Tripelargonin, Saccharide Isomerate, Butyrospermum Parkii Butter, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Palmitic Acid, Lecithin, Hydrolyzed Glycosaminoglycans, Glyceryl Stearate Citrate, Salvia Hispanica (Chia) Seed Oil, Citronellyl Methylcrotonate, Argania Spinosa Kernel Oil, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Xanthan Gum, Sodium Phytate, Chondrus Crispus (Carrageenan) Extract, Carrageenan, Girgatina Stellata Extract, Agastache Mexicana Flower/Leaf/Stem Extract, Cocos Nucifera (Coconut) Oil, Cocos Nucifera (Coconut) Fruit Juice, Cocos Nucifera (Coconut) Water, Coconut Alkanes, Olive Squalane, Coco-Caprylate/Caprate, Piperonyl glucoside, Hyaluronic Acid, Sodium Hyaluronate, Tocopherol, Citric Acid, Sodium Citrate, Dicaprylyl Ether, Benzyl Alcohol, Sodium Benzoate, Dehydroacetic Acid, Potassium Sorbate, Parfum.. ...
Un pizzico di sale Per servire: frutti di bosco e sciroppo dacero Setacciate la farina con il lievito, aggiungete il cocco disidratato; Aggiungete le uova, poi il latte e lo sciroppo dacero mescolate bene; Aggiungete adesso lolio di cocco, la banana schiacciata e il pizzico di sale; Mescolate bene in modo da ottenere un composto omogeneo (tenete presente che con la farina di cocco limpasto non sarà proprio liscio e vellutato) Scaldate bene un padellino, ungete leggermente con lolio di cocco, versate un po dimpasto e lasciate cuocere fino a quando non vedrete delle bollicine formarsi in superficie, a questo punto il vostro pancake sarà pronto per essere girato. Cuocete ancora per 1-2 minuti; Continuate cosi fino a quando non avrete terminato tutto limpasto; Servite i pancake banana e cocco caldi, con frutti di bosco e sciroppo dacero.. ...
BIO-Miscela Porridge SENZA GLUTINE. Miscela a base di cereali, senza glutine, ricca di fibre e a basso indice glicemico, di fiocchi di Teff, farina di cocco e cocco grattugiato. Appositamente concepita per la preparazione di porridge caldo. Da coltivazione biologica certificata.. Ingredienti:. Teff biologico, farina di cocco biologico, fiocchi di cocco biologico.. Valori nutrizionali per 100g:. Energia: 1531 KJ/ 365 kcal. Grassi: 10,6 g (di cui 9,1 saturi). Carboidrati: 48,5 g (di cui 5,2 zuccheri ...
In queste settimane sono arrivate delle brutte notizie e per tirarmi su ho preparato questi muffin cocco e cioccolato vegani. Sapete, non è per niente facile, dopo mille sacrifici, dopo aver lavorato sodo senza sosta ricevere delle risposte negative che mi demoralizzano. In questi mesi ho lavorato a un progetto importante che, purtroppo, non è stato adeguatamente considerato. Nei primi giorni ho lasciato fluire la tristezza e il dolore, poi ho ricominciato a rimettermi in sesto dalle piccole cose ponendomi semplici obiettivi da raggiungere. Con la tristezza lappetito era venuto a mancare, ma ho deciso comunque di coccolarmi preparandomi questi deliziosi muffin cocco e cioccolato vegani che avevo preparato per una merenda fra amiche qualche mese fa e che avevano riscosso un notevole successo.. La ricetta lho presa dal sito "Il Goloso Mangiar Sano" (QUI trovate il link). Questa ricetta di muffin, per me che sono una fan sfegatata del binomio cocco e cioccolato, è assolutamente vincente e ...
Ricette di biscotti al cocco e cioccolato morbidi. Su myTaste puoi trovare biscotti al cocco e cioccolato morbidi ricette di biscotti al cocco e cioccolato morbidi insieme a migliaia di ricette similari.
Acqua di Cocco ormai bevanda cult, tutti ne fanno uso ad Hollywood e ora sta prendendo piede anche da noi, ma Perché?? Lacqua di Cocco si ricava dal cocco verde, in pratica quello con tanto di corteccia appeso ancora allalbero. Lacqua precisamente si trova allinterno delle noci più giovani di colore verde, ma quando il frutto matura,…
Cara, vorrei provare il latte di cocco homemade! Lo guardo e chiedo: chi tu?? Si! Mi rispose come se avesse fatto questo tutta la vita. Lo guardo e chiedo: vediamo, dimmi le proporzioni tra cocco e acqua? Be, non saprei! Caro, non saprei in cucina non funziona, soprattutto se poi ti aspetti un risultato e finisci per ritrovarti un altro! Non digerire il latte è un disturbo fastidioso, soprattutto se lo ami e sei cresciuto con questo sapore. Il latte di cocco non è conosciuto solo come bevanda dissetante, nutriente, ma anche come ingrediente sostitutivo per impasti lievitati dolci e salati. Vi confesso, sto imparando a usare questa bevanda, non credevo potesse essere così utile in cucina. Vi propongo la mia versione, facile, versatile e senza glutine! Buona lettura.
Genova - La famiglia di yogurt Val dAveto si allarga e dà il benvenuto al nuovo yogurt colato con cocco, perfetto per concedersi una pausa fresca e per deliziare il palato, gustando lestate ad ogni cucchiaino.. Il nuovo vasetto vi conquisterà per il suo sapore unico e deciso e per il suo aroma intenso che solo il cocco sa offrire.. Frutto tropicale simbolo dellestate per eccellenza, il cocco è un alimento benefico ricco di vitamine e sali minerali, ideale per combattere la debolezza, migliorare la digestione e un toccasana per rinforzare denti e ossa.. Questo nuovo gusto lo potete già trovare sugli scaffali dei migliori negozi alimentari e vi regalerà una pausa rinfrescante e di intenso piacere. Ma il modo migliore per gustare questa golosa novità e per uscire dallo stress e dalla calura della città è andare a visitare il Caseificio a Rezzoaglio, nella splendida Val dAveto.. Solamente qui ogni giorno, comprese le domeniche, si ha la possibilità di gustare al meglio i prodotti ancora ...
Per la serie #ioproduco ecco la ricetta del latte di cocco fatto in casa. Lidea mi è venuta quando ho conosciuto una ragazza che mi ha detto come lo fanno in Sri Lanka. Essendo io unassidua consumatrice di crema di cocco e cocco grattugiato per cucinare sia dolci che salati, ho pensarto che farselo è una gran bella cosa ...
deliziose palline al cocco _Chi non ama il cocco? Chi non conosce i più famosi Bounty??? questo post è per chi ama sia il cocco che i bounty!
I cosmetici Coconut Water a prezzi imbattibili su notino.it! Coconut Water XBC e altri ottimi cosmetici della marca Coconut Water.
La fibra di cocco (in inglese coir o coir dust), è un materiale ricavato dal mesocarpo della noce di cocco (non dal guscio ma dallinvolucro fibroso della noce, che costituisce un prodotto di scarto per processi di estrazione di fibre tessili). La palma da cocco (Cocos nucifera L.) è una coltura molto diffusa nelle regioni tropicali e vede tra i suoi maggiori produttori Sri Lanka, Filippine, India, Indonesia, Messico, Costa Rica, Costa dAvorio e Guinea. Tale componente ha conquistato negli ultimi anni una valenza di primo ordine tanto nel settore dei substrati per la coltivazione in vaso, quanto nella zootecnia dove è impiegato come materiale da lettiera.. La lavorazione del mesocarpo della noce di cocco permette di selezionare fibre corte e medie, vagliate e asciugate (fino al 25% di umidità) in ambiente controllato, quindi compattata in mattonelle o in pani compressi (in generale si la riduzione del volume varia tra 6/1 e 9/1).. ...
Aqua (Water), Sodium Coco Sulfate, Lauryl Glucoside, Coco Glucoside, Inulin, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Citrus Aurantium Dulcis (Orange) Peel Oil, Betaine, Glyceryl Oleate, Citric Acid, Maris Sal (Sea Salt), Cocos Nucifera (Coconut) Fruit Extract#8232; / Cocos Nucifera (Coconut) Oil, PCA Glyceryl Oleate, Arginine, Glycerin, Phytic Acid, Potassium Sorbate, PCA Ethyl Cocoyl Arginate, Parfum (Essential Oils), ...
La Palma da cocco (Cocos nucifera L.) è originaria delle regioni tropicali dellOriente, ma oggi è coltivata sia nel continente asiatico che in America centrale e meridionale e in Africa. Scopri di più nel nostro approfondimento!
Original Coco. ✓ Fonte di potassio. ✓ Biologica. ✓ Vegetale. ✓ Originale Brasiliana. ➤ 500ml. Isola Bio ha il piacere di presentarti Original Coco: la nostra acqua di cocco biologica, estratta da cocco verde. La nostra acqua di cocco è loriginale acqua di cocco Brasiliana: nata e prodotta dove questa bevanda rifrescante ha origine, arriva a noi ricca delle proprietà per cui è nota: rinfrescante, isotonica e idratante, e soprattutto una naturale e ricca fonte di potassio. Per una pausa dissetante durante la giornata, nello sport, nel tempo libero o nei caldi pomeriggi estivi, Isola Bio Original Coco è lacqua di cocco biologica ORIGINALE, come te. Servila fredda per ricreare al massimo il potere dissetante e rinfrescante di questo prodotto tutto estivo!. Ingredienti. Acqua di cocco*, antiossidante: acido ascorbico.. (*= da agricoltura biologica). ...
Unidea diffusa è che la differenza tra olio di cocco e grasso di cocco sia solo nello stato di aggregazione del prodotto, liquido o solido. Con Dr. Goerg la differenza...
Il Cocco è un frutto tropicale, della pianta Cocos nucifera, e dallessiccazione e spremitura della copra (parte bianca) si ricava un olio utilizzato nellindustria alimentare soprattutto per fritture o burri. Lolio di cocco, nonostante non sia un elemento predominante nella nostra dieta mediterranea come lolio di oliva, ha un alto valore nutrizionale ed è ricco in grassi saturi per circa il 65% che non incidono sul colesterolo, anzi aiuta a velocizzare il metabolismo ed è facilmente digeribile.. Grazie allalto contenuto in grassi sicuramente lolio di cocco ha spiccate proprietà emollienti e nutrienti per la pelle. Si presenta di colore bianco/avorio con un punto di fusione a 25°C, al di sotto del quale appare solido mentre al di sopra liquido, quindi è sicuramente un ottimo indicatore della temperatura. La profumazione è tipica del frutto, ma in commercio esistono anche degli oli inodore e in questo caso si parla di olio di cocco raffinato che ha subito un processo di lavorazione che ...
Questo articolo descrive credenze comuni, i miti e fatti per quanto riguarda lolio di cocco.. Sapere è potere! Ma la conoscenza corretta è la migliore potenza. Così, quando si tenta di informarsi su qualcosa, scava in profondità come si può in modo da sapere tutta la storia. Ci sono innumerevoli cose nel mondo che noi pensiamo di capire, ma cè sempre da imparare. Quindi continuare a scavare!. Una parte importante della nostra conoscenza si basa su ciò che sentiamo dagli altri, è per questo che non è necessariamente autentica o corretto, ma confidiamo le cose che la gente dice. Lo stesso è il caso con la nostra conoscenza su olio di cocco. Cè quasi una miscela omogenea di miti e fatti su olio di cocco nel mondo di oggi. Vogliamo ottenere i fatti che stanno dietro questi miti, nel tentativo di riscoprire il vero valore di questa sostanza benefica.. Mito # 1: Essendo costituito prevalentemente da grassi saturi, lolio di cocco aumenta i livelli di colesterolo e aumenta il rischio di ...
Nuovo fidanzato allorizzonte per Margherita Zanatta? La vicenda è un po complicata ma comunque stando a quanto riportato dal giornalista Roberto Alessi nella rubrica di Novella 2000, La Cattiva Novella, sembra che la ex concorrente del Grande Fratello abbia di nuovo trovato stabilità in campo sentimentale dopo la storia, finita male, con Andrea Cocco. Ironia della sorte il nuovo fidanzato di Margherita Zanatta si chiamerebbe proprio Andrea.. "La vendetta è un piatto che va servito freddo - si legge sul noto settimanale di gossip - e Margherita Zanatta, dopo le sofferenze patite con il suo Andrea Cocco, […] ha mollato il colpo. Marghe ha lasciato il bellAndrea per un altro più alto, più giovane, più bello ("E più dotato… intellettualmente si intende", mi dice lei). Lultima batosta per Cocco? Pure questo si chiama Andrea. La vendetta così è pienamente fatta".. ► MARGHERITA ZANATTA CONTRO ANDREA COCCO: MI HA TRADITO. Insomma la varisina avrebbe di nuovo trovato il sorriso ...
Vabbé, ci riprovo e stavolta mi compro una di quelle belle confezioncine che si trovano nel banco frigo con dentro tanti spicchietti di cocco, già tagliati, già lavati e pronti da mangiare! Ecco, appunto, pronti da mangiare. Guardo la scadenza e, ok, ho ancora tre giorni di tempo. Stavolta ci siamo, linsalata la preparo per pranzo, apro la confezione, ne prendo un pezzettino, lo assaggio e... lo sputo immediatamente nella spazzatura! Stesso sapore, odore e consistenza del cocco precedente.... un saporaccio che mi è restato in bocca per un buon 10 minuti! Un sapore muffoso da non crederci! Ma che cacchio io mi ricordo che il mio adorato paparino da piccola ogni tanto lo prendeva il cocco ed era buonissimo! Possibile che era più buono un cocco ventanni fa che ora? È solo questione di scelte sbagliate sia di frutto che di confezione? Oppure sono semplicemente sfigata ...
Se il cocco contiene molte fibre vegetali e acqua, non bisogna dimenticare della sua parte grassa, che lo rende un frutto molto nutriente e che nello stesso tempo fa salire il conteggio delle calorie. 100 grammi di polpa di cocco, considerando soltanto la parte commestibile, apportano 360 calorie. Lolio di cocco viene ricavato dalla spremitura a pressione della polpa essiccata. Il prodotto conserva tutto il profumo e il sapore del frutto e costituisce una valida alternativa in cucina ai grassi di origine animale. Il famoso latte di cocco è invece ricavato dalla polpa del frutto che viene essiccata, grattugiata, aggiunta ad acqua calda ed infine filtrata. È un ingrediente tipico delle cucine orientali, ed è molto calorico (circa 200 calorie per 100 grammi). Il cocco, oltre che consumato sulle spiagge al richiamo di "cocco, cocco bello", è un ingrediente versatile che si presta a mille preparazioni diverse, sia dolci che salate. Nella cucina italiana è utilizzato principalmente per i dolci, ...
E noto anche come grasso di cocco o burro di cocco e non è olio di palma. Il grasso di cocco si ottiene dalla spremitura della copra, cioè la polpa della palma da cocco, e laltra dalla polpa della colza guineana. Attualmente il mercato offre due tipi di olio di cocco: raffinato e non raffinato. Il primo viene raffinato e sottoposto ad alte temperature, perdendo così molte delle sue proprietà essenziali per la salute. Il suo vantaggio può essere che ha una maggiore durata di conservazione e una temperatura dei fumi più elevata. Lo svantaggio è la mancanza di un aroma specifico di cocco o di molti attributi per la salute.. Lolio di cocco non raffinato viene spremuto a freddo e ha un gusto e un aroma specifici. Si tratta di unalternativa molto migliore in termini di valore nutritivo. Secondo gli esperti, luso corretto non solo non comporta un aumento della massa grassa, ma supporta anche i processi metabolici. Pertanto, il suo prezzo è superiore a quello dellolio raffinato. Viene ...
Cari lettori,. da qualche tempo volevo provare a realizzare una frolla diversa dal solito e facendo le mie solite ricerche nel web, ho scoperto la variante al cocco, che è uno fra i miei ingredienti preferiti! Ho pensato subito di accostarla a del cioccolato perché cocco e cioccolato formano un connubio idilliaco insieme.. Io ho preparato questi biscotti a San Valentino, a forma di cuore e li ho decorati sia con il cioccolato fondente, sia con quello al latte ( come vedete nelle foto) ma ovviamente voi potete prepararli in tutte le occasioni e di tutte le forme che più preferite! Inoltre la frolla al cocco, essendo friabile e profumata si presta benissimo anche come base per tartellette alla crema e crostate. In pratica è una ricetta jolly che vi può tornar utile in qualsiasi momento ne abbiate bisogno.. Il profumo che emana questo impasto, finché è in forno è sublime! Provateli e vedrete che piaceranno a tutti!. ...
La farina di cocco non è ancora finita! Ma ormai ci ho perso le speranze. Questa volta, grazie allidea della Shanella, mi sono orientata verso le praline di cocco, simili a quelle Raffaello della Ferrero. Ho cercato le dosi su internet (perchè la Shana dispensa idee, ma non dosi!), ma nemmeno questa volta le ricettuzze mi ispiravano: chi a parer mio ci metteva troppa ricotta, chi troppo cocco ecc... Volevo una pralina semplice ma buona, con molti ingredienti ed un sapore dolce ed avvolgente. Cho provato a naso, ed il risultato è questo! Sono abbastanza buone, ma non son del tutto soddisfatta! Prima di elencarvi di cosa avete bisogno, vi do 2 piccoli consigli ...
La sua acqua è tonico. Lacqua di cocco è il liquido trasparente e leggermente lattiginoso contenuto nel frutto fresco. È un alimento di valore, specialmente per gli sportivi: ha poche calorie e carboidrati ma è ricca di potassio, magnesio, calcio, sodio che favoriscono il benessere e la disintossicazione dellorganismo. Ricca di fitormoni, sono allo studio le sue proprietà antiaging e protettive sullapparato cardiovascolare. È ottima consumata al naturale o in cocktail alcolici e non, o ancora congelata per sorbetti, granite e ghiaccioli.. La polpa è candida e delicata. La polpa si ottiene dallendosperma del frutto fresco. Quando si rompe una noce di cocco fresca è la parte biancastra, più o meno spessa a seconda del grado di maturazione, che riveste linterno del guscio e che contiene lacqua di cocco. Può essere consumata al naturale oppure utilizzata in insalate creative e in pasticceria. Grazie alla sua consistenza e al suo colore viene usata nella cucina vegan per imitare la ...
The Oriental Mall Latte di Cocco Per Cucinare 400 ml - Aroy-D [AROYCO] - Come dal titolo è ideale per preparazioni, dove serve un latte di cocco per cucinare. Ingredienti: Latte di cocco 55%, acqua, conservante: e224, contiene solfati, può provocare allergie. Contenuto netto: 400 ml Prodotto in Tailandia
Lolio di cocco è perfetto per la cura dei capelli, si usa direttamente sulla cute e, aggiungendo un poco di acqua, diventa della consistenza ideale per eseguire un massaggio del cuoio capelluto.. Un uso regolare dellolio di cocco favorisce la ricrescita di capelli sani e robusti ed una tonificazione dei capelli sfibrati e spenti o danneggiati da trattamenti eccessivamente aggressivi.. I capelli torneranno ad avere la loro naturale brillantezza e morbidezza regalandoti una chioma corposa e fluente, perché lolio di cocco è in grado di sanare ogni problematica che possa presentarsi sui tuoi capelli.. Vediamo approfonditamente come agisce in base alle necessità dei capelli.. ...
100 g di cioccolato del mercato equo e solidale, fondente al 70%, spezzettato Procedimento. Scaldate il forno a 180° C. In una ciotola capiente, mescolate bene tra loro la farina tipo 0 quella davena, il cocco, in scaglie, i semi di lino, lamido di mais, il sale, il bicarbonato e il cremor tartaro. In unaltra ciotola, amalgamate lolio di oliva, il malto, il latte di cocco e il latte davena. Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi e lavorate brevemente con un cucchiaio (il composto dovrà risultare comunque abbastanza sostenuto). Aggiungete luvetta, le nocciole e il cioccolato e mescolate ancora per far sì che questi risultino ben incorporati al resto del composto. Riempite le formine o i pirottini per muffin, usando un cucchiaio. Infornate per 25-30 minuti o fino a quando la superficie sarà dorata e linterno abbastanza asciutto (per verificare la cottura utilizzate la punta di un coltello o uno stecchino di legno). Togliete dal forno e fate raffreddare per un paio di minuti prima ...
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, diluire con lolio e il liquore, aggiungere lo yogurt, la farina setacciata con il lievito e 50g di farina di cocco, amalgamando bene il tutto. Versare limpasto in una tortiera di 22cm, foderata di cartaforno e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e farcire la torta tagliata a metà nel senso della larghezza, distribuirvi sopra la metà dei chicchi di melagrana, e ricomporre il dolce. Spalmare sulla superficie un velo di nutella, distribuire sul bordo la farina di cocco restante, adagiare i chicchi di melagrana tenuti da parte e spolverare il tutto con lo zucchero a velo. Riporre la torta in frigor per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola ...
Passare al mixer il cocco in modo da renderlo più fine ed unirlo alla farina bianca e al burro freddo a pezzetti. Lavorare gli ingredienti in modo da ottenere un composto di briciole. Aggiungere lo zucchero, luovo, i tuorli, la vaniglina un pizzico di sale ed il lievito. Impastare il tutto, formare una palla che avvolta nella pellicola lascerete riposare in frigorifero per 2 ore (io solo 1 ora avendo dimezzato le dosi). Stendere su di un piano infarinato la frolla ottenuta in uno spessore di circa mezzo cm e ricavare con le formine che avete a disposizione i biscotti. Adagiarli su di una teglia rivestita di carta da forno, spennellarli con un goccio di latte, spolverarli con del cocco grattugiato e decorarli a piacere con delle gocce di cioccolato. Cuocere in forno a 180° x 12 minuti o cmq in base al vostro forno (io li ho infornati a 160°), lasciare intiepidire...e buon appetito ...
Nettare di fiori di cocco coltivati secondo tradizione, essiccato allaria e cristallizzato: scopri ancora altro sullo Zucchero di Palma da Cocco!
Fluffosa al cocco e caffè, fluffy cake, chiffon cake, morbidissima torta da colazione sofficissima al cioccolato cocco e caffè, le fluffose, senza lattosio
Il latte di cocco light Biona, con soltanto il 9% di grassi, è ottenuto dalla spremitura di noci di cocco da coltivazioni biologiche. E un alimento nutriente e ricco di vitamine, ideale come ingrediente per preparare ricche salse dal sapore orientale, creme dolci o cocktail. Interessante anche accostato alle verdure per vellutate e zuppe. È anche tipico condimento della cucina etnica, in cui viene utilizzato per condimenti, dolci e piatti caldi.
Olio di cocco al centro di un recente studio. Da qualche tempo, lolio di cocco viene venduto come lalleato perfetto per chi cerca di dimagrire, quale sana alternativa che sostituirebbe perfettamente burro e olio doliva. Eppure, a quanto pare non sarebbe così. Secondo un recente studio pubblicato da
Lolio di cocco è uno dei migliori alimenti al mondo per perdere peso. Diversi studi hanno dimostrato che anche solo aggiungendo lolio di cocco nella tua dieta puoi perdere molto grasso, soprattutto quello pericoloso e fastidioso che si deposita sulladdome.
Kefir di cocco, fatto con il latte di cocco che funziona benissimo con i grani di kefir di latte (oltre che con quelli di acqua), denso e cremoso, ricetta e
Dolce e speziata al tempo stesso, la ricetta della zuppa di porri con latte di cocco e pollo al curry, è un piatto con profumi asiatici che incontra ingredienti tradizionali della cultura italiana. Grazie alla dolcezza del porro, questa preparazione è perfettamente equilibrata e si abbina benissimo al pollo al curry.. Ecco come preparare la zuppa di porri con latte di cocco e pollo al curry. Per prima cosa, pulite il porro e tagliatelo a rondelle. In un ampio tegame versate un filo dolio, unite il porro e fatelo stufare fino a quando non sarà morbido. Pelate le patate e tagliatele a cubetti, poi aggiungetele ai porri. Mescolate bene gli ingredienti, regolate di sale e di pepe e coprite con acqua o brodo. Tagliate il petto di pollo a bocconcini o striscioline e tenetelo da parte. In una pentola wok, mettete un filo dolio, il trito di aglio, il curry e lo zenzero. Rosolate bene e poi aggiungete la mela pelata e tagliata a cubetti. Unite al composto il pollo e rosolate bene su tutti i lati, ...
Preparazione della crema: nel boccale pulito montare la farfalla aggiungere il mascarpone e la nutella 2 min. vel 5, gli ultimi dieci sec aggiungere 2 cucchiai di cocco rapè. Far freddare completamente il dolce poi tagliarlo a metà e farcirlo con la crema. A parte preparare uno sciroppo di zucchero ( portando a bollore e lasciando sobbollire per 2 minuti, lacqua con lo zucchero), una volta farcito il dolce pennellare la superficie con lo sciroppo e poi cospargere con il cocco rimasto ...
Lavorare il burro con lo zucchero fino a farlo diventare spumoso. In una boule mescolare la farina con il lievito, il cocco e il pizzico di sale, sempre sbattendo aggiungere la miscela di farina al burro montato in tre volte, alternando con il latte di cocco, ma iniziando e finendo con la farina. Aggiungere le mandorle tritate e la vaniglia, mescolare bene e tenere da parte. In unaltra boule montare gli albumi...attenzione!!!...in questo caso non devono essere montati a neve ferma, altrimenti diventerà difficile incorporarli e vi resteranno nel composto dei "grumi" di albume...dovranno, quindi, essere ben areati ma comunque morbidi, incorporate al composto preparato con una spatola una parte degli albumi, mescolando dal centro, per agevolare laggiunta successiva che invece va fatta come sempre dal basso verso lalto. Versate questo composto a cucchiaiate in una teglia da muffin imburrata e infarinata fino a 3/4 di altezza e infornate a 180° per circa 25/30 minuti...vale anche qui la prova ...
Non sai dove si compra lAcqua di Cocco? Visita il nostro sito! Da noi puoi acquistare Acqua di Cocco Biologica. Scegli il Prezzo e la Marca che preferisci!
... , con la fragranza al cocco e gelsomino, rende la pelle più liscia e morbida.
NON POSSO evitarlo: i dolci col cocco mi piacciono e si trovano raramente freschi, quindi non m resta che prepararli in casa. Se aggiungo che ho comprato una potente scorta di farina di cocco... La scelta di farcire questa torta con le pere mature è nata dal desiderio di compiacere chi, in casa mia, ama…