Allora si potrebbe chiedere che cosa è il Buddismo? Il Buddismo non è nulla di differente dalle altre religioni. Come cristiani, se si è in grado di vedere che il Buddismo ha lo stesso valore del Cristianesimo, solo allora si può dire: "Hai capito il buddismo". Essere un buddista in base alla categoria sociale, se lui o lei potessero vedere che il Cristianesimo ha gli stessi valori del Buddismo, significherebbe che il Buddista ha capito il vero Cristianesimo. Se si è capito il vero messaggio di Cristo come diverso da quello di Buddha significa dunque che non si è capito né il Buddismo né il Cristianesimo. Ecco cosa si può imparare tra le diverse religioni e cosa dovrebbe essere il prodotto di incontri tra fedi autentiche ed il dialogo interreligioso ...
Il buddhismo nella sua forma originaria, rifiuta infatti qualsiasi dipendenza da credenze soprannaturali, al punto che diversi autori occidentali hanno definito il buddhismo una religione atea, sostanzialmente perche nel buddhismo non è contemplata lesistenza di un dio, ma il buddhismo dimostra che una religione può essere tale senza la fede in Dio che della religione è solo un aspetto.. Il Buddha (lIlluminato) che è semplicemente considerato un uomo, nato e morto come tale, ha insegnato alluomo la strada per emanciparsi dal dolore, egli attraverso la meditazione ha raggiunto lilluminazione, che consiste nellaver compreso la verità sulla condizione delluomo, ed aver trovato il rimedio alla sofferenza. Il buddhismo non contemplando lesistenza di entità sovrannaturali ritiene che luomo debba emanciparsi con le proprie forze, e il proprio impegno verso la liberazione. Il buddhismo nella sua essenza è un insegnamento finalizzato al superamento del dolore e della ...
Presentazione e saluto - Giampiero LEO (Assessore alla Cultura, Regione Piemonte) SESSIONE I - IL BUDDHISMO IN EUROPA E IN ITALIA. Presidenza e introduzione - Oscar BOTTO (CESMEO, Torino) Il buddhismo in Europa - Lama DENYS (presidente dellUnione Buddhista Europea, Arvillard, Francia)*. Il buddhismo in Italia - Maestro Taiten GUARESCHI (Shobozan Fudenji, Salsomaggiore). Il buddhismo a Torino - Elsa BIANCO (presidente dellUnione Buddhista Italiana). SESSIONE II - LA TRADIZIONE NICHIREN. Presidenza e introduzione - Liliane VOYE (Università Cattolica di Louvain-la-Neuve)*. Due ricerche recenti sulla Soka Gakkai - Karel DOBBELARE (Università Cattolica di Leuven)* e Maria Immacolata MACIOTI (Università La Sapienza, Roma). Il ruolo del buddhismo nel XXI secolo: la visione di Daisaku Ikeda - Franco MALUSARDI (dirigente ISG e amministratore delegato della Esperia Edizioni). SESSIONE III - IL BUDDHISMO E LA SFIDA DELLA LIBERTA RELIGIOSA. (Tavola rotonda) Presidenza - Luigi BERZANO (Università ...
Il termine Buddhismo greco si riferisce al sincretismo culturale esistente tra lellenismo e il buddhismo, il quale si sviluppò attraverso un periodo di circa ottocento anni tra il IV secolo a.C. e il V secolo in Battriana e nel subcontinente indiano, corrispondente ai territori dei moderni Afghanistan, India e Pakistan. È stata la conseguenza culturale di una lunga catena di interazioni iniziata con larrivo dei greci in Asia centrale a partire dal momento in cui Alessandro Magno istituì il regno indo-greco ed ampliatosi durante la fioritura dellimpero Kusana. Il buddhismo greco condizionò larte e forse influenzò lo sviluppo spirituale e filosofico del buddhismo, in particolare quello della scuola del buddhismo Mahayana, prima che fosse adottato dallAsia Centrale e Nord-Est a partire dal I secolo ed approdando successivamente in Cina, Corea e Giappone, fino alla Siberia e al Vietnam. Linterazione tra Grecia ellenistica e buddhismo risale al periodo in cui Alessandro Magno conquistò ...
Il Buddhismo Mahayana è la religione di Stato del Regno del Bhutan, comprendente dai 2/3 ai 3/4 dellintera popolazione; anche se poi, complessivamente, in tutte le sue forme, i buddhisti nella nazione himalayana rappresentano circa il 98% degli abitanti. Seppur il Buddhismo praticato in Bhutan ha origine diretta dal Buddhismo Tibetano, finisce col differenziarsi in modo significativo per rituali, liturgia e organizzazione monastica. In quanto religione di Stato il buddhismo è stato lungamente sostenuto finanziariamente dal governo attraverso annuali sovvenzioni sia ai santuari specifici che ai monasteri buddhisti in generale, oltre ai vari gruppi di monaci e monache. In epoca contemporanea, il sostegno alla religione durante il lungo regno di Jigme Dorji Wangchuck (dal 1952 al 1972) ha incluso anche la costruzione di migliaia di immagini in bronzo dorato del Buddha, pubblicate poi in eleganti edizioni calligrafiche dei 108 volumi del Kangyur (il canone del buddhismo tibetano) o "Raccolta ...
Oggi voglio parlarvi di Buddismo, una religione antica che pone al centro lessere vivente.. In Occidente vengono chiamati Buddismo, gli insegnamenti di Shakyamuni, un principe che scelse la via dellilluminazione, per dare risposte alla sofferenza.. Il buddismo è una religione in continua trasformazione, basata sulla "pratica". Non ci si può definire buddisti senza pratica.. Nato in India, il Buddismo si è diffuso in Cina, Tibet, nel sud-Asiatico e in Giappone. Più recentemente si è affermato anche nei Paesi occidentali. La pratica del Buddismo sviluppa una relazione con lambiente e con gli altri esseri viventi basata sulla "compassione" che significa condividere gioia e sofferenza.. Siamo strutturati per essere felici, per vivere una vita in cui ogni istante rappresenta una occasione per creare "valore" e per espandere la nostra umanità oltre i confini limitati del nostro ego.. Per oggi mi fermo qui.. Vi dedico questo video, montato su una musica che ha radici profonde nella tradizione ...
Acquista online il libro Saggi sul buddhismo zen. 3.La trasformazione del buddhismo e lInfluenza dello zen sulla cultura giapponese di Taitaro Suzuki Daisetz in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.
Certamente NO! Il Dalai Lama è solo il presidente in esilio del Tibet (nazione attualmente sotto il dominio cinese). Il governo tibetano precedente linvasione cinese era costituito da una clerocrazia e il capo era, ed è considerato tuttora, Tenzing Gyatso (Dalai Lama). La sua popolarità nel mondo è dovuta senzaltro alle qualità umane, culturali e spirituali, ma la sua fama è in parte il risultato di una strumentalizzazione propagandistica nel conflitto economico politico che oppone loccidente alla Cina (fermo restando, ovviamente, che il Tibet, come ogni altro paese, ha diritto alla sua libertà e indipendenza). Molte figure del Buddhismo contemporaneo, altrettanto degne, sono sistematicamente sconosciute in occidente, perché non sono adatte ad una simile strumentalizzazione utilitaristica. Il Buddhismo non ha nessun "Pontefice". Esistono numerose scuole e interpretazioni del Buddhismo, spesso identificate con le tradizioni dei paesi nei quali ha avuto maggiore sviluppo: Tibet, Shri ...
Il buddhismo è una delle religioni più diffuse nel mondo grazie al gran numero di cinesi. Qualche anno fa incontrai a Londra una persona che volle ripetere il percorso seguito da un pellegrino cinese del V° o VIII° secolo, non ricordo esattamente perché ce ne sono molti, che passò dalla Cina allIndia. Da questi viaggi, che duravano anni, si ritornava carichi di testi in seguito tradotti e divulgati. Questo pellegrino lasciò anche una mappa che indicava dettagliatamente il suo tragitto e la persona decisa a seguirne le orme è una signora cinese, molto intelligente, laureata a Pechino, con una borsa di studio a Oxford e ora a Londra come regista di documentari. Lei ha voluto ripercorrere la via del pellegrino per approfondire la propria devozione e per onorare la memoria della nonna che, nonostante la repressione comunista, non ha mai tralasciato un solo giorno di praticare il buddhismo in cui credeva profondamente. ...
Buddismo, Cristianesimo, Islamismo. Le Mie Considerazioni è un libro di Gandhi Mohandas K. edito da Newton Compton: HOEPLI.it, la grande libreria online.
The Truth Within: A History of Inwardness in Christianity, Hinduism, and Buddhism è un libro di Gavin FloodOxford University Press : acquista su IBS a 37.10€!
Da Il buddismo spiegato a un buddista... trascrizione di un dialogo http://www.facebook.com/topic.php?topic=12815&post=55586&uid=39903352342#post55586 Discussione su Facebook, del gruppo BUDDISMO SU FACE-BOOK! http://www.facebook.com/group.php?gid=39903352342 Mio commento: Sì, grazie davvero! E daltra parte perchè ci sia dialogo sono necessarie (almeno) due persone, ad esempio lattuale Dalai Lama e Daisaku Ikeda. Vorrei, da studioso del buddismo non adepto di alcuna…
Colombo (AsiaNews) - Un monaco buddista moderato, noto per le sue aspre critiche nei confronti di una formazione estremista della sua stessa religione, è stato trovato oggi senza sensi alla periferia di Colombo. Il religioso, Wataraka Vijiyha Thero, ha subito un pestaggio nel distretto di Panadura a opera di "ignoti": i suoi soccorritori lo hanno trovato nudo e con diverse ferite da armi da taglio sul corpo.. Il monaco è noto per aver condannato loperato del Bodu Bala Sena (la "Brigata buddista") che nella notte del 15 giugno ha scatenato violenze inter-religiose contro la comunità musulmana del Paese. Nel corso degli scontri sono morte 4 persone. Anche se sui social media dello Sri Lanka la discussione su queste violenze è molto animata, la maggior parte dei media ufficiali del Paese le ha quasi ignorate, senza inviare giornalisti sui luoghi degli scontri. Secondo alcuni articoli di oggi, la Brigata ha negato di essere coinvolta nel pestaggio del monaco. Questi ha espresso più volte il ...
La libertà illimitata. Come risolvere le proprie nevrosi con il buddhismo e la meditazione del tonglen è un libro di Pema Chödrön pubblicato da Mondadori nella collana Oscar spiritualità: acquista su IBS a 9.00€!
Fontana Editore, Tutti i libri editi da Fontana Editore Editore , edizioni in vendita con argomento Buddismo Meditazione su Unilibro.it - Libreria Universitaria Online
Il buddhismo zen giapponese Con il termine zen (禅) ci si riferisce a un insieme di scuole buddhiste giapponesi . Talvolta si definisce zen anche la tradizione cinese Chan, da cui storicamente deriva, e quella Sòn coreana. Zen è la pronuncia nipponica della parola cinese Chan. Questo termine, un prestito linguistico dalla lingua classica, fin…
Introduzione al Buddhismo Theravada: Appendice Testo della meditazione vipassana in MP3 sul corpo fisico di Guido Da Todi 6.MEDITAZIONE VIPASSANA GUIDATA .
abitudine (63) Accettazione (82) Acqua (7) Advaita (9) affermazioni (24) Aforismi (129) Agire (65) Aivanhov (4) Alchimia (58) Aldilà (5) AMORE (125) Aneddoto (100) angeli (11) Anima (121) archetipi (2) Armonia (29) arte (12) Astrale (39) attaccamento (49) attenzione (33) Audiolibri mp3 (23) Bambini (27) Bellezza (54) Bene (18) Buddhismo (60) C. Cisco (3) calma (13) cambiamento (82) Carte illustrative (24) Castaneda (33) chakra (4) Co-Creazione (34) compassione (30) comprensione (76) concentrazione (29) condizionamento (137) conoscenza (86) Consapevolezza (157) Coraggio (132) corpo (81) Coscienza (66) creatività (36) credenze/convinzioni (93) Cuore (90) desideri (33) destino (20) Dialogo Interiore (16) Dio (133) Disordine (5) distacco (85) Dna (11) domande (72) Donna (3) Dzogchen (23) Ego (40) Egregor (28) emozioni (59) Energia (47) energia vitale (38) entusiasmo (10) Equilibrio (32) Esercizi (198) Esperienza (74) Essere (113) Estasi (5) Eternità (18) Evoluzione (29) fare (14) fede (19) ...
abitudine (63) Accettazione (82) Acqua (7) Advaita (9) affermazioni (24) Aforismi (129) Agire (65) Aivanhov (4) Alchimia (58) Aldilà (5) AMORE (125) Aneddoto (100) angeli (11) Anima (121) archetipi (2) Armonia (29) arte (12) Astrale (39) attaccamento (49) attenzione (33) Audiolibri mp3 (23) Bambini (27) Bellezza (54) Bene (18) Buddhismo (60) C. Cisco (3) calma (13) cambiamento (82) Carte illustrative (24) Castaneda (33) chakra (4) Co-Creazione (34) compassione (30) comprensione (76) concentrazione (29) condizionamento (137) conoscenza (86) Consapevolezza (157) Coraggio (132) corpo (81) Coscienza (66) creatività (36) credenze/convinzioni (93) Cuore (90) desideri (33) destino (20) Dialogo Interiore (16) Dio (133) Disordine (5) distacco (85) Dna (11) domande (72) Donna (3) Dzogchen (23) Ego (40) Egregor (28) emozioni (59) Energia (47) energia vitale (38) entusiasmo (10) Equilibrio (32) Esercizi (198) Esperienza (74) Essere (113) Estasi (5) Eternità (18) Evoluzione (29) fare (14) fede (19) ...
Il Buddhismo si è diffuso a partire dal V sec. a.C. dal nord dellIndia in tutta lAsia e poi nel resto del mondo. NellIndia di quel tempo, come ancora oggi, i rituali funebri prevedevano la cremazione del cadavere, ma la religione buddhista ha mostrato in molti aspetti la capacità di adattare le sue forme e i suoi riti alla cultura dei paesi dove si diffondeva, per cui il trattamento del corpo dei defunti non ha indicazioni specifiche e segue le usanze del luogo.. Nella visione buddhista, la nascita in un corpo umano è considerata preziosa perché offre alla coscienza una rara opportunità di evolversi verso la completa illuminazione; ma nel momento in cui, con la morte, la coscienza abbandona il corpo, questo perde ogni importanza. Quindi, non bisogna conservare attaccamento verso il corpo fisico che ora è visto solo come materia in decomposizione: tutta lattenzione si sposta sul percorso della coscienza, impegnata ad attraversare diverse fasi verso una successiva rinascita, durante le ...
I dodici anelli dellorigine dipendente (rten-brel yan-lag bcu-gnyis) descrivono il meccanismo della rinascita. La rinascita riguarda la continuità della mente. Quando nel Buddhismo parliamo della mente, non stiamo parlando di una specie di "cosa" dentro la nostra testa. Piuttosto, parliamo di unattività che avviene tutto il tempo. Non stiamo facendo una divisione, come facciamo nel pensiero occidentale, tra mente e cuore oppure laspetto razionale-intellettuale da un lato e laspetto emozionale-intuitivo dallaltro. Piuttosto, stiamo parlando di un tipo di attività che include sia il lato razionale che quello emozionale, sia il pensiero che le sensazioni. Stiamo anche parlando di percezione: vedere, udire, sentire gli odori, gustare e provare sensazioni fisiche. Dunque, quello di cui in realtà stiamo parlando è lattività mentale dellesperienza. E questa è sempre lattività mentale dellesperienza di qualcosa: lattività mentale ha sempre dei contenuti. Inoltre, è unesperienza ...
In questo corso sarà presentato un panorama dellintero sentiero verso lilluminazione secondo il buddhismo tibetano. Ci concentreremo principalmente su tre aspetti fondamentali: lattitudine dellemergere definitivamente dalla sofferenza, la mente della compassione illimitata (bodhicitta) e la visione corretta della realtà (shunyata), guardando come sviluppare correttamente queste attitudini e come metterle in pratica. La spiegazione si base su un testo antico del maestro tibetano Lama Tzong Khapa. In questo incontro linsegnante farà anche un riassunto dei primi due moduli.. Orari: sabato 15-18:30, domenica 9:30-12:30 circa.. ...
Download gratuito PDF La psicoterapia contemplativa. il buddhismo, la psicoterapia e il risveglio della saggezza naturale - Kissel Wegela Karen. La psicoterapia contemplativa è un programma di formazione per terapeuti ecounselor che prevede lo...
Praticare la pace in tempo di guerra. Il buddhismo e la non-violenza, Libro di Pema Chödrön. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Mondadori, collana Oscar varia, brossura, data pubblicazione marzo 2007, 9788804565987.
Il Buddhismo Theravada è lunica delle antiche scuole buddhiste a essere sopravvissuta fino ai nostri giorni e il cui canone ci sia giunto completo.
Accessori (17) Bompiani (2) Buddismo e Società (15) BUR (1) Butsudan (2) Candele (3) Classifica (2) Comunicazioni (2) Daisaku Ikeda (46) Dayle M. Bethel (1) Editori vari (2) Esperia (63) Guardiani (1) I Tascabili (6) IBISG (20) il Nuovo Rinascimento (50) Incenso (8) La Rivoluzione Umana (6) Libri (68) Libri (lista assortimento) (3) Mondadori (5) Nichiren Daishonin (4) Piatto offerte (1) Porta acqua (1) Portachiavi (1) Rimanenze (6) Riviste (65) supplemento (2) ...
... a prezzo conveniente e con consegna rapida (Risparmi se ritiri al Pick&Pay e paghi anche con Bancomat o contanti)
Maglietta a manica lunga con Buddismo - Maglietta a manica lunga, creazione di Funkmaster. Disponibile in diverse taglie: ordina questo prodotto adesso su Spreadshirt!
Acquista online il libro Le cose come sono. Una iniziazione al buddhismo comune di Hervé Clerc in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.
POST MORTEM. Gli organi del monaco sono stati probabilmente rimossi durante la mummificazione e sostituiti con rotoli forse considerati sacri. Questo porterebbe a pensare che Liuquan sia stato mummificato dopo morte e non si sia invece automummificato, un raro e antico processo di volontario abbandono del proprio corpo un tempo tentato da alcuni dei più anziani monaci buddisti, ma di cui ci sono giunte finora appena una ventina di testimonianze.. PER POCHI ELETTI. La pratica - una sorta di lungo suicidio rituale - prevedeva alcuni anni di dieta a base prima di noci e semi, poi di infusi velenosi e radici, per eliminare i grassi corporei e preservare i tessuti dalla corruttibilità. Quando il monaco moriva, in una posizione di preghiera, il suo cadavere non veniva più toccato in alcun modo ed era venerato alla stregua di un santo.. INCONTRO CON IL PUBBLICO. Se anche Liuquan fosse morto in questo modo, probabilmente i suoi organi non sarebbero stati rimossi e rimpiazzati dai rotoli. La ...
Cè qualcuno per cui correre sullacqua è quasi un gioco da ragazzi. E il monaco buddista Shi Liliang che lo scorso ottobre ha corso per 18 metri sulla superficie di questo laghetto lasciando di ...
A seconda dellaccezione alla quale ci si riferisce, una certa tradizione spirituale potrà essere considerata come una religione oppure no. Ad esempio, alcuni studiosi di storia delle religioni si chiedono se il Buddhismo possa essere inteso come una religione nello stesso senso in cui lo sono lEbraismo, il Cristianesimo o lIslam: se per religione si intende un rapporto tra lessere umano e un Essere Superiore, allora il Buddhismo (che non parla di Dio) non lo è; ma se si estende il significato del termine per intendere un insieme di insegnamenti spirituali e morali accettati con fede da una comunità e praticati nella vita quotidiana, allora anche il Buddhismo rientra a pieno titolo nella definizione ...
Il buddhismo è un sentiero di conoscenza, un viaggio interiore alla scoperta di sé, un metodo per trasformare la propria mente e comprendere il modo ultimo di esistere dei fenomeni. La crescita del benessere materiale, per quanto apparentemente risolutiva, non ci può condurre a quella felicità stabile ed a quella serenità a cui tutti aspiriamo. Nel buddhismo non si pone unicamente laccento sul raggiungimento di mete supreme o superiori, ma si sottolinea limportanza di lavorare su sé stessi integrando la mente nella vita quotidiana affinché rimanga serena e sana. In altre parole, laccento è posto sulla conoscenza/saggezza fondata sullesperienza, non su visioni dogmatiche. Nel modo di intendere occidentale, si potrebbe affermare che il buddhismo oltre ad essere una religione, è un sistema di conoscenze filosofiche, psicologiche e scientifiche, atte a sviluppare e far evolvere le coscienze sino ad uno stato di definitiva Liberazione.. In India oltre 2500 anni fa il giovane principe ...
Nella tradizione del Buddhismo dei Nikāya e nel Buddhismo Theravāda, ma anche nel Buddhismo Mahāyāna e Vajrayāna, si riconoscono sei Buddha del passato che.
La commistione tra shintoismo e buddhismo rappresentata dallautrice - sia allegoricamente che esplicitamente - è pregna di un enorme fascino squisitamente orientale; spesso la Dea Scarlatta viene paragonata al Buddha, ma allo stesso tempo è lo spirito dellalbero di susino, ed ergo assume dei connotati animistici tipicamente shinto. Le stesse parole della Tsukikage di cui sopra sono unesaltazione della forza delle passioni e della loro importanza nellautorealizzazione del Sé, cosa molto più vicina allo shintoismo che al buddhismo; ma il punto sostanziale nelle speculazioni della Miuchi risiede nella corrente di pensiero orientale da cui shintoismo e buddhismo traggono ispirazione: il Taoismo cinese, la dottrina dellazione nella non-azione. Il "diventare Buddha" e il "diventare pianta" sono aspetti equivalenti della Dea Scarlatta, ed entrambi sono caratterizzati dallannullamento del sé e dallabbandono del limitato ego umano in favore della percezione della totalità delle cose. La Dea ...
In particolare Epstein mette laccento su un aspetto del buddhismo che spesso non viene colto dagli Occidentali, che recepiscono il Buddhismo e le sue diverse forme come semplice repressione e sradicamento dei desideri (in primis, mi viene da pensare a Schopenhauer e al guazzabuglio che ha combinato!). Infatti, alcune scuole e alcune forme di Buddhismo possono mostrare come convivere e vivere il desiderio in modo diverso, più pieno in un certo senso, e più "autentico". Il discorso di Epstein riesce a mantenere un equilibrio e una criticità sereni, persino maturi, sia personalmente che professionalmente. Uno degli elementi che lo rendono particolarmente gradevole (specialmente per il lettore medio, ma anche per quello che ha un po più di letture alle spalle), poi, è la consapevolezza dei rischi in cui può incorrere un praticante o un interessato entusiasta e un po frettoloso, i fraintendimenti della dottrina e della pratica buddhiste anche da parte di chi si sente "spiritualmente portato". ...
Descrizione:. In questa antologia piccola ma completo, d. t. Suzuki ha scelto le opere più famose della letteratura e ha riunito alcuni dei zen. Nella raccolta sono, prima di tutto, il più importante buddista sutra può essere utilizzato da zen, nel Lankavatara Sutra della Prajnaparamita Sutra Surangama, hridayasutra; sono opere dei maestri cinesi e giapponesi, tra cui il trattato sulla fede nello spirito di Seng-t san, la canzone un discorso di Huang Hakuin e meditazione, il trattato sullessenza della trasmissione dello spirito. La scelta è completata da una serie di gatha (brevi poesie religiose) e Dharani (inni buddista), la riproduzione di "dieci immagini per la caccia al bufalo" e una descrizione delle immagini trovate monasteri zen del Giappone. "Dieci immagini di caccia del bue" rappresentano un tentativo di spiegare passo dopo passo lo sviluppo della comprensione dello zen. Manzo rappresenta lo spirito e le dieci immagini mostrano la formazione progressiva in diversi passaggi: ...
bibbia corso di religione sacra sacre scrittura scritture rivelazione rivelazioni bible cristiana testamento nuovo antico biblico biblica esegesi commento commentari bibliche risorse parola di Dio Gesù Cristo libro libri religione religioni cristianesimo ebraismo salvezza Mosè comandamenti insegnamenti genesi deuteronomio vangelo vangeli lettere cattolica cattoliche morale risorse catechesi evoluzione mistero misteri islam induismo buddismo buddhismo confucianesimo taoismo shintoismo scintoismo sciamanesimo sciamano veggente stregone liturgia tradizionali antiche templi tempio rito riti mito miti apocalisse rivelazioni esoterismo occultismo religion religions mistery occultism exoterism buddhism cristianesimo evoluzionismo primati senso sentimento teologia karma yoga zen peccato perdono peccati movimenti online studi studio studiare studenti insegnanti insegnante corso satanismo rock metal heavy metallica deathmetal musica satanica metallica christianism apocalipse ominidi evoluzione ominazione preti
Ci possibile solo se nella societ si crea un sistema di profitto efficiente. Un buon esempio rappresentato dagli sgravi fiscali e dalle sovvenzioni nel caso in cui si contribuisca a conservare e proteggere l ambiente, per esempio acquistando prodotti a risparmio energetico. In breve, necessario creare un sistema che dia risultati visibili e concreti per chi contribuisce a risolvere i problemi ambientali. Secondo il Buddismo, risolvere e contribuire a eliminare i problemi ambientali parte integrante della pratica buddista. In altri termini, la risoluzione dei problemi ambientali un aspetto naturale della filosofia buddista della via di mezzo. Un esempio importante fornito dalla pratica della via del bodhisattva che si serve delle sei paramita. Le sei paramita sono: Dana paramita (generosit ), ila paramita (moralit ), Kshanti paramita (pazienza), Virya paramita (sforzo), Dhyana paramita (risolutezza) e Praj a paramita (saggezza); Dana paramita significa agire in favore di una persona e della ...
La pratica del tantra richiede convinzione nellautenticità dei tantra, la corretta comprensione delle loro procedure e delle loro teorie nonché la certezza della loro validità come metodi per raggiungere lilluminazione. Secondo la tradizione tibetana, Shakyamuni Buddha stesso è la fonte dei tantra. Tuttavia, molti studiosi, sia occidentali che buddhisti, hanno messo in discussione questo punto. Comunque, secondo gli standard scientifici occidentali, nessuno dei testi attribuiti al Buddha - né i sutra, né i tantra - può superare le verifiche di autenticità. La questione è se questo sia un aspetto cruciale per i praticanti del tantra oppure se ci siano altri criteri più rilevanti per loro.. I tibetani spiegano che Buddha Shakyamuni insegnò tre veicoli o sentieri di pratica che conducono ai più alti obiettivi spirituali. Il veicolo modesto (Hinayana) conduce alla liberazione, mentre il veicolo vasto (Mahayana) conduce allilluminazione. Nonostante Hinayana sia un termine peggiorativo ...
Dott. Bruno Portigliatti, Presidente Centro Informazione Buddhista - Giaveno (Torino). ore 11.00 Padre Cipriano Carini OSB - Abbazia di S. Pietro - Assisi: Papa Francesco e il dialogo. ore 11.30 Rev. Abate Fausto Taiten Guareschi - Monastero Zen Sōtō di Fudenji - Salsomaggiore (Parma). Camminare insieme con "i segni dei tempi" - Communitas e immunitas. ore 12.00 pausa. ore 12.15 Dott. Gianluigi Nicola - Associazione Italiana Teilhard de Chardin - Torino. Oltre allidea ancestrale di religione: la personalizzazione e la diafania in Teilhard de Chardin. ore 12.45 interventi dei partecipanti. ore 13.00 pranzo. Sessione pomeridiana. ore 15.00 Padre Silvestro Bejan OFM - Centro ...
Gandhara è la regione che ora comprende la valle di Peshawar, Mardan, Swat, Dir, Malakand, e le agenzie Bajuaur nella North West Frontier Province (NWFP), Taxila nel Punjab, e fino a Jalalabad in Afghanistan. E in questa regione che la civiltà Gandhara emerse e divenne la culla del buddismo. Fu da qui che il Buddhismo si diffuse verso paesi t lontani come Giappone e Corea.. Taxila è la dimora di molti splendidi stabilimenti buddisti. Taxila, il centro principale della civiltà Gandhara, è vecchio più di 3.000 anni. Taxila aveva attirato Alessandro Magno dalla Macedonia nel 326 AC, con la quale linfluenza della cultura greca è venuto in questa parte del mondo. Taxila in seguito passò sotto la dinastia Maurya e ha raggiunto un notevole livello di sviluppo sotto il grande Ashoka. Nel corso dellanno 2 AC, il buddismo è stato adottato come religione di stato, è fiorito e ha prevalso per oltre 1.000 anni, fino allanno 10 DC. Durante questo periodo Taxila, Swat e Charsadda (vecchio ...
Ben più importanti nel lungo periodo sono i "benefici invisibili" di una pratica buddista assidua: maggiore conoscenza di sé, saggezza e compassione per gli altri. Il più importante dei benefici invisibili, ovviamente, è lIlluminazione.. Il Buddismo considera gli esseri viventi come unarmoniosa aggregazione delle cosiddette "cinque componenti" che sono: i sensi (che collegano lindividuo al mondo fisico); la percezione (che integra le impressioni ricevute attraverso i sensi); la concezione (con la quale ci formiamo unidea su ciò che abbiamo percepito); la volizione (la volontà che agisce sulla concezione); e infine la coscienza (quella funzione del giudizio che sostiene il funzionamento delle altre componenti). La vita rappresenta quella forza o energia che fa funzionare insieme queste cinque componenti come un tutto armonioso e integrato.. Fondamentalmente il Buddismo vede gli aspetti fisici e spirituali come manifestazioni della stessa forza vitale inerente alluniverso stesso. La ...
Durante la guerra lo zen venne usato non solo per addestrare i soldati in battaglia, ma anche i "guerrieri industriali", cioè i lavoratori. Dopo la guerra, con lavvento della democrazia e dei diritti individuali, compreso quello sindacale (che durante il fascismo giapponese era stato poco alla volta eliminato), le aziende usarono lo "zen aziendale" per mantenere la presa sui lavoratori. Le aziende negli anni 50 si resero conto che la scuola non inculcava più le "virtù" come lobbedienza e la sottomissione, quindi fecero fare dei corsi zen ai dipendenti direttamente nei monasteri zen, ovviamente i monasteri zen erano pagati per questi corsi. Un altro scopo di questo addestramento zen era annullare lindividualità, il lavoratore dovrà fare quello che fanno gli altri, obbedendo agli ordini senza eccepire, rispettando le direttive di chi è anche un solo gradino più in alto nellorganigramma aziendale. In pratica vennero riproposti, seppur con minore fanatismo ed intensità, i sistemi di ...
Lassociazione Un Tempio per la pace insieme all Amicizia Ebraico-Cristiana di Firenze, Ananda Marga, Buddismo Impegnato di Thich Nhat Hanh, Centro di Buddismo Tibetano Ewam, Centro Sukyo Maikar , Centro Zen Firenze Shin-nyo-ji,Centro Sakya Ngong Ga Ling, Clip2000, Comunit Bahai , Comunit Islamica di Firenze e Toscana, Falun Dafa, Himalayan Yoga Institute, ISKCON Hare Krishna, Movimento Umanista, con il patrocinio del Comune di Firenze e il sostegno della sua Commissione Pace promuove per il quarto anno un ciclo di incontri con lo scopo di coinvolgere singole persone ed istituzioni laiche e religiose a condividere momenti di spiritualit , silenzio e preghiera per la pace. Ancora una volta gli incontri hanno trovato significativa ospitalit in Palazzo Vecchio, la casa comune di ogni abitante di questo territorio, nella sua "Sala Incontri".. dalle ore ...
È abbastanza evidente in Nukariya una certa tendenza nellelevare lo Zen al di sopra di tutte le altre correnti del Buddhismo. Va detto subito, comunque, che tale aspetto è il naturale risultato della politica nipponica dellepoca, sempre più nazionalista e intenta a sacralizzare il popolo dellArcipelago. Per questo motivo, il suo testo non rappresenta soltanto una pietra miliare nella diffusione dello Zen, ma anche una preziosissima fonte che rivela moltissimo della visione culturale ufficiale nel Giappone di inizio Novecento. Motivo per cui, La religione dei samurai andrebbe letto tenendone bene a mente la doppia valenza: da un lato, il suo essere un fondamentale tentativo di "traduzione" del Buddhismo Zen per gli occidentali; dallaltro, un veicolo di propaganda sulla validità della visione politico-religiosa del moderno Giappone del Periodo Taishō (大正時代, Taishō Jidai, 1912 - 1926), il quale era sì moderno, ma pur sempre ancorato a una concezione gerarchica della società, ...
La Cina della dinastia Yuan era un impero militare dal vasto territorio governato dai mongoli. In questo periodo leconomia e la cultura cinesi si sono sviluppate molto lentamente e larchitettura si è quasi arrestata, quindi la maggior parte degli edifici del tempo sono piuttosto semplici e rozzi.. Le dimensioni della capitale della dinastia Dadu (lattuale parte nord di Pechino) erano enormi, mentre la struttura si è mantenuta nel tempo. La dimensione della città imperiale e di Pechino delle dinastie Ming e Qing è stata stabilita al tempo della dinastia Yuan. Anche la collina dei Diecimila anni del lago Taiye (lattuale isola Qiongdao del lago Beihai), rimasta fino ad oggi, è un famoso paesaggio della dinastia Yuan.. Per la pratica del Buddismo, in particolare del Buddismo Tibetano, da parte degli imperatori Yuan, gli edifici religiosi dellepoca prosperarono. La pagoda bianca del tempio Miaoying di Pechino è una pagoda lamaista disegnata e costruita da artisti nepalesi.. ...
Lidea di edificare templi sul nostro pianeta che siano lo specchio del cielo non è stata limitata allEgitto o al Messico, ma è possibile rinvenirne evidenti tracce anche nel sud-est asiatico e, precisamente, nelle città induiste e buddiste di Angkor Wat e di Angkor Thom. La comunità scientifica tradizionale non ...
Un periodo, questo, specialmente agli inizi, in cui il sincretismo diventa modus agendi. Si assiste ad una fusione tra Daoismo e religione popolare, tanto da non poter distinguere tra le due. Wang Zhe (1113-1170) fonda la Via della Perfezione Completa, 全真道 Quanzhen dao, la principale corrente monastica daoista, impiantata sulla tradizione dei Maestri Celesti e a tuttoggi esistente e florida. La ragione di questo successo risiede nel fatto che in essa è dato laccento alle pratiche salutistiche, di longevità, allalchimia interna, alla meditazione e alla trascendenza nel senso più puro e vasto del termine. Da ricordare che uno dei fini dottrinali principali era "armonizzare i tre insegnamenti", Daoismo, Confucianesimo e Buddismo anche se poi, nella realtà, in particolare in epoca mongola, ci furono accese diatribe specialmente con il Buddismo, a cui il Daoismo non sempre seppe controbattere efficacemente, tanto che dopo aver perso varie dispute, nel 1281, molti testi daoisti furono ...
Questo è il problema che sta di fronte a noi, in questo luogo ed in questo momento. Esso è un problema pratico e terreno abbastanza importante per attirare tutta la nostra attenzione e i nostri migliori sforzi. Una volta risolto questo problema assillante, avendo una mente più chiara e libera dalla sofferenza, i problemi metafisici del creato, di Dio , dellanima e della sua sopravvivenza dopo la morte risulteranno più chiari da se stessi senza discuterli ...