Borago officinalis L. specie di boraginacea fotografata in Sardegna (Italia). Gruppi sistematici. Fam. Boraginaceae. Ordine Lamiales, Famiglia Boraginaceae La classificazione qui adottata si riferisce al Sistema Cronquist (appunti/caratteristiche-generali/regno-plantae.html#classificazione-cronquist) . Eventuali indicazioni sul nuovo sistema di classificazione filogenetica APG (appunti/caratteristiche-generali/regno-plantae.html#classificazione-APG) , sono riportate nel dettaglio scheda. Per ulteriori dettagli sui sistemi di classificazioni adottati in botanica, si prega di leggere larticolo: Sistemi di classificazione (appunti/caratteristiche-generali/regno-plantae.html#sistemi-classificazione-piante) . Leggi altri articoli (appunti.html) specie fotografate
I fusti sono generalmente coperti da peli ruvidi che ritroviamo anche sulle foglie e sulle infiorescenze. Le foglie sono generalmente alterne, semplici, di solito intere, senza stipole e, come i fusti, spesso ispide per la presenza di peli formati da cellule calcarizzate, o di setole con, o senza, tubercoli basali, per cui si presentano molto ruvide e aspre al tatto, con qualche eccezione come il genere Cerinthe che ha foglie glabre. Le infiorescenze, molto caratteristiche, consistono normalmente di una o più cime, scorpioidi o elicoidi, che si svolgono progressivamente man mano che procede la fioritura. I fiori sono di vario colore: azzurro, blu, giallo, rosa, porpora, bianco; a volte, appena sbocciati sono porpora o rosei e diventano, a fecondazione avvenuta e se i loro pigmenti sono antocianici, azzurri o violacei per effetto della variazione del pH nel contenuto delle cellule. Generalmente sono di forma regolare, con qualche eccezione (Echium), bisessuali, pentameri. I sepali, dentati o ...
In the present work, we evaluated the toxicity and growth inhibitory effects on Spodoptera littoralis (Boisd.) (Lepidoptera: Noctuidae) of the root hexane extract from Onosma visianii (Boraginaceae). Furthermore, two naphtooquinone derivatives, namely isobutyrylshikonin and isovalerylshikonin, which were isolated from the extract by column chromatography and identified by Nuclear Magnetic Resonance (NMR) and Mass Spectrometry (MS) techniques, were also assayed for the same target. The O. visianii extract, at 30.0 μg/cm2, led to 100% mortality at day 7, with LD50 of 6.8 μg/cm2 for the same day. On the other hand, isovalerylshikonin was significantly more effective (LD50 = 0.8 μg/cm2) than isobutyrylshikonin (LD50 = 7.3 μg/cm2). The two tested naphtoquinones inhibited the growth of S. littoralis larvae with ED50 of 0.4 and 0.3 μg/cm2, respectively. Furthermore, isovalerylshikonin provide a stronger inhibition of acetylcholinesterase (AChE) enzyme (IC50 = 51.4 g/ml), than isobutyrylshikonin ...
Pianta annerente alla disseccazione. Rizoma strisciante stolonifero; fusti ascendenti a eretti, un po carnosi, glabri o in alto con peli patenti. Fg. oblanceolato-lineari (1-1.5 X 5-8 cm), acute, glabrescenti o con peli appressati rivolti verso lapice (raramente le inferiori con peli riflessi). Inflor. breve e densa, con asse a peli appressati; peduncoli alla frutt. 6-10 mm; calice 2.5-4 mm, frutt. fino a 6 mm, diviso su ⅖; corolla blu-violetta, rosea al centro, con lembo piano diametro 8 mm; nucule 1.2 X 1.8 mm, orlate in alto. Europ. W-Asiat. Pad. dal Friuli al Piemente: C; indicato anche per la Penisola e Sard., ma area da precisare.Per questa e le specie vicine cfr. Schuster R., Feddes Rep. 74: 39-98 (1967).. ...
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso. ...
La corolla può avere colorazioni diverse, (violetto, rosa cangiante al blu, giallo pallido, bianca) con tubo cilindrico, lembo tubuloso campanulato e lobi, da triangolari a semicircolari, molto più corti che il resto della corolla stessa; la fauce è guarnita con 5 lunghe scaglie, di solito con papille marginali. Gli stami sono inclusi, inseriti a circa la metà del tubo, con i filamenti lunghi non più di una volta e mezza le antere ...
Erbacea perenne della famiglia delle Boraginaceae, ideale per posizioni di mezzombra - ombra e sottobosco, rustica e molto ornamentale, con crescita arrotondata, circa 30cm in altezza e 40 in diametro. Il fogliame, molto attraente, è piuttosto grande, ha forma a cuore e lamina argentea con bordo e evidenti venature verde scuro. A differenza di altre varietà di B. macrophylla che in estate assumono aspetto dormiente, la vegetazione della Sea Heart resiste bene anche in stagioni calde e umide ed è più tollerante al sole, ma soffre in terreno arido. La fioritura primaverile, tra marzo e maggio, anticipa di un paio di settimane quella delle altre varietà ed è più prolungata. I fiori, simili a non-ti-scordar-di-me, sbocciano bianco azzurri e appaiono color violetto lavanda alla fine, assumendo in piena fioritura sfumature miste di rosa-blu ...
Buglossoides purpurocaerulea (L.) I.M. Johnst. Boraginaceae: Erba perla azzurra Montemurlo(PO), mag 2016 Foto di Antonino Messina Ho ricevuto Atti della Società Toscana di Scienze Naturali e nella elencazione delle piante presenti nella riserva di Pietra Porciana leggo Aegonychon purpuroaeruleum ...
Infine, le reazioni del paziente possono essere causate da effetti indesiderati, da possibili interazioni con alimenti e medicinali, o ancora dalluso in gravidanza. Riguardo a questultimo punto, limpiego di fitoterapici in stato di gravidanza è hainoi molto gettonato; le gestanti ricorrono a questi prodotti per ridurre il senso di nausea, stipsi, insonnia, dolori alla schiena e infezioni alle via urinarie, nella convinzione che i fitoterapici facciano meno male dei prodotti di sintesi. Purtroppo, però, alcune preparazioni di origine vegetale possono causare seri problemi al feto, perché capaci di attraversare la barriera placentare e/o aumentare la contrattilità uterina. Propoli e alcaloidi, ad esempio, sono molto pericolosi in stato di gravidanza. Gli alcaloidi pirrolizidinici sono contenuto nelle Orchidiaceae, Boraginaceae, Asteraceae e Fabaceae. Sul feto questi alcaloidi presentano un forte potere mutageno e la tossicità è soprattutto cronica, derivante dal consumo giornaliero di ...
Un cioccolatino dalla forte personalità che abbina la nota aromatica dei fichi secchi alla fragranza del mosto cotto Asperum IV dellAzienda Midolini, invecchiato in botti di rovere pregiato per 15 anni. Una camicia di cioccolato in purezza, si completa con un ripieno cremoso impreziosito da fave di cacao croccanti. Per celebrare i momenti migliori.. CIOCCOLATO FONDENTE EXTRA (CACAO MINIMO 60%) CON MOSTO COTTO ASPERUM IV 12%. Ingredienti esterno: pasta di cacao, zucchero, burro di cacao, emulsionante lecitina di soia, estratto naturale di vaniglia.. Ingredienti ripieno: miele, mosto cotto (12%), zucchero invertito, olio di vinacciolo, latte in polvere, fichi secchi (fichi secchi, acqua, antiossidante E220, conservante E202), burro di cacao, fave di cacao, emulsionante lecitina di soia estratto naturale di vaniglia.. Può contenere arachidi e frutta a guscio. Peso netto 90 g ℮. Conservare in luogo fresco e asciutto a 14°-20°C lontano da odori.. ...
ALCANNA Alkanna tinctoria L. (o Orcanetto) RADICE polvere Famiglia: Borraginaceae Origine: Ungheria Pianta spontanea (biologica). LAlcanna tintoria, polvere ricavata dalla radice della pianta, una pianta molto conosciuta per le propriet coloranti naturali nei secoli utilizzata * per tingere tessuti, lana, capelli * per decorare il corpo * come colorante alimentare. Il colore che si ricava un bellissimo ROSSO MOGANO PROFONDO.. ...
Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dallutente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web. Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dellestratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere lidentificazione dellutente nellambito della sessione, risultano indispensabili.. Si informa pertanto che non viene fatto uso di cookie durante la navigazione del sito per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento del comportamento degli utenti.. Il sito utilizza cookie di terze parti per il monitoraggio degli accessi al portale e per la condivisione su alcuni social ...
PERTH, AUSTRALIA - Vi ricordate Jack Harrison? Come potreste, è passato un lustro. Vabbè, nel suo necrologio dicemmo che si trattava dellultimissimo sopravvissuto alla Grande Fuga, e invece era bugia! Ce nera un altro, il centunenne tenente della RAF australiana Paul Royle, fresco di decesso. A differenza dellHarrison, Royle (che aveva il bigliettino n° 57) riuscì effettivamente a scappare, ma fu riacchiappato un paio di giorni dopo e rispedito in gattabuia, diventando uno dei 23 fortunelli (su 73) a non essere giustiziato dalla Gestapo. Con la sua dipartita rimane un solo sopravvissuto, Dick Churchill, proprio quello che fu risparmiato per la sua potenziale, ma inesistente, parentela con il Primo Ministro inglese. Beh, non ti allontanare troppo ...
Questo sito utilizza cookie tecnici, di sessione e analytics (utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata) per offrire una migliore navigazione. Qualsiasi diverso utilizzo dei cookie (quelli di profilazione) non dipendenti dal sito ma da soggetti esterni sono chiaramente ignoti. Navigando sul sito o digitando sul pulsante chiudi acconsenti allutilizzo della nostra politica di utilizzo dei cookie. Per saperne di più digita sul pulsante maggiori informazioni ...
Per chi non conoscesse ancora questa nuova uscita vi invito a leggere la recensione spoiler free della nostra Valentina, mentre vi ricordo che la scena che segue è da leggere solo ed esclusivamente se si è già letto il libro (non continuare a leggere il post se non hai ancora letto Royle -possibili spoiler) in quanto vivremo in prima persona quello che è accaduto nella famosa cantina, scopriremo la dinamica dei fatti e il ruolo preciso che ogni personaggio ha avuto in questa vicenda, così da capire ancora meglio quello che ha portato alla morte di Mark e alla perdita di memoria di Daisy ...
a cui viene aggiunta una soluzione idrosalina aggiustata con dello zucchero, il tutto impreziosito da foglie di albero dellostrica (la Mertensia) che, cresciute a 800 metri sul mare e atterrate nel golfo dallIrlanda, una volta masticate creano unallucinazione gustativa che ricrea in bocca - per lappunto- il sapore dellostrica. Un sorso, un morso. Per assaporarlo bisogna essere fortunati perché come arrivano le foglie, la voce si sparge in città e il cocktail va via bruciato. Daltronde, che cè di meglio di assaporare il mare, a due passi da o mare?. di Marco Bonet. ...
Taub, James Monroë: ingegnere metallurgico statunitense (Cleveland 1918). Nel 1944 fu chiamato a Los Alamos dove, nel quadro delle ricerche per la bomba atomica, ebbe lincarico di sviluppare i metodi per trattare e lavorare luranio. Al termine della guerra indirizzò lattività...
La Borago officinalis L., chiamata volgarmente borragine è una pianta annuale che fa parte della famiglia delle Boraginaceae. Il fusto e le foglie contengono una sostanza chiamata mucillagine, che ha unazione emolliente; può essere quindi utilizzata nelle tisane assieme ad altre piante pettorali, cioè utili nelle affezioni bronchiali, come sudorifero, ma anche come diuretico.
di Armando Polito. Nome italiano: borraggine o borragine. nome scientifico : Borago officinalis L. famiglia: Boraginaceae. nomi dialettali salentini: burràggine (Nardò), burràcciu (Spongano e Manduria), burràccia (San Giorgio sotto Taranto).. La voce italiana secondo il De Mauro1 è nata nel 1342 ed è dal latino medievale borràgine(m), di origine incerta; non è da escludersi, secondo alcuni autori, che essa sia connessa col latino tardo burra(m)=lana grezza, con riferimento alla pelosità delle foglie e del fusto. Trovo la proposta convincente non solo sul piano semantico ma anche su quello formale, per il suffisso (già ampiamente presente nel latino classico) che è entrato nella formazione di molte parole. Esso, aggiunto produttivamente ad aggettivi, e meno frequentemente a sostantivi, forma sostantivi femminili indicanti qualità, condizioni, considerate negative, riferite specialmente a persone (cocciutaggine, leziosaggine, sbadataggine, sgarbataggine, somaraggine, testardaggine, ...
di Armando Polito. Nome italiano: borraggine o borragine. nome scientifico : Borago officinalis L. famiglia: Boraginaceae. nomi dialettali salentini: burràggine (Nardò), burràcciu (Spongano e Manduria), burràccia (San Giorgio sotto Taranto).. La voce italiana secondo il De Mauro1 è nata nel 1342 ed è dal latino medievale borràgine(m), di origine incerta; non è da escludersi, secondo alcuni autori, che essa sia connessa col latino tardo burra(m)=lana grezza, con riferimento alla pelosità delle foglie e del fusto. Trovo la proposta convincente non solo sul piano semantico ma anche su quello formale, per il suffisso (già ampiamente presente nel latino classico) che è entrato nella formazione di molte parole. Esso, aggiunto produttivamente ad aggettivi, e meno frequentemente a sostantivi, forma sostantivi femminili indicanti qualità, condizioni, considerate negative, riferite specialmente a persone (cocciutaggine, leziosaggine, sbadataggine, sgarbataggine, somaraggine, testardaggine, ...
Hering Symphytum Officinale Sgl 5ch Rimedio Omeopatico In Granuli    Indicato dopo una frattura per rafforzare la formazione del callo osseo e quindi migliorarne la guarigione; dopo un trauma o una contusione che abbia anche interessato
alle ciliegie e Asperum V, adatta ad esser abbinata a carni e pesce, anche crudo tipo carpaccio, formaggi freschi e caprini, ottima sul gelato o per farcire torte a base di pan di spagna ...
Nel Bosco di Montepiano, nei pressi di Accettura, si osservano querce colonnari e due differenti strati arborei: il primo, dominante, costituito da Cerro e Roveri, sovrasta il secondo di Aceri, Carpini e Tigli. Sempre alle quote più alte sincontrano il Carpino Bianco la Carpinella e il raro Agrifoglio. A queste altitudini la vegetazione diventa fitta e, a volte, impenetrabile con gli alberi sovente ricoperti di edera dai fusti possenti.. Nei pressi delle Dolomiti Lucane, vicino Pietrapertosa, compaiono boschi di Castagno; da segnalare lOnosma Lucana specie endemica esclusiva scoperta dal Lacaita, e la Linaria Dalmatica con i fiori gialli, della quale le rupi di Pietrapertosa costituiscono una delle rare zone di presenza in Italia attualmente nota ...
qualità Rod PTFE Teflon costruttori & esportatore - comprare Teflon espulso Rod/bianco puro PTFE Rod di PTFE per resistenza meccanica e ad alta temperatura dalla Cina fabbricante.
La gente di tutto il mondo stanno lottando per perdere peso e mantenere il loro peso. Stanno cercando e utilizzando tutti i tipi di prodotti di perdita di peso
Stimola laccelerazione del processo di rigenerazione delle fratture, distorsioni e lesioni. Favorisce la rapida rigenerazione della pelle. Effetto antinfiammatorio, è un buon emolliente, ha delle proprietà astringente e calmante.
Bonifica da guano negli ambienti infestati dai piccioni. Guano dei piccioni e malattie, seri rischi per la salute delluomo a causa di un elevatissimo numero di volatili che vive nelle nostre città. › Pulizia guano piccioni. Affidati a professionisti dellAllontanamento Piccioni. Disponiamo di unità di aspirazione con filtri assoluti e tubo fino a 100 mt. 113 Multe da 25 a 500 euro a Castel San Giovanni per chi non ripulisce le proprie aree dal guano dei piccioni. Inoltre, associata alle colonie di piccioni, cè la presenza dei loro ectoparassiti quali pulci, cimici, zecche e acari, che spesso sono fonte di ulteriori infestazioni allinterno degli edifici. Pulizia grondaie e smaltimento guano piccioni Bonifica dal guano dei volatili. Il guano presente nel sottotetto può mettere a forte rischio la tenuta delle soffitte e in pericolo i piani sottostanti. pulizia guano piccione Terni € 22,10 250 mq/h 2600 € 57.460,00 pulizia guano piccione Narni € 22,10 250 mq/h 1500 € 33.150,00 oneri ...
Foglie basali persistenti, oblanceolate o oblungo-ovate-acute 7-20 x 3-10 cm, ricoperte di peli ghiandolosi alla base più fitti lungo le nervature che sono convergenti allasse centrale; Picciolo lungo (2) 3,8 - 15 (18) cm; foglie intermedie caulinari o con corto peduncolo lunghe (5) 5,8 - 9,8 (12) cm, le superiori sessili ...
Caratteristiche. Gli acciai altoresistenziali microlegati (HSLA) sono caratterizzati da un basso contenuto di carbonio e di elementi microlegati. Sono prodotti dotati di elevata duttilit ed alto limite di snervamento e resistenza meccanica, grazie alla purezza chimica e alla microstruttura a grano fine. La costanza ed omogeneit delle caratteristiche li rendono idonei alle molteplici tipologie di lavorazione ma l attitudine allo stampaggio decresce all aumentare della resistenza meccanica; presentano in generale una buona resistenza alla fatica e all impatto.. Possono essere forniti con diversi requisiti di aspetto superficiale, finitura superficiale e protezione superficiale.. L aspetto superficiale pu essere soltanto di tipo A.. ...
Gli acciai altoresistenziali microlegati (HSLA) sono caratterizzati da un basso contenuto di carbonio e di elementi microlegati. Sono prodotti dotati di elevata duttilit ed alto limite di snervamento e resistenza meccanica, grazie alla purezza chimica e alla microstruttura a grano fine. La costanza ed omogeneit delle caratteristiche li rendono idonei alle molteplici tipologie di lavorazione ma l attitudine allo stampaggio decresce all aumentare della resistenza meccanica.. ...
2) per il cabinato se usi multistrato hai leggerezza e resistenza meccanica ed allumidità ma costo elevato e lavorazione non facilissima, se usi mdf hai resistenza meccanica, facilità di lavorazione e costi più contenuti rispetto al multistrato, ma pesa molto e non è resistentissimo allumidità (cosa che si può ovviare con opportuni primer, vernici e trasparente), con il truciolato ha costi bassissimi ma tutto il resto fa schifo. (in ogni modo ti servirà almeno una circolare, un seghetto alternativo, un trapano, punte forstner e nel caso opti per lmdf una mascherina adeguata (no quelle bianche di carta non sono adeguate), in quanto la polvere di mdf è tossica se respirata ...
2) per il cabinato se usi multistrato hai leggerezza e resistenza meccanica ed allumidità ma costo elevato e lavorazione non facilissima, se usi mdf hai resistenza meccanica, facilità di lavorazione e costi più contenuti rispetto al multistrato, ma pesa molto e non è resistentissimo allumidità (cosa che si può ovviare con opportuni primer, vernici e trasparente), con il truciolato ha costi bassissimi ma tutto il resto fa schifo. (in ogni modo ti servirà almeno una circolare, un seghetto alternativo, un trapano, punte forstner e nel caso opti per lmdf una mascherina adeguata (no quelle bianche di carta non sono adeguate), in quanto la polvere di mdf è tossica se respirata ...
Brevetti Gasparin è unazienda specializzata nella produzione di sistemi per il taglio e confezionamento per lindustria della panificazione dal 1960.
Con il nome Consolida si raggruppano le piante del Genere Symphytum , appartenenti alla Famiglia delle Borraginaceae utili per curare ferite e fratture.
Ciao carissima! io lalkanna e tutti gli altri prodotti come gli oli essenziali e ciò che mi serve per realizzare i miei cosmetici naturali li acquisto su questo sito: www.lasaponaria.it. Mi sono sempre trovata molto bene, per prezzi e qualità del prodotto. Della seta e la soda caustica...non so nulla...mi spiace. A presto! Ste. Elimina ...
Ciao carissima! io lalkanna e tutti gli altri prodotti come gli oli essenziali e ciò che mi serve per realizzare i miei cosmetici naturali li acquisto su questo sito: www.lasaponaria.it. Mi sono sempre trovata molto bene, per prezzi e qualità del prodotto. Della seta e la soda caustica...non so nulla...mi spiace. A presto! Ste. Elimina ...
Echinoderma asperum (Pers.) Bon 1991 Principali caratteri distintivi Carpofori poco carnosi, di taglia da piccola a media (simili a Lepiota ma con squame aculeate). Cappello squamoso, con squame irsute più o meno acute, conico-piramidali, quasi sempre di colore brunastro. Lamelle libere al gambo. Gambo con anello, talora fugace, con squame più o meno aculeate come il cappello. Sporata bianca, bianco-crema. Spore lisce, ellissoidali, subfusiformi, senza poro germinativo, destrinoidi, non metacromatiche. Epicute di tipo epitelio-echinoderma, con sferociti (a ife sferiche-ellissoidali catenulate, unite in catenelle generalmente di 3-10 elementi). Giunti a fibbia presenti. Delimitazione Il genere Echinoderma comprende lepiote caratterizzate dalla superficie pileica con squame aculeate, irsute, conico-piramidali, microscopicamente composte da ife subsferiche-ellissoidali saldamente unite in catenelle. Lepiota ha il cappello squamoso, con epicute di tipo tricoderma, trico-imeniderma. Il genere ...
Le boccole autolubrificanti sono dei cuscinetti costituiti fondamentalmente da unarmatura in acciaio che conferisce la dovuta resistenza meccanica, uno strato di particelle di bronzo poroso sinterizzato e da uno strato finale superficiale calandrato costituito da PTFE E Pb.. Campi di applicazione delle boccole autolubrificanti. Le prime boccole autolubrificanti sono state create negli anni 50 ed applicate in ambito aerospaziale nella creazione di satelliti affidabili e privi di manutenzione. Successivamente le grandi aziende iniziarono a produrre boccole che oggi vengono utilizzate nei settori più vari. Infatti levoluzione tecnologica sia nel campo delle boccole che in quella delle applicazioni ha portato a sviluppare negli anni nuovi prodotti. Dai primi cuscinetti lubrificati con grasso o olio si è passati a quelli rivestiti in materiale plastico, fino ad arrivare ai cuscinetti a strisciamento a composto autolubrificante. Attualmente le boccole autolubrificanti sono dei componenti ...
Esseciplast® nasce da unidea della Esseci Srl, azienda leader nel settore delle materie plastiche.. Nel 2008 Esseci realizza la piastrella ad incastro in PVC riscontrando un immediato successo .Il sistema innovativo della piastrella permette di pavimentare sia piccole che grandi superfici in tempi brevi, in quanto la semplicità e la praticità della posa ad incastro senza colla porta ad una riduzione dei costi oltre ad un risparmio di tempo notevole.. La Esseci Srl ha voluto dare risalto al PVC, un materiale che per natura ha unelevata resistenza meccanica, chimica e termica, inoltre possiede caratteristiche autoestinguenti.. Unendo queste caratteristiche al sistema innovativo dellincastro senza colla diamo la possibilità alle industrie, ad esempio, di non avere fermi produttivi evitando notevoli disagi.. In ambienti commerciali, residenziali ed abitativi risolve ogni esigenza di ristrutturazione della pavimentazione.. Nel corso degli anni il successo delle piastrelle ha portato la Esseci ...
809-SS-075 | 1 un 5 GPM | Durata meccanica Bagnato gruppo di fine + 18 anni Meccanico girante vita + 20 ore continua Resistenza meccanica
Adesivi Epossidici Monocomponenti tenaci, ad alta resistenza meccanica alla temperatura e agli aggressivi chimici. Polimerizzano con il calore.
Legante idraulico per applicazioni non strutturali classe 3.0 (HB 3.0) i.pro PLASTOCEM è il legante specifico per la realizzazione di intonaci di ogni tipo e spessore. La sua specifica formulazione assicura resistenza meccanica superiore a quanto richiesto dalla normativa UNI EN 15368, malte facili da lavorare e intonaci resistenti alle aggressioni atmosferiche, belli e durevoli nel tempo. Offre una vantaggiosa alternativa alla confezione di malte tradizionali sia in termini di economia (uso di un solo prodotto cui aggiungere acqua e sabbia), sia in termini di prestazioni che di facilità e velocità di posa. Le malte i.pro PLASTOCEM richiedono la sola aggiunta di sabbia e acqua e possono essere applicate sia manualmente che a macchina. Caratteristica importante delle malte di i.pro PLASTOCEM è di inglobare, durante limpasto, una elevata quantità daria sottoforma di micro bolle uniformemente distribuite. Sacco da 25 kg Colore Grigio. ...
Fibre Net è unazienda specializzata nel mercato dei materiali compositi F.R.P. (Fiber Reinforced Polymer) con consolidata esperienza in diversi campi dapplicazione. La peculiarità e le caratteristiche dei suoi prodotti, i continui investimenti in ricerca e sviluppo, le attività di formazione e specializzazione del personale, lalto livello di competitività e la crescita costante in termini di fatturato e produttività, ne fanno una realtà destinata a diventare leader nel proprio ambito di riferimento non solo in Italia ma anche allestero. FIBREBUILD è la linea di prodotti e sistemi in F.R.P. (Fiber Reinforced Polymer) che Fibre Net ha sviluppato per il consolidamento strutturale di edifici esistenti soggetti a vincolo architettonico e monumentale, utilizzando fibre di vetro, carbonio e acciaio nel rispetto delle prescrizioni normative di conservazione e tutela.. Vengono proposte differenti soluzioni tecniche per il miglioramento delle resistenze meccaniche di strutture storiche in ...
Pavimentazione caratterizzata da lastre lapidee poligonali con diverse resistenze meccaniche, fisiche e chimiche, in relazione al tipo di utilizzo, poste
Gli acciai inossidabili ferritici sono acciai inossidabili in cui il principale elemento aggiunto in lega è il cromo, variabile dall11 al 30% circa. Questi acciai hanno buona resistenza meccanica e moderata resistenza alla corrosione.- Preventivi e vendita zona Milano / Italia / Europa
Panno-carta, goffrato, realizzato con rete in poliestere 48% e cellulosa 52% da 78 gr./mt2. E un semidurevole dalle caratteristiche uniche nel suo genere: assorbe fino a 6 volte il proprio peso acqua e 4 volte olio! Ha una resistenza meccanica eccezionale (verso ordito fino a 18 Kg.) oltre a resistere a solventi e detergenti. Può essere lavato e riutilizzato ...
Dal 2006 RENOLIT Ondex è una filiale francese del Gruppo RENOLIT.. Il Centro per la Ricerca e la Produzione è stato realizzato in Francia, a Chevigny Saint-Sauveur, vicino a Digione, in Borgogna, in una zona industriale di 5 ettari.. Per soddisfare tutte le esigenze, il nostro reparto di Ricerca e Sviluppo sviluppa prodotti innovativi.. Protagonista del mercato mondiale delle lastre plastiche, RENOLIT Ondex produce da più di 50 anni lastre piane ed ondulate.. Il metodo di fabbricazione - la bi-orientazione - rende i prodotti RENOLIT ONDEX un materiale unico la cui resistenza meccanica è incomparabile.. ...
ANCOR RAPID è un premiscelato a secco a presa rapida pronto all'uso ideale quando c'è necessità di avere elevate resistenze meccaniche a compr...
PANNELLO ALU- Recentemente pannello in alluminio è l`opzione più durevole nella scelta dei riempimenti per le porte. Lalluminio è uno dei migliori materiali utilizzati per i pannelli delle porte, le sue proprietà sono eccellenti sotto ogni aspetto. Lo strato superficiale dello spessore di 1,5mm dà al pannello la migliore durezza e resistenza meccanica.. INFORMAZIONI TECNICHE. ...
Previene e contrasta i processi di rilassamento migliorando la resistenza meccanica del derma. Azioni: • migliora larchitettura delle zone soggette a...
da Fabrizio Nanni , Gen 9, 2018 , Tecnica. LArmatura , La funzione primaria dellarmatura è quella di migliorare la resistenza meccanica e la stabilità della membrana. Le armature si possono grossolanamente dividere in due famiglie primarie: velo di vetro e poliestere Il velo di vetro è caratterizzato da ...
Il condotto sbarre IMPACT e offerto nella versione con conduttori in alluminio e correnti nominali da 400A a 4000A e nella versione con conduttori in rame e correnti nominali da 630A a 5000A. Grazie ad un involucro costituito da un profilo in lega dalluminio estruso, che ne conferisce ottime caratteristiche di rigidita e resistenza meccanica (con un notevole risparmio di peso), il prodotto trova applicazione nella sua configurazione standard anche in condizioni ambientali limite o dove si renda necessario ridurre al minimo i campi magnetici indotti (per gli edifici del terziario avanzato ...
Con una nuova tecnologia di pressofusione sono stati ottenuti una molteplicità di vantaggi fra i quali ricordiamo lelevata resistenza meccanica, la riduzione del peso, leliminazione di tutti i problemi di porosità ed unampia disponibilità di personalizzazione ...
Guano Kalong offre prodotti sia liquidi che in polvere a base vegetale ed animale, famosa per il guano di pipistrello è forse la linea più organica sul mercato.