di Marco Cardinali ROMA, lunedì, 26 gennaio 2009 (ZENIT.org).- Nel 2009 si celebrano i 150 anni da quando Charles Darwin scrisse "Lorigine delle specie", opera fondamentale della biologia evoluzionista. A seguito di recenti scoperte scientifiche assai rilevanti, il tema dellevoluzione biologica merita unattenta e seria riconsiderazione, tanto da un punto di vista scientifico, quanto da una prospettiva filosofica e teologica, evitando le posizioni ideologiche che hanno spesso dominato il dibattito. Con questa convinzione e con il più generale intento di promuovere una corretta e feconda relazione dialettica tra Scienza, Filosofia e Teologia, la macchina organizzativa si è messa al lavoro da tempo per preparare al meglio il convegno internazionale che ha per titolo "Levoluzione biologica: fatti e teorie" organizzato dalla Pontificia Università Gregoriana, inserito nel progetto STOQ, e posto sotto lalto patrocinio del Pontificio Consiglio per la Cultura. Proprio allArcivescovo Gianfranco ...
In condizioni di co-evoluzione, infatti, il batterio evolve una qualche difesa, e il virus risponde evolvendosi a sua volta per aggirare tale difesa e poter così continuare ad infettare: levoluzione del fago è molto più veloce e genera più diversità se lospite batterico contemporaneamente evolve, e il suo genotipo non rimane costante nel tempo.. Tale co-evoluzione reciproca è alla base della "ipotesi della Regina Rossa" (Red Queen Hypothesis), formulata negli anni 70 dal biologo evoluzionista americano Leigh Van Halen, che propone appunto che la coevoluzione di specie interagenti (ad esempio il sistema ospite-parassita in questione) porti a evoluzione molecolare, attraverso una continua selezione naturale per adattamento (ad esempio ladattamento dei batteri allinfezione, con lo sviluppo di difese) e controadattamento (laumentato tasso evolutivo dei virus per sconfiggere le aumentate difese dei batteri).. ...
The history of Darwinism, far from being a grandiose march from early doubts to the general acceptance, is complex and devious. Right from the beginning the early followers of Darwin (Weismann, de Vries, Haeckel…) have substantially modified in different points the original Darwinian model of evolution. In the twenties and thirties of the twentieth Century a formidable work of unification of many different research traditions (population genetics, naturalistic research, laboratory genetics…) has built the "Modern Synthesis", that is the common actual conception of the evolutionary theory, based on minor, random, genetic changes and the slow and steady action of natural selection. However in the following years many new data and research programs - from the Neutral Theory of molecular evolution to symbiosis, from the Evo-Devo to the Niche Construction and many others, have undermined the stability of the Modern Synthesis so as some authors are now suggesting the necessity of an Extended ...
We have previously presented a new Systemic Evolutionary Theory of Cancer (SETOC) based on the failure of proper endosymbiosis in eukaryotic cells. Here, we propose that the progressive uncoupling of two endosymbiotic subsystems (information and energy) inside the cell, as a consequence of long-term injuries, gives rise to alterations (i) in tissue interactions and (ii) in cell organization. In the first case, we argue that the impairment of both the coherent state and the synergy between intercellular communications underpins the onset of tissue dysplasia, that usually evolves towards cancer development. In the second case, we suggest that the rupture of endosymbiosis drives a sort of cell regression towards a protist-like entity represented by the concept of "de-emergence" postulated in our systemic evolutionary approach to carcinogenesis. This conceptual association of the cancer cell with a protist-like organism could support the development of novel cancer therapeutic approaches. To this ...
Fantini B., "Lespressione delle emozioni e la comunicazione", in Fantini B., G. Destro Bisol, F. Rufo (a cura di), Una prospettiva evolutiva sulle emozioni. Da Charles Darwin alle neuroscienze, PISA, ETS, pp.121-136 (il testo sarà fornito in fotocopia o in digitale) ...
Nella prospettiva evoluzionistica i mutamenti intervengono sulla base dei meccanismi di selezione e adattamento. Levoluzione della nostra specie, da quando ha imparato a dominare un elemento naturale come il fuoco, ha consentito alluomo primitivo di passare da preda a cacciatore, ponendosi al vertice della catena alimentare. E laggregazione sviluppatasi attorno al focolare ci ha consentito uno sviluppo culturale e sociale sconosciuto alle altre specie.. È un processo continuo, di cui possiamo avere esperienza anche a livello domestico: pensiamo alla dimestichezza e allintuitività che i bambini dimostrano sin da piccoli nelluso della tecnologia (telecomandi, telefonini, ecc.) presente nellambiente domestico e, viceversa, alla difficoltà di adattamento (spesso di rifiuto) che gli stessi strumenti producono negli anziani. Eppure, gli anziani hanno magari esperienze di vita sconosciute ai nostri figli (una volta polli e conigli si ammazzavano in casa per mangiarli ed erano anche quelli ...
La scoperta di un fossile di pesce sta per cambiare molte cose riguardo le teorie evoluzionistiche, introducendo nuove incognite.
Procuratevi questi articoli di Arber pubblicati negli ultimi anni: Gene products with evolutionary functions. Proteomics. 2005 Biological evolution: lessons to be learned from microbial population biology and genetics. Res Microbiol. 2004 Jun;155(5):297-300. Elements for a theory of molecular evolution. Gene. 2003 Oct 23;317(1-2):3-11. Evolution of prokaryotic genomes. Curr Top Microbiol Immunol. 2002;264(1):1-14. Review.. ...
Questa visione sarebbe però in contrasto con quella di Darwin e dei suoi seguaci, in quanto a causa dellevoluzione, la natura sembrerebbe avere una abilità intrinseca a produrre ordine partendo dal caos. Certo il dibattito è ancora aperto e infuocato, in quanto i neo-darwinisti dicono che levoluzione segue processi comunque casuali e che quindi qualsiasi impressione di progresso nellevoluzione biologica sarebbe dovuta semplicemente ai nostri condizionamenti culturali. Lipotesi di uno spirito vitale che esprime un finalismo della natura è stato da tempo abbandonato, però molti scienziati sono daccordo con Ilya Prigogine che ha riconosciuto lesistenza in natura di processi di autorganizzazione, ritenendo che il progresso verso una maggiore complessità organizzativa sia una specie di legge naturale. Questi processi spontanei di autorganizzazione non sono in contrasto con la 2^ legge della termodinamica, in quanto cè sempre un sottoprodotto di crescita netta di entropia ...
Promosso dallassociazione Clorofilla e con il contributo di Roma Capitale, levento è organizzato in due sessioni. Nella prima sessione verranno affrontate le principali questioni legate agli aspetti normativi dellopen data secondo due differenti prospettive, quella delle pubbliche amministrazioni e quella delle associazioni. La seconda sessione del convegno è destinata a dar spazio ad alcune delle più interessanti applicazioni e soluzioni già disponibili su: mobilità, governance, green solution, partecipazione dal basso ...
In questa epoca di integrazione e trasformazione evolutiva, tutti gli elementi che sono stati giocati positivamente nello sviluppo umano devono essere rivisti nella loro parte non evoluta, per essere recuperati ed integrati in una nuova Coscienza.. Nello stato attuale ci siamo poste, in questo tempo di maggior Consapevolezza di sè stessi, lobiettivo di andare a rivedere il significato di tanti conflitti, quale incapacità di integrare lopposto, rappresentato dalla diversità sia dei sessi, che culturale e religiosa, e linevitabile affermazione di se. Lelemento maschile dominante e guerresco ha impedito lespressione e lo sviluppo della parte Compassionevole e Amorevole, rappresentata ...
senescènza: sf. [sec. XIX; da senescente]. Linsieme dei fenomeni evolutivi sul piano sia fisico sia psichico che si accompagnano allinvecchiamento. Per i problemi generali della senescenza, v. gerontologia; per la senescenza delle cellule, v. cellula.
Cap. 4. Meccanismi evolutivi. Viene precisato quali meccanismi evolutivi sono effettivamente accertati e quali restano essenzialmente ipotetici, per poi chiarire bene la distinzione fra micro e macroevoluzione.. Cap. 5. Il raggio dazione dei fattori evolutivi. Si chiariscono le possibilità e i limiti di processi in genere sopravvalutati dagli evoluzionisti (speciazione, mutazioni, ricombinazione e selezione).. Cap. 6. Macroevoluzione. Le contestazioni allevoluzionismo riguardano essenzialmente la macroevoluzione, perciò il testo mette in rilievo i problemi che essa pone, con i diversi modi ipotizzati per tentare di superarli; modi che cercano di andare oltre la cosiddetta "teoria sintetica", che continua a dominare a livello divulgativo, ma convince sempre meno gli specialisti. Concetti recenti presentati spesso come "risolutivi", in realtà spostano solo i problemi (come lapproccio "evo-devo" e i geni "omeobox").. Cap. 7. Evoluzione chimica: passi verso la vita? Cap. 8. Sviluppo ...
Salve a tutti. Sto effettuando la ricerca genealogica della mia famiglia e questo test mi ha incuriosito moltissimo. Sarei propenso ad effettuarlo ma ne ho capito poco. Chiedo gentilmente spiegazione più dettagliata su questo tipo di test. Ho letto la spiegazione su questo forum ma non ho chiaro alcune cose, come ad esempio: Se una mutazione è molto antica lantenato comune può essere molto antico, se la mutazione è recente lantenato comune è più vicino. Come si fa a capire/conoscere chi è lantenato?Cioè, si ha a disposizione il DNA di una persona di 2000 anni fa?O meglio, come si fa a sapere se effettivamente si discende da un determinato antenato?Non riesco a capire questo passaggio. Se il mio DNA fosse XXXXX come si fa a dire che risalgo ad un antenato di 2000 anni fa? Poi, cosa sono i marker 12, 37, 67, 111 ...
Secondo DellOro, la crescita è stata del 72%. Siamo entrati nel vivo di unimportante transizione tecnologica, che sta cambiando il modo di comunicare in azienda nel segno del protocollo Internet.
Il biopotere, in un unico gesto, cancella la vita (zoé) delluomo animale politico per garantire la vita (bios) della specie umana. Il biopotere non ha bisogno di ghetti. Il biopotere non ha più neanche bisogno, non come 150 anni fa almeno, della famiglia come perno sociale e istituzione di controllo. Il biopotere ha svuotato dallinterno il conflitto politico e i meccanismi di rappresentanza. Il biopotere è impalpabile e fluido, solo così può garantire la produttiva sopravvivenza di tutti e la sua stessa sopravvivenza. Di conseguenza la rivolta ai tempi del biopotere esplode a macchia di leopardo un po ovunque, in luoghi fino a qualche anno fa considerati modelli positivi di convivenza multietnica. La rivolta ai tempi del biopotere non è fatta da gruppi razziali o sociali ben identificabili: dai 12 anni in su tutti giocano al tutti contro tutti. Nella rivolta ai tempi del biopotere lo scontro diretto con lautorità non è indispensabile, almeno fino a quando il saccheggio può protrarsi ...
Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale ...
... - Moderna casa a schiera con quattro camere da letto, ampie terrazze e una vista spettacolare sul Mediterraneo, situata in una esclusiva area residenziale a Cullera.
Gli evoluzionisti dicono che il nostro cervello, che pesa circa 2% del nostro corpo, assorbe energia e risorse per il 23% circa! Quindi date le risorse a lui allocate è un organo fondamentale e vale almeno dieci volte e sue dimensioni. Ciò è la chiara dimostrazione in considerazione del dispendio energetico che necessita, di come la nostra specie abbia puntato sul cervello e i suoi "prodotti" e non sui muscoli o sulla vista o su altri sensi ...
Da allora, svariati milioni di euro ricevuti grazie alla vecchia amministrazione per opere infrastrutturali, attendono solo di essere appaltati per avviare i lavori. I lavori, però, non iniziano: 1 mese... 2 mesi... 5 mesi... 10 mesi... 15 mesi. Solo dopo 18 mesi si muove qualcosa: a poco più di trenta giorni dalla scadenza prefissata dalla Regione per la rendicontazione dei lavori, si intravedono le prime ruspe ei primi mezzi per lavvio delle opere ...
Il gravissimo scandalo finanziario (per diversi milioni di dollari canadesi) che nel 2007 si verificò in seno alle Assemblee di Dio del Canada, in cui tanti credenti persero tanti soldi per colpa dei loro sedicenti pastori di cui si erano … Continue reading →. ...
Il gravissimo scandalo finanziario (per diversi milioni di dollari canadesi) che nel 2007 si verificò in seno alle Assemblee di Dio del Canada, in cui tanti credenti persero tanti soldi per colpa dei loro sedicenti pastori di cui si erano … Continue reading →. ...
Lo spazio espositivo verrà assegnato a seconda delle disponibilità. Si cercherà di accontentare tutti, ma non è escluso che possa venir chiesto di ridimensionare lo spazio espositivo inizialmente richiesto.. Anche a questo proposito, non chiedete 10 metri quadrati se poi ve ne serve uno solo. E se finite con il portare meno di quanto previsto avvisate lorganizzazione il prima possibile!. Per chi espone set: come nella scorsa edizione dobbiamo limitare lo spazio dei set che sarà al massimo di 70×120 cm per espositore. Per evitare che ci siano doppioni vi chiediamo anche quali set avete intenzione di portare (in caso vi sarà chiesto di condividere una sezione con altri partecipanti che vogliono portare gli stessi set, facendo un po ciascuno).. Se non riusciremo a trovare spazio per tutti potremmo, come detto sopra, chiedervi di lasciare qualcosa a casa. O anche tutto, in casi estremi. Ricordate che non è comunque obbligatorio essere espositori per poter partecipare allevento.. ...
Il problema delle correnti, in un sistema proporzionale come il nostro (seppur mitigato dal premio di maggioranza) è che tendono a rendere un partito "strabico", oscillante tra posizioni anche molto distanti, e in casi estremi producono fratture e ulteriore frammentazione. Per di più, una frammentazione "cattiva" rispetto a quella propria di un sistema proporzionale, in quanto molto dipendente dagli accidenti della storia, e in particolare una frammentazione soggetta a "duplicazioni", nel senso dellesistenza di partiti su posizioni sostanzialmente analoghe, distinti solo a causa della loro differente origine.. (more…). ...
Si dice che la mancanza di comunicazione in una coppia, alla lunga, possa portare a grosse incomprensioni e anche, nei casi più estremi, alla rottura. Meglio essere sinceri, si sente professare a destra e a manca! E su questo non ci piove, ma noi ci sentiamo di aggiungere che non sempre la sincerità è un toccasana.. Ci sono delle situazioni in cui sputare fuori quello che si pensa senza prima filtrarlo adeguatamente può essere molto controproducente. Ad esempio nei momenti di intimità, quando si è più vulnerabili, esposti e il rischio di restare feriti da parole pungenti o dalla mancanza di tatto del partner è molto elevato.. Questo è vero soprattutto quando è lui a cadere nellerrore di credere di poter parlare di tutto, in estrema libertà, alla propria donna…quando è nuda.. Un errore gravissimo, che è meglio evitare. Come? Mordendosi la lingua quando ci si rende conto di essere sul punto di pronunciare queste frasi:. 1. Così non sento nulla. ...
Nel caso seguissi particolari trattamenti medici, ti consigliamo di partire con una buona scorta di medicinali. Dottori ed ospedali in genere in caso di cure e/o ricovero richiedono il pagamento in contanti dei servizi prestati. Pertanto è sempre raccomandabile essere in possesso di una valida copertura assicurativa prima della partenza (ad esempio Elvia, Cea, Europe Assistance) che possa garantire anche in casi estremi il rientro sanitario ...
Pensavo che in casi estremi, ad esempio dover lasciare lauto in postacci di notte... Una buona precauzione potrebbe essere quella di portarsi via un fusibile d
Alcune anomalie termiche, rilevate durante il viaggio di Ulisse, nel corso dei 20 profili chimico-fisici che hanno esplorato con migliaia di misure lo strato superficiale della colonna dacqua, anche se localizzate e comunque legate a rilievi puntuali, sembrano giustificare la risposta biologica alla variazione fisica data dalla diffusione di organismi tropicali (forse più sensibili dei nostri strumenti e della nostra capacità di misurarli).. Negli ultimi trentanni si sono moltiplicate le segnalazioni di comparsa e sviluppo di specie estranee a determinate regioni biogeografiche, da imputarsi sia direttamente che indirettamente ad attività antropiche. Attualmente si contano circa 50 specie alloctone che si sono ambientate e riprodotte talmente bene da trovarsi comunemente in commercio come alcuni tipi di ricciola, di scorfano o di vongole provenienti da paesi esotici.. I motivi sono molteplici: lapertura di canali attraverso barriere naturali che dividono regioni marine biogeografiche molto ...
Nottata tranquilla nel Comasco quella tra il 10 e l11 febbraio. Il caso più grave è stato quello di un 23enne, colpito da malore a Carlazzo
Il biologo evoluzionista israeliano, noto per la propria controversa teoria evolutiva, è morto il 12 maggio 2017, alletà di 89 anni. La sua idea del principio dellhandicap, definito anche del segnale onesto, presupponeva che i segnali emessi dagli animali, come dagli esseri umani, siano meglio percepiti e siano considerati più affidabili da chi li osserva - che sia un potenziale partner,…
Cassani BIO, unazienda agricola ma anche una famiglia che collabora al fine di soddisfare i propri clienti attraverso prodotti naturali ma soprattutto di qualità. Lazienda si trova a Sedriano ed oltre alla vendita diretta dei propri prodotti freschi offre anche la possibilità di acquistare alimenti trasformati di alta qualità.
Cassani BIO, unazienda agricola ma anche una famiglia che collabora al fine di soddisfare i propri clienti attraverso prodotti naturali ma soprattutto di qualità. Lazienda si trova a Sedriano ed oltre alla vendita diretta dei propri prodotti freschi offre anche la possibilità di acquistare alimenti trasformati di alta qualità.
A mio avviso i manubri dritti sono stati introdotti per dare la possibilità ai rider di diminuire di netto la loro postura, senza sostituire parti più cost
1 SCENARIO INTERNAZIONALE Nel corso dell ultimo mese non sono emersi segnali tali da modificare i percorsi evolutivi ipotizzati per le maggiori economie, che restano pertanto incamminate su sentieri di
Ciao a tutti mi presento sono Maurizio e vengo da un paesino che si chiama s Pancrazio .sono un neo ducatista infatti ho comprAto solo l estate scorsa una merav
ciao a tutti dopo aver letto,riletto e ririletto alcuni post/discussioni ho deciso di iscrivermi al Forum mi chiamo Enrico e sono un ragazzino di 62 anni. Harleysta e da sempre innamorato della landrover ...come si chiamava quando avevo ancora i capelli. Grazie a mia figlia piccola ventiduenne (anchessa harleysta da quando ha compiuto 18 anni) che come me innamorata del Def, abbiamo deciso di acquistarne una ed entrare nel magggico e rutilante mondo del Fuoristrada Pi Bello Del
Dunbia is a true market leader operating globally and our desire to create better food naturally is the driving force behind everything we do.
Dunbia is a true market leader operating globally and our desire to create better food naturally is the driving force behind everything we do.
Xiaomi sta cercando di entrare nelle vostre case con ogni tipo di prodotto. Ha recentemente lanciato la second generazione della Xiaomi Mijia Mi Pen.
Il pencolamento è alla base dei cambiamenti evolutivi che portano ad uscire dalla zona di comfort ed a raggiungere gli obiettivi
I tappetini Cricut sono disponibili in varie dimensioni e di vari tipi. Si raccomanda di usare i tappetini adatti, in base ai materiali...
Il mio percorso PMA è stato piuttosto breve ma travagliato. Ho scoperto di soffrire di endometriosi, provato stimolazioni con scarsissimi risultati. AMH molto b
Se sei nuovo di questo forum presentati qui in modo che tutti possano conoscerti un po meglio e scopri chi sono gli altri partecipanti che si sono già presentati ...
Buongiorno a tutte!!!per me il forum è una cosa nuova ma sento che ho bisogno di un appoggio da voi!ho quasi 35 anni e sono alla ricerca della cicogna da 3 anni
io ho uninstallazione completa di slackware64-current, gli script su slackbuilds.org sono testati e garantiti solo per installazioni complete dellultima slackware stabile, in questo momento la 14.0: siccome uso -current, i pacchetti che uso io (tra cui anche pdftk) li provo anche su -current ...
Salve sono uno svapatore da circa unanno e mezzo mi fa piacere entrare in questo forum per condividere tutte le mie idee sullo svapo
Buongiorno a tutti. Mi chiamo Renato, ho 60 anni da compiere questanno e da quando ho letà della ragione, o quasi, sono un incrollabile patito di auto. A
Io invece ti do un parere un pochino più tecnico. Ho avuto il fono Ref 1 che era molto buono sullingresso MM e molto meno buono su quello MC. che aveva 2 trasf
Mi chiamo marco sono del 65 e da pochi giorni sto tentando di rimettere in strada una vecchia Fulvia 2c. Presto la portero dal carrozziere, purtroppo e malcon
Buon giorno Mi sono iscritto oggi, Sono da Luglio proprietario di una piscina interrata di metri 4 x 8 , realizzata nel giardino di casa mia. Nel consultare...