I gas serra, particolarmente dannosi per la salute del pianeta, hanno una chance per diventare utili e green. Potrebbero infatti essere trasformati in una nuova plastica biodegradabile. Sembra incredibile ma le famigerate sostanze inquinanti che popolano la nostra atmosfera contribuendo ad aumentare il global warming e a generare i cambiamenti climatici potrebbero avere un animo nobile, se correttamente trattate. Lidea è di Newlight Technologies
I ricercatori stanno cercando di ottenere dai batteri la bioplastica, una nuova plastica biodegradabile e quindi amica dellambiente che potrebbe sostituire la plastica convenzionale nella maggior parte delle applicazioni.
DiChePlastica6 è uniniziativa volta a favorire e promuovere la corretta gestione ambientale degli imballaggi in plastica. Il progetto è nato dalla collaborazione tra le associazioni e i consorzi Assobioplastiche, Conai, Corepla e CIC e costituisce un eccellente tentativo di fare un passo avanti in Italia verso il...
Conosciamo uno dei materiali usati per produrre i nostri prodotti sostenibili: la bioplastica PLA. Un polimero ottenuto da mais e altre fonti rinnovabili.
Bioplastiche, materiali biodegradabili e compostabilità...spesso il consumatore fa confusione. Il documento del Wageningen Ur chiarisce i dubbi
Un progetto tutto italiano quello nato dalla collaborazione tra due note aziende che in apparenza non hanno nulla in comune. Bio-on S.p.A.leader nelle tecnologie per la chimica eco-sostenibile, e Pizzoli S.p.A.
Scegli lassicurazione per la tua Opel Corsa 4ª Serie Corsa 1.3 CDTI 75CV EcoFLEX 5 Porte Edition confrontando direttamente online i preventivi di tante polizze.
Opel ha annunciato un nuovo motore 1.7 turbodiesel che farà parte della famiglia ecoFLEX: secondo la Casa consumerà 3,7 litri per 100 km.
Opel MERIVA 1.3 CDTI 95CV ECOFLEX ELECTIVE Usata 2012. Annunci auto usate, nuove, km0. Compra o vendi la tua auto su AutoSuperMarket.it. Dal 1997 tutti i mesi in edicola. Sul web lunico con il codice doppia visibilità
Occasione Auto nuova Opel Vivaro Combi 9 posti 29L2H1 1.6 BiTurbo 145CV S&S EcoFLEX. Consulta foto e dati tecnici del veicolo e contatta il venditore in un clic!
Scegli lassicurazione per la tua Opel Astra 4ª Serie Astra 1.6 CDTI 136CV EcoFLEX S&S 5 Porte Cosmo confrontando direttamente online i preventivi di tante polizze.
Classe 72, è ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria dellInnovazione dellUniversità di Lecce, dove è titolare dei corsi di Materiali Polimeri e Non Metallici e presso lUniversità Vita-Salute San Raffaele di Milano, dove coordina ricerche di neuropatologia. Fra le varie attività in cui è impegnato, è anche Visiting Scientist presso il MIT Massachusetts Institute of Technology di Cambrigde (USA). Suo principale campo di ricerca: il settore dei polimeri, dei biomateriali e delle plastiche biodegradabili.
Borsa da caffè ecologica a base biologica con valvola È composta da plastica biodegradabile compostabile, il materiale interno è un film organico che è fatto di mais e possiamo anche stampare il tuo disegno sulle borse. La durata della busta del caffè è di 6 mesi e possono essere risolti in acqua e CO2. Ogni busta di ...
Per quanto riguarda lacqua il pediatra si è raccomandato sul fatto che dovesse avere un residuo fisso inferiore a 150 mg/litro e sodio inferiore a 20 mg/litro. In questo modo, mi ha detto, i reni non rischiano di essere sovraccaricati. Naturalmente la prima cosa che ho fatto è stata controllare che lacqua soddisfacesse tutti questi requisiti. Ad oggi è diventata lacqua che uso per Mirko, la utilizzo per tutto: dal latte, alle tisane, al brodo o anche soltanto per berla. Una cosa che mi ha colpito è la bottiglia verde, la cosìddetta Bio Bottle, questultima è costituita da plastica naturale biodegradabile. La plastica naturale è ottenuta senza luso del petrolio ma soltanto fecendo fermentare gli zuccheri delle piante, così sono sicura che lacqua che beve il mio piccolino è contenuta in bottiglie senza petrolio. Insomma anche su questo piano sono più che tranquilla. Oltre allacqua mi sono arrivati i the della linea SanThè, in tre gusti diversi: pesca, limone e thè verde. Dopo ...
Nel documento si ricorda che a partire dallinizio di questanno tutti gli esercenti di attività commerciali che operano nel territorio comunale, sia a posto fisso che itinerante, non potranno più fornire buste di plastica non biodegradabili. In alternativa, gli operatori commerciali e gli esercenti potranno utilizzare sacchetti certificati biodegradabili e compostabili conformi agli standard indicati dalle norme UNI EN 13432 e UNI EN 14995, come i materiali bioplastici di origine vegetale, cellulosa, carta, tela o fibre naturali ...
Assorbenti Super+ Natracare - suivi - - Confezione da 12 assorbenti naturali super. Morbidi, parte centrale assorbente. Biodegradabili, senza plastica né cloro.
E una decisione importante perché serve a confortare tutte quelle imprese che operano nel settore innovativo delle plastiche biodegradabili nel rispetto delle regole di una comunicazione al servizio del consumatore", ha commentato il Direttore Commerciale di Novamont Alessandro Ferlito. "Il rispetto delle regole di comunicazione, oltre a favorire acquisti consapevoli che contribuiscono a migliorare condizioni ambientali e vita dei consumatori, rappresenta infatti anche un rilevante fattore di spinta dellinnovazione nel nostro settore ", ha aggiunto Ferlito ...
Tanto per cominciare, la gamma propulsori è stata riprogettata nel 2010 con motori nuovi che riducono i consumi di carburante e le emissioni di CO2, aumentando le prestazioni. In particolare, la nuova versione ecoFLEX con propulsore 1.3 CDTI da 70 kW/ 95 CV è ora dotata del dispositivo Start/Stop che ne aumenta ulteriormente lefficienza: spegne la vettura al semaforo, salvo riaccenderla al vostro comando. Il modello tre porte consuma 3,5 litri di carburante per 100 km con emissioni pari a soli 94 g/km CO2. Chiaramente, i benefici della tecnologia Start/Stop si avvertono prevalentemente nel ciclo urbano, con consumi di carburante di 4,2 litri/100 km, invece dei 4,6 l/100 km della precedente Corsa 1.3 CDTI ecoFLEX, le cui emissioni erano di 98 g/km CO2 ...
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici. Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy. Cliccando su [ok] presti il consenso al trattamento dei dati e alluso dei cookie. This website uses cookies to improve your experience. If you want more information please read our Cookie Policy. ok ...
In tempi di crisi e di riduzione dei consumi, Opel propone la versione più parsimoniosa di sempre della propria storia, dotata di motorizzazione.
Opel Corsa ECOFLEX 75cv E da qualche giorno che andando a bassi regimi (tenendo premuto a pelo il pedale accelerazione) in 2, 3 e 4 marcia tipo sui 2000 giri circa, la macchina singhiozza/strattona/perde di potenza (2-3 colpi) Allinizio pensavo fosse il motore freddo, ma lo fa anche dopo una decina di km.. Cosa può essere? Se premo per bene il pedale dellaccelerazione invece, tutto normaleValvola EGR cambiata 1 anno fa, ispezione fatta dalla Opel 1 mese fa(con conseguente cambio olio) e non ha presentato ulteriori problemiRigenerazioni completate regolarmente ...
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.Ok ...
Ogni anno nel mondo si producono 396 milioni di tonnellate di plastica vergine. Di queste ben 100 milioni di tonnellate finiscono con lesser abbandonate nellambiente. Se il trend resterà invariato, da qui al non lontano 2030, linquinamento da polimeri plastici raddoppierà, creando gravissimi danni a tutti gli ecosistemi del pianeta. Il Wwf ha lanciato una petizione mondiale, per chiedere un nuovo Trattato globale sulla plastica. "Il modo in cui abbiamo gestito la plastica è mostruoso - dice Donatella Bianchi, presidente Wwf Italia - la nostra civiltà usa e getta ha fatto sì che quasi la metà di tutta la plastica diventi rifiuto in meno di 3 anni. Stiamo progressivamente soffocando il mondo e lumanità sotto tonnellate di plastica senza assumercene la responsabilità. È bastata una generazione per creare questemergenza ma la buona notizia è che quella di oggi ha gli strumenti e le conoscenze per risolvere il problema ...
In arrivo una serie di emendamenti che prevedono di rivedere la plastic tax e ipotizzano di escludere i prodotti monouso in plastica biodegradabile o quelli che contengono una certa percentuale di plastica riciclata
Donna Coraly un esempio riuscito di come si pu trasformare una propriet familiare in business. Innanzitutto bisogna avere una storia e lungimiranza, quindi tante, tantissime, energia e passione. Doti che non mancavano certo a Lucia Pascarelli quando
In occasione del Global Refill Day, la giornata internazionale promossa da Greenpeace in tutto il mondo per sensibilizzare i cittadini sulle alternative agli imballaggi in plastica monouso, i volontari di Greenpeace si sono recati davanti ai supermercati di 18 città, invitando i consumatori a disfarsi del packaging eccessivo e a utilizzare contenitori riutilizzabili. Sono queste le soluzioni da incentivare per intervenire concretamente sul problema dellinquinamento da plastica.. "Le immagini quotidiane dei nostri mari soffocati dalla plastica ci dicono chiaramente che non cè più tempo da perdere e che bisogna limitare subito la produzione di questo materiale partendo dalla frazione spesso superflua dellusa e getta. Quindi la plastic tax è un provvedimento giusto che non va dimezzata, ma per essere realmente efficace dal punto di vista ambientale, bisogna evitare la sostituzione con false soluzioni come la carta e le plastiche biodegradabili e compostabili e usare la tassa per incentivare ...
Mater-Bi è il nome commerciale di un tipo di bioplastica brevettato e commercializzato dalla Novamont. Viene venduto in granuli ed è lavorabile in modo simile alle altre materie plastiche, anche per quanto riguarda la colorazione e la sterilizzazione.Il Mater-Bi, a differenza di altre materie plastiche, è biodegradabile; il processo di biodegradazione del Mater-Bi, svolto da microorganismi, produce acqua, anidride carbonica e metano. La produzione di Mater-Bi ha avuto inizio nel 1990, nello stabilimento della Novamont di Terni, con una produzione iniziale di 4000 tonnellate allanno, che è raddoppiata nel 1997 e nel 2001 è arrivata a 16 000 tonnellate allanno. Il marchio "Mater-Bi" indica diverse classi di bioplastiche prodotte dalla Novamont a partire da amido di mais. In genere il Mater-Bi è un materiale formato da una fase cristallina costituita da amilosio e da un agente complessante e una fase amorfa costituita da amilopectina. Lamilosio e lamilopectina sono i costituenti ...
Bio-On è unazienda in provincia di Bologna che produce una speciale e innovativa plastica biodegradabile in acqua: il Minerv-Pha. Il merito è dellattuale amministratore delegato, Marco Astorri un imprenditore che ci è arrivato scoprendo quasi per caso lesistenza di un biopolimero naturale, ricavato dagli scarti della barbabietola, capace di sciogliersi in acqua, a temperatura ambiente, in breve tempo.. Una scoperta che contribuirà a costruire un futuro più eco-compatibile per tutti, negli oggetti in plastica di uso comune. Bio-On è, per questo, particolarmente attenta al rispetto della sostenibilità e del rispetto di processi innocui per lambiente. Anche per i giocattoli: in particolare il bio polimero entra in gioco per la realizzazione di mattoncini per costruzioni. Uno sviluppo analogo nella plastica sta avvenendo anche per rimpiazzare il metallo nella produzione di articoli tecnici ed è allo studio una applicazione della bioplastica per realizzare dispositivi elettronici a basso ...
Controllata da Investindustrial, lazienda doltralpe ha acquisito la startup veneta che produce bioplastica, ovvero plastica prodotta utilizzando materiali biologici biodegradabili
Caratteristica ecologica Cibo, tè, bustina di caffè È una plastica biodegradabile compostabile, il materiale interno è un film organico che è fatto di mais e possiamo anche stampare il tuo disegno sulle borse. La durata di conservazione del sacchetto di caffè è di 6 mesi e possono essere risolti in acqua e CO2. Ogni ...
Il propulsore 1.4 turbo benzina ecoFLEX da 120 CV arriva anche sulla piccola Opel Corsa, dopo aver motorizzato Meriva, Astra e Zafira. A partire.
Arriva dalla Fujitsu il rivoluzionario laptop costituito da polimeri a base di cereali, che questanno sarà lanciato nel mercato statunitense della tecnologia portatile. Questo gioiello della "green technology" si presenta dunque come il primo laptop in plastica biodegradabile, o meglio in "acido polilattico" o PLA, una resina che deriva dal procedimento di fermentazione della biomassa di scarto dei cereali. Il PLA non solo è biodegradabile, ma se bruciato non produce diossina ed è quindi innocuo. Il laptop ai cereali consente di risparmiare molta energia evitando la dispersione di gas nocivi in atmosfera, inoltre evita luso massiccio di metalli pesanti nella componentistica delle macchine e dei computers comunemente in uso. La speranza è ovviamente quella che nel prossimo futuro la bio-plastica possa costituire una valida alternativa a tutti gli elementi oggi costruiti in metallo o pvc, senza utilizzare petrolio e produrre inquinamento ambientale. La Fujistu si è dimostrata ...
produciamo buste e buste da caffè stampate digitali stampate. Produciamo plastica biodegradabile con beccucci e sacchetti di carta usando le ultime pellicole e prodotti in plastica. Possiamo confezionare supercibi, tè e caffè nella nostra carta marrone.
Scopriamo il progetto delle cialde compostabili realizzato da Lavazza in collaborazione con Politecnico di Torino, Università di Pollenzo e Novamont.
ECOFLEX - Tra le possibili applicazioni di mercato per il fotovoltaico organico, è possibile individuare quello delle serre agricole per la produzione di ortaggi o per il florovivaismo, dove i pannelli saranno utilizzati come copertura delle strutture convenzionali delle serre.
Tessuto di pacciame intrecciato 1,05 x 20 m 90 g / m² Terlia. Questo tessuto in pacciame è ideale per coprire pendii e altri pavimenti
Limpegno del Comune di Napoli sul fronte del contrasto allabbandono dei rifiuti si dota di un nuovo alleato. Questa volta nel mirino dellamministrazione de Magistris finisce la plastica ceduta da tutte quelle attività commerciali, dallambulante al lido passando per le attività di ristorazione, che si affacciano sul Lungomare e non solo. Mercoledì 27 marzo il Sindaco Luigi de Magistris ha firmato unordinanza dal nome Lungomare Plastic Free, che elenca una serie di disposizioni per contrastare laumento dei rifiuti in plastica nel mare. Lobiettivo del provvedimento è "introdurre misure tali da ottenere progressivamente il divieto generale di utilizzo e vendita di plastica monouso non biodegradabile e non compostabile". Si comincia con una sperimentazione, dal 1° maggio fino al 30 settembre 2019, che vieta di "utilizzare, fornire e commerciare contenitori, stoviglie, posate, cannucce e ogni altro manufatto monouso ad uso alimentare in plastica non biodegradabile e non ...
An oriental floral fragrance for modern ladies Strong, sweet, sensual & tantalizing Top notes of mandarin orange, freesia & neroli Middle notes of orange blossom, jasmine & heliotrope Base notes of amber, musk & woodsy notes Ideal for all occasions
-An oriental floral fragrance for modern ladies-Strong sweet sensual & tantalizing-Top notes of mandarin orange freesia & neroli-Middle notes of orange blossom jasmine & heliotrope-Base notes of amber musk & woodsy notes-Ideal for all occasionsProduct Line: CornubiaProduct Size: 100ml/3.4oz
Si, tra tutte le etichette professionali che potrei presentarvi, questa è sicuramente la più importante. Mi sono laureato in Ingegneria Chimica con il massimo dei voti e la lode nel lontano 1990, con una tesi sulla lavorazione dei polimeri biodegradabili a base di amido, e da allora mi sono specializzato sullo stampaggio ad iniezione delle materie plastiche e sul controllo totale della qualità del processo di lavorazione delle materie plastiche ...
Un approfondimento sulle tecniche di sintesi dei polimeri, sulle caratterizzazioni dei materiali polimerici e sui più recenti sviluppi nel campo dei polimeri biodegradabili.
Si, tra tutte le etichette professionali che potrei presentarvi, questa è sicuramente la più importante. Mi sono laureato in Ingegneria Chimica con il massimo dei voti e la lode nel lontano 1990, con una tesi sulla lavorazione dei polimeri biodegradabili a base di amido, e da allora mi sono specializzato sullo stampaggio ad iniezione delle materie plastiche e sul controllo totale della qualità del processo di lavorazione delle materie plastiche ...
Esistono tantissimi frutti che sono in grado di combattere la cellulite ed impedire la sua creazione, donandoci una sensazione di benessere naturale, ma quelli più potenti sono senza dubbio le arance, i mandarini, i mandaranci e i limoni che conservano grandi proprietà e forniscono una serie di sostanze uniche provenienti dalla scorza aromatica, che è ricchissima di oli essenziali, ma anche una polpa zuccherina e ricca di vitamine, utilissima per combattere cellulite e ostacolare la cattiva circolazione.. Gli agrumi dunque possono essere impiegati come cosmetici per uso esterno, sotto forma di oli essenziali ricavati grazie alla spremitura dalle bucce. Limone, Arancio, Mandarino e Pompelmo infatti svolgono una fortissima e utile azione decongestionante linfatica, diuretica, tonica, fluidificante sanguigna, elasticizzante, antinfiammatoria, antisclerotica. Ad esempio per combattere la cellulite la cosa migliore è un bagno all?arancia, immergetevi dunque nella vasca riempita con acqua, 3-4 ...
nel cuore di un giardino dellAndalusia. Un profumo che accarezza la pelle come un raggio di sole. Uno spumeggiante trio dagrumi, bergamotto, mandarino e arancia, che regala alla pelle un profumo fruttato. La prepara, delicatamente e con un tocco fresco, alle note floreali e solari dellYlang Ylang di Comore, del fiore darancio e del fiore di Moorea. Poi, dolcemente, questo velo di piacere e femminilità proveniente dalle isole si riscalda a contatto con il legno di cedro, delicatamente vanigliato e muschiato ...
La maggior parte dei giardinieri approfitta del pacciame organico come trucioli di corteccia, pacciamatura o compost, che è più attraente, salutare per la crescita delle piante e benefico per il suolo. Ma a volte pacciame e funghi organici vanno di pari passo. Clicca qui per saperne di più.
Alcune macchine richiedono un kit completo con lame ed un coperchio per bloccare il condotto di espulsione del piatto di taglio, mentre alcune solo il coperchio. Abbinato a tutti trattori con scarico laterale.
IRIS è la soluzione IT che facilita la raccolta e la gestione dei dati relativi alle attività e ai prodotti della ricerca. Fornisce a ricercatori, amministratori e valutatori gli strumenti per monitorare i risultati della ricerca, aumentarne la visibilità e allocare in modo efficace le risorse disponibili.. ...
Tutti i nostri forni sono studiati per avere parametri di processo variabili e personalizzabili a seconda delle specifiche esigenze. La modularità delle nostre