Sensor-based human activity recognition (HAR), i.e., the ability to discover human daily activity patterns from wearable or embedded sensors, is a key enabler for many real-world applications in smart homes, personal healthcare, and urban planning. However, with an increasing number of applications being deployed, an important question arises: how can a HAR system autonomously learn new activities over a long period of time without being re-engineered from scratch? This problem is known as continual learning and has been particularly popular in the domain of computer vision, where several techniques to attack it have been developed. This paper aims to assess to what extent such continual learning techniques can be applied to the HAR domain. To this end, we propose a general framework to evaluate the performance of such techniques on various types of commonly used HAR datasets. Then, we present a comprehensive empirical analysis of their computational cost and of their effectiveness of tackling ...
Anthropocene, la mostra in corso al MAST di Bologna, è un progetto artistico che indaga lindelebile impronta umana sulla Terra attraverso le immagini di Edward Burtynsky, Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier. Combinando fotografia, cinema, realtà aumentata e ricerca scientifica, i tre artisti danno vita a unesplorazione multimediale che documenta i cambiamenti determinati dallattività umana sul pianeta e ne testimonia gli effetti sui processi naturali.. Aperta dal 16 maggio fino al 6 ottobre, Anthropocene intende accompagnare il pubblico in un viaggio epico intorno al mondo, mostrando i segni più profondi dellazione delluomo sul mondo.. Suddivisa in quattro sezioni che coinvolgono gli spazi del MAST (1.PhotoGallery, 2.Foyer, 3.Gallery Livello 0, 4.Auditorium) la mostra è un invito a riflettere sulla portata e sul significato di queste trasformazioni radicali.. Anthropocene è curata da Urs Stahel, Sophie Hackett e Andrea Kunard ed è organizzata dalla Art Gallery of Ontario e dal ...
Un primo stanziamento di 1 milione e 800 mila euro messi a disposizione dalla Regione per rispondere alle criticità più gravi aperte dalle piogge intense che hanno colpito lEmilia-Romagna nel mese di maggio. È la risposta della Giunta regionale, che ha deliberato ieri gli stanziamenti, alle conseguenze delle precipitazioni eccezionali che in più ondate hanno colpito il territorio da Piacenza a Rimini.. Quattro gli episodi straordinari di maltempo registrati a maggio - il 5 e 6, il 12, 13 e 14, il 20 e 21, il 28 - che hanno interessato lEmilia-Romagna con piogge intense, raffiche di vento, neve in Appennino, per la prima volta in questa stagione dallavvio delle rilevazioni, nel 1950, piene dei corsi dacqua e mareggiate.. La Giunta regionale ha deliberato uno stanziamento iniziale di risorse per fornire le risposte immediate più attese dalla popolazione- spiega lassessore regionale allAmbiente, Paola Gazzolo-. I fondi permetteranno di riaprire strade interrotte, evitare o risolvere ...
Finanziaria 2008 - novità ed opportunità per le imprese Torino, 4 febbraio La fiscalità anticipata e differita e le implicazioni contabili sul bilancio desercizio Con decorrenza dallesercizio successivo a quello in corso al le aliquote IRES ed IRAP scendono rispettivamente al 27,5% (dal 33%) e 3,9% (dal 4,25%): diretto impatto sui presupposti di stanziamento per la fiscalità differita di competenza del 2007; diretto impatto sui presupposti di stanziamento per la fiscalità differita di competenza del 2007; necessità di ricalcolo in relazione a stanziamenti pregressi che si riverseranno negli esercizi di vigenza delle nuove aliquote. necessità di ricalcolo in relazione a stanziamenti pregressi che si riverseranno negli esercizi di vigenza delle nuove aliquote. diretto impatto sui presupposti di stanziamento per la fiscalità differita di competenza del 2007; diretto impatto sui presupposti di stanziamento per la fiscalità differita di competenza del 2007; necessità di ricalcolo in relazione a
Lappropriazione culturale è un concetto accademico originario degli Stati Uniti secondo il quale ladozione o lutilizzazione di elementi di una cultura da parte dei membri di una cultura dominante sarebbe irrispettosa e costituirebbe una forma di oppressione e di spoliazione. La cultura minoritaria si troverebbe così spogliata della sua identità, o ridotta a una semplice caricatura razzista. Dalla fine degli anni 2000, questo concetto suscita controversie e dibattiti sempre più frequenti tra i suoi fautori e i suoi oppositori; questi ultimi vi vedono una manifestazione del politicamente corretto che ostacola la libertà di espressione e di creazione, sottolineano i casi di censura e perorano un meticciato delle culture piuttosto che un multiculturalismo. L8 settembre 2016, la romanziera Lionel Shriver prende così pubblicamente posizione contro il concetto di appropriazione culturale durante un discorso che provoca la polemica tra i fautori del concetto. È interessante notare che, ...
I magistrati contabili del Veneto, con la deliberazione 131/2021, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 24 maggio 2021, hanno dichiarato la richiesta di parere ammissibile dal punto di vista oggettivo limitatamente al quesito n. 3, in quanto gli altri non presentano attinenza con la materia della contabilità pubblica e sono suscettibili di creare interferenze con lambito di cognizione intestato al giudice naturale dei rapporti di lavoro in esame.. Ricordato che lart. 9, comma 6, primo periodo, del d.l. n. 90/2014 prevede che in tutti i casi di pronunciata compensazione integrale delle spese, ivi compresi quelli di transazione dopo sentenza favorevole alle amministrazioni pubbliche di cui al comma 1, ai dipendenti, ad esclusione del personale dellAvvocatura dello Stato, sono corrisposti compensi professionali in base alle norme regolamentari o contrattuali vigenti e nei limiti dello stanziamento previsto, il quale non può superare il corrispondente stanziamento ...
LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA (omissis) delibera: (omissis) 6) di apportare, al fine di dare attuazione a quanto sopra indicato, al Bilancio di previsione per lesercizio finanziario 2004, le seguenti variazioni: STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA Variazione in diminuzione UPB 1.7.2.3.29150 - Fondi speciali per provvedimenti legislativi in corso di approvazione Stanziamento di competenza Euro 5.000.000,00 Stanziamento di cassa Euro 5.000.000,00 Cap. 86500 - Fondo speciale per far fronte ai provvedimenti legislativi regionali in corso di approvazione - Spese dinvestimento (Elenco n. 5). Voce n. 15 Stanziamento di competenza Euro 5.000.000,00 Stanziamento di cassa Euro 5.000.000,00 Variazioni in aumento UPB 1.5.1.3.19080 - Partecipazioni azionarie a societa di interesse nel settore sanitario Stanziamento di competenza Euro 5.000.000,00 Stanziamento di cassa Euro 5.000.000,00 Cap. 65810 - Partecipazione alla Societa CUP 2000 SpA (art. 37, L.R. 22 dicembre 2003, n. 28). Nuova istituzione ...
per la rassegna Altre Visioni. lunedì 16 dicembre ore 17.15 - 21.30. Regia di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier, con Alicia Vikander. Genere Documentario - Canada, 2018, durata 87 minuti. Uscita cinema giovedì 19 settembre 2019 distribuito da Fondazione Stensen e Valmyn. Anthropocene è il completamento, dopo Manufactured Landscapes (2006) e Watermark (2013), di una trilogia di documentari sullimpatto delle attività umane sul nostro pianeta. Un viaggio in sei continenti, narrato dalla voce di Alicia Vikander, per accostare i diversi modi nei quali luomo sta sfruttando le risorse terrestri e modificando la Terra come mai prima, più di quanto facciano i fenomeni naturali. La tesi dellAnthropocene Working Group, che ha avviato i suoi studi nel 2009, è che gli ultimi 10.000 anni costituiscano unera geologica vera e propria.. I canadesi Jennifer Baichwal, Nicholas de Pencier ed Edward Burtynsky hanno cominciato, nel 2005, allinizio anche con il connazionale Peter ...
Guarda il film completo Antropocene - Lepoca umana (2019) Streaming ITA su EuroStreaming. Antropocene - Lepoca umana nella versione italiana sono gratuiti. Buona qualita HD 720p, Full HD 1080p, 4K
Prevede lo stanziamento di quattro milioni di euro per realizzare progetti di primissima emergenza in Mozambico, Malawi, Swaziland e Zimbabwe in risposta al fenomeno climatico El Nino il piano autorizzato dal vice-ministro degli Esteri con delega alla Cooperazione, Mario Giro. A segnalarlo è il portale della Cooperazione italiana allo sviluppo, in cui viene specificato che...
COMUNICATO STAMPA   ROMA, INCENDIO CAMPO NOMADI CANDONI, BARACCHE IN FIAMME FANNO PARTE DI STANZIAMENTO ABUSIVO Augusto Santori (PDL):
CIG:Z852E71137Struttura proponente:Comune di Leonforte - Settore 3° - Affari Tecnici, Urbanistici e Ambientali80002240861Oggetto del bando:IMPEGNO SPESA per la Fornitura a piè dopera di attrezzi e attrezzature edili, utensili vari, per lesecuzione dei lavori di sistemazione della pavimentazione di via Pistone .. ...
Il governo britannico ha stanziato un milione di sterline per la costruzione del primo istituto al mondo per la ricerca sulle cure alla fine della vita.. Il Cicely Saunders Institute for Palliative Care permetterà a ricercatori prominenti di lavorare insieme in un edificio appositamente costruito per studiare ed implementare le soluzioni di cure palliative, oltre ad offrire educazione, informazione e sostegno ai pazienti.. La decisione fa seguito alla Strategia per le cure alla fine della vita, lanciata da poco e sostenuta da un fondo governativo di £286milioni. Lo stanziamento fa parte dellimpegno del governo a fornire cure di alta qualità a tutti gli adulti che si avvicinano alla fine della loro vita. Cicely Saunders International e Kings College, London, lavorano insieme per la costruzione dellIstituto che accoglierà accademici preminenti, professionisti della salute, organizzazioni che lavorano sul territorio, pazienti e i loro carer. Il nuovo istituto permetterà di: - Aumentare il ...
Scarica questo Vettore gratis su Pagina di destinazione del feedback gradiente e scopri oltre 17 milioni di risorse grafiche professionali su Freepik
La Giunta regionale ha anticipato lo stanziamento di mezzo milione di euro per abbattere i costi dei traghetti per i non residenti da e per le Isole minori di
Il ringraziamento alla Polizia Stradale di Brugnato (SP) di un automobilista coinvolto nel serio incidente con 20 veicoli coinvolti sulla A12 il 13 dicembre scorso
Contratti statali / Dipendenti pubblici, aumento stipendi: ipotesi stanziamento di 900 milioni (Oggi, 9 ottobre 2016) (mcaw) CONTRATTI STATALI, IPOTESI…
«Un nuovo intervento normativo con cui realizzare stanziamenti significativi di non minore importo rispetto ai 25 miliardi già stanziati». Lo ha promesso il premier Giuseppe Conte nel corso...
La prima data corrisponde ad un minimo nella concentrazione di CO2 atmosferica nel registro sedimentario. Da quel momento in poi, in effetti, la concentrazione di CO2 atmosferica è andata progressivamente aumentando. Dato che tale minimo di CO2 è interpretato come effetto dellattività umana (spiego sotto), gli autori considerano tale punto uno ideale per segnare linizio dellAntropocene. Per comprendere il nesso tra attività umana e 1610, dobbiamo fare un salto indietro di un secolo e poco più. Nellautunno del 1492, avviene levento più importante della storia umana, almeno negli ultimi 13 mila anni: si forma in modo continuo e permanente la connessione tra le popolazioni del Vecchio e del Nuovo Mondo. In effetti, si potrebbe considerare Cristoforo Colombo luomo più importante della Storia... Leffetto di tale evento è abbastanza ovvio: civiltà, popolazioni separate da oltre diecimila anni di storia entrano in collisione e commistione. Specie animali e vegetali dei due continenti, ...
Inaugurazione dellopera Fata Morgana , Dentro lAntropocene. di Alberto Timossi. Domenica 23 Luglio 2017 ore 12.00. Lago del Col dOlen, Valle dAosta. a cura Takeawaygallery. Fata Morgana è un miraggio, lapparizione di un intrico di piante acquatiche o fiori o arbusti che dal centro del lago del Col dOlen a 2722 metri di quota, a breve distanza dallIstituto di ricerca dellUniversità di Torino Angelo Mosso, ne invade parte della superficie. Unipotetica risposta della vita alle modifiche dellecosistema apportate da decenni di cambiamenti naturali e indotti dallattività umana. È lintervento in scala ambientale dello scultore Alberto Timossi in Valle dAosta, visibile dal 23 luglio al 27 agosto in alta valle del Lys, Gressoney La Trinité, a cura Takeawaygallery e con il patrocinio del Comune di Gressoney La Trinité, che inaugura domenica 23 luglio. Il progetto è stato reso possibile grazie alle collaborazione scientifica messe a dei ricercatori dellUniversità di Torino, che, ...
Antropocene veneto di Dario Zampieri* Se la modificazione del territorio e lestrazione di rocce e minerali sono sempre stati unesigenza delle società umane, almeno da quando queste hanno abbandonato il nomadismo per divenire stanziali, lattività umana è attualmente diventata il principale agente di modificazione della superficie del pianeta, dieci volte più potente di tutti gli agenti…
VISIONI DELLANTROPOCENE. Maria Candeo , DRO DRONE LAND. Padova, Sala della Gran Guardia (25 febbraio - 26 marzo 2017). di Massimiliano Sardina. su Amedit n. 30 - Marzo 2017. Allimmagine ravvicinata - soggettiva, frontale, sfacciata - lartista padovana Maria Candeo oppone quella satellitare restituita fotograficamente dal drone. La visuale perpendicolare pur generando un distacco, un allontanamento, non si traduce mai in un abbandono definitivo. Dallalto le cose dabbasso appaiono per come sono realmente, nullaltro che segni su una superficie, piccole increspature sul mantello terrestre. Locchio elettronico scruta da una prospettiva verticale alla stregua di una divinità imparziale: linquadratura, elusi i margini canonici, si allarga ad abbracciare oceani e continenti, restituendo una imago mundi corale e onnicomprensiva. Dotati di sofisticati sensori i droni raccolgono dati attraverso telerilevamenti, informazioni non percepibili a occhio nudo; in queste immagini osserviamo tracce, ...
Viaggio nellItalia dellAntropocene. La geografia visionaria del nostro futuro è il titolo del libro edito da Aboca scritto a quattro mani dal filosofo ed evoluzionista Telmo Pievani e il geografo Mauro Varotto, entrambi docenti dellUniversità di Padova, che uscirà il 22 aprile proprio in occasione della Giornata della Terra (Earth Day) evento che ogni anno viene festeggiato un mese e due giorni dopo lequinozio di primavera. Se la Giornata della Terra vuole celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia, quale occasione migliore di una passeggiata nellanno 2786 e vedere quel che rimane dellItalia attraverso le parole di Milordo, il personaggio inventato da Pievani e Varotto, che ripercorre mille anni dopo il celebre viaggio in Italia di Goethe?. Il progetto di questo libro nasce allinterno del Museo di Geografia dellUniversità di Padova, anzi da una mappa esposta nella Sala del Clima, anchessa, come tutti i reperti esposti, preziosa testimonianza delle attività di ricerca e ...
Ad esempio un ghiacciaio. Possiamo accompagnarlo nella sua fine, parlare di masse mancanti, di sabbie e acque di scioglimento metalliche, le alte temperature e i crolli, oppure possiamo raccontare tutto il ghiacciaio, dal suo inizio alla sua fine, le nevi che si accumulano, il suo ventre che erode il fondo roccioso delle valli, i crepacci e le morene, i suoni notturni, come una grande epica geologica che difficilmente abita il nostro immaginario.. Nel primo caso lapocalisse e il cordoglio, nel secondo un canto inumano terrestre. Pensiamo ai capodogli. Spiaggiati, il ventre gonfio di plastica, le carni tumefatte, la decomposizione, oppure Moby Dick e le nursery delle balene madri nel cristallo blu delle acque. Quello che voglio dire è che bisogna capire quale immaginario stia distillando lAntropocene, e quale immaginario può servirci per sopravvivere. Perché il problema è questo: abbiamo smesso di vedere dentro ciò che stiamo perdendo.. ...
Continua il viaggio di Voci dallAntropocene dentro la pandemia globale da CoronaVirus. Tre aspetti ci ossessionano fin da quando questa vicenda è iniziata: 1) il numero effettivo dei contagiati, la cui conoscenza è resa impossibile da inadeguate strutture laboratoriali in grado di dare responsi celeri sulla diffusione effettiva, da molti addetti ritenuta infinitamente più ampia dei bollettini quotidiani propinati dalla protezione Civile; 2) la situazione negli ospedali, raccontatici come gironi infernali dove aleggiano angeli beatificati dalla narrazione mass-mediatica; 3) il prezzo pagato dai lavoratori che hanno la sfortuna di trovarsi nella lista malefica delle attività essenziali (spesso alquanto discutibili) perlopiù accompagnati da una cronica mancanza di adeguati dispositivi di sicurezza.. Sul primo punto (e su altri aspetti, come la sensatezza di misure di prevenzione che chiudono i parchi e ammassano la gente nei supermercati, la correlazione suggerita da alcuni studi tra ...
Per la cura della casa comune. Letica ambientale nel tempo dellAntropocene: un cantiere promosso dalla Fondazione Lanza di Padova (Via Dante 55) sulla dimensione ambientale delletica civile. Tre seminari (31.10; 28.11; 23.1) del Progetto Etica e Politiche Ambientali, per approfondire la dimensione morale della cura della casa comune. Info [email protected]. In questo tempo fortemente caratterizzato…
Antropocene o capitalocene? Scenari di ecologia-mondo nella crisi planetaria di Moore, Jason W. su AbeBooks.it - ISBN 10: 8869480615 - ISBN 13: 9788869480614 - Ombre Corte - 2017 - Brossura
Intervistiamo Nicolò Porcelluzzi che ci parla dei suoi studi, degli inizi e della passione per la letteratura, del lavoro con inutile rivista, di Alkemy, del ruolo di editor al Tascabile, dei podcast La bomba in testa e Stragisti dItalia, della newsletter Medusa, del racconto dellAntropocene e del cambiamento climatico.Trascrizione, domande bonus e link citati nella puntata: https://giornalistialmicrofono.it/nicolo-porcelluzzi/Tramite PayPal puoi sostenere Giornalisti al Microfono con la somma che preferisci e che puoi donarci: http://bit.ly/SostieniGiornalistialMicrofonoIl sito web: https://giornalistialmicrofono.it/
Anthropocene - Lepoca umana - AZIENDE, NOTIZIE E INFORMAZIONE IN MUGELLO E VALDISIEVE - PONTASSIEVE - BORGO SAL LORENZO - FIRENZE - TOSCANA
Epoche & Eoni: cicli di comprensione cosmica. Potremmo essere entrati in una nuova epoca, o almeno così ci dicono alcuni scienziati. LAntropocene è unepoca geologica caratterizzata dal notevole impatto dellumanità sulla superficie della Terra. Lepoca precedente era lOlocene interglaciale, iniziato dopo la quarta era glaciale. Si dice che lantropocene abbia avuto inizio con la rivoluzione industriale nel diciottesimo secolo. Altri sostengono che una sostanziale influenza umana sulla litosfera iniziò a 15.000 BP (BP = Before Present, la scala usata per lunghi periodi di tempo) quando lattività umana lasciò le prime tracce sul disco. Altri specificano il 1945 come data chiara, a causa dellimprovviso arrivo di materiale radioattivo negli strati rocciosi dallesplosione delle bombe atomiche.. Come termine, Antropocene mi ricorda i concetti esoterici delle epoche e dei cicli dellumanità, eoni ed epoche. Una credenza nei cicli cosmici è stata specificata come una delle caratteristiche ...
Il termine Antropocene dal greco antropos-uomo, fu introdotto nel 2000 dal chimico olandese Paul J. Crutzen, autore dellomonimo libro, e dal biologo statunitense Eugene Stoermer; la parola Antropocene suggerisce lidea che lumanità non faccia più parte della natura, ma che la voglia solo sfruttare. Anthropocene a Bologna Edward Burtynsky è uno dei fotografi più conosciuti […]. ...
lorigine religiosa della concezione sterminazionista Darwiniana - il potere temporale degli umani che permette e legittima lo sterminio, per il suo stesso fatto di esistere, sarebbe sanzionato da Dio stesso e considerato (in opposizione alla parola di Dio) regno di Dio in terra. Praticamente fine dellEvoluzione e lescatologia Cristiana delle dottrine Cattoliche, Ortodosse ecc., sono due concetti intercambiabili. Trarre un bene da un male (Inquisizione Cattolica, Contro-Riforma, Darwinismo ed Evoluzionismo, Comunismo, Nazi-Fascismo, Eugenetica, ecc., è una appropriazione degli umani di una prerogativa esclusiva di Dio. Escatologicamente tale appropriazione iniziata con la fondazione del Cattolicesimo, non può altro che travestirsi con lateismo della filosofia Evoluzionista.] ...
Il primo studioso a proporre una definizione specifica per lera geologica in cui la Terra è massicciamente segnata dalla attività umana fu il geologo Antonio Stoppani, che nel 1873 scrisse che lattività umana rappresentava una nuova forza tellurica e propose il termine di era antropozoica per definirla[5]. Successivamente il geochimico russo Vernadskij considerò che «la direzione in cui i processi dellevoluzione crescono, soprattutto verso la consapevolezza e il pensiero e le forme hanno uninfluenza sempre maggiore sugli ambienti circostanti», e definì il periodo col termine di noősphera (ossia mondo del pensiero) per sottolineare il potere crescente della mente umana nel modellare il suo futuro e lambiente; lo stesso termine venne usato dal paleontologo e pensatore cattolico Teilhard de Chardin.[6] Nel 1992, Andrew Revkin ipotizzo la creazione di una nuova epoca geologica chiamata Antrocene[7]. Crutzen e Stoermer proposero infine congiuntamente ladozione del termine Antropocene ...
Si moltiplicano in tutto il mondo i progetti di convivenza sostenibile. Dalla Scozia allIndia, dagli Usa alla Germania, piccole comunità umane vivono nel rispetto di ambiente e salute. Gran parte della preoccupazione per lambiente globale ha che fare con il modo in cui dobbiamo gestire questo nostro pianeta. Nel momento in cui il mondo é concepito come un globo può diventare oggetto dappropriazione per la collettività umana. In questottica noi non apparteniamo al mondo né prendendo parte alla sua essenza né facendone risuonare cicli e ritmi. Piuttosto, siccome il dato distintivo della nostra umanità si pensa stia nella sua trascendenza dalla natura fisica é il mondo che ci appartiene, immagini di proprietà a parte (Ingold, 1992). Siamo di fronte ad una tremenda crisi in termini dattività umana sul nostro pianeta. La crescita distruttiva, la povertà, i ghetti nelle metropoli che crescono come funghi, la corruzione dellambiente e dei cibi, laccesso ineguale alle risorse sono ...
Ocean Space, il forum artistico, di ricerca, sensibilizzazione e sostegno agli oceani, aperto nel 2019 e guidato a Venezia - osservatorio privilegiato - da TBA21-Academy è ora più che mai un attore importante nel dibattito internazionale sul tema dellimpatto dellattività umana sugli oceani, viste le conseguenze dovute allacqua alta che ha colpito la città lagunare a novembre dello scorso anno, raggiungendo il livello più elevato in oltre mezzo secolo. Territorial Agency: Oceans in Transformation è un esempio concreto del contributo di Ocean Space al dibattito internazionale sulla cosiddetta era dellAntropocene.. Come anticipazione dei temi della mostra, durante i mesi di chiusura forzata dello spazio espositivo a causa del Covid-19, è stato possibile approfondire online sulla piattaforma open access Ocean Archive (ocean-archive.org) le sette traiettorie alla base della ricerca di Oceans in Transformation (dal Mare del Nord al Mar Rosso, il Medio Atlantico, la Corrente del Golfo, il ...
Ocean Space, il forum artistico, di ricerca, sensibilizzazione e sostegno agli oceani, aperto nel 2019 e guidato a Venezia - osservatorio privilegiato - da TBA21-Academy è ora più che mai un attore importante nel dibattito internazionale sul tema dellimpatto dellattività umana sugli oceani, viste le conseguenze dovute allacqua alta che ha colpito la città lagunare a novembre dello scorso anno, raggiungendo il livello più elevato in oltre mezzo secolo. Territorial Agency: Oceans in Transformation è un esempio concreto del contributo di Ocean Space al dibattito internazionale sulla cosiddetta era dellAntropocene ...
Visitando questo sito web, i server raccolgono automaticamente le informazioni relative alluso dei Siti web.. Tra queste informazioni ci sono:. 1. Nome del dominio e dellhost dal quale lutente accede a Internet. 2. Indirizzo IP del computer o del provider Internet utilizzato dallutente. 3. Sistema operativo utilizzato dallutente. 4. Tipo di browser utilizzato per accedere a Internet. 5. Nome del sito che ha reindirizzato lutente ai nostri Siti web. 6. Tipo di dispositivo utilizzato dallutente.. Ció ci consente di determinare la data in cui lutente ha visitato i nostri siti web, monitorare i suoi movimenti sui siti web e registrare il tempo di permanenza su un particolare Sito.. Queste informazioni ci aiutano a determinare le abitudini di navigazione e i contenuti preferiti dellutente, oltre alle specifiche pagine visitate, al fine di migliorare la sua esperienza online.. ...
Le auto a idrogeno non generano emissioni di gas a effetto serra. Forte di questa consapevolezza, l Ue punta ad accelerarne l introduzione. E per misurare il consenso dei cittadini sull iniziativa invita il pubblico europeo a pronunciarsi sulla proposta di nuove norme comunitarie, miranti a garantire la sicurezza di questo combustibile «pulito». Il progetto di regolamento della Commissione, presentato sotto forma di consultazione pubblica e finalizzato a sviluppare la fiducia dei potenziali acquirenti verso la tecnologia, prevede direttive più precise e vincolanti sui sistemi di stoccaggio.
La finalità del finanziamento è quella di sostenere il programma di lavoro delle fondazioni politiche europee per lesercizio finanziario che va dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019, ai termini e alle condizioni stabiliti nella decisione di sovvenzione da parte dellordinatore responsabile. La categoria del finanziamento è quella della sovvenzione alle fondazioni politiche europee a norma del titolo VI, parte I, del regolamento finanziario (sovvenzione). La sovvenzione assume la forma di rimborso di una percentuale delle spese ammissibili effettivamente sostenute.. Limporto massimo versato dal Parlamento europeo al beneficiario non deve superare il 95 % delle spese rimborsabili. effettivamente sostenute. Gli stanziamenti previsti per lesercizio 2019 a titolo dellarticolo 403 del bilancio del Parlamento Finanziamento delle fondazioni politiche europee ammontano a 19.700.000 euro. Gli stanziamenti finali disponibili sono soggetti allapprovazione dellautorità di bilancio.. ...
Nellottica comparata tra i 27 paesi dellUe, il valore italiano si è notevolmente ridotto tra il 2007 e il 2010 (-7,6% milioni di euro). LItalia si è collocata al di sotto della media comunitaria soprattutto per le seguenti aree: Promozione della ricerca di base, Difesa, Agricoltura e Trasporti. Ha superato i valori medi nei comparti di Sistemi, strutture e processi politici e sociali e in quello di Produzioni e tecnologie industriali. Nel 2009 in tutti i 27 Paesi UE si è registrato un calo complessivo dell1,15% rispetto allanno precedente con un picco particolarmente negativo registrato in Spagna (circa -28% rispetto al 2008). Francia, Germania e Regno Unito hanno contribuito per oltre la metà dello stanziamento complessivo comunitario e la quota della sola Germania è pari al 24%, il doppio del valore italiano (11 ...
Il governo si attende risparmi compresi tra 800 milioni e 1 miliardo sulle risorse stanziate in legge di Bilancio per il reddito di cittadinanza, pari per questanno a poco meno di 6 miliardi (finanziati in deficit) al netto delle risorse per i Centri per limpiego. La stima arriva dal presidente dellInps Pasquale Tridico, che a Porta a Porta ha ricordato come rispetto alle 800mila domande arrivate nel primo mese - 1,3 milioni quelle attese per fine anno - ci sia un tasso di rifiuto del 20-25%. Il Movimento 5 Stelle ha annunciato che i fondi non utilizzati saranno destinati a famiglie e giovani coppie: Come già dichiarato oggi dal vicepremier Luigi Di Maio, dobbiamo agire velocemente per mettere un freno al calo delle nascite e agevolare le famiglie in difficoltà, scrivono in una nota i componenti del M5s delle commissioni Affari Sociali e Lavoro alla Camera.. I poveri si fa anche fatica a rintracciarli, ha ricordato leconomista commentando i dati inferiori al previsto considerato che ...
Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti alluso dei cookieOk ...
Calano le risorse finanziarie stanziate così come gli introiti della vendita dei biglietti di ingresso nei musei. ROMA - Nella relazione delle Corte dei conti - sulla quale Romacapitale.net si è già soffermata - si nota come lo stanziamento delle risorse finanziarie per il ministero dei Beni e le attività culturali da parte del governo sia stato via via ridotto in modo trasversale. Se infatti nel 2007 gli stanziamenti ammontavano a poco più di 2 miliardi di euro, nel 2010 non raggiungevano la soglia del miliardo e 800 milioni di euro. Va da sè che le buone intenzioni contenute del Dpef 2008-11, nel quale il governo si assumeva limpegno della valorizzazione dei beni con lobiettivo di portare le risorse disponibili all1 per centro del bilancio dello Stato, sono state completamente disattese.. A ciò si aggiunge che il proposito di utilizzare e valorizzare il bene culturale come efficace strumento di crescita economica e sociale non appare adeguatamente praticato anche a causa dellassai ...
Regione Trentino-Alto Adige - Provincia Autonoma di Trento - Legge provinciale n. 8, 13 giugno 2018). 1. Alle maggiori spese derivanti dallapplicazione degli articoli 3, 4 e 6, stimate nellimporto di euro 680.000 annui dallanno 2018, si provvede con lintegrazione dello stanziamento della missione 18 (relazioni con le altre autonomie territoriali e locali), programma 01 (relazioni finanziarie con le altre autonomie territoriali), titolo 1 (spese correnti). Alla relativa copertura si provvede mediante riduzione di euro 680.000 per ciascuno degli anni 2018, 2019 e 2020 degli accantonamenti sui fondi di riserva previsti dalla missione 20 (fondi e accantonamenti), programma 01 (fondi di riserva), titolo 1 (spese correnti). Per gli anni successivi si provvede con i rispettivi bilanci provinciali.. 2. Alle maggiori spese derivanti dallapplicazione dellart. 5, stimate nellimporto di euro 20.000 annui dallanno 2018, si provvede con lintegrazione dello stanziamento della missione 01 (servizi ...
LAQUILA - Da settembre scattano le sanzioni per chi non si adegua allobbligatorietà del POS, in vigore già dal 2015: quanto incidono e come sono cambiati - in questi due anni di tolleranza - i costi a carico dei negozianti per garantire il servizio di pagamento elettronico? Secondo lultimo osservatorio di SosTariffe.it le commissioni sono aumentate di oltre il 19% dal 2015 e i costi totali possono toccare i 6.300 euro annui (oltre il 40% in più rispetto al 2015). Sul tema dei pagamenti elettronici lItalia è sempre un passo indietro rispetto ai Paesi del Nord Europa o agli Stati Uniti e il gap nella diffusione della moneta elettronica è ancora presente. Questo si conferma anche nel campo dei POS (Point of Sale, ovvero il dispositivo che permette al cliente di pagare tramite bancomat o altra carta) che, nonostante lobbligatorietà scattata nel 2015, dal 2016 sono aumenti del 12% (stima Confesercenti). Uno dei motivi potrebbe essere legato alla mancanza di chiarezza sui costi dei POS, ma ...
Fonte: Cgil del Trentino) - Gelate: «Bene lo stanziamento da 1 milione di euro, ma si può fare di più».. Dopo il confronto delle parti sociali sullassestamento di bilancio in prima commissione consiliare, Manuela Faggioni, segretaria generale di Flai Cgil chiede alla Provincia un impegno maggiore per il settore ortofrutticolo.. «Auspichiamo uno sforzo maggiore: la nuova stagione è alle porte e potrebbero esserci riduzioni di giornate lavorative sin da subito».. Manuela Faggioni, segretaria generale di Flai Cgil, commenta così il «pacchetto» di assestamento di bilancio della Provincia Autonoma di Trento con cui si prevede lo stanziamento di 1 milione di euro a sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici del comparto ortofrutticolo, circa 1.500 persone a livello territoriale.. Un intervento a cui si è arrivati a seguito dellattivazione nelle scorse settimane di un tavolo tecnico con gli assessori Olivi e Dallapiccola, tutte le OP della Provincia e le Organizzazioni Sindacali per ...
E un piano di cui siamo orgogliosi, perché mette soldi nuovi, non spreca quelli già in bilancio e usa al meglio tutte le risorse, sottolinea Cirio, che nel suo intervento in aula prima della votazione della legge ha voluto mettere in chiaro che RipartiPiemonte è un provvedimento che abbiamo voluto per dare risposte concrete e immediate a chi produce ricchezza e alle famiglie che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese. E stato fatto un grande lavoro, per il quale ringrazio tutti i consiglieri, anche quelli che legittimamente hanno espresso posizioni più critiche, insieme ai funzionari della Regione e del Consiglio che se ne sono occupati.. Un lavoro che ci ha permesso di stanziare risorse per 430 milioni della Regione e per il resto dellEuropa, mentre lo Stato è finora intervenuto solo con i 18 milioni per il riconoscimento economico al personale sanitario che ha fronteggiato lemergenza, che noi abbiamo portato a 55. Ci siamo confrontati con i vari ministri per dire che il ...
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto di riparto. Assegnati 463,6 milioni. Leggi quali benefici e come fare domanda. Nella Gazzetta Ufficiale di venerdì 9 febbraio 2018 è stato pubblicato il decreto di riparto del Fondo per le non autosufficienze per lanno 2017.. Il Fondo è destinato a contributi, voucher, prestazioni o servizi per le persone non autosufficienti gravi o gravissime, e viene ripartito alle Regioni ormai annualmente. Una volta diviso fra gli enti territoriali, ciascuno di essi stabilisce i criteri con cui erogare concretamente i fondi alle persone e come ripartirli fra i Comuni e le aziende sanitarie del proprio territorio. Con questo Decreto sono stati assegnati 463,6 milioni di euro, di cui almeno la metà deve essere destinata ad interventi a favore di persone con disabilità gravissima. 15 milioni sono specificatamente dedicati alla realizzazione di progetti sperimentali di vita indipendente, come previsto dal Programma di azione biennale per la promozione dei diritti ...
MADDALONI - Nelle ultime ore era stata lanciata una notizia in merito allo stanziamento di un contributo di tre milioni di euro alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi. Notizia smentita invece dal commissario straordinario Felicio De Luca: Intervengo in merito alla notizia pubblicata il 2 dicembre 2020 da alcuni quotidiani online circa lo stanziamento di un ulteriore nuovo contributo di 3 milioni di euro da parte della giunta regionale campana a favore della Fondazione Villaggio dei Ragazzi. In qualità di Commissario Straordinario dellEnte Maddalonese, sono tenuto a precisare che lesecutivo regionale, nella giornata di ieri, si è semplicemente limitato a deliberare una spesa di 3 milioni di euro per lesercizio finanziario della Fondazione. Unoperazione, dunque, meramente tecnica, non un nuovo contributo rispetto allo stanziamento già previsto dalla Legge regionale del 30 dicembre 2019, n. 27, che stabiliva fino al 2021 un contributo di 3 milioni di euro allanno, per tre anni, per un ...