Il Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (IFAD, dallinglese International Fund for Agricultural Development) è unagenzia specializzata delle Nazioni Unite per lincremento delle attività agricole dei paesi membri. La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare, migliorare la qualità della loro alimentazione, ottenere redditi più alti e rafforzare le proprie capacità di adattamento.. Agisce creando piattaforme di dialogo tra vari attori sociali, produttivi ed economici. Promuove il dialogo e la collaborazione tra organizzazioni della società civile e stati membri dellOrganizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC), dellOrganizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), agenzie delle Nazioni Unite, agenzie di sviluppo bilaterali e multilaterali, centri internazionali per la ricerca agricola, organizzazioni non governative e ...
Dalla Politica agricola comune alla Politica agricola nazionale: le proposte di Agrinsieme nel dialogo tra Stato e Regioni: questo il tema dellincontro promosso per domani 18 luglio a Roma dal coordinamento di Cia, Confagricoltura, Alleanza nazionale delle Cooperative agroalimentari presso Residence di Ripetta (via di Ripetta 231). Ai lavori, che avranno inizio alle ore 10.00, parteciperanno il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo, gli assessori regionali allAgricoltura, leuroparlamentare Giovanni La Via, relatore della Pac, ai quali sarà illustrato un documento di proposte che indica la strada per garantire un futuro di certezze e di sviluppo dellagroalimentare per contribuire alla crescita del Paese. In questo modo Agrinsieme vuole ragionare e aprire un serio confronto sulla futura applicazione della Pac a livello nazionale. È, infatti, ferma convinzione di Agrinsieme che le future scelte che il nostro Paese dovrà compiere sulla Pac siano finalizzate alla crescita, ...
Dipartimento federale delleconomia DFE Ufficio federale dell agricoltura UFAG Rapporto sui risultati della consultazione sull evoluzione della politica agricola (Politica agricola ) 2017) 16
Vendita di macchine agricole HUSQVARNA allaste. Annunci di vendita di macchine agricole HUSQVARNA, acquista macchine agricole HUSQVARNA allasta - Autoline Italia
Macchine agricole da semina e piantagione AMAZONE: 187 offerte, annunci di vendita di macchine agricole da semina e piantagione Амазон nuove e usate - Autoline Italia
POLITICHE AGRICOLE. ROMA - Il ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli ha partecipato alla prima edizione della Festa delleducazione alimentare, incentrata sullimportanza delleducazione per fare scelte consapevoli.. Nel suo intervento, Patuanelli ha sottolineato come la scuola, anche in questo difficile periodo pandemico, non è venuta meno alla propria missione pedagogica e formativa, rilevando come leducazione alimentare deve essere parte integrante di questa missione.. La scuola può svolgere un ruolo fondamentale nellaccrescere la consapevolezza degli studenti rispetto alle scelte alimentari, contribuendo altresì in maniera positiva al processo di transizione ecologica che lUnione europea pone tra le proprie priorità di azione. Gli obiettivi di sostenibilità fissati dal Green Deal, lanciato lo scorso anno dalla Presidente della Commissione Europea, Ursula Von Der Leyen, coinvolgono da vicino non solo le imprese ma ciascun cittadino - ha ricordato Patuanelli. Al ...
Si terrà il 6 marzo alle 20.30, presso la sala Giovanni XXIII del Patronato San Vincenzo, lincontro col Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, che affronterà il tema «Le politiche agricole europee e la cooperazione internazionale» che si inserisce nella nost...
Sulla Gazzetta Ufficiale dell UE C 108/101 del 30 aprile 2004 è pubblicato il Parere del Comitato economico e sociale europeo sulla situazione occupazionale nel settore agricolo dell Unione europeo e dei Paesi candidati, indicando le prospettive di azione per il 2010. Nella Introduzione al documento, il Comitato afferma che l agricoltura e lo sviluppo rurale sono tra i problemi più urgenti da risolvere nel quadro dell allargamento ad est dell UE. L adeguamento dell agricoltura dell Europa centrale ai requisiti dell UE avrà ripercussioni su quasi tutti gli aspetti della vita nelle zone rurali, con la conseguenza che, nei paesi candidati, queste ultime cambieranno profondamente. L aumento degli occupati nel settore agricolo - sia agricoltori che lavoratori dipendenti - in seguito all ampliamento e il conseguente cambiamento strutturale porteranno ad una maggiore concorrenza tra gli agricoltori e sul mercato del lavoro nel settore agricolo. Questo può avere - sostiene il Comitato - ...
Comunicato stampa: Droni e macchine agricole: ha inizio lera dellagricoltura 4.0. Sperimentato in agricoltura lutilizzo dei droni per colture automatizzate e scientifiche: una rivoluzione nel settore della vendita macchine agricole.
In tale occasione leaders mondiali hanno chiesto alla comunità Internazionale di investire di più in sviluppo agricolo così da poter rispondere alla fame e alla povertà causati da conflitti e cambiamenti climatici.. Concordiamo nel ritenere la situazione grave e di non avere tempo da perdere, ha detto il presidente dellIFAD Gilbert F. Houngbo in conclusione dei lavori. Ed ha aggiunto: Dobbiamo incrementare i nostri interventi e sfruttare al meglio le nostre risorse in modo da eliminare povertà e fame.. Dal 2018 al 2019 nel continente Africano i conflitti armati sono aumentati di ben il 36 per cento, contribuendo a incrementare il numero di persone affamate e in situazione di povertà. Esistono prove che dimostrano come interventi di sviluppo agricolo accelerino il processo di ripresa dalla devastazione di una guerra e permettano alle popolazioni di trarre solidi benefici della pace.. A titolo di esempio, Agnes Matilda Kalibata, Presidente dellAlleanza per la Rivoluzione Verde in ...
7 Giugno 2013 in Politiche agricole Il ministro dellAgricoltura sullindagine antidumping sui vini europei aperta dalla Repubblica popolare Cinese: il dialogo consentirà di riconoscere le ragioni dellUnione Europea e dei nostri produttori, evitando così laumento dei dazi.. ...
Rainoldi Macchine Agricole E Aree Verdi, Cantù (co) e. Lazienda Rainoldi opera nella vendita e lassistenza di macchine ed attrezzature agricole e macchine per il sollevamento. Svolge le proprie attività nelle sedi di . Rainoldi Srl - 12 Via Milano - Cantù - CO - Macchine agricole - commercio e riparazione - Leggi le recensioni degli utenti. Commercio e riparazione di macchine agricole. ...
Risultati per macchine agricole riparazione e commercio a palermo in impresaitalia.info, nella categoria macchine agricole riparazione e commercio palermo
masi machine agricole di battaglini rossana & c. s.a.s. macchine agricole vendita e riparazione a Ceccano: trova numero di telefono, indirizzo ed orari di apertura di masi machine agricole di battaglini rossana & c. s.a.s. macchine agricole vendita e riparazione a Ceccano con Elenchi.com
Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada.Approvato con D.P.R. 16.12.1992, n. 495Titolo 3 - Dei veicoli Capo 4 - Circolazione su strada delle macchine agricole e delle macchine operatrici Paragrafo 2 - Costruzione ed equipaggiamento delle macchine agricole (Art. 106 Codice della Strada)
Macchine agricole Badalini Srl oltre alla produzione di multifrese, ripuntatori e sarchiatrici, offre anche rompicrosta, erpici a dischi e spandiconcime, vendita di macchine agricole per la produzione di energia biomassa
Introduzione. La Politica agricola comune (PAC) ha sempre occupato e continua a occupare un ruolo centrale nel processo di integrazione europea (v. Integrazione, teorie della; Integrazione, metodo della). Assorbe oltre un terzo delle risorse di bilancio comunitario (v. Bilancio dellUnione europea), è importante per la vita dei cittadini in virtù degli stretti legami che sussistono fra agricoltura e sicurezza alimentare e fra agricoltura e protezione dellambiente, condiziona le relazioni dellUnione europea con il resto del mondo stante limportanza decisiva che hanno gli scambi agricoli nei rapporti fra i vari paesi, e in particolare con quelli in via di sviluppo. Si tratta, quindi, di una politica settoriale che incide in maniera decisiva sulle condizioni di reddito e sulle prospettive dei lavoratori agricoli e che nello stesso tempo riguarda lintera società europea. Ed è anche la politica comunitaria per eccellenza, dal momento che tutte le disposizioni legislative in materia di ...
Dal 2017 gli agricoltori italiani a loro insaputa saranno costretti a produrre ciò che il governo cinese deciderà. Se gli agricoltori italiani non si adegueranno, le loro aziende agricole falliranno.. Se le produzioni agricole italiane corrisponderanno ai gusti cinesi (molto improbabile, considerate le differenti abitudini alimentari) gli agricoltori italiani saranno salvi per un breve periodo.. Ma lipotesi più plausibile è che la maggioranza delle aziende agricole italiane dovrà riconvertire la produzione agricola tradizionale, e saranno costretti a produrre soia, girasoli e derivati perchè questa è la politica agricola europea della Cina che detta le regole allEuropa.. Ren Jianxin ha già comprato la Syngenta, la più importante azienda europea produttrice di sementi OGM ed entro pochi mesi, diventerà il solo padrone dellintero comparto agricolo italiano.. E il Presidente della più importante azienda mondiale del settore chimico-farmaceutico: ChemChi (China National Chemical ...
Con una circolare diffusa il 20 aprile scorso, il ministero dello Sviluppo agricolo ha chiarito i termini per ricevere gli eco-incentivi 2010 previsti dal decreto ministeriale del 26 marzo 2010 alle aziende per lacquisto di trattori, macchine agricole e movimento a terra.
Dovendo discutere del contenimento dei consumi nei vari settori, iniziamo dal primo della lista, ovvero il Settore Agricolo, del quale non è stata svolta finora una trattazione separata.. RISPARMIO NEL SETTORE AGRICOLO. I consumi elettrici del settore agricolo non sono stati trattati separatamente in quanto particolarmente esigui e privi di voci secondarie da analizzare, ma ciò non esclude che una breve valutazione degli stessi possa qui venire svolta.. Per comprendere la tipologia di tali consumi si deve provare ad immaginare le attività che vengono svolte e successivamente individuare quelle che richiedono energia elettrica.. Di tutte le attività svolte in tale settore ne sono evidenti diverse che richiedono energia meccanica ma non elettrica, una delle quali è lattività di aratura, mentre per certe tipologie di prodotti agricoli viene in mente la mietitura, anchessa con richiesta di energia meccanica, mentre lirrigazione appare chiaramente come unattività che necessita di energia ...
Serve un cambio di marcia nella politica agroalimentare per contribuire alla ripresa del Paese e valorizzare la qualità del made in Italy. E in tale ottica è indispensabile allargare le competenze del ministero delle Politiche agricole, dando vita ad un dicastero per lo Sviluppo dellAgricoltura e dellAgroalimentare, in modo da favorire la crescita e la competitività delle imprese con strategie agroindustriali, sanitarie e con una visione anche internazionale del comparto. E questa una delle richieste contenute in un documento inviato al presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi da Agrinsieme, il coordinamento che rappresenta le aziende e le cooperative di Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative italiane agroalimentari ...
Economia e Politica Agraria. Referente Prof. Gianni Cicia. La sezione nasce in continuità con il patrimonio scientifico e culturale che ha fatto riferimento al Dipartimento di Economia e Politica Agraria della Facoltà di Agraria e ha come esigenza di base la rilevanza degli studi di Economia agraria e agroalimentare, Politica agraria ed Estimo agrario, forestale ed ambientale sia nellofferta formativa che, più in generale nella mission scientifica del Dipartimento di Agraria. La Sezione si propone di sviluppare in maniera integrata e multidisciplinare le attività di ricerca di base ed applicata nelle aree tematiche caretteristiche del SSD Agr/01, dichiarando la disponibilità di mettere a disposizione di quanti lo ritenessero utile le proprie competenze con lobiettivo di massimizzare la produzione scientifica, sia in termini di quantità sia di qualità, e di attrarre finanziamenti da enti locali, nazionali ed internazionali anche con limpegno a trasferire sul territorio i risultati delle ...
Politica agricola comune: 260.000 cittadini Ue chiedono una riforma radicale. Chiusa ieri la grande consultazione europea: dallItalia oltre 33.000 firme
La politica agricola comunitaria (Pac), dopo circa trenta anni di stabilità negli obiettivi di fondo e nelle linee di intervento, è stata oggetto a partire dal 1992 di numerose e profonde riforme che ne hanno modificato radicalmente gli strumenti e le finalità. In questa fase viene proposta una sintesi degli aspetti più rilevanti degli anni 2000 , con particolare riferimento alle novità introdotte con Agenda 2000 , con la riforma Mid Term, e con la promulgazione del Regolamento CEE n° 1782/2003. Per le colture di maggior interesse nella nostra regione si fa riferimento alle organizzazioni di mercato (OCM) con evidente richiamo ai regolamenti comunitari e alle leggi nazionali e regionali che interessano caratterizzano i singoli settori (seminativi, carne bovina ed ovicaprina, olio, vino).. ...
EAAE Seminar Evidence-Based Agricultural and Rural Policy Making: Methodological and Empirical Challenges of Policy Evaluation ...
La politica agricola può generare molti fatti positivi in questo nuovo anno. In primo luogo, lapplicazione del Regolamento Omnibus...
Edizioni LInformatore Agrario: Informatoreagrario.it: calendario fiere e convegni agricoltura, fiere agricole, fiere prodotti agricoli, fiere prodotti ortofrutticoli, fiere macchine agricole, convegni settore agricolo, calendario fiere agricoltura, date fiere agricole e convegni per agricoltori. 20180321
Liniziativa sulla sicurezza alimentare de LAquila (G8, 2009) è stata una pietra miliare nei progetti in risposta alle sollecitazioni internazionali volte a dare priorità allagricoltura e alla sicurezza alimentare nei paesi più vulnerabili. LUE ha assunto il ruolo di maggiore donatore in questa iniziativa, particolarmente con la Food Facility. Anche le Nazioni Unite, e in particolare le tre agenzie di Roma: la FAO, il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) e il Programma Alimentare Mondiale (PAM), hanno giocato un ruolo fondamentale nella nuova infrastrttura del governo globale. Il rinnovato e riformato Comitato sulla Sicurezza Alimentare Mondiale (CFS) è anchesso promotore di iniziative coordinate finalizzate a combattere lestrema povertà e lindigenza. Uno dei suoi ruoli chiave è di promuovere maggiore convergenza e coordinamento politico, incluso lo sviluppo di strategie internazionali e linee guida sul volontariato nella sicurezza alimentare e la nutrizione basate ...
Abbiamo chiesto allassessore allagricoltura di Regione Lombardia, Gianni Fava, un intervento sui temi e le proposte per il G7 agricoltura, considerata limportanza sia della Lombardia nel contesto agroalimentare italiano sia del ruolo di tutte le regioni italiane, quali enti territoriali che hanno specifiche competenze nel gestire questo settore e nellassegnare i relativi fondi, in collegamento con i fondi messi a disposizione dallUnione Europea attraverso la PAC, la Politica Agricola Comunitaria, spesso oggetto di analisi critiche.. «Il G7 dellAgricoltura approda a Bergamo e questa è una buona notizia. Anzi, se posso sfilarmi per un attimo dal profilo istituzionale ufficiale, è unottima notizia: finalmente un gesto di attenzione che un ministro delle Politiche agricole bergamasco ha verso la prima regione agricola dItalia e la seconda realtà agroalimentare dEuropa. La mia missione per quattro anni è stata quella di proteggere gli agricoltori, gli allevatori, lagricoltura e ...
Scarica questo Foto premium su Trattore - vista aerea di un trattore sul lavoro - coltivare un campo in primavera con cielo blu - macchine agricole e scopri oltre 4 milioni di foto darchivio professionali su Freepik
Windsor agricoltura macchine e attrezzature agricole sono ora disponibili nel marchio Rhino. Forte struttura di attrezzi d� la forza di sopportare condizioni difficili in campo e implementare mantiene un buon rendimento.
La patente trattore non è una sola: per guidare una macchina agricola, a seconda delle caratteristiche tecniche, serve una licenza di categoria A1, B o C1. La maggior parte delle moderne macchine agricole sono dotate di ruote pneumatiche e motore e per tanto sono classificabili come veicoli e possono circolare anche su strada. In virtù di questa possibilità, il conducente di una macchina agricola deve essere in possesso della patente necessaria, a seconda delle caratteristiche tecniche del mezzo. Sia il Codice della Strada (Articolo 124, Guida delle macchine agricole e delle macchine operatrici) che la circolare N. 4857 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Categorie di patenti richieste per la guida di macchine agricole ed operatrici) indicano qual è la patente per guidare trattore e altre macchine agricole: Patente A1: consente di guidare macchine agricole o dei loro complessi che non superino i limiti di sagoma e di peso stabiliti dallarticolo 53, comma 4, e che non ...
Trattori in piazza Genova - Un corteo di trattori e macchinari agricoli che partirà da Voltri, nel ponente genovese e attraverserà le principali vie cittadine s
Immatricolazione trattore agricolo: Come bisogna muoversi per attuarla, dopo lacquisto del prodotto è necessario procedere con limmatricolazione.. Per poter far circolare le macchine agricole, bisogna essere muniti di targhe e documenti, secondo le norme del Codice della Strada.. I trattori stando allarticolo 57 C.d.S. fanno parte delle Macchine agricole, in quanto:. macchine a ruote o a cingoli destinate ad essere impiegate nelle attività agricole e forestali e possono, in quanto veicoli, circolare su strada per il proprio trasferimento e per il trasporto per conto delle aziende agricole e forestali di prodotti agricoli e sostanze di uso agrario, nonché di addetti alle lavorazioni; possono, altresì, portare attrezzature destinate alla esecuzione di dette attività.. Perciò come procedere?. ...
Vale infine la pena ribadire - conclude Cristina Guarda - che quelli del PSR sono finanziamenti europei che hanno un preciso obiettivo di crescita del settore agricolo e che non possono essere usati come tappabuchi delle inadempienze delle industrie. Servono maggiori attenzioni e tutele nei riguardi dellagricoltura, che si trova seriamente alle prese con le difficoltà di comparti come quelli dei cereali, delle carni, del latte e dellortofrutta. Un settore, questultimo, che peraltro immette sul mercato prodotti che, secondo i dati attualmente a disposizione, riguardanti lincidenza della catena alimentare inquinata da Pfas sulla salute umana, risultano essere di basso impatto. Quindi, è doveroso che la Giunta regionale si attivi per porre in essere azioni più oculate e non ulteriormente penalizzanti per lagricoltura. ...
Macchine agricole produzione a Broni su Overplace. Informazioni, contatti, recensioni e servizi online per Macchine agricole produzione a Broni
Macchine agricole produzione a Penna SantAndrea su Overplace. Informazioni, contatti, recensioni e servizi online per Macchine agricole produzione a Penna SantAndrea
, A Matera riunione della Commissione Politiche agricole della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Servizio di Alessandro Boccia Interviste a Leonardo Di Gioia, presidente della Commissione Politiche agricole della Conferenza delle Regioni; Luca Braia, assessore politiche agricole Regione Basilicata
Confronta i modelli di macchine agricole Kuhn: trattori, trinciasarmenti, seminatrici, spandiconcime. Su Macgest contatta Kuhn per un preventivo.
Chiuso il 2017 con forti incrementi nelle immatricolazioni di trattrici, mietitrebbiatrici, trattrici con pianale di carico e rimorchi, il mercato italiano delle macchine agricole registra un andamento negativo nel primo trimestre del nuovo anno.
Scopri tutte le novità su Decreto Agricoltura, Confagricoltura: Bene le norme sui settori agricoli in crisi di Confagricoltura. Entra subito!
Drenaggio & Irrigazione Macchine prodotti offerti da Taizhou Tianfeng Medical Machinery Factory (China Sunny Agricultural Machinery & Sprayers Manufacturer),Drenaggio & Irrigazione Macchine prodotti fabbricati in Cina per lesportazione verso lItalia
Veneto Agricoltura organizza il Seminario LAGRICOLTURA SOCIALE TRA POLITICHE AGRICOLE E INTEGRAZIONE che si svolgerà presso la Corte Benedettina di Legnaro (PD) il 7 marzo 2013 a partire dalle 9.00. Il termine
11 nov 2014. Le novità del Gruppo Same Deutz Fahr a Eima 2014 A Bologna, dal 12 al 16 novembre, in occasione della manifestazione dedicata alle macchine agricole, sarà possibile toccare con mano la Serie 9 di Deutz-Fahr, lo Spire, ultimo nato in casa Lamborghini e il nuovo Explorer di Same. ...
Pressures due to agricultural activities play a major role in the status of water resources systems throughout Europe and other countries. The evaluation of the effects of agricultural policies is therefore a key problem in water resource planning and management. The work presented in this paper is an attempt to include the predictable effects of the Common Agricultural Policy (CAP) in the planning process of water resources at the basin scale expected by the Water Framework Directive (WFD). The approach is based on the combined use of three models: (i) an economic model used to predict the likely land use scenarios following the CAP reform; (ii) a spatially distributed hydrological model for the assessment of the irrigation water requirements; and (iii) a decisional model supporting stakeholders and decision makers in the planning process. This paper presents an application to a pilot study area in Northern Italy, the Adda river basin. The results highlighted how the CAP may produce an ...
REGIONE MOLISE ASSESSORATO POLITICHE AGRICOLE E AGROALIMENTARI - PROGRAMMAZIONE FORESTALE - SVILUPPO RURALE - PESCA PRODUTTIVA TUTELA DELL AMBIENTE PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE - MOLISE BANDO
La Commissione europea ha pubblicato il Rapporto statistico ed economico sullagricoltura nellUE per lanno 2011, basato su dati raccolti da Eurostat e dalla DG Agri. Il Rapporto tiene conto di vari aspetti del settore agricolo, tra cui la situazione economica, il commercio, i mercati, gli aspetti finanziari e lo sviluppo rurale. Sono inoltre raccolte informazioni statistiche riguardanti lagricoltura sia nei 27 Stati Membri che nei Paesi candidati allingresso nellUE. Dallelaborato, in generale, emerge che lanno agricolo 2011 è stato caratterizzato da un aumento del 3,7% delle entrate agricole, realizzando quindi il secondo anno consecutivo di crescita, dopo il brusco calo del 2009. Altri dati da segnalare riguardano laumento del 5,7% dei prezzi dei prodotti agricoli, laumento del 7,7% del valore della produzione animale, laumento del 9,2% dei prezzi del latte e infine laumento del 16% delle esportazioni agricole dellUnione rispetto allanno 2010. Lincremento della crescita nel ...
Macchine agricole a Asti | Con PagineGialle trovi aziende, negozi e professionisti nella tua città. Cerca macchine agricole a Asti
Ecco la lista attuale delle richieste di offerte nel settore macchine agricole. Aggiungi la tua richiesta al fine di ottenere unofferta mirata, conoscere i prezzi e confrontare le opinioni sulle aziende a sui professionisti LAquila. È gratuito e non vincolante!
Truck1 è un punto di riferimento per la vendita e lacquisto di veicoli usati di qualsiasi tipo: rimorchi, camion, veicoli speciali, macchinari per ledilizia, macchinari agricoli, autobus, veicoli commerciali ecc..
Nasce dal confronto diretto con le aziende agricole e i consorzi la nuova soluzione assicurativa multirischio di Zurich specifica per le aziende agricole.. Il settore agricolo, grazie alla diffusa presenza territoriale e allampia varietà e qualità delle produzioni, continua a rappresentare una componente fondamentale delleconomia del nostro paese, coprendo circa il 15% del PIL nazionale - commenta Elena Rasa, Chief Underwriting Officer di Zurich Italia. I rischi a cui sono esposte le aziende agricole sono molti e diversificati e ad oggi solo una ridotta percentuale delle aziende agricole italiane è assicurata. Dopo il lancio di Zurich Gusto, dedicata alle PMI del comparto alimentare, questa nuova soluzione completa la nostra offerta a supporto della filiera agroalimentare, uneccellenza italiana nonché una industry strategica per il nostro Paese. Allo stesso tempo, riconferma il nostro impegno per lo sviluppo di una cultura del rischio specifica.. Zurich Azienda Agricola assicura i ...
Invito e programma relativi alla presentazione delle possibilita di ricorso ai fondi europei per il finanziamento di progetti nel settore agricolo attraverso la Misura n. 6 (Programma di sviluppo rurale della Repubblica di Croazia).
Il settore agricolo in Albania continua ad essere quello più importante per loccupazione. Secondo i dati dellIstituto delle statistiche...
Agrinsieme, infine, ribadisce che il settore agricolo ed agroalimentare per il ruolo fondamentale che svolge per la crescita economica, per la valorizzazione dellambiente e per la promozione sociale dellintero Paese, deve trovare adeguato spazio, come in parte già previsto, anche negli altri Fondi strutturali europei, in particolare nel Fondo Sociale ed in quello di Sviluppo e coesione.E positivo che la Conferenza Stato Regioni abbia raggiunto laccordo per la ripartizione fondi Feasr per lo sviluppo rurale: 20,8 miliardi di spesa pubblica complessiva per il periodo 2014-2020. Laccordo con alcuni affinamenti, conferma quanto prefigurato e discusso a dicembre, e determina la suddivisione finanziaria tra le Regioni e lentità del cofinanziamento nazionale e regionale dei Psr. Ora è possibile e necessario passare dalla ragioneria finanziaria alla politica strategica ed avviare una programmazione che favorisca la competitività delle imprese agricole ed agroalimentari italiane, privilegiando ...
1. Al fine di garantire adeguati livelli di sicurezza nei luoghi di lavoro e nella circolazione stradale, il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, con decreto da adottare entro e non oltre il 28 febbraio 2013, dispone la revisione obbligatoria delle macchine agricole soggette ad immatricolazione a norma dellarticolo 110, al fine di accertarne lo stato di efficienza e la permanenza dei requisiti minimi di idoneità per la sicurezza della circolazione. Con il medesimo decreto e` disposta, a far data dal 1º gennaio 2014, la revisione obbligatoria delle macchine agricole in circolazione soggette ad immatricolazione in ragione del relativo stato di vetustà e con precedenza per quelle immatricolate antecedentemente al 1º gennaio 2009, e sono stabiliti, dintesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, i criteri, le modalità ed i contenuti ...
Copyright 2015-2017 Iris Vigneti - Via Grave 1, 31010 Mareno Di Piave (TV) Italia - C.f./P.i. 04030120267 - Tutti i diritti sono riservati - Privacy Policy. ...
FAO, IFAD e WFP hanno pubblicato il rapporto The State of Food Insecurity in the World 2015, il quale evidenza che il numero totale di persone che soffrono la fame è diminuito ma la fame cronica continua a persistere in quelle aree che soffrono crisi prolungate causate da conflitti e disastri.. Considerato il forte impegno in ambito di sicurezza e sovranità alimentare, dimostrato a titolo esemplificativo nella promozione della Campagna nazionale Una sola famiglia umana, cibo per tutti: è compito nostro, FOCSIV segnala il rapporto The State of Food Insecurity in the World 2015 frutto della collaborazione tra Organizzazione per lAlimentazione e lAgricoltura delle Nazioni Unite (FAO), Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) e Programma alimentare mondiale (WFP). Diverse le tematiche analizzate: la crescita economica e i progressi fatti verso gli obiettivi di sicurezza alimentare e nutrizione, il contributo dellagricoltura familiare e dellagricoltura su piccola scala per la ...
La mortalità delle api in costante aumento e il numero degli apicoltori in diminuzione potrebbero avere conseguenze molto negative sulla produzione alimentare europea, poiché la maggior parte delle piante e delle colture dipendono dallimpollinazione. Il Parlamento chiede pertanto allUe di aumentare il sostegno al settore dellapicoltura nel quadro del rinnovo della politica agricola comune. Con l84% delle specie di piante e il 76% della produzione alimentare in Europa che dipendono in larga misura dallimpollinazione ad opera delle api, il Parlamento ha approvato giovedì 25 novembre una risoluzione che chiede alla Commissione di aumentare laiuto al settore dellapicoltura nel contesto della riforma della politica agricola comune (Pac) post 2013, attraverso una revisione della legislazione e un aumento dei finanziamenti e degli investimenti nella ricerca ...
Il Museo contadino di Varese Ligure, talvolta chiamato museo contadino di Cassego, è tra le poche raccolte liguri sulla civiltà contadina. Il museo è frutto di anni di paziente raccolta e recupero delle tradizioni valdivarensi, progressivamente dimenticate dopo il grande esodo dalle campagne degli anni cinquanta. A differenza dei centri di fondovalle, più aperti alle influenze esterne e maggiormente inseriti nel circuito culturale ed economico allargato, i piccoli centri di montagna praticavano uneconomia di sussistenza e sviluppavano una cultura genuina, meno esposta a influenze diverse. In particolare, il museo contadino dà testimonianza della cultura abbastanza omogenea degli abitati antichi della zona di montagna alle spalle di Varese Ligure, cultura che si esprime negli usi e costumi, negli attrezzi da lavoro, nel modo di vivere e nelle consuetudini della popolazione. Il museo nasce per iniziativa di don Sandro Lagomarsini, parroco di Cassego, prese avvio il lavoro di ricerca delle ...
Record per lexport, 4,3 mld/€. Lunedì 25 gennaio (ore 11.00) presso la Corte Benedettina di Veneto Agricoltura a Legnaro (Pd), Conferenza Stampa con i primi dati sullandamento del settore primario nel 2015; presenti Pan e Nezzo. Settore agricolo veneto variabile, secondo i primi dati elaborati da Veneto Agricoltura relativamente allannata agraria 2015 (il Report definitivo sarà presentato, come sempre, a giugno). Loutlook, con la presentazione dellandamento economico-produttivo di tutti i comparti, avverrà lunedì 25 gennaio (ore 11,00) presso la Corte Benedettina di Veneto Agricoltura a Legnaro (Pd), nel corso di una Conferenza Stampa alla quale saranno presenti lAssessore regionale allAgricoltura, Giuseppe Pan, e il Commissario di Veneto Agricoltura, Giuseppe Nezzo.. In anteprima, i tecnici di Veneto Agricoltura segnalano lormai cronico calo delle imprese agricole (-1,8% rispetto al 2014) a cui però risponde lincremento del numero degli occupati (+2%, pari a 61.224 unità) e ...
LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA. Visti:. - il Regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio Europeo sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR) e successive modifiche ed integrazioni;. - il Regolamento (CE) n. 1290/2005 del Consiglio Europeo sul finanziamento della politica agricola comune e successive modifiche ed integrazioni;. - la Decisione n. 144/2006 del Consiglio Europeo relativa agli orientamenti strategici comunitari per lo sviluppo rurale (programmazione 2007-2013), come modificata dalla Decisione n. 61/2009 dello stesso Consiglio;. - il Regolamento (CE) n. 1974/2006 della Commissione Europea che reca disposizioni di applicazione al citato Regolamento (CE) n. 1698/2005 e successive modifiche ed integrazioni;. - il Regolamento (CE) n. 883/2006 della Commissione Europea applicativo del Regolamento (CE) n. 1290/2005 concernente la tenuta dei conti degli organismi pagatori, le dichiarazioni di spesa e di entrata e le condizioni ...
Animali domestici, articoli ed alimenti - vendita al dettaglio Roma - Il Contadino di Contini Claudio, Via Limbiate, 65, Roma: trova numero di telefono, recensioni, opinioni, consigli e tutte le informazioni su Il Contadino di Contini Claudio
Una richiesta di solidarietà alle altre Regioni italiane per salvare la barbabietola da zucchero e la produzione dello zucchero italiano. E lappello lanciato dagli assessori regionali allAgricoltura dellEmilia-Romagna, Simona Caselli, e del Veneto, Giuseppe Pan - le due regioni dove hanno sede gli ultimi due stabilimenti di produzione dello zucchero - nel corso seduta della Cpa (Commissione politiche agricole) che si è tenuta oggi in via straordinaria al Vinitaly.. Gli assessori hanno portato sul tavolo delle trattative una richiesta di solidarietà agli altri omologhi colleghi italiani affinché il Ministero delle Politiche agricole si attivi si attivi a tutti i livelli possibili, per salvare la produzione dello zucchero che vede gli ultimi due stabilimenti a Minerbio nel bolognese e a Pontelongo nel padovano, stabilimenti che a causa della crisi del comparto, causata alle azioni di dumping realizzate da alcuni Paesi europei, rischiano la chiusura con evidenti danni per il lavoratori ...
Portare la manifestazione a sostegno dellagricoltura siciliana a livello nazionale. Questo quanto deciso dai sindaci, tra cui Domencio Messinese. Gli amministratori comunali, visto limpatto che hnnoa avuto iquattro cortei che si sono tenuti nella Sicilia centromeridionale il 14 marzo scorso, stanno pianificando le prossime azioni a sostegno del settore agricolo. I sindaci vogliono puntare sulle sedi istituzionali che hanno maggiori competenze in materia di politiche agricole. Il sindaco di Gela ha proposto di portare in questi luoghi dei carichi di ortofrutta e distribuirli alla gente per sensibilizzare sulla decadenza economica di prodotti deccellenza. I primi cittadini a breve incontreranno esponenti del Ministero alle Politiche Agricole e dellAssessorato Regionale alle Risorse Agricole ed Alimentari. In questultimo caso, si vogliono conoscere i contenuti della dichiarazione dello Stato di Crisi in fase di deliberazione. ...
Limpegno che il ministro Galan annuncia per agevolare il fotovoltaico in agricoltura, in Sardegna è già una realtà, con delibere e atti normativi che consentono di dotare serre e stalle di impianti ad energia rinnovabile. Auspico che linteressamento del Ministro delle Politiche agricole per il fotovoltaico serva per evitare che dal 2011 le aziende agricole, unico caso di attività produttiva, perdano gli incentivi del Conto Energia e subiscano irrigidimenti nelle procedure autorizzative. Lo sottolinea lassessore regionale dellAgricoltura Andrea Prato commentando quanto dichiarato oggi dal ministro Giancarlo Galan durante il Forum italo-russo sulle energie rinnovabili, in corso a Verona. Lagevolazione dellutilizzo del fotovoltaico in agricoltura è uno dei punti contenuti nella piattaforma proposta dalla Regione che consente da una parte la riduzione dei costi aziendali, dallaltra lintegrazione del reddito sia ai serricoltori che agli allevatori. Lobiettivo della Regione Sardegna è ...
I 2/3 dellItalia e dei campi coltivati lungo la Penisola sono a secco a causa della siccità delle ultime settimane ed ammontano ad oltre 2 miliardi, secondo unanalisi Coldiretti, i danni provocati a coltivazioni e allevamenti. Almeno 10 Regioni, secondo quanto apprende lAnsa, stanno per presentare la richiesta di stato di calamità naturale al ministero delle Politiche agricole. La misura prevede, per le aziende, sospensione delle rate dei mutui, blocco dei pagamenti dei contributi e accesso al Fondo per il ristoro danni.. Dal Nord al Sud darebbero almeno 10 le Regioni che hanno già avviato le verifiche e stanno per chiedere, dunque, la dichiarazione di stato di calamità naturale al ministero delle Politiche agricole per attivare il Fondo di solidarietà nazionale. In particolare, con la dichiarazione scattano la sospensione delle rate dei mutui bancari delle imprese agricole e il blocco del versamento dei contributi assistenziali e previdenziali. Tenuto conto delleccezionale siccità, ...
La necessità di aumentare la produzione alimentare e di ristrutturare il settore agricolo nei primi anni dellintegrazione europea, in seguito alla seconda guerra mondiale, è sfociata nella politica agricola comune (PAC). Oltre a garantire uno stabile approvvigionamento di alimenti convenienti e di qualità al mezzo miliardo di cittadini dellUnione europea (UE) e un consistente volume di esportazioni, la PAC gioca anche un ruolo cruciale nella salvaguardia del futuro delle comunità rurali, di paesi e città, della biodiversità, del paesaggio e della qualità del suolo. Dopo la riforma radicale del 2013, volta a renderla più equa, più verde, più efficiente e più innovativa, la PAC continua ad avere unimportanza fondamentale nel contribuire a una crescita più sostenibile e inclusiva, obiettivi chiave della strategia UE 2020. ...
La sovranità alimentare è il diritto di un popolo a definire le proprie politiche alimentari e agricole, a proteggere e regolare la produzione e il commercio agricolo interno, a decidere in che modo i cibi debbano essere prodotti, e cosa dovrebbe essere prodotto e cos invece importato. Nel decennio trascorso la richiesta di sovranità alimentare e lopposizione ai brevetti sulle sementi sono stati centrali nelle lotte dei piccoli agricoltori in tutto il mondo. Alterando profondamente il regime di IPR gli USA hanno assicurato che il sistema agricolo iraqeno resterà sotto occupazione. LIraq ha il potenziale per nutrirsi da sé. Ma anziché svilupparne le capacità, gli USA hanno ridisegnato il futuro dellalimentazione e dellagricoltura in Iraq per servire gli interessi delle corporations USA. Il nuovo regime di proprietà intellettuale dimostra poca considerazione al contributo dei contadini allo sviluppo di importanti colture di grano, orzo, datteri e legumi. Esemplari di queste varietà ...
La Commissione europea ha proposto una serie di nuovi provvedimenti volti a semplificare ulteriormente la PAC (Politica Agricola Europea), con lobiettivo di stabilizzare il reddito degli agricoltori e di facilitare laccesso al credito. Pacchetto Omnibus. Allo scopo, nel corso dellultimo anno, la Commissione europea ha introdotto quattro provvedimenti
Il Ministero giapponese delle Politiche Agricole inaugura un canale su YouTube e lo fa con un video davvero utile per spiegare le modificazioni delle abitudini alimentari degli ultimi anni ed effetti sulla salute della popolazione giapponese. Ecco il video. Tag: Ministero politiche Agricole Giappone Educazione alimentare You Tube
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Ciascun autore è responsabile esclusivamente per il contenuto dei propri articoli. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assumono il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto dautore si prega di avvisare via e-mail per la loro immediata rimozione ...
ROMA - Il ministero delle Politiche agricole ha chiesto alla Regione Friuli Venezia Giulia il cambio di denominazione del vitigno rosso Terrano perché risulta che la Slovenia abbia già depositato lo stesso marchio e i viticoltori italiani non sarebbero quindi autorizzati ad utilizzarlo. Questo dispiace molto perché il Terrano è una varietà presente nelle nostre aree già dai tempi di Carlo V dAsburgo e in letteratura sono riportati studi per la caratterizzazione del Terrano e del suo areale dal Carso goriziano alla ex-Jugoslavia. Così la senatrice del Pd Laura Fasiolo che ha presentato uninterrogazione al ministro delle Politiche agricole. Per questo- continua Fasiolo- chiedo al ministro Martina di mettere in campo soluzioni definitive per tutelare il patrimonio agroalimentare italiano e, in questo caso, il Terrano del Carso, magari istituendo una Doc transfrontaliera che consentirebbe quindi di poter utilizzare il marchio Terrano anche nel nostro Paese.. ...
Il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina - si legge in una nota di EfaNews - ha presentato nei giorni scorsi il Manifesto dImpegni per il Paese intitolato Agricoltura, Alimentazione, Ambiente: la tripla a per il futuro dellItalia . Tra le altre cose, Martina auspica entro il 2025 unagricoltura senza pesticidi nel nostro Paese.. Plaude Federbio, che definisce laffermazione del Ministro una visione lucida e avanzata del futuro del sistema agricolo italiano che da ruota di scorta del Paese, grazie alla rivoluzione del biologico, sta diventando locomotiva di sviluppo e occupazione.. Commenta Paolo Carnemolla, presidente di Federbio: Il successo del biologico in Italia è la dimostrazione che fare innovazione nel nostro Paese è possibile partendo dalla straordinaria biodiversità dei nostri territori unita al lavoro, alla competenza tecnologica e al saper fare della nostra imprenditoria agricola, anche e sopratutto di nuova generazione. È però necessario fare ordine nel ...
Le Marche entrano nel Comitato tecnico di Agea e vengono sostenute nella richiesta di nuovi criteri di riparto dei fondi destinati allo sviluppo rurale.
La moratoria dei debiti - ha sottolineato lAssessore Fusco Perrella - deve interessare non solo il settore di produzione ma anche quello di trasformazione alimentare e potrebbe attenuare la sofferenza economica del mondo agricolo, dovuta allaumento dei costi produttivi e contributivi. Estesa ai casi di accorpamento aziendale, la moratoria agevolerebbe anche i processi di integrazione di tipo associativo. Connesso alla moratoria laspetto, altrettanto importante, dellaccesso al credito, per favorire gli investimenti nel settore agricolo e utilizzare i fondi europei, frequentemente affiancati da investimenti privati. In tale direzione, lAssessorato alle Politiche agricole ha inteso rafforzare il sistema di assistenza regionale per laccesso al credito agrario . ...
Il governo regionale dichiari lo stato di calamità naturale per i danni provocati al comparto agricolo delle zone colpite dal gelo della prima settimana di gennaio. Lo chiede la deputata regionale Stefania Campo, prima firmataria allArs di unapposita mozione, indirizzata in particolare allassessore allAgricoltura Edgardo Bandiera. I maggiori danni del maltempo - rileva la Campo - si sono registrati nelle aziende agricole del ragusano, dove la temperatura arrivata sino a meno 5 gradi ha provocato danni anche alle colture in serra con la tradizionale copertura in plastica, che non è riuscita a riparare intere piantagioni di zucchine, peperoni, pomodori e melanzane da un clima così rigido. Londata di maltempo ha vanificato di fatto lintera annata agraria di moltissimi produttori, aggravando una già pesante situazione di crisi che il comparto agricolo attraversa da tempo. Unesposizione, quella degli agricoltori ai rischi naturali dovuti al maltempo che è sempre meno prevedibile e che ...
Prezzo incredibile su Trattori e macchine agricole in Zhitomir (Ucraina) dallazienda Bridun V.R., ChP. Ampia scelta di merci di ottima qualità a buon prezzo.
I titoli e le prospettive della nuova PAC sono interessanti, ma se vogliamo davvero rendere lagricoltura protagonista, in Europa e negli Stati membri, occorre osare di più di quanto non sia avvenuto con i regolamenti approvati. Le prossime settimane saranno decisive, soprattutto per quello che deciderà il parlamento europeo, a partire da una dotazione finanziaria più significativa di quella varata nellanno passato. Susanna Cenni, deputata dem e vicepresidente della Commissione agricoltura alla Camera, è intervenuta oggi, venerdì 25 ottobre, in occasione delliniziativa dellUnione provinciale agricoltori Siena, nel corso delle quale è stato consegnato ai parlamentari europei e italiani un Manifesto a difesa dellagricoltura in vista delle politiche agricole comunitarie (PAC) 2021-2027.. Per le grandi sfide del mondo agricolo - ha sottolineato Cenni - è necessario mantenere un disegno Europeo forte, autorevole. Il rinvio di alcune scelte di fondo agli Stati membri non va esattamente ...
Lintensificazione agricola porta a praterie uniformi che sono quasi sterili per la biodiversità. Inoltre, le farfalle sono anche vulnerabili ai pesticidi, spesso utilizzati nei sistemi di produzione intensiva. Ma anche i terreni agricoli, abbandonati per ragioni socio-economiche, possono essere una concausa. Quando lagricoltura su terreni a bassa produttività riduce le possibilità di reddito e non cè sostegno da parte della politica agricola comune (Pac), gli agricoltori abbandonano le loro terre che ben presto diventano macchia e boschi. Habitat altrettanto non congeniali per le farfalle. In alcune regioni dellEuropa nord-occidentale, le farfalle di prateria sono ormai quasi limitate ai soli cigli stradali, le diramazioni ferroviarie, luoghi rocciosi o palustri, le aree urbane e le riserve naturali. ...
Si tratta di due linee di sovvenzione a fondo perduto (voucher fino al 70% delle spese ammissibili) per il finanziamento di specifiche iniziative nel campo dellagricoltura e del turismo. In totale, la dotazione finanziaria è pari a 500mila euro.. Il bando Ripartiamo dallAgricoltura è riservato alle imprese del settore agricolo (codice Ateco 01, Coltivazioni agricole e Produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi) ed è finalizzato a migliorare il rendimento e la sostenibilità globale dellazienda, realizzare e migliorare le infrastrutture (anche tecnologiche) connesse allo sviluppo, alladeguamento e alla modernizzazione dellagricoltura, favorire gli investimenti nella trasformazione e nella vendita diretta di prodotti agricoli e contribuire alle spese per la messa in sicurezza degli ambienti di lavoro dovuta al coronavirus. Per la misura, è previsto lo stanziamento di voucher fino a 3000 euro.. Il secondo bando, denominato Ripartiamo dal Turismo, è dedicato alle imprese ...
Dopo aver superato mesi di emergenza sanitaria e climatica, il comparto agricolo dellEmilia-Romagna fa sentire la sua voce proprio da Piacenza, uno dei territori più colpiti dalla pandemia, ed è pronto a ripartire da una nuova programmazione agricola. Cè soddisfazione per gli anticipi previsti dalla Politica agricola comune (Pac) e sui finanziamenti alle imprese ricevuti del Piano di sviluppo rurale (Psr), e ora servono una nuova programmazione dei contributi europei che ridia allagricoltore dignità economica, liquidità alle imprese, e soprattutto il rilancio del paese sul piano delle esportazioni.. Sono stati questi i punti al centro del Consiglio regionale di Confagricoltura di oggi, al Palazzo dellagricoltura di Piacenza, a cui hanno partecipato i vertici dellassociazione emiliano-romagnola Marcello Bonvicini (presidente Confagricoltura Emilia-Romagna), Filippo Gasparini (Presidente di Confagricoltura Piacenza), Guido Zama (Direttore Confagricoltura), Marco Casagrande (Direttore ...
Le visioni ecosistemiche dei rapporti tra agricoltura e ambiente acquistano rilevanza sempre più strategica nelle politiche agricole internazionali e comunitarie, quindi anche nazionali. In effetti, negli ultimi decenni si è assistito ad un progressivo spostamento degli obiettivi dalla produzione agricola tout court ad obiettivi di interazione funzionale tra agricoltura ed ecosistemi, e questo ulteriore salto di complessità potrebbe tradursi anche in un ulteriore reindirizzamento dei fondi della PAC verso le politiche integrate con obiettivi ambientali nella riforma post 2013. Levoluzione delle politiche ambientali, agricole ed energetiche verso una sempre più spinta integrazione rende quindi sempre più strategico effettuare ricerche, analisi e valutazioni in unottica integrata e multidisciplinare, valorizzando le attività afferenti a tutte le risorse naturali, alla loro gestione sostenibile, alle politiche di riferimento.. Questo ambito di ricerca racchiude gli studi e le analisi su uso ...
In un contesto globale come quello attuale, allagricoltura è affidato il gravoso compito di nutrire la popolazione mondiale in costante aumento. Ma non è questa lunica sfida che deve affrontare il settore primario, al quale è richiesto, in modo sempre più urgente, di garantire non solo la sicurezza alimentare ma anche quella ambientale.Da un lato, quindi, cè unevidente esigenza di aumentare la produttività dellagricoltura e, dallaltro, laltrettanto necessaria attenzione alla gestione di risorse sempre più limitate e ai cambiamenti climatici, obiettivi che negli ultimi decenni è sempre stato più difficile conciliare.Ma unagricoltura sostenibile a livello globale è possibile: come evidenziato anche durante lottavo Forum per il futuro dellagricoltura che si è tenuto a Bruxelles, grazie ai progressi della ricerca e della tecnologia siamo in possesso delle conoscenze, degli strumenti e delle pratiche per la realizzazione di uneconomia agricola in grado fornire cibo sano e ...
Tutelare il Made in Italy di successo è vitale, soprattutto in questa fase di rilancio delleconomia. La filiera integrata di Birra Peroni, con oltre 1500 aziende agricole italiane per la produzione di orzo da birra, ne e un esempio anche per la capacità di investire su impianti, produzione e ricerca credendo nelle qualità italiane e nel fondamentale legame tra agricoltura e industria di trasformazione. Per questo, e importante continuare a supportare la filiera anche attraverso interventi legislativi per garantire la qualità dei prodotti e per la tutela dei consumatori. Lo dichiarano in una nota congiunta le deputate di Forza Italia Annaelsa Tartaglione e Maria Spena che oggi hanno partecipato alla giornata Campus Peroni insieme al ministro delle politiche agricole Teresa Bellanova che è intervenuta in video e allassessore della regione Lazio. Riempie di orgoglio vedere che qui nel centrosud avviene la maggior produzione del nostro orzo. Il Lazio con i suoi 7000 ettari coltivati e 600 ...