Una malattia venerea spirochete malattia causata dal Treponema Pallidum.
Sifilide acquisite in utero e dimostrato da qualunque delle molte caratteristiche dente (Hutchinson denti) o osso malformazioni e da principio mucocutanea sifilide alla nascita o poco dopo. Cambiamenti neurologici oculare e può anche verificarsi.
Analisi sierologiche per la sifilide.
Lesioni cutanee derivanti dall ’ infezione con Treponema Pallidum. Nella fase primaria di calibro 18-21 giorni dopo l ’ infezione, una o più chancres. Se non trattata, le successive fasi della malattia appaiono come syphilids. Queste eruzioni sono superficiali, varicella nondestructive, transitoria, che può essere successivamente roseolas maculare, maculopapulare o papulari o polimorfo, nevo pustoloso, eruzioni. (Arnold, Odom, James, Andrew e 'per le malattie della pelle, ottavo Ed, p409)
Dell ’ agente di venereo e non-venereal sifilide nonché framboesia.
La sifilide latente è una fase della sifilide, un'infezione batterica trasmessa sessualmente, caratterizzata dalla mancanza di segni o sintomi clinici evidenti dopo la malattia primaria, con evidenza sierologica positiva e/o presenza di lesioni asintomatiche diagnosticabili solo con esami speciali.
Infezioni del sistema nervoso centrale causata dal Treponema Pallidum che presenti una serie di storie cliniche. La fase iniziale del generalmente lievi o una infezione meningea asintomatici ai meningovascular forma può presentare acutamente come cervello INFARCTION. L'infezione subclinica può rimanere anche per diversi anni. Tardi sindromi includono generale paresi; Tabe dorsale; meningea sifilide; OPTIC sifilitica atrofia spinale; e la sifilide. Generale paresi è caratterizzato da demenza progressiva; disartria; tremore; capogiro; convulsioni; e Argyll-Robertson pupille. (Adams et al., i Principi di Neurologia, Ed, sesto pp722-8)
Anticorpi, specialmente IGE, che si legano ai tessuti della stessa specie, cosi 'antigeni indurre il rilascio di istamina e altri agenti peptide. Ipersensibilità è la manifestazione clinica.
Manifestazioni cardiovascolari di sifilide, un ’ infezione di Treponema Pallidum. All'ultimo stadio della sifilide, a volte 20-30 anni dopo l'infezione iniziale, i danni sono spesso visto nei vasi sanguigni compreso l'aorta e della AORTIC dal saxofono sifilitica. I segni clinici includono insufficienza aortica aortitis, o stenosi aortica specializzati.
Infezione non-venereal sistemica dei tropici causata dal Treponema Pallidum sottospecie pertenue.
Agenti utilizzati per trattare infezioni da batteri del genere treponema. Ciò include la sifilide & framboesia.
La co-occurrence un'infezione, della gravidanza e l ’ infezione può precedere o seguire la fecondazione.
Il principale male alle sofferenze di sifilide, indurita, eroso papule, in atto nel sito di inserzione dell ’ infezione.
A causa di malattie o propagato, attraverso il contatto sessuale.
Attrazione sessuale o relazione tra maschi.
Antibiotico semisintetica preparata inserendo penicillina G con procaina.
Malattie infettive acute primaria caratterizzata da invasione del tratto urogenitale. L'agente etiologic Neisseria gonorrhoeae, è stato isolato da Neisser nel 1879.
Sierodiagnosi Della Sifilide usando come l ’ antigene Treponema Pallidum ottenuti da coniglio sifilide orchite. Treponemes sono sopravvissuti per un paio d'ore in una medium. Quando sifilitico complemento del siero e sono aggiunte e incubato il treponemes sono immobilizzato, cioè, non ti muovere.
Analisi sierologiche che rileva anticorpi per Treponema Pallidum, l'agente etiologic di sifilide. Dopo la paziente per rimuovere il siero di anticorpi non specifico, il siero è miscelato con un bicchiere di Nichol del ceppo di Treponema Pallidum. Un antigen-antibody reazione si verificasse se il test fosse positivo e il legame con gli umani vengono rilevati anticorpi fluoresceinated gamma-globulin anticorpi.
Include lo spettro di infezioni da virus dell ’ immunodeficienza umana che vanno da asintomatico attraverso sieropositività, all ’ AIDS (ARC), sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS).
Immunoglobuline prodotti in risposta agli antigeni batterica.
Sensibile per misurare certa antigeni, gli anticorpi, o virus, usando la loro capacità di aridosuoli certa eritrociti. (Dal 26 Stedman, cura di)
La pratica di assecondare una relazione sessuale per soldi.
Le persone impegnate in comportamenti sessuali aziendali in cambio di ricompense o di altri estrinseca considerazioni.
Infiammazione del periostio. E 'una condizione cronica, e generalmente è segnata dalla sensibilità e gonfiore dell ’ osso e dolori. Dolori acuti periostitis è dovuta a infezione, è caratterizzato da diffondere suppurazione, intenso dolore e sintomi sistemici, e di solito si traduce in necrosi. (Dorland, 27 Ed)
Le infezioni da batteri del genere treponema.
Una lesione sulla superficie della pelle o delle membrane, prodotta dalla superficie lo stato infiammatorio tessuto necrotico.
Test Precipitin che hanno luogo sopra una piccola gamma di antigen-antibody, a causa principalmente di peculiarita 'di un anticorpo (precipitin). (Dal 26 Stedman, cura di)
Il numero totale di casi di una determinata malattia in una determinata popolazione ad un tempo... si differenziate da un ’ incidenza, che si riferisce al numero di nuovi casi nella popolazione di pazienti in un preciso momento.
Cure fornite la donna incinta per evitare complicazioni, e riduce l ’ incidenza delle madri e mortalità prenatale.
Parenchymatous neurosifilide segnato da lentamente progressiva degenerazione della colonna posteriore posteriore radici ed gangli del midollo spinale. La condizione tende a presentare 15 a 20 anni dopo che l'infezione iniziale lightening-like ed è caratterizzata da dolore agli arti inferiori, minzione INCONTINENCE; atassia; gravemente compromessa posizione e vibrazionale senso, andatura anomala, disturbi neurologici (vedere andatura DISORDERS), atrofia OPTIC; Argyll-Robertson pupille, ipotonia, iperreflessia, e alle articolazioni trofico dell ’ (Charcot 'Joint; vedere artropatia, Neurogenic) (di Adams et al., i Principi di Neurologia, Ed, sesto p726)
Periodo di 1401 attraverso 1500 della comune era.
Organizzato procedure periodiche condotte in grandi gruppi di persone al fine di individuare malattie.
Le procedure diagnostiche che prevedono immunoglobulina reazioni.
Non esiste alcuna definizione medica per "Alabama"; tuttavia, Alabama è un nome proprio che si riferisce a uno stato negli Stati Uniti meridionali noto per la sua clinica specializzata nel trattamento della malattia di Huntington, l'Università dell'Alabama a Birmingham.
Una malattia della pelle causata dal Treponema carateum che si verifica solo nell'emisfero occidentale. Dell'avvio è compresa tra 10 e 20 anni di età. Questa condizione è caratterizzata da marcati alterazioni del colore della pelle e si crede di essere trasmesso tramite diretto contatto personale.
Attivita 'sessuali degli umani.
La situazione in cui femmina mammiferi porta il giovane sviluppo) (embrioni o dei feti nell'utero prima del parto, cominciando da fertilizzazione di nascita.
L'attrazione sessuale o relazione tra membri dello stesso sesso.
Malattie batteriche trasmissibile o diffuse da natura sessuale?
Parte integrante dell'organizzazione e HUMAN DIPARTIMENTO DI SERVIZI preoccupato di tutela e miglioramento della salute della nazione.
L ’ infezione di un organismo ospite da due o più agenti patogeni. In virologia, coinfection comunemente si riferisce l ’ infezione di una singola cellula da due o più diversi virus.
Estendendosi per un paese dell'Asia centrale all'Oceano Pacifico.
Un gruppo di antibiotici che contengono acido 6-aminopenicillanic con una catena laterale attaccato alla 6-amino gruppo. La penicillina nucleo e 'il principale requisito strutturali per l' attività biologica. La struttura catena laterale determina molti degli antibatterici e proprietà caratteristiche. (Goodman e Gilman e 'la base di Pharmacological Therapeutics, ottavo Ed, p1065)
Una specie di microorganismi dell'ordine SPIROCHAETALES, molte delle quali sono parassiti e patogeni con uomini e animali.
Epidemiologic studi basati sulla ricerca in test sierologici del cambiamento nella concentrazione sierica di anticorpi specifici latente infezioni subclinica. E la Carrier stati possono pertanto essere individuati inoltre di casi clinicamente evidente.

La sifilide è una malattia infettiva causata dal batterio Treponema pallidum. Si trasmette principalmente attraverso rapporti sessuali non protetti, ma può anche essere trasmessa da madre a figlio durante la gravidanza o il parto (sifilide congenita).

La sifilide si presenta in quattro stadi: primario, secondario, latente e terziario. I sintomi variano in base allo stadio della malattia.

Nel primo stadio, che si verifica entro poche settimane dall'esposizione al batterio, compaiono piccole lesioni indolori (chiamate "lesioni di chances") sulla pelle o sulle mucose, solitamente dove è avvenuta l'infezione. Queste lesioni guariscono spontaneamente dopo alcune settimane, ma senza un trattamento adeguato, la malattia può progredire al secondo stadio.

Nel secondo stadio, che si verifica entro pochi mesi dal primo, possono manifestarsi eruzioni cutanee, febbre, mal di testa, dolori muscolari e articolari, perdita di peso e ingrossamento dei linfonodi. Anche questi sintomi tendono a guarire da soli, ma senza trattamento, la malattia può entrare in una fase latente, durante la quale non ci sono sintomi visibili, ma il batterio rimane presente nel corpo.

La sifilide terziaria, che si verifica anni dopo l'infezione in assenza di trattamento, può causare gravi complicazioni come danni al cervello, al cuore e ai vasi sanguigni, perdita della vista e della memoria, paralisi e demenza.

La diagnosi si effettua attraverso test del sangue o prelievi di tessuto infetto per l'esame al microscopio. La sifilide è curabile con antibiotici come la penicillina, ma il trattamento deve essere iniziato il prima possibile per prevenire complicazioni a lungo termine.

La sifilide congenita è una forma di sifilis che viene trasmessa da madre a figlio durante la gravidanza o al momento del parto. È causata dalla infezione da Treponema pallidum, uno spirillo mobile spiraliforme appartenente al genere Treponema.

Nella maggior parte dei casi, se una donna è infetta con la sifilis e non riceve un trattamento adeguato, c'è un rischio elevato che il bambino nasca con l'infezione. Il rischio di trasmissione è più alto se la madre ha avuto la sifilis in fase precoce della gravidanza.

I segni e i sintomi della sifilide congenita possono variare notevolmente, a seconda del momento in cui si verifica l'infezione e della sua gravità. I bambini infetti possono mostrare segni di malattia alla nascita o svilupparli più tardi, anche dopo diversi anni.

I sintomi precoci della sifilide congenita (entro i primi due anni di vita) possono includere: eruzioni cutanee, lesioni a livello del naso e della bocca, anemia, ingrossamento del fegato e della milza, febbre, aumento dei linfonodi.

I sintomi tardivi (dopo i due anni di vita) possono includere: problemi neurologici come difficoltà nell'apprendimento, paralisi, convulsioni, perdita dell'udito o della vista; danni alle ossa e ai denti, deformità ossee.

La diagnosi di sifilide congenita si basa su una combinazione di fattori, tra cui la storia medica della madre, l'esame fisico del bambino, i test di laboratorio e i risultati dei test sul sangue. Il trattamento precoce è fondamentale per prevenire complicazioni gravi o permanenti. Il più delle volte, il trattamento consiste in antibiotici come la penicillina, che possono uccidere il batterio responsabile della sifilide.

La sierodiagnosi della sifilis è un metodo di laboratorio per la diagnosi della sifilis, una malattia sessualmente trasmessa causata dal batterio Treponema pallidum. Viene eseguita misurando la risposta del sistema immunitario del corpo alla presenza dell'infezione attraverso il rilevamento degli anticorpi specifici contro T. pallidum nei fluidi corporei, in particolare nel siero del sangue.

Il test più comunemente utilizzato è il Venereal Disease Research Laboratory (VDRL) o il Rapid Plasma Reagin (RPR), che rilevano anticorpi non specifici contro le lipoproteine cardiolipina presenti sulla superficie di T. pallidum. Questi test sono noti come test non treponemici e possono dare falsi positivi in presenza di altre condizioni, come la mononucleosi infettiva, l'endocardite batterica, il lupus eritematoso sistemico e altre malattie infettive.

Per confermare una diagnosi di sifilis, è necessario eseguire un test treponemico specifico, come il fluorescent treponemal antibody absorption (FTA-ABS) o il T. pallidum particle agglutination assay (TP-PA). Questi test rilevano anticorpi diretti contro antigeni di T. pallidum e sono più specifici dei test non treponemici, sebbene possano rimanere positivi anche dopo la guarigione della sifilis.

È importante notare che la sierodiagnosi della sifilis non può distinguere tra una infezione attiva e una precedentemente trattata e curata, pertanto i risultati devono essere interpretati nel contesto dei segni e sintomi clinici del paziente e della sua storia medica.

La sifilide cutanea è una forma di sifilis, una malattia infettiva causata dal batterio Treponema pallidum. Si presenta come una lesione cutanea singola o multipla che appare durante la fase primaria o secondaria della malattia. Nella fase primaria, che si verifica entro le prime sei settimane dopo l'esposizione all'infezione, compare una lesione indolore e indurita chiamata "chancre" nel sito di inoculazione, spesso sulle mucose genitali o intorno all'ano, sulla pelle o sui capezzoli. Nella fase secondaria, che si verifica entro pochi mesi dall'esordio della malattia, possono comparire lesioni cutanee diffuse, note come "papule sifilitiche", che possono apparire rosa o rosse, a volte con una scala aderente alla superficie. Queste lesioni possono verificarsi su qualsiasi parte del corpo, inclusi palmi delle mani e piante dei piedi. La sifilide cutanea può essere trattata con antibiotici appropriati, come la penicillina, se diagnosticata precocemente. Senza un trattamento adeguato, la sifilis può progredire verso fasi più avanzate e causare complicazioni gravi e irreversibili.

*Sono un'intelligenza artificiale e non pratico la medicina, ma posso fornarti informazioni generali basate su fonti affidabili.*

"Treponema Pallidum" è una specie di batterio spiraliforme, mobile e a forma di elica, che misura circa 0,1-0,2 micrometri di diametro e 5-15 micrometri di lunghezza. È il patogeno responsabile della sifilide, una malattia sessualmente trasmissibile (IST) che può avere gravi conseguenze se non trattata in modo tempestivo.

Il batterio Treponema Pallidum ha quattro subspecie: T. pallidum pallidum (che causa la sifilide), T. pallidum endemicum (che causa la bejel), T. pallidum pertenue (che causa la pinta) e T. pallidum carateum (che causa il pian bois).

Treponema Pallidum è altamente sensibile alla penicillina, che rimane il trattamento di prima linea per la sifilide. Il batterio può essere trasmesso attraverso contatto diretto con una lesione infetta o durante il parto da madre a figlio (sifilide congenita). I sintomi della sifilide possono variare notevolmente e dipendono dal tempo trascorso dall'infezione. Possono includere ulcere dolenti, eruzioni cutanee, febbre, mal di testa, perdita di peso e paralisi.

La sifilide latente è una fase della malattia infettiva sifilis, causata dal batterio Treponema pallidum. Nella sifilide latente precoce, che si verifica entro un anno dall'infezione iniziale, gli individui non presentano sintomi evidenti ma possono trasmettere la malattia ad altri attraverso rapporti sessuali o contatto diretto con una lesione infetta. Nella sifilide latente tardiva, che si verifica dopo un anno dall'infezione iniziale, gli individui non presentano sintomi evidenti e non sono più contagiosi, ma la malattia può causare complicazioni a lungo termine se non trattata, come danni al cervello, al cuore e ad altri organi. Durante questa fase, il batterio può rimanere inattivo nel corpo per anni prima di riattivarsi e causare sintomi più gravi.

La Neurosyphilis, nota anche come "Neurolue", è una complicazione tardiva della sifilide, una malattia a trasmissione sessuale causata dal batterio Treponema pallidum. Questa forma di sifilide colpisce il sistema nervoso centrale e può verificarsi molti anni dopo l'infezione iniziale. I sintomi possono variare ampiamente, ma spesso includono problemi cognitivi, demenza, cambiamenti di personalità, depressione, convulsioni, movimenti involontari, alterazioni della vista e/o dell'udito, debolezza muscolare, formicolio o intorpidimento alle mani o ai piedi. La diagnosi si basa solitamente su una combinazione di test sierologici, esami neurologici e talvolta sulla rilevazione diretta del batterio nel liquido cerebrospinale. Il trattamento prevede generalmente la somministrazione di antibiotici ad ampio spettro, come la penicillina, per via endovenosa. Se non trattata, la neurosifilide può portare a gravi disabilità o addirittura alla morte.

Mi dispiace, ho controllato attentamente e non sono riuscito a trovare un termine medico chiamato "reagine". È possibile che tu abbia fatto un errore di ortografia o che il termine sia sconosciuto nel campo medico. In caso di dubbi, ti invito a fornirmi maggiori informazioni o a controllare l'ortografia in modo da poterti fornire una risposta più precisa e adeguata.

La sifilide cardiovascolare è una complicazione tardiva della sifilide, una malattia infettiva causata dal batterio Treponema pallidum. Questa complicazione si verifica solitamente dopo molti anni dall'insorgenza dell'infezione primaria e interessa il sistema cardiovascolare.

La lesione più comune della sifilide cardiovascolare è l'aneurisma dell'aorta ascendente, dovuto alla degenerazione fibrosa e all'infiammazione della parete aortica. Questo aneurisma può causare la dilatazione dell'aorta, che può portare a complicanze gravi come la dissecazione o la rottura dell'aorta. Altre manifestazioni cardiovascolari della sifilide possono includere l'insufficienza aortica, l'occlusione dei vasi coronarici e l'ipertrofia miocardica.

La diagnosi di sifilide cardiovascolare si basa sulla storia clinica del paziente, sull'esame fisico, sui test di laboratorio e sulle indagini radiologiche. Il trattamento prevede l'uso di antibiotici appropriati, come la penicillina, per eliminare l'infezione da Treponema pallidum. In alcuni casi, può essere necessario un intervento chirurgico per riparare o sostituire le parti danneggiate dell'aorta.

La prevenzione della sifilide cardiovascolare si ottiene attraverso la diagnosi e il trattamento precoci e adeguati della sifilide primaria e secondaria, nonché attraverso lo screening periodico dei gruppi a rischio per identificare e trattare precocemente le infezioni asintomatiche.

La framboesia è una malattia tropicale causata dalla batteria Treponema pallidum pertenue, che si manifesta con lesioni cutanee caratteristiche. In genere, colpisce le aree della pelle esposte, come mani, piedi, braccia e gambe. La malattia si diffonde attraverso il contatto diretto con le lesioni infette di una persona infetta.

Le lesioni cutanee della framboesia iniziano come papule (piccole gonfiori sulla pelle) che evolvono in vescicole (piccole bolle piene di liquido) e poi in pustole (bolle ripiene di pus). Queste lesioni sono spesso dolorose e pruriginose. Nel tempo, le lesioni si seccano e formano croste che alla fine cadono, lasciando cicatrici iperpigmentate o depigmentate.

La framboesia è più comune nei bambini che vivono in condizioni di povertà e scarsa igiene in regioni tropicali dell'Africa, dell'Asia e dell'America Latina. Se non trattata, la malattia può causare complicazioni sistemiche, come artrite, miocardite e meningite.

Il trattamento della framboesia prevede l'uso di antibiotici, come la penicillina, che possono uccidere il batterio responsabile dell'infezione. La terapia antibiotica può anche prevenire le complicazioni sistemiche della malattia. Tuttavia, la prevenzione rimane la strategia migliore per controllare la diffusione della framboesia, attraverso misure di igiene personale e ambientale adeguate, nonché l'uso di farmaci profilattici per le persone esposte al batterio.

Gli "Farmaci Antitreponema" sono una classe di antibiotici utilizzati specificamente per trattare le infezioni causate dal batterio Treponema pallidum, che è l'agente eziologico della sifilide, una malattia a trasmissione sessuale. Il farmaco più comunemente usato appartenente a questa classe è la Penicillina G, che è considerata il gold standard nel trattamento della sifilide in tutte le sue fasi. Altri antibiotici che possono essere utilizzati come alternativa alla penicillina comprendono la Doxiciclina e la Ceftriaxone, sebbene l'uso di questi farmaci sia riservato ai pazienti allergici alla penicillina. L'obiettivo del trattamento con Farmaci Antitreponema è quello di eliminare il batterio e prevenire la progressione della malattia, nonché ridurre il rischio di complicanze a lungo termine e trasmissione ad altri individui.

Le complicanze infettive in gravidanza si riferiscono a qualsiasi tipo di infezione che può verificarsi durante la gestazione e che può causare danni alla madre, al feto o al neonato. Alcune infezioni sono più comuni durante la gravidanza a causa dei cambiamenti nel sistema immunitario della donna incinta, che possono renderla più suscettibile alle infezioni.

Esempi di complicanze infettive in gravidanza includono:

1. Infezione da citomegalovirus (CMV): si tratta di un'infezione virale che può causare danni al feto, compresi difetti alla nascita e ritardo della crescita.
2. Toxoplasmosi: è una malattia infettiva causata da un parassita che può essere trasmesso dalla madre al feto attraverso la placenta, provocando danni cerebrali e agli occhi.
3. Listeriosi: si tratta di un'infezione batterica che può causare aborto spontaneo, parto prematuro o infezioni neonatali gravi.
4. Infezioni delle vie urinarie (IVU): sono comuni durante la gravidanza e possono portare a complicanze se non trattate in modo tempestivo.
5. Herpes simplex: l'infezione da herpes simplex può causare problemi al feto o al neonato se la madre ha un'eruzione attiva durante il parto.
6. Influenza: l'influenza può causare complicazioni respiratorie e cardiache sia nella madre che nel feto.
7. Varicella: l'infezione da varicella può causare gravi malformazioni fetali se la madre contrae l'infezione durante il primo trimestre di gravidanza.

Le complicanze infettive in gravidanza possono essere prevenute o gestite attraverso misure preventive come la vaccinazione, l'igiene personale e l'evitare determinati alimenti. Se si sospetta un'infezione, è importante consultare immediatamente un medico per ricevere una diagnosi e un trattamento tempestivi.

Un sifiloma iniziale, noto anche come "chancre", è una lesione indolore, singola e indurita che si sviluppa nel sito di ingresso dell'infezione da Treponema pallidum, il batterio responsabile della sifilis. Questa lesione compare generalmente dopo un'incubazione di 3-4 settimane dall'esposizione all'organismo e rappresenta la prima manifestazione clinica della sifilis primaria. Il sifiloma iniziale è tipicamente circondato da un'area infiammatoria eritematosa ed è spesso accompagnato da ingrossamento dei linfonodi locali. Se non trattata, la sifilis primaria può progredire verso stadi più avanzati e complicati della malattia.

Le Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST), note anche come malattie a trasmissione sessuale o infezioni sessualmente trasmissibili (IST/ITS), sono un gruppo di infezioni che si diffondono principalmente attraverso i contatti sessuali, inclusi rapporti vaginali, anali e orali. Queste malattie possono essere causate da batteri, virus, funghi o parassiti.

Esempi di MST batteriche includono gonorrea, sifilide e clamidia; esempi di MST virali annoverano HIV/AIDS, epatite B ed herpes simplex; mentre le MST causate da funghi o parassiti possono essere candidosi (infezione da lievito) e trichomoniasi, rispettivamente.

I sintomi delle MST variano a seconda del tipo di infezione, ma spesso includono secrezioni anomale dai genitali, dolore durante i rapporti sessuali o la minzione, lesioni o vesciche genitali, gonfiore dei linfonodi e, talvolta, febbre. Tuttavia, è importante notare che molte persone con MST non presentano alcun sintomo, rendendo così fondamentale lo screening regolare e l'utilizzo di preservativi per la prevenzione.

Le complicanze delle MST possono essere gravi, specialmente se non trattate in modo tempestivo ed adeguato; esse possono causare danni agli organi riproduttivi, aumentare il rischio di parto prematuro o basso peso alla nascita nelle donne in gravidanza, e, nel caso dell'HIV, portare a progressione verso l'AIDS. Alcune MST possono anche aumentare il rischio di cancro, come quelle correlate al papillomavirus umano (HPV).

La diagnosi precoce e il trattamento appropriato sono cruciali per gestire le MST. I test diagnostici variano a seconda del tipo di infezione sospettata, ma possono includere esami del sangue, urine o campioni prelevati da lesioni genitali. Il trattamento dipende dal tipo di infezione e può consistere in farmaci antivirali, antibiotici o antimicotici.

La prevenzione delle MST si basa principalmente sulla riduzione dell'esposizione al patogeno attraverso l'uso corretto dei preservativi durante i rapporti sessuali, la limitazione del numero di partner sessuali e lo screening regolare per le infezioni. Inoltre, alcune vaccinazioni possono proteggere contro determinati tipi di HPV e l'epatite B.

In termini medici, l'omosessualità maschile si riferisce all'orientamento sessuale in cui un uomo prova attrazione emotiva, romantica e/o fisica predominante o esclusivamente verso altri uomini. Questo include desideri sessuali, fantasie e comportamenti rivolti verso il stesso sesso. È importante notare che l'omosessualità maschile è una variante naturale della sessualità umana ed è stata declassificata come disturbo mentale dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 1990. L'orientamento sessuale, incluso quello omosessuale maschile, non è considerato una scelta e non può essere modificato con terapie di conversione o altre forme di trattamento.

Penicillin G Procaine è un farmaco antibiotico utilizzato per trattare varie infezioni batteriche. È una combinazione di penicillina G (un tipo di antibiotico della classe delle penicilline) e procaina (un anestetico locale). Questa formulazione a rilascio prolungato viene somministrata per via intramuscolare e offre un'emivita più lunga rispetto alla penicillina G sola, fornendo una copertura antibiotica più duratura.

Penicillin G Procaine è indicato principalmente per il trattamento di infezioni batteriche lievi a moderate, come ad esempio infezioni della pelle e dei tessuti molli, scarlattina, febbre reumatica e alcune infezioni respiratorie. Tuttavia, non deve essere utilizzato per trattare infezioni severe o potenzialmente letali, poiché la sua concentrazione nel sangue non è sufficientemente elevata per affrontare tali infezioni.

Come con qualsiasi farmaco, Penicillin G Procaine può causare effetti collaterali indesiderati, come reazioni allergiche, dolore o gonfiore al sito di iniezione, eruzioni cutanee, nausea, vomito e diarrea. In casi rari, possono verificarsi effetti più gravi, come convulsioni, battito cardiaco irregolare o insufficienza renale. Prima di prescrivere questo farmaco, i medici dovrebbero considerare attentamente la storia clinica del paziente, inclusi eventuali precedenti di reazioni allergiche alle penicilline o ad altri antibiotici, condizioni mediche preesistenti e l'uso concomitante di altri farmaci.

La gonorrea è una malattia sessualmente trasmissibile causata dal batterio Neisseria gonorrhoeae. Si manifesta principalmente come uretrite (infiammazione dell'uretra) negli uomini e come cervicite (infiammazione del collo dell'utero) o salpingite (infiammazione delle tube di Falloppio) nelle donne. I sintomi più comuni includono secrezioni purulente, disuria (minzione dolorosa) e dolore pelvico. Nei bambini, l'infezione può causare oftalmia neonatale se trasmessa durante il parto. La gonorrea può anche diffondersi attraverso il contatto della mucosa con secrezioni infette in altre parti del corpo, come la bocca, l'ano e gli occhi. Se non trattata, può causare complicazioni gravi, come l'infertilità o malattie articolari. La diagnosi si effettua mediante esami microbiologici delle secrezioni infette, mentre la terapia prevede l'uso di antibiotici appropriati.

Il Test di Immobilizzazione del Treponema (TPI, anche noto come Test di Pfeiffer) è un esame utilizzato per la diagnosi della sifilide, una malattia sessualmente trasmessa causata dal batterio Treponema pallidum. Il test si basa sulla capacità del batterio di immobilizzarsi in risposta a specifici stimoli chimici.

Nel TPI, un campione di fluido prelevato da una lesione sifilitica o dal sangue viene mescolato con un reagente che contiene anticorpi diretti contro il batterio Treponema pallidum. Se il batterio è presente nel campione, si verifica l'immobilizzazione del batterio in risposta al reagente. Questo fenomeno viene quindi osservato e misurato al microscopio per determinare la presenza della sifilide.

Il TPI è un test specifico ma non molto sensibile, il che significa che può dare falsi negativi se eseguito precocemente nella malattia o se la concentrazione del batterio nel campione è bassa. Per questo motivo, il TPI viene spesso utilizzato in combinazione con altri test diagnostici per confermare una diagnosi di sifilide.

Il Test di Assorbimento degli Anticorpi al Treponema in Fluorescenza (FTA-ABS) è un esame sierologico utilizzato per la diagnosi di infezioni da Treponema, come la sifilide. Il test rileva la presenza di anticorpi specifici contro il batterio Treponema pallidum nella sangue del paziente.

Nel corso del test, un campione di siero del paziente viene a contatto con cellule di Treponema pallidum trattate con formaldedina e fluoresceina. Se il paziente ha sviluppato anticorpi contro il batterio, questi si legheranno alle cellule di Treponema e diventeranno visibili sotto un microscopio a fluorescenza.

Il test FTA-ABS è considerato altamente specifico per la diagnosi della sifilide, tuttavia può dare falsi positivi in presenza di altre infezioni da Treponema o di alcune malattie autoimmuni. Pertanto, i risultati del test devono essere interpretati con cautela e in combinazione con la storia clinica del paziente e altri esami di laboratorio.

HIV (Virus dell'Immunodeficienza Umana) è un retrovirus che causa l'HIV infection, un disturbo che colpisce il sistema immunitario del corpo, progressivamente indebolendolo e portando allo stadio avanzato della malattia noto come AIDS (Sindrome da Immunodeficienza Acquisita).

L'infezione da HIV si verifica quando il virus entra nel flusso sanguigno di una persona, spesso attraverso contatti sessuali non protetti, condivisione di aghi infetti o durante la nascita o l'allattamento al seno da una madre infetta.

Una volta all'interno del corpo, il virus si lega alle cellule CD4+ (un tipo di globuli bianchi che aiutano a combattere le infezioni) e ne prende il controllo per replicarsi. Questo processo distrugge gradualmente le cellule CD4+, portando ad una diminuzione del loro numero nel sangue e indebolendo la capacità del sistema immunitario di combattere le infezioni e le malattie.

L'infezione da HIV può presentarsi con sintomi simil-influenzali lievi o assenti per diversi anni, rendendola difficile da rilevare senza test specifici. Tuttavia, se non trattata, l'infezione da HIV può progredire verso lo stadio avanzato della malattia noto come AIDS, che è caratterizzato da una grave immunodeficienza e dall'aumentata suscettibilità alle infezioni opportunistiche e ai tumori.

La diagnosi di infezione da HIV si effettua mediante test del sangue che rilevano la presenza di anticorpi contro il virus o dell'RNA virale stesso. È importante sottolineare che l'infezione da HIV è trattabile con una terapia antiretrovirale altamente attiva (HAART), che può ridurre la replicazione del virus e prevenire la progressione della malattia, migliorando notevolmente la qualità della vita e aumentando l'aspettativa di vita delle persone infette.

Gli anticorpi batterici sono proteine ​​prodotte dal sistema immunitario in risposta alla presenza di batteri estranei nell'organismo. Questi anticorpi vengono prodotti dalle cellule B, un tipo di globuli bianchi, e sono specificamente progettati per riconoscere e legare determinati antigeni presenti sulla superficie dei batteri invasori.

Una volta che gli anticorpi si legano ai batteri, possono neutralizzarli direttamente o marcarli per essere distrutti dalle altre cellule del sistema immunitario. Gli anticorpi batterici sono una parte importante della risposta immunitaria umorale e svolgono un ruolo cruciale nella protezione dell'organismo dalle infezioni batteriche.

Esistono diversi tipi di anticorpi, tra cui immunoglobuline A (IgA), immunoglobuline G (IgG), immunoglobuline M (IgM) e immunoglobuline E (IgE). Ciascuno di essi ha una funzione specifica nella risposta immunitaria e può essere prodotto in diverse quantità a seconda del tipo di batterio che infetta l'organismo.

In sintesi, gli anticorpi batterici sono proteine ​​prodotte dal sistema immunitario per riconoscere e neutralizzare i batteri estranei, svolgendo un ruolo cruciale nella difesa del corpo dalle infezioni.

Le prove di emagglutinazione sono un tipo di test di laboratorio utilizzati in medicina per determinare la presenza e il tipo di anticorpi o agglutinine nel sangue. Questi test sfruttano il fenomeno dell'emagglutinazione, che si verifica quando gli anticorpi presenti nel siero del sangue si legano a specifici antigeni situati sulla superficie di particelle o cellule estranee, come batteri o eritrociti (globuli rossi). Quando sufficienti anticorpi si legano agli antigeni, si forma un aggregato visibile chiamato "agglutinato".

Le prove di emagglutinazione vengono spesso utilizzate per identificare e tipizzare batteri o virus che causano malattie infettive. Ad esempio, il test di emagglutinazione di Weil-Felix viene utilizzato per diagnosticare la febbre tifoide, mentre il test di emagglutinazione degli anticorpi freddi (CAE) serve a identificare i diversi tipi di anticorpi freddi presenti nel sangue.

Inoltre, le prove di emagglutinazione vengono anche utilizzate per il gruppo sanguigno ABO e Rh, che sono fondamentali prima di una trasfusione di sangue o di un trapianto di organi. Questi test determinano la compatibilità dei gruppi sanguigni tra donatore e ricevente, prevenendo possibili reazioni avverse o trasfusioni errate.

In sintesi, le prove di emagglutinazione sono un importante strumento diagnostico in medicina che consente di rilevare la presenza di anticorpi specifici nel sangue e identificare i patogeni responsabili di malattie infettive.

La prostituzione è definita come l'atto di offrire o fornire prestazioni sessuali a pagamento. Questa pratica esiste da secoli ed è considerata illegale in alcune giurisdizioni, mentre in altre è regolamentata o completamente legale. Le persone che si impegnano nella prostituzione possono essere denominate prostitute (se donne), prostituti (se uomini) o sex worker.

È importante notare che la prostituzione stessa non è considerata una malattia o un disturbo medico, ma può comportare rischi per la salute associati a rapporti sessuali non protetti, tra cui l'esposizione a infezioni sessualmente trasmissibili (IST), come HIV/AIDS, clamidia, gonorrea e altre. Inoltre, le persone che lavorano nel settore del sesso spesso possono essere vittime di sfruttamento, coercizione, violenza e discriminazione, il che può avere conseguenze negative sulla loro salute mentale e fisica.

I professionisti della sanità dovrebbero prendere in considerazione l'approccio basato sui diritti umani quando lavorano con persone coinvolte nella prostituzione, fornendo informazioni accurate sulle pratiche sessuali più sicure e offrendo supporto per affrontare eventuali problemi di salute.

In termini medici, "sex workers" si riferisce a persone che scambiano servizi sessuali con altri, in genere in cambio di denaro o altre forme di compensazione. Questa attività può includere una vasta gamma di servizi, come la prostituzione, la produzione e la distribuzione di materiale per adulti, le esibizioni erotiche, il lavoro sessuale indipendente e altre forme di lavoro sessuale commerciale.

È importante notare che il termine "sex worker" è preferito da molti professionisti del settore e dalle organizzazioni per i diritti delle persone che lavorano nel sesso, poiché riconosce che questa attività è un lavoro come qualsiasi altro. Tuttavia, ci sono anche opinioni diverse sulla terminologia appropriata e alcune persone possono preferire altri termini come "prostitute", "lavoratori sessuali" o "lavoratori del sesso".

È fondamentale che i professionisti della salute forniscano cure mediche e assistenza sanitaria senza giudizio a tutte le persone, compresi i sex workers, e che riconoscano e affrontino eventuali barriere all'accesso alle cure che possono sperimentare. Ciò include la promozione di un ambiente non stigmatizzante e rispettoso dei diritti umani per tutti i pazienti, indipendentemente dal loro lavoro o status sociale.

La periostite è un'infiammazione del periostio, la membrana che riveste la superficie esterna dei tuoi ossa. Il periostio contiene vasi sanguigni e cellule staminali che aiutano nella crescita e nella riparazione ossea. L'infiammazione può verificarsi a causa di un'eccessiva sollecitazione meccanica, come il sovraccarico da attività fisiche ripetitive o lesioni dirette all'osso.

La localizzazione più comune della periostite è nella tibia, dove prende il nome di "periostite tibiale mediale" o "shin splints". I sintomi includono dolore e tenerezza nella zona interessata, soprattutto durante l'esercizio fisico. Il trattamento della periostite prevede generalmente il riposo dall'attività che ha causato l'infiammazione, l'applicazione di ghiaccio, farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) e talvolta fisioterapia o ortesi. In casi gravi o persistenti, può essere presa in considerazione la terapia con corticosteroidi o la chirurgia.

Le infezioni da Treponema si riferiscono a un gruppo di malattie infettive causate dai batteri del genere Treponema, che includono:

1. Sifilide: una malattia sessualmente trasmessa causata da Treponema pallidum, che può causare lesioni cutanee, gonfiore dei linfonodi e, se non trattata, può diffondersi nel corpo e danneggiare organi vitali come il cervello e il cuore.
2. Pianta tropicale: una malattia della pelle causata da Treponema carateum, che colpisce principalmente le aree umide e calde della pelle e può causare ulcere dolorose e croste.
3. Frambesia: una malattia tropicale causata da Treponema pertenue, che si diffonde attraverso la pelle lesa e causa eruzioni cutanee, ulcerazioni e cicatrici.
4. Yaws: una malattia infettiva cronica causata da Treponema pallidum subspecies pertenue, che colpisce principalmente i bambini in regioni tropicali e subtropicali e può causare lesioni cutanee, gonfiore delle articolazioni e deformità ossee.

Il trattamento di queste infezioni da Treponema prevede generalmente l'uso di antibiotici come la penicillina, che possono uccidere i batteri e prevenire la diffusione della malattia. La prevenzione include pratiche sessuali sicure, l'igiene personale e la vaccinazione in alcune aree geografiche.

In termini medici, un'ulcera è una lesione che si forma sulla superficie della pelle o di una mucosa (come quella che riveste l'interno dello stomaco o dell'intestino) a seguito della perdita di integrità tissutale. Questa lesione è spesso causata da un'erosione prolungata e localizzata della barriera protettiva costituita dall'epitelio, che può verificarsi in risposta all'azione corrosiva di succhi gastrici o a causa dell'infiammazione cronica dovuta ad agenti infettivi (come l'Helicobacter pylori) o ad altri fattori scatenanti.

Le ulcere possono presentarsi con sintomi diversi a seconda della loro localizzazione: nel caso dello stomaco e dell'intestino tenue, i pazienti possono avvertire dolore addominale, bruciore, nausea, vomito o perdita di appetito; sulle gambe, invece, possono comparire piaghe dolorose e difficilmente guaribili. Il trattamento delle ulcere dipende dalla loro causa sottostante e può comprendere l'uso di farmaci antiacidi, antibiotici o terapie locali specifiche per favorirne la cicatrizzazione.

Le prove di flocculazione sono tipi di test di laboratorio utilizzati in medicina e biologia per verificare la presenza o l'assenza di particolari sostanze proteiche o altri elementi chimici nelle urine, nel sangue o in altri fluidi corporei. Queste prove comportano l'aggiunta di un reagente chimico che causa la formazione di flocculi (coaguli o precipitati) se la sostanza target è presente.

Nel contesto medico, le prove di flocculazione sono spesso utilizzate per diagnosticare e monitorare condizioni renali e urinarie, come l'insufficienza renale, l'infiammazione dei reni o della vescica, e la presenza di proteine nelle urine (proteinuria). Ad esempio, la prova di flocculazione al sulfosalicilico di m-amiloide (MSA) è comunemente utilizzata per rilevare la proteinuria a causa dell'infiammazione renale o della sindrome nefrosica.

In sintesi, le prove di flocculazione sono un gruppo di test di laboratorio che determinano la presenza di specifiche sostanze proteiche o altri elementi chimici in fluidi corporei, contribuendo alla diagnosi e al monitoraggio delle condizioni renali e urinarie.

In medicina e salute pubblica, la prevalenza è un indicatore epidemiologico che misura la frequenza o il numero totale di casi di una particolare malattia o condizione in una popolazione definita in un determinato periodo di tempo, spesso espresso come percentuale. A differenza dell'incidenza, che si riferisce al numero di nuovi casi diagnosticati durante un certo periodo di tempo, la prevalenza include sia i nuovi casi che quelli preesistenti.

Ci sono due tipi principali di prevalenza:

1. Prevalenza puntuale: misura il numero di casi presenti in una popolazione in un dato momento o durante un breve periodo di tempo.
2. Prevalenza periodale: misura il numero di casi presenti in una popolazione durante un intervallo di tempo più lungo, come un anno o più.

La prevalenza è utile per comprendere l'impatto complessivo di una malattia o condizione sulla salute pubblica e per pianificare le risorse sanitarie necessarie per affrontarla. Tuttavia, poiché la prevalenza include anche i casi preesistenti, può essere influenzata da fattori come la durata della malattia o condizione e il tasso di recupero o guarigione.

L'assistenza prenatale, nota anche come cura della gravidanza o assistenza alla gravidanza, si riferisce alle cure mediche e di supporto fornite a una donna durante la gravidanza. L'obiettivo dell'assistenza prenatale è quello di garantire la salute e il benessere della madre e del feto, nonché di rilevare e gestire tempestivamente eventuali complicanze o problemi di salute che possono sorgere durante la gravidanza.

L'assistenza prenatale può includere una varietà di servizi, tra cui:

* Visite mediche regolari per monitorare la salute della madre e del feto
* Esami di laboratorio e test di imaging come ecografie per valutare lo sviluppo fetale
* Consulenza e supporto per uno stile di vita sano durante la gravidanza, come una dieta equilibrata e l'esercizio fisico regolare
* Gestione dei fattori di rischio noti, come il diabete gestazionale o l'ipertensione in gravidanza
* Consulenza genetica e test per identificare eventuali anomalie fetali o malattie genetiche
* Supporto emotivo e counseling per affrontare lo stress e le preoccupazioni legate alla gravidanza
* Preparazione al parto e alla cura del neonato.

L'assistenza prenatale è generalmente fornita da un team di professionisti sanitari, tra cui ostetrici, ginecologi, infermieri e altri specialisti, a seconda delle esigenze individuali della madre e del feto. È importante che le donne ricevano assistenza prenatale regolare e tempestiva per garantire la salute ottimale della madre e del bambino durante la gravidanza e il parto.

L'atassia locomotrice è un termine medico utilizzato per descrivere una condizione neurologica caratterizzata da difficoltà nella coordinazione e nel controllo dei movimenti muscolari volontari, specialmente quelli associati alla deambulazione e alla stazione eretta.

Questa forma di atassia è causata da una lesione o una disfunzione a livello del midollo spinale, che interferisce con la capacità del cervello di inviare e ricevere messaggi corretti ai muscoli delle gambe. Di conseguenza, le persone affette da atassia locomotrice possono presentare sintomi come andatura instabile, difficoltà a mantenere l'equilibrio, movimenti dei arti inferiori impacciati e goffi, e una tendenza a cadere o inciampare frequentemente.

L'atassia locomotrice può essere causata da diverse condizioni mediche, come ad esempio lesioni del midollo spinale, malattie degenerative del sistema nervoso centrale, tumori spinali, infezioni o infiammazioni del midollo spinale, avvelenamenti o intossicazioni, e alcune forme ereditarie di atassia.

La diagnosi di atassia locomotrice si basa su una combinazione di esami fisici, test neurologici, e imaging medico come risonanza magnetica o TAC per identificare eventuali lesioni o anomalie a livello del midollo spinale. Il trattamento dell'atassia locomotrice dipende dalla causa sottostante e può includere farmaci, fisioterapia, terapie di supporto, e in alcuni casi interventi chirurgici.

La richiesta di fornire una "definizione medica" di "History, 15th Century" è un po' confusa, dato che la storia del XV secolo non è un concetto medico specifico. Tuttavia, se parliamo della medicina nel corso del XV secolo, possiamo dire che questo periodo storico fu caratterizzato da importanti sviluppi e cambiamenti nel campo medico.

In generale, la definizione di "History, 15th Century" si riferisce alla storia del mondo durante il XV secolo, compresi gli eventi, le tendenze sociali, politiche ed economiche, nonché lo sviluppo della conoscenza in vari campi, tra cui la medicina.

Nel corso del XV secolo, la medicina era ancora dominata dalle teorie umorali di Ippocrate e Galeno, sebbene ci fossero anche alcuni progressi nella chirurgia e nell'anatomia. Durante questo periodo, i medici iniziarono a utilizzare metodi più scientifici per osservare e descrivere i sintomi delle malattie, nonché per registrare le procedure chirurgiche e i risultati del trattamento.

Inoltre, il XV secolo vide l'invenzione della stampa, che rese più facile la diffusione dei testi medici e contribuì a promuovere lo scambio di conoscenze tra i medici di diverse parti d'Europa. Questo portò anche alla pubblicazione di importanti opere mediche, come il "Fasciculus Medicinae" di Johannes de Ketham, che fu uno dei primi manuali di medicina illustrati e incluse informazioni su anatomia, fisiologia, patologia e terapie.

Pertanto, se parliamo della definizione medica di "History, 15th Century", possiamo descriverla come un periodo di sviluppi importanti nella medicina, compresi i progressi nell'anatomia e nella chirurgia, nonché l'invenzione della stampa che rese più facile la diffusione delle conoscenze mediche.

Lo Screening di Massa è un'indagine sistematica e organizzata, offerta alla popolazione su larga scala, senza alcun sintomo o fattore di rischio noto, al fine di identificare individui asintomatici con una particolare condizione medica o fattore di rischio, con l'obiettivo di fornire un intervento precoce, ridurre la morbilità e mortalità associate alla malattia e migliorare la prognosi complessiva.

Lo screening di massa è spesso condotto per identificare le persone a rischio di malattie croniche come il cancro, le malattie cardiovascolari e il diabete mellito di tipo 2. Gli esami di screening possono includere test del sangue, esami delle urine, imaging o questionari sulla salute, a seconda della condizione che si sta cercando di rilevare.

È importante notare che lo screening di massa dovrebbe essere basato su prove scientifiche solide e raccomandazioni fondate sull'evidenza per garantire che i benefici superino i potenziali danni, come la sovradiagnosi o il trattamento inutile. Inoltre, lo screening di massa dovrebbe essere accompagnato da programmi educativi e di supporto per garantire che gli individui identificati ricevano un follow-up appropriato e un'assistenza adeguata alla gestione della malattia.

Gli esami sierologici sono tipi di test di laboratorio utilizzati per rilevare la presenza di anticorpi specifici in un campione di sangue. Gli anticorpi sono proteine prodotte dal sistema immunitario dell'organismo in risposta a una precedente esposizione o infezione da parte di batteri, virus o altri agenti patogeni.

Questi test possono essere utilizzati per diagnosticare infezioni acute o croniche, valutare l'esito dell'infezione e monitorare la risposta al trattamento. Possono anche essere impiegati per scopi di sorveglianza epidemiologica e per identificare i donatori di sangue a rischio di infezioni trasmissibili.

Gli esami sierologici possono rilevare diversi tipi di anticorpi, come immunoglobuline G (IgG), M (IgM) ed A (IgA). Ad esempio, la presenza di IgM può indicare un'infezione recente, mentre l'aumento dei livelli di IgG può suggerire un'infezione passata o una malattia cronica.

Tuttavia, è importante notare che gli esami sierologici non possono sempre distinguere tra infezioni attive e precedenti, né possono rilevare la presenza dell'agente patogeno stesso. Pertanto, i risultati degli esami sierologici devono essere interpretati con cautela e in combinazione con altri dati clinici e di laboratorio.

La parola "Alabama" non ha una definizione medica specifica. Alabama si riferisce a uno stato negli Stati Uniti situato nel sud-est del paese. E' meglio conosciuto come un nome geografico e non è utilizzato in campo medico.

La spirochetosi discromica, nota anche come porpora di H Winterbottom o malattia di Weil, è una rara infezione batterica causata dal batterio spirilla Treponema pallidum pertenue. Questa condizione si manifesta clinicamente con lesioni cutanee simmetriche iperpigmentate o depigmentate, accompagnate da linfangite e adenopatia.

Le lesioni cutanee iniziano come papule eritematose che evolvono in placche annulari o serpiginose con bordi rialzati e centri chiari o depigmentati. Queste lesioni possono essere pruriginose o doloranti e si sviluppano principalmente sul tronco, ma possono anche interessare gli arti.

La spirochetosi discromica è endemica in alcune regioni del mondo, come l'Africa subsahariana, l'America centrale e meridionale, il Sud-est asiatico e le isole del Pacifico. L'infezione si trasmette principalmente attraverso contatto diretto con lesioni cutanee infette o con secrezioni nasali di persone infette.

La diagnosi di spirochetosi discromica si basa sui sintomi clinici e può essere confermata da test sierologici o biopsia cutanea. Il trattamento prevede l'uso di antibiotici come la penicillina, che sono efficaci nel eliminare il batterio spirilla Treponema pallidum pertenue. Tuttavia, le lesioni cutanee possono persistere anche dopo il trattamento e possono richiedere ulteriori cure topiche per alleviare i sintomi.

Il comportamento sessuale si riferisce alle azioni e ai pensieri che hanno a che fare con la sessualità e l'attività sessuale. Comprende una vasta gamma di attività, tra cui la masturbazione, il contatto fisico intimo, il rapporto sessuale e le fantasie sessuali. Il comportamento sessuale è influenzato da fattori biologici, psicologici e sociali e può variare notevolmente tra individui e culture diverse.

È importante notare che il comportamento sessuale sano ed etico è consensuale, rispettoso, sicuro e non causare danni o sofferenze a se stessi o ad altri. Qualsiasi forma di coercizione, abuso o violenza sessuale è considerata una condotta illecita e dannosa.

Inoltre, il comportamento sessuale può essere influenzato da fattori di salute mentale e fisica, come la depressione, l'ansia, i disturbi della personalità e le malattie sessualmente trasmissibili. Pertanto, è essenziale che le persone ricevano una educazione sessuale completa e accurata per prendere decisioni informate riguardo al loro comportamento sessuale e mantenere la propria salute e benessere sessuale.

La gravidanza, nota anche come gestazione, è uno stato fisiologico che si verifica quando un uovo fecondato, ora un embrione o un feto, si impianta nell'utero di una donna e si sviluppa per circa 40 settimane, calcolate dal primo giorno dell'ultimo periodo mestruale. Questo processo comporta cambiamenti significativi nel corpo della donna, compresi ormonali, fisici e emotivi, per supportare lo sviluppo fetale e la preparazione al parto. La gravidanza di solito è definita come una condizione con tre trimester distinti, ciascuno con una durata di circa 13 settimane, durante i quali si verificano diversi eventi di sviluppo fetale e cambiamenti materni.

In termini medici, l'omosessualità si riferisce all'orientamento sessuale in cui una persona prova attrazione emotiva, romantica e/o fisica predominante verso individui dello stesso sesso. Questo può manifestarsi sotto forma di attrazione verso persone del medesimo genere sessuale (maschi omosessuali attratti da altri maschi, o femmine omosessuali, o lesbiche, attratte da altre femmine). L'omosessualità è una variante normale della sessualità umana e non deve essere considerata come una disfunzione o un disturbo mentale. È importante notare che l'orientamento sessuale, incluso quello omosessuale, non è una scelta ma piuttosto una parte fondamentale dell'identità di una persona e non può essere modificata attraverso interventi terapeutici o medici.

Le Malattie Batteriche Trasmesse Sessualmente (MTS), anche note come malattie sessualmente trasmesse (MST) o infezioni sessualmente trasmesse (IST), sono un gruppo di infezioni causate da batteri che si diffondono principalmente attraverso i rapporti sessuali non protetti. Questi includono, ma non sono limitati a:

1. Gonorrea (causata da Neisseria gonorrhoeae)
2. Sifilide (causata da Treponema pallidum)
3. Clamidia (causata da Chlamydia trachomatis)
4. Granuloma inguinale (causato da Klebsiella granulomatis)
5. Linfogranuloma venereo (causato da Chlamydia trachomatis)

I sintomi variano a seconda del tipo di infezione, ma possono includere perdite vaginali o peniene, dolore durante i rapporti sessuali, dolore alla minzione, lesioni genitali, gonfiore dei linfonodi e febbre. Tuttavia, molte persone con MTS sono asintomatiche, il che rende importante lo screening regolare, specialmente prima di iniziare un nuovo rapporto sessuale.

Le complicanze non trattate possono includere infertilità, gravidanza ectopica, malattie infiammatorie pelviche, artrite reattiva e persino danni al cuore e ai vasi sanguigni. Il trattamento precoce con antibiotici può curare la maggior parte delle MTS batteriche. L'uso di preservativi durante i rapporti sessuali è il metodo più efficace per prevenire la trasmissione.

Il Servizio Sanitario Pubblico degli Stati Uniti (US Public Health Service, USPHS) è una agenzia del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani (HHS) che fornisce leadership nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie, promuove la salute pubblica e fornisce servizi sanitari essenziali a popolazioni speciali e vulnerabili.

L'USPHS è composto da oltre 6.000 professionisti altamente qualificati in campo medico, infermieristico, sanitario e altri settori correlati, che prestano servizio in diverse agenzie federali come il Centers for Disease Control and Prevention (CDC), la Food and Drug Administration (FDA), l'Indian Health Service (IHS) e la National Institutes of Health (NIH).

L'USPHS è anche responsabile della protezione della salute degli Stati Uniti attraverso il controllo delle malattie infettive, la promozione della salute mentale e fisica, la prevenzione dell'abuso di sostanze e l'educazione sanitaria. Inoltre, l'USPHS fornisce assistenza medica d'emergenza in caso di disastri naturali o umani, come uragani, terremoti e pandemie.

L'USPHS è anche noto per il suo programma di Commissioned Corps, che recluta ufficiali medici e altri professionisti sanitari per servire in diverse agenzie federali e organizzazioni internazionali. Gli ufficiali del Corps sono impiegati come funzionari pubblici e possono essere chiamati a prestare servizio in qualsiasi parte del mondo in cui sia richiesta la loro competenza professionale.

La co-infezione si riferisce alla presenza simultanea di due o più infezioni virali, batteriche o fungine in un singolo individuo. Questo può verificarsi quando un agente patogeno indebolisce il sistema immunitario, rendendo il corpo più suscettibile ad altre infezioni. Un esempio comune di co-infezione è quello osservato nei pazienti con HIV/AIDS, che spesso soffrono di diverse infezioni opportunistiche a causa della loro immunità compromessa. Un altro esempio è la co-infezione da virus dell'epatite B (HBV) e virus dell'epatite C (HCV) nei tossicodipendenti che condividono aghi infetti. La co-infezione può complicare il trattamento e peggiorare i risultati clinici, quindi è importante per i medici considerarla e testarla quando si sospetta o si conferma una infezione.

La mia apologia, mi dispiace ma non sono riuscito a trovare una definizione medica per "Cina". La parola "Cina" si riferisce generalmente al paese della Repubblica Popolare Cinese o alla sua cultura, lingua o popolazione. Se stai cercando informazioni mediche relative a persone o cose provenienti dalla Cina, sarebbe più appropriato utilizzare termini più specifici come malattie infettive emergenti in Cina, sistemi sanitari in Cina, pratiche mediche tradizionali cinesi, ecc. Se hai bisogno di informazioni su un argomento specifico, faclo sapere e sarò felice di aiutarti.

Le penicilline sono un gruppo di antibiotici derivati dalla Penicillium, un genere di funghi. La penicillina G è la forma naturale e fu il primo antibiotico ad essere scoperto da Alexander Fleming nel 1928. Da allora, sono state sintetizzate numerose penicilline semisintetiche con diverse proprietà farmacologiche.

Le penicilline agiscono interrompendo la sintesi del peptidoglicano, un componente essenziale della parete cellulare dei batteri gram-positivi e di alcuni batteri gram-negativi. Ciò porta alla lisi batterica.

Le penicilline sono generalmente ben tollerate, ma possono causare reazioni allergiche, che vanno da eruzioni cutanee lievi a gravi reazioni anafilattiche. Un'altra complicazione è la resistenza batterica, che si sviluppa quando i batteri mutano in modo da produrre penicillinasi, enzimi che distruggono le penicilline. Per superare questa resistenza, sono state sviluppate penicilline resistenti alla penicillinasi, come la meticillina e l'ossacillina.

Le penicilline sono utilizzate per trattare una vasta gamma di infezioni batteriche, tra cui polmonite, meningite, endocardite e infezioni della pelle. Sono anche spesso usate in chirurgia per prevenire le infezioni post-operatorie.

Treponema è un genere di batteri spiraliformi, mobili, con flagelli interni e appartenenti alla famiglia delle Spirochaetaceae. Sono microorganismi elmintici che possono causare varie malattie infettive nell'uomo. Le specie più note sono:

1. Treponema pallidum: è l'agente eziologico della sifilide, una malattia a trasmissione sessuale che può colpire diversi organi e apparati e presentare differenti manifestazioni cliniche in fasi diverse dell'infezione.
2. Treponema pertenue: è responsabile della pianta dei tropici o bejel, una malattia infettiva cronica che colpisce la pelle e le mucose, trasmessa principalmente attraverso il contatto diretto tra persone.
3. Treponema carateum: provoca il frambesia, nota anche come pianura dei tropici o pinta, una malattia infettiva cutanea che colpisce prevalentemente le popolazioni indigene dell'America centrale e meridionale.
4. Treponema denticola: è un batterio presente normalmente nella placca batterica orale e può essere associato a patologie parodontali, come la gengivite e la parodontite.

Le specie di Treponema sono caratterizzate da una forma elicoidale o a spirale, con un diametro di circa 0,1-0,2 micron e una lunghezza che varia da 6 a 20 micron. Hanno due membrane esterne e flagelli interni che si estendono per tutta la lunghezza del batterio, permettendogli di muoversi in ambienti viscosi come il tessuto connettivo o la mucosa.

Gli studi seroepidemiologici sono tipi di indagini epidemiologiche che mirano a comprendere la prevalenza e l'incidenza delle infezioni da un particolare patogeno all'interno di una popolazione, utilizzando misure sierologiche. Questi studi prevedono il test del sangue per rilevare la presenza di anticorpi specifici contro un agente patogeno, che indicano un'infezione precedente o corrente.

Gli anticorpi sono proteine prodotte dal sistema immunitario in risposta a un'infezione. La loro presenza nel sangue può fornire informazioni sulla storia dell'esposizione della persona al patogeno e sullo stato di immunità della popolazione. Questi studi possono essere utilizzati per monitorare l'andamento delle malattie infettive, valutare l'efficacia dei programmi di vaccinazione e identificare gruppi a rischio di infezione.

Gli studi seroepidemiologici possono essere condotti su una base prospectiva o retrospettiva, e possono coinvolgere campioni di popolazioni casuali o targetizzate, come individui esposti a un particolare fattore di rischio. I risultati di questi studi possono essere utili per informare le politiche sanitarie pubbliche e le strategie di controllo delle malattie infettive.

... sifilide» Wikimedia Commons contiene immagini o altri file sulla sifilide (IT, DE, FR) Sifilide, su hls-dhs-dss.ch, Dizionario ... e la sifilide cardiovascolare (10%). Le persone affette da sifilide terziaria non sono contagiose. La sifilide gommosa si ... La sifilide latente precoce può avere una ricaduta dei sintomi. La sifilide latente tardiva è asintomatica e meno contagiosa. ... Lo stesso argomento in dettaglio: Storia della sifilide. L'origine esatta della sifilide rimane sconosciuta. A lungo la ...
Antonio Semprini, Storia della sifilide., su pediatria.it. Esperimenti sulla sifilide in Guatemala Studio sulla sifilide di ... si scoprì non essere ancora la cura più efficace per la sifilide. Nonostante le conquiste in ambito terapeutico, la sifilide ... La sifilide fu descritta per la prima volta nel XV secolo tra i soldati che presero parte alla Battaglia di Fornovo presso ... La sifilide è la malattia su cui sono circolate più leggende, in particolare riguardo alle sue origini. Si ritiene che la ...
Sifilide Sperimentazione umana United States Public Health Service Esperimenti sulla sifilide in Guatemala Tuskegee Altri ... Lo studio sulla sifilide di Tuskegee fu un esperimento clinico attuato e seguito dallo United States Public Health Service ... Svoltosi tra il 1932 e il 1972, ebbe ad oggetto lo studio dell'evoluzione della sifilide non curata nella popolazione maschile ... L'eredità del programma di ricerca fu la morte, seguita all'aggravarsi della sifilide, di numerosi uomini e la trasmissione ...
Sifilide Sperimentazione umana Studio sulla sifilide di Tuskegee "Normal Exposure" and Inoculation Syphilis: A PHS "Tuskegee" ... Gli esperimenti sulla sifilide in Guatemala sono stati esperimenti su soggetti umani ignari delle conseguenze, promossi dagli ... Mentre gli esperimenti di Tuskegee seguivano il naturale sviluppo della sifilide nei soggetti già ammalati, in Guatemala i ... I ricercatori pagarono prostitute affette da sifilide per copulare con i carcerati e ad alcuni soggetti venne inoculato ...
Aiutaci a scriverla! In italiano N. Qabbani, Tu… Tu; Guerra o pace; Sifilide; Brace; Bagnante; Seni crocefissi, in Calchi di ...
tubercolosi, sifilide...) Esposizione prolungata ad agenti tossici (silicosi, cirrosi, aterosclerosi...) Reazioni autoimmuni e ... Batteri: bacillo di Koch (tubercolosi), bacillo di Hansen (lebbra), treponema pallido (sifilide), klebsiella, mallomyces mallei ...
Sifilide (Syphilis) 1938. Sfruttamento della sofferenza umana (Exploitation of human suffering) 1940. La facile combinazione ... Vengono pubblicati altri suoi libri: - Syphilis: Werewolf of Medicine ("Sifilide: lupo mannaro della medicina") - The ...
La sifilide cerebrale, Gazz. degli Osped., Milano, 1878. La chirurgia di Ippocrate, Commentario Clinico, Pisa, 1878. I nuovi ... Si leva inoltre contro il pregiudizio sulla sifilide, comprendendo che il mistero su di essa impediva di fornire dati certi e ... I primi studi del Barduzzi sono incentrati soprattutto sulla sifilide e in particolar modo sui problemi di terapia della stessa ... Inoltre Barduzzi si convince che per difendere la popolazione dal contagio dilagante della sifilide i dermatovenereologi si ...
La febbre inglese fu causata da un hantavirus? La morte nera era peste bubbonica? La "celtica" era sifilide? Franklin Roosevelt ...
Voci principali: Sifilide, Meningite. Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I ... Le meningi possono essere interessate anche in alcune forme di sifilide, come quella congenita e acquisita il loro ...
... i test sierologici per la sifilide; e la ricerca nelle feci del C. difficile. A volte è necessaria una biopsia della mucosa. La ... sifilide, di solito secondaria; Chlamydia trachomatis; herpes simplex; citomegalovirus [CMV]) o da altre infezioni (p. es., ...
È classicamente associata alla sifilide. La durata nella sifilide normalmente è solo di poche ore. La reazione si manifesta ... Sifilide Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina (Pagine che utilizzano collegamenti magici ... Sembra causata dal consistente rilascio di lipopolisaccaridi del Treponema pallidum, agente eziologico della sifilide. Non ... agente patologico della sifilide) muoiono durante una terapia antibiotica. Lo stesso può verificarsi in caso di presenza di ...
Gauguin era ammalato di sifilide. Il vescovo Rogatien-Joseph Martin, accorso alla notizia, si preoccupò di distruggere quelle ... dalle frequentissime eruzioni cutanee e dalla sifilide, contratta in occasione di un incontro con una prostituta: una degenza ...
Morì, ancor giovane, di sifilide; il suo corpo è sepolto, insieme ad altri famosi scrittori e artisti polacchi, nella chiesa di ...
È l'agente eziologico della sifilide. A differenza degli altri batteri flagellati, questo batterio presenta endoflagelli, ...
1859) (Lezioni teorico-cliniche sulla sifilide). Théoriques Leçons et sur les cliniques affetti Génériques de la peau. (1862) ( ... considérée en elle-même et dans ses rapports avec la sifilide, la dartre et l'artrite. (1858) (Lezioni teorico- cliniche sulla ...
... sindrome fetale da citomegalovirus sifilide materna; alfa talassemia nella delezione di tutti e quattro i geni codificanti per ...
... la sifilide: viene utilizzato come test di conferma associato al VDRL. La sifilide è una malattia infettiva causata dal ... Il laboratorio nella sifilide ^ Wilson, 2008. Denise D. Wilson, Manuale di Tecniche Diagnostiche ed Esami di Laboratorio, ed. ...
In quei giorni contrasse la sifilide. Intanto l'uomo di Foggia che aveva incontrato sul treno andò a Colico e sentendo della ... si fece controllare dal suo medico di famiglia che gli confermò che aveva contratto la sifilide, che avrebbe dovuto curare con ...
Nel frattempo, Brian contrae la sifilide; Justin si preoccupa per le conseguenze che la malattia possa avere sul proprio ...
È noto che Delicado contrasse la sifilide. Egli ebbe una buona opinione degli ebrei il che ha fatto supporre che fosse un ...
Molti commentatori ritengono si trattasse di sifilide. Secondo le lettere scritte da Mysliveček stesso (di cui pochissime sono ...
Infettive, in seguito a tubercolosi o sifilide. Granulomatose, per la presenza di granuloma gangraenescens. Neoplastiche, in ...
Morì a 41 anni, presumibilmente di sifilide. P. L. Sclater lo descrisse come uno tra i migliori ed industriosi naturalisti ...
Si dedicò particolarmente a studi sulla sifilide; secondo la sua teoria la malattia era generata da due fattori connessi: ... Von den Frantzösishen kranckheit Drey Bücher, (Tre libri sulla malattia francese [sifilide]), 1530. Das Buch vom Tartaro, das ...
Riccardo Morri, La sifilide a Roma: l'ospedale S. Giacomo degli Incurabili, in Simonetta Conti (a cura di), Profumi di terre ... Il San Giacomo si specializzò nel trattamento della sifilide fin dal 1560, periodo in cui esso faceva già uso del guaiaco. ... Nonostante la fama che ebbero gli effetti del guaiaco sulla sifilide soprattutto per merito dall'opera di Fracastoro, presso il ... Lo stesso argomento in dettaglio: Storia della sifilide. All'inizio del Cinquecento, l'Italia vide il dilagare di una nuova ...
Otto contrasse la sifilide. Si ritirò dalla vita pubblica e trascorse un anno in Egitto, dove trovò un recupero temporaneo. ...
Lo stesso argomento in dettaglio: Storia della sifilide. Nel Cinquecento, la penisola italiana venne fustigata da diverse ... le stesse strutture saranno però spesso riconvertite per ospitare i malati di sifilide. Questa sezione sull'argomento storia è ... grande diffusione ebbero in tutta la penisola gli ospedali degli Incurabili nati per combattere il dilagare della Sifilide, una ... volta a lenire le piaghe della sifilide secondo i dettami del medico contemporaneo Girolamo Fracastoro, pioniere della moderna ...
Lì, Kate contrae la sifilide e diventa pazza. Robert - che la sta cercando con il detective Ellis e l'avvocato Meredith - ...
Introdusse l'uso del mercurio nella cura della sifilide. Fu rivale del medico padovano Ercole Sassonia, di cui tentò ...
... sifilide» Wikimedia Commons contiene immagini o altri file sulla sifilide (IT, DE, FR) Sifilide, su hls-dhs-dss.ch, Dizionario ... e la sifilide cardiovascolare (10%). Le persone affette da sifilide terziaria non sono contagiose. La sifilide gommosa si ... La sifilide latente precoce può avere una ricaduta dei sintomi. La sifilide latente tardiva è asintomatica e meno contagiosa. ... Lo stesso argomento in dettaglio: Storia della sifilide. Lorigine esatta della sifilide rimane sconosciuta. A lungo la ...
... sifilide, sifilide congenita, gonorrea, clamidia e linfogranuloma venereo. Con circa 344 mila casi notificati nel 2009, la ... Special Issue on Congenital Syphilis Elimination: un numero speciale sulla sifilide congenita pubblicato nel luglio 2007 dalla ... LOms ha pubblicato un aggiornamento delle lineeguida relative al trattamento di clamidia, gonorrea e sifilide, infezioni ... valutazione dei test diagnostici e ai trattamenti per la sifilide e integra e aggiorna il manuale operativo Laboratory-based ...
Possibile sifilide? Non so cosa mi sia comparso sul pene, sembra una piccola ferita rotonda tutta rossa che ormai cè lho da 1 ... Comunque, se si fosse rotto e se la signorina fosse affetta da sifilide e da HIV (come vede ci sono molti se) nulla vieta che ... La mia domanda é : se lei avesse avuto anche hiv posso averlo contratto? si puo prrndere solo la sifilide e non necessariamente ... Possibile contrarre hiv e sifilide con rapporto protetto? 12 giorni fa ho avuto un rapporto sessuale con una prostituta ...
Quindici casi di sifilide in due mesi registrati dalla Clinica dermatologica dellAzienda ospedaliero universitaria di Cagliari ... Latte materno in vendita sul web, è allarme: Rischio epatite, sifilide e hiv. Rassegna Allarme infezioni: torna la sifilide. ... Sifilide, ora è allarme: Colpiti giovani e giovanissimi. Quindici casi di sifilide in due mesi registrati dalla Clinica ... Parlare di epidemia non ha senso, ma è allarme sifilide in Sardegna. Quindici casi di sifilide in due mesi registrati dalla ...
Allarme infezioni sessuali, più casi sifilide e gonorrea anche in donne under25 AdnKronos. 3 minuti di lettura ... Home/Salute/Allarme infezioni sessuali, più casi sifilide e gonorrea anche in donne under25. Salute ... Lallarme per la diffusione delle Infezioni sessualmente trasmesse riguarda anzitutto sifilide e gonorrea, ma non solo - ... mentre si prevedono più lunghi i tempi per sifilide, clamidia e herpes. La prevenzione si realizza anche con un intervento ...
Trasmissione e prevenzione della sifilide. Disclaimer. Il presente sito è stato realizzato a carattere puramente informativo. ...
Sifilide contagio. Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti. ... Ricevendo fellatio si può contrarre sifilide ma laltra persona deve avere sifiloma in bocca o una volta che ha la malattia ...
Sifilide - Informazioni su cause, sintomi, diagnosi e trattamento disponibili su Manuali MSD, versione per i pazienti. ... Cosè la sifilide? La sifilide è un infezione a trasmissione sessuale Panoramica sulle infezioni a trasmissione sessuale Le ... Quali sono i 3 stadi della sifilide? Stadio 1: la sifilide ha inizio nella parte del corpo esposta ai liquidi corporei del ... In che modo il medico può stabilire se una persona ha la sifilide? Per diagnosticare la sifilide, si effettuano analisi del ...
Sifilide e penicillina. Per chi volesse porre quesiti di tipo sociale o desideri scambiare idee ed opinioni con altri utenti. ... Mi è stata diagnosticata la sifilide allo stato primario e ieri ho fatto liniezione di penicillina.. Sebbene non ci sia ...
... Buongiorno ho una domanda su una domanda posta da unaltra utente che per comodità copio e incollo qui ... Altrimenti avremmo tutti la sifilide. È così? Spero sia così perché anchio sono molto preoccupata da questa malattia e spero ... Allora mi chiedo se sia così facile prendersi la sifilide perché mio fratello lha avuta e aveva delle ferite in tutto il corpo ... è una malattia che non si prende solo sessualmente ma anche per contatto con le ferite della pelle dovute alla sifilide ...
La Sifilide è una MST causata da un batterio denominato Treponema pallidum. ... Sifilide cosè, sintomi, è possibile curarla?. Sifilide: cosa è?. La sifilide è anche conosciuta come male francese. Secondo ... Sifilide:trasmissione. La sifilide si trasmette con il contatto sessuale con le lesioni infette (ulcere, placche, eruzione ... Sifilide: rimedi e cura. Il trattamento di scelta in qualsiasi stadio della sifilide, inclusa la gravidanza, è Penicillina a ...
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono coperti da Licenza Creative Commons. Licenza Creative Commons BY-NC-ND. ...
Sifilide. Sifilide è uninfezione a trasmissione sessuale, considerata ancora endemica in alcune parti dellAfrica. ... Sifilide Epatite B. Lepatite B è endemica in molti Paesi, compresa lItalia (circa l1-3% della popolazione risulta portatore ...
... Eventi e Attività associative, Evidenza, INFORMAZIONE & PREVENZIONE, Salute ... 14 ottobre tornano gli amici di ASA presso Circolo Metrò Milano per una sessione pomeridiana di Test rapidi HIV e sifilide più ...
Sifilide triplicata. Le patologie veneree sono in continuo aumento. Fa riflettere la scarsa prevenzione dei giovani, da quando ...
In Italia, negli ultimi anni, abbiamo osservato un raddoppiamento di casi di sifilide, ma sono in aumento anche episodi di ... Sono raddoppiati i casi di sifilide, in aumento anche gonorrea e epatite. Sia giovani che adulti conoscono poco queste ... Raddoppiati i casi di sifilide, in aumento gonorrea ed epatite. 8 Giu 2017 ...
22, 23 e 24 settembre, tre giorni di arte, prevenzione e informazione al Pompei Street Festival: test HIV e sifilide rapidi, ... test rapidi HIV e sifilide (test capillari con una piccola puntura su un polpastrello. Risultato in 5 minuti). ...
Quando ho letto il lancio dellANSA (Gb: torna la sifilide, Facebook tra le cause), sono rimasto per un po a chiedermi come ... Il comunicato stampa non parla affatto di Facebook: è un avviso sulla recrudescenza dei casi di sifilide nella zona e contiene ... Non potevo credere che qualcuno avesse scritto seriamente che Facebook causasse la sifilide. Men che meno che lavesse scritto ... I fatti sono che nellarea gestita dallazienda sanitaria locale britannica cerano meno di dieci casi di sifilide segnalati; ...
Periodi molto secchi seguiti da alluvioni devastanti: la California anticipa il futuro del pianeta. E indica soluzioni per adattarsi a condizioni climatiche sempre più difficili. Immagine di Guillem Casasús
La sifilide segnò linizio della distruzione coloniale e delle future politiche razziali. I britannici la chiamavano "la ... Mezzo secolo dopo, laids sarà per la società neoliberale eteronormativa del novecento ciò che la sifilide era stata per la ... A sradicare quasi del tutto la sifilide fu la scoperta degli antibiotici e soprattutto, nel 1928, della penicillina, ma anche ... Al centro di questa utopia della comunità e il modello dellimmunità sociale dalla sifilide cè il corpo bianco borghese ...
In Europa, la sifilide è la terza IST più diffusa e, nel 2017, 28 Paesi UE/SEE hanno segnalato 33.189 casi confermati. Nel ... Sifilide: aggiornamento epidemiologico. In Italia, dal 1991 al 2017, i centri clinici del Sistema di sorveglianza sentinella ... È online laggiornamento epidemiologico della sifilide in Italia, in Europa e nel mondo, con gli ultimi dati disponibili. ... mondo, nel 2016, sono stati stimati 6,3 milioni di nuovi casi di sifilide in donne e uomini di età compresa tra 15 e 49 anni. ...
SETTE TEORIE DELLA COSPIRAZIONE CHE SI SONO RIVELATE VERE: CIA, NAZISTI, CUBA, IRAQ, SIFILIDE operazione paperclip i nazisti in ...
... il fatto che sifilide, gonorrea e clamidia stiano ... Sifilide. Un tempo era uninfezione molto diffusa, con il ... Per diagnosticare la sifilide basterà un semplice prelievo di sangue e con lesame del siero che fuoriesce. Per la cura si deve ... Che le malattie sessuali infettive siano in crescita fra le nuove generazioni, non è una novità, il fatto che sifilide, ... è arrivata anche una seconda giovinezza della sifilide. Si tratta di uninfezione sessuale seria, che si trasmette durante un ...
HIV, virus dellepatite B, herpes genitale, sifilide, gonorrea, clamidia). Come fare diagnosi Sono disponibili test diagnostici ... Gli unici test rapidi e poco costosi attualmente disponibili per le IST sono per la sifilide e lHIV. Questi test sono accurati ... Le malattie sessualmente trasmissibili come lHSV di tipo 2 e la sifilide possono aumentare il rischio di acquisizione dellHIV ... Si stima che nel 2016 quasi 1 milione di donne incinte siano state infettate dalla sifilide, con oltre 350.000 esiti avversi ...
la sifilide mi pare causi pazzia se non curata bene e dal modo come viene usato facebook deduco che sia molto diffusa tra i ...
Dal punto di vista antropologico, benché sia possibile un limitato numero di rilievi metrici, data la incompletezza del reperto, si può rilevare nel cranio una certa larghezza a livello dei parietali che presuppone una probabile forma brachioide messa ancoro più in evidenza da una volta tendente al basso; questi caratteri di solito si ritrovano nelle popolazioni germaniche, specialmente in quelle adattate alle alture o in zone tendenti alla basse temperature; ne sono un esempio i Bagiuvari, una.popolazione germanica alto medievale che occupava un tempo la Baviera (Martin Saller 1959). La fenotipia cranica di questi gruppi umani era improntata di solito ad una brachicrania a contorno cranico rotondeggiante. Le linee temporali sembrano essere state prominenti (carattere proprio del sesso maschile o comunque di individuo a forte muscolatura) e ciò non meraviglia dato che anche il muscolo massetere che come il temporale si inserisce sulla mandibola è forte (langolo mandibolare è everso). E ...
AIDS, gonorrea, clamidia, sifilide, ecc.). Metodi contraccettivi di barriera, come funzionano? I metodi di barriera sono tra i ...
Sinuosa come una sifilide del vento. Elegante come uno spirito della foresta. La guarda dalla riva ciottolosa scalzo e con la ...
Infezioni sessuali: in aumento i casi di sifilide e gonorrea. Leggi ». Sessualità ...
  • Questa malattia, altamente contagiosa, può anche essere trasmessa dalla madre infetta al feto durante la gravidanza (sifilide congenita). (megliosapere.info)
  • Lo screening sierologico della sifilide, effettuato con un test specifico per il treponema - TPHA -, è raccomandato in tutte le donne alla prima visita e alla fine della gravidanza. (impegnosalute.com)
  • Una madre infetta può trasmettere la sifilide al bambino durante la gravidanza (sifilide congenita) il parto e con l'allattamento. (sanitainformazione.it)
  • Malattie a trasmissione sessuale: le nuove linee guida della Organizzazione Mondiale Sanità per il trattamento di clamidia, gonorrea e sifilide, infezioni che si tramettono sessualmente, sempre più resistenti agli antibiotici. (federconsumatori.it)
  • La crescita di episodi non riguarda solo la sifilide ma, in generale, le malattie sessualmente trasmissibili. (libero.it)
  • La Sifilide , una delle malattie a trasmissione sessuale più note, è stata considerata per molti secoli alla stregua di una condanna definitiva. (megliosapere.info)
  • 90 giorni) dovranno essere studiati lo stesso in quanto la Sifilide è una della malattie di trasmissione sessuale (ITS) più contagiose che esistano. (marcocosentino.com)
  • In tal caso, il feto presenta un quadro di sifilide congenita con malformazioni che possono interessare la cute e le mucose, l'apparato scheletrico, l'occhio, il fegato, il rene e il sistema nervoso centrale. (wikipedia.org)
  • Le stime Oms del 2019 evidenziano circa 661mila casi di sifilide congenita nel 2016, che hanno causato oltre 200mila morti neonatali. (libero.it)
  • Essa può comportare gravi danni fetali come morte endouterina fetale, parto pretermine, anomalie congenite, infezione neonatale attiva che si distingue in due forme a seconda che la sintomatologia si presenti nei primi due anni di vita o successivamente: sifilide congenita precoce e congenita tardiva. (impegnosalute.com)
  • La sifilide congenita del bambino può essere asintomatica o determinare la compromissione del sistema nervoso, del fegato e della milza. (sanitainformazione.it)
  • Sifilide congenita La sifilide congenita è un'infezione multisistemica causata da Treponema pallidum e trasmessa al feto attraverso la placenta. (msdmanuals.com)
  • La sifilide, conosciuta anche come lue o malfrancese o morbo gallico (per i francesi già mal napoletano), è una malattia infettiva a prevalente trasmissione sessuale. (wikipedia.org)
  • Per molti, la sifilide è stata la più diffusa malattia a trasmissione sessuale. (museicomunalirimini.it)
  • La sifilide è una malattia a trasmissione sessuale che può essere trasmessa al feto attraverso la placenta e può causare gravi difetti congeniti tra cui ritardo della crescita, meningite, idrocefalo e ritardo cognitivo . (pisanimedicalgroup.it)
  • Potresti sentire parlare di sifilide, una grave infezione a trasmissione sessuale che può diffondersi facilmente attraverso una relazione intima. (miagravidanza.it)
  • La sifilide aveva a che fare con il contatto sessuale non protetto, infliggeva al corpo danni simili a quelli prodotti dalla lebbra e nella sua fase più avanzata provocava danni irreversibili al cervello. (storicang.it)
  • La sifilide è provocata dal batterio Treponema pallidum , che può penetrare nell'organismo tramite le mucose nel corso di un rapporto sessuale . (megliosapere.info)
  • Oltre agli antibiotici, la persona affetta da sifilide deve astenersi da qualunque attività sessuale fino alla completa guarigione delle lesioni. (sanitainformazione.it)
  • Per questo, ogni tipo di rapporto sessuale (vaginale, anale, orale) può essere alla base della trasmissione della sifilide. (plus-aps.it)
  • Il rischio di trasmissione è di circa il 30% per ogni rapporto sessuale con un soggetto affetto da sifilide primaria, e del 60-80% con modalità materno-fetale. (msdmanuals.com)
  • Rapporti sessuali a rischio e il non utilizzo del preservativo sono le principali cause di trasmissione di infezioni come la Sifilide , la Clamidia e la Gonorrea . (mi.it)
  • Considerando che l'infezione da sifilide può avvenire ripetutamente, se si è stati infettati in precedenza potrebbero essere già presenti degli anticorpi e quindi il risultato potrebbe essere "reattivo" anche se non è in corso una infezione da Treponema pallidum . (plus-aps.it)
  • Un esito "negativo" o "non reattivo" è considerato un segno affidabile che non si è contratta la sifilide, a meno che non ci si sia esposti al rischio di infezione poche settimane prima di aver effettuato il test. (plus-aps.it)
  • La sifilide è causata dalla spirocheta Treponema pallidum ed è caratterizzata da 3 fasi e sintomatiche sequenziali ma distinte, separate da periodi di infezione asintomatica latente. (msdmanuals.com)
  • È importante notare che questo test è efficace solo per la prima diagnosi di sifilide . (plus-aps.it)
  • Test HIV e Sifilide al DEPOT e alla Sauna Bluangels con Antinoo Arcigay Napoli. (arcigaynapoli.org)
  • Primo dicembre, Giornata Internazionale di lotta all'AIDS: Napoli, Piazza Dante, test HIV e Sifilide rapidi e gratuiti con Antinoo Arcigay Napoli e Ospedale Cotugno. (arcigaynapoli.org)
  • Il servizio comprenderà test capillare Hiv e Sifilide community based e con la presenza di personale medico e di psicologi, nonché lo sportello informazioni su PrEP, PEP e IST, il tutto in un ambiente protetto e friendly che garantisca, in caso di necessità, allo stesso tempo la connessione con le strutture ospedaliere della città e con il Sistema Sanitario Nazionale. (arcigaynapoli.org)
  • Anche i sintomi della sifilide secondaria scompaiono spontaneamente entro qualche settimana. (megliosapere.info)
  • Anche i segni e i sintomi della sifilide secondaria scompaiono senza cure , ma l'infezione progredirà verso lo stadio latente, una lunga fase in cui non provoca disturbi e nei due terzi dei casi, comporta una guarigione definitiva. (sanitainformazione.it)
  • A crescere, in particolare, è stata la sifilide, passata da 80 casi annui prima del 2000 a 420 casi annui dopo il 2000. (libero.it)
  • In alcuni casi, la sifilide si può trasmettere anche con la masturbazione reciproca o i baci profondi. (plus-aps.it)
  • La maggior parte dei casi di sifilide primaria e secondaria si è verificata negli uomini (81%) e, tra gli uomini, il 53% dei casi era negli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini. (msdmanuals.com)
  • Il trattamento della sifilide è con iniezioni (dose unica o trattamento prolungato: una la settimana per 3 settimane) di un tipo determinato di penicillina mentre, in caso di soggetti allergici, si utilizzerà la doxiciclina (14-28 giorni). (marcocosentino.com)
  • In assenza di trattamento e dopo un lungo periodo di tempo, la sifilide può interessare il sistema neurologico con dolori e rigidità negli arti. (plus-aps.it)
  • Se inizi il trattamento entro 30 giorni dalla nascita, il bambino dovrà anche ricevere un trattamento per la sifilide dopo la nascita. (miagravidanza.it)
  • Quando la diagnosi di sifilide è certa, si rende necessario un controllo sierologico anche per il partner della persona infetta. (megliosapere.info)
  • dal 2015 al 2020, il tasso di sifilide primaria e secondaria tra le donne è aumentato del 147% (da 1,9 a 4,7 per 100 000), e il tasso tra gli uomini è aumentato del 34% (da 15,5 a 20,8 per 100 000) (vedi Centers for Disease Control and Prevention Preliminary 2021 STD Surveillance Data e Sexually Transmitted Disease Surveillance 2020: Syphilis ). (msdmanuals.com)
  • La prima fase della sintomatologia, detta " sifilide primaria" , si manifesta con una piaga rossa indolore, generalmente localizzata a livello degli organi genitali , e si risolve spontaneamente nel giro di qualche settimana. (megliosapere.info)
  • La prima manifestazione (sifilide primaria) è un'ulcera genitale, anale o nella cavità orale (ulcera sifilitica) e, se non si tratta, scompare in 3-4 settimane. (marcocosentino.com)
  • La sifilide nella fase primaria si cura con gli antibiotici (derivati della penicillina, tetracicline, cefalosporine, macrolidi). (sanitainformazione.it)
  • Secondo la maggior parte degli esperti, la sifilide può dare dei sintomi tra 10 e 90 giorni dopo l'infezione (il periodo medio di incubazione è 21 giorni). (plus-aps.it)
  • L'infezione da sifilide viene descritta in diversi stadi. (plus-aps.it)
  • La sifilide è un'infezione batterica sessualmente trasmessa (Ist). (sanitainformazione.it)
  • La sifilide - detta anche Lue - è un'infezione sessualmente trasmessa (Ist) causata dal batterio treponema pallidum . (sanitainformazione.it)
  • La sifilide è molto diffusa in tutto il mondo, soprattutto nei paesi dell'Africa e dell'America Latina. (sanitainformazione.it)
  • Solitamente la sifilide si sviluppa sui genitali, provocando delle piccole ulcere che possono anche facilitare la trasmissione di HIV. (plus-aps.it)
  • Sifilide nei genitali, nel retto e bocca, ora conosceremo i danni della sifilide per le donne incinte. (miagravidanza.it)
  • La fase iniziale: la sifilide può causare alle persone un'ulcera o un'infezione intorno ai genitali o alla bocca. (miagravidanza.it)
  • La seconda manifestazione della sifilide, invece, è un'eruzione cutanea che, se non si tratta, può durare dalle 4 alle 6 settimane (secondarismo sifilitico). (marcocosentino.com)
  • Un ciclo di compresse antibiotiche Se non riesci a ottenere l'iniezione, continuerà per due o quattro settimane, a seconda di quanto tempo hai avuto la sifilide. (miagravidanza.it)
  • La sifilide è una malattia infettiva contagiosa dovuta a Treponema Pallidum, generalmente trasmessa con i rapporti sessuali , ma talvolta contratta in utero . (impegnosalute.com)
  • I sintomi della sifilide si manifestano dopo qualche settimana dal contagio in modo lieve, per poi aggravarsi con il tempo. (pinkblog.it)
  • A cosa serve l'esame del TPHA Il TPHA permette la valutazione sierologica di un'infezione in atto, recente o pregressa da Treponema Pallidum, agente della Sifilide. (cliccascienze.it)
  • Il Treponema pallidum , il batterio che causa la sifilide, penetra nel corpo attraverso le mucose o anche la pelle. (plus-aps.it)
  • Una diagnosi precoce è essenziale per guarire completamente dalla sifilide, ragion per cui è indispensabile rivolgersi immediatamente al proprio medico curante alla comparsa dei primi sintomi. (megliosapere.info)
  • Napoli: parte il primo Check Point HIV e Sifilide del sud Italia. (arcigaynapoli.org)
  • Il primo Check Point del sud Italia apre i battenti per andare incontro alle esigenze socio sanitarie del territorio napoletano, per contenere la possibilità di nuove infezioni da Hiv e sifilide, e per offrire i supporti necessari ad affrontare consapevolmente la tutela della salute delle persone e promuovere strategie di prevenzione della diffusione dell'Hiv e della infezioni sessualmente trasmissibili. (arcigaynapoli.org)
  • Fumigazione di un reparto di pazienti affetti da sifilide con vapori di mercurio. (alinari.it)
  • Al BLQ Checkpoint usiamo per la sifilide il kit denominato Alere Determine Syphilis TP . (plus-aps.it)
  • SYPHILIS sifilide e K MION propr. (etimo.it)
  • Sesso, boom di infezioni veneree: torna la sifilide. (libero.it)
  • Lo stesso argomento in dettaglio: Storia della sifilide. (wikipedia.org)