Agenti utilizzati per trattare infezioni da batteri del genere treponema. Ciò include la sifilide & framboesia.
Dell ’ agente di venereo e non-venereal sifilide nonché framboesia.
Le infezioni da batteri del genere treponema.
Infezioni del sistema nervoso centrale causata dal Treponema Pallidum che presenti una serie di storie cliniche. La fase iniziale del generalmente lievi o una infezione meningea asintomatici ai meningovascular forma può presentare acutamente come cervello INFARCTION. L'infezione subclinica può rimanere anche per diversi anni. Tardi sindromi includono generale paresi; Tabe dorsale; meningea sifilide; OPTIC sifilitica atrofia spinale; e la sifilide. Generale paresi è caratterizzato da demenza progressiva; disartria; tremore; capogiro; convulsioni; e Argyll-Robertson pupille. (Adams et al., i Principi di Neurologia, Ed, sesto pp722-8)
Analisi sierologiche per la sifilide.
Una malattia venerea spirochete malattia causata dal Treponema Pallidum.
Immunoglobuline prodotti in risposta agli antigeni batterica.

Gli "Farmaci Antitreponema" sono una classe di antibiotici utilizzati specificamente per trattare le infezioni causate dal batterio Treponema pallidum, che è l'agente eziologico della sifilide, una malattia a trasmissione sessuale. Il farmaco più comunemente usato appartenente a questa classe è la Penicillina G, che è considerata il gold standard nel trattamento della sifilide in tutte le sue fasi. Altri antibiotici che possono essere utilizzati come alternativa alla penicillina comprendono la Doxiciclina e la Ceftriaxone, sebbene l'uso di questi farmaci sia riservato ai pazienti allergici alla penicillina. L'obiettivo del trattamento con Farmaci Antitreponema è quello di eliminare il batterio e prevenire la progressione della malattia, nonché ridurre il rischio di complicanze a lungo termine e trasmissione ad altri individui.

*Sono un'intelligenza artificiale e non pratico la medicina, ma posso fornarti informazioni generali basate su fonti affidabili.*

"Treponema Pallidum" è una specie di batterio spiraliforme, mobile e a forma di elica, che misura circa 0,1-0,2 micrometri di diametro e 5-15 micrometri di lunghezza. È il patogeno responsabile della sifilide, una malattia sessualmente trasmissibile (IST) che può avere gravi conseguenze se non trattata in modo tempestivo.

Il batterio Treponema Pallidum ha quattro subspecie: T. pallidum pallidum (che causa la sifilide), T. pallidum endemicum (che causa la bejel), T. pallidum pertenue (che causa la pinta) e T. pallidum carateum (che causa il pian bois).

Treponema Pallidum è altamente sensibile alla penicillina, che rimane il trattamento di prima linea per la sifilide. Il batterio può essere trasmesso attraverso contatto diretto con una lesione infetta o durante il parto da madre a figlio (sifilide congenita). I sintomi della sifilide possono variare notevolmente e dipendono dal tempo trascorso dall'infezione. Possono includere ulcere dolenti, eruzioni cutanee, febbre, mal di testa, perdita di peso e paralisi.

Le infezioni da Treponema si riferiscono a un gruppo di malattie infettive causate dai batteri del genere Treponema, che includono:

1. Sifilide: una malattia sessualmente trasmessa causata da Treponema pallidum, che può causare lesioni cutanee, gonfiore dei linfonodi e, se non trattata, può diffondersi nel corpo e danneggiare organi vitali come il cervello e il cuore.
2. Pianta tropicale: una malattia della pelle causata da Treponema carateum, che colpisce principalmente le aree umide e calde della pelle e può causare ulcere dolorose e croste.
3. Frambesia: una malattia tropicale causata da Treponema pertenue, che si diffonde attraverso la pelle lesa e causa eruzioni cutanee, ulcerazioni e cicatrici.
4. Yaws: una malattia infettiva cronica causata da Treponema pallidum subspecies pertenue, che colpisce principalmente i bambini in regioni tropicali e subtropicali e può causare lesioni cutanee, gonfiore delle articolazioni e deformità ossee.

Il trattamento di queste infezioni da Treponema prevede generalmente l'uso di antibiotici come la penicillina, che possono uccidere i batteri e prevenire la diffusione della malattia. La prevenzione include pratiche sessuali sicure, l'igiene personale e la vaccinazione in alcune aree geografiche.

La Neurosyphilis, nota anche come "Neurolue", è una complicazione tardiva della sifilide, una malattia a trasmissione sessuale causata dal batterio Treponema pallidum. Questa forma di sifilide colpisce il sistema nervoso centrale e può verificarsi molti anni dopo l'infezione iniziale. I sintomi possono variare ampiamente, ma spesso includono problemi cognitivi, demenza, cambiamenti di personalità, depressione, convulsioni, movimenti involontari, alterazioni della vista e/o dell'udito, debolezza muscolare, formicolio o intorpidimento alle mani o ai piedi. La diagnosi si basa solitamente su una combinazione di test sierologici, esami neurologici e talvolta sulla rilevazione diretta del batterio nel liquido cerebrospinale. Il trattamento prevede generalmente la somministrazione di antibiotici ad ampio spettro, come la penicillina, per via endovenosa. Se non trattata, la neurosifilide può portare a gravi disabilità o addirittura alla morte.

La sierodiagnosi della sifilis è un metodo di laboratorio per la diagnosi della sifilis, una malattia sessualmente trasmessa causata dal batterio Treponema pallidum. Viene eseguita misurando la risposta del sistema immunitario del corpo alla presenza dell'infezione attraverso il rilevamento degli anticorpi specifici contro T. pallidum nei fluidi corporei, in particolare nel siero del sangue.

Il test più comunemente utilizzato è il Venereal Disease Research Laboratory (VDRL) o il Rapid Plasma Reagin (RPR), che rilevano anticorpi non specifici contro le lipoproteine cardiolipina presenti sulla superficie di T. pallidum. Questi test sono noti come test non treponemici e possono dare falsi positivi in presenza di altre condizioni, come la mononucleosi infettiva, l'endocardite batterica, il lupus eritematoso sistemico e altre malattie infettive.

Per confermare una diagnosi di sifilis, è necessario eseguire un test treponemico specifico, come il fluorescent treponemal antibody absorption (FTA-ABS) o il T. pallidum particle agglutination assay (TP-PA). Questi test rilevano anticorpi diretti contro antigeni di T. pallidum e sono più specifici dei test non treponemici, sebbene possano rimanere positivi anche dopo la guarigione della sifilis.

È importante notare che la sierodiagnosi della sifilis non può distinguere tra una infezione attiva e una precedentemente trattata e curata, pertanto i risultati devono essere interpretati nel contesto dei segni e sintomi clinici del paziente e della sua storia medica.

La sifilide è una malattia infettiva causata dal batterio Treponema pallidum. Si trasmette principalmente attraverso rapporti sessuali non protetti, ma può anche essere trasmessa da madre a figlio durante la gravidanza o il parto (sifilide congenita).

La sifilide si presenta in quattro stadi: primario, secondario, latente e terziario. I sintomi variano in base allo stadio della malattia.

Nel primo stadio, che si verifica entro poche settimane dall'esposizione al batterio, compaiono piccole lesioni indolori (chiamate "lesioni di chances") sulla pelle o sulle mucose, solitamente dove è avvenuta l'infezione. Queste lesioni guariscono spontaneamente dopo alcune settimane, ma senza un trattamento adeguato, la malattia può progredire al secondo stadio.

Nel secondo stadio, che si verifica entro pochi mesi dal primo, possono manifestarsi eruzioni cutanee, febbre, mal di testa, dolori muscolari e articolari, perdita di peso e ingrossamento dei linfonodi. Anche questi sintomi tendono a guarire da soli, ma senza trattamento, la malattia può entrare in una fase latente, durante la quale non ci sono sintomi visibili, ma il batterio rimane presente nel corpo.

La sifilide terziaria, che si verifica anni dopo l'infezione in assenza di trattamento, può causare gravi complicazioni come danni al cervello, al cuore e ai vasi sanguigni, perdita della vista e della memoria, paralisi e demenza.

La diagnosi si effettua attraverso test del sangue o prelievi di tessuto infetto per l'esame al microscopio. La sifilide è curabile con antibiotici come la penicillina, ma il trattamento deve essere iniziato il prima possibile per prevenire complicazioni a lungo termine.

Gli anticorpi batterici sono proteine ​​prodotte dal sistema immunitario in risposta alla presenza di batteri estranei nell'organismo. Questi anticorpi vengono prodotti dalle cellule B, un tipo di globuli bianchi, e sono specificamente progettati per riconoscere e legare determinati antigeni presenti sulla superficie dei batteri invasori.

Una volta che gli anticorpi si legano ai batteri, possono neutralizzarli direttamente o marcarli per essere distrutti dalle altre cellule del sistema immunitario. Gli anticorpi batterici sono una parte importante della risposta immunitaria umorale e svolgono un ruolo cruciale nella protezione dell'organismo dalle infezioni batteriche.

Esistono diversi tipi di anticorpi, tra cui immunoglobuline A (IgA), immunoglobuline G (IgG), immunoglobuline M (IgM) e immunoglobuline E (IgE). Ciascuno di essi ha una funzione specifica nella risposta immunitaria e può essere prodotto in diverse quantità a seconda del tipo di batterio che infetta l'organismo.

In sintesi, gli anticorpi batterici sono proteine ​​prodotte dal sistema immunitario per riconoscere e neutralizzare i batteri estranei, svolgendo un ruolo cruciale nella difesa del corpo dalle infezioni.

È possibile donare se si assumono farmaci?. Dipende da quali farmaci e dal motivo per cui si assumono. Alcune terapie non sono ... anticorpi anti-Treponema Pallidum, agente eziologico della sifilide, con metodo immunometrico); HBV/HCV/HIV 1 NAT (test per ... anche nel caso di farmaci di uso comune quali i FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei). ... Bisogna quindi segnalare sempre al medico responsabile della selezione del donatore i farmaci assunti per consentire una ...
Farmaci e donazione. *Il Sangue. *Memorandum del Donatore. *Pranzo per la donazione pomeridiana ... Anticorpi anti-Treponema Pallidum (TP) con metodo immunometrico. *HCV NAT. *HBV NAT. *HIV NAT ...
Il plasma è impiegato nella produzione di farmaci salvavita come i fattori per la cura dellemofilia, le immunoglobuline (come ... Anticorpi anti-Treponema Pallidum (TP) con metodo immunometrico (contro la sifilide) - HBV/HCV/HIV 1 NAT (test per rilevare la ...
... penicillina1 collo1 Test1 Antitreponema1 Trattamento isotretinoina1 pitiriasi versicolor1 ... Forum › Reazione a farmaci › Chemioterapia e macchie scure della pelle. *Questo topic ha 0 risposte, 1 partecipante ed è stato ...
Anticorpi Anti Treponema Pallidum IgM. ANTICORPI ANTI TRICHINELLA IgG (SYNLAB). Anticorpi Anti-Gangliosidi (Profilo completo ... PSY PGx - Pannello farmacogenetica per farmaci psichiatrici. Punteggiati Basofili. QF-PCR (ricerca anomalie cromosomiche sui ...
Ige Specifiche: Penicillina G (rast Farmaci). a partire da 8.95. €. *. Ige Specifiche: Penicillina V (rast Farmaci). a partire ... A.anti Treponema Pallidum Igg. a partire da 6.85. €. *. A.anti Treponema Pallidum Igm. a partire da 6.85. € ...
Farmaci antiplatelminti. < Farmaci antiprotozoi. < Farmaci antischistosoma. < Farmaci antitiroidei. < Farmaci antitreponema. < ... Farmaci contro lobesità. < Farmaci da banco. < Farmaci emopoietici. < Farmaci essenziali. < Farmaci generici. < Farmaci in ... Farmaci a lento rilascio. < Farmaci anti-discinesia. < Farmaci anticestodi. < Farmaci antinfiammatori non steroidei. < Farmaci ... Farmaci lebbrostatici. < Farmaci per il trattamento della tubercolosi. < Farmaci veterinari. < Farmacia ospedaliera. < Farmacia ...
... evitando lassunzione di farmaci. Sullo store di Myskin puoi trovare diversi suggerimenti eseguendo proprio una ricerca per ... penicillina1 collo1 Test1 Antitreponema1 Trattamento isotretinoina1 pitiriasi versicolor1 ...
Ige Specifiche: Penicillina G (rast Farmaci). a partire da 8.95. €. *. Ige Specifiche: Penicillina V (rast Farmaci). a partire ... A.anti Treponema Pallidum Igg. a partire da 6.85. €. *. A.anti Treponema Pallidum Igm. a partire da 6.85. € ...

Nessun FAQ disponibili che corrispondono a "farmaci antitreponema"