"Encyclopedias as Topic" non è una definizione medica. È in realtà una categoria o un argomento utilizzato nella classificazione dei termini medici all'interno della Medical Subject Headings (MeSH), una biblioteca di controllo dell'vocabolario controllato utilizzata per l'indicizzazione dei documenti biomedici.

La categoria "Encyclopedias as Topic" include tutte le enciclopedie e i lavori simili che trattano argomenti medici o sanitari. Questa categoria può contenere voci come enciclopedie mediche generali, enciclopedie di specialità mediche specifiche, enciclopedie di farmacologia, enciclopedie di patologie e così via.

In sintesi, "Encyclopedias as Topic" è una categoria che raccoglie diverse opere di consultazione che forniscono informazioni complete e generali su argomenti medici o sanitari.

In dermatologia, la pelle è l'organo più grande del corpo umano. Costituisce circa il 15% del peso corporeo totale ed è composta da due strati principali: l'epidermide e il derma. L'epidermide è lo strato esterno, a crescita continua, che fornisce una barriera protettiva contro l'ambiente esterno, mentre il derma sottostante è composto da tessuto connettivo denso e contiene vasi sanguigni, ghiandole sudoripare, follicoli piliferi e terminazioni nervose.

La pelle svolge diverse funzioni vitali, tra cui la regolazione della temperatura corporea, la protezione da agenti patogeni, lesioni fisiche e radiazioni UV, la produzione di vitamina D, l'eliminazione delle tossine attraverso il sudore e la percezione degli stimoli tattili, termici e dolorosi.

Lesioni o malattie della pelle possono presentarsi con sintomi quali arrossamento, prurito, bruciore, vesciche, desquamazione, eruzioni cutanee, cambiamenti di pigmentazione o texture, e possono essere causate da fattori genetici, infettivi, ambientali o autoimmuni.

I Dati di Sequenza Molecolare (DSM) si riferiscono a informazioni strutturali e funzionali dettagliate su molecole biologiche, come DNA, RNA o proteine. Questi dati vengono generati attraverso tecnologie di sequenziamento ad alta throughput e analisi bioinformatiche.

Nel contesto della genomica, i DSM possono includere informazioni sulla variazione genetica, come singole nucleotide polimorfismi (SNP), inserzioni/delezioni (indels) o varianti strutturali del DNA. Questi dati possono essere utilizzati per studi di associazione genetica, identificazione di geni associati a malattie e sviluppo di terapie personalizzate.

Nel contesto della proteomica, i DSM possono includere informazioni sulla sequenza aminoacidica delle proteine, la loro struttura tridimensionale, le interazioni con altre molecole e le modifiche post-traduzionali. Questi dati possono essere utilizzati per studi funzionali delle proteine, sviluppo di farmaci e diagnosi di malattie.

In sintesi, i Dati di Sequenza Molecolare forniscono informazioni dettagliate sulle molecole biologiche che possono essere utilizzate per comprendere meglio la loro struttura, funzione e varianti associate a malattie, con implicazioni per la ricerca biomedica e la medicina di precisione.

MedlinePlus è un servizio online fornito dal National Library of Medicine (NLM), che fa parte dei National Institutes of Health (NIH) degli Stati Uniti. Fornisce informazioni affidabili e facilmente accessibili sui vari aspetti della salute, comprese le condizioni mediche, i farmaci, i procedimenti sanitari, i servizi di assistenza sanitaria e i diritti dei pazienti.

MedlinePlus raccoglie informazioni da fonti autorevoli, come il National Institutes of Health, l'Agenzia per la Ricerca Sanitaria e le organizzazioni sanitarie leader a livello nazionale e internazionale. Il contenuto è sottoposto a revisione editoriale regolare per garantire che sia accurato, equilibrato e aggiornato.

Il sito web di MedlinePlus è progettato per essere intuitivo e facile da usare, con funzionalità come la ricerca semplice e avanzata, i glossari medici, le linee guida interattive e gli strumenti di salute. Disponibile in inglese e spagnolo, MedlinePlus offre anche servizi multimediali, tra cui video, podcast e immagini animate per aiutare a illustrare i concetti medici complessi.

MedlinePlus è una risorsa preziosa per il pubblico in generale, nonché per professionisti sanitari, studenti di medicina, ricercatori e altri che cercano informazioni affidabili sulla salute.

La formaldeide è un composto organico con la formula chimica HCHO, che si presenta come un gas incolore e irritante con un forte odore pungente. È noto per essere cancerogeno per l'uomo ed è associato a diversi effetti avversi sulla salute, tra cui irritazioni agli occhi, al naso, alla gola e ai polmoni.

In medicina, la formaldeide viene spesso utilizzata come conservante per i tessuti corporei e come disinfettante per le attrezzature mediche. Tuttavia, a causa dei suoi effetti nocivi sulla salute, l'uso di formaldeide è regolamentato dalle autorità sanitarie e deve essere utilizzata solo in situazioni specifiche e con precauzioni appropriate.

L'esposizione alla formaldeide può verificarsi attraverso l'inalazione, il contatto cutaneo o l'ingestione accidentale. I sintomi dell'esposizione possono includere irritazione agli occhi, al naso, alla gola e ai polmoni, tosse, respiro affannoso, mal di testa e nausea. In casi più gravi, l'esposizione prolungata o ad alte concentrazioni di formaldeide può causare danni ai polmoni e aumentare il rischio di cancro.

In sintesi, la formaldeide è un composto organico utilizzato in medicina come conservante per i tessuti corporei e disinfettante per le attrezzature mediche, ma che può causare effetti avversi sulla salute se utilizzata in modo improprio o in situazioni non adeguate.

La conformazione dell'acido nucleico si riferisce alla struttura tridimensionale che assume l'acido nucleico, sia DNA che RNA, quando interagisce con se stesso o con altre molecole. La conformazione più comune del DNA è la doppia elica, mentre il RNA può avere diverse conformazioni, come la singola elica o le strutture a forma di stella o a branchie, a seconda della sequenza delle basi e delle interazioni idrogeno.

La conformazione dell'acido nucleico può influenzare la sua funzione, ad esempio nella regolazione della trascrizione genica o nel ripiegamento delle proteine. La comprensione della conformazione dell'acido nucleico è quindi importante per comprendere il ruolo che svolge nell'espressione genica e nelle altre funzioni cellulari.

La determinazione della conformazione dell'acido nucleico può essere effettuata utilizzando diverse tecniche sperimentali, come la cristallografia a raggi X, la spettrometria di assorbimento UV-Visibile e la risonanza magnetica nucleare (NMR). Questi metodi forniscono informazioni sulla struttura atomica e sulle interazioni idrogeno che determinano la conformazione dell'acido nucleico.

In genetica, una "sequenza base" si riferisce all'ordine specifico delle quattro basi azotate che compongono il DNA: adenina (A), citosina (C), guanina (G) e timina (T). Queste basi si accoppiano in modo specifico, con l'adenina che si accoppia solo con la timina e la citosina che si accoppia solo con la guanina. La sequenza di queste basi contiene l'informazione genetica necessaria per codificare le istruzioni per la sintesi delle proteine.

Una "sequenza base" può riferirsi a un breve segmento del DNA, come una coppia di basi (come "AT"), o a un lungo tratto di DNA che può contenere migliaia o milioni di basi. L'analisi della sequenza del DNA è un importante campo di ricerca in genetica e biologia molecolare, poiché la comprensione della sequenza base può fornire informazioni cruciali sulla funzione genica, sull'evoluzione e sulla malattia.