• La peste è una malattia infettiva causata dal batterio Yersinia pestis [2] , riscontrabile soprattutto in condizioni di scarsa igiene, dove le abitazioni in genere, sono infestate da pulci e ratti. (galileonet.it)
  • E' causata dal batterio Yersinia pestis , che normalmente ha come ospite le pulci parassite dei roditori, ratti, alcune specie di scoiattoli, cani della prateria. (iss.it)
  • è causata dal batterio Yersinia pestis , che ha come ospite le pulci parassite dei roditori (principalmente Xenopsylla cheopis ). (rentokil.com)
  • Studi recenti ipotizzano che già tra il Neolitico e l'Età del Bronzo le popolazioni europee furono flagellate dalla peste (causata dal batterio Yersinia pestis ) a causa della concentrazione di uomini e animali in conglomerati promiscui. (gqitalia.it)
  • La peste propriamente detta è l'infezione causata dal batterio Yersinia pestis, isolato durante l'epidemia di Hong Kong del 1894 dai microbiologi Alexandre Yersin e Shibasaburo Kitasato. (globalist.it)
  • La peste è una malattia infettiva causata dal batterio Yersinia pestis , un bacillo che per millenni ha seminato la morte nel mondo, isolato per la prima volta nel 1894 dal medico svizzero Alexandre John-Émile Yersin, durante l'epidemia di Hong Kong. (ibseedintorni.com)
  • La peste, malattia infettiva causata dal batterio Yersinia pestis , è una malattia che evoca remoti ricordi manzoniani ma che tutt'ora costituisce un rilevante problema di salute. (medicalsystems.it)
  • La peste sarebbe causata dal batterio Yersinia pestis. (in-dies.info)
  • Se all'epoca medici e autorità sanitarie non possedevano conoscenze sufficienti per identificarne la causa e i rimedi, attribuendone sovente la cagione a significati religiosi, oggi ( XXI secolo ) l' agente eziologico più accreditato della peste nera è il bacillo Yersinia pestis . (wikipedia.org)
  • La peste è una malattia infettiva di origine batterica causata dal bacillo Yersinia pestis. (quotidiano.net)
  • Fra chi sostiene che l'origine della pandemia sia da collocare in Asia Minore - da dove si sarebbe diffusa seguendo le rotte commerciali - e chi invece afferma che tutto sia nato nella Valle del Nilo, lo scatenarsi del morbo provocato dal bacillo Yersinia pestis si accompagnò ad altri epocali sconvolgimenti di natura sociale, politica e ambientale, spingendo i cronisti dell'epoca a parlare di un'imminente fine del mondo. (mondadoristore.it)
  • È provocata da un batterio, lo Yersinia pestis, che si sviluppa nei ratti e viene portato dalle pulci. (vanityfair.it)
  • Il batterio che la provoca, lo Yersinia pestis, si sviluppa nei ratti, viene poi veicolato dalle pulci. (bellunopress.it)
  • La peste bubbonica , soprannominata "morte nera", è causata dall' Yersinia pestis , un batterio che si trova nelle pulci dei roditori, ma può essere trasmesso anche da persona a persona attraverso le goccioline respiratorie, e dunque non può essere eradicata semplicemente uccidendo i ratti. (internazionale.it)
  • Le pulci trasmettono il batterio ( yersinia pestis ) passando dai ratti contagiati ai prigionieri, alle guardie e anche ai visitatori. (tpi.it)
  • La peste è causata da un batterio, Yersinia pestis, che circola nei roditori selvatici e le loro pulci. (interris.it)
  • La peste è una malattia infettiva con un alto potenziale di mortalità, ed è causata da un batterio, lo Yersinia pestis , di cui sono normalmente portatrici le pulci che parassitano alcuni roditori come conigli, marmotte, topi. (unipd.it)
  • Responsabile della peste è il batterio Yersinia pestis che si trova come ospite nelle pulci che infestano roditori, ratti e scoiattoli. (fanpage.it)
  • Peste bubbonica (Yersinia pestis) - è il trattamento principale. (wikipedia.org)
  • La "peste bubbonica" è causata dall'introduzione nell'organismo del bacillo Y. pestis , che viene smaltito attraverso il sistema linfatico fino ai linfonodi, dove però resta attivo e continua ad accumularsi moltiplicandosi. (quotidiano.net)
  • Sanihelp.it - La peste bubbonica è rimasta nell'immaginario collettivo a causa della terribile epidemia che si diffuse in tutta l'Europa nel quattordicesimo secolo , causando la morte di almeno un terzo della popolazione del continente. (sanihelp.it)
  • La peste bubbonica è causata dal coccobacillo Gram-negativo yersinia pestis, presente nei roditori, ratti e topi. (africarivista.it)
  • Inizialmente chiamato Pasteurella pestis , il batterio venne ribattezzato Yersinia pestis nel 1944 in onore del suo scopritore. (wikipedia.org)
  • Pasteurella pestis, Yersinia pestis. (dica33.it)
  • Somiglia al temibile Yersinia pestis, che causò la Morte Nera in Europa. (focus.it)
  • Gli scienziati hanno ritrovato il DNA del batterio Yersinia pestis - l'agente patogeno che già nel Trecento aveva causato l'epidemia di Peste nera , decimando la popolazione europea - negli scheletri rinvenuti l'anno scorso durante i lavori per la costruzione della linea ferroviaria Crossrail. (nationalgeographic.it)
  • Non manca, tra i prodotti consigliati per analogia, anche un validissimo antenato del virus-psicosi del nostro tempo: signore e signori, terrorizzati e non, ecco a voi, al medesimo prezzo, lo yersinia pestis , nome scientifico di sua falciatrice la Peste nera ("Igiene e un trattamento antibiotico tempestivo tengono alla larga questo brutto ceffo. (ilfattoquotidiano.it)
  • Su entrambi, sono stati riscontrati gli effetti del contagio da Yersinia pestis , il batterio responsabile della 'morte nera' o 'peste nera', l'epidemia che decimò la popolazione europea nel 1300. (turismo.it)
  • Per approfondire le dinamiche di diffusione della malattia , un gruppo di biologi molecolari e microbiologi ha ora analizzato il genoma di alcune linee di Yersinia pestis , il batterio che causa la peste, ritrovati all'interno di altrettanti scheletri risalenti a diverse epoche successive alla pandemia della peste nera. (unife.it)
  • Lo racconta bene Giovanni Maga sull'Agi.it: si tratta di un microbo che viene solo occasionalmente trasmesso all'uomo, attraverso la puntura delle zecche che si nutrono sia del sangue umano che degli animali che ospitano normalmente il batterio, rappresentati da diverse specie di roditori, tra cui i ratti. (globalist.it)
  • la malattia partiva da focolai dello Yersinia pestis presenti in Europa, o invece, come il gruppo di ricerca di MedPlag ipotizza, venne importata in più ondate e dall'esterno ? (unife.it)
  • La risposta potrebbe esser stata trovata nella regione rurale di Falbygden , nella Svezia occidentale, dove i ricercatori hanno individuato una sepoltura di 78 persone uccise da un ceppo di Yersinia pestis , il batterio responsabile delle terribili pandemie che colpirono ripetutamente l' Europa , la più mortifera - che dimezzò la popolazione del continente - tra il 1347 e il 1353. (gqitalia.it)
  • Dunque, sembra che non siano esistiti neppure in passato serbatoi naturali di Y.pestis in Europa. (globalist.it)
  • Le cause di diffusione della peste in Europa nel 1347-1353, che porterà alla morte milioni di persone in un arco di tempo di quattro secoli, si deve principalmente all'affermarsi del batterio Yersinia pestis , sia nei roditori selvatici sia in quelli urbani. (massacritica.eu)
  • Un nuovo studio sul DNA antico mostrerebbe come le epidemie di peste del quattordicesimo secolo in Europa possano essere dovute a ripetute introduzioni del batterio Yersinia pestis . (classicult.it)
  • Si tratta di un ceppo sconosciuto di Yersinia Pestis e il più antico scoperto finora. (galileonet.it)
  • Come anticipato, a rendere di straordinario interesse la scoperta non sarebbe solo il fatto che si tratta del ceppo più antico di Yersinia pestis , ma le loro analisi indicano come questo sia il più vicino (tra quelli finora identificati) all'origine genetica della peste. (classicult.it)
  • Si ritiene che la propagazione del bacillo responsabile ( Yersinia pestis ) sia esplosa nuovamente anche a causa della deforestazione e dell'aumento degli incendi boschivi che hanno portato di nuovo i roditori a contatto con l'uomo. (nigrizia.it)
  • Inesorabile ed implacabile, la peste ha crocifisso l'umanità per millenni, oggi la Yersinia pestis , agente eziologico della peste, seppur quasi del tutto debellata, viene combattuta con antibiotici quali streptomicina, cloramfenicolo o tetraciclina. (microbiologiaitalia.it)
  • La peste è una malattia che di solito viene associata all'epidemia medievale del Quattordicesimo secolo, ma in realtà il batterio che la causa, lo Yersinia pestis , è ancora in circolazione, anche se in forme estremamente ridotte rispetto al passato. (ilpost.it)
  • La malattia viene trasmessa dal batterio Yersinia pestis . (insideover.com)
  • Lo Yersinia pestis è un batterio patogeno per mammiferi (tra cui l'uomo) e alcune specie di uccelli. (wikipedia.org)
  • Alla specie Yersinia enterocolitica. (my-personaltrainer.it)
  • Yersinia enterocolitica Specie ampiamente diffusa negli animali selvatici e domestici. (starbene.it)
  • Yersinia pseudotubercolosis Specie che somiglia molto alla Yersinia enterocolitica. (starbene.it)
  • Normalmente, Yersinia circola tra queste specie senza causare alti tassi di mortalità, e quindi questi animali sono sostanzialmente delle riserve infettive di lungo termine. (iss.it)
  • Un esempio pratico: all'interno della specie Yersinia pestis (il batterio che causa la peste), il ceppo "1177" è di fatto inoffensivo per l'uomo, mentre il ceppo "Shasta" è particolarmente virulento ed è caratterizzato da un'elevata mortalità. (albanesi.it)
  • Il team internazionale di ricercatori ha in particolare individuato il DNA di questo nuovo ceppo di Yersinia pestis nel DNA estratto da resti di una donna che morì circa cinquemila anni fa. (classicult.it)
  • Se il ceppo di Yersinia pestis della donna svedese diverse 5.700 anni fa, questo significherebbe che la sua evoluzione avvenne prima delle suddette migrazioni, e che al loro arrivo gli insediamenti neolitici europei stavano già collassando. (classicult.it)
  • Yersinia pestis ( Lehmann-Neumann , 1896) è il batterio agente eziologico della peste . (wikipedia.org)
  • Appartiene al genere Yersinia, lo stesso dell'agente eziologico della peste (Yersinia pestis), fortunatamente scomparsa da tutta l'Europa. (my-personaltrainer.it)
  • Il batterio Yersinia pestis venne scoperto nel 1894 da Alexandre Yersin , un medico franco - svizzero , operante come batteriologo dell' Istituto Pasteur durante un'epidemia di peste scoppiata ad Hong Kong . (wikipedia.org)
  • Yersinia pestis (Lehmann & Neumann, 1896) van Loghem, 1944 è un bacillo scoperto nel 1894 da Alexandre Yersin. (wikipedia.org)
  • Analizzando i genomi, hanno scoperto che diversi ceppi di Yersinia pestis giravano per l'Eurasia di 5.000 anni fa e che a propagarli fossero gli scambi commerciali e non le migrazioni. (gqitalia.it)
  • tuttavia i campioni di Yersinia pestis, rilevati in tre stazioni di Manhattan, Brooklyn e Queens, sembra siano troppo distanti tra loro per poter essere responsabilità dei roditori. (sanihelp.it)
  • La peste è causata dai pestis di Yersinia dei batteri ed è trasmessa agli esseri umani attraverso il morso di una pulce. (news-medical.net)
  • g) Network europeo per la diagnosi di batteri potenzialmente utilizzati a scopo bioterroristico ( Bacillus anthracis , Francisella tularensis , Yersinia pestis , Burkholderia mallei e pseudomallei , Brucella spp. (iss.it)
  • Se dunque lo Yersinia pestis sviluppasse questa resistenza - ereditabile anche da batteri semplici come Escherichia Coli - potremmo trovarci di fronte ad un problema di portata globale. (unipd.it)
  • La peste è una malattia infettiva che ha origine batterica, il batterio che la causa è il Yersinia pestis. (fanpage.it)
  • Tracce di DNA di Yersinia pestis sono state rinvenute negli scheletri sepolti in dieci siti europei e del Maghreb interessati dalla pestilenze del XIV e del XVII secolo. (wikipedia.org)
  • I focolai di peste che continuarono a colpire l'Europa fra il XIV e il XIX secolo furono dovuti alla periodica reintroduzione del batterio Yersinia pestis dall'Asia centrale. (lescienze.it)
  • Ricerche precedenti hanno dimostrato che Il valore soglia del test (0.5 ng/ml) è diagnostico per il riconoscimento di Yersinia pestis nei resti umani antichi. (paleopatologia.it)
  • La peste una malattia batterica causata dalla Yersinia pestis , un germe appartenente alla famiglia delle Enterobatteriaceae. (ilgirodelmondo.it)
  • Yersinia enterocolitica è un batterio Gram-negativo, mobile ed ubiquitario, che provoca enterocolite nell'uomo. (my-personaltrainer.it)
  • L'attività ha l'obiettivo di seguire la prevalenza delle infezioni da Salmonella, Campylobacter, Yersinia, Shigella e Vibrio, di monitorare l'emergenza di particolari sierotipi e/o "cloni responsabili di infezioni umane, di seguire il fenomeno dell'antibiotico resistenza nei ceppi di origine umana, animale, alimentare e ambientale, di partecipare attivamente al sistema di sorveglianza europeo e rispondere alle allerte nazionali ed internazionali relative agli episodi epidemici. (iss.it)
  • Secondo gli esperti, proprio la carne cruda di marmotta sarebbe un potenziale veicolo della Yersinia pestis , ovvero il batterio della peste e che in Mongolia provoca all'anno almeno una vittima. (ilsussidiario.net)
  • In un lavoro appena pubblicato sulla prestigiosa rivista Proceedings of the National Academy of Sciences USA, i ricercatori hanno isolato il DNA di Y.pestis dai denti di antiche vittime della Peste in diverse epoche in Italia, Francia, Olanda e Norvegia. (globalist.it)
  • Lo studio in questione riporta in particolare la scoperta e la ricostruzione genomica dello Yersinia pestis presso gli agricoltori neolitici in Svezia, che va a predatare e a risultare alla base di tutti i ceppi moderni e antichi di questo agente patogeno. (classicult.it)
  • La malattia, provocata dal batterio yersinia pestis, è considerata endemica nella parte subequatoriale del continente. (gds.it)
  • L'origine sarebbe la regione detta "Terra delle Tenebre", sul fiume Kama , affluente del Volga nella Russia orientale e centro importantissimo di produzione ed esportazione delle pelli, oltre che area endemica per Y.pestis. (globalist.it)
  • Uno studio genetico si cimenta di nuovo nella ricostruzione del percorso del batterio Yersinia pestis, che nel corso del 1300 decimò la popolazione europea. (focus.it)