• Il blog non è destinato soltanto a chi si occupa di Dislessia e DSA ma offre supporti metodologici e didattici validi per tutti, visto che da anni utilizziamo nella nostra scuola le nuove tecnologie nella didattica. (blogspot.com)
  • Per rispondere ancora una volta alle rinnovate esigenze del mercato, infatti, Ied ha dato vita a Genesio Istituto Nuove tecnologie, la scuola orientata alla preparazione di professionisti capaci di sfruttare le opportunità della net economy attraverso l'acquisizione di competenze tecnologiche avanzate necessarie per gestire reti, sistemi e applicazioni del mondo Web. (01net.it)
  • L'iter didattico prevede l'analisi degli strumenti hardware legati all'utilizzo ottimale delle nuove tecnologie, del software e delle piattaforme di gestione per la fruizione dei contenuti a distanza. (01net.it)
  • Il modulo ECDL Computing progettato per aiutare i giovani a prepararsi per lo studio e il lavoro futuro che implicher sempre pi le nuove tecnologie, a cui sar importante accedere in modo critico e creativo. (acformat.it)
  • Come tale, la tecnologia didattica si riferisce a tutte le scienze dell'istruzione applicata valide ed affidabili, come le attrezzature, i processi e le procedure derivanti dalla ricerca scientifica, e in un dato contesto possono riferirsi a processi teorici, algoritmici o euristici: non Implica necessariamente la tecnologia fisica. (wikipedia.org)
  • Per università telematica intendiamo invece un ambiente formativo tecnologico, che realizza soluzioni educative e didattiche autonome, fruibili a distanza, ma integrate ad attività tutoriali e di docenza che si irradiano da un centro unitario, in cui progettazione didattica, ricerca psico-pedagogica, interazione con i destinatari fanno sistema, rispondono cioè a specifiche di metodo e di contenuto articolate, ma concepite in maniera univoca e integrate in una offerta formativa organica. (uniecampus.it)
  • Ogni insegnante ha piena responsabilità didattica ed educativa verso tutti gli alunni delle sue classi, compresi quindi quelli con disabilità. (gov.it)
  • In una scuola inclusiva l'assistenza di base è parte fondamentale del processo di integrazione scolastica e attività interconnessa con quella educativa e didattica. (gov.it)
  • 1. Il Centro si propone di agire da promotore delle attività di ricerca su temi collegati allo studio della Didattica, con un'attenzione particolare ai processi di apprendimento e insegnamento, alla progettazione, alla professionalità docente, all'inclusione, alla disabilità e alle tecnologie educative. (editlab.it)
  • Il nostro approccio è orientato alla didattica per competenze, le tecnologie educative diventano trasversali e strumentali al raggiungimento delle altre competenze chiave europee e di cittadinanza. (riteuniversity.eu)
  • Il blog è gestito da Franca Storace e Annapaola Capuano, docenti di Filosofia/Storia e Lettere, Pedagogiste cliniche, Formatrici, Autrici di articoli e testi sulle difficoltà specifiche di apprendimento e sui bisogni educativi speciali, Referenti per DSA con formazione MIUR-AID. (blogspot.com)
  • Docenti di Filosofia/Storia e Lettere, Pedagogiste Cliniche, Formatrici, Autrici di articoli e testi sulle difficoltà specifiche di apprendimento e sui bisogni educativi speciali, Curatrici della progettazione e della realizzazione dei contenuti della Piattaforma di formazione e-learning "Dislessia Amica" (AID - FTI - MIUR), Referenti per DSA, Perfezionate in "Strategie didattiche, tecnologie e processi cognitivi" (Università di Firenze), Applicatrici del Metodo Feuerstein. (blogspot.com)
  • A scuola oggi - Metodologie didattiche e strumenti innovativi per alunni con bisogni educativi speciali (BES). (uniecampus.it)
  • La tecnologia educativa è il processo di integrazione tecnologica nell'istruzione in un modo positivo che promuove un ambiente dell'apprendimento diverso e un modo per gli studenti di imparare a utilizzare la tecnologia come i loro compiti più comuni. (wikipedia.org)
  • Si riferisce ad una "ampia varietà di tecniche didattiche ed educative incentrate sul collegamento di ciò che gli studenti apprendono dalla scuola per questioni, problemi e applicazioni del mondo reale. (wikipedia.org)
  • L'apprendimento interattivo si è evoluto dall'iper-crescita nell'uso della tecnologia digitale e della comunicazione virtuale, in particolare dagli studenti. (wikipedia.org)
  • L'uso della tecnologia interattiva nell'apprendimento per questi studenti è più naturale come l'uso di una matita e di una carta per le generazioni passate. (wikipedia.org)
  • Conosciuti anche come nativi digitali, i loro legami tecno-sociali, la comunità obbliga al loro uso naturalizzato della tecnologia in ogni aspetto dell'apprendimento, alla loro capacità di apprendere in modi nuovi fuori dall'aula, questa generazione di studenti sta spingendo i confini dell'educazione. (wikipedia.org)
  • Sempre più, gli studenti e gli insegnanti si affidano l'uno sull'altro per accedere alle fonti di conoscenza e condividere le loro informazioni, ampliando l'ambito generale del processo educativo per includere non solo l'istruzione, ma l'espansione delle conoscenze. (wikipedia.org)
  • Con l'emergere delle tecnologie mobili nelle scuole e nelle università sta, infatti, cambiando anche l'approccio degli studenti nei confronti dello studio, mentre per gli istituti educativi subentra l'obbligo strategico di fornire, in primis , architetture agili in termini di prestazioni e connettività per supportare e rendere sicuri i nuovi metodi di insegnamento . (01net.it)
  • Da qui un'ulteriore spinta verso la diffusione del fenomeno Bring your own device , o Byod , che ora, però, allarga al concetto a Bring Your Own Behaviour , o Byob , indicando la necessità di consentire agli studenti di accedere alle informazioni come e quando lo desiderano, in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo ma soprattutto impiegando la tecnologia con la quale hanno già familiarità . (01net.it)
  • Attualmente è impegnato in un progetto finanziato dal Miur nell'ambito del bando Curriculi Digitali che si chiama Benessere digitale - scuole che è anche il nome di un centro di ricerca in università che dirige, il quale si occupa ICT, tecnologie digitali e qualità della vita. (doppiozero.com)
  • Lo storytelling sulle tecnologie digitali è l'esito di un orizzonte di aspettative comprensibile e, in una certa misura, necessario e inevitabile. (doppiozero.com)
  • Il pensiero computazionale apprezzato come una disciplina che contribuisce allo sviluppo intellettuale e personale dei giovani: stimola la creativit , il pensiero critico e logico, la risoluzione dei problemi e facilita la comprensione di come funzionano le tecnologie digitali. (acformat.it)
  • Dagli anni '70 in poi le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) hanno progressivamente svolto un ruolo sempre più rilevante nei sistemi d'istruzione dei paesi industrializzati. (blogspot.com)
  • 3 Linee di indirizzo del Direttore Generale Ritengo la formazione un esercizio, intellettuale e operativo, imprescindibile per tutti coloro che lavorano in un contesto educativo: esercizio del pensiero che a propria volta alimenta e sorregge il senso di appartenenza allistituzione che ci accomuna. (slideplayer.it)
  • Questo insieme di tecnologie comprende l'utilizzo di reti wireless, smartphone e PDA, motori di ricerca e supporti basati sulla localizzazione. (wikipedia.org)
  • Lo scopo è duplice: da un lato, si intende decostruire la retorica imperante che aleggia intorno al dibattito su scuola e tecnologie e, dall'altro, si avanzano proposte per una riforma della ricerca tecnologico-educativa. (blogspot.com)
  • Tale decostruzione ha mostrato sostanzialmente che queste aspettative non erano basate su previsioni realistiche supportate dalla ricerca, piuttosto erano la traduzione nel settore dell'educazione di una certa visione iperbolicamente ottimistica della tecnologia che ha riguardato anche altre sfere sociali: politica, amministrazione, organizzazione aziendale. (doppiozero.com)
  • La tecnologia educativa è "lo studio e la prassi etica di facilitare l'apprendimento e migliorare le prestazioni creando, utilizzando e gestendo adeguati processi tecnologici e risorse".La tecnologia educativa è l'utilizzo sia dell'hardware fisico che dell'arte educativa. (wikipedia.org)
  • Essa comprende diversi settori, tra cui la teoria dell'apprendimento, la formazione su computer, l'apprendimento on-line e, dove vengono utilizzate le tecnologie mobili, l'apprendimento su questi dispositivi. (wikipedia.org)
  • I tecnici educativi cercano di analizzare, progettare, sviluppare, implementare e valutare processi e strumenti per migliorare l'apprendimento. (wikipedia.org)
  • La Tassonomia digitale di Bloom non riguarda quindi le tecnologie, ma il loro utilizzo per facilitare e migliorare l'apprendimento . (smileswitch.blog)
  • Si tratta di un sistema di servizi rivolto a Dirigenti Scolastici, docenti curriculari, docenti specializzati per le attività di sostegno, consigli di classe o di sezione, famiglie che desiderano ricevere un supporto educativo- didattico ed organizzativo da docenti esperti rispetto alla tematica. (istruzioneveneto.it)
  • ad oggi scrive per le pagine di "Tuttoscuola".Nelle sue scuole, realizzaazioni integrate di tutela dei minori per il primo ciclo e promuove la costituzione di reti discuole per la formazione dei docenti sul disagio educativo, le relazioni di cura, la pedagogia famigliare. (gov.it)
  • Il ministro Bottai, sotto il cui controllo era rientrata qualsiasi attività radiofonica in ambito educativo, predispose un esperimento di «radioscuola»: al posto delle lezioni in classe, programmi radiofonici da ascoltare in casa (naturalmente solo per chi disponeva di una radio o per chi riusciva a organizzarsi con altre famiglie). (doppiozero.com)
  • C'è un dato di fatto che dovrebbe indurre a una più pacata riflessione: la tecnologia digitale è presente nelle scuole da circa un quarto di secolo e non è avvenuta nessuna rivoluzione. (doppiozero.com)
  • Per la consegna di contenuti sincroni vengono utilizzate tipicamente tecnologie come la videoconferenza e la conferenza web. (wikipedia.org)
  • Non è pertanto l'insegnante dell'alunno con disabilità ma una risorsa professionale assegnata alla classe per rispondere alle maggiori necessità educative che la sua presenza comporta. (gov.it)
  • Poiché l'alunno con disabilità segue dei percorsi di apprendimento personalizzati e/o individualizzati, i reali compiti del docente di classe vanno necessariamente definiti nel quadro di un Piano Educativo Individualizzato. (gov.it)
  • È responsabile dell'organizzazione dell'integrazione degli alunni con disabilità e della vigilanza sull'attuazione di quanto deciso nel Piano Educativo Individualizzato. (gov.it)
  • L'indagine è nata a partire dalla considerazione che siano ancora pochi gli approcci per utilizzare al meglio le tecnologie per gli alunni con disabilità e DSA (disturbi specifici dell'apprendimento), aiutandoli nel loro processo di apprendimento e garantendone il diritto allo studio e l'accesso alle informazioni. (marche.it)
  • A novembre, Genesio ha inaugurato il nuovo master in e-learning, con l'obiettivo di formare manager della formazione a distanza in grado, all'interno di aziende o enti di formazione pubblici e privati, di rispondere dello studio e della gestione dei processi educativi basati sull'Information technology. (01net.it)
  • In altre parole, come puntualizzato dal system engineer North Italy di Extreme Networks, è lo studente che crea il proprio ambiente di apprendimento utilizzando i suoi dispositivi all'interno di piattaforme adattate al nuovo ambiente di apprendimento, sfruttando le proprie abitudini nell'uso della tecnologia. (01net.it)
  • Il volume si propone di affrontare tali quesiti, superando lo schema classico apocalittici versus integrati e suggerendo una chiave di lettura critica per l'analisi dei rapporti tra tecnologia ed educazione. (blogspot.com)
  • Tale rete offre sconti e agevolazioni di natura culturale ed edutainment (intrattenimento educativo) per cinema, musei, libri, materiale scolastico e audio-visivo, telefonia e internet, tecnologia, viaggi, vacanze studio e molto altro ancora. (gov.it)
  • Dovrà contribuire alla programmazione e al conseguimento degli obiettivi prefissati, didattici e/o educativi, e sarà chiamato di conseguenza a valutare i risultati del suo insegnamento. (gov.it)
  • Per fare questo le tecnologie educative offrono un supporto cruciale, ma come integrarle nel processo formativo per ottenere gli effetti voluti ? (smileswitch.blog)
  • Il semplice utilizzo delle tecnologie non produce, automaticamente e magicamente, risultati educativi. (smileswitch.blog)
  • Si tratta dei risultati di un'analisi delle offerte di lavoro in Rete a partire dal 2014 e fino al 2017, che evidenzia una crescita marcata soprattutto del mercato IT, che totalizza un +280% nel triennio esaminato. (uniecampus.it)
  • L'8 giugno 2012 dalle ore 14.30 presso l'Aula Rossa di Palazzo Battiferri della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo'" si terrà la giornata di studio "Disturbi Specifici di Apprendimento: l'integrazione fra scuola ed extrascuola", un evento organizzato in collaborazione con il Centro Socio-Educativo "Francesca" e l'Istituto Tecnologie Educative Riabilitative Informatica Applicata (ITERiA). (marche.it)
  • L'urban computing consente una maggiore interattività tra le persone e il loro ambiente attraverso l'utilizzo di queste tecnologie. (wikipedia.org)
  • L'utilizzo della tecnologia come parte integrante del design del corso ha tentato di compensare sia le impostazioni sincrone che asincrona. (wikipedia.org)
  • 1. TECNOLOGIA E SOCIETÀ - Stretta connessione fra uso del mezzo tecnologico e destini individuali. (uniecampus.it)
  • Se coinvolto in questo modo, il collaboratore scolastico partecipa al progetto educativo e collabora con gli insegnanti e la famiglia per favorire l'integrazione scolastica (CM 3390/2001). (gov.it)
  • L'Università telematica eCampus assume invece la multimedialità e l'interattività come funzioni dell'ambiente educativo, che concorrono al risultato finale dell'apprendimento significativo e concreto. (uniecampus.it)
  • La caratteristica della ceramica di riflettere calore sotto forma di infrarosso e le conoscenze sull'effetto benefico dell'infrarosso sul benessere fisico, è stata combinata con le più moderne tecnologie in campo tessile. (dogspecialist.it)