• Fomivirsen trova indicazione nel trattamento della retinite causata da citomegolovirus in pazienti affetti da sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) e non tolleranti o non responsivi ad altri tipi di trattamento. (wikipedia.org)
  • L Aids (Sindrome da Immuno Deficienza Acquisita) è causato dal virus Hiv e provoca fondamentalmente una deplezione di linfociti T. (pupia.tv)
  • La probabile origine dell Aids viene fatta risalire ad una zona geografica quale quella dell Africa sub-sahariana, a seguito della mutazione di un retrovirus animale, forse di una scimmia, trasmesso poi alla popolazione umana. (pupia.tv)
  • Il virus che causa la Sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) è un virus vecchio, che circola in vari tipi tra le scimmie africane da alcune decine di migliaia di anni. (strisciarossa.it)
  • Quando il sistema immunitario di un malato di HIV risulta ormai distrutto, viene clinicamente considerato affetto da Sindrome da Immunodeficienza Acquisita, conosciuta anche come AIDS (Acquired Immuno-Deficiency Syndrome). (zamnesia.com)
  • La sindrome da immunodeficienza acquisita ( AIDS , acronimo di "Acquired ImmunoDeficiency Syndrome" ) è una malattia infettiva provocata dal virus HIV , che attacca il sistema immunitario , rendendo più suscettibili alle infezioni e all'insorgenza di alcuni tumori. (my-personaltrainer.it)
  • Nel 1982, la malattia ha preso il nome: AIDS, l'abbreviazione di 'Sindrome da immunodeficienza acquisita' (sindrome da immunodeficienza acquisita). (healthvee.com)
  • Quando il sistema immunologico non riesce a difendersi dagli attacchi inizia la cosiddetta situazione di AIDS (ovvero sindrome da immunodeficienza acquisita), che si aggrava con il passare del tempo, manifestandosi in vari modi sul fisico degli individui infetti: la pelle si imbruttisce, il peso diminuisce, la debolezza si fa avanti, l'incapacità di mangiare sopraggiunge. (inthailandia.org)
  • Opuscolo HIV_HIV NEW 22/11/11 11:52 Pagina 6 Cos'è l'Aids Aids (sigla cha sta per Acquired immunodeficency syndrome ossia di Sindrome da Immuno Deficienza Acquisita, che in francese e in spagnolo viene detta Sida) è lo stadio finale di una infezione causata da un virus: l'Hiv. (readkong.com)
  • E' successo di nuovo e spontaneamente segui il richiamo dei ricordi lasciandoti trasportare verso gli anni in cui l'arte fu al servizio di un'altra battaglia virale, quella contro il virus della Sindrome da Immunodeficienza Acquisita, altrimenti nota come AIDS. (artevitae.it)
  • Dire HIV, dire Aids, dire "sindrome da immunodeficienza acquisita", è come scoperchiare un'enorme vaso di pandora. (blogspot.it)
  • AIDS (Acquired Immune Deficiency Sindrome) significa 'Sindrome da Immunodeficienza Acquisita'.Nelle persone malate di AIDS le difese immunitarie normalmente presenti nell'organismo sono state fortemente indebolite a causa di un virus denominato HIV e non sono più in grado di contrastare l'insorgenza di infezioni e malattie - più o meno gravi - causate da altri virus, batteri o funghi (infezioni/malattie opportunistiche). (slideplayer.it)
  • Lo scopo finale è rendere la Trim5a più efficace e arrivare a farmaci che, replicandone l'azione che ha nelle scimmie, siano in grado di bloccare o sconfiggere la malattia anche nell'uomo. (ambienteesalute.com)
  • C'è una persona, nel mondo, che è riuscita a sconfiggere la malattia virale più insidiosa del mondo: l'HIV, che nel suo stadio finale di infezione provoca l'AIDS, la sindrome da immunodeficienza acquisita. (wordpress.com)
  • L'Aids, acronimo inglese per Acquired Immune Deficiency Syndrome o sindrome da immunodeficienza acquisita, è una malattia del sistema immunitario causata dal virus HIV (Human Immunodeficiency Virus). (pharmamedix.com)
  • Era il 1984 l'anno in cui i team dei National Institutes of Health, negli Usa, e dell'Istituto Pasteur, in Francia, confermarono che era l'Hiv - il virus dell'immunodeficienza acquisita - a causare la sindrome. (lastampa.it)
  • Il virus dell'immunodeficienza acquisita! (soropositivo.org)
  • Il sistema immunitario compromesso da questo virus diventa così soggetto all' (sindrome dell'immunodeficienza acquisita), caratterizzato da una serie di sintomi, malattie ed infezioni che si verificano in caso di problematiche legate al sistema immunitario. (etlc.info)
  • Lo studio pubblicato nell'edizione online della rivista Virology apre a nuove terapie contro il virus che porta l'Aids, la Sindrome da immunodeficienza acquisita. (liquidarea.com)
  • L'AIDS, la sindrome di immunodeficienza acquisita, è l'ultima fase dell'infezione da HIV, in cui il gran numero di linfociti TCD4 + distrutti dal virus si tuffa il paziente in uno stato di profonda immunosopessione. (5minutos5.com)
  • L'Aids, per dare una brevissima definizione, è una sindrome nella quale le difese immunitarie del paziente vengono indebolite dal retrovirus dell' HIV, dando origine ad infezioni croniche, scarsamente sensibili alla risposta immunitaria e che, se non trattate, possono avere un esito fatale. (blogspot.it)
  • Quali sono i sintomi e le problematiche connesse a questa sindrome che colpisce il sistema immunitario? (pisatoday.it)
  • Lewis Katz School of Medicine Scienziati del Tempio dell'Università di Philadelphia Usato Costruzione CRISPR-CAS9 per accisa il DNA provirale del Siv, l'equivalente dell'HIV che infetta le scimmie e il modello comprovato per studiare la forma umana dell'infezione dei tessuti del Rhésus di Macaques. (5minutos5.com)
  • L'HIV deriva dal relativo virus di immunodeficienza delle scimmie (SIV), che infetta alcuni primati in Africa. (pisatoday.it)
  • Il virus HI, suggeriscono i ricercatori, è un parente del virus dell'immunodeficienza simian (SIV) che infetta scimpanzé e scimmie. (healthvee.com)
  • Il contatto con il sangue di una scimmia infetta durante la macellazione o la cottura può aver consentito al virus di attraversare gli esseri umani e diventare HIV. (informazionimediche.com)
  • Il virus della immunodeficienza umana Hiv non è stato mai isolato e fotografato. (blogspot.it)
  • Vi sono prove che gli esseri umani che partecipano ad attività di caccia e di vendita di pelli di scimmia, abbiano contratto occasionalmente il SIV. (pisatoday.it)
  • Tutt'altro che debellata, la sindrome da HIV è diventata endemica nei paesi sviluppati, dove è crollato il numero di decessi, ma non quello dei contagi, mentre è ancora uno dei più gravi fattori di mortalità nei paesi in via di sviluppo, all'origine di gravi problematiche sociali, etiche, economiche e organizzative. (wikipedia.org)
  • Dal virus SIVcpz dello scimpanzé Pan troglodytes troglodytes deriverebbe il ceppo HIV-1, responsabile dell'attuale pandemia, mentre dal virus SIVsmm, che colpisce le scimmie Sooty Mangabey , deriverebbe il ceppo HIV-2, dotato di patogenicità e contagiosità più limitate, che è rimasto confinato nei luoghi di origine, con l'eccezione di alcuni soggetti infettati nelle proprie aree endemiche e poi trasferitisi in paesi occidentali. (wikipedia.org)
  • La controversa teoria propone che il progenitore del virus HIV (SIV), responsabile nell'uomo della Sindrome di Immunodeficienza Acquisita, sia stato trasmesso dagli scimpanzé all'uomo attraverso i vaccini antipolio sperimentali testati fra il 1957 e il 1960 nella regione dell'allora Congo Belga e Ruanda-Urundi (attuale Rep. Dem. (wikipedia.org)
  • Nel suo articolo Curtis spiegava che i vaccini antipolio venivano prodotti utilizzando reni di scimmia e che già un altro virus era stato trasmesso dalle scimmie all'uomo attraverso i vaccini antipolio: l'SV40. (wikipedia.org)
  • I ricercatori ora presumono che il virus HI sia stato messo in errore dall'inizio del XX secolo, provenendo da un tipo di virus trasmesso dalle scimmie agli esseri umani. (healthvee.com)
  • Presumibilmente, il virus è stato trasmesso agli esseri umani attraverso il consumo di carne di scimmia, dove è diventato HIV. (healthvee.com)
  • Campbell ha individuato TRIM5a, proteina presente nel sangue delle scimmie Rhesus, in grado di bloccare l'infezione e debellare il virus. (liquidarea.com)
  • Dal 1996 una combinazione di farmaci riesce a "immobilizzare" il virus negli individui, bloccando lo sviluppo della sindrome immunodepressiva, ma non a eradicarlo, cronicizzando quindi l'infezione. (wikipedia.org)
  • In uno studio pubblicato recentemente sulla rivista Nature Communications e condotto dai ricercatori della Oregon Health & Science University (USA) , la somministrazione di due specifici anticorpi monoclonali neutralizzanti (PGT121 e VRC07-523LS) sembrerebbe controllare, in scimmie di un mese di età, l'infezione da parte di un ceppo virale ibrido SHIV SF162P3 con caratteristiche ed effetti patologici simili all'HIV. (uniticontrolaids.it)
  • Il vaccino iniettato Salk conferisce una immunità IgG-mediata nel sangue, che impedisce la progressione dell'infezione da polio e protegge i motoneuroni, eliminando così il rischio di polio bulbare e la sindrome da post-poliomielite. (medicinaonline.co)
  • Gli scienziati ritengono che un virus simile all'HIV si sia verificato in alcune popolazioni di scimpanzé e scimmie in Africa. (informazionimediche.com)
  • HIV-2, invece, si trova per lo più in Africa occidentale e Asia e determina una sindrome clinicamente più moderata rispetto al ceppo precedente. (slideplayer.it)
  • Già nel 2004 altri ricercatori avevano osservato che proteggeva le scimmie Rhesus dall'Hiv. (ambienteesalute.com)
  • Innanzitutto dobbiamo parlare del virus HIV, un virus che è comparso nella vita dell'uomo nel corso del ventesimo secolo e che molto probabilmente è sfuggito ai ricercatori durante le ricerche del vaccino per la Polio usando i reni delle scimmie nell'ex-Congo belga. (inthailandia.org)
  • Eppure recente scoperta dei neuroni specchio del nostro Rizzolatti, neuroni presenti anche nelle scimmie antropomorfe, deporrebbero per un'empatia generale che coinvolga insieme tutta l'umanità e la vita animale. (blogspot.it)
  • Il prossimo passo sarà la sperimentazione sulle scimmie, ma gli scienziati vorrebbero iniziare a sperimentare la tecnica anche con l'uomo prima del nuovo anno. (medicinalive.com)
  • Il vaccino Salk, o polio inattivato (IPV), si basa su tre ceppi selvaggi, virulenti di riferimento: Mahoney (poliovirus di tipo 1), MEF-1 (poliovirus di tipo 2), e Saukett (poliovirus tipo 3), coltivati in un tipo di coltura tissutale ricavato dal rene di scimmia, che vengono poi inattivati con formalina. (medicinaonline.co)
  • La trasmissione uomo/scimmia dovette avvenire tramite il contatto tra liquidi biologici (ad esempio morso) [5] . (wikipedia.org)
  • Ovvero delle nuove capacità di spostarsi per il mondo - di migrare, in senso lato - che l'uomo ha acquisito soprattutto a partire dal XX secolo. (strisciarossa.it)