• Data la scarsa qualità audio delle primissime versioni del fonografo, pensare che la registrazione del parlato sarebbe stata molto più importante della registrazione della musica non era così assurdo come potrebbe sembrare al giorno d'oggi. (wikipedia.org)
  • BOBINA per MULINELLO nastro di registrazione audio 1/4" x 2400 FT (ca. 731.52 m). (ebay.it)
  • Una musicassetta (abbreviato MC , conosciuta anche come audiocassetta , cassetta a nastro , cassetta audio o semplicemente cassetta ) è un dispositivo a memoria magnetica , che memorizza dati e informazioni in sequenza su nastro magnetico . (wikipedia.org)
  • La diffusione della musicassetta fu enorme, per diversi fattori: maneggevolezza (racchiude in poco spazio una quantità considerevole di tracce audio), versatilità (può essere usata sia in ambito musicale, sia per registrazioni private, come interviste, dettature e registrazione di messaggi vocali), facilità d'utilizzo (sia per la riproduzione che per la registrazione), economicità e facilità di duplicazione. (wikipedia.org)
  • Sebbene il CD audio, in quanto supporto digitale, garantisse una migliore conservazione delle registrazioni e, generalmente, una miglior qualità di riproduzione, tanto da relegare la musicassetta a un ruolo di secondo piano nell'industria discografica, la musicassetta consentiva una facilità di registrazione allora impossibile per i CD all'utenza domestica. (wikipedia.org)
  • Fino alla fine degli anni novanta , la musicassetta fu il principale supporto su cui potere effettuare facilmente registrazioni casalinghe, compilation, duplicazioni o riversamenti da altre sorgenti audio. (wikipedia.org)
  • Oggi in ambito casalingo i nuovi supporti digitali garantiscono una capacità di memorizzazione e una qualità audio notevolmente superiore al nastro magnetico, oltre alla possibilità di creare o cancellare i dati memorizzati in maniera pressoché istantanea. (wikipedia.org)
  • L'ampiezza del suono viene registrata come un numero, creando una registrazione digitale della sorgente audio analogica sotto forma di una serie di numeri discreti. (sony.it)
  • Ogni formato ha un modo diverso di bilanciare la qualità audio con le dimensioni del file digitale creato: ad esempio, di solito le registrazioni di qualità estremamente elevata risultano poco pratiche per l'utilizzo con lettori musicali. (sony.it)
  • La realizzazione di una registrazione audio digitale può comportare la creazione di file di grandi dimensioni, limitando le possibilità di utilizzo pratico della tecnologia, ad esempio il numero di brani musicali memorizzabile in un lettore musicale digitale. (sony.it)
  • Registrazione audio integrale dell'udienza di "Processo per la strage di Capaci (omicidio del giudice Giovanni Falcone) - (Aglieri + 36)" che si è tenuta venerdì 22 settembre 1995 a Caltanissetta. (radioradicale.it)
  • La registrazione audio dell'udienza ha una durata di 3 ore e 52 minuti. (radioradicale.it)
  • Hi-Tech Line registratore telefonico e lettore audio con casette a nastro magnetico, funzionamento a batteria o a corrente 220 Volt. (lapulce.it)
  • Hi-Tech Line registratore telefonico e lettore audio con casette a nastro magnetico, funzionamento a. (lapulce.it)
  • L'uscita audio disponibile è a 16-bit e 44,1 kHz, in modo tale che le registrazioni possano essere digitalizzate in qualità CD. (webnews.it)
  • Il suo progetto parte da una cassetta audio, supporto a nastro magnetico d'uso semplice ed economico, immesso sul mercato agli inizi degli anni Sessanta. (professionearchitetto.it)
  • u La quadrifonia (in italiano chiamata anche "quadrafonia"), introdotta dapprima negli Usa nel 1970, era un sistema di registrazione e riproduzione del suono a quattro canali totalmente indipendenti, uno dei primi sistemi non professionali di audio multicanale. (kultunderground.org)
  • In buona sostanza, la registrazione audio ha valore di prova solo se la parte contro cui è prodotta non la disconosca o contesti. (condominioweb.com)
  • Beh, TopAudio sì o Top Audio no, sta di fatto che, per un appassionato, accadono cose non proprio da tutti i giorni (per non parlare delle registrazioni in diretta con produzione di master fatta dall'Ing. (soundfan.it)
  • Lasciando in pace le vallate alpine (il primo, grande, meccanismo per produrre ribattuti di qualità significativa), il Battistero di Pisa e le altre peculiarità architettoniche, si può facilmente affermare che è con l'avvento del nastro magnetico - grazie a Fritz Pfleumer - che diventa possibile immagazzinare una registrazione audio e, a seconda delle necessità, ritardarne/posporre l'emissione a discrezione del musicista. (audiocentralmagazine.com)
  • Altrettanto interessante sarà vedere e ascoltare i supporti su cui questi audio vennero incisi, dalle bobine ai primi transcription disc , simili ai dischi in vinile ma realizzati in altro materiale, di ben più grande dimensione (ancora non era stato introdotto il microsolco) e incisi direttamente al momento della registrazione (non stampati) e quindi copie assolutamente uniche. (musicoff.com)
  • Modalità di incisione dei CD Audio: la registrazione e il missaggio sono analogici, la riproduzione è digitale. (sbn.it)
  • Anche Cassetta a nastro continuo, Cartuccia audio. (sbn.it)
  • I loop software sono programmi musicali che consentono di ripetere quante volte si desidera spezzoni di registrazioni audio o samples, tipicamente percussivi e di batteria, ma anche di qualsiasi altro genere. (bintmusic.it)
  • In questo modo loop, samples, registrazioni audio e segnali Midi delle tastiere vengono registrati insieme su tracce separate. (bintmusic.it)
  • Il Mastering non sarebbe mai stato possibile senza l'invenzione del nastro magnetico prima, e del digitale poi. (wikipedia.org)
  • La registrazione elettronica digitale è ormai in grado di conferire all'informazione le caratteristiche del documento cartaceo e presenta i vantaggi tipici dei mezzi informatici, ossia facilità di aggiornamento, disponibilità geograficamente decentrata, bassi costi di memorizzazione e consultazione, compattezza degli archivi elettronici. (sapere.it)
  • Le unit a nastro costituiscono uno dei primi sistemi di memorizzazione utilizzate nei calcolatori elettronici e il principio di funzionamento per scrivere o leggere molto simile a quello dei registratori magnetici utilizzati in ambito musicale sebbene, in quest'ultimo caso, si adotti una rappresentazione di tipo analogico e non digitale. (tecnoteca.it)
  • Diversamente da quanto avviene nelle memorie magnetiche appena considerate, nei CD la registrazione avviene sempre in forma digitale. (tecnoteca.it)
  • Poiché il suono del mondo reale varia in continuazione, la registrazione digitale è sempre un'approssimazione dell'intera gamma di suoni presenti nella realtà. (sony.it)
  • Tuttavia, i progressi nella tecnologia di registrazione espandono costantemente la gamma e la precisione di ciò che può essere registrato in digitale. (sony.it)
  • Quando una registrazione digitale viene effettuata da una sorgente analogica, ad esempio un concerto dal vivo o musicisti in una sessione di registrazione in studio, l'audio viene campionato a intervalli regolari. (sony.it)
  • La quantità del suono analogico originale acquisito dalla registrazione digitale dipende principalmente dalla frequenza di campionamento e dalla profondità di bit (ovvero il numero di campioni acquisiti in un secondo e la quantità di informazioni contenute in ogni campione). (sony.it)
  • Una volta effettuata la registrazione digitale, è possibile memorizzarla in un numero di formati diversi. (sony.it)
  • Questa modalità è diversa da quella di una registrazione digitale . (sony.it)
  • La profondità di bit di una registrazione digitale descrive la quantità di cifre utilizzate per memorizzare ogni campione del segnale analogico. (sony.it)
  • Il dispositivo TapeLink di Alesis è una periferica USB di archiviazione digitale che permette di masterizzare su CD i nostri nastri, passarli in digitale su un PC o inviarli direttamente per l'ascolto sul vostro iPod. (webnews.it)
  • apposite fessure praticate su un lato della cassetta consentono il contatto del nastro con le testine di cancellazione e di lettura-registrazione appartenenti al registratore, il cui motore agisce sull'avvolgimento del nastro, in avanti o indietro, tramite l'una o l'altra delle due bobine. (rockol.it)
  • Salva bobine nastro registratori per ricevere notifiche tramite email e aggiornamenti sul tuo Feed di eBay. (ebay.it)
  • Non seguire bobine nastro registratori per non ricevere più aggiornamenti nel tuo Feed di eBay. (ebay.it)
  • È composta da due bobine, racchiuse in un contenitore di materiale plastico, che raccolgono il nastro magnetico utilizzabile su ambo i lati (generalmente identificati come lato "A" e lato "B") per registrare o riprodurre materiale sonoro. (wikipedia.org)
  • Le bobine, all'epoca, costituivano il mezzo di miglior qualità per la registrazione e l'ascolto della musica, sebbene la maggior parte dei comuni mortali fosse in possesso più che altro di modesti apparecchi portatili, come quelli della Geloso o della Magnetofoni Castelli. (kultunderground.org)
  • Queste nuove macchine sostituirono lentamente i grossi registratori Siemens con nastro d'acciaio di grosse dimensioni, le bobine erano grandi come quelle dei proiettori cinematografici 35 mm, che ne limitavano il trasporto e l'uso. (wikipedia.org)
  • C'è un vero e proprio tesoro nascosto negli archivi della Rai relativi alle trasmissioni radio, un universo di registrazioni, centinaia di migliaia tra bobine, dischi ed altri supporti, che è sin troppo nascosto e poco conosciuto nella cultura odierna. (musicoff.com)
  • Nastro magnetico sonoro in involucro sigillato che comprende entrambe le bobine, debitrice e ricevitrice. (sbn.it)
  • A grande richiesta ritorna l'eccezionale qualità sonora del nastro magnetico da 35 millimetri della Everest. (ibs.it)
  • Torna a grande richiesta l'eccezionale qualità sonora delle registrazioni realizzate dalla Everest su nastro magnetico cinematografico da 35. (soundandmusic.com)
  • I laboratori hanno inoltre sviluppato metodologie nel recupero e restauro dei supporti magnetici che presentano criticità avanzate (muffe, rigidità e cristallizzazione) e in particolare nel trattamento dei nastri Umatic, elaborando protocolli di digitalizzazione all'avanguardia che ottimizzano e migliorano notevolmente la qualità dei contenuti audiovisivi. (umanitaria.it)
  • Ma non prendiamoci in giro: nessuno, veramente, si rimetterà ad ascoltare musica solo su nastro. (rockol.it)
  • In breve tempo la musicassetta divenne il supporto preferito per la registrazione di musica e per la riproduzione in auto, relegando il concorrente Stereo-8 a prodotto di nicchia. (wikipedia.org)
  • Da qualche anno si assiste a un ritorno di cassette e nastri magnetici, accessori analogici per la registrazione/riproduzione di musica e non solo. (macitynet.it)
  • un'immersione a nella collezione di nastri di musica concreata e collages sonori, riverberi, corde di pianoforte, camere acustiche - un'atmosfera cupa e rugginosa - il suono di Fundraiser è un oscuro funerale psichedelico. (radiopapesse.org)
  • Il reportage è, più che una musica per ambienti, una registrazione d'ambienti, e se può sicuramente funzionare come arredamento non volge quasi mai nella direzione caldeggiata dai fautori di quel tipo di musica. (sands-zine.com)
  • Tra i nomi celebri che compaiono nelle sue registrazioni dedicate alla musica americana, vanno ricordati tra gli altri Jelly Roll Morton, Muddy Waters e Leadbelly. (fingerpicking.net)
  • Tecnico del suono, produttore, compositore, arrangiatore e musicista, Parsons diede vita a un poderoso rock sinfonico attraverso il quale, grazie al connubio di strumenti classici e apparecchiature d'avanguardia, ha contribuito notevolmente alla modernizzazione del rock tradizionale, anticipando l'avvento della musica elettronica contemporanea, e fornendo un notevole impulso all'evoluzione delle tecniche di registrazione. (ondarock.it)
  • Unit di scrittura e lettura per nastri magnetici a bobina. (tecnoteca.it)
  • Un registratore a nastro (detto genericamente magnetofono o registratore magnetico ), è un dispositivo usato per registrare e riprodurre suoni utilizzando supporti a bobina aperta contenenti nastro magnetico . (wikipedia.org)
  • Bobina aperta su cui viene avvolto un nastro con registrazione sonora. (sbn.it)
  • L'introduzione del nastro magnetico rese possibile il taglio separato dei master, rispetto al processo di registrazione. (wikipedia.org)
  • Con la diffusione dell' informatica e della telematica si è così aperta la strada al "documento elettronico", alternativo al documento cartaceo, reso possibile dalla disponibilità di memoria di massa (ottica o magnetica) di grandi capacità e di programmi in grado di trattare testi e immagini. (sapere.it)
  • Oggi, grazie al ritorno della Classic Records reso possibile dalla Analogue Productions, è di nuovo disponibile questa straordinaria collana di registrazioni audiophile in tutta la sua gloria. (ibs.it)
  • So che esiste anche una versione televisiva e' possibile trovare questa registrazione video? (claudiorampini.com)
  • Il raggiungimento di questo risultato stato possibile grazie allo sviluppo di particolari tecnologie chiave e, in maniera particolare, grazie allo sviluppo di un particolare nastro magnetico realizzato con l'impiego di particelle di ferrite di bario. (hwupgrade.it)
  • Per offrirti la miglior esperienza di navigazione possibile IlGiardinodeiLibri.it e i suoi sottodomini utilizzano cookies . (ilgiardinodeilibri.it)
  • da sinistra, è possibile vede la testina di cancellazione, e, dopo il blocchetto bianco, le testine di registrazione e di playback. (audiocentralmagazine.com)
  • LP da 200 grammi QRP rimasterizzato a partire dai nastri analogici originali dal mitico Bernie Grundman Stampa. (soundandmusic.com)
  • Rimasterizzazione effettuata a partire dai nastri analogici originali da Kevin. (soundandmusic.com)
  • L archivio audiovisivo comprende un migliaio di supporti in vari formati, che datano dagli inizi del Novecento a oggi: pellicole, nastri magnetici analogici e digitali, DVD, unit di memoria digitali che contengono documentari, film, interviste e registrazioni di eventi. (museoscienza.org)
  • Oltre che il suono (e la voce) la registrazione elettronica riguarda qualsiasi tipo di informazione (dati, testi, immagini). (sapere.it)
  • Dopo il riavvolgimento dei nastri su supporti nuovi e l'inserimento nella banca dati delle informazioni presenti sulle custodie, una scelta rappresentativa delle custodie e dei supporti originali è stata conservata dal CDE, la parte restante è stata eliminata di comune accordo tra Fonoteca e CDE. (fonoteca.ch)
  • I ricercatori IBM hanno annunciato di aver ottenuto un record mondiale per quanto concerne la densit areale di stoccaggio dati su nastro magnetico , che rappresenta un significativo passo avanti ad una delle pi affidabili e conventienti tecnologie di conservazione dei dati. (hwupgrade.it)
  • Con il crescere di sistemi di rilevazione dei dati, di qualunque genere, vi una crescita parallela nell'esigenza di conservazione delle informazioni: da immagini mediche a video di sorveglianza, da registrazioni di dati finanziari a informazioni delle catene di distribuzione. (hwupgrade.it)
  • Gli scienzati al laboratorio IBM Research a Zurigo, in collaborazione con Fujifilm Corporation in Giappone, hanno rergistrato dati su un avanzato prototipo di nastro, alla densit di 29,5 miliardi di bit per pollice quadrato , ovvero 39 volte la densit areale dei nastri magnetici pi utilizzati attualmente. (hwupgrade.it)
  • Questo entusiasmante traguardo dimostra che lo storage su nastro vivo e forte e continuer a fornire agli utenti una protezione dei dati affidabile, mantenendo un vantaggio di costo sulle altre tecnologie di storage, inclusi hard disk e soluzioni flash" ha dichiarato Cindy Crossman, vicepresidente IBM Tape and Archive Storage Sytems. (hwupgrade.it)
  • Il software SuperscopeII (GWI) sarà utilizzato sia per la registrazione, sia per l'analisi dei dati. (peeep.us)
  • Una registrazione in formato analogico memorizza l'audio originale apportando modifiche a un supporto fisico, ad esempio un nastro magnetico o un disco in vinile. (sony.it)
  • Il segnale elettrico, ad esempio, può essere successivamente amplificato (con valvole o transistors) oppure può essere "memorizzato" (viene mandato ad una testina che scrive il segnale su un nastro magnetico) oppure può essere sommato ad altri segnali dello stesso tipo, in modo tale che più suoni vengano "mixati" assieme, tutto questo con dei semplici circuiti elettrici. (kultunderground.org)
  • Bisogna però prestare attenzione al luogo ove avviene la registrazione che non può mai essere la «privata dimora» del soggetto all'insaputa della registrazione, ad esempio la sua casa o il luogo ove lavora. (laleggepertutti.it)
  • Nelle sessioni di registrazione, Parsons introduce il sound multichannel , contrapponendolo alla produzione quadrifonica, anche se non abbandona totalmente tale approccio: in "Money", ad esempio, utilizza un righello per misurare dei segmenti di nastro, ognuno dei quali contiene un particolare effetto (un registratore di cassa, un sacchetto di monete, un foglio di carta appallottolato, ecc. (ondarock.it)
  • Spostiamo il nostro focus sui supporti professionali, sicuramente più stabili e sicuri, di cui vale la pena elencare tre grandi categorie: i dischi magnetici , i nastri magnetici e i dischi ottici professionali . (pmi.it)
  • La Cineteca Sarda e i Laboratori svolgono un'ampia gamma di ricerche nell'ambito delle metodologie di conservazione e di digitalizzazione dei differenti supporti audiovisivi, dalle pellicole ai nastri magnetici. (umanitaria.it)
  • La struttura simmetrica della cassetta ne permette il capovolgimento in modo da consentire la registrazione su due piste distinte nei due sensi di avvolgimento del nastro. (rockol.it)
  • Poi l'avvento dei cd-r e dei masterizzatori a costi abbordabilissimi ha definitivamente affossato la cassetta, che rispetto alla nuova tecnologia aveva costi superiori, una certa scomodità (riavvolgere il nastro, girare il lato) e una fragilità intrinseca (il nastro magnetico). (rockol.it)
  • Nastri a cassetta, subentrati ai nastri a pizza. (tecnoteca.it)
  • Sarebbe invece stata la donna, stando alle dichiarazioni dell'imprenditore, a malmenarlo per coprire il nome compromettente di un politico contenuto all'interno della registrazione sulla micro-cassetta. (iltaccoditalia.info)
  • Contenitore in materiale plastico, di forma compatta e con dimensioni standardizzate, comprendente nel suo interno un nastro magnetico per la registrazione di segnali acustici ( audiocassette ) o di segnali televisivi ( videocassette ) mediante appositi registratori di uso comune per scopi amatoriali, denominati appunto registratori a cassette . (rockol.it)
  • e il tutto poteva essere registrato su nastro magnetico da uno dei due registratori annessi all'impianto. (setoladimaiale.net)
  • La casa responsabile dell'incisione del suono in una seduta di registrazione e della produzione in più copie della registrazione stessa. (sbn.it)
  • Il dittafono è uno strumento atto a registrare suoni, comunemente usato per la registrazione del parlato da riprodurre in seguito o per la battitura a macchina. (wikipedia.org)
  • Subito dopo che Thomas Edison ebbe inventato il fonografo, il primo strumento per la registrazione dei suoni, nel 1877, egli pensò che la principale applicazione pratica della sua nuova invenzione sarebbe stata la registrazione degli accordi commerciali. (wikipedia.org)
  • Quaker Hall Hire è una composizione su nastro magnetico realizzate per Radia dal noise bricoleur L$D Fundraiser , fa partire dalla dua enome collezione di registrazioni su nastro di suoni/sermoni/musiche/conversazoni in/da Chiesa. (radiopapesse.org)
  • I suoni, raccolti da un microfono , modulano una corrente elettrica che fa variare il flusso di un' elettrocalamita , detta testina di registrazione , aderente alla quale passa un filo o nastro che si magnetizza in rapporto al flusso e conserva tale magnetizzazione. (wikipedia.org)
  • Cassette e nastri magnetici: a volte ritornano. (rockol.it)
  • Il numero di tracce registrabili sul nastro dipendeva dalle testine del riproduttore di cassette adoperato. (wikipedia.org)
  • Chi ha fatto una collezione di cassette a nastro magnetico nello scorso millennio, è probabile che si sia più volte chiesto la fine che avrebbero fatto visto il continuo evolversi della tecnologia. (webnews.it)
  • La cosa faceva ancor di più venire il magone se le cassette erano dei bootleg o delle registrazioni live di particolari eventi. (webnews.it)
  • Un altra curiosa possibilità era offerta dai nastri delle cassette al cromo o metal: se venivano registrati una seconda o terza volta, senza selezionare il tastino 'chrome' o 'metal' del registratore, la nuova registrazione non cancellava la precedente ma vi si sovraincideva. (setoladimaiale.net)
  • Il registratore LP 103 utilizza cassette magnetiche standard C 90 ed è alimentato da una batteria da 9V convenzionale. (boegan.it)
  • Nello stesso sacco è stato posizionato un piccolo registratore magnetico a cassette, capace di memorizzare l'ora della registrazione, che permetteva, con un microfono esterno, al volontario di lasciare inciso su nastro le varie fasi della prova. (boegan.it)
  • E di dirci che cosa è rimasto dei loro archivi, dei documenti che hanno raccolto, e a chi pensano di consegnare la loro "eredità materiale" fatta di nastri e cassette con le mille voci che hanno ascoltato. (aisoitalia.org)
  • [1] In origine era costituita da una certa quantità di nastro magnetico prodotto dalla BASF racchiusa in un involucro protettivo in materiale plastico. (wikipedia.org)
  • Lo strumento adottato per la raccolta del materiale è stata la registrazione su nastro magnetico delle testimonianze tramandate oralmente. (polito.it)
  • Il primo strumento usato a questo scopo fu il galvanometro a corda ideato da W. Einthoven, costituito da un filo metallico teso nel campo magnetico di una elettrocalamita. (corriere.it)
  • La Mercury ha portato importanti innovazioni tecniche nel campo della registrazione sonora. (radioswisspop.ch)
  • A parte la radio, che richiederebbe una spiegazione pi complessa, la registrazione di queste voci si pu ottenere usando un nastro vergine ( questo il metodo originario, inaugurato da Jurgenson nel 1959 e tuttora prevalente fra gli sperimentatori ) ed, in tal caso necessaria l assenza, nell ambiente, di voci umane e la presenza di leggeri rumori di fondo, per attivare, comunque, un campo magnetico attraverso il movimento della membrana del microfono. (biolifestyle.org)
  • La ricerca si sta sviluppando attualmente nel campo del trattamento chimico-fisico delle pellicole che presentano e nel campo delle registrazioni sonore. (umanitaria.it)
  • Il nastro magnetico da 35 millimetri garantiva una fedeltà sonora di gran lunga maggiore e un rumore di fondo nettamente inferiore rispetto ai nastri da un quarto di pollice che venivano usati in genere in quel periodo. (ibs.it)
  • Questo metodo permette di ottenere comunicazioni pi lunghe, rispetto a quelle ottenibili con il nastro vergine, perch le Entit utilizzano, in parte, le sillabe che trovano nella base risparmiando, cos , molta energia. (biolifestyle.org)
  • Pugnatof ha preso il progetto tedesco e lo ha trasformato da registratore a filo a registratore a nastro. (punto-informatico.it)
  • E' durante quell' incontro che è nata l'idea di suonare insieme, con un registratore a nastro. (indieforbunnies.com)
  • Davide insisteva perché andassi a vedere il suo studio di registrazione "completamente" analogico. (indieforbunnies.com)
  • DECO ci riporta indietro a quest'ispirazione originaria, dandovi la possibilità di inserire direttamente nella vostra pedaliera questi introvabili effetti vintage dei primi studi di registrazione. (wordpress.com)
  • A differenza dei dispositivi a disco, i nastri magnetici permettono di memorizzare e accedere alle informazioni solo in modo sequenziale: per raggiungere l'informazione richiesta necessario scorrere il nastro fino alla posizione in cui essa registrata. (tecnoteca.it)
  • Il metodo usato, solitamente, dai coniugi Desideri , per , quello c.d. del nastro rovesciato, che consiste nel riascoltare un nastro che viene magnetizzato con frasi pronunciate dai presenti o tratte da qualsiasi altra fonte e poi rovesciato dal lato interno, al fine di farlo scorrere al contrario. (biolifestyle.org)
  • In riproduzione il segnale esce dal trasduttore, che converte il segnale registrato in segnale elettrico, e va a un quadripolo filtrante che ha l'effetto eguale e contrario, nei confronti della risposta in frequenza, dell'equalizzatore del sistema di registrazione. (sapere.it)
  • La risposta in frequenza dell'apparato registratore è definita dalla caratteristica di registrazione che riporta la velocità di oscillazione della puntina del fonoincisore in funzione della frequenza, per segnale di ampiezza costante. (sapere.it)
  • Il segnale video, le piste del nastro magnetico, i formati video, montaggio in assemble/in insert, il time code. (comunicati.net)
  • La distanza tra testina di registrazione e testina di riproduzione/playback permette di ottenere un ritardo, uno sfalsamento, tra quando il segnale è depositato sul nastro e quando può essere riletto in ascolto. (audiocentralmagazine.com)
  • La registrazione si può dire buona e la voce di Don Cimatti è vivace, piena di energia, di calore ed di espressione. (sdb.org)
  • Una voce recita una litania sullo sfondo di canti gregoriani, il tutto condotto mediante degli inni e dei nastri magnetici manipolati alla Stockhausen. (ondarock.it)
  • Il nastro magnetico, funzionamento della registrazione video. (comunicati.net)
  • Attualmente la memorizzazione delle informazioni mediante il principio magnetico costituisce una delle tecniche pi importanti per realizzare la memoria secondaria. (tecnoteca.it)
  • Fino a poco tempo fa il nastro magnetico era il mezzo pi comune per trasportare grandi quantit di informazioni da un calcolatore all'altro. (tecnoteca.it)
  • Attraverso la registrazione verranno salvate le informazioni del tuo indirizzo. (magnosphere.it)
  • LaPulce.it utilizza cookies di prima parte delle piattaforme Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche aggregate sull'utilizzo del Sito da parte degli utenti (numero di visistatori, pagine visitate, tempo di permanenza sul sito ecc. (lapulce.it)
  • Sicuramente s , e non tanto per la estensione funzionale degli strumenti in grado di registrare conversazioni, movimenti, azioni e scambio di informazioni tra le persone, quanto per il minore costo degli strumenti stessi, che ne ha favorito la diffusione (basti pensare che ormai 1 su persona su 3 nel mondo ha un telefono cellulare) e che abbassa anche i costi di registrazione. (musicaememoria.com)
  • Tra i meriti più grandi conquistati dalla Classic Records - prima che nel 2010 l'etichetta venisse venduta alla Acoustic Sound - spicca la straordinaria ripubblicazione di alcune delle registrazioni più importanti realizzate dalla Everest nella meraviglia sonora dei nastri magnetici da 35 millimetri. (ibs.it)
  • Gli artisti cantavano e suonavano in un grande corno acustico e il mastering veniva eseguito direttamente dal trasferimento acustico, dal diaframma del corno di registrazione al tornio di masterizzazione, generalmente posto in una stanza vicina. (wikipedia.org)
  • Dei torni di masterizzazione venivano, infatti, azionati elettricamente per il taglio dei master e, fino all'introduzione della registrazione a nastro, tutti i master venivano tagliati direttamente su disco. (wikipedia.org)
  • Rimasterizzazione effettuata direttamente a partire dai nastri magnetici originali da 35 millimetri con un impianto interamente valvolare. (ibs.it)
  • In realt costituito da una pila di dischi magnetici. (tecnoteca.it)
  • Di dischi magnetici ne esistono per tutte le esigenze: a livello di prestazioni, costi, capacità , scalabilità , consumo, modalità di connessione a reti e sistemi di elaborazione. (pmi.it)
  • Memorie a lettura-scrittura: carta con matita e gomma, memorie elettroniche RAM, memorie elettroniche EEPROM, dischi ottici CD-RW, dischi ottici DVD-RW, memorie elettroniche flash, nuclei di ferrite, dischi magnetici rigidi (hard disk), dischi magnetici flessibili (floppy disk), dischi magneto-ottici RW. (slideserve.com)
  • Agli albori, le fasi del processo di registrazione e di masterizzazione venivano eseguite interamente in modo analogico e meccanico. (wikipedia.org)
  • Egli non commette alcun illecito, nonostante la registrazione avvenga in modo occulto. (condominioweb.com)
  • Ognuno di tali dispositivi/sistemi ha i suoi pregi ed i suoi difetti e soddisfa ben precise esigenze di registrazione e conservazione. (pmi.it)
  • Lugano - Si è spento all'ospedale civico di Lugano Arrigo Castelli, il celebre inventore del magnetofono, dispositivo di registrazione che ha brevettato e che fu la base della Magnetofoni Castelli , società che operò a Milano, aprendo la via ai nuovi strumenti di registrazione. (punto-informatico.it)
  • Musicassette a nastro magnetico e Stereo 8 alla ribalta. (bintmusic.it)
  • L'arte chirurgica che ritroveremo al massimo grado di finezza in Sprut, è trasformata in macelleria adottando una primitiva tecnica di djing: un normale amplificatore stereo i cui selettori permettono di suonare le diverse entrate contemporaneamente, due piastre di registrazione, un giradischi e una radio. (setoladimaiale.net)
  • Visitando il sito di LaPulce.it l'utente accetta tacitamente che tali cookie vengano installati sul proprio dispositivo. (lapulce.it)
  • La tipologia di nastri che il dispositivo legge, comprende i nastri a metallo e CrO2. (webnews.it)
  • Con la crescente diffusione dei masterizzatori tale possibilità si estese anche ai CD , ma la musicassetta fu, per diverso tempo, l'unica in grado di permettere la registrazione in tempo reale, nonché la possibilità di riutilizzare uno stesso supporto più volte. (wikipedia.org)
  • Testina di lettura e scrittura di un disco rigido vicino a due testine per unit a nastro magnetico. (tecnoteca.it)
  • In base alla velocità di scorrimento del nastro magnetico e alla distanza tra le testine , l'intervallo di tempo tra l'esecuzione e il suo playback (cioè la prima ribattuta ) sarà più o meno marcato, definendo il prezioso delay time. (audiocentralmagazine.com)
  • La registrazione dell'assemblea condominiale effettuata, anche occultamente, da uno dei partecipanti è utilizzabile sia nel giudizio civile che penale, con qualche distinguo. (condominioweb.com)
  • In seguito si passò alla stereofonia con due tracce per lato e si ebbero anche modelli semiprofessionali a quattro tracce per un solo lato, con cui operare registrazioni multitraccia. (wikipedia.org)
  • [25] I Pink Floyd usarono alcune delle tecniche di registrazione più avanzate dell'epoca, inclusi la registrazione multitraccia e i nastri magnetici in loop . (wikipedia.org)
  • La produzione di massa cominciò nel 1965 ad Hannover in Germania e contestualmente le case discografiche pubblicarono album sia su disco in vinile che su musicassetta, iniziando la vendita di nastri preregistrati. (wikipedia.org)
  • Il nastro magnetico fu inventato per le registrazioni da Fritz Pfleumer, in Germania, nel 1928, il quale si basò sull'invenzione della registrazione a filo magnetico di Valdemar Poulsen, del 1898. (wikipedia.org)
  • Il loro uso è molto semplice, specie all'interno dei sequencer usati per registrare dischi negli studi di registrazione. (bintmusic.it)