• La poliassunzione può avere come fine il raggiungimento di un forte livello di alterazione o può essere frutto di uno stile di consumo quasi farmacologico in cui la combinazione di varie sostanze può portare il consumatore ad uscire da uno stato di "up" (eccitazione) o di "down" (rilassamento). (drugadvisor.it)
  • La poliassunzione è fortemente sconsigliata in quanto gli effetti di più sostanze assunte in un breve lasso di tempo possono essere imprevedibili. (drugadvisor.it)
  • È fortemente aumentata la percentuale di studentesse delle scuole secondarie superiori che ha sperimentato almeno una sostanza psicoattiva illegale con un incremento del numero di ragazze che ha un consumo di sostanze definibile "ad alto rischio", come la poliassunzione o l'uso quotidiano. (vita.it)
  • Pertanto, oltre ai pericoli per la salute dovuti alla rapidità di azione farmacologica osservata nell'assunzione delle sostanze attraverso il fumo, anche i prodotti della decomposizione termica possono essere farmacologicamente attivi e potrebbero avere una tossicità acuta o cronica. (gruppoginestra.it)
  • Avendo maggiore affinità di legame ai recettori μ rispetto all'eroina, la buprenorfina impedisce a quest'ultima di produrre gli effetti farmacologici ricercati dal tossicodipendente e a causa dell'occupazione recettoriale da parte della buprenorfina l'assunzione di oppiacei non potrà evocare le sensazioni ricercate nella sostanza. (lila.it)
  • Non essendo stati condotti studi specifici e pur non presentando il farmaco, negli studi farmacologici, effetti di tossicità embrio-fetale, peri e post-natale, se ne sconsiglia l'uso durante la gravidanza e l'allattamento. (ilprontuariofarmaceutico.it)
  • montefrancesco - Goodman & Gilman, "Le basi farmacologiche della terapia", dodicesima edizione. (insostanza.it)
  • Un certo numero di pazienti nonostante i benefici evidenti ottenuti a seguito di una terapia farmacologica, diventano " impazienti " circa il desiderio di ridurre e sospendere le terapie. (gruppoginestra.it)