• Questi sintomi delle convulsioni febbrili possono manifestarsi contemporaneamente o singolarmente, a volte anche in assenza di febbre, ma è probabile che questa si presenti in un momento successivo. (mammaoggi.it)
  • Gli episodi febbrili con un improvviso rialzo termico possono, in alcuni bambino con una determinata predisposizione genetica, scatenare un episodio di convulsioni che soprattutto nella prima manifestazione, allarma i genitori che non sanno come comportarsi e quali possano essere le conseguenze. (medicinaeinformazione.com)
  • Nel lattante, le convulsioni possono giustificare il ricovero in ospedale, per tentare di identificarne la causa e di valutarne così il carattere epilettico , ovvero il rischio di recidiva . (starbene.it)
  • Altri possono essere irritabili sino a manifestare meningismo con possibili convulsioni (febbrili)nel 5-10 % dei casi. (medicitalia.it)
  • Questo prodotto contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bambini. (torrinomedica.it)
  • MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. (medicitalia.it)
  • In pazienti particolarmente sensibili si possono avere delle convulsioni febbrili. (vitamineproteine.com)
  • Ha durata inferiore ai 15 minuti, non deve essere ripetuta nelle 24 ore, che si presenta durante un episodio di febbre, non dovuto ad una affezione acuta del sistema nervoso in un bambino di età compresa fra 6 mesi e 5 anni, senza precedenti neurologici (ovvero senza fattori etiologici indicativi di danno cerebrale pre-, peri- o postnatale, con normale sviluppo psicomotorio e assenza di precedenti convulsioni afebbrili). (wikipedia.org)
  • Le convulsioni febbrili sono movimenti non coordinati nel bambino causate da un repentino cambio di temperatura corporea, ovvero se la febbre sale o scende in tempi molto rapidi. (corriere.it)
  • La febbre può anche comparire anche al termine della convulsione. (corriere.it)
  • Avremo forse sentito parlare delle convulsioni febbrili, come delle crisi convulsive scatenate dalla febbre . (mammaoggi.it)
  • Mi sono rivolta a molti specialisti e tutti mi hanno confermato che le convulsioni con la febbre sono benigne e che non comportano danni alla bambina, verso i 6 anni questo fenomeno sparirà da solo. (noimamme.it)
  • il bambino non deve avere presentato in precedenza convulsioni non associate a febbre. (milleunadonna.it)
  • hanno, in genere, ricorrenza famigliare ed interrogando i genitori si scopre che uno di loro oppure qualche zio ha presentato convulsioni con febbre quando era bambino. (milleunadonna.it)
  • Dopo la convulsione, infatti, il bambino deve essere valutato da un medico per stabilire la causa della febbre e suggerire i provvedimenti da prendere nel caso di successive crisi convulsive ovvero prescrivere la somministrazione per via rettale di un farmaco adeguato a stroncare la crisi in pochi secondi. (milleunadonna.it)
  • Nel caso di una prima convulsione con febbre dove sia stata esclusa l'infezione del cervello le linee guida non prevedono il ricovero ospedaliero né ulteriori accertamenti. (milleunadonna.it)
  • [mustela.it] Esordio dopo 3-4 giorni di febbre elevata (con possibili convulsioni febbrili ), malessere, irritabilità, talora vomito e diarrea. (symptoma.it)
  • [farmacovigilanza.unina2.it] Se il bambino ha le convulsioni in corso di febbre significa che ha l'epilessia FALSO! (symptoma.it)
  • [sip.it] La maggior parte dei bambini colpiti da convulsioni febbrili presentano febbre pari o superiore a 39 , e si manifestano principalmente durante il primo giorno di febbre. (symptoma.it)
  • Convulsioni febbrili Sono crisi generalizzate di tipo tonico-cloniche in corso di febbre in bambini neurologicamente normali. (symptoma.it)
  • Febbre e convulsioni febbrili nei bambini, cosa fare? (farmacoecura.it)
  • Le convulsioni febbrili sono crisi convulsive che avvengono nei bambini piccoli, scatenate dalla febbre . (farmacoecura.it)
  • La causa esatta delle convulsioni febbrili è ancora sconosciuta, ma si sembrano connesse alla fase iniziale della febbre (in genere di 38° o superiore). (farmacoecura.it)
  • Convulsioni febbrili del bambino Le convulsioni febbrili del bambino sono quelle legate esclusivamente alla febbre, al di fuori di qualunque patologia infettiva a carico del sistema nervoso ( meningite ). (starbene.it)
  • Il rischio di epilessia ( recidiva delle convulsioni a lungo termine, anche senza febbre) è molto remoto. (starbene.it)
  • Per migliorare la tranquillità sul futuro del bambino è importante sapere che ci sono scarse probabilità, pari al 2.5%, che un bambino con convulsioni febbrili sviluppi un'epilessia (sono, in genere, i bambini che hanno presentato convulsioni di lunga durata) e che la prognosi intellettiva, lo sviluppo del bambino, sarà normale. (milleunadonna.it)
  • Le convulsioni febbrili sono crisi convulsive scatenate da una condizione di iperpiressia nel corso di una malattia apparentemente extracerebrale in bambini che non hanno mai presentato segni di sofferenza neurologica. (wikipedia.org)
  • Si ritiene che le convulsioni originino esclusivamente dalla corteccia cerebrale,con sintomi che dipendono dalla specifica regione corticale coinvolta. (docplayer.it)
  • Elise Doohan stava viaggiando con one-year-old Sebastian e tre-anno-vecchio opportunità quando il suo bambino giovanile ha avuto una convulsione febbrile scoraggiante. (websitetoolbox.com)
  • [it.wikipedia.org] Comunque, soltanto una minoranza delle infezioni primarie da HHV-6 è associata alle convulsioni febbrili. (symptoma.it)
  • La malaria è la più diffusa fra tutte le parassitosi, con il suo quadro clinico di malattia febbrile acuta che si manifesta con segni di gravità diversa a seconda della specie infettante. (wikipedia.org)
  • La convulsione febbrile, di origine cerebrale, si manifesta con spasmi muscolari in età infantile (dal 6° mese al 5° anno di vita). (first-aid-platform.info)
  • Per assistere adeguatamente un bambino con convulsioni è importante stare calmi , se ci si riesce, restare con il bambino per aiutarlo e osservare tutto ciò che accade compresa la durata, in minuti, delle convulsioni: il racconto è importante per i medici. (milleunadonna.it)
  • Il trattamento delle convulsioni febbrili non differisce da quello degli altri tipi di convulsioni e consiste nell'assunzione di diazepam , meglio se somministrato per via intrarettale. (starbene.it)
  • Tuttavia queste convulsioni febbrili non sono dannose e non richiedono un trattamento. (vitamineproteine.com)
  • [my-personaltrainer.it] Farmaci L'iperpiressia, pur non essendo una patologia, è un sintomo debilitante che può portare anche a gravi conseguenze ( convulsioni ). (symptoma.it)
  • La singola convulsione non è pericolosa ma è comunque importante chiamare il 118 e mettere il bambino in posizione piana circondato da oggetti morbidi in modo che non si faccia male nella fase di contrazioni. (corriere.it)
  • Le febbri che scatenano le convulsioni febbrili sono solitamente causate da infezioni virali, più raramente batteriche. (farmacoecura.it)
  • Una crisi superiore ai trenta minuti configura uno stato di male febbrile. (wikipedia.org)
  • Solitamente le convulsioni febbrili semplici rientrano nel giro di 2-3 minuti e non necessitano di alcun trattamento. (gravidanzaonline.it)
  • Per assistere adeguatamente un bambino con convulsioni è importante stare calmi , se ci si riesce, restare con il bambino per aiutarlo e osservare tutto ciò che accade compresa la durata, in minuti, delle convulsioni: il racconto è importante per i medici. (milleunadonna.it)
  • Se si ripetono più convulsioni brevi, la serie non si protrae oltre i 30 minuti. (doctissimo.it)
  • Abitualmente, come sopra detto, la convulsione si interrompe spontaneamente dopo meno di 2-3 minuti e quindi non solo è inutile praticare il microclisma, ma anche sconsigliabile perché esso, dopo un primo periodo di torpore, dà irrequietezza e agitazione. (donnesulweb.it)
  • La maggior parte delle convulsioni febbrili dura meno di uno o due minuti. (dottoremaeveroche.it)
  • Più che un'unica entità clinica, le convulsioni febbrili costituiscono una variante sindromica che raggruppa differenti tipologie di crisi convulsive semplici e/o epilettiche. (my-personaltrainer.it)
  • La brusca interruzione del trattamento con diazepam in pazienti con epilessia o in pazienti con una storia di crisi convulsive, può portare a convulsioni o stato epilettico. (torrinomedica.it)
  • Lo strabismo come conseguenza di episodi febbrili è solitamente dovuto ad una paralisi benigna del sesto nervo oculomotore o nervo abducente. (mammaepapa.it)
  • Non si conosce esattamente il meccanismo scatenante delle convulsioni febbrili semplici, ma sono considerate episodi benigni e non pericolosi. (mammaepapa.it)
  • Uno studio ha mostrato che i bambini con epilessia o convulsioni febbrili possono avere un rischio maggiore di sviluppare il. (medinews.net)
  • bambini con una storia di epilessia o convulsioni febbrili. (sanihelp.it)
  • Guarda il video per sapere come si presentano le convulsioni febbrili e come comportarsi. (nostrofiglio.it)
  • 08 OTT - (Reuters Health) - Secondo uno studio danese basato sulla popolazione, i bambini piccoli che soffrono di convulsioni febbrili ricorrenti presentano un rischio aumentato di epilessia e disturbi psichiatrici. (ilfarmacistaonline.it)
  • La diagnosi di convulsione parte dall'identificazione della patologia o dello stato che ne è alla base. (pazienti.it)
  • Le convulsioni febbrili sono classificate come semplici o complesse. (inran.it)
  • Le convulsioni febbrili complesse. (inran.it)
  • Si distinguono due tipi: convulsioni febbrili semplici e complesse . (gravidanzaonline.it)
  • E vedremo quanto questa distinzione sia importante: convulsioni febbrili semplici e convulsioni febbrili complesse. (doctissimo.it)
  • Le convulsioni febbrili corrispondono ad una particolare reazione del sistema nervoso del bambino dinnanzi all'improvviso innalzamento della temperatura corporea e, nonostante l'allarme che tendono a provocare in mamma e papà data l'intensità delle loro manifestazioni, nella maggior parte dei casi non comportano alcuna conseguenza sullo stato di salute del piccolo, oltre che nessun tipo di effetto sul suo sviluppo mentale. (tuttomamma.com)
  • In rari casi si possono avere convulsioni febbrili, dolori alle articolazioni, riduzione del numero delle piastrine. (toscana.it)
  • I ricercatori affermano che probabilmente si tratta di stime conservative del burden complessivo di disturbi psichiatrici a seguito di convulsioni febbrili perché includono solo persone con disturbi psichiatrici per cui sono stati necessari trattamenti di assistenza secondaria. (ilfarmacistaonline.it)
  • La percentuale di convulsioni febbrili aumenta in seguito alla vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia ( MMR ), ma non. (medinews.net)
  • Alcune malattie possono esporre il bambino al rischio di convulsioni febbrili, per esempio le malattie dell'orecchio (otiti), le patologie a eziologia batterica o virale (influenza, rosolia). (gravidanzaonline.it)
  • La bimba, specie nei mesi invernali, ha purtroppo mille possibilità di contrarre una patologia febbrile, indipendentemente dall'influenza pandemica o stagionale che sia, pertanto non focalizzerei così tanto l'attenzione su queste due possibili malattie ma rimarrei obiettiva. (noimamme.it)
  • Vediamo cosa può provocare le convulsioni febbrili e come vanno affrontate. (paginemamma.it)
  • Questo prodotto contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bambini. (sanihelp.it)
  • La piressia nei bambini più piccoli può anche provocare convulsioni febbrili. (inerboristeria.com)
  • Questo prodotto contiene mentolo, una sostanza balsamica (derivato terpenico) che, in grosse quantità, può provocare convulsioni in neonati e bambini. (saninforma.it)
  • Una temperatura corporea elevata provoca più convulsioni febbrili. (inran.it)
  • Infatti, cari genitori, non sono tanto le elevate temperature ad innescare le convulsioni quanto piuttosto le rapide ascese e discese della temperatura. (faropediatrico.com)
  • Le convulsioni da aumento troppo veloce della temperatura corporea sono un fenomeno che affligge all'incirca il 10 - 15% dei bambini colpiti dalla sesta malattia. (inran.it)
  • Le convulsioni febbrili rappresentano un disturbo collegato ad un rapido aumento della temperatura, che possono generare delle crisi anche nei più piccoli. (mamme.it)
  • La maggior parte delle convulsioni febbrili non producono effetti duraturi. (inran.it)
  • Difatti, in assenza di alterazioni a carico del SNC, le convulsioni febbrili semplici non aumentano il rischio di morte, danno cerebrale o ritardo mentale . (my-personaltrainer.it)
  • Le convulsioni febbrili ricorrenti aumentano il rischio che il bambino sviluppi una forma di epilessia o sia più soggetto a disturbi psichiatrici. (ilfarmacistaonline.it)
  • Se la f. è elevata sarà necessario somministrare farmaci antipiretici per evitare le convulsioni febbrili. (corriere.it)
  • È bene precisare nuovamente che le conseguenze di un singolo episodio di convulsione febbrile (o addirittura di più attacchi distanziati nel tempo) sono scarse, pressoché nulle. (my-personaltrainer.it)
  • [my-personaltrainer.it] Farmaci L'iperpiressia, pur non essendo una patologia, è un sintomo debilitante che può portare anche a gravi conseguenze ( convulsioni ). (symptoma.it)
  • Dopo la convulsione, spesso il bambino è stanco e si addormenta. (paginemamma.it)
  • Le convulsioni sono contrazioni violente e non volontarie che interessano alcuni muscoli scheletrici volontari. (albanesi.it)
  • Durante le convulsioni, i muscoli della persona si contraggono e si rilassano ripetutamente. (pazienti.it)
  • Non si sa perché i bambini siano generalmente più soggetti ad avere una convulsione febbrile nella seconda metà del secondo anno di vita. (dottoremaeveroche.it)
  • In bambini predisposti, la sesta malattia è una delle cause più frequenti di convulsioni febbrili . (ospedalebambinogesu.it)
  • Un membro della famiglia ha una storia di convulsioni febbrili. (inran.it)
  • Alcuni vaccini - come quello per tetano-difterite-pertosse o quello per morbillo -parotite-rosolia - sembrano esporre il bambino al rischio di convulsione febbrile. (my-personaltrainer.it)
  • Invece per un bambino che si ammala di morbillo il rischio di convulsione febbrile è 1 su 200, quindi come pescare la stessa carta, però dalle carte di soli 4 mazzi. (dottoremaeveroche.it)
  • Se si vuole ridurre al minimo il rischio di convulsione febbrile, basta far vaccinare il bambino seguendo i tempi raccomandati dagli esperti. (dottoremaeveroche.it)
  • Convulsioni febbrili: sono gravi? (inran.it)
  • Le convulsioni febbrili sporadiche e di breve durata non danno luogo a danni gravi o a lungo termine. (gravidanzaonline.it)
  • Non risulta un maggior rischio di futuri problemi di tipo neuropsichico tra i bambini che manifestano convulsioni febbrili dopo una vaccinazione ( Barlow 2001 ). (veneto.it)
  • Le febbri che scatenano le convulsioni febbrili sono solitamente causate da infezioni virali, più raramente batteriche. (farmacoecura.it)
  • Le semplici convulsioni febbrili non si ripetono entro un periodo di 24 ore e sono generalizzate, non specifiche per una parte del corpo. (inran.it)
  • Le semplici convulsioni febbrili non causano danni cerebrali, ritardo mentale o difficoltà di apprendimento, e non significa che il bambino ha una patologia sottostante più grave. (inran.it)
  • Analizziamo per esempio una delle potenziali reazioni avverse del vaccino MPR, le convulsioni febbrili. (dottoremaeveroche.it)