• La piridossina si presenta sotto forma di una polvere cristallina bianca. (torrinomedica.it)
  • Dettagli del prodotto: Nome prodotto: D-ribosio Formula molecolare: C5H10O5 Peso molecolare: 150.13 Descrizione: è una polvere cristallina bianca o uno sciroppo. (sino-excellent.com)
  • di conseguenza, non si ha la corretta lettura della catena di DNA che codifica le proteine, e tutto ciò porta ad un arresto della sintesi proteica del batterio, seguita poi dalla morte dello stesso. (my-personaltrainer.it)
  • L'opacizzazione del cristallino, tipica della cataratta, sembra il risultato del danno provocato da radicali liberi sulle proteine che compongono il cristallino stesso. (farmacista33.it)
  • La forma alfa ha struttura cristallina ortorombica, gruppo spaziale Pbcn (No. 60), con costanti di reticolo a = 497 pm, b = 596 pm e c = 544 pm, con quattro unità di formula per cella elementare. (wikipedia.org)
  • La forma beta ha struttura cristallina tetragonale, gruppo spaziale P42/mnm (No. 136), con costanti di reticolo a = 496,1 pm e c = 338,5 pm, con due unità di formula per cella elementare. (wikipedia.org)
  • Il tetraedro si ripete nello spazio conferendo al materiale solido quella che noi definiamo struttura cristallina. (pellegrinoconte.com)
  • La cilastatina è un inibitore della deidropeptidasi renale, un enzima responsabile sia del metabolismo degli antibiotici tienamicina beta-lattamici, sia della conversione del leucotriene D4 in leucotriene E4. (carbapenemspharmacy.com)
  • Alla luce dei dati emersi in questo studio, l'Autore afferma che, contrariamente a quanto ritenuto fino ad oggi, è possibile invertire il processo di addensamento del cristallino che conduce alla cataratta, che anche la cataratta può essere curata e guarita e che è possibile ripristinare una buona funzione visiva senza rimuovere chirurgicamente il cristallino. (comebios.it)
  • Quando, però, trasparenza ed elasticità non possono più essere mantenute in maniera adeguata dalle cellule del cristallino la densità delle sue parti aumenta progressivamente fino a rendere questa lente sempre più rigida e opaca: questa condizione finale viene chiamata cataratta (vedi Figura 2). (comebios.it)
  • Le conseguenze possono essere rigidita' e perdita di elasticita' dei tessuti ma anche all'ispessimento delle pareti capillari, nell'opacizzazione del cristallino nella cataratta. (eusebio.pro)
  • La membrana basale della capsula anteriore del cristallino rappresenta la via di scambio con l'umore acqueo: attraverso di essa le cellule del cristallino assumono i nutrienti ed eliminano le scorie. (comebios.it)
  • Nelle persone con diabete di tipo 1, le cellule beta che producono insulina si disgregano a causa dell'infezione virale o dell'aggressività autoimmune, che causa la sua carenza con tutte le drammatiche conseguenze. (westmidsmedicalservices.com)
  • Nei pazienti con diabete di tipo 2, le cellule beta producono una quantità sufficiente o addirittura maggiore di insulina, ma i tessuti perdono la capacità di percepire il proprio segnale specifico. (westmidsmedicalservices.com)
  • Il patologo tedesco Paul Ehrlich, nella sua teoria delle catene laterali, anticipa diverse intuizioni importanti, che verranno poi riprese a metà degli anni Cinquanta, tra cui l'ipotesi che gli anticorpi siano recettori preesistenti sulle cellule. (immunoncologia.org)
  • In natura, il retinolo ha per lo più la struttura di una lunga catena. (iafstore.com)
  • Il recettore dell'insulina è costituito da due catene polipeptidiche alfa identiche che sporgono sulla superficie esterna della membrana plasmatica e da due subunità beta transmembrana, con il dominio carbossi-terminale che si estende nel citosol della cellula. (medicinapertutti.it)
  • Queste due catene derivano da un unico polipeptide da cui viene escisso il Peptide C, corto frammento proteico, apparentemente privo di funzioni fisiologiche che, in quanto secreto insieme all'insulina, è un utile indicatore della funzionalità insulare. (wikipedia.org)
  • è formata da due catene unite da due ponti solfuro: catena A di 21 aminoacidi e catena B di 30 aminoacidi. (wikipedia.org)
  • L'assunzione degli aminoacidi a catena ramificata deve avvenire circa 30 minuti prima dello sforzo, durante e/o dopo l'attività fisica. (my-personaltrainer.it)
  • integratore di aminoacidi a catena ramificata con vitamine ed EsterDrive™ ( B1 , B6 , B12 e N-acetilcarnitina). (my-personaltrainer.it)
  • Il cristallino è una lente plastica (cioè in grado di modificare la sua forma), limpida, sospesa subito dietro il forame pupillare per mezzo delle fibre della zonula a loro volta collegate al muscolo ciliare. (comebios.it)
  • Vitamina E: nella forma di alfa - tocoferolo attacca i radicali liberi per prevenire una reazione a catena di ossidazione lipidica degli acidi grassi di cui la retina è abbondantemente composta. (farmacista33.it)
  • La contrazione automatica del muscolo ciliare consente di modificare lo spessore del cristallino per mettere a fuoco le immagini di oggetti a diversa distanza sulla fovea della regione maculare della retina. (comebios.it)
  • L'energia necessaria per tale attività proviene dai nutrienti presenti nell'umore acqueo e nel quale il cristallino è immerso. (comebios.it)
  • Nel 1934, Enrico Fermi pubblica sulla rivista tedesca Zeitschrift für Physik un articolo dal titolo "Verso una teoria della radiazione beta" in cui descriveva l' interazione debole , una delle quattro (o potenzialmente cinque) forze fondamentali della natura. (oggiscienza.it)
  • Le catene alfa contengono il dominio con il sito di legame dell'insulina, mentre i domini intracellulari delle catene beta contengono il sito attivo della protein-chinasi. (medicinapertutti.it)
  • Il diossido di piombo esiste in due polimorfi, denominati alfa e beta, che esistono in natura rispettivamente nei due minerali rari scrutinyite e plattnerite. (wikipedia.org)
  • Per quanto riguarda il regolamento del metabolismo, il legame dell'insulina alle catene alfa del recettore attiva la tirosina-chinasi presente nelle catene beta che, così, fosforila residui tirosinici della catena beta opposta. (medicinapertutti.it)
  • Diverse équipe di ricercatori, che lavoravano alla separazione dei diversi costituenti del complesso B, riuscirono in seguito ad isolare la piridossina allo stato cristallizzato, nel 1938, ed a farne la sintesi l'anno successivo. (torrinomedica.it)
  • L' acetilcarnitina è una sostanza fisiologica azotata deputata al trasporto degli acidi grassi all'interno della membrana mitocondriale interna per dare luogo alla beta ossidazione e trasformarli quindi in energia da utilizzare da parte della cellula . (my-personaltrainer.it)
  • L'astaxantina è biosintetizzata da microalghe, batteri e funghi e si concentra più in alto nella catena alimentare. (tuconimieiocchi.com)
  • La sua sintesi avviene esclusivamente negli organismi di tipo vegetale (vedi l'alga Haematococcus pluvialis ), che entrando nella catena alimentare penetrano prima nelle carni dei crostacei ( gamberi , mazzancolle , granchi ecc. (tuconimieiocchi.com)
  • Karl Landsteiner scopre i gruppi sanguigni A, B, e O, aprendo la strada alle trasfusioni di sangue. (immunoncologia.org)
  • L'enzima fosfatidil-inositolo-3-kinasi (PI-3K) si unisce a IRS-1 attraverso il dominio SH2 e, una volta attivato, converte il lipide di membrana fosfatidil-inositolo-2-fosfato (PIP 2 ) in fosfatidil-inositolo-3-fosfato (PIP 3 ) che attiva un'altra chinasi, la proteina-chinasi B (PKB). (medicinapertutti.it)
  • Si nota dall'esterno verso l'interno una capsula rigida e bianca che contiene l'occhio, spesso tessuto muscolare di colore viola, un'iride azzurra e il cristallino che protrude dalla pupilla, conferendole un aspetto azzurrino. (queryonline.it)
  • Tra la condizione di cristallino normale e quella di cristallino opaco e rigido vi è una serie di stadi intermedi di evoluzione progressiva di un unico processo di addensamento. (comebios.it)
  • Vitamina A: (in particolare il beta carotene) è indispensabile nel mecca. (farmaciabosciaclub.it)
  • Vitamina A: (in particolare il beta carotene) è indispensabile nel meccanismo della visione crepuscolare e diurna. (farmaciabosciaclub.it)
  • Ho visitato alcuni dei blog nel blogroll, uno in particolare ( www.ciromonacella.ilcannocchiale.it ) mi ha colpito e ho cominciato a frequentarlo. (blogspot.com)
  • William B. Coley crea una miscela di due batteri - Streptococcus pyogenes e Serratia marcescens - che prenderà in seguito il nome di tossina di Coley. (immunoncologia.org)
  • In tale data, P. Gyòrgyi dimostrò l'esistenza, in un estratto di lievito, di un fattore che permette di guarire una dermatite pellagroide del ratto tenuto ad una dieta carente di complesso B, ma integrata con tiamina e riboflavina , due vitamine precedentemente identificate. (torrinomedica.it)
  • La tecnologia produttiva utilizzata per produrre Muscle Mass™ permette la distrazione gastrica delle compresse in pochissimi minuti, in associazione all'EsterDrive™ si ottiene un marcato assorbimento cellulare dei princìpi attivi (B.C.A.A.) con conseguente effetto di miglioramento nel recupero nell'atleta che lo utilizza. (my-personaltrainer.it)