• Le apolipoproteine sono proteine capaci di legare lipidi e sono costituenti delle lipoproteine plasmatiche, aggregati molecolari deputati al trasporto di colesterolo e trigliceridi attraverso la circolazione ai vari tessuti e organi. (wikipedia.org)
  • I lipidi apolari (trigliceridi e colesterolo etserificato) sono contenuti nel nucleo della particella, mentre i costituenti polari (apolipoproteine, fosfolipidi e colesterolo libero) formano uno strato esterno (mantello) che consente la stabilità delle VLDL nell'ambiente acquoso del plasma. (wikipedia.org)
  • Le lipoproteine sono costituite da trigliceridi , colesterolo, fosfolipidi e apolipoproteine. (vivailfitness.it)
  • L'altro gene individuato è quello che controlla la sintesi di una proteina denominata apolipoproteina A5 (Apoa5), che si associa al trasporto nel sangue dei trigliceridi. (controcampus.it)
  • Dallo studio è emerso che solo una specifica frazione dei trigliceridi è pericolosa, quella costituita dalla proteina chiamata apolipoproteina C3 (Apo C3) che sta sulla superficie delle micelle lipidiche e che impedisce ad un enzima "spazzino" di ripulire il siero dalle micelle lipidiche stesse. (molecularlab.it)
  • La pravastatina è indicata per ridurre i livelli elevati di colesterolo totale, colesterolo LDL, apolipoproteina B e trigliceridi in pazienti affetti da ipercolesterolemia pura o iperlipemia mista (sia colesterolo che trigliceridi aumentati) Viene prescritta anche per la prevenzione degli eventi cardiovascolari in pazienti ad alto rischio. (aemmedi.it)
  • Dalla letteratura attualmente pubblicata emerge come la sostituzione di questa tipologia di olio con altri acidi grassi potrebbe avere sia effetti positivi che negativi su alcuni marcatori di rischio cardiovascolare, quali le concentrazioni sieriche di colesterolo totale, LDL , HDL, Trigliceridi, Apolipoproteine ed Omocisteina: nessuna risposta definitiva, insomma. (agenda-digitale.it)
  • Ipercolesterolemia: Torvast è indicato in aggiunta alla dieta per ridurre i livelli elevati di colesterolo totale, colesterolo LDL, apolipoproteina B e trigliceridi in pazienti affetti da ipercolesterolemia primaria inclusa ipercolesterolemia familiare (variante eterozigote) e iperlipemia mista (corrispondente ai tipi IIa e IIb della classificazione di Fredrickson) quando la risposta alla dieta e ad altre misure non farmacologiche è inadeguata. (universonline.it)
  • Le apolipoproteine presentano a livello della struttura secondaria sia alfa eliche che foglietti beta anfipatici, questo permette a queste proteine di interagire con il nucleo idrofobo delle lipoproteine e anche di aggregare tra di loro, eventualmente passando da una lipoproteina ad un'altra, evento particolarmente importante nel percorso delle VLDL e dei chilomicroni. (wikipedia.org)
  • Le apolipoproteine si legano ai lipidi per trasportarli nel circolo sanguigno e conferiscono integrità strutturale alle lipoproteine, schermando la parte lipidica idrorepellente (idrofobica) al loro interno. (labtestsonline.it)
  • Successive e ripetute acquisizioni e rilasci di lipidi e apolipoproteine portano le VLDL a diventare prima lipoproteine a densità intermedia (IDL) e poi lipoproteine a bassa densità (LDL). (wikipedia.org)
  • I ricercatori hanno esaminato l'impatto delle apolipoproteine e dell'espressione dell'enzima modificante le lipoproteine sull'obesità in animali transgenici e knockout. (europa.eu)
  • Le α-lipoproteine e le pre-β-lipoproteine plasmatiche sono ridotte o assenti e c'è una diminuita concentrazione plasmatica di apolipoproteine A-I e A-II. (starbene.it)
  • Gentile utente la lipoproteina A rappresenta un fattore di rischio cardiovascolare indipendente da quelli tradizionali quali colesterolo totale, colesterolo LDL, apolipoproteina B, ipertensione, diabete, obesità e fumo. (medicitalia.it)
  • L' apolipoproteina A1 Milano è una mutazione naturale dell'ApoA normalmente presente in natura, scoperta studiando alcuni abitanti di Limone del Garda. (my-personaltrainer.it)
  • Il farmacologo milanese Cesare Sirtori, 30 anni fa, scopr una caratteristica unica negli abitanti di Limone del Garda: una apolipoproteina, chiamata A-1 Milano, responsabile di un bassissimo livello di colesterolo nella. (molecularlab.it)
  • Apolipoproteina B este apolipoproteina primara a lipoproteinelor cu densitate mica (low density lipoproteins-LDL sau asa numitul “colesterol rau†) care are responsabilitatea transportului colesterolului la tesuturi. (startsanatate.ro)
  • Apolipoproteina A1 este o lipoproteina, componenta majora a lipoproteinelor cu densitate mare (high density lipoproteins -HDL) in plasma. (analimed.ro)
  • diagnostica differenziale delle demenze: determinazione quantitativa delle proteine beta amiloide 1-42, della proteina hTau e della forma iperfosforilata p-Tau nel liquor e genetica della Apolipoproteina E (APO-E). Diagnostica differenziale delle rinoree ed otoree: determinazione della beta-2 transferrina e ricerca di nuovi marcatori liquorali per l'analisi del secreto nasale ed auricolare. (multimedica.it)
  • Il test dell'Apo A-1 può essere prescritto insieme all' Apolipoproteina B (Apo B) per determinare il rapporto Apo B/Apo A-1 . (my-personaltrainer.it)
  • Apolipoproteina B se regaseste in plasma in 2 mari forme:APOB48 si APOB100 Prima este sintetizata exclusiv de catre intestinul mic iar cea de a doua de catre ficat. (startsanatate.ro)
  • Vytorin riduce i livelli elevati di colesterolo totale (C-totale), C-LDL, apolipoproteina B (Apo B), trigliceridi (TG), colesterolo delle lipoproteine non ad alta densità (C-non-HDL), e aumenta il colesterolo delle lipoproteine ad alta densità (C-HDL) attraverso la doppia inibizione dell'assorbimento e della sintesi del colesterolo. (albanesi.it)
  • L'atorvastatina è indicata in aggiunta alla dieta per ridurre i livelli elevati di colesterolo totale, colesterolo LDL, apolipoproteina B, e trigliceridi in adulti, adolescenti e bambini di età uguale o superiore ai 10 anni con ipercolesterolemia primaria, inclusa ipercolesterolemia familiare (variante eterozigote) o iperlipidemia combinata (mista) (corrispondente ai tipi IIa e IIb secondo la classificazione di Frederickson), quando la risposta alla dieta o ad altre misure farmacologiche è inadeguata. (sanihelp.it)
  • Controllando i dati ottenuti è stato osservato che l'assunzione di 2-3 g al giorno di L-carnitina è stata in grado di migliorare la glicemia a digiuno e diminuire colesterolo totale, colesterolo LDL e apolipoproteine B100 e A1. (scientific-training.it)
  • Similmente a quest'ultimo, i livelli di apolipoproteina B possono essere elevati a causa di fattori genetici e/o ambientali ( dieta ipercalorica ricca di grassi saturi e zuccheri semplici , sovrappeso, sedentarietà ecc). (my-personaltrainer.it)
  • Tali considerazioni spiegherebbero la relazione esistente tra elevati livelli di apolipoproteina B ed aumento del rischio di coronaropatie, nonché la maggiore attendibilità di questo parametro rispetto al colesterolo LDL. (my-personaltrainer.it)
  • I livelli di apolipoproteina B vengono spesso relazionati a quelli di apoliporoteina A1 (che caratterizza il colesterolo HDL o colesterolo 'buono' ). (my-personaltrainer.it)
  • L'Alzheimer causato dall'accumulo di una proteina, la beta amiloide: il farmaco antitumorale testato dai ricercatori stimola la produzione di Apolipoproteina E (ApoE) la quale riesce a sfaldare le placche di beta amiloide. (molecularlab.it)
  • Il professor Sirtori vide nel sangue del paziente una proteina anomala, battezzata in seguito Apolipoproteina A1 Milano che riusciva velocemente a eliminare i grassi delle arterie, combattendo così l'arteriosclerosi e l'infarto. (televignole.it)
  • Esistono due forme di apolipoproteina A, l'Apo A-I e l'Apo A-II (presenti in rapporto di circa 3 : 1). (labtestsonline.it)
  • L identificazione del ruoloS fisiologico della apolipoproteina A-V da parte di un gruppo di ricercatori dell Universit degli studi di Modena e Reggio Emilia in una rara forma di malattia genetica apre interessanti prosp. (molecularlab.it)
  • Il farmacologo milanese Cesare Sirtori, 30 anni fa, scopr una caratteristica unica negli abitanti di Limone del Garda: una apolipoproteina, chiamata A-1 Milano, responsabile di un bassissimo livello di colesterolo nella. (molecularlab.it)