• Noce d'acagiù o anacardio: è un achenio (prodotto da Anacardium occidentale). (wikipedia.org)
  • mandorle (Amygdalus communis L.), nocciole (Corylus avellana), noci (Juglans regia), noci di acagiù ( Anacardi um occidentale), noci di pecan [Carya illinoinensis (Wangenh. (macrolibrarsi.it)
  • Può contenere tracce di frutta a guscio, vale a dire: mandorle (Amygdalus communis L.), nocciole (Corylus avellana), noci (Juglans regia), noci di acagiù (Anacardium occidentale), noci di pecan [Carya illinoinensis (Wangenh. (ilgiardinodeilibri.it)
  • Sono il frutto della pianta dell'anacardio ( Anacardium occidentale ), della famiglia delle Anacardiacee, un albero originario dell'Amazzonia, zona da cui è stato esportato dai Portoghesi nel XVI secolo, mentre oggi India e Africa orientale sono i due primi produttori mondiali. (ilgiornaledelcibo.it)
  • Proseguiamo il nostro elenco di frutti tropicali con l'anacardio (Anacardium occidentale), una noce marrone a forma di rene con all'interno una mandorla. (giardinaggio.net)
  • La pianta, Anacardium occidentale (Brasile), è, allo stato naturale, presente nelle regioni tropicali ed equatoriali dell'America centrale e meridionale e attualmente viene coltivata nelle aree tropicali di tutto il mondo. (naturopataonline.org)
  • L'anacardio (Anacardium occidentale L., 1753) è una specie arborea appartenente alla famiglia delle Anacardiaceae. (antropocene.it)
  • Dal punto di vista sistematico appartiene al Dominio Eukaryota, Regno Plantae, Divisione Magnoliophyta, Classe Magnoliopsida, Ordine Sapindales, Famiglia Anacardiaceae e quindi al Genere Anacardium ed alla Specie A. occidentale. (antropocene.it)
  • L' Anacardium occidentale è una specie originaria del nord-est del Brasile ed è abbastanza diffusa in tutti i tropici, non solo americani. (antropocene.it)
  • L' Anacardium occidentale è un albero sempreverde, con corona estesa, che in coltivazione può raggiungere i 6-10 m di altezza. (antropocene.it)
  • L' Anacardium occidentale è coltivato per la produzione della sua noce, l'anacardio, e del suo falso frutto, chiamato maragnone (dallo spagnolo marañón, derivato dallo stato brasiliano di Maranhão, di cui sembra originario) o noce di acagiù (dal portoghese cajú). (antropocene.it)
  • mandorle (Amygdalus communis L.), nocciole (Corylus avellana), noci (Juglans regia), noci di acagiù (Anacardium occidentale), noci di pecan [Carya illinoinensis (Wangenh. (foodagriculturerequirements.com)
  • L' Anacardio ( Anacardium occidentale ) è un albero di origini brasiliane (Amazzonia) che, nel XVI secolo, i Portoghesi introdussero in India, Paese che oggi - insieme all'Africa orientale - detiene il primato nella coltivazione, per effetto di un clima favorevole. (gazzettadelgusto.it)
  • Albero di Anacardium occidentale. (gazzettadelgusto.it)
  • Fra i migliori alimenti che appartengono a questa categoria troviamo gli anacardi, ovvero dei semi di una pianta originaria del Brasile ( Anacardium occidentale ), appartenente alla famiglia delle Anacardiacee. (universando.com)
  • L'anacardo , Anacardium occidentale , è l'albero scelto per i cani . (curiosadinatura.com)
  • mandorle (Amigdalus communis L.), nocciole (Corylus avellana), noci(Juglans regia), noci di acagiù (Anacardium occidentale), noci di pecan [Carya illinoiensis(Wangenh) K. Koch], noci del Brasile (Bertholletia excelsa), pistacchi(Pistacia vera), noci macadamia o noci del Queensland (Macadamia ternifoliae i loro prodotti, tranne per la frutta a guscio utilizzata per la fabbricazione di distillati alcolici, incluso l'alcol etilico di origine agricola. (ristoroladispensa.com)
  • 8.Frutta a guscio, cioè mandorle (Amygdalus communis L.), nocciole (Corylusavellana), noci comuni (Juglans regia), noci di anacardi (Anacardium occidentale), nocidi pecan (Carya illinoiesis (Wangenh) K. Koch), noci del Brasile (Bertholletia excelsa),pistacchi (Pistacia vera), noci del Queensland (Macadamia ternifolia) e prodottiderivati, tranne frutta a guscio utilizzata per la fabbricazione di distillati o di alcoletilico di origine agricola per liquori ed altre bevande alcoliche. (farmamia.net)
  • Esempi di noci in questo senso "scientifico" sono le nocciole prodotte dal genere Corylus, le ghiande prodotte dal genere Quercus, le castagne prodotte dal genere Castanea e anche i frutti dei tigli. (wikipedia.org)
  • Ma oltre alle blasonate noci, mandorle e nocciole, quale altra conoscete? (ilgiornaledelcibo.it)
  • Le chiedo un parere sull'etichetta di questo mix di uva secca con nocciole, noci e mandorle. (foodagriculturerequirements.com)
  • Sono meno famose di arachidi e nocciole ma, per gli amatori della frutta oleaginosa e secca, queste piccole noci sono una gioia irresistibile nonchè fonte di notevoli qualità benefiche. (gazzettadelgusto.it)
  • Frutta a guscio, cioè mandorle (Amigdalus communis L.), nocciole (Corylus avellana), noci comuni (Juglans regia), noci di anacardi (Anacardium occidentale), noci di pecan (Carya illinoiesis Wangenh. (frescopiada.com)
  • Questo consta di una parte carnosa (in realtà il falso frutto) e di un frutto secco posto all'estremità della parte carnosa, che è quello commestibile;è oleaginoso, come le noci, le madorle e le nocciole,ecc. (midzu.it)
  • Ricordo che l'arachide NON appartiene alla categoria degli allergeni genericamente conosciuta come Frutta a Guscio ( Frutta a guscio, vale a dire: mandorle ( Amygdalus communis L.), nocciole ( Corylus avellana ), noci ( Juglans regia ), noci di acagiù ( Anacardium occidentale ), noci di pecan [ Carya illinoinensis (Wangenh. (wordpress.com)
  • senza guscio, tostato Castagna Secca (castanea sativa) Mandorla (Prunus dulcis), con e senza guscio Nocciola (Corylus avellana), con e senza guscio Noce (Juglans regia), con e senza guscio Noce del Brasile (Bertholletia excelsa) con e senza guscio Noce macadamia (Macadamia integrifolia), con e senza guscio Noce pecan (Carya illinoinensis), con e senza guscio Pinolo (Pinaceae spp. (wikipedia.org)
  • Uva passa noce pericarpo endocarpo Essiccatore Essiccatoio Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su frutta secca Frutta secca, su cibo360.it. (wikipedia.org)
  • Frutta secca e legumi di Sicilia, su prodotti-tipici-siciliani.it. (wikipedia.org)
  • senza guscio, tostato Arachide (Arachis hypogaea), senza guscio, tostata Castagna Secca (Castanea sativa) Mandorla (Prunus dulcis), con e senza guscio Nocciola (Corylus avellana), con e senza guscio Noce (Juglans regia), con e senza guscio Noce del Brasile (Bertholletia excelsa) con e senza guscio Noce macadamia (Macadamia integrifolia), con e senza guscio Noce pecan (Carya illinoinensis), con e senza guscio Pinolo (Pinaceae spp. (wikipedia.org)
  • Oggi voglio parlarvi degli anacardi , o noci di anacardio, un tipo di frutta secca forse meno conosciuta, ma dalle caratteristiche interessanti. (ilgiornaledelcibo.it)
  • Come le noci e i semi, la frutta secca è un alimento perfetto per gli spuntini degli studenti. (universando.com)
  • Disambiguazione - Se stai cercando lo specifico frutto dell'omonimo albero, vedi Noce (frutto). (wikipedia.org)
  • Si tratta di piccole noci, di circa 2-4 cm, simili ai fagioli, considerati un frutto pregiato. (ilgiornaledelcibo.it)
  • Il secondo, secco , "è invece un vero frutto dal punto di vista botanico (deriva quindi dal fiore), ed è denominato nocciola di anacardio , una sorta di noce con un rivestimento duro al cui interno si trova un seme oleoso dalla tipica forma a cuore, che corrisponde propriamente all'anacardio che si usa dal punto di vista alimentare. (ilgiornaledelcibo.it)
  • Anacardio - È il frutto dell 'Anacardium, fa parte della categoria degli alberi tropicali. (blogspot.com)
  • Il termine Anacardium deriva dal prefisso greco ανα- ana- in alto e da καρδία kardía cuore: nome utilizzato dai farmacisti nel Cinquecento per il frutto di Semecarpus anacardium e recuperato da Linneo. (antropocene.it)
  • La "mandorla o nocciola d'anacardio", che è il vero frutto, è invece una noce reniforme provvista di un duro pericarpo, contenente un seme oleoso e commestibile. (antropocene.it)
  • Il nome Anacardium deriva dal greco kardia = "cuore", per la forma del frutto. (midzu.it)
  • Barretta noce di cocco prodotta con un alto contenuto di frutta. (italiaspezie.com)
  • Trasformare gli anacardi in noce commestibile é una procedura complicata e richiede molta mano d'opera. (antropocene.it)
  • Gli anacardi sono piccole noci di colore beige chiaro, il cui nome " Anacardium" (ana: "all'insù", cardium: "cuore") allude alla forma che ricorda un cuore rovesciato. (gazzettadelgusto.it)
  • Alcuni aggiungono gli anacardi anche nelle zuppe, sia con le noci intere sia con l'olio ricavato con la spremitura a freddo, di colore scuro e molto gustoso. (gazzettadelgusto.it)
  • Anacardium L. è un genere di alberi tropicali della famiglia delle Anacardiacee, alla quale appartengono anche il pistacchio e il mango. (midzu.it)
  • La palma da cocco (Cocos nucifera) un grande albero e produce delle grosse drupe, con diametro tra 10 e 40 cm, che chiamiamo noci di cocco. (giardinaggio.net)
  • Il dado Marcatura (botanico), il dado della Semecarpus Anacardium, un albero indiano orientale. (dizionario-internazionale.com)
  • Per completezza, menzioniamo alcuni semi usati per l'alimentazione, che non sono chiamati noci neppure nell'uso culinario ma hanno molte somiglianze con quelli elencati sopra: Mandorla: è un seme contenuto in una drupa. (wikipedia.org)
  • Come la mandorla, la noce e la nocciola nei distretti vocati alle rispettive coltivazioni. (foodagriculturerequirements.com)
  • Una noce in cucina è una categoria meno restrittiva rispetto a quella botanica, il termine infatti può essere attribuito a molti semi che in realtà noci non sono. (wikipedia.org)
  • Diversi tipi di noci e semi sono ricchi di elementi nutritivi diversi e apportano moltissimi benefici per la salute a lungo termine. (universando.com)
  • La maggior parte delle reazioni allergiche sono da imputarsi a un numero relativamente piccolo di alimenti: latte vaccino, uovo, soia, grano, arachidi, noci, pesce e molluschi. (dietabianchini.com)
  • Noce di cola: è un seme (prodotto da alberi del genere Cola). (wikipedia.org)