• È un farmaco tocolitico, usato per ritardare il parto prematuro. (wikipedia.org)
  • Nei confronti del placebo o del controllo non farmacologico, gli agenti tocolitici sono risultati superiori nel ritardare il parto di almeno 48 ore (tutti tranne i calcio antagonisti) e di almeno 7 giorni (tutti tranne il magnesio solfato), ma non sono risultati superiori in misura statisticamente significativa nel ritardare il parto fino a 37 settimane di EG. (saperidoc.it)
  • Rispetto al placebo, i tocolitici risultano pi efficaci nel ritardare il parto di almeno 48 ore e 7 giorni, ma non modificano la frequenza di parti a EG inferiore a 37 settimane, la frequenza di RDS e la mortalit neonatale. (saperidoc.it)
  • I farmaci tocolitici hanno lo scopo di ritardare il parto pretermine di poche ore/giorni per permettere di somministrare i corticosteroidi e/o effettuare un trasferimento in utero in un centro più appropriato per l'assistenza al neonato prematuro. (nurse24.it)
  • In conclusione, benchè tutti gli agenti tocolitici siano superiori all'assenza di trattamento nel ritardare il parto di 48 ore e 7 giorni, gli inibitori delle prostaglandine sono risultati superiori agli altri agenti e potrebbero essere considerati i migliori farmaci di prima linea per ritardare il parto prima delle 32 settimane di gestazione. (xagena.it)
  • Nonostante l'uso diffuso dei tocolitici (farmaci che inibiscono l'attività contrattile uterina), la percentuale dei Parti Prematuri non è diminuita negli ultimi 20aa. (forumattivo.com)
  • L'infusione endovenosa di salbutamolo comporta un effetto tocolitico, ovvero determina un rilassamento della muscolatura liscia uterina, procrastinando così il parto pretermine. (wikipedia.org)
  • È inoltre indicato per impedire il parto tra la 22esima e la 37esima settimana di gestazione nelle pazienti senza alcuna controindicazione medica od ostetrica alla terapia tocolitica. (albanesi.it)
  • Revisione sistematica di studi clinici controllati randomizzati (RCT) per determinare il trattamento tocolitico, fra i diversi disponibili, caratterizzato dal miglior rapporto benefici/danni. (saperidoc.it)
  • Per determinare l'agente tocolitico ottimale di prima linea per il trattamento del travaglio prematuro, un gruppo di Ricercatori dell'Indiana University a Indianapolis negli Stati Unitim ha portato a termine un'analisi quantitativa di studi clinici randomizzati e controllati sulla tocolisi, estraendo i dati relativi agli esiti materni e fetali e raggruppando i tassi dei vari studi per ciascuno degli esiti in base al trattamento. (xagena.it)
  • il passaggio di agenti patogeni oltre la barriera cervicale, infatti, può indurre una reazione infiammatoria in grado di determinare la rottura delle membrane , la dilatazione cervicale e di stimolare le contrazioni uterine. (forumattivo.com)
  • Nei casi in cui l'et gestazionale nelle trattate e nei controlli era compresa fra 28 e 33 settimane EG, ma differiva statisticamente nei due gruppi, sono stati valutati l'efficacia tocolitica, ma non gli esiti neonatali. (saperidoc.it)
  • Le cause che stanno alla base di una rottura prematura delle membrane sono molteplici, ma si pensa che un ruolo chiave venga svolto da infezioni vaginali ed urinarie, per diffusione di agenti infettivi per via ascendente. (nurse24.it)